Cerca nel blog

2006/03/13

Il mio monitor è più grande del tuo: Quake a 10240x3072

Non sono un appassionato di videogiochi, ma potrei fare un'eccezione per un'installazione come questa:


Sono ventiquattro monitor LCD coordinati in modo da visualizzare Quake 3 a 10240x3072 pixel. Avete letto bene, non è un errore di battitura.

Non è l'installazione di un maniaco del computer, ma un impianto realizzato a scopo dimostrativo presso la Virginia Polytechnic Institute and State University (lo usano anche per altre cose oltre che per giocare). Ne trovate altre foto, compresa la notevole parte "dietro le quinte", presso l'articolo completo che lo riguarda (in inglese).

Per le malelingue che dicono che chi usa Linux non può videogiocarci, vale la pena di notare che l'impianto mostrato qui sopra è basato su dodici server Linux (due monitor per ciascun server) che usano Distributed Multihead X (DMX) e Chromium.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Carina l'idea.

Avrei fatto però neri i bordi di metallo dei monitor. Così sono troppo evidenti su un gioco come Quake.

Ma a parte questa idea, mi affascinano altre 2 invenzioni sullo stesso tema:

- visori 3d da mettere sugli occhi (tipo quelli della pubblicità della Visa - se non erro - di qualche tempo fa)

- questo fantastico monitor multi-touch:

http://mrl.nyu.edu/~jhan/ftirtouch/

guardatene il video ;-)

Alessandro

Anonimo ha detto...

Fantastico il monitor multi touch ! ho visto il filmato, sembrava fantascienza in stile minority report. chissa' su quale macchina era collegato, aveva dei tempi di risp istantanei.

Andrea " Hermes "

Anonimo ha detto...

Scusate la domanda un pò banale maaaaaaaa........... come hanno fatto a far girare quake3 sotto linux ??? esiste una versione linux di q3 ? oppure hanno usato un emulatore tipo wine ?????

Anonimo ha detto...

Quake, ovvero doom, nasce con molte tecnologie del mondo UNIX, una per tutte la grafica GL.
E' quindi corretto dire che ne e' stato fatto il porting sulle api di windows e non il contrario.
Tanto e' che quando facevo fatica a farlo girare sotto M$ dos (aka W3.x W95....) con il notevole extender, sulla stessa macchina girava in una finestra di X tanto allegramente che si riuscivano a lanciare 2 istanze....

Claudio
PS il giardino e' oltre la finestra

Anonimo ha detto...

Non solo Quake3 gira sotto Linux, ma sono anche disponibili i sorgenti con licenza GPL:
http://icculus.org/quake3/

Sono anche state realizzate versioni modificate con caratteristiche aggiuntive:
http://www.urbanterror.net/
http://www.rq3.com/

Potenza del software libero/open source.