Cerca nel blog

2011/05/02

Osama bin Laden dichiarato morto [UPD 2011/05/04]

Fonti governative USA: OBL KO


L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.

Il presidente statunitense Obama ha dichiarato che Osama bin Laden, fondatore di al-Qaeda e mandante degli attentati dell'11 settembre 2001, è stato ucciso dalle forze USA in Pakistan dopo un conflitto a fuoco (BBC; dichiarazione in video di Obama). Il cadavere di bin Laden è in mano alle forze statunitensi.

I cospirazionisti diranno che il cadavere è quello di un sosia che non gli somiglia, che il foro d'entrata dei proiettili è troppo piccolo, che Osama è caduto troppo velocemente e che manca il video dell'impatto dei colpi d'arma da fuoco.

10:20. La foto del cadavere di Osama bin Laden spiattellata a colori con dubbio gusto sulle prime pagine del Corriere e di Repubblica non è di fonte ufficiale ed è molto sospetta. La riporto qui accanto in bianco e nero per ridurne l'effetto-shock. L'indagine è in corso (aggiornamento: la falsità della foto, proveniente da una TV del Pakistan, è stata confermata).

11:10. Un lettore, Andrea, segnala nei commenti un sito nel quale la presunta foto del cadavere è presente da novembre 2010. Inoltre emergono chiare indicazioni di un fotomontaggio (grazie a marcozambi per il link). Notevole la disinvoltura con la quale i giornali hanno pubblicato una foto non verificata e oltretutto macabra. C'era bisogno? Caso chiuso.

14:50. Domanda da tirare fuori ai convegni di medicina alternativa: "se il corpo di bin Laden è stato sepolto in mare, quali sono le implicazioni per l'omeopatia?" (muccaugo su Twitter).

2011/05/03. A giudicare dai commenti, forse non era sufficientemente chiaro, nel testo originale di questo articolo, che prendevo le distanze dalle dichiarazioni e che mi limitavo a riportarle in quanto tali. Provo a chiarire: non ci sono, per ora, conferme indipendenti per gran parte delle dichiarazioni governative statunitensi, che sto semplicemente riportando senza darle per buone, in attesa di conferme. Checché ne dicano i vari cospirazionisti, non credo ciecamente alle versioni ufficiali: credo nei riscontri. Che per ora mancano. Sono passate solo ventiquattro ore dalla notizia. Non ci costa nulla aspettare e vedere cosa viene fuori. Rigurgitare astio non serve a niente.

2011/05/04. Roberto Leofrigio segnala che la foto-bufala risale al 23 settembre 2006, quando fu pubblicata dal sito Unconfirmed Sources.

447 commenti:

1 – 200 di 447   Nuovi›   Più recenti»
Alessandro Buono ha detto...

Entrerà nel limbo degli Elvis, Morrison, Jackson, ci saranno avvistamenti alle Hawaii...

Intanto dopo 10 anni lo hanno preso, peccato non lo abbiano catturato e processato.

Ivan Kotrado ha detto...

Diranno anche che è casualmente successo all'inizio della campagna elettorale di Obama......
Inoltre tutti i lividi ed il sangue, che si vedono sulla foto, rendono piutosto vago il riconoscimento del cadavere, mi sembra ovvio ;)

david ha detto...

Sbaglio o la foto pubblicata da tutti i siti (Corriere, Repubblica ect...) è vecchia e già sbufalata da un pezzo??

sreafea ha detto...

OBLiterato...

Hanmar ha detto...

... che manca il video dell'impatto dei colpi d'arma ...

LOL :D

Saluti
Michele

[the blogger formerly known as ǚşå÷₣ŗẻễ] ha detto...

D'accordo che sono soltanto le 9:17, ma su Undicisettembre non avete ancora scritto nulla...

@david: non so se la foto è vecchia, sicuramente nella foto (PER LE PERSONE IMPRESSIONABILI: EVITATE DI VISIONARLA) Osama Bin Laden sembra più giovane rispetto alle sue ultime apparizioni in video.

Paolo Attivissimo ha detto...

D'accordo che sono soltanto le 9:17, ma su Undicisettembre non avete ancora scritto nulla...

Fatto.

[the blogger formerly known as ǚşå÷₣ŗẻễ] ha detto...

Azz...siete più veloci di un Boeing...pubblicato l'articolo su Undicisettembre ;)

Guru ha detto...

Wow, adesso giochi anche d'anticipo sui tristi cospirazionisti?

Anonimo ha detto...

I cospirazionisti viaggeranno col vento in poppa non appena sarà evidente che la struttura di al-qāʿida continua ad agire come prima. In questo tipo di organizzazioni decapitare i vertici serve molto poco (ammesso che Osama bin Laden sia mai stato davvero ai vertici, e non, piuttosto, un prezioso finanziatore).

alma ha detto...

spero ti vorrai scusare per i tuoi saccenti e un po' troppo ironici commenti...

http://ilsole24h.blogspot.com/2010/01/il-caso-lfbi-tarocca-osama-bin-laden.html

[the blogger formerly known as ǚşå÷₣ŗẻễ] ha detto...

"I cospirazionisti viaggeranno col vento in poppa non appena sarà evidente che la struttura di al-qāʿida continua ad agire come prima. In questo tipo di organizzazioni decapitare i vertici serve molto poco"

Sono pienamente d'accordo con te.

"(ammesso che Osama bin Laden sia mai stato davvero ai vertici, e non, piuttosto, un prezioso finanziatore)"

Sicuramente è stato un prezioso finanziatore e quasi sicuramente è stato ai vertici di Al Quaeda per lungo tempo, non so se lo era ancora negli ultimi tempi, forse no.

Paolo Attivissimo ha detto...

alma,

complimenti per la fulminea dimostrazione di quello che ho scritto.

alma ha detto...

Paolo non giocare con le parole e spiega la presenza di quella foto in un articolo di gennaio 2010 (e retrodatata al 2001), io non sono cospirazionista ma tu non sei il padreterno dell'informazione.

Anonimo ha detto...

Dimenticavo: la foto pubblicata finora è quasi certamente falsa. Il dipartimento della difesa statunitense e le convenzioni internazionali vietano di diffondere foto del volto di persone uccise in battaglia (anche se di eccezioni ce ne sono state, ad esempio i due figli di Saddam Hussein), e in ogni caso è ancora in corso il test del DNA: diffondere la foto di un sosia sarebbe un autogol.

La foto è accreditata Rehan Khan per l'agenzia EPA (European Pressphoto Agency).

[the blogger formerly known as ǚşå÷₣ŗẻễ] ha detto...

Certo che se, come pare essere, la foto è vecchia, l'autogol (l'ennesimo) è delle testate giornalistiche italiane....

broobbus ha detto...

Scusate, ma la foto non appare ne' sul sito della CNN, ne' su quello della Fox, ne' su quello della BBC. Si puo' sapere da dove viene fuori? Io finora l'ho vista solo su quotidiani italiani.

Lorenzo Breda ha detto...

La foto viene da una TV pachistana, SE non ho capito male cose trovate in giro per i giornali che la citano.

MJwho ha detto...

Su Peacereporter parlano di un vecchio fake (2006)ripreso da unconfirmedsources
http://it.peacereporter.net/articolo/28242/Un+falso+la+prima+foto+del+cadavere

[the blogger formerly known as ǚşå÷₣ŗẻễ] ha detto...

@ alma

Scusa ma non ti seguo: cosa dovrebbe spiegare Paolo? Non ha messo quella foto nè qui nè su Undicisettembre, non ne ha nemmeno parlato... boh.

alma ha detto...

infatti era quello che aspettavo, la presa di distanza dall'unica foto apparsa sui giornali. il che rende il commento di Paolo su cosa diranno i complottisti ancora più inutile, parla già di cosa diranno sti quattro pazzi su una foto che ancora non esiste...a me sembra fa pensare a un eccesso di paranoia, aspettiamo almeno di vedere la foto, aspettiamo i commenti dei complottisti e poi ci ridiamo su, fare del sarcasmo sul nulla, per me vale nulla.

Anonimo ha detto...

Per broobbus

Scusate, ma la foto non appare ne' sul sito della CNN, ne' su quello della Fox, ne' su quello della BBC. Si puo' sapere da dove viene fuori?

Come detto al commento n° 15, Rehan Khan per l'agenzia EPA (European Pressphoto Agency). Non sono riuscito a scoprire se è una foto di oggi o era già in archivio da tempo.

[the blogger formerly known as ǚşå÷₣ŗẻễ] ha detto...

"parla già di cosa diranno sti quattro pazzi su una foto che ancora non esiste...a me sembra fa pensare a un eccesso di paranoia, aspettiamo almeno di vedere la foto, aspettiamo i commenti dei complottisti e poi ci ridiamo su, fare del sarcasmo sul nulla, per me vale nulla. "

Suvvia alma, ma quale paranoia: è solo tanta, troppa, esperienza :D

Anche io dopo Real Madrid - Barcellona ho detto "ecco, adesso che il Real ha perso, Mourinho darà la colpa a tutti meno che a sé stesso" :D

Anonimo ha detto...

Per alma

il che rende il commento di Paolo su cosa diranno i complottisti ancora più inutile, parla già di cosa diranno sti quattro pazzi su una foto che ancora non esiste...

No: Paolo Attivissimo prevede cosa diranno i complottisti di tutta la vicenda, appoggiandosi quasi sicuramente a diverse foto, o, meglio, a diversi video sgranati su youtube, ovviamente di provenienza dubbia.
Conoscendo i complottisti, fare previsioni del genere è facilissimo. ;-)

a me sembra fa pensare a un eccesso di paranoia,

Esaggggggggerrrrrato! Paranoia? Ma dai, era una battuta. :-)

[the blogger formerly known as ǚşå÷₣ŗẻễ] ha detto...

"Esaggggggggerrrrrato!"

Accademia, che ti succede? Non ti riconosco più. Sei andato in overflow dopo aver letto l'ultimo delirio del giorno che ha pubblicato Paolo? Dobbiamo preoccuparci? :|

Paolo Attivissimo ha detto...

Paolo non giocare con le parole e spiega la presenza di quella foto in un articolo di gennaio 2010 (e retrodatata al 2001), io non sono cospirazionista ma tu non sei il padreterno dell'informazione.

Non sono io che la devo spiegare.

E se pensi ancora che una foto pubblicata su Internet possa essere prova inconfutabile di qualcosa, ti aspetta una brillante carriera nell'ufologia.

alma ha detto...

@the blogger

sarà esperienza come dici tu, a me queste esternazioni gratuite fanno perdere stima nel lavoro di una persona che per anni ho ritenuto altamente attendibile, mi sta bene lo smascherare i complottisti che portano avanti tesi strampalate, mi sta meno bene in qualsiasi caso fare del sarcasmo, mi pare che la cosa si trasformi da giornalistico/informativa a paranoia personale, personalmente non rinuncerò mai alla politica del sospetto, senza sforare nel complotto. questo fare ironia sul nulla ha l'odore di una campagna mediatica e di discredito di qualsiasi analisi (più o meno credibile) diversa da quella ufficiale che fa perdere trasparenza a un lavoro in teoria di gran valore. se poi Paolo ha bisogno delle pacche sulle spalle da parte della comunità per la sua simpatica ironia, è un altro discorso.

alma ha detto...

@Paolo

mi sa che non hai capito il senso del mio post, io non credo affatto a quella foto, essendo l'unica che gira mi sembrava che il tuo articolo facesse riferimento ad essa, invece a malincuore scopro che il tuo articolo faceva riferimento al nulla.

Anonimo ha detto...

Alma, calma! Rileggi l'articolo per quello che è: una notizia, appunto, non una dichiarazione di guerra al tuo Paese. E presumibilmente, Paolo Attivissimo tornerà in futuro sull'argomento, man mano che emergeranno nuovi particolari e nuove ipotesi di complotto. Per ora si fa dell'ironia, ma sulle paranoie altrui, non sulle proprie.

Impiegare parole come "esternazioni", "campagna mediatica e di discredito" porta fuori strada. Questo non è un weblog di politica.

Paolo Attivissimo ha detto...

alma,

ma quale paranoia? Li sto prendendo in giro. È umorismo. Ironia. Sfottimento. Tutto qui.

alessandro ha detto...

"I cospirazionisti diranno che il cadavere è quello di un sosia che non gli somiglia, che il foro d'entrata dei proiettili è troppo piccolo,"

Ma se la foto è tarocca e le foto non saranno pubblicate...queste tue frasi non saranno possibili. :)

Così come una foto non può essere portata come prova certa in caso di avvistamenti ufologici ed altro...(giustamente aggiungo io)

Una eventuale foto divulgata dagli stati uniti del cadavere di bin laden può essere una prova certa ed assoluta che quel volto corrisponda a lui,no?

Paolo Attivissimo ha detto...

alma

mi sa che non hai capito il senso del mio post, io non credo affatto a quella foto, essendo l'unica che gira mi sembrava che il tuo articolo facesse riferimento ad essa, invece a malincuore scopro che il tuo articolo faceva riferimento al nulla.

Non ti preoccupare. Sono errori frequenti fra chi legge una riga sì e una no attraverso il filtro dei propri pregiudizi. Un panino al salame e passa tutto.

Il panino te lo do io. Le due fette di salame sai già dove trovarle.

Andrea ha detto...

Confermo che è un fotomontaggio. Ecco la foto in un post di un anno fa: http://bit.ly/m49nVP

Anonimo ha detto...

@Alma:

Il nulla? L'articolo fa riferimento ad una notizia: quella della morte di Bin Laden. Non è che la foto rappresenta tutta la notizia.

Il commento di Paolo sui complottisti credo sia stato automatico. E' la prima cosa che ho pensato leggendo i giornali. Quando ti appassioni ad alcune cose, tipo lo sbufalamento del complottismo o il complottismo in sè, poi alcuni meccanismi mentali sono automatici.
Non che sia il massimo, a volte... :P

Paolo Attivissimo ha detto...

Alessandro,

Una eventuale foto divulgata dagli stati uniti del cadavere di bin laden può essere una prova certa ed assoluta che quel volto corrisponda a lui,no?

Certamente no. Una foto da sola non vale nulla. In nessun contesto. Va autenticata, confermata, contestualizzata.

E in questo caso la smentita più facile all'asserzione "OBL morto" sarebbe un video di OBL che legge i giornali di oggi.

TizFX ha detto...

Qualcuno (Donald Trump) potrebbe avanzare l'ipotesi che il governo USA abbia ucciso Osama Bin Laden per far crescere consensi sul presidente Barak Obama in vista delle rielezioni.

[the blogger formerly known as ǚşå÷₣ŗẻễ] ha detto...

"questo fare ironia sul nulla ha l'odore di una campagna mediatica e di discredito di qualsiasi analisi (più o meno credibile) diversa da quella ufficiale"

I cospirazionisti si screditano benissimo da soli, non c'è bisogno di aiutarli. Bisogna solo informare la gente che abbocca alle loro farneticazioni, e Paolo fa più che altro questo. Quando non fa le altre centomila cose che fa :D

Anonimo ha detto...

Bravo Andrea, hai scovato una foto in un articolo che riporta anche una data.
Sperando che la foto non sia stata aggiunta a quel weblog all'ultimo momento (ma non avrebbe molto senso).

alma ha detto...

@Accademia

questo blog è diventato politico sicuramente a partire dall'eccezionale sforzo di Paolo sull'analisi degli eventi dell'11/9, i men in black che presidiano o presidiavano le sue conferenze sull'argomento ne sono la riprova.

@Paolo

sei troppo intelligente per non sapere che il tuo blog è molto seguito e fare finta che l'ironia e lo sfottimento non abbia un impatto mediatico, questo scambio di commenti ne è la riprova.

Detto questo Paolo è ovviamente liberissimo di utilizzare il suo blog a proprio piacimento, dal momento che me ne viene data la possibilità, io manifesto semplicemente dei dubbi sul valore giornalistico dell'ironia preventiva.

Segolas ha detto...

La foto è a mio avviso un falso. Sembra un fotoritocco di un'altra foto in cui OBL ha la stessa posa, la stessa epsressione e forma delal bocca.

alessandro ha detto...

Grazie di avermi tolto il dubbio. Concordo pienamente con quanto hai detto.

lufo88 ha detto...

Sì, ma non ho capito una cosa. L'hanno sepolto in mare?
Così almeno scrive la CNN
http://www.cnn.com/2011/WORLD/asiapcf/05/02/bin.laden.dead/index.html?hpt=T1&iref=BN1
Ma cavoli anche loro incitano la creazione delle teorie complottiste! Almeno aspettare il test del DNA, pareva brutto?

alma ha detto...

"E in questo caso la smentita più facile all'asserzione "OBL morto" sarebbe un video di OBL che legge i giornali di oggi."

Ammesso che il personaggio nel video sia effettivamente OBL, corri il rischio di fidarti delle stesse fonti di cui si fidano i complottisti :-)

[the blogger formerly known as ǚşå÷₣ŗẻễ] ha detto...

"Qualcuno (Donald Trump) potrebbe avanzare l'ipotesi che il governo USA abbia ucciso Osama Bin Laden per far crescere consensi sul presidente Barak Obama in vista delle rielezioni."

E secondo me sarebbe una cazzata, dal momento che qualsiasi presidente, una volta che avesse appreso che OBL era stato localizzato e che sarebbe stato possibile un intervento con alta probabilità di esito positivo, non avrebbe esitato un minuto a dare l'OK.

Io spero che l'uccisione di OBL possa dare un forte impulso alla rielezione di Obama, ma non ne sono così convinto: c'è ancora troppo tempo tra ora e le elezioni, e Obama ha deluso gli americani per quanto concerne la politica interna.

Certo che se diventasse presidente Donald Trump...saremmo a posto! :D

Anonimo ha detto...

Paolo,
sembra sia stato sepolto in mare, a mio avviso per molto tempo non ci saranno nè foto nè video del cadavere (forse del momento della sepoltura, ma non è detto) perché non credo Obama voglia esacerbare gli animi e dare l'ìdea di dissacrare il corpo del nemico vinto.
Per questo motivo ti aspetta una lunga carriera da debunker: secondo me quella che avrà maggior successo sarà che Osama non è mai esistito era solo un agente CIA sotto copertura la morte è solo una messinscena per farlo uscire di scena

Oscaruzzo ha detto...

In effetti la foto e` a dir poco "dubbia"

http://twitpic.com/4s92m2

Orwell1974 ha detto...

Se questo può consolare alma, mi permetto di dire che leggendo il post la prima volta, il senso che ne ho ricavato è stato quello che Paolo volesse sostenere l'autentitictà della foto in circolazione.
O perlomeno fare ironia preventiva su quanti avessero dubitato dell'autenticità dello scatto.
Non dico che le parole di Paolo siano ambigue, ma solo che io le ho inizialmente interpretate così.

[the blogger formerly known as ǚşå÷₣ŗẻễ] ha detto...

Da un twit preso dal link di Oscaruzzo:

"BREAKING NEWS: Donald Trump demands Osama Bin Laden's death certificate."

ROTFL!!!! :D

H2SO4 ha detto...

anche qui http://www.sanmarinofixing.com/smfixing/mondo/5116-la-foto-di-osama-morto-pubblicata-da-tutti-un-falso-clamoroso.html se ne parla.
a quanto pare sarebbe una foto del 2006 e poi ritoccata

Paolo ha detto...

Comunque sia, se l'hanno già gettato in mare hanno fatto male.
Già le sentiamo, le grida dei complottisti di turno. Non mi pare che queste prime ore siano state gestite al meglio. Nel suo discorso Obama, invece che parlare delle "chiare mattine si settembre" doveva mostrare al mondo prove certe.

Paolo Attivissimo ha detto...

alma,

questo blog è diventato politico sicuramente a partire dall'eccezionale sforzo di Paolo sull'analisi degli eventi dell'11/9, i men in black che presidiano o presidiavano le sue conferenze sull'argomento ne sono la riprova.

Men in Black? Non me li ricordo... ricordo solo una lucina rossa.

Elena (quella del 3D epico) ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

Per alma

questo blog è diventato politico sicuramente a partire dall'eccezionale sforzo di Paolo sull'analisi degli eventi dell'11/9, i men in black che presidiano o presidiavano le sue conferenze sull'argomento ne sono la riprova.

Ecco, appunto: ora sappiamo da che parte arriva la paranoia, in senso clinico. Nemmeno commento una frase del genere.

Elena (quella del 3D epico) ha detto...

http://www.repubblica.it/esteri/2011/05/02/foto/tv_pachistana_ecco_il_volto_di_bin_laden-15651222/1/?ref=HREA-1
Dopo aver letto questo articolo, ho il forte sospetto che la foto che circola sia falsa. Questo, ovviamente, non vuol dire che Osama sia vivo.Spero vivamente che gli americani non siano stati davvero così stupidi da gettare il cadavere in mare, come ho letto su vari giornali. Sono noti parecchi membri della famiglia Bin Laden e un controllo del DNA ci starebbe proprio bene. Anche la foto dell'impronta dell'astronauta sulla Luna pubblicata dalla Stampa all'epoca era chiaramente falsa, ma prova solo la cazzonaggine di certi giornalisti. Commento ripostato dopo che mi sono accorta di un "epic mistake".

alma ha detto...

@Paolo

l'articolo e i commenti in cui facevi tu stesso riferimento a degli agenti americani che presidiavano le tue conferenze è troppo difficile da trovare per me, ricordo bene di avere fatto io stesso dei commenti su questo argomento e su quanto a mio giudizio la presenza di agenti USA gettasse delle ombre sull'attendibilità del tuo accanimento nel debunking delle tesi complottiste (che non mi permetto di commentare). Ovviamente non essendo io in grado di reperire riferimenti bibliografici sull'argomento, puoi considerare tranquillamente la mia affermazione frutto di pura fantasia (e facendo ironia preventiva, non dubito che lo farai).

Rado il Figo ha detto...

Agenti USA presenti alle conferenze di PA?

Urca, ho fatto bene allora ad essere sempre impegnato quando veniva a Padova...

So' L'enigmista ha detto...

@Elena
Commento ripostato dopo che mi sono accorta di un "epic mistake".

Ad una giornalista epica perdoniamo gli epic mistake!

So' L'enigmista ha detto...

@Rado
Agenti USA presenti alle conferenze di PA?


Come, non lo sai che ci vanno sempre? ;)
http://attivissimo.blogspot.com/2009/04/14.html

Paolo Attivissimo ha detto...

l'articolo e i commenti in cui facevi tu stesso riferimento a degli agenti americani che presidiavano le tue conferenze è troppo difficile da trovare per me

Agenti americani che presidiano le mie conferenze. Questa mi mancava. A me avevano detto che erano venusiani.

EpSiLoN74 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Replicante Cattivo ha detto...

Ovviamente i complottisti sono già partiti in quarta: chiedono prove inconfutabili della morte di Bin Laden...senza però spiegare quali sarebbero le prove inconfutabili.
Chiaramente per loro il cadavere è finto, anzi è un sosia, anzi è un senzatetto appositamente assassinato per l'occasione...

Non si rendono conto che, se davvero tale dichiarazione fosse una bufala, al vero Bin Laden basterebbe pubblicare un video in cui canta "Eh già...sono ancora qua" che in un secondo sput.....rebbe la più grande potenza mondiale.
Ma sono sicuro che tra un po' tali video usciranno lo stesso...e gli stessi complottisti che avranno mille dubbi sulle foto del cadavere, non avranno problemi a prendere per "sicuramente veri" tali video.

EpSiLoN74 ha detto...

Gettato in mare! Ma gli americani godono nel creare nuovi complottisti? Non imparano mai? Spero che qualcuno abbia fatto almeno un video...in HD!

EpSiLoN74 ha detto...

corriere.it e repubblica.it iniziano a chiedersi solo ORA che la foto che circola su internet è un mistero. Anche i nostri TG nazionali stamattina la mostravano. Sul sito della CNN non c'è ancora nulla. Ma i nostri giornalisti ci fanno o ci sono?

Palin ha detto...

@ Paolo Attivissimo

Scusa Paolo, sono venusiani o Na'vi? Chiariamo subito!

Capitan A ha detto...

dico... ma siamo impazziti? La morte di OBL dovrebbe farci tirare un sospiro di sollievo a tutti noi.Eppure leggendo i commenti sui vari quotidiani sembra quasi che alcune persone siano dispiaciute per la morte di questo simpatico ometto inoffensivo...scusate se non capisco, ma sembra che il male sia l'america e OBL fosse un vendicatore divino????? io do le dimissioni dal genere umano e me ne torno al mio universo alternativo!!! (non so, per inciso, se la foto sia un falso o no, spero che quel demonio sia stato cancellato dalla nostra esistenza)

Segolas ha detto...

altra foto che rivela il fotomontaggio: http://i51.tinypic.com/kd7fv6.jpg

Paolo Attivissimo ha detto...

Ottima scoperta, Segolas. Si sa chi è l'uomo nella foto originale?

Paolo Attivissimo ha detto...

Scusa Paolo, sono venusiani o Na'vi? Chiariamo subito!

Glielo chiedo la prossima volta che li vedo.

Paolo Attivissimo ha detto...

Sono le 12:10 e l'erroraccio è ancora lì.

Orwell1974 ha detto...

La foto è stata tolta sulla home del Corriere.

Ralph ha detto...

segnalo questa
http://www.ilpuntomagazine.it/images/stories/bin_laden_fake.jpg

Orwell1974 ha detto...

Meglio ancora, sempre sul Corriere finalmente si parla di foto falsa.

Anonimo ha detto...

Per Capitan A

dico... ma siamo impazziti? La morte di OBL dovrebbe farci tirare un sospiro di sollievo a tutti noi.Eppure leggendo i commenti sui vari quotidiani sembra quasi che alcune persone siano dispiaciute per la morte di questo simpatico ometto inoffensivo...

Be', non leggere più i commenti alle notizie. Sono lasciati in genere da perdigiorno con il gusto per la provocazione.

scusate se non capisco, ma sembra che il male sia l'america e OBL fosse un vendicatore divino?????

Benvenuto in Italia.
Comunque, seriamente, ci si può rammaricare di un esito del genere, perché ora non ci sono più alibi utilizzabili per rimanere in Afghanistan. Tutti sanno però che una volta partite le truppe occidentali torna la dittatura nel giro di sei mesi (quella dei talebani, oppure quella di Nur Muhammad Taraki precedente all'invasione sovietica, che è lo stesso).

Segolas ha detto...

@Paolo no, ho trovato la foto su reddit.com posso vedere se sanno chi sia il tizio nella foto originale

Capitan A ha detto...

Cara Accademia,
non vivo in Italia. Vivo in un universo alternativo, vicino al mondo arabo... essendo italiano di nascita mi interesso di quello che succede di tanto in tanto in Italia... e la migliore fonte d informazione e'un giornalista che vive in svizzera....
Ogni tanto mi accorgo della quantita' di escrementi prodotti dalla stampa italiana, dalla tv italiana, dalla politica italiana... va be' me ne torno al mio universo alternativo a combattere gli omicroniani ... mi aspettano per il pranzo! Pace e lunga vita a tutti voi.

Segolas ha detto...

Non trovo il tizio della foto originale. Però ho fatto una scoperta curiosa. Ho ritagliato "l'originale" e l'ho messo su tinyeye per vedere se si riusciva a risalire all'originale. Bene, non ci riesce, ma "matcha" con la foto di bin laden ritoccata: http://www.tineye.com/search/74a95a76ce54afa4a6dffe63686f4f59e0c09825/

Alessandro Pilotto ha detto...

Faccio solo notare che manipolare le notizie è altrettanto facile come manipolare le foto e lo scopo in genere è lo stesso: distorcere la realtà, depistare le indagini, indurre in errore, far credere ciò che non è. La foto di Bin LAden morto è stata sbugiardata in meno di 24 ore e la principale fonte di notizie sulla morte di Bin LAden è il Pentagono e non mi sembra che questi sia il rappresentante della giustizia sulla Terra. Il corpo di Bin Laden doveva essere consegnato alla giustizia USA per le indagini del caso e non fatto sparire. Ovvio che in questo modo si alimentino i complotti e la confusione.

Segolas ha detto...

ancora una nota: sul risultato di tinyeye, c'è il link "compare" cliccatelo e poi cliccate su switch...

Andrea ha detto...

Ringrazio per la citazione. Già twittata! http://twitter.com/#!/ciaolord/status/65001126478614528

yos ha detto...

Quando stamattina ho acceso la TV ed ho appreso la notizia, la prima cosa che ho pensato, è stata:
"Sicuramente i complottisti diranno che si è trattato di una messa in scena, quello non è Bin Laden, hanno dato quella notizia per giustificare l'intervento in Libia (!!!), etc. etc."
La seconda cosa che ho pensato è stata:
"Anche se ora Paolo Attivissimo è pieno di lavoro, e deve tradurre l'intera enciclopledia britannica in italiano entro le 10.00, mette da parte la traduzione e scrive un articolo."
La lunghezza dell'articolo mi porta a ritenere che fosse arrivato alla lettera D :) .

Tornando seri: sapete se la foto pubblicata dai giornali e vista in TV in queste ora, è stata divulgata direttamente dal governo USA???

Sapete com'è: il NWO cade sempre sulle cose più ovvie... :)

Rodri ha detto...

Confermo che il corpo non sembra esser più in mano agli Americani. A quanto pare fa compagnia ai pesci.

Scrive l'ATS:
"Da quanto si è appreso gli Usa avevano chiesto a Islamabad di prendere in consegna il corpo del leader di Al Qaeda. "Non è un cittadino pachistano e quindi non c'è motivo perché il suo corpo sia consegnato ai pachistani", ha detto la fonte secondo la quale lo stesso rifiuto è stato espresso anche dall'Arabia Saudita. Secondo fonti giornalistiche statunitensi il corpo di Bin Laden è già stato sepolto in mare, secondo i dettami della religione islamica."

lufo88 ha detto...

Diavolo, allora lo fanno proprio apposta! Questo io lo chiamo dare da mangiare ai complottisti!

Replicante Cattivo ha detto...

@ Capitan A
dico... ma siamo impazziti? La morte di OBL dovrebbe farci tirare un sospiro di sollievo a tutti noi.

Oddio...credo che siano in pochi a pensare che l'eliminazione fisica di Bin Laden possa essere un punto di svolta in questa guerra. Non si tratta dell'eliminazione di un presidente/dittatore/monarca a capo di una nazione...si tratta del capo di un'organizzazione. Morto un Bin, se ne fa un'altro.

Più che altro ora la gatta da pelare ce l'avranno gli USA, perchè fino a quando c'era un nemico comune (inteso come singola persona) da stanare, la guerra poteva avere una sorta di giustificazione agli occhi del popolo.
Ora, se non trovano un altro feticcio da offrire al popolo, potrebbero avere dei problemi di opinione pubblica...peggiori di quelli che già hanno.
Non è un discorso antiamericanista: la storia ci insegna che per unire un popolo, devi trovargli un nemico (una persona, un altro popolo, una razza...). Per un cittadino è diverso accettare una guerra contro "il terrorismo" rispetto a quella per uccidere "il capo dei terroristi".

Elena (quella del 3D epico) ha detto...

No, la foto non è stata divulgata dal governo Usa ma da una tv pachistana. In effetti, guardandola a posteriori, c'erano parecchie stranezze. Per esempio:
Se gli americani fossero arrivati abbastanza vicini a Bin Laden da corcarlo di botte, probabilmente l'avrebbero preso vivo. Esibirlo sconfitto davanti alle telecamere, come hanno fatto con Saddam, sarebbe stata un'ottima mossa mediatica.
Nella foto si vedono molte ecchimosi, ma nessun foro d'entrata di una pallottola.
Di certo, sarebbe stato meglio prendersi un po' di tempo e valutare se pubblicare l'immagine come autentica. Ma nei giornali e ancora più nei loro siti internet la fretta è sovrana eil terrore di "bucare" un'immagine storica è più forte di quello di diffondere una bufala, che purtroppo sta già alimentando insensatezze complottiste.

Gian ha detto...

Mamma mia che "errore" quello del corpo.
Ora su Facebook sono sommerso da già complottisti che mi sbeffeggiano.

Non per fare processi alle intenzioni, ma se avessero mostrato foto o video del corpo di OBL, i complottisti avrebbero comunque detto "Si tratta chiaramente di un falso!" o "è un sosia" e altre baggianate.

[the blogger formerly known as ǚşå÷₣ŗẻễ] ha detto...

"secondo i dettami della religione islamica."

Cioè? o_O

Paolo Attivissimo ha detto...

Il corpo di Bin Laden doveva essere consegnato alla giustizia USA per le indagini del caso e non fatto sparire

E violare quindi le norme religiose musulmane? Per soddisfare la ficcanaseria morbosa di chi tanto non crederebbe lo stesso?

Ripeto: se qualcuno crede che OBL sia ancora vivo, non ha che da contattarlo e farsi rilasciare un video in cui legge i giornali di oggi.

Ma esporre il cadavere al pubblico ludibrio sarebbe stato come abbassarsi al livello di chi trascina i cadaveri dei soldati USA per strada. Presumo che tu non voglia fare questo genere di figura.

Paolo Attivissimo ha detto...

Yos,

Tornando seri: sapete se la foto pubblicata dai giornali e vista in TV in queste ora, è stata divulgata direttamente dal governo USA???

No, è stata diffusa da una TV pachistana.


La lunghezza dell'articolo mi porta a ritenere che fosse arrivato alla lettera D :)

Ci sei andato vicino :-)

Paolo Attivissimo ha detto...

Mamma mia che "errore" quello del corpo.

L'errore l'hanno commesso i giornalisti che l'hanno data per buona senza riflettere e senza chiedersi se era di buon gusto.

[the blogger formerly known as ǚşå÷₣ŗẻễ] ha detto...

Riporto da arabismo.it, di cui non posso comprovare l'autorevolezza:

"È prescritto che la sepoltura debba avvenire prima possibile, anche nel corso del giorno stesso: imposto in origine dal clima torrido dell’Arabia, il precetto è largamente accettato presso i musulmani di tutte le latitudini.
[...]
La sepoltura islamica è definitiva, non prevede cioè riesumazioni, e ove possibile non prevede l’uso di una bara; deve tassativamente avvenire in piena terra, in una fossa in cui il defunto possa essere coricato su un fianco, di nuovo con la testa in direzione della Mecca.

lufo88 ha detto...

@Paolo
Non penso certo che sia ancora vivo, dico solo che non è stata una grande mossa dare il suo corpo in pasto ai pesci.
Non era da esporre al pubblico (per carità, questa sarebbe veramente assurda), ma almeno fare un esame approfondito sì.

Palin ha detto...

@ lufo88
Non era da esporre al pubblico [...], ma almeno fare un esame approfondito sì.

E chi ti dice che non sia stato fatto?

lufo88 ha detto...

@Palin
Ad esempio che il test del DNA si conoscerà l'esito tra qualche giorno? Per fare una autopsia ci vogliono diverse ore, se non giorni.

Giovanni Pili ha detto...

Vorrei qualcosa di più di una foto tarocco. Può anche essere che BinLaden fosse già morto da tempo, e che gli americani se ne vogliano attribuire il "merito" ... il merito di un assassinio, visto che non ha subito nessun processo. Non mi basta sentire Obama in Tv.

Van Fanel ha detto...

I cospirazionisti diranno che il cadavere è quello di un sosia che non gli somiglia, che il foro d'entrata dei proiettili è troppo piccolo, che Osama è caduto troppo velocemente e che manca il video dell'impatto dei colpi d'arma da fuoco

Quelli che hanno criticato Paolo per aver scritto questa "frecciata" non si rendono conto che è molto realistica. Oggi infatti al bar i discorsi al tavolo vicino al mio erano più o meno di questo tenore. E sappiamo bene che i deliri dei web-complottisti non sono tanto diversi dalle chiacchiere da bar...

Paolo Attivissimo ha detto...

Non mi basta sentire Obama in Tv.

Pazienza.

simo rend ha detto...

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10150167476628912&set=a.101777153911.91013.101748583911&type=1&theater

ecco la faccia che ci stava sotto

Rubio ha detto...

Ricordo l'articolo in cui Paolo accennava a dei "uomini in nero" alle sue conferenze, ma era chiaramente in modo ironico :D bisogna essere veramente privi di senso dell'umorismo per non capire un battuta del genere

Replicante Cattivo ha detto...

@Giovanni Pili
Vorrei qualcosa di più di una foto tarocco. Può anche essere che BinLaden fosse già morto da tempo, e che gli americani se ne vogliano attribuire il "merito" ... il merito di un assassinio, visto che non ha subito nessun processo. Non mi basta sentire Obama in Tv.

E, di grazia, cosa vorresti per credere a questa notizia? Perchè sono praticamente sicuro che nemmeno un esame del DNA, appoggiato sul cadavere
di Bin Laden certificato da 20 coroner di differenti nazionalità basterebbe a far cambiare idea a chi non vuole crederci
Potete sempre dedicare il vostro tempo nella ricerca del cadavere di Micheal Jackson.

Alessandro Pilotto ha detto...

E violare quindi le norme religiose musulmane? Per soddisfare la ficcanaseria morbosa di chi tanto non crederebbe lo stesso?

Fammi capire: adesso gli Usa si preoccupano di rispettare le norme religiose musulmane dopo aver ucciso i propri nemici?

Ripeto: se qualcuno crede che OBL sia ancora vivo, non ha che da contattarlo e farsi rilasciare un video in cui legge i giornali di oggi.

Scusa eh, ti stimo moltissimo come giornalista informatico e cacciatore di bufale, sei sempre molto preciso ed affidabile, ma ora mi sembra che non usi gli stessi metodi per analizzare questi fatti riguardanti Bin Laden e sopprattutto pecchi un po' di presunzione. Io non ho MAI detto di credere che Bin Laden sia vivo, ma vorrei sentire altre versioni sui fatti, non solo quella del Pentagono, prima di trarre delle conclusioni. In caso contrario ogni affermazione andrebbe fatta usando il condizionale.

Ma esporre il cadavere al pubblico ludibrio sarebbe stato come abbassarsi al livello di chi trascina i cadaveri dei soldati USA per strada. Presumo che tu non voglia fare questo genere di figura.

Io non ho MAI detto di esporre il cadavere al pubblico ludibrio, ho solo auspicato che venisse consegnato alla giustizia e che fosse accertato lo svolgimento dei fatti. Di solito, nei paesi democratici, si fa così.

Giovanni Pili ha detto...

@Replicante Cattivo

Allora, innanzitutto non accetto di essere paragonato a un complottista: "Potete sempre dedicare il vostro tempo nella ricerca del cadavere di Micheal Jackson", lo vai a dire a qualcun'altro. Cerchiamo di non essere prevenuti, per cortesia.

I motivi per cui non credo alle teorie di complotto è che non posso credere a una notizia, se prima non me ne dimostrano la veridicità. E' questo il caso? No, non ancora. Se mi si portano prove serie, a me è sufficiente.

Di cosa continueranno a pensare i complottisti, non mi interessa.

[the blogger formerly known as ǚşå÷₣ŗẻễ] ha detto...

Tanto per essere chiari: SE (e sottolineo SE) hanno buttato a mare il cadavere di Bin Laden, hanno fatto una grandissima stronzata. Chiunque dica, poi, che l'hanno fatto in ossequio alle tradizioni religiose islamiche, secondo me dice una vaccata colossale.

Replicante Cattivo ha detto...

@ Alessandro Pilotto
Fammi capire: adesso gli Usa si preoccupano di rispettare le norme religiose musulmane dopo aver ucciso i propri nemici?

Se violano tali norme, gli USA vengono criticati. Se le rispettano, vengono criticati. Cosa devono fare questi USA?
Noi italiani siamo stati pesantemente criticati per ciò che è stato fatto al cadavere di Mussolini ed ora chiediamo che gli USA facciano una cosa simile...quando addirittura c'era chi si lamentava per il video di Saddam con la pila in bocca.

Io non ho MAI detto di esporre il cadavere al pubblico ludibrio, ho solo auspicato che venisse consegnato alla giustizia e che fosse accertato lo svolgimento dei fatti. Di solito, nei paesi democratici, si fa così.


E una volta stilata un'autopsia UFFICIALE ed un esame del dna UFFICIALE, cosa cambierebbe? I complottisti direbbero che sono entrambi falsi, stilati da medici compiacenti.

@Giovanni Pili
Allora, innanzitutto non accetto di essere paragonato a un complottista: "Potete sempre dedicare il vostro tempo nella ricerca del cadavere di Micheal Jackson", lo vai a dire a qualcun'altro. Cerchiamo di non essere prevenuti, per cortesia.

Sei tu che se partito prevenuto, dicendo che le parole di Obama non ti bastano (evidentemente perchè pensi che lui abbia possa aver fatto l'annuncio senza aver fatto le dovute verifiche o per raccontare conscientemente una bugia).

I motivi per cui non credo alle teorie di complotto è che non posso credere a una notizia, se prima non me ne dimostrano la veridicità. E' questo il caso? No, non ancora. Se mi si portano prove serie, a me è sufficiente.

Ripeto la domanda: quali sono le "prove certe" per te?

Giovanni Pili ha detto...

@Paolo
Mi dispiace molto di leggere una risposta del genere da parte tua. Capisco l'esasperazione, di dover ogni volta avere a che fare con gente di due tipi: quelli che ti danno ragione in toto, e quelli che non ti danno ragione nemmeno di fronte alle prove più evidenti.

E' legittimo dubitare fino a prova contraria; che Osama sia morto è molto probabile, come sia morto, quando e per quale causa, ancora deve essere dimostrato. Quando ci saranno dati certi, ne prenderò atto.

Mi avresti risposto "pazienza" anche riguardo alle presunte prove di armi di distruzione di massa in Iraq?

Fabio ha detto...

E' una svolta. Ma una svolta lieve, meno importante di quello che servirebbe. Certo, in queste ore immediatamente dopo non c'e' sicurezza sul dove cavolo stia 'sto corpo, se sia lui etc. E' vero che non e' chiaro.
Pero' penso anche che se si volesse fare il complotto sarebbe stato meglio inscenare una cattura da vivo. Un nemico umiliato e' meglio di uno semplicemente morto, e di sicuro sarebbe stato un colpo propagandistico piu' grande, cosi' come fargli un processo e condannarlo.

motogio ha detto...

Intanto anche dall'FBI arriva la conferma del decesso di bin Laden:

USAMA BIN LADEN

Giovanni Pili ha detto...

@Replicante Cattivo
Sicuramente tutte le fasi dalla cattura fino all'occultamento del corpo (se si può dire così) presuppongono la presenza di numerosi testimoni.
Si può vedere come si comporterano i terroristi nei prossimi giorni, sicuramente la perdita di un capo provoca delle conseguenze.

Io non sto dicendo che Obama mente. Non lo avrei detto nemmeno di Blair quando confermava che in Iraq c'erano armi di distruzione di massa.

E' pretenzioso da parte mia chedere un tono pacato? E' sgarbato da parte mia dubitare?

Anonimo ha detto...

@Paolo
"E violare quindi le norme religiose musulmane? "
Per la verità, c'è qualche disputa al riguardo
http://www.corriere.it/esteri/11_maggio_02/bin-laden-sepoltura_fe1efa4c-74a4-11e0-a12f-3a82d10cc9fa.shtml

motogio ha detto...

@[the blogger formerly known as ǚşå÷₣ŗẻễ]

Chiunque dica, poi, che l'hanno fatto in ossequio alle tradizioni religiose islamiche, secondo me dice una vaccata colossale.

Hanno fatto sparire il corpo rispettando le tradizioni religiose islamiche non in ossequio alle stesse.

Alexandre ha detto...

un sosia che non gli somiglia

lol

[the blogger formerly known as ǚşå÷₣ŗẻễ] ha detto...

"Hanno fatto sparire il corpo rispettando le tradizioni religiose islamiche non in ossequio alle stesse."

In che fattispecie? In quella che prescrive che il corpo del defunto venga lavato? :D

Dr.Alzheimer ha detto...

@Giovanni Pili
Non ti basta che gli stessi terroristi confermino
la morte di OBL?

[the blogger formerly known as ǚşå÷₣ŗẻễ] ha detto...

"se il corpo di bin Laden è stato sepolto in mare, quali sono le implicazioni per l'omeopatia?"

Non ci avevo pensato: siamo fottuti :|

Paolo Attivissimo ha detto...

Alessandro,

Fammi capire: adesso gli Usa si preoccupano di rispettare le norme religiose musulmane dopo aver ucciso i propri nemici?

A quanto pare, sì.

Io non ho MAI detto di credere che Bin Laden sia vivo, ma vorrei sentire altre versioni sui fatti, non solo quella del Pentagono, prima di trarre delle conclusioni. In caso contrario ogni affermazione andrebbe fatta usando il condizionale.

Oppure indicandone la fonte. Come ho fatto fin qui. Comunque, considerato che si è trattato di un'operazione militare, è altamente improbabile che ci siano altre versioni dei fatti. Dovremo farcene una ragione. Alla fine la questione fondamentale è sapere se OBL è vivo o no. A questo, come dicevo, c'è modo di dare una risposta inequivocabile.

Io non ho MAI detto di esporre il cadavere al pubblico ludibrio, ho solo auspicato che venisse consegnato alla giustizia e che fosse accertato lo svolgimento dei fatti. Di solito, nei paesi democratici, si fa così.

Si fa quando si può. Se sei nelle forze speciali e sei nel quartier generale di al Qaeda, dubito che il tuo primo sparo sia di avvertimento prima di leggere i diritti a chi ti sta davanti.

motogio ha detto...

@[the blogger formerly known as ǚşå÷₣ŗẻễ]

In che fattispecie? In quella che prescrive che il corpo del defunto venga lavato? :D

Non lo so non un islamista; presumo evitando che si facesse scempio del suo corpo.

Cosa non così scontata vista la rilevanza del personaggio.

Paolo Attivissimo ha detto...

Mi avresti risposto "pazienza" anche riguardo alle presunte prove di armi di distruzione di massa in Iraq?

No. Perché era una questione ben più importante delle esatte, puntigliose modalità della morte di OBL.

Giovanni Pili ha detto...

@Dr.Alzheimer
E' sicuramente da mettere in conto.

Vorrei maggiori chiarimenti su come il cadavere è stato fatto sparire; per esempio, è ancora un tutto dire che siano state rispettate le tradizioni religiose islamiche gettandolo in mare.
Il mio sospetto è che gli americani si stiano attribuendo la sua uccisione. "Sospetto" ... non "certezza". Mi interessa molto capire come si sono svolti i fatti, senza gridare al complotto. Sono un simpatizzante del CICAP e un grande fan di questo blog. Mi dispiace molto leggere certi commenti. Ma capisco ne anche il motivo.

motogio ha detto...

Errata corrige:

Non lo so, non sono un islamista

Replicante Cattivo ha detto...

@ Giovanni Pili
Sicuramente tutte le fasi dalla cattura fino all'occultamento del corpo (se si può dire così) presuppongono la presenza di numerosi testimoni.

Infatti molti complottisti giocano proprio su questo: vogliono sapere TUTTO e SUBITO, dimenticandosi che pure per l'11/9 molte informazioni sono state secretate per anni. E se le info non arrivano...allora è un GOMBLODDO!
Sarebbe impensabile immaginare che le persone coinvolte nella cattura inizino già a raccontare, pubblicare foto o postare su twitter le loro impressioni. Tanto credo che sentiremo parlare di questa storia ancora per diverso tempo...

Si può vedere come si comporterano i terroristi nei prossimi giorni, sicuramente la perdita di un capo provoca delle conseguenze.

Non saprei...quando viene arrestato un capomafia o un boss della camorra, a me sembra che non cambi assolutamente nulla. E' una mia opinione, ma io penso che l'idea del "leader carismatico" che sia in grado di gestire un'intera organizzazione (e quindi che ne regge da solo le sorti) sia un clichè cinematografico, ma che nella realtà sia poco credibile.
Ovviamente spero di sbagliarmi.

Io non sto dicendo che Obama mente. Non lo avrei detto nemmeno di Blair quando confermava che in Iraq c'erano armi di distruzione di massa.

Il fatto è che per le suddette armi, non sono riusciti a fornire prove sufficientemente valide (tant'è che sono state sbugiardate...e non dal "popolo di youtube", ma dagli esperti dei relativi settori) e questo era palese fin dall'inizio.
Ora tu dirai che non hanno ancora dimostrato la morte di Bin Laden -e ti darei ragione- ma il fatto stesso che Obama abbia fatto quest'annuncio (che sarebbe facilmente smentibile dallo stesso Bin Laden, se fosse fasullo) può essere consdierata una prova, non certo definitiva, ma comunque abbastanza forte, sulla veridicità della cosa.

E' pretenzioso da parte mia chedere un tono pacato?

No di certo. Il fatto è che ormai siamo abituati a talmente tanti complottisti che siamo sempre sul chi vive...ed è difficile capire immediatamente se una stessa domanda viene posta in buona fede o con l'intenzione di trollare/provocare.

E' sgarbato da parte mia dubitare?

Il dubbio è giusto, ma non è giusto insistere quando ci si rende conto che tale dubbio è basato su un pregiudizio (es. quelli che ora stanno dicendo che la morte di Bin Laden risalirebbe a diverse settimane fa) o che si tratta di un dubbio "a prescindere".
Ecco perchè, davanti a chi chiede di vedere il corpo, io per prima cosa chiedo "sei sicuro che vedere il cadavere ti farà cambiare idea?". Nella maggior parte dei casi, non ottengo risposta a questa domanda.

Alexandre ha detto...

Parlando di cibo per complottisti, questo titolo della reuters

http://www.reuters.com/article/2011/05/02/us-binladen-kill-idUSTRE7413H220110502

mi ha fatto venire in mente in mezzo secondo giá tutte le storie del perché si sia dato l’ordine di ucciderlo e non di catturarlo vivo, delle cose scomode che avrebbe potuto dire e che avrebbero fatto fare una magra figura al governo USA, che non si poteva catturarlo vivo se era giá morto da anni, che é piú facile far passare un sosia per l’originale se il sosia ha la faccia piena di buchi di proiettile, eccetera...

Va comunque detto che, fra la cosa del corpo in mare e le foto false eccetera, occasioni regalate ai complottisti ce ne sono state fin troppe... hanno mostrato i cadaveri dei figli di Saddam, direi che con Bin Laden il livello di interesse é decisamente piú alto che con i figli di Saddam, qualche fotina la potrebbero anche diffondere... non sto dicendo che i complottisti la accetterebbero per vera, sia chiaro, ma una delle prime cose che mi aspetto quando il presidente degli USA dichiara “abbiamo ucciso Bin Laden” sarebbe una dimostrazione visuale di qualche tipo, come quando hanno preso Saddam, o appunto ucciso i figli di questo...

Dr.Alzheimer ha detto...

@Giovanni Pili

Mah..Non mi sembra che valga la pena di organizzare un complottone:con l'uccisione di OBL sostanzialmente non cambia nulla, l'Afghanistan rimane il macello che era fino a ieri.

Gli americani non ci guadagnerebbero nulla a dire di aver ammazzato Bin Laden se lui fosse in realtà morto, chessò,di tifo. Al limite Obama guadagna qualche punto in più nei sondaggi

Giovanni Pili ha detto...

@Paolo
Benissimo, spero di leggere da te nei prossimi post la descrizione di queste fasi. Non ho ragione di negare l'evidenza.
Intanto torno alla ricerca di Elvis, magari lui mi saprà dire che fine ha fatto Osama.

Netfreestyle ha detto...

Il commento delle 14:50 era proprio necessario ?
Assolutamente ridicolo.

Giovanni Pili ha detto...

@Dr.Alzheimer
Sì, non è bello venire a sapere che sotto l'amministrazione Obama una persona è stata uccisa in un bliz. Avrei preferito vedere Obama difendersi in un tribunale internazionale. Ma questa è un'altra storia, oltre ad essere off-topic.

Giovanni Pili ha detto...

@Replicante Cattivo
"Ormai siamo abituati a talmente tanti complottisti che siamo sempre sul chi vive...ed è difficile capire immediatamente se una stessa domanda viene posta in buona fede o con l'intenzione di trollare/provocare."

Lo capisco benissimo. Ammetto di non essermi spiegato bene io per primo.

Riguardo la prima parte del tuo commento, ribadisco: non mi interessa come ragionano i paranoici e i complottari.

"Ecco perchè, davanti a chi chiede di vedere il corpo, io per prima cosa chiedo "sei sicuro che vedere il cadavere ti farà cambiare idea?". Nella maggior parte dei casi, non ottengo risposta a questa domanda."

Secondo me è solo una questione di tempo: col passare di giorni avremo modo di valutare conferme e smentite da più fonti.

Dr.Alzheimer ha detto...

@Giovanni Pili
Volevi dire "Osama"?

Paolo Attivissimo ha detto...

Per la verità, c'è qualche disputa al riguardo

Attendiamo il verdetto degli esperti. Di due righe sul Corriere, sai com'è, mi fido pochino.


Il commento delle 14:50 era proprio necessario ?

Assolutamente no. Ma è spettacolarmente calzante come esempio tragicomico d'intersezione delle stupidità cospirazioniste.


Sì, non è bello venire a sapere che sotto l'amministrazione Obama una persona è stata uccisa in un bliz

Non è certo la prima e non sarà certo l'ultima. La guerra è una cosa sporca. Non è come nei film di John Wayne.

Giovanni Pili ha detto...

@Dr.Alzheimer

"Volevi dire "Osama"?"

LoL

Non so se hai notato, ma su RaiNews24 hanno fatto più volte questo lapsus. :D

[the blogger formerly known as ǚşå÷₣ŗẻễ] ha detto...

@motogio

D'accordo sullo scempio, ma a quanto ho capito hanno sì rispettato il discorso della sepoltura nel più breve tempo possibile, ma hanno completamente disatteso il precetto, a quanto pare tassativo, della sepoltura in terra.

Nel link postato da marcolazzaroni, del Corriere (quindi prendiamo delle pinze con le quali prendiamo altre pinze che a loro volta prendono l'articolo :D), si afferma che la sepoltura in mare è concessa solo se si è in mare aperto.

Ma poi,davvero, non riesco a capire perché abbiano buttato il cadavere in mare.

Lasciamo stare le ipotesi medievali dell'esposizione al pubblico ludibrio e quelle sull'autopsia ("è morto ammazzato da un proiettile, siamo stati noi" :D), ma non capisco questa fretta...

Dr.Alzheimer ha detto...

@Giovanni Pili

Ero un po'confuso infatti:)

Sicuramente la cosa migliore sarebbe stato catturarlo e processarlo, ma tant'è.

Giovanni Pili ha detto...

@Paolo
"La guerra è una cosa sporca. Non è come nei film di John Wayne"

Qui si entra nell'ambito delle idee politiche e delle opinioni personali. Secondo me il problema è proprio che gli americani, con Bush figlio, sono entrati in un film di John Wayne. Dovrebbero smetterla di fare i Cowboy.

[the blogger formerly known as ǚşå÷₣ŗẻễ] ha detto...

"il fatto stesso che Obama abbia fatto quest'annuncio (che sarebbe facilmente smentibile dallo stesso Bin Laden, se fosse fasullo) può essere consdierata una prova, non certo definitiva, ma comunque abbastanza forte, sulla veridicità della cosa."

Se invece fosse stato Bush a farlo... :D

Replicante Cattivo ha detto...

@ Giovanni Pili
"Ecco perchè, davanti a chi chiede di vedere il corpo, io per prima cosa chiedo "sei sicuro che vedere il cadavere ti farà cambiare idea?". Nella maggior parte dei casi, non ottengo risposta a questa domanda."

Secondo me è solo una questione di tempo: col passare di giorni avremo modo di valutare conferme e smentite da più fonti


Non hai capito cosa intendevo.
Io volevo dire che, alla gente che dice "non si è visto il cadavere di... quindi non è vero che è morto" solitamente pongo la domanda citata qui sopra.

A quel punto non ottengo mai risposta. E i motivi sono due:
- perchè sanno benissimo che, se venisse mostrato un cadavere, loro continuerebbero a dire che è falso (quindi la prova che hanno richiesto non servirebbe a nulla)
- perchè se nel momento in cui pongono tale condizione (la visione di un cadavere), dovrebbero accettare il rischio di dover ritrattare e ammettere di essersi sbagliati. E questo un complottista non lo farà mai!

Ecco perchè davanti a quella domanda cambiano discorso. Ora, nel caso di Bin Laden, sanno benissimo che non riusciranno MAI a vederne il corpo (ovviamente le foto e i video realizzati durante la cattura saranno ritenuti falsi), quindi continueranno a chiederne la visione.

Paolo Attivissimo ha detto...

Qui si entra nell'ambito delle idee politiche e delle opinioni personali.

Se ti riferisci alla mia frase che hai citato, non mi sembra che dire che la guerra è sporca sia un'opinione. La gente in guerra muore, tradisce, mutila, viola, saccheggia. In tutte le guerre. Non ne conosco nessuna in cui ci si sia riuniti a tavolino intorno a un buon brandy per decidere chi perde e chi vince.

Anonimo ha detto...

@Paolo
Sì, vero, meglio verificare le cose che scrive il Corriere.
In ogni caso, più che il rispetto delle tradizioni islamiche, penso che c'entri la volontà di evitare che la tomba diventasse un luogo di pellegrinaggio da parte di fanatici.

Il Post ( http://www.ilpost.it/2011/05/02/perche-bin-laden-e-stato-seppellito-cosi-in-fretta/ ) cita un articolo del Times in merito a questo: http://newsfeed.time.com/2011/05/02/why-was-bin-laden-buried-at-sea-so-quickly/?hpt=C2 .

Penso comunque che arriveranno a breve foto e video ufficiali per fugare qualsiasi dubbio. Del resto, a quanto si legge la posizione di Osama era nota da mesi, quindi c'è stato tutto il tempo di organizzare tutto senza lasciare nulla al caso.

Replicante Cattivo ha detto...

@the blogger formerly known as ǚşå÷₣ŗẻễ
Se invece fosse stato Bush a farlo... :D

Beh, spero si sia capito che non facevo distinzioni in base alla presunta "credibilità" dell'uno o l'altro presidente.
Certo, anche a me viene da pensare a Bush che apprende la notizia e, spettinato e in pigiama, si affretta a comunicarla dopo pochi minuti.

Resta il fatto che pensare ad un governo che annuncia la morte di un ricercato, senza porsi il problema che tale ricercato potrebbe saltare fuori vivo e vegeto dopo poche ore, è il top del "cospirazionismo pasticcione".
Mi torna in mente quel reporter che aveva realizzato un servizio indossando la maschera antigas...mentre dietro di lui passavano altri giornalisti che respiravano tranquillamente.

Oppure il [non mi ricordo che cosa] iraqeno che diceva "gli Stati Uniti non arriveranno mai" mentre dietro di lui passavano i carri armati USA.

Giovanni Pili ha detto...

@Paolo
No, mi riferisco alle ragioni di quella guerra in sé. Non sono d'accordo nemmeno nel definirla una operazione di guerra.

Anonimo ha detto...

Sto anche cercando, per diletto, la fonte più autorevole che testimoni le modalità di eliminazione del cadavere.
Al momento ho trovato questa
http://www.time.com/time/world/article/0,8599,2068878,00.html
che cita un US Official, "who spoke Monday on condition of anonymity to discuss sensitive national security matters": cosa significa esattamente la frase? Il mio inglese non è il massimo.

Giovanni Pili ha detto...

@Replicante
Ho capito benissimo il tuo ragionamento e lo condivido.

Anonimo ha detto...

Per Replicante Cattivo

Oppure il [non mi ricordo che cosa] iraqeno che diceva "gli Stati Uniti non arriveranno mai" mentre dietro di lui passavano i carri armati USA.

Era il ministro dell'informazione Mohammed Said al-Sahhaf, soprannominato dai media britannici Alì il comico. :-)

Anonimo ha detto...

Per Giovanni Pili

No, mi riferisco alle ragioni di quella guerra in sé. Non sono d'accordo nemmeno nel definirla una operazione di guerra.

E come la definiresti, esattamente?

avisintini ha detto...

sarò stupido ma non capisco dove alma voglia andare a parare, ammesso che valga la pena discuterne

Giovanni Pili ha detto...

@Accademia dei pedanti ♂
Non si sta uscendo un po' off-topic?
Fatti un blog, scrivi un post sulla "gerra al terrore" e invitami a intervenire.

Arbusto Energy ha detto...

Prima di postare qualsiasi commento su questo blog assicurarsi di aver letto e assimilato i seguenti 10 punti:


1) Paolo Attivissimo ha ragione, sempre.

2) non contraddire mai Paolo Attivissimo.

3) stai tranquillo, va tutto bene. Non farti domande, non sarai mica un COMPLOTTISTA?

4) se metti in dubbio qualcosa sei un complottista. E' giusto tu venga insultato da una sentinella del blog.

5) Gli Stati Uniti d'America non hanno interessi.

6) Gli Stati Uniti d'America se ne fottono del petrolio ma non della democrazia.

7) Nessuno stato fa girare l'economia con la guerra, mai.

8) le tue fonti sono sicuramente inattendibili, le fonti del blog sono sicuramente attendibili.

9) è normale che dalla terra si studi lo spazio, non è normale che dallo spazio si studi la terra.

10) I Maya? sono tutti morti! Ci sarà un motivo. Fossero andati loro sulla luna, i Maya.

rb1205 ha detto...

Mi e vi chiedo senza voler criticare o peggio trollare: ma a nessuno qui pare strano che buttino a mare il corpo della persona più ricercata di tutto il mondo dopo 10 anni di ricerche costate migliaia di morti e miliardi di dollari?

Gian Piero Biancoli ha detto...

@ Paolo Attivissimo
"Men in Black? Non me li ricordo... ricordo solo una lucina rossa"

Non era azzurra? :-)

mastrocigliegia ha detto...

11) E se anche non hai mai capito una ca... inventati le cose. La tastiera stà lì per quello.

Luke ha detto...

La smentita non potra' farla Osama semplicemente perche Osama e' in realta Obama e queste sono le ineccepibili prove : http://youtu.be/IJY3V-xfAXk

:-)

Arbusto Energy ha detto...

@ rb1205

punto 3


@mastrociliegia

punto 4

motogio ha detto...

@[the blogger formerly known as ǚşå÷₣ŗẻễ]

Ma poi,davvero, non riesco a capire perché abbiano buttato il cadavere in mare.

Non volevano trasformarlo in un martire e non avendo un luogo preciso dove piangerlo i suoi seguaci e simpatizzanti non si sarebbero riuniti in un unico luogo creando problemi al paese che avrebbe ospitato la sua tomba e imbarazzo all'amministrazione statunitense.

Fecero la stessa cosa con altre figure storiche scomode anche altre nazioni in altri tempi (normalmente cremando il cadavere e spargendo le ceneri in luoghi sconosciuti).

Paolo Attivissimo ha detto...

Arbusto,

hai dimenticato un punto

11) Arriverà sempre un commentatore che, senza sapere nulla, criticherà tutto e tutti dall'alto della sua suprema saggezza, senza aggiungere nulla di concreto alla discussione. Pazienza.

Arbusto Energy ha detto...

@ Paolo Attivissimo

punto 2

Anonimo ha detto...

Per Giovanni Pili

Non si sta uscendo un po' off-topic?

Paolo Attivissimo è abituato ai fuori tema. Non ti preoccupare.

Fatti un blog, scrivi un post sulla "gerra al terrore" e invitami a intervenire.

Non ci penso nemmeno. Tu hai fatto un'affermazione allusiva, sta a te approfondirla e argomentarla qui.

Alexandre ha detto...

1) Paolo Attivissimo ha ragione, sempre.

1) Paolo Attivissimo cita le fonti e consulta gli esperti. Quasi nessuna delle affermazioni categoriche fatte da Attivissimo su questo blog sono sue. Ad esempio, in questo post. Attivissimo, dall’alto di anni di esperienza nel trattare coi complottisti, prevede che la morte di Bin Laden sará terreno fertile per invenzioni e storie di ogni tipo. Lo sapevo perfino io, che ho molta meno esperienza nel campo. Risposte come la tua dimostrano in parte che ha ragione.

2) non contraddire mai Paolo Attivissimo.

2) Quando Attivissimo si sbaglia, pubblica la correzione e si scusa per l’errore/gli errori. Se qualcuno lo corregge e porta fonti e motivi per la correzione, la correzione é pubblicata.

3) stai tranquillo, va tutto bene. Non farti domande, non sarai mica un COMPLOTTISTA?

3) Farsi domande sensate e trovare risposte sensate é uno degli scopi di questo blog. La tua domanda, corretta e riveduta per riflettere la realtá, é: stai facendo domande che hanno giá avuto risposta e continui a rifiutare la realtá? Allora sei probabilmente un complottista.

4) se metti in dubbio qualcosa sei un complottista. E' giusto tu venga insultato da una sentinella del blog.

4) Se metti in dubbio qualcosa basandoti su dati e informazioni reali, se ne discute. Se metti in dubbio qualcosa perché ritieni di aver scoperto il GOMBLODDONE del secolo guardando dei video di youtube, sei un buffone e da tale verrai trattato. Non ci sono sentinelle del blog, e Attivissimo non é responsabile per quello che scrivono altre persone. In ogni caso, insulti pesanti o trollaggi sono sempre stati rimossi da Attivissimo stesso.

5) Gli Stati Uniti d'America non hanno interessi.

5) Per cortesia, mostraci dove si é sostenuto questo in questo blog

6) Gli Stati Uniti d'America se ne fottono del petrolio ma non della democrazia.

6) Vedi punto 5

7) Nessuno stato fa girare l'economia con la guerra, mai.

7) Vendi punto 5

8) le tue fonti sono sicuramente inattendibili, le fonti del blog sono sicuramente attendibili.

8) Esistono fonti attendibili ed inattendibili. Questo blog attinge alle prime. Molti complottisti attingono alle seconde.

9) è normale che dalla terra si studi lo spazio, non è normale che dallo spazio si studi la terra.

9) É normale che la pioggia cada sulla terra, ma non é normale che la terra cada sulla pioggia. Che diavolo vuol dire?

10) I Maya? sono tutti morti! Ci sarà un motivo. Fossero andati loro sulla luna, i Maya.

Eeeee siamo arrivati al delirio pieno e completo. Complimenti.

Giovanni Pili ha detto...

@Accademia dei pedanti ♂

"Paolo Attivissimo è abituato ai fuori tema. Non ti preoccupare."

Mi risulta che ti abbia ripreso già in diversi post per i tuoi interventi cafoni. Francamente ammiro la sua pazienza.

Arbusto Energy ha detto...

@ Alexandre

punto 4

[the blogger formerly known as ǚşå÷₣ŗẻễ] ha detto...

"4) se metti in dubbio qualcosa sei un complottista. E' giusto tu venga insultato da una sentinella del blog."

Vabbè, sei un rompiballe, ma almeno hai avuto il buon gusto di usare il termine "sentinella" e non "concubina" o simili :D

la tigre della malora ha detto...

@ Arbusto Energy

Per favore, potresti togliere dal piatto i New Trolls?

ilpeyote punto

Arbusto Energy ha detto...

@ [the blogger formerly known as ǚşå÷₣ŗẻễ]

you got it

Alexandre ha detto...

Arbusto Energy ha commentato:
@ Alexandre

punto 4


E le tue informazioni e dati reali, dove sono?

Arbusto Energy ha detto...

@ Alexandre

punto 8

fabio ha detto...

ok, premetto che non voglio fare il troll (NON LO VOGLIO FARE, OK?) E che NON sono un complottista (no, perché è megliospecificarlo, visto che qui il clima si surriscalda al volo...) Fatte queste premesse, ho una domanda sola: ma non valeva il principio secondo cui "affermazioni straordinarie richiedono prove straordinarie"? Io l'ho sempre applicato, e l'ho sempre rinfacciato con successo ai complottisti, ma non mi pare di vederlo applicato qui! Finora che prove ci sono della morte di Bin Laden? Solo le dichiarazioni di Obama? Mah... non so, anch'io son d'accordo con Attivissimo sul fatto che se non fosse vero, difficilmente lo direbbe, però comunque mi aspetterei almeno uno straccio di prova! :-| Poi non so voi...

[the blogger formerly known as ǚşå÷₣ŗẻễ] ha detto...

No, da questo non si ottiene nulla, vuol solo dare fastidio. È come cercare di intavolare un discorso con un tafano, io ci rinuncio :D

Anonimo ha detto...

"Quando Attivissimo si sbaglia, pubblica la correzione e si scusa per l’errore/gli errori."

Sicuro? nel post successivo ha sbagliato la grafia di Na'vi, confondendola con Navi, e non si è nè corretto nè scusato, ma mi ha semplicemente mandato a quel paese.

Anonimo ha detto...

Per Giovanni Pili

"Paolo Attivissimo è abituato ai fuori tema. Non ti preoccupare."

Mi risulta che ti abbia ripreso già in diversi post per i tuoi interventi cafoni.


Non cambiare discorso. Allora, come la definiresti esattamente?

[the blogger formerly known as ǚşå÷₣ŗẻễ] ha detto...

"E che NON sono un complottista (no, perché è megliospecificarlo, visto che qui il clima si surriscalda al volo...)"

...o questo è quello che vogliono farti credere ;)

Alexandre ha detto...

Vabbé, o sei un troll, o sei un cretino. In entrambi i casi, divertiti pure. Punto 8? Dove sono le fonti che hai portato? Hai scritto delle balle, e stai usando le stesse balle per dimostrare che non sono balle. Complimenti, e grazie per dimostrare che Attivissimo aveva ragione dicendo che i complottisti se ne usciranno con altre storie.

Arbusto Energy ha detto...

@[the blogger formerly known as ǚşå÷₣ŗẻễ]

e che cavolo, punto 4!

[the blogger formerly known as ǚşå÷₣ŗẻễ] ha detto...

@b1144732

"Paolo Attivissimo ha commentato:
La grafia corretta è Na’vi, non Navi. Se proprio si vuol essere puntigliosi e sottolineare l'ignoranza altrui, lo si faccia senza palesare la propria.

Ommmammamia quanto siamo permalosi stamattina. Sei un titolista del Corriere?
Commento #7 – 2/5/11 11:26"

Dove ti avrebbe mandato a quel paese?

Arbusto Energy ha detto...

@Alexandre

nell'ordine:
punti 4, 8, 4 e 1.

la tigre della malora ha detto...

Arbusto, ma ti piacciono così tanto i New Trolls?

ilpeyote i cugini di campagna

psionic ha detto...

@Fabio:
E qual'è l'affermazione straordinaria qui?

Bin Laden era ricercato da tempo, e sicuramente molte volte sono arrivati molto vicini a beccarlo.

Sinceramente mi sembrava molto più straordinario che non l'avessero ancora preso.

L'hanno ucciso in Pakistan, dopo una lunga pianificazione. Mica sulla Luna, per caso, durante un viaggio turistico del riccone di turno.

Arbusto Energy ha detto...

@ la tigre della malora

non pensavo mi cascassi sul 4 pure tu

Filippo ha detto...

Anche la cellula yemenita di al qaeda ha confermato la morte di bin laden...vi basta??

Anonimo ha detto...

Per fabio

ma non valeva il principio secondo cui "affermazioni straordinarie richiedono prove straordinarie"?

Sì. Ma l'uccisione di un uomo ricercato da 10 anni, in un teatro di guerra, di straordinario cosa avrebbe, scusa?

Finora che prove ci sono della morte di Bin Laden? Solo le dichiarazioni di Obama?

La guerra non è un processo in stile Perry Mason.
Un capo di Stato che dicesse alla popolazione di aver vinto una guerra mentre sullo sfondo sfilano i bombardieri nemici sarebbe un autolesionista destinato a essere destituito dal suo popolo in brevissimo tempo.

La civiltà dell'immagine ci ha fatto dimenticare che fino a un recente passato il popolo non esigeva la foto o il filmato di tutto e di tutti. Sapeva che esisteva un imperatore, un re, un duca, un sangiacco (chiedere a Turz), ma naturalmente non lo avevano mai visto in faccia, e non è nemmeno automatico che ne avesse visto il ritratto dipinto.

la tigre della malora ha detto...

Arbusto, invece ho pensato che hai fracassato gli attributi di tutti quanti che il pm2,5 è Giove in confronto.

ilpeyote nanopolveri

mastrocigliegia ha detto...

Arbusto Energy ha commentato:

@mastrociliegia
punto 4


Io insultarti????
Non mi permetterei mai.
Lo fai già te meglio di chiunque altro, e ammetto la tua superiorità.

Arbusto Energy ha detto...

@la tigre della malora

avrai fracassato tu sempre sul punto 4, so che puoi essere maestro delle altre 9 discipline. Dai su

Orwell1974 ha detto...

...don't feed...

rb1205 ha detto...

Anche la cellula yemenita di al qaeda ha confermato la morte di bin laden...vi basta??

Per carità, personalmente non ho particolari dubbi che la morte di Bin Laden sia effettivamente avvenuta. Ho solo chiesto (e chiedo venia se ripropongo la domanda) se a nessuno sembri strano il fatto che, dopo una caccia all'uomo senza precedenti come quella mossa contro bin laden, alla sua riuscita il corpo sia stato frettolosamente buttato a mare dopo qualche ora.

Metal ha detto...

Che l'abbiano preso personalmente non mi stupisce più di tanto, era anche ora e di mio pensavo fosse morto da un pezzo ma vabbeh...e nemmeno che non sia uscito vivo. Probabilmente un processo "pubblico" sarebbe stato ancora più rischioso (in termini di attentati ecc, provate a pensare ai suoi seguaci che lo vedono in tv o altro) che non della mitizzazione della sua morte per i suoi "fedelissimi". Consideriamo che da quel che ho letto è ucciso con un colpo alla testa (che potrebbe suonare come un esecuzione a molti ma probabilmente non lo sapremo mai) con la motivazione che "aveva risposto al fuoco". Anche qui nulla da stupirsi, uno così di sicuro non si arrendeva agli Americani.
Altra cosa che mi fa pensare che la sua morte sia vera è che ora il rischio di ritorsioni è ancora più alto, non dimentichiamo che questi qui si fanno saltare per aria in mezzo alle piazze...non sono certo che si vada a rischiare un escalation di attentati cos' alla leggera...
Che poi sia discutibile o meno il discorso di seppellire il corpo in mare questo sono d'accordo, sono punti di vista anche lì; personalmente credo sia meglio così (è un mio parere personale).

Diego ha detto...

Arbusto sei un bot?

Paolo Attivissimo ha detto...

mi ha semplicemente mandato a quel paese.

E lo rifaccio ancora, visto che dimostri di non avere un briciolo di senso dell'umorismo. Per cui mi tocca spiegare la battuta.

Lo so benissimo che si scrive Na'vi. Ma se fai il pedante sulla grafia, la battuta non viene.

Spero di essere stato chiaro, mio buon skxawng :-)

Arbusto Energy ha detto...

@Diego

Non so cosa sia...

Paolo Attivissimo ha detto...

Tutti,

abbiamo dato cibo a sufficienza al buon Arbusto. Lasciamolo in pace a digerire. Grazie.

Arbusto Energy ha detto...

@ Paolo Attivissimo

Citazione: "visto che dimostri di non avere un briciolo di senso dell'umorismo"


@Diego

se mi spieghi cos'è un bot posso anche risponderti

yos ha detto...

Stavo giusto pensando che nessuno aveva ancora messo in correlazione la beatificazione di Papa Paolo Giovanni II con l'uccisione di bin Laden, quando ecco spuntare la segnalazione nell'altro 3D :|

Rodri ha detto...

a nessuno sembri strano il fatto che, dopo una caccia all'uomo senza precedenti come quella mossa contro bin laden, alla sua riuscita il corpo sia stato frettolosamente buttato a mare dopo qualche ora.

I pakistani non volevano il corpo -> non gli andava bene.
I sauditi non volevano il corpo -> non gli andava bene.
Restituire il corpo alla famiglia -> un po' difficile...
Un pezzo qui, un pezzo là -> non va bene.
Bruciarlo sul posto -> non sarebbe andato bene.
Portare il corpo in USA per esibirlo -> non sarebbe andato bene.
Buttarlo in acqua -> non va bene.

Premesso che qualsiasi cosa che si fa su qualsiasi cosa in qualsiasi momento c'è sempre qualcuno che ha da protestare, tanto per sapere, cosa avrebbero dovuto farne di quel cadavere?
Consegnarlo ai talebani e vedere se riuscivano a sfornare una foto in stile Che Guevara? (No, non sarebbe andato bene).

[the blogger formerly known as ǚşå÷₣ŗẻễ] ha detto...

"Spero di essere stato chiaro, mio buon skxawng :-) "

Ammetto: questa l'ho dovuta cercare su Google :D

Metal ha detto...

Siamo in due :-D

Rubio ha detto...

http://it.wikipedia.org/wiki/Bot
Per quanto mi riguarda, sono abbastanza convinto della morte di Bin Laden, tuttavia mi lascia comunque perplesso che il corpo sia stato buttato a mare subito dopo l'identificazione (che poi se non sbaglio non è molto vicino alla località dove c'è stato il blitz), come d'altronde vorrei capire (e anche qui, se qualcuno ha delle informazioni precise a riguardo, mi farebbe piacere saperle) perché l'ordine dato ai soldati era di uccidere e non di catturare. Per caso temevano ripercussioni? Non potrebbero esserci comunque?

Luke ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

"Per cui mi tocca spiegare la battuta."

Non sta spiegando la battuta. Sta giustificando l'errore. E La giustificazione regge, la possiamo accettare come licenza poetica. Ma non c'è problema, attenderò il suo prossimo errore di grafia in un post per lamentarmi del livello infimo raggiunto dal giornalismo svizzero.

test_0002 ha detto...

Aiutatemi! Sto trasformandomi in complottista! Parlo con me stesso e mi dico: "le notizie sono ancora scarse, attendi."

Questa mattina, appena mi è stato possibile, ho visto la foto del cadevere di Osama su vari siti che riportavano la lieta novella (dipende dai punti di vista).

Ancor prima di trasferirmi su questo sito ho fatto una breve ricerca localizzandola su vari portali, all'interno di articoli molto datati. Ora sembra ufficiale che sia un falso.

Continuo a leggere in giro e sbuffando dico: "Non lo si poteva proprio catturare vivo?!? Uno dei "Na'vi" non poteva utilizzare un Taser?" Mi rispondo che magari il vecchio aveva il suo fido AK47 e che sarebbe stato troppo rischioso.

Per finire vengo a sapere che è stato sepolto in mare. Mi viene un pò da ridere, lo so non dovrei, sto impazzendo, per questo vi chiedo aiuto.

Mi vengono strane idee, vedo l'avvicinarsi delle elezioni negli USA, possibile che il caro Mister Bin sia già morto da anni e che abbiano organizzato la cosa per dare una spinta al suo quasi omonimo Americano?

E ancora mi dico: "Ma in fondo, le parole "Complotto", "Intrigo", "Macchinazione", non le hanno mica inventate solo per utilizzarle nei romanzi di Tom Clancy?!?"

Bah! Ora Basta! Sto cadendo nella rete di Tom Bosco! Voglio tornare la nemesi dei complottisti che ero appena ieri! Possibile basti così poco per farmi vacillare? Qualcuno mi riporti sulla retta via.

motogio ha detto...

@Rubio

perché l'ordine dato ai soldati era di uccidere e non di catturare. Per caso temevano ripercussioni? Non potrebbero esserci comunque?

Dove l'hai sentita questa?

La versione ufficiale è che Osama ha tentato si sottrarsi alla cattura con le armi e i soldati statunitensi hanno risposto al fuoco colpendolo al viso; versione discutibile ma non improbabile.

Sicuramente avevano l'ordine di prenderlo vivo o morto ma non credo che avessero quello di ucciderlo in ogni caso.

motogio ha detto...

@test_0002

Mi vengono strane idee, vedo l'avvicinarsi delle elezioni negli USA, possibile che il caro Mister Bin sia già morto da anni e che abbiano organizzato la cosa per dare una spinta al suo quasi omonimo Americano?

Un regalo di Bush e dei repubblicani al caro amico il democratico Obama?

Possibile, ma altamente improbabile.

:-)

Insider ha detto...

Intanto l'FBI ha aggiornato la pagina dedicata a OBL:
http://www.fbi.gov/wanted/topten/usama-bin-laden

[the blogger formerly known as ǚşå÷₣ŗẻễ] ha detto...

@b1144732

Da tutti i tuoi commenti monocordi postati su questo blog ho quasi la certezza che tu lavori per un grande quotidiano italiano, ma nonostante questo te ne devi fare una ragione: il giornalismo italiano, nella sua globalità, è in uno stato pietoso. Sarei già contento se solo un quarto dei giornalisti italiani avesse le qualità di Attivissimo. Solo un quarto.

devan ha detto...

non per sostituirmi ad Accademia dei pedanti, ma "seppellire in mare" è un'espressione accettabile in lingua italiana? Non si dice "gettato in mare"? Se sì, come mai si sta utilizzando l'espressione "seppellito in mare"? Errata traduzione dall'inglese o tentativo di imbellettare il gesto?
Secondo google, nonostante la giornata, l'espressione "seppellito in mare" raccoglie 3mila occorrenza, "gettato in mare" 154mila...

Stupidocane ha detto...

Fiigu... prevedo un blog futuro "Osama alive", dove assruge all'olimpo dei non morti assieme ad Elvis, Morrison, Jackson e compagnia cantando...

Anzi, c'è chi ci ha già pensato:

http://28.media.tumblr.com/tumblr_lkk64xSIuD1qbymexo1_500.jpg

http://osamabinladenis.com/wp-content/uploads/2010/12/2010-12-06_obl_elvismike.jpg

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 447   Nuovi› Più recenti»