Cerca nel blog

2006/11/12

Zone Alarm, gaffe e suggerimenti subliminali

Zone Alarm ha problemi di vista e raccomanda il Mac

Mentre navigavo nel sito di Zone Labs, la società che produce il firewall Zone Alarm che mi ostacolava nell'installazione di IE7 (come descritto nell'articolo precedente di questo blog), ho notato un paio di chicche.

In questa pagina di pubblicità a Zone Alarm, infatti, non solo c'è scritto di proteggere il proprio "stile di vista digitale" (sì, con la S), ma la persona mostrata nella foto sta usando un Mac.

Considerato che Zone Alarm è un prodotto per Windows, non resta che fare i complimenti al reparto marketing per le diottrie (o è un'allusione voluta a Windows Vista?) e per il suggerimento subliminale di adottare un computer sul quale il prodotto reclamizzato non gira.

Aggiornamento (2006/11/13)

zonealarm-dettaglio.jpgHo preparato qui accanto un ingrandimento ruotato del laptop mostrato nella pubblicità per cercare di capire se è effettivamente un Mac, specificamente un iBook simile a quello sul quale sto scrivendo, visti i dubbi postati nei commenti.

La cerniera centrale corrisponde; corrispondono le due macchioline sopra la tastiera, che sono le griglie degli altoparlanti; corrisponde la macchiolina bianca sopra la tastiera, in alto a destra (il pulsante di accensione); corrisponde anche la forma dei tasti Invio e freccia.

In particolare, la tastiera dell'iBook ha due pulsanti quadrati lungo la fila di tasti funzione, e a me sembra proprio che questi due pulsanti molto caratteristici ci siano anche nella foto mostrata da Zone Labs.

mio-mac-blur.jpgQui accanto mostro, a titolo di confronto, una foto fatta di corsa al mio iBook 12" (un po' martoriato, lo so, ma sono due anni che va ininterrottamente) e sfocata digitalmente. Secondo me la somiglianza è notevole. Mi manca il bordo intorno alla tastiera, ma credo che sia perché quello di Zone Labs è un iBook (processore PowerPC) da 14", che ha appunto un bordo analogo. Ne trovate molte immagini in Google.

22 commenti:

Gianfranco ha detto...

"Purtroppo" adesso il software da loro reclamizzato gira meglio su hardware Mac (con windows installato avviamente...) che sul resto :)

arsenio bravuomo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Federico Segrate ha detto...

boh, secondo me stile di vista va bene.
di per se' è grammaticalmente giusto.
poi se ha ragione Paolo boh, io uso le lenti a contatto XD

Anonimo ha detto...

ma... siamo sicuri che quello sia un macbook bianco e non uno di quei sony VAIO nuovi molto mac-like??

kizoushaidan ha detto...

Riuscite a capire se il computer è un mac o un... quel che è?
complimenti, io non arrivo neanche a capire se l'utente è uomo o donna.

rodri ha detto...

Certo se è una donna, da qui non si presenta male... :-P

Anonimo ha detto...

Dunque. Stile di vista...Windows Vista, Mac...
Err...
Non l'ho capita.

Francesco

Alexem82 ha detto...

Caro Paolo,

da quando ti ho conosciuto ho iniziato ad usare pesantemente software OPEN (tenendomi Windows però...) e te ne ringrazio!
Però credo di aver trovato una magagna!!!

Da quando curo il mio blog (alexem82.blogspot.com) mi sono sempre preoccupato ad ogni piccola modifica di validare l'html secondo lo standard "4.01 Transitional" del W3C.
Volendo inserire un oggetto Flash sono però incappato in un errore!
Come sai per inserire Flash i programmatori continuano ad usare il tag EMBED, che però nella specifica è ERRATO.
Bisogna usare OBJECT, e solo quello, non entrambi...

Ora, per farla breve, usando solo OBJECT,
IE6 riconosce l'oggetto in Flash,
mentre Firefox no, non lo visualizza, perché ha assolutamente bisogno del tag EMBED, che però è errato e non corrisponde agli standard!!!

Inoltre, se provi a visualizzare il mio blog con IE o con FF noterai tante differenze!
Perché?
Chi lo dice che è giusta la visualizzazione di FF e errata quella di IE?

Perché sai darmi una spiegazione???

Invio questo messaggio via e-mail e come commento, per far sì che tu lo legga!!! Gradirei una tua considerazione in proposito.


Ciao

Alessio
alexem82.blogspot.com

P.S.: per il blog ho risolto, in quanto ho scoperto che potevo installare l'orologio anche in JavaSCRIPT, però non è una soluzione!

Dan ha detto...

Prima di tutto complimenti a Zonelabs, di cui ancora non so se fidarmi ed installare l'ultimo aggiornamento, visto quel che successo l'ultima volta... inoltre, complimenti anche per aver trovato la più scomoda posizione possibile per usare un computer.

Per alexem82:
ho comattuto a lungo, strenuamente, e in più occasioni per mettere a posto le differenze di visualizzazione tra FF e IE, e posso assicurarti che FF è il browser che fa quello che gli dici, Explorer come da tradizioni ha tutte quelle sue particolarità, pecche e ripicche, che lo rendono veramente un caso a sè. Certo, Firefox ha anche lui piccole particolarità (ad esempio piccole differenze tra line-height in unità o in parcentuale, da verificare per FF2), ma è tutta un'altra storia.

Per quanto riguarda Flash, ho sbattuto la testa anche lì. Come diceva giustamente una pagina che ho trovato, in teoria non ci si dovrebbe preoccupare di mettere a standard l'embed di Flash, perchè pur essendo uno strumento di grafica e interattività stupendo è un formato chiuso e proprietario di Adobe Macromedia, e quindi fuori standard. Questo però non risolve il problema della differenza tra EMBED (pure fuori standard) e OBJECT... (altro appunto: IE ha la vita più facile perchè fa appello direttamente alle directX di Win (classid), ma non è detto che sia l'approccio migliore). Ti consiglio la cosa che ogni sviluppatore fa quando non che pesci prendere: una ricerca in rete. Internet è una sorgente di informazioni immensa e variatissima per ogni tipo di problema di codice... come l'effetto traslucido per lo sfondo, o ***inserire flash in browser Mozilla e Gecko senza usare embed.***
Sono sicuro che sarà stimolante ed istruttivo per te come per molti altri.

Sheldon Pax ha detto...

E brava Zone lab. personalmente, dopo il casino che fece con l'aggiornamento l'altra volta, sono passato a Kerio e poi a uno HW tagliando la testa al toro.

Rispondendo alle domande (retoriche?): La schermata è inequivocabilmente di Mac OS X e l'utente è una donna (indizi ce ne sono diversi ma li lascio all'osservatore)

Chiudo spezzando una lancia a favore di ZoneAlarm... Quello ti difende dall'istallazione di sw potenzialmente dannoso e tu non lo ascolti? Masochista! :-)

LastHope ha detto...

Paolo,
per una volta mi cadi :(
Cioé, secondo me non puoi dire che quello lí é un Mac...tu vuoi vedere un Mac.

Guarda qui, esiste un computer dell'Asus molto simile (da lontano) al Mac

http://images.google.it/images?q=Asus%20W6A%20Gold&ie=UTF-8&oe=UTF-8&rls=org.mozilla:it:official&client=firefox-a&sa=N&tab=wi

Anonimo ha detto...

Sul fatto che sia un macbook, sheldon pax, ci sarebbe molto da disquisire:
guarda la foto di un macbook bianco http://www.vispena.netsons.org/html/FotoMacBook/Galleria%20MacBook/Galleria%20Foto%20MacBook_files/DSCN0126.jpg

E ora guarda quella dell'immagine di ZoneAlarm, ingrandendola:
http://download.zonelabs.com/bin/media/images/banners/zass_save30_it.gif

Se l'immagine viene ingrandita, si nota il diverso sistema di chiusura dello schermo sul corpo del portatile e i tasti sembrerebbero essere non in rilievo.

Oltretutto, guardando bene la schermata, non sembra essere un Mac: non c'è il classico dock in bella vista. È vero che si può nascondere ma non è strano? Troppo elementi mi fanno pensare ad un PC.

LastHope ha detto...

Nonostante le foto, non mi riesci a convincere ancora: l'Asus di cui ti ho postato i link l'ho visto (é di una mia amica) ogni volta che lo vedo (e l'ho anche usato) mi sembra un Mac: per forma, per tastiera (stessi tipi di tasti ecc...)...

Per me non puoi dire con certezza che sia un Mac. Tuttavia, puoi affermare che é piú probabile che venga identificato con il Mac piuttosto che con l'Asus (anche se un appassionato di Asus e non di Mac potrebbe pensarla diversamente :) )

Jeby ha detto...

È un iBook, si può affermare con assoluta certezza. In commercio esistono pochi laptop simili all'iBook (VAIO, benQ e pochi altri), ma nessuno ha la conformazione dei componenti descritti benissimo da Paolo: la tastiera, gli altoparlanti, il pulsante di accensione, la cerniera basculante (che ha SOLO l'iBook) e i piedini dello schermo, appena appena visibili... insomma è un iBook, identico a quello che ho davanti agli occhi!

Paolo Attivissimo ha detto...

Lasthope:

>l'Asus di cui ti ho postato i link l'ho visto

Ho visto le foto che hai linkato: l'Asus ha i perni della cerniera in corrispondenza degli spigoli, non al centro come nella foto di ZA (e nell'iBook).

LastHope ha detto...

In effetti...te rason :)

Anonimo ha detto...

Vorrei dire soltanto che questa e' una sciocchezza. ma c'e' davvero bisogno di fare tutto questo discorso per una fotografia di una pubblicita'? chissa' dove l'hanno presa questa foto. Forse non era stata fatta per loro. per fare un esempio: vi ricordate i manifesti elettorali in cui si vedevano fotografie di famiglie felici , nonni felici eccetera e si capiva benissimo che erano foto prese chissa' dove (un paio le ho riviste anche in delle pubblicita').
Ma come ci lamentiamo in questo blog dei complottisti che si fanno le S%&e mentali e poi ... ma questi di zonealarm magari neanche ci hanno pensato a tutte queste cose.


Gabriele.

Dan ha detto...

Ma è proprio questo il problema: loro sono pagati per pensarci. E se non ci pensano i pubblicitari che le fanno, chi ci deve pensare, il manager che gliel'ha commissionato?
E poi non ci vedo tutte queste grandi seghe mentali, si faceva solo notare il particolare divertente del refuso arrivato chissà come "in stampa", (come mi è capitato di vedere altrove), l'unica disquisizione, neanche troppo controversa, è stata sul fatto che la foto di repertorio scelta presentasse un sospetto Mac...
In definitiva, un divertente scivolone come capita a volte anche su giornali e telegiornali.

>il burino con i rubli ha detto...

E' di sicuro un ibook 14" il pulsante in alto a destra di accensione, le casse, e in piu' io ho un 14" e ha lo stesso spazio dalla tastiera al bordo esterno...grandi quelli di zone labs...Ciao Paolo alla proxima

Sheldon Pax ha detto...

OK la questione è stata risolta, ma faccio notare all'anonimous che non ho mai parlato di macbook ma si Mac OS X, si vede la barra dei menu in alto e una finestra che sembra graficamente compatibile, manca il Dock che si può rendere microscopico o far sparire del tutto, ora che esce Vista ti accorgi di quanto sarà utile poter ridimensionare il "coso" a piacimento. ;-)

airone76 ha detto...

Confermo l´iBook 14". Mia moglie ne ha uno ed è identico... spazi, tasti e cerniera compresi.

Anonimo ha detto...

http://skyjuju166.canalblog.com/images/IMGP1655.JPG

iBook 14"