Cerca nel blog

2007/06/19

7Digital.com, musica EMI senza DRM e scontata rispetto ad iTunes

iTunes non è l'unico modo per avere legalmente musica senza DRM


Questo articolo vi arriva grazie alle gentili donazioni di "giboni" e "marco.albe****".

Una nuova sezione del sito di vendita legale di musica 7Digital permette di acquistare canzoni dal catalogo EMI senza lucchetti digitali, in alta qualità (MP3 da 320 kbps) e a prezzo spesso inferiore rispetto ad iTunes.

Diversamente da iTunes, inoltre, funziona con qualsiasi sistema operativo (iTunes funziona, salvo accrocchi, solo su Mac e Windows) e non inserisce dati personali nei brani scaricati. Purtroppo il sito è soltanto in inglese, e questo può costituire una limitazione non trascurabile.

Una funzione molto pratica di 7digital è il locker, o "armadietto", nel quale vengono conservate tutte le canzoni acquistate dall'utente, che può quindi scaricarsele di nuovo se per caso perde gli originali. I prezzi partono da 50 pence (circa 75 eurocent, 1,2 franchi svizzeri), decisamente più bassi rispetto a quelli di iTunes (1,29 euro, pari a circa 2 franchi, per i brani senza DRM).

7 digital.com contiene anche una sezione Indiestore dove le band emergenti possono mettere in vendita (o regalare) la propria musica e anche i video.

Per usare 7digital non occorre installare software aggiuntivo: basta creare un account (gratuito). Si può pagare sia con la carta di credito, sia con Paypal. Il sito al momento risulta molto lento in alcune sezioni, ma comunque funzionante. Il vero problema, almeno finché anche le altre case discografiche non capiscono l'antifona, è che bisogna sapere quali artisti appartengono alla EMI, altrimenti i brani sono quasi sempre ancora lucchettati in formato WMA: in questo senso può essere utile la compilation di Wikipedia.

3 commenti:

Vittorio ha detto...

in realtà c'è da chiedersi questo: siccome un lucchetto digitale richiede software e hardware aggiuntivo, oltre al tempo dedicato alla realizzazione di essi, perché ci fanno pagare di più una canzone nuda e cruda che ne è sprovvista (e che quindi richiede meno software e capacità elaborative)? si lamentano della pirateria quando sono loro i primi a rubare! mah...

Sbronzo di Riace ha detto...

Perchè senza lucchetto gli mp3 o simili sono ancor più facilmente copiabili e quindi il maggior costo dovrebbe servire a compersare queste perdite.
Quelli con il lucchetto (DRM) costano meno perchè meno facilmente si prestano a violazioni di copyright.
Questo in teoria.
Infatti si è visto che nessun tipo di lucchetto ha fermato la pirateria e la condivisione.

Gino Lucrezi ha detto...

Dal 2005 c'e` anche MP3tunes che vende musica non lucchettata. Lo trovate qui: http://www.mp3tunes.com/store.php

Il fondatore, guarda caso, e` Michael Robertson, gia` creatore di MP3.com e di Lindows...