Cerca nel blog

2007/10/13

Ci vediamo a Riva del Garda il 19?

La Melandri mi chiama, come dirle di no?


Questo articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.

Venerdì 19 ottobre sarò al Palacongressi di Riva del Garda per partecipare al convegno "Giovani energie rinnovabili", promosso dal Ministero delle Politiche Giovanili e delle Attività Sportive in collaborazione con la Provincia Autonoma di Trento. Il convegno, come dice il sito del Comune di Riva del Garda dove trovate maggiori informazioni, è "dedicato alla valorizzazione dei giovani talenti italiani" e inizia il giorno prima.

Per questo mi sono un po' stupito quando ho ricevuto una lettera d'invito dal ministro Melandri: non sono né giovane né più granché italiano, e il Ministero lo sa, visto che ha spedito la lettera a casa mia in Canton Ticino; e solo la mia smisurata vanità mi trattiene dall'avere dubbi sulla mia qualifica di "talento".

Sia come sia, mi è stato proposto di fare da "facilitatore" del dialogo e del confronto in un gruppo di lavoro dedicato alla tecnologia che, insieme ad altri gruppi, dovrà formulare "proposte da portare all'attenzione delle istituzioni, degli enti territoriali, delle imprese e del sistema creditizio, affinché essi si ripensino nel loro modo di essere presenti nella vita di un giovane e diventino soggetti capaci di valorizzare la creatività e l'energia dei nostri giovani e di arginare così la fuga dei 'cervelli' che ogni anno partono numerosi in cerca di lavoro o di strutture più adeguate per portare avanti ricerche innovative e sperimentali."

La sottile ironia di invitare a parlare di come arginare la fuga di cervelli un mezzo italiano fuggito dalla disperazione in Svizzera è forse sfuggita a chi ha redatto l'invito (o forse è intenzionale), ma è comunque una bella occasione per tastare il polso di una realtà alla quale sono legato da affetto e ammirazione. Detesto veder sprecato e ostacolato il talento, e in Italia ce n'è abbondanza: sia di talento, sia di spreco e di ostacoli.

Trovate il programma dettagliato in questo PDF. La partecipazione al Convegno è gratuita, ma è riservata ai giovani fra i 18 e i 35 anni. Per informazioni ed iscrizioni contattate le Attività Sociali del Comune di Riva del Garda, tel. +39 0464 573860.

Nessun commento: