Cerca nel blog

2006/01/28

Valentin approda su Snopes.com

Il noto spammer Valentin Mikhaylin, protagonista di vari appelli-truffa nei quali si spaccia per un poverissimo studente che chiede l'elemosina via Internet, è arrivato ad avere una pagina tutta sua del celeberrimo sito antibufala Snopes.com.

L'articolo di Snopes.com su Valentin conferma ed estende con nuove informazioni la mia piccola indagine, dalla quale trae una citazione sui suoi atteggiamenti vendicativi verso chi lo smaschera. Ringrazio a.braga per la segnalazione.

Fra l'altro, la città di Kaluga, dalla quale scrive Valentin, è nota agli appassionati della storia dell'esplorazione spaziale per ben altri motivi: è il luogo di nascita di Konstantin Tsiolkovski, pioniere della missilistica russa e autore, nel 1903, del primo trattato serio sull'uso dei razzi per l'esplorazione spaziale. A Kaluga c'è un museo dedicato alla sua opera. Kaluga è ben visibile in Google Earth e in Google Maps, alle coordinate 54°33'0"N 36°17'0"E.

A proposito: l'indirizzo che Valentin sta usando in questo periodo è valenmik@poste.ru. Che ne dite di mandargli tutti insieme un salutino?

3 commenti:

Matteo Mazzoni ha detto...

Caro Paolo, se ben ricordi di Tsiolkovsky si parlava anche in quell'articolo in russo su Valentin che ho tradotto per te. Ma forse la cosa ti è sfuggita perché ho usato (è un mio pallino) la cosiddetta trascrizione scientifica e ho scritto "Ciolkovskij"... Se ben ricordi ti ho segnalato il caso di un Valentin russo realmente bisognoso (è un bambino malato di cancro, che necessita cure costose), di cui si parla all'indirizzo http://deti.blood.ru/. Purtroppo su di lui c'è solo in una pagina in russo (http://deti.blood.ru/sos.ve.htm), ma la notizia è affidabile. Non sarebbe una cattiva idea dirottare in qualche modo su di lui o sugli altri bambini segnalati nel sito i soldi destinati al truffatore di Kaluga. A proposito di bambini in difficoltà, la bambina polacca Ola Kuczma (protagonista di un caso alla "George Arlington") si sta rimettendo lentamente in salute, come si racconta (in polacco) all'indirizzo http://www.se.com.pl/se/index.jsp%3Fplace=subLead%26news%5Fcat%5Fid=1726%26news%5Fid=72836%26scroll%5Farticle%5Fid=72836%26scroll%5Fgallery%5Faid=72836%26layout=1%26page=text%26list%5Fposition=1. Forse anche grazie alle donazioni di persone a cui hai chiarito le idee sugli appelli umanitari in Rete? Ciao da Matteo

Anonimo ha detto...

Ok, adesso gli mando un salutino. E già che ci sono gli allego anche qualche mega di garbage

miki64 ha detto...

Anche io voglio bene a Valentin e gli ho allegato un bel po' di salutoni grossi grosso grossi...