Cerca nel blog

2008/05/08

OpenOffice 3.0 beta

Disponibile la beta di OpenOffice.org 3.0 per Mac, Linux, Windows, Solaris



L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.

Potete scaricare liberamente da qui la versione beta in inglese della suite OpenOffice.org 3.0, che debutterà intorno a settembre. La versione italiana è qui (grazie Vitriol per il link).

Le novità principali sono la disponibilità di una versione per Mac (formalmente solo Intel, ma leggete i commenti qui sotto) che gira nativamente, senza X11 o le pesanti acrobazie di NeoOffice, il supporto allo standard OpenDocument 1.2, l'importazione da Microsoft Office 2007 e il numero di colonne degli spreadsheet, portato a 1024 da 256.

Comode anche la visualizzazione multipagina (che vedete qui sopra) e lo zoom a cursore. Chi genera documenti multilingue apprezzerà la funzione che permette di applicare rapidamente un attributo di lingua a un paragrafo. Le nuove note, spostate a margine della visualizzazione, sono decisamente più utilizzabili.

L'elenco completo delle novità è qui (in inglese). Tenete presente che si tratta di una beta e come tale non va usata in ambiente di produzione. Io sto provando la versione Mac: è decisamente più veloce di NeoOffice, che però è già stabile e pienamente usabile in produzione, mentre OOo 3.0 beta ha ancora dei problemi. Peccato che manchi ufficialmente una versione PowerPC, da installare sui Mac meno recenti sui quali NeoOffice è un elefante, ma nei commenti trovate un link interessante in proposito.

OpenOffice.org 3.0 beta per Mac ha almeno un baco notevole: non importa correttamente i font da Mac OS X. Per esempio, io ho installato il font Myriad: mentre NeoOffice me lo vede al volo, OOo 3.0 beta lo sostituisce con un altro font, con risultati orripilanti.

Questo è un documento in font Myriad in OOo 3.0 beta:



E questo è lo stesso documento (visualizzato correttamente) in NeoOffice:



Se vi state chiedendo quanto tempo ho speso per ottenere l'effetto ombra intorno alle catture delle finestre di OpenOffice.org e NeoOffice, è zero: è una funzione automatica della cattura delle schermate di Mac OS X Leopard.

14 commenti:

VITRIOL ha detto...

Sono disponibili anche le versioni in altre lingue, compreso l'italiano:

http://ooo.mirror.garr.it/mirrors/openoffice/extended/3.0.0beta/

Io non sono utente Mac, ma per questa piattaforma si può anche tenere d'occhio il sito specifico:

http://porting.openoffice.org/mac/download/aqua.html

Qui la Beta anche per PPC in italiano:

http://ooopackages.good-day.net/pub/OpenOffice.org/MacOSX/3.0.0beta/

Buon OOo a tutti :-)

Saluti
VITRIOL

Paolo Attivissimo ha detto...

Grazie Vitriol, ho aggiornato l'articolo.

Alex ha detto...

In merito al discorso "ombra-schermata", prova a scaricarti skitch: fenomenale!

Guido Q ha detto...

Non ho capito... il numero di colonne degli spreadsheet è stato ridotto da 1024 a 256? Oppure è il contrario?

Ciao,
Guido

P.S. Lo so, sono un purista, ma per me la mancanza di un'interfaccia Aqua in NeoOffice è ancora un limite... :-)

Valerio ha detto...

«With support for 1024 columns; OpenOffice.org 3.0 can now handle significantly more data than before. Previous versions only supported 256 columns.»

penso che sia chiaro.

Claudio ha detto...

scusate ma già il 19 Marzo avevano rilasciato una versione 3.0 beta

http://porting.openoffice.org/mac/
http://wiki.services.openoffice.org/wiki/AquaBuild

io l’ho installata già da allora e adesso non capisco che differenza ci sia tra quella rilasciata il 19 Marzo e quella di oggi…
potete aiutarmi a capire?

VITRIOL ha detto...

Claudio: se avevi installato la BEA300_m2 doverebbe essere uguale, altrimenti questa beta è una versione più aggiornata rispetto alle varie versioni DEV300_mx precedenti.
Per vedere l'esatta versione di build vai su ? > Informazioni su OpneOffice.org e, tenendo premuto Ctrl, premi in sequenza i tasti ASDT.

Saluti
VITRIOL

Claudio ha detto...

la mia versione è 300m2 build 9281

quindi questa beta è migliore?

VITRIOL ha detto...

Questa è la vera beta. Le versioni precedenti erano build preliminari, tranne quella denominata BEA300_m2, che è poi diventata la beta ufficiale, quindi è identica a livello di codice.

Saluti
VITRIOL

VITRIOL ha detto...

Mi correggo. La beta è la versione 300m2 build 9301.
Se tu hai la build 9281 dovrebbe essere una versione precedente.
Sempre ammesso che le versioni beta per Win e per Mac siano identiche...

Saluti
VITRIOL

Vittorio ha detto...

fantastico!!!
neooffice non era malaccio, ma certo che la versione nativa senza x11 è qualcosa di fenomale!

ora quali sw mancano? matlab? e qualche cad
e poi non c'è storia :D

TheWin ha detto...

Paolo ti segnalo che c' è anche per PPC in Italiano per Mac
http://ooopackages.good-day.net/pub/OpenOffice.org/MacOSX/3.0.0beta/OOo_3.0.0beta_MacOSXPowerPC_install_it.dmg

matteo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
matteo ha detto...

Per Vittorio:
Matlab per osx esiste, anche se solo per processori intel.