Cerca nel blog

2011/05/04

Antibufala Classic: torna il “terrorista di buon cuore”

L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale. Ultimo aggiornamento: 2011/05/09.

Il Corriere della Sera segnala il ritorno della bufala del “terrorista di buon cuore”: un classico intramontabile delle leggende metropolitane. Su un mezzo pubblico (bus, metropolitana, aereo) una persona fa un favore a un'altra persona, che per ricambiare la avvisa di stare lontano dal posto X perché succederà qualcosa di orribile (tipicamente un attentato).

La versione circolante oggi in Rete e in particolare su Facebook (screenshot su Ticinonline), motivata dalla paura di attentati di rappresaglia per l'annuncio statunitense della morte di Osama bin Laden, è questa:
«Una ragazza ha trovato un portafoglio sul sedile, quando i passeggeri scendevano. Sapeva di chi fosse, e così l'ha restituito. Il signore arabo, l'ha ringraziata molto e prima di uscire dalla metropolitana è tornato da lei e le ha detto, visto che lei gli ha fatto un grande piacere lui ne faceva uno a lei: "Non prenda la metropolitana a Milano a maggio, succederà qualcosa di veramente brutto, mi raccomando mi ascolti"»

È una bufala che risale almeno a ottobre 2001. I posti indicati e le persone coinvolte variano, ma una cosa accomuna tutte le varianti: nella data preannunciata e nel luogo indicato non si verifica alcun attentato. Del resto, che senso ha che ci sia qualcuno che va a spifferare disinvoltamente a sconosciuti la data e il luogo di un attentato?

Come al solito, queste leggende dicono poco sulla realtà del mondo che ci circonda ma dicono molto sul mondo che abbiamo dentro di noi. Il “terrorista di buon cuore” fa leva sulle nostre paure e sul nostro razzismo innato. Ringrazio il Corriere per aver avuto la correttezza di linkare la mia indagine su questa leggenda.


Aggiornamento 2011/05/09. Snopes.com ha pubblicato un aggiornamento alla propria pagina antibufala sull'argomento, che segnala lo stesso allarme anche in altri paesi e negli anni passati, anche prima dell'11 settembre 2001, con numerose varianti sul tema.

19 commenti:

Matteo Aversano ha detto...

Già durante, anzi, poco prima del G8 a Genova circolava una variante molto simile, con i Black Block che entravano in alcuni negozi (es. tabaccherie) e se ottenevano qualcosa con cortesia o magari come "elemosina" tracciavano un segno riconoscibile sulla vetrina del negozio cosicché durante gli scontri della manifestazione i loro "colleghi" risparmiassero il locale dalle devastazioni...

Capitan A ha detto...

ma dico....potrebbero inventare qualcosa di nuovo e piu' divertente? comunque il CDS mi sembra abbia premesso che si trattasse della "solita vecchia bufala"... lavorare bene paga vero Paolo? grazie, Pace e lunga vita...

Guga ha detto...

Ora sono offeso perché nessuno ha parlato di quando girava voce nel 2001 che il 27 dicembre ci sarebbe stata una bomba al McDonald's del centro commerciale di Quartu (CA). Tentai di spiegare ai miei amici che era implausibile che i terroristi puntassero un paese di neanche 100K abitanti, ma loro mi dissero che l'avevano saputo da uno che l'aveva saputo da un arabo.
Per dimostrare che avevano torto quel giorno ci andai, la bomba esplose e fu così che persi la vita.

fda ha detto...

@Noi
.....eh?

Palin ha detto...

@fda

Ti è andato in crash l'umorismo, oggi? ;)

Turz ha detto...

È stato prima il Corriere a linkare Attivissimo o Attivissimo a linkare il Corriere?

Comunque ottimo lavoro. Questa volta anche del Corriere (per fortuna ci sono ancora giornalisti che fanno bene il loro mestiere).

fda ha detto...

@Palin
Ho pure tentato di elaborare un commento salace (citando nuovamente il Viakal di Ortolaniana memoria), ma dopo la lettura di quello di Noi il mio os mentale continuava a restituirmi un "nonsense overflow"...... ^^

Paolo Attivissimo ha detto...


È stato prima il Corriere a linkare Attivissimo o Attivissimo a linkare il Corriere?


La prima che hai detto.

sandro ha detto...

@paolo

ma qualche info sull' "elicottero invisibile ai radar" che a causa di un guasto è stato distrutto?
È un nuovo velivolo o qualcosa di già in dotazione?

Guga ha detto...

A parte l'ultima frase, è tristemente una storia vera.

Girava voce a Quartu, provincia di Cagliari, che dopo gli attentati dell'11 settembre "i simboli del capitalismo americano" erano a rischio, per cui dovevamo fare molta attenzione ad andare da McDonald's.

Avevo amici che erano seriamente convinti che ci sarebbe stato un attentato a Quartu verso la fine di dicembre...

Guga ha detto...

Ci tengo a precisare che Quartu vantava la bellezza di 70.000 abitanti al tempo (non che ora ne vanti molti di più), per cui era OVVIO che una metropoli come Quartu sarebbe stata un ghiotto bersaglio per il terrorismo internazionale!

Paolo Attivissimo ha detto...

Sandro,

È un nuovo velivolo o qualcosa di già in dotazione?

Le prime indagini di Aviation Week suggeriscono un Blackhawk modificato per essere meno rumoroso e meno visibile ai radar.

Francesco81 ha detto...

Paolo, occupati del "previsto" terremoto "catastrofico" a Roma il prossimo 11 maggio. Bendandi docet. Non dico altro;-)

Anonimo ha detto...

Per Francesco81

Paolo, occupati del "previsto" terremoto "catastrofico" a Roma il prossimo 11 maggio. Bendandi docet. Non dico altro;-)

Ne parlerà a Matrix, Canale, 5, domani sera, non hai letto?

Nicola ha detto...

Se dico che se incotrassi queste stupide persone (quelle che lo fano in mala fede) che girano questa e altre bufale gli menerei, soo troppo buono?
Scusate, ma mi viene il nervoso quando queste scemenze ricompaiono ciclicamente x_x

moise ha detto...

Mi chiedevo in effetti quando sarebbe rispuntata fuori! Il bello delle tematiche leggendarie è che non ti tradiscono mai! ;-)

Francesco81 ha detto...

@Accademia dei pedanti: Mi sono accorto solo successivamente dell'articolo su Matrix. Meglio così perché non ne posso più di sentire gente che crede che l'11 di maggio ci sarà un terremo distruttivo a Roma...

Verzasoft ha detto...

Tautogrammi rulez!!! :D

(o per restare in tema, Tautogramma trionfa titolando testualmente tuo trafiletto terroristi teneri: trooooppo togo!! xD)

puffolottiaccident ha detto...

Credo di aver visto qualcosa del genere al museo egittologico di Torino, su un zontone di muro espiantato da qualche edificio pre-alessandrino.

(fra me e me)
Spero di aver detto una battuta... di quei disegnetti non ci capisco molto.