Cerca nel blog

2014/01/27

Antibufala: no, la Marlboro non sta per commercializzare le sigarette alla marijuana

La faccio molto, molto breve: la notizia che la Marlboro sta per introdurre le Marlboro M, dove M sta per marijuana, è una bufala diffusa dal sito di pseudonotizie Abril Uno. I dettagli sono su Snopes.com.

Chi la ripubblica credendoci è un pollo, anche perché Abril Uno in spagnolo significa “primo aprile”. Per non parlare del fatto che se fosse vera, la notizia sarebbe probabilmente presente nei comunicati stampa della Philip Morris.

Complimenti, quindi, per esempio a LiberoQuotidiano (che ha purgato la notizia, reperibile tuttora nella cache di Google) e a Diggita, Articolotre e Net1news (che insistono tuttora).

10 commenti:

Daniele ha detto...

Che cavolo, per una volta la bufala mi avrebbe fatto comodo :-)
Vabbé, scontata...

bznein ha detto...

Una piccola perplessità sul nome del sito: a quanto ne so io nei paesi ispanici il giorno equivalente al nostro "primo aprile" è il 28 dicembre (dia de los santos inocentes). Alora perché chiamare il sito AbrilUno? Mistero! :)

Leonardo Arcangeli ha detto...

Bé, è un peccato :D

Stepan Mussorgsky ha detto...

Tra l'altro è morto di recente, di una malattia legata al fumo, il Marlboro Man, quello che negli anni '80 faceva il cowboy, spipazzava le bionde e tagliava i pini per farci l'albero di Natale :D

Maria Rosa ha detto...

Evidentemente mettere in allarme sui rischi del fumo con i messaggi stampati sui pacchetti non era più sufficiente e così la Philip Morris ha deciso di proporre qualcosa di alternativo al tabacco... ;-P

Santino83 ha detto...

Guardate che già le produce, tant'è che questi giornali hanno pubblicato la notizia... dopo essersi fumati qualche confezione di test riservata alla redazione!!!!

Andrea ha detto...

per leggere i comunicati stampa di PM bisogna sapere l'inglese, dote rara in un paese dove non si sa cosa siano le lingue straniere...

Il Minuziatore ha detto...

Ma come, me lo dici solo ora? Due ore che sto in fila al tabacchino :(

Maria Rosa ha detto...

@ bznein:
Una collega cilena mi ha detto che da loro il primo aprile è lo stesso il giorno degli scherzi come da noi: effetti della globalizzazione?

louiuiguig ha detto...

peccato