Cerca nel blog

2016/10/25

iPhone e Mac attaccabili con un’immagine: aggiornateli ad iOS 10.1 e Mac OS 10.12.1

Questo articolo vi arriva gratuitamente grazie alle donazioni dei lettori. Se vi piace, potete farne una per incoraggiarmi a scrivere ancora (anche con un microabbonamento).

Se avete un iCoso, aggiornatelo appena possibile alla versione 10.1 di iOS: risolve, fra le altre magagne, una vulnerabilità che consentiva di prendere il controllo del dispositivo inviandogli semplicemente un’immagine JPEG appositamente confezionata (CVE-2016-4673). Le info tecniche di Apple, molto sommarie, sono qui.

Apple ha anche rilasciato la versione 10.12.1 di Mac OS X; se siete già passati a Sierra, questo aggiornamento risolve alcuni problemi della versione precedente con Mail, Office, Apple Watch, Safari e altro ancora. In particolare corregge la stessa vulnerabilità alle immagini JPEG presente anche in iOS. I dettagli sono descritti qui e qui.

7 commenti:

blu-flame ha detto...

evidentemente avevano invidia del problema identico sotto windoze e allora hanno implementato la feature.
Ora aspettiamo il blue death e gli altri simpatici amici.

eSSSSe ha detto...

Mavericks rimane vulnerabile?

Alex ha detto...

E' una bufala!!! :-)

Il Lupo della Luna ha detto...

I Mac non prendono virus!!11! (Cit.)

rico ha detto...

Forse aveva ragione lo stregone: le foto (JPEG) ti prendono l'anima... dell' iPhone :)

Unknown ha detto...

Quando c'era Steve Jobs queste cose non succedevano!!!

Guido Pisano ha detto...

@Unknown
quando c'era 56 :)