skip to main | skip to sidebar
9 commenti

Le Storie di Instagram vanno anche su Facebook

Credit: Techcrunch
Ultimo aggiornamento: 2017/10/06 16:10.

Techcrunch segnala che Facebook sta attivando man mano a tutti gli utenti la possibilità di condividere automaticamente su Facebook le Storie di Instagram. Il servizio funziona solo da Instagram verso Facebook e non in senso contrario.

La novità nasce forse dallo scarso successo delle Storie di Facebook, e siccome Instagram è di proprietà di Facebook è stato abbastanza logico prendere le Storie di Instagram, che sono diventate molto popolari (250 milioni di utenti), e trasferirle al social network in blu.

La convergenza fra le proprietà di Facebook, insomma, prosegue: dopo i dati di WhatsApp condivisi con Facebook, ora anche Instagram si integra maggiormente e quindi permette a Zuckerberg e soci di avere ancora più dati su di noi. Teniamolo presente quando li usiamo.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati manualmente da un moderatore a sua discrezione: è scomodo, ma è necessario per mantenere la qualità dei commenti e tenere a bada scocciatori, spammer, troll e stupidi.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui e/o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (9)
C'è un refuso (la condividere).
refuso "...utenti la condividere automaticamente..."
Che voi sappiate, il fatto di avere un account instagram e/o un account whatsapp può comportare una iscrizione "involontaria" a Facebook?
Lo chiedo perché da un po' di tempo ricevo email da Facebook, come se avessi un profilo, nonostante non mi sia mai iscritto. Zuckemberg che fai, mi spii?
Paolo, tu scrivi:
"a tutti gli utenti la condividere automaticamente"
avresti voluto scrivere per caso:
"a tutti gli utenti la condivisione automatica" ??

Ciao!!
Zappa
Magari quelli di Zuckerberg vogliono provare a unificare i due social.

Un modo naturale è quello di condividere le storie, poi, condivideranno i post. Nel frattempo la grafica e le funzioni dei due social le si rendono sempre più somiglianti fino a che gli utenti non sapranno quasi in cosa sono loggati.

PS: piccolo refuso " la condividere automaticamente/
Il passaggio finale sarà unire i due social sotto un unico nome che potrebbe essere quello di Facebook.

Tutto ciò avrebbe una sua logica: il risparmio.

Gestire due piattaforme implica avere più sviluppatori, più esperti in sicurezza, più server ecc.
Manca un pezzo: "la possibilità di condividere".
Tutti,

refuso corretto, grazie!
Pier,

Che voi sappiate, il fatto di avere un account instagram e/o un account whatsapp può comportare una iscrizione "involontaria" a Facebook?

Non dovrebbe, ma Facebook è stato accusato spesso di creare profili "ombra" anche di utenti non iscritti.
Non dovrebbe, ma Facebook è stato accusato spesso di creare profili "ombra" anche di utenti non iscritti.

O semplicemente qualcuno si è iscritto fornendo la tua email invece della propria.

Per verificare basta seguire la procedura relativa al reset della password. Se la procedura va a buon fine allora effettivamente qualcuno ha aperto una pagina FB usando la tua email.

Se è così potrai procedere con il congelamento o la cancellazione definitiva del profilo. XD

Scherzi a parte, è reato cancellare un profilo altrui se questo, nell'iscriversi, ha usato (in buonafede o in malafede) i dati di un altro?