Cerca nel blog

2011/11/13

Disinformatico radio, podcast del 2011/11/11

Pronto il podcast del Disinformatico


È disponibile temporaneamente sul sito della Rete Tre della RSI il podcast della scorsa puntata del Disinformatico radiofonico, dedicata alla risoluzione di una truffa da 14 milioni di dollari che ha colpito 4 milioni di utenti, alla falla di sicurezza nei controlli dell'App Store che permetteva di installare tramite le app codice non verificato, all'aggiornamento di iOS5 che risolve la falla e dovrebbe rimediare al consumo anomalo della batteria, alla bufala della numerologia intorno alla data dell'11/11/11 e alle istruzioni del MELANI su come sbloccare un computer colpito dal falso avviso del Dipartimento di Giustizia svizzero.

9 commenti:

Anonimo ha detto...

A propostito di numerologia sto ancora aspettando una quanche speigazione statistica del CICAP sul famoso Passaporto di Neo:

http://pianetax.wordpress.com/2011/10/25/un-passaporto-per-il-cicap/

Albino

Palin ha detto...

@pianetax

Ma invece di chiedere al CICAP, chiedere ai produttori del film?

Anonimo ha detto...

@pianetax

Ma invece di chiedere al CICAP, chiedere ai produttori del film?

@Palin (sara?)

Come ho scritto nel post i produttori non hanno mai risposto alla bizzarria del passaporto di Neo.

Albino

zemmuonne ha detto...

primo, in Matrix non ci sono alieni. Sono macchine, robot, guidate da una intelligenza artificiale. Prima castroneria.

secondo, 'nel film non si menzionano date' un piffero. Morpheus dà una data approssimativa del 'presente' in matrix e di quello vero. Mi pare fossero 1999 e 2099 ('tu credi di vivere nel 1999, sarà almeno il 2099', più o meno).
Scena del primo collegamento a 'struttura', programma che simula matrix, in cui Morpheus spiega cosa è Matrix e che gli esseri umani sono usati come fonte di energia.
Mi scuso per l'imprecisione, ho il dvd a casa, tra una settimana potrò controllare con esattezza.

detto questo, nel passaporto di Neo c'è la data 11 settembre 2001 (nonchè il 13 settembre del 71): embè? mai sentito parlare di coincidenze? ci vogliamo mettere di mezzo anche i fratelli Wachowski nel gombloddo?

Anonimo ha detto...

@pianetax

La domanda che poni è sbagliata, ecco una breve risposta:
http://www.scribd.com/doc/72587716/Output-1

Purtroppo è su un link esterno per ragioni di formattazione.
Mi scuso per eventuali refusi ma è stata scritta di getto.

nickdawn ha detto...

Dal pianeta Tau Ceti

DanieleD ha detto...

In effetti essendo nato l'11/9 all'imbarco in aereo ho sempre dei problemi. Gomblodooo!

genesis61 ha detto...

@ be1bda78-0e41-11e1-b39b-000bcdcb2996:

La tua argomentazione trae tutto il suo valore dalla premessa: "... il film ”Matrix” non ha alcun significato particolare...".
Non a caso questo film è uno dei pilastri del complottismo...

Il Lupo della Luna ha detto...

Matrix, oltretutto ha come fonti di ispirazione tre quarti del cinema avventuroso/fantascientifico che l'ha preceduto, da Ghost in The Shell (soprattutto, ci sono un paio di sequenze assolutamente identiche) ad Akira, passando per i film con Bruce Lee (anche qui, sequenze "clonate") e quelli di arti marziali di Hong Kong, qualche thriller, parecchio immaginario cyberpunk, romanzi di fantascienza...