Cerca nel blog

2014/10/18

Bitcoin, a Lugano c'è il “Bancomat” per averli. Ma che ci faccio?

Ieri alla Rete Uno della RSI abbiamo parlato di Bitcoin insieme a Nicola Colotti e Alessandro Longo, prendendo spunto dall'apertura di un “bancomat” per Bitcoin a Lugano. Lo streaming della trasmissione è disponibile qui; il podcast invece è scaricabile qui.

3 commenti:

max cady ha detto...

Un calascnicov e un po' di fumo su Silk Road ?
:P

Gabriele ha detto...

speculi sul prezzo...

Mirco Romanato ha detto...

Compri roba su Amazon, decidendo che sconto ottenere usando purse.io
Il punto principale è che, come dice Antonopulos, Bitcoin è per prima cosa per gli altri 6 miliardi.
Il miliardo di persone del mondo sviluppato ne ha molto meno bisogno.
Resta il fatto che sono al sicuro dall' inflazione arbitraria della banca centrale e non sono censurabili (e alla lunga non è poco).