skip to main | skip to sidebar
280 commenti (ultimi)

Scie chimiche, scie ciniche

Bloggata in diretta stasera per le "scie chimiche" a Voyager


L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.

Sto rientrando adesso in treno dall'ospitalissima Aviano e scrivo queste due righe dal laptop, collegato a Internet via UMTS (3,6 megabit, che meraviglia l'Internet mobile). Dovrei rientrare al Maniero Digitale in tempo per bloggare stasera, in diretta, la parte di Voyager dedicata alle cosiddette "scie chimiche".

Nel frattempo, ecco una mia foto accanto alla roulotte collocata davanti alla base di Aviano dal presidente regionale del Codacons, Vitto Claut, secondo quanto annunciato con grande enfasi da Sciechimiche.org riportando un articolo attribuito al Messaggero Veneto del 15/12/2007.

Come? Non la vedete? Eppure gli amici sul posto mi dicono che quello è il luogo dove è stata piazzata, e l'articolo dice chiaramente che è stata collocata a dicembre scorso per restarvi un anno:

Vitto Claut fa piazzare una roulotte di fronte all’aeroporto di Aviano per ospitare ricercatori internazionali... Nasce il centro “mobile” per lo studio delle scie chimiche e nasce proprio davanti alla base di Aviano. Il presidente del Codacons, Vitto Claut, da ieri ha fatto sistemare una roulotte in un terreno davanti alla struttura militare che ospiterà gli esperti che arriveranno da varie parti d’Italia e non solo per studiare il fenomeno e rilevarne l’eventuale presenza... Il camper, che riceverà chiunque si interessi al fenomeno e voglia dare il suo contributo, rimarrà nell’area un anno. «Ritengo che il tempo per fare la nostra ricerca non possa essere inferiore» spiega Claut...

A quanto pare, o c'è stato un ripensamento, che gli sciachimisti si sono ben guardati dall'annunciare, oppure qualcuno si è reso conto che piazzare una roulotte in fianco a una strada trafficatissima non è un modo particolarmente efficace di misurare il contenuto di presunte irrorazioni fatte a migliaia di metri di quota. C'è il leggero rischio che i dispositivi di analisi possano sniffarsi gli scarichi dei SUV e dei camion di passaggio, per esempio. Ho contattato Claut via mail per avere maggiori informazioni.

Questa è la serietà dei sostenitori delle "scie chimiche", che manipolano cinicamente le notizie per seminare paure ingiustificate, ammantandosi di una scientificità che non hanno, e coinvolgono nelle loro fandonie ridicolizzanti anche comitati cittadini dedicati a problemi ben più reali, come accade appunto ad Aviano.

Se non ricordo male, esiste ancora un articolo del Codice Penale italiano che regola il procurato allarme e dice:

Articolo 658 - Procurato allarme presso l'Autorità - Chiunque, annunziando disastri, infortuni o pericoli inesistenti, suscita allarme presso l'autorità, o presso enti o persone che esercitano un pubblico servizio, è punito con l'arresto fino a sei mesi o con l'ammenda da lire ventimila a un milione.

A stasera!


La trasmissione: tutto qui?


Una piccola divagazione: la storia di Victor Alvarez Molina è assai spettacolarizzata: basta leggere un articolo un po' meno sensazionalista per scoprire che una persona su cinque sopravvive a questo genere d'impresa disperata e che nel caso di Molina il tubo al quale si è aggrappato perdeva aria calda, che riscaldava lievemente l'ambiente chiuso del vano del carrello. Il paragone con l'azoto liquido è demenziale: Molina non era mica seduto sull'ala, all'aria aperta. E poi si parla di UFO, case infestate e altre sciccherie.

A questo punto si prospetta una teoria interessante: che parlare di un argomento a Voyager, affiancandolo a queste stupidate, sia il modo migliore per seppellirlo nel ridicolo.

È finita la prima parte di Voyager e già si passa ad altri argomenti. Come, tutto qui? Da una parte, un sostenitore delle "scie chimiche": Rosario Marcianò, definito coraggiosamente "ricercatore", senza dire che si tratta semplicemente di una persona che da qualche anno fissa il cielo di Sanremo e fa filmini sgranati e tremolanti, senza alcuna preparazione tecnica in meteorologia o aeronautica. Dall'altra, esperti italiani dell'Aeronautica Militare e dell'ENAV che dicono, senza mezzi termini, che non è possibile che aerei militari emettano scie "chimiche" o che aerei misteriosi possano entrare nello spazio aereo italiano senza essere rilevati dai radar.

Sono affermazioni autorevoli che pongono una domanda semplicissima: la teoria delle scie chimiche implica che facciano parte dell'omertosa cospirazione tutti gli addetti dell'ENAV e i piloti civili e militari italiani; e implica che nessuno di loro parli. Chi la sostiene, insomma, sta accusando i nostri piloti, i nostri addetti (civili e militari) al controllo del traffico aereo, di essere complici di un crimine colossale; di un avvelenamento su scala nazionale. Un avvelenamento che, ovviamente, colpisce anche i loro figli e i loro coniugi.

Il resto, detto molto schiettamente, è solo un contorno irrilevante sul quale ci si può accapigliare per i cavilli tecnici. Neppure Voyager se l'è sentita di sposare queste teorie e di lanciare quest'accusa gravissima, preferendo il solito giochetto pilatesco di "fare soltanto domande" (ma di ignorare sistematicamente le risposte).

Voi ve la sentite?
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (280)
"La storia che non si deve sapere
con alieni e viaggiatori temporali"

Non prendetevela con me, è un articolo di Tuttoscienze by LaStampa

http://www.lastampa.it/_settimanali/tSt/
buon viaggio Paolo e buon "servizio" una volta riammanierato.
"Gli esperti arriveranno per studiare il fenomeno e rilevarne l’eventuale presenza.."

Ma... ehm... come si può studiare il fenomeno se PRIMA non se ne è rilevata la (EVENTUALE!!!) presenza?
Ma come non esiste la postazione del Codacons, Paolo?
Ma se sciechimiche.org ne aveva pure postato una credibilissima immagine...
Ma è posticcia la locandina oppure con Gimp (non dico Photoshop ;) ne hanno creata una in prospettiva???
LOL

Troppo forte!
Naturalmente nella foto si vede l'effetto della scia chimica che ha cominciato a corrodere gli strumenti di analisi e ricerca...
che pietà la "postazione internazionale"...
Sembra un vecchio albo di Alan Ford, per chi lo conosce.
E poi, oltre all'orrore c'è l'errore!
Scie chimiche ED inquinamento.
Si scrive "e" inquinamento. ED si userebbe se la parola che segue iniziasse per "e", per esempio "ed equilibrio, ed empietà"
Paolo, la foto mi ha fatto morire. Ovviamente gli sciachimicisti (ma si dice così?) diranno che la foto è taroccata, hai modificato l'immagine in modo da far sparire la roulotte, perchè si vede benissimo che tu ci sei appoggiato sopra.

Comunque, riguardo all' articolo sul procurato allarme, ci dovrebbe rientrare pienamente anche Roberto Giacobbo, con tutte le fandonie che racconta.
E tralaltro voglio vedere come farà Giacobbo a trovare 20mila lire per pagare la multa...
@pierluigi

...e alla fine ha corroso tutto!

O forse il Paolo non perfettamente verticale e' l'effetto di succo d'uva fermentato che scorre a fiumi nel Veneto?
Paolo, sai che l'UMTS mi attizza non poco? I prezzi mi pare stiano calando. Ora che la CIA pardon il mio datore di lavoro mi ha fornito di portatile, quasi quasi... Tu dunque ti trovi bene? Ma leggevo che il roaming non funziona con l'umts... Approfondirò.
Orboveggente... questa gente non ha il buon senso, figurati se conosce l'uso della D fonica :-)

Pape
Ci avrei scommesso. Sono tutti uguali.
Qualche giorno fa, in seguito all'articolo pubblicato da Positano news e tromboneggiato dal comandante manco fosse apparso sul Times, ho scritto la seguente lettera al direttore del periodico in questione, tal "Avv. Giornalista" Michele Cinque:


Gentile Direttore,

in un articolo apparso due giorni fa sul periodico da Lei diretto, leggo la seguente affermazione:

Nei giorni in cui accadono questi fenomeni di spray atmosferico, le analisi dell'aria rivelano un aumento improvviso di sostanze chimiche, tra cui sali di bario e alluminio, polveri di filamenti di silicio chiamati polimeri, e in alcuni casi muffe, tossine e altre sostanze di origine biologica.

Nell'impossibilità di chiederlo direttamente all'autrice dell'articolo di cui non conosco l'indirizzo di posta elettronica, vorrei sapere da Lei quale ente, agenzia o laboratorio di ricerche ha effettuato le analisi citate dall'articolo, e dove possono essere reperiti i dati relativi.
In attesa di una Sua risposta, le porgo i miei migliori saluti.

Ovviamente, coem ci si poteva aspettare, non ho avuto alcuna risposta. Complottisti e pseudo-giornalisti: due nomi, stessa cialtroneria...
Direi pure stesse persone, Riccardo. Basti pensare a "emeriti giornalisti" come Chiesa, Blondet e Tom Bosco. Continio a ritenere ridicolo l'albo dei giornalisti, sino a che permette a certi elementi di farne parte senza intervenire nemmeno quando la deontologia viene stuprata in massa.

Pape
Silverrain scrive:
"La storia che non si deve sapere
con alieni e viaggiatori temporali"

Divertente montagnia di str....ahem, sciocchezzuole! :-)

La più divertente è quella del fanciullo russo che racconta del tentativo di creare una stella "artificiale" dal pianeta Giove, giusto quella quindicina d'anni dopo che il GRANDISSIMO Arthur Clarke aveva usato l'espediente per risolvere il suo "2010"

2 cose:
1) - ARTHUR PERCHE' SEI VOLATO VIA!?!?!?!
2) - solo questo la dice lunga sul progetto camelot! :-(((((
Al secondo giorno saranno stati già in preda all'ipotermia e saran tornati a casa. Il giorno dopo gli avran fregato la roulotte rimasta vuota.
Nell'articolo Vitto Claut viene presentato come il presidente del codacons. ridimensionamolo, è presidente regionale. Che, in alcuni casi, è quasi un'autonomina.
Poi Vitto Claut se ne è uscito anche con l'intenzione di farsi "ibernare"... (è apparso anche al "il senso della vita")
http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=134858
ma basta cercare vitto claut su un motore di ricerca, e già ci si fa idea del tipo.
Io non lo starei nemmeno ad ascoltare.
Ma infatti soltanto l'idea di farsi ibernare deve averlo spinto a piantare una roulotte a metà dicembre :-D
vorrei capire una cosa
che senso ha mettere una roulotte vicino alla base militare di aviano?
Cioè una roulotte non è in grado di andare ad analizzare delle scie IN CIELO e poi che fanno i militari? sono così furbi che si AUTO-irrorano...

Poveri sciemichisti (non è un errore di battitura) non riescono a fare niente che sia sensato ma neanche coerente per dirla tutta...
Cominciamo bene... Simulano l'alta quota in un contenitore a pressione atmosferica. Ma dove li trovano questi?
LASCIATE STARE ALMENO AMELIA EARHART!

una donna con cento volte più palle di voi!
"Non sembra che tutto sia così chiaro".

Nella tua testa sicuramente no...
"da alcuni anni"???
RICERCATORE???
Eccola, la "definizione FAA"
Adesso partono con la «definizione FAA» farlocca, quanto ci scommettete?
Indovinato!!!!!!!
E' un'offesa alla categoria!
Ma che ci fosse una volta che questi cialtroni tirassero fuori qualcosa di nuovo...
Balle: non è vero che lo Space Preservation Act sia stato approvato nel 2002, appena tolto il capitolo sulle exotic weapon.
E dovrei pagare il canone?
Ooooooohhhhhhhhh, le scie hanno forme indeterminate, strane, diverse a seconda delle condizioni atmosferiche: e le nuvole no, vero? Tutte belle squadrate, al millimetro...
Cmq anche sto Collonnello prima ha detto una fregnaccia. Ha parlato di ionizzazione dei gas di scarico.
Ah, già, ci vogliono grandi segreti per far piovere in vietnam
Chi le realizza e perché? Ma c'è solo l'imbarazzo della scelta.
Usare scie come "satelliti di bassa quota"? oddio questo e' veramente troppo...
Eh, gli americani son bravissimi nel controllo meteo... L'uragano catrina se lo sono provocati da soli, così, per gradire
Eh, appena gli americani avranno qualche satellite, potranno anche loro conoscere i campi di battaglia in 3D
MArcianò, "diverse miglia" significa pochi secondi in campo aeronautico
@Markogts:

L'uragano Catrina e le torri gemelle... gli americani sono proprio autolesionisti!! :D
Bello, servono a creare una specie di sistema satellitare a bassa quota: e perché spendono miliardi per i satelliti veri? Poi qualcuno dovrebbe avvisare quei distrattoni che esistono le scie chimiche, altrimenti non si spiegherebbe perché spendono anche tanti soldi per questo
Axl, ma come fai a trovare i link e fare il tag html in tempo reale? Sarai mica un rettiliano?
Beh sembra finita qui?! Francamente pensavo peggio...aspetto il tuo commento Paolo.
ahahahahahahahhah
cavolo bello il controllo della pioggia!
utile con le ultime estati calde >p
Ah Rosario Marcianò, datti una svegliata: Sanremo è a quaranta chilometri dall'aeroporto internazionale di Nizza, altro che dalle quelle parti non ci sono aeroporti e quindi i voli a quota relativamente bassa sarebbero inspiegabili.
Ma in questi ultimi anni, dove hai creduto di vivere? A San Remo, Victoria, Australia, invece che a Sanremo, Imperia, Liguria, Italia?
e pensare che una volta era un bel programma che parlava di queste cose per smentirle...
Beh... per non dire troppe cavolate non è che si potesse parlare per ore... Avete visto come il pilota dell'areonautica cercasse disperatamente di trattenersi dal ridere? :D
Axlman, guarda che i LANdroid senza scie chimiche funzionano male, perché sono così bassi sul terreno che basta poco perché perdano il contatto l'uno con l'altro (questa non è una battuta, è un problema reale). Peccato però che basti fargli svolazzare sopra un UAV ripetitore e tutto va a posto.
Per fortuna nostra, però, per produrli a 100 dollari l'uno ci vorrà ancora un bel po'.
Viva il movimento "no evil robots"!
e pensare che una volta era un bel programma che parlava di queste cose per smentirle...
Quando?
Specifichiamo: il VFR è solo per bassa quota
Come al solito, finisce nel nulla, tira il sasso e poi nasconde la mano. A Giacobbo, allora ste scie ci sono o no?
lol :)
che scIEmate, voyager è un buon motivo per pagare il canone sennó come faremo a farci 2 rise
A quando una profezia Maya per la sparizione dell'ignoranza da questo pianeta?
@ David...

Semplicemente LOL! xD
Markogts ha scritto:
Eh, gli americani son bravissimi nel controllo meteo... L'uragano catrina se lo sono provocati da soli, così, per gradire

Non solo l'uragano Katrina, tutti gli uragani con nomi russi se li sono provocati da soli quei geni di statunitensi, naturalmente con l'aiuto degli amiconi russi, altrimenti perché dargli quei nomi? Logico, no?

gli uragani che devastarono il sud degli USA e che causarono morti e feriti, furono deliberatamente diretti verso quelle zone. Furono dati ai cicloni nomi russi, perché furono potenziati con la collaborazione dei Russi.

Parola di Antonio Marcianò, alias Zret, qui.
Notate poi che la persona più autorevole che portava avanti la teoria sciachimista aveva come titolo "Ricercatore"...... Di cosa?????????
Markogts ha scritto:
Axl, ma come fai a trovare i link e fare il tag html in tempo reale?

Semplice, gli sciachimisti ripetono sempre le stesse cavolate, sempre nello stesso ordine: mi ero preparato i link.
@ giovanni

si, il pilota era simpatico, mi ha lasciato perplesso il meteorologo. Il fatto è che spesso, per smascherare questa gente, non conta tanto la preparazione scientifica generica, quanto la preparazione sull'argomento specifico. Perché certi scienziati non riescono nemmeno ad immaginarsi certe vette di idiozia a cui arriva certa gente. Per fare un parallelo, il CICAP ha più bisogno di un mago come James Randi che di un fisico come chessò, la Hack. Stesso dicasi per il tema scie chimiche: indubbiamente il colonnello la saprà lunga sulla meteorologia, ma già mi aspetto i post degli sciachimisti a spaccare il cappello in quattro sulle sue affermazioni. In particolare due, che ci daranno gatte da pelare, perché in effetti approssimative:
- la storia delle particelle ionizzate allo scarico degli aerei, che, boh, in parte possono anche essere ionizzate, ma la carica elettrica non conta in questo ambito
- la storia che le contrails sono persistenti quando c'è poco vento in quota. In realtà le scie persistono in funzione dell'umidità.
Giovanni ha scritto:
Notate poi che la persona più autorevole che portava avanti la teoria sciachimista aveva come titolo "Ricercatore"...... Di cosa?????????

Probabilmente "ricercatore" della sua fantomatica laurea in architettura, che la perde, la trova, la riperde...
@ Riccardo

porca pupattolina! I tuoi link si che sono inquietanti! Ma che fine hanno fatto le tre leggi fondmentali della robotica?
@ axlman:

Ma quanti link ti sei preparato???? :D
Ciao a tutti!!!
Eccomi qua, ci sono anch'io!! ;-)

@Giovanni
Ricercatore di "allocchi", è chiaro, no?

He he he, comunque la puntata mi è piaciuta, diciamo che il "ricercatore " ha fatto la figura del "quaquaraqua"

P.S.
A voyager si sono bevuti la storiella inventata da Straker sulla definizione della FAA...

Ciao amici.
Denis
@ markogts

Io cerco di metterle sempre nei miei robot. Il guaio è che metterci quelle di Asimov o il loro esatto contrario è la stessa cosa... E questo è ben poco rassicurante. I packbot, progenitori dei LANdroid, esistono e funzionano fin troppo bene. E, al di là della loro eccellenza tecnologica, sono delle macchine schifose. Anche perché spesso girano armati.
Ma quello che è peggio, è che parecchi ricercatori li considerano eticamente accettabili. Questo sì che è un problema serio. Altro che scie chimiche.
Paolo dice:
Nel frattempo, ecco una mia foto accanto alla roulotte collocata davanti alla base di Aviano dal presidente regionale del Codacons, Vitto Claut, secondo quanto annunciato con grande enfasi da Sciechimiche.org riportando un articolo attribuito al Messaggero Veneto del 15/12/2007.
Penso che l'abbiano demolita e schiacciata con una pressa, era praticamente un rifiuto ingombrante abbandonato in un campo. He he he

Markogts dice:
- la storia che le contrails sono persistenti quando c'è poco vento in quota.
Questa affermazione è vera, perchè tanto più rapidamente il ghiaccio entra a contatto con aria, tanto più rapidamente si dissolve. Il vento forte non fa altro che aprire e sfibrare la scia,che entrerà maggiornmente a contatto con altra aria,e che si dissolverà quindi più rapidamente (spero di aver dato una spiegazione chiara).

Ciao
Denis
Giovanni ha scritto.
Ma quanti link ti sei preparato???? :D

Una ventina, te l'ho detto che ripetono sempre le stesse panzane nello stesso ordine.
Ma davvero Straker ha detto che a Sanremo i voli a bassa quota sono impossibili? Io vivo a Pavia (toh, giusto a 40 km da Linate) e non solo gli aerei che vengono da sud volano gia' piuttosto basso, ma spesso si sente pure il rumore dei motori!
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Quasi quasi mi offro di andare a voyager per dibattere di scie cOmiche, che ne dici Axl? Ti andrebbe come idea? ;-)
He he he
Buonanotte a tutti
Riccardo ha scritto:
Axlman, guarda che i LANdroid senza scie chimiche funzionano male, perché sono così bassi sul terreno che basta poco perché perdano il contatto l'uno con l'altro (questa non è una battuta, è un problema reale).

A me risulta che se aumenti la conducibilità elettrica di un mezzo, l'intensità di un campo e.m. diminuisce. A te?
A me pure. C'era dell'ironia nel mio commento, relativa all'abissale ignoranza del "ricercatore" Marcianò, ma forse è andata perduta.
Riccardo ha scritto:
A me pure. C'era dell'ironia nel mio commento, relativa all'abissale ignoranza del "ricercatore" Marcianò, ma forse è andata perduta.

Infatti non l'avevo colta. Mea culpa, mi scuso.
Ciao Axlman,

Ironic mode on
Non oserai criticare la laurea di Marcianò Rosario detto straker!!!

Ironic mode off
Ho ingrandito la presunta laurea di Straker, non riesco a leggere bene il nome del rettore, ma sicuramente non è il Prof. Enrico Beltrametti rettore dall'anno 1984 all'anno 1990, ecco il link.
http://www.francobampi.it/genova/elenchi/rettori_ge.htm
Ecco il link corretto, so di essere tremendamente ignorante ma come diavolo si fa a inserire il link direttamente?

www.francobampi.it/genova/elenchi/rettori_ge.htm
Antonio, guarda che l'ironia di solito la capisco, ma mi ha tratto in inganno la frase di Riccardo «(questa non è una battuta, è un problema reale)».

Per il tuo problema, devi scrivere [a href="url_del_link_da_inserire"]frase_che_contiene_il_link[/a], però usando le parentesi < > invece delle parentesi quadre.
Attento che le virgolette non sono decorative, sono necessarie.
Sono stato poco chiaro. Il problema reale è che i robottini non comunicano bene.
Ma certo con i sistemi di straker non comunicano meglio, proprio perché, come tu dici, più aumenta la conduttività del mezzo e meno le onde radio si propagano.
Grazie mille Axlman,
ma mi chiedo una cosa dichiarare di essere laureati quando non lo si è non è millantato credito? Ok, che Straker o compagnia bella ne fanno di peggio, ma non basterebbe questo per far aprire gli occhi a tutti quegli sprovveduti che li seguono?
@ Fozzillo:
qualche annetto fa...
X denis: ci capiamo, il vento ha la sua influeanza, ma con arrampicatori sugli specchi come il Nostro, era più importante parlare del ruol dell'umidità che nn del vento. Già mi vedo discorsi del tipo "se il vento le fa sparire, allora quelle parallele non possono essere normali scie spostate dal vento, perché il vento le fa sparire". Capisci cosa temo?

Buonanotte!

PS Al maniero digitale si sono assopiti tutti?
1) Probabilmente Marcianò non ha mai preso un aereo in vita sua, altrimenti saprebbe che a 40 km di distanza dal punto di atterraggio sei già sceso di molto. Quanto atterro a Orio, accarezzo la Grigna :)
2) Ma scusate, uno può definirsi ricercatore, così... solo perché ricerca?
Voglio dire, a quanto mi risulta in italia il titolo di ricercatore si ottiene quando si vince il concorso per ricercatore e si viene immessi in ruolo.
Dovrebbe essere un titolo accademico, al pari di quello di professore. Se uno non è ordinario o associato, non può farsi chiamare "professore", solo perché insegna taglio e cucito in parrocchia.
Sarebbe un abuso di titolo, o no?
Mi prudono un po' le mani ... facciamo una bella denuncia a Marcianò per abuso di titolo?
@antonio

non è millantato credito!
art. 498 CP,usurpazione di titoli ed onori

.... recentemente depenalizzato (multina e via...)
Che bello aspettare di leggere nelle Tue parole la rabbia che hai dentro Axlman alias topone alias attivissimo!
Voglio proprio vedere se sei capace di andare in tv a rai due oppure dal Tuo amico Mentana a mettere dubbi sulla realta' delle scie chimiche!
Non credo che ti farebbe stare 2 ore su canale5 a dimostrare il tuo "espertismo in tutto"!

E Tu scrivi: "esperti italiani dell'Aeronautica Militare e dell'Enav"...."sono affermazioni autorevoli..."

AUEEE! ma Tu dove vivi??
Vivi nel tuo mondo fatto solo di pixel?
Mia moglie dice sempre che mi ama
e mi aspetta a casa la sera dopo che sono andato al lavoro dal mattino presto!...credo che mi faccia le corna....strano NON ME LO HA MAI DETTO!!! :-O

e secondo Te i militari ti diranno mai la verita'??????
Vedo che il tuo modo di pensare è primitivo!

SVEGLIAAAAAAAAAAAAAA PAOLINO!!
Quello che ho scritto non è rivolto a te,perchè Tu sei un disinformatore,ma a quelli che ahimè ti seguono e che saranno al massimo 12!
Buon rientro,oggi non hai visto scie perchè era nuvoloso (in modo naturale)!
Ma quando ti stancherai di starci dietro agli sciachimisti,tanto NON CE LA FARAI!!
GOOD NIGHT
A GOOD CHEMICAL NIGHT!
@Markogts
Ti capisco, però non sarebbe giusto tentare di omettere una realtà per paura che venga storpiata oppure addirittura ritorta conto. Secondo me vorrebbe dire fare proprio come fanno gli sciemichemicari, che omettono di dire un sacco di cose reali, per estrapolare solamente quel che a loro interessa, il più delle volte storpiandoli.

A presto, adesso vado a nanna ;-)
Saluti a tutti
Denis
Wow mr.jones...
addirittura le paranoie per la moglie?
Ah benone ;-)
Continua pure a farti le "pippe" mentali, intanto qualcun altro si "gode" la realtà.

P.S.
Axlman non è Paolo Attivissimo.

@Axlman
Che ne dici di farci invitare a voyager pure noi? Magari andiamo a Roma in elicottero...no BMW serie 7...he he he

Saluti
;-)
Mr. Jones ha scritto:
Che bello aspettare di leggere nelle Tue parole la rabbia che hai dentro Axlman alias topone alias attivissimo!

Ce l'hai con me o con Paolo?

Guarda che io non sono Paolo Attivissimo, io sono Rosario Marcianò.

O perlomeno lui è me, non lo sapevi?
mmm sì, quell'immagine della laurea di Marcianò è moooolto sospetta.
In realtà la questione è poi irrelevante.
Di laureati che dicevano stupidaggini in continuazione ne ho visti molti.
E poi, una laurea in architettura, in cosa gli dà competenza su ciò che accade nel cielo?
Sembra quasi che "oh, sono laureato, non sono mica un pirla". Eh, purtroppo di laureati pirla ce ne sono tanti.
io però sono rimasto colpito dalle "scie a fusillo": quando c'è da magnà drizzo sempre le antenne :P
Grazie, Mr.Jones, per un commento che permette di illustrare in un singolo esempio buona parte dei sintomi classici della mentalità cospirazionista e specificamente sciachimista:

-- la seminagione dell'esclamativo: il complottista, nel tentativo di dare forza alle proprie parole, le condisce con una miriade di punti esclamativi, stile fumetto, senza rendersi conto che questo lo rende ridicolo.

-- l'attribuzione a terzi dell'odio proprio ("leggere nelle Tue parole la rabbia che hai dentro"): il complottista odia i suoi antagonisti, per cui crede che gli antagonisti facciano altrettanto. L'idea che lo considerino semplicemente ridicolo o disinformato non lo sfiora nemmeno. Di conseguenza, ascrive all'antagonista sentimenti negativi che spiegano (agli occhi del complottista) la persecuzione messa in atto (secondo il complottista) dai suoi antagonisti.

-- l'attribuzione a terzi delle malizie proprie ("Axlman alias topone alias attivissimo": il complottista assume infiniti alias in Rete, per sembrare più numeroso e autoaccreditarsi, e pensa che quindi tutti gli altri facciano altrettanto.

Per contro, per evitare di ammettere che ci sono molte persone che gli dicono che ha torto (cosa che sarebbe disastrosa e inammissibile per la sua paranoia), cerca di ridurre mentalmente il numero dei propri antagonisti a uno, in modo da creare un immaginario contesto alla pari. Per ottenere questo risultato, pensa che le varie persone che lo criticano siano in realtà alias del suo unico antagonista.

Un altro esempio di autoconvincimento dell'esiguità numerica dell'antagonista è "quelli che ahimè ti seguono e che saranno al massimo 12".

-- l'incapacità di accettare le reali implicazioni dei propri ragionamenti: "e secondo Te i militari ti diranno mai la verita'??????" significa, come dicevo, accusare i militari italiani e i civili dell'ENAV di essere membri della cospirazione.

-- l'immagine di sé come avanguardia: ("Vedo che il tuo modo di pensare è primitivo!". Il complottista è convinto di essere uno degli eletti, mentalmente superiori, che vede ciò che gli altri, gli "sheeple", il "popolo bue", ancora non riesce a cogliere.

Grazie, Mr.Jones. Ora, se non hai altri argomenti seri, non occorre che prosegui.
il bello è che mentre argomentavano (si fa per dire) hanno mostrato anche le immagini del Vietnam , cosa che mi ha fatto piacere perchè almeno ad alcuni dubbiosi potrà apparire chiara la differenza tra le scie chimiche di moda adesso e l'iirorazione di sostanze chimiche a scopi bellici: detto papale papale , si nota la lievissima diferenza d'altitudine? :D

perchè senò è come pretendere di centrare la tazza del cesso facendo pipì dalla camera da letto ^_^

comunque sia il commento "tutto qui?" di paolo lo condivido, e a ben vedere si nota dall'intro che fa Giacobbo alla tematica il fatto che hanno imbastito il servizio probabilmente sotto la pressione commerciale dettata dall'audience: non ci credono neppure loro, è troppo anche per loro :)

poi mi meraviglio che tra tanti commenti informati sui fatti (sì mi sono sciroppato tutti i commenti), non si sia messa in luce la falsità di frasi ridondanti come "negli ultimi anni" "da pochi anni a questa parte" quando invece fenomeni di condensazione sono possibili da quando ci sono i turbofan, altro che ultimi 10-15 anni :)
Effettivamente non hanno parlato di morgellons, decimare la popolazione, e tutti gli altri mille scopi delle scie (come da elenco di Axlman)
Ma hanno detto uno dei più divertenti:
La mappa 3d degli scenari di guerra.
Ma non gli basterebbe scaricare Google Earth?
anche quella è stata una sparata colossale!

ma c'è di più.

hanno parlato di schermatura chimica globale contro le radiazioni solari.

cioè, forse non hanno idea di quanti aerei e quanti voli e quante tonnellate di sostanze servirebbero per un'impresa del genere.

forse hanno preso spunto da Matrix e gli va bene così ^_^

e migliaia di aerei spanderebbero questi substrati atmosferici senza che nessuno se ne accorga, non so penso a Cuba, al Sudamerica, alla Corea del Nord, all'Iran, alla Russia, alla Cina, e via dicendo :)

son tutti fessi secondo loro, i "militari" , questa fantomatica corporazione, sarebbero in grado di coprire tutto, facendolo nel cielo, nel cielo terso! son tutti fessi, tranne i militari e quelli al soldo dei militari!

senza mettere nemmeno sul piano delle ipotesi che una schermatura di questo genere potrebbe portare all'estinzione della vita sulla Terra o a un effetto serra tipo Venere :D

ma loro hanno visto Matrix, e allora... :D
perchè senò è come pretendere di centrare la tazza del cesso facendo pipì dalla camera da letto ^_^

Confermo, non ci si riesce (e adesso mi tocca pulire).
Resto nell'ironia: almeno tu hai provato :)

Loro no, loro teorizzano , mica sperimentano! E soprattutto non hanno dubbi : quale "ricercatore" serio non si pone dei dubbi?

Almeno potrebbero saltare un passaggio inutile e fondare una nuova setta religiosa!

ma non ci riescono perchè tutto sommato vogliono percepirsi come persone obiettive e razionali: e questa stridente dicotomia alla fine li fa passare nel grottesco o nel ridicolo.

ecco che allora vengono in aiuto i rettiloni e i sempre buoni Maya :)

e dire che se solo valorizzassero la loro cratività ne deriverebbe qualcosa di artisticamente valido : è vero che molti vagheggiamenti sono triti e ritriti, ma la loro immaginazione è fervida , ma soffocata dal loro "credo".

sintetizzando: bello il mito di John Titor, chiamare i Carabinieri di Sanremo perchè gli aerei fanno le scie è un danno da perdita di tempo :)
s
Io ho registrato l'intera puntata di voyager e l'ho uplodata su un sito. A qualcuno potrebbe servire?
gdevitis

potresti dirmi che sito? mi piacerebbe vederla la puntata, cosi' rido un po'. "Purtroppo (?) non sono riuscito a seguirla perche' mi sono trasferito in un altro paese, dove la tv italiana, per fortuna, non esiste.
Allora, il link dell'intera puntata di voyager è questo: http://fb1.vcast.it/Fb00010004/69/30/QghEG7CcZctBDfLLxyJJcu8qRrAU/Rai2-20080319210500_533095.avi
Avete 3 giorni di tempo x scaricarlo, dopo di ke si cancellerà automaticamente dal server. Se ci sono problemi con il download fatemi sapere
@usa-free
"chiamare i Carabinieri di Sanremo perchè gli aerei fanno le scie è un danno da perdita di tempo :)"

Lessi che chiamarono i Carabinieri, eccome. Non so dove, ma vi riporto l'URL che scrivo spezzato in due parti perche' sono ancora assonnato e non ho voglia di tiny-URLare:

http://parvatim.wordpress.com/2007/08/20
/scie-chimiche-e-carabinieri-non-sanno-neanche-fingere/


Vi e' scritto:

i carabinieri hanno ricevuto istruzioni per far finta di non sentire e poi hanno appeso il telefono in faccia.

provo pena per chi ha risposto al telefono ed è un burattino in mano ai propri capi.

adesso voglio vedere cosa mi risponderete voi che scrivete commenti ridendo ( o insultando) noi, presunti complottisti.

un grazie, come sempre, a zret, a straker e a tutti gli attivisti anti scie.
"contro le radiazioni solari" ???

Almeno specificassero quali radiazioni o quale gruppo di radiazioni.
Come al solito emerge l'enorme ignoranza tecnico-scientifica dei complottisti.
Ma non e' solo questo. Vedi il blog sul 2012. Se si risponde alle loro farneticazioni poi ribattono che la "scienza ufficiale" bla, bla, bla... che gli scienziati nascondono prove...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
cosa volevi che rispondessero i Carabinieri di fronte ad un simile vaneggiamento?
E` come se chiamassi il 112 perchè ho visto i puffi... Se ti va bene ti ridono in faccia se no ti mandano al CIM (e farebbero bene)
Il problema è che i complottisti vedono cospirazioni ovunque, anche in un povero Carabiniere che è in servizio, attaccato al telefono e deve sentirsi dire da un malato mentale che stanno avvelenando il cielo, vogliono controllare il clima, no sono antenne, no ci vogliono uccidere tutti.
I complottisti non sono neanche COERENTI? Non solo sparano ipotesi ASSURDE, non solo non hanno PROVE ma non fanno neanche quel minimo di sforzo mentale per essere coerenti con loro stessi...
Ma anche se fossero coerenti non hanno prove per dimostrare quello che dicono. Quindi alla fine della fiera la morale è sempre quella...

(tieni mangiati 'sta girella e non ci rompere le scatole a noi con la storia delle scie chimiche... :) )
Vedo che i sostenitori della teoria delle scie scemochimiche non sono ancora arrivati in forze... peccato.
In occasione delle prossime festività pasquali, formulo a tutti i blog sui quali passo, i miei più sinceri auguri per una Felice Pasqua. Maria
Grazie Paolo di aver charito anche la storia di Molina... mi era sembrata una grossa sciocchezza, compreso l'esperimento con tanto di uomo finto... bah! Chissà perchè nella suggestiva intervista a Molina, questi non dice della perdita d'aria calda dal tubo... o quel pezzo è stato tagliato? :-)
@ usa-free:

"poi mi meraviglio che tra tanti commenti informati sui fatti (sì mi sono sciroppato tutti i commenti), non si sia messa in luce la falsità di frasi ridondanti come "negli ultimi anni" "da pochi anni a questa parte" quando invece fenomeni di condensazione sono possibili da quando ci sono i turbofan, altro che ultimi 10-15 anni :)"

Attento, le scie di condensazione esistono da ancora più tempo. Leggendo qua e là ne viene che le prime contrail appaiono tra il 1918 e il 1920, con i primi aerei con motori sovralimentati, in grado di compensare la perdita di potenza ad alta quota. Poi, nella WWII contrail si formano spesso nelle campagne di bombardamento ad alta quota sopra la Germania. Tanto per dire che non sono le turbine a fare le scie, ma l'umidità negli scarichi. Se ci pensate, anche le nostre umili automobili emettono umidità allo scarico, solo che questa non ghiaccia di colpo. Vero è che con l'avvento dei turbofan, che hanno temperature allo scarico molto basse, la formazione di contrail è diventata più frequente.
"che saranno massimo 12" è quasi una dotta citazione... richiama un famoso maestro della lingua italiana. :)

parimenti la realtà del rapporto annunciati / sostenitori effettivi è simile alla citazione da cui proviene... :D
Quella qualche volta che ho guardato Voyager era tutto un "si dice... sembra che... qualcuno afferma... sembrerebbe... a quanto pare..." e via dicendo


Voyager: viaggi oai confini della bufala
A mio modesto parere è assolutamente inutile discutere con i complottisti, vogliono essere presi in giro, quindi lasciamo che straker e compagnia bella si divertano (e guadagnino) alle loro spalle. Non cambieranno mai idea, sono dei fanatici alla pari con quelle sette (ricordo cosa capito con la setta Ordine del Tempio Solare). L'informazione corretta ci deve essere ma il dialogo con questi personaggi è inutile.
"che saranno massimo 12"

E' un lapsus di mr.jones che nel subconscio ammira moltissimo Paolo al punto da identificarlo nel Salvatore con i 12 Apostoli.
Vero? :-)
@Antonio

Concordo. Si perde solo tempo.
Beh, non si perde necessariamente tempo, può essere un hobby. Invece che sparare agli uccelli, si spara alle "sparate" degli sciachimisti. Io a volte mi diverto così. Soprattutto quando è nuvoloso e non posso fare altro :-)
Signori, Marcianò è la persona che scrive, nel suo profilo pubblico, di fare "os modding" su sistemi operativi Microsoft (al massimo farà del fine tuning...) e di adottare "tecnologie esclusive per la tutela dei dati, attraverso la riconfigurazione del sistema, al fine di separare i dati di lavoro da Windows." Insomma, secondo lui dividere un hard disk in partizioni è una tecnologia esclusiva di sua proprietà, al punto di definirla una "metodologia unica al mondo e tenuta riservata". In più è anche una specie di mago, dato che tra le sue capacità c'è anche quella di resuscitare l'hardware: "Altro campo affrontato concerne l’ottimizzazione, attraverso modifiche radicali dei sistemi operativi, con lo scopo di renderli più sicuri, stabili ed efficienti. Per mezzo di queste modifiche sostanziali, il Marcianò è in grado di aumentare le prestazioni di un qualsivoglia computer, di oltre il 40%." Come riesca a modificare in modo "radicale" un sistema operativo di cui non ha a disposizione i sorgenti dei singoli moduli, mi suona molto strano. Magari ha fatto reverse engineering di tutto il codice Microsoft... da solo, nei momenti di noia...

Ovviamente il tutto in modo quasi miracolistico, visto che "si è specializzato, attraverso un’autoformazione, nel campo della sistemistica Microsoft e nella gestione e riparazione delle componenti hardware".

Quando uno si presenta in questo modo, che altro rimane da dire?
Beh se parliamo di perle, che ne dite di questo paragrafo?

"Se poi, come sovente accade, Windows XP viene installato su NTFS, (la stessa Microsoft sconsiglia di adottare tale file system, se non si tratta di utenza professionale con esigenze di criptazione dati, laddove comunque, il backup è una politica ben consolidata) il recupero dei dati sarà praticamente impossibile attraverso metodi tradizionali, visto che NTFS non è visto da ambiente DOS. Serviranno applicativi di terze parti ed in ogni caso, l'aver salvato dati utente in cartelle di sistema (annidate) renderà costoso e difficile il recupero degli stessi."

http://www.fastserviceinformatica.it/mamma_mia.htm

Proprio vero, Mamma mia!
lol avete notato
ha scritto "Ha pubblicato articoli di contenuto informatico sulle pagine di AzPoint.net, ZEUS News, Viziato.it, PuntoInformatico.it. Sulla rete è facile trovare i suoi lavori, concessi nei termini della Creative Commons License."
peccato che il sito è punto-informtico.it
un consiglio per "al fine di separare i dati di lavoro da Windows"
http://www.azpoint.net/consigli/internet/3939/La-tutela-dei-dati-con-WinXP.asp

stralollone
Antonio, io credo che tu abbia ragione: discutere con i complottisti serve a poco se non a nulla, perché effettivamente sono individui così intellettualmente deboli da aver bisogno che qualcuno inculchi nelle loro teste qualcosa in cui credere, qualcosa che li faccia finalmente sentire "diversi" dalla massa, "illuminati", "capaci di vedere là dove gli altri non arrivano", eccetera.

Però, vedi, il mondo non è fatto solo di complottisti e anticomplottisti. Ci sono anche quelli che non ne sanno nulla, e che possono facilmente cadere preda delle bugie complottare. E io credo che verso queste persone qualche dovere lo abbiamo. Chi qui sbufala le teorie complottiste lo fa perché ha un qualche tipo di conoscenza o di esperienza che rispetta le regole del metodo scientifico e che quindi è inattaccabile - ecco, già li vedo i complottisti saltare su a citare la fisica newtoniana... ma inattaccabile la scienza lo è proprio perché è falsificabile, cosa che è alquanto carente nelle teorie di cui stiamo parlando.
Allora, questa conoscenza DEVE essere diffusa. Quella stregonesca ed antiscientifica DEVE essere contestata. Galileo non si è certo rovinato la vita perché voleva farsi bello dicendo al papa che sbagliava: Galileo sentiva il dovere di dire a tutti come stavano le cose.
Un ricercatore scientifico(*) che non divulga le sue idee non serve. Non è un caso che in tutto il mondo i ricercatori siano anche professori. E quelli che non lo sono, pubblicano. E quelli che lo sono, pubblicano pure loro.

Scusate la prolissità...

(*) Termine da me testè inventato che raggruppa tutti coloro che fanno ricerca scientifica, appunto, e cioè i ricercatori universitari, quelli di altri enti di ricerca pubblici e privati, i semplici studiosi, ma esclude quelli che credono che bast dire di essere un ricercaotre per diventarlo. Appropo', quanti articoli referati ha pubblicato il nostro?
Il clima si può modificare. Non è una bufala. E' una cosa certa. In che dimensioni non è ben definito, ma si può, ad esempio far piovere nel deserto od impedire di piovere in Italia. Queste informazioni sono tratte da sporadici interventi su quotidiani nazionali. Ufficialmente le scie degli aerei sono scie di condensazione dei motori, ma non sarebbe affatto la prima volta che aerei spargono parassiti o anticrittogamici o altre sostanze chimiche sulla testa delle persone a loro insaputa.
Il fatto che il parlamento non risponda ad interrogazioni parlamentari di questo tipo deve comunque fare riflettere. Leggete il mio post di ieri
...Paolino non fare lo psicologo di turno....perchè non vai a zappare la terra...Tu sei falso nell'animo...i tuoi seguaci saranno ancora per poco manipolabili dalle persone viscide come Te...e soprattutto TU NON SEI UN ESPERTO..i tuoi amici dell'aeronautica SANNO TUTTO e di certo non telo vengono a dire!
La fisica dell'atmosfera non è cambiata all'improvviso in 10 anni,solo i polli ci credono!
se trovo un aeronautico in giro..gli metto il dito nel culo immediatamente,se negasse le scie chimiche!

Tu non sei un esperto fai solo COPIA E INCOLLA!...continua....
Arthur,

-modificazione del clima e modificazione dle meteo sono due concetti diversi. Far piovere una nuvola seminandola di fonti di nucleazione (meteo), è una tecnica conosciuta, praticata da tempo e per nulla segreta. Nota però che la nuvola c'è già, si tratta solo di far piovere qua piuttosto che là.
Studiare l'influenza della copertura delle contrails sulla temperatura media gloabale (clima) è un campo attuale di ricerca, anche questo per nulla segreto.
Far venire un fronte occluso in presenza di alta pressione, questo mi risulta ancora oggi impossibile, basta fare una piccola stima delle energie coinvolte.
- Le interrogazioni parlamentari sono state fatte ed hanno ottenuto risposta. Negativa. Dunque? Se è negativa, non va bene perché sono complottisti, se è positiva conferma le teorie. Non se ne esce. Comunque esistono sicuramente interrogazioni parlamentari su medicine alternative, su ufo ecc. Sono dunque prove che le medicine alternative funzionano e gli alieni esistono? O piuttosto prove che i nostri politici spesso sono dei cretini?
"La fisica dell'atmosfera non è cambiata all'improvviso in 10 anni"

infatti...
A rispondere alle interrogazioni parlamentari, semmai, dovrebbe essere il Governo, o il Ministro competente...
http://it.wikipedia.org/wiki/Interrogazione_parlamentare
Moltissime interrogazioni (vedere il sito del Parlamento per credere... i dati ci sono tutti) cadono nel vuoto, in tutti i campi, non certo solo in questo.
In altre parole, il fatto che un'interrogazione resti senza risposta (la qual cosa non ha conseguenze se non politiche) non puo' ASSOLUTAMENTE essere interpretato come un indizio della fondatezza delle questioni poste...
Tra le risposte alle interrogazioni, ho pescato questa...

http://www.sciesardegna.it/docs/060613iparl.pdf

di Pecoraro Scanio, noto filo amerikano
....infatti..era tempo di guerra,come lo sara'tra qualche mese...margot...Ciao
Immagino non ci sia nessun modo per farsi inviare in mail i commenti di un post di blogger, a parte quello di scrivere un commento (come ho appunto fatto ora). Ad ogni modo, ho visto che c'è un'altro Giovanni che scrive. Beh, non sono io.
Saluti all'altro Giovanni =)
Io sono niio.
Non ho potuto vedere la trasmissione perchè non guardo la tv, ma i miei colleghi si...
Mr. Jones,

lascio questo tuo ultimo commento, benché scurrile, perché dimostra chiaramente la pochezza degli argomenti e l'arroganza degli sciachimisti.

Ulteriori commenti di questo livello non occorrono e verranno cancellati. Questo non è un pulpito del quale ti approfitterai per sfogare il tuo odio.
...oddio..beh è stato un piacere averti strappato un Tuo commento utile...facci sapere quando andrai in tv e buon "lavoro"!
Ciao
arthur dice:
Il clima si può modificare. Non è una bufala. E' una cosa certa. In che dimensioni non è ben definito, ma si può, ad esempio far piovere nel deserto od impedire di piovere in Italia.
Parlare di far piovere:
per aiutare a piovere ci devono essere le nubi, poi bisogna metterci dentro lo ioduro d'argento, che generalmente viene fatto sparando alle nuvole con appositi razzi (tipo quelli antigrandine usati in zona pianura veneta) oppure con cannoni antiaerei come fanno in Cina. Cercare di riempire le nuvole con ioduro d'argento con gli aeroplani è alquanto costoso quanto inutile (data la notevole ed inutile dispersione del materiale in questione).
Parlare di non far piovere (in Italia poi...):
per non far piovere sarebbero usati polimeri che comunque avrebbero una ricaduta (generalmente di gel).Parlare di "pesanti irrorazioni con tonnellate di bario..ecc." significherebbe che ogni forma di vita verrebbe sterminata dall'Italia (vegetale ed animale). Sfido qualunque complottista a tentare di "dissolvere" una perturbazione atlantica... O_O
L'unico motivo dei periodi di siccità italiani (che ci sono sempre stati) sono le nostre catene montuose...mai sentito parlare di Fhoen e Stau?

@mr.jones
La tua miserrima pacatezza ed il frivolo contenuto dei tuoi posts espletano l'incontrovertibile palesamento della tua pochezza morale e psicologica. Grazie di mostrarti per come sei :-)

Saluti
Vedi Riccardo,
sono con te quando dici che la scienza deve essere divulgata. E per questo dico che il lavoro fatto da Paolo e da molti altri è importantissimo, tuttavia ritengo inutile provare a discutere con quelle persone che non chiedono informazioni o vogliano vederci chiaro ma solo aggredire chi lavora seriamente e mette in dubbio il loro settismo. Purtroppo chi critica Paolo in questo blog è al 99% irrecuperabile, chi invece vuole semplicemente avere informazioni per usare la propria testa non perde tempo a scrivere cretinate.
dennis: un'alto uomo di morale...SPAVENTOSO....ma perchè non diventate cardinali per fare la morale a tutti!...mah! :-)
@Antonio

E' vero, ma qui c'è anche parecchia gente che legge e non parla, credo.
@mr.jones
Sei tu che hai iniziato con le storie moralistiche, cosa fai adesso, ti rimangi le tue stesse parole?Ti autocritichi? Rileggiti i tuoi posts...he he

Saluti
Vogliate perdonare gli exploit di mr.jones.
Purtroppo ha finito la scorta di psicofarmaci e la farmacia non era di turno...

Saluti
Hanmar
Il clima si può modificare. Non è una bufala. E' una cosa certa.

ma che bella scoperta, lo faceva già il mio bisnonno
in molti paesi di campagna c'era l'addetto che si occupava del compito per evitare di rovinare i raccolti con le grandinate

puoi anche richiederlo, basta pagare, non c'è nulla di segreto e misterioso visto che ci sono siti di commercio visibili a tutti. è pure stato annunciato per le olimpiadi
Riccardo,
anch'io la penso come te, la maggior parte legge e non scrive. Ma credo che una volta dette e ridette le solite cose, mettersi a discutere contro le non-argomentazioni come quelle di Mr.Jones significhi solo abbassarsi al loro livello e ridurre la questione a "tifo da stadio".
@ markogts, antonio & altri:

Beh, non si perde necessariamente tempo, può essere un hobby. Invece che sparare agli uccelli, si spara alle "sparate" degli sciachimisti. Io a volte mi diverto così. Soprattutto quando è nuvoloso e non posso fare altro :-)

seeeeeee, e se non ci fossero gli sciachimisti come si farebbe a tenere sempre pronte e ben oliate le supercazzole? :D :D :D
Markogts, grazie per le precisazioni, mi sembri una persona preparata, io comunque continuo a credere che se gli Stati Uniti pensano di poter controllare il clima della terra per il 2025, ci siano solide basi a quello che dico, anzi se ti devo dire la verità credo che come Reich e Blasband abbiano potuto deviare Uragani negli anni 50 e 60, attualmente vi siano le conoscenze per deviarli e che gli americani se non a scatenarli, possano riuscire a deviarli. Del resto, anche io credo poco alle altre teorie su riduzione della popolazione, Morghellons, nano-macchine nel particolato eccetera eccetera.
Denis, secondo l'ingenger Maglione, che ha preso parte a questi esperimenti, le nuvole possono essere attirate a distanza di centinaia di chilometri.
Denis, secondo l'ingenger Maglione, che ha preso parte a questi esperimenti, le nuvole possono essere attirate a distanza di centinaia di chilometri.
In che modo, se non sono indiscreto?
Come con i pesci, no?
Pasturando l'aria con polvere di orgone, delle quali le nubi sono ghiottissime!!! :P

Saluti
Hanmar
Ah, ecco. Capisco.
Mr.Jones ha detto...

...niente di cui valga la pena parlare.
arthur dice:
Denis, secondo l'ingenger Maglione, che ha preso parte a questi esperimenti, le nuvole possono essere attirate a distanza di centinaia di chilometri.

Ah si? In che modo? Non credi che la "teoria" sia un po' lontana dalla "pratica"?
Perchè gli USA non usano questo sistema di "controllo" per evitare che gli uragani vadano a distruggere le loro città? Sono così masochisti?
Sai , mi ricordo di aver letto qualcosa del tipo "controllare gli uragani"...ma si parlava di "controllare" nel senso di monitorare quel che succede agli uragani, che è nettamente diverso.
State attenti ai giochi di parole, che con le catene di "dicono che" le realtà vengono storpiate.

Saluti
In questo caso, però, non si può parlare di "clima", ma di modificare eventi metereologici di carattere locale.
Vado a memoria, ma il massimo della ricerca militare punta a riuscire a modificare il tempo atmosferico su un'area di un paio di centinaia di chilometri entro una trentina d'anni.
Ancora ben lontani dal modificare il clima.
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Io non sono un esperto di clima, deduco semplicemente da ciò che leggo e che mi sta intorno. Se un ingegnere Italiano che lavorava per una società nucleare della Fiat, fa un intervista su un quotidiano nazionale, capirete anche voi che sia lecito pensare a ciò che dice, ed al fatto che se quello che dice lui è vero, probabilmente, vi sono scienziati con l'appoggio del governo americano che sono andati oltre a quello che è in grado di fare lui.
L'energia orgonica detta così mi pare una grande fesseria, ma il punto non è questo, il punto è che l'ingegnere testimonia che con tubi metallici riuscivano ad attirare le nuvole a distanza di centinaia di chilometri, e là dove c'era una zona desertica coltivano arance e fichi. Per quanto gli uragani, preciso che è scritto "dirottare l'uragano" e che segue la frase "e' tutto documentato".
Ah, he he, già, allora gli americani sono masochisti ed autolesionisti, dato che deviano gli uragani proprio sulle loro città...
Difficile imamginare qualcosa di più stocastico del movimento di un uragano. Ci sono delle idee per "pilotarlo" o addirittura "spegnerlo", una mi ricordo parlava di sparegere uno strato di petrolio sul mare, per limitare la convezione e dunque l'afflusso di energia che alimenta l'uragano. Però erano teorie ben lungi dall'essere sperimentate. Non sono un meteorologo, non ho idea di dove stia lo stato dell'arte nel controllo meteorologico. Il tutto però non c'entra niente con le scie che vediamo nel cielo. O, se proprio vogliamo essere magnanimi con i complottisti, possiamo dire che stanno invertendo la causa con l'effetto: quando sta arrivando un fronte perturbato, le scie sono più abbondanti e persistenti (regola vecchia che tutti i buoni marinai conoscono). Non è vero invece che le scie provochino la pioggia. Presente la mosca cocchiera?
Saluti a tutti.
Secondo voi perchè le teorie complottiste e catastrofiche (vedi scie chimiche, controllo mentale, 11 settembre, profezie maya, alieni e via dicendo) vengono sempre ormai sommate insieme fino a creare un'unica mitologia?
Ho il sentore che spesso queste persone trovino un conforto psicologico nell'appartenere ad un gruppo che crede le stesse cose e che si sente illuminato rispetto al resto del mondo.
Arthur ha scritto:
io comunque continuo a credere che se gli Stati Uniti pensano di poter controllare il clima della terra per il 2025, ci siano solide basi a quello che dico

Bene, se ragioni così preparati a frotte di militari che fanno l'amore invece della guerra, visto che se gli Stati Uniti hanno speso soldi per la bomba gay, questa deve funzionare per forza.


Arthur ha scritto:
come Reich e Blasband abbiano potuto deviare Uragani negli anni 50 e 60
...
Per quanto gli uragani, preciso che è scritto "dirottare l'uragano" e che segue la frase "e' tutto documentato"


Se io ti dicessi che è documentata l'esistenza dei puffi, tu ci crederesti? E vederla questa formidabile documentazione, prima credere ad occhi chiusi che esista?
axlman, che dici?
I Puffi esistono e sono tra noi.
;-)

Su questo blog potrai trovare molte prove fotografiche al riguardo.

http://ilpuffoburlone.splinder.com/

Saluti.
@ pedro:

Ho il sentore che spesso queste persone trovino un conforto psicologico nell'appartenere ad un gruppo che crede le stesse cose e che si sente illuminato rispetto al resto del mondo.

certamente non è l'unica peculiarità del complottista medio, ma a mio avviso è sicuramente una delle più evidenti. andando al nocciolo delle varie questioni, questa è proprio quella che più mi piacerebbe approfondire: il profilo medio di questi soggetti. un po' come cercare di capire cosa spinge il miocuggino che c'è in tutte le compagnie a fare le terribili figuracce che fa...
@ pedro:

Infatti, se leggi il blog di Zret potrai farti delle crasse risate scoprendo che siamo cirocondati dai rettiliani.

Il complottismo è come una droga, una volta che cominci con una teoria, l'altra arriva in una catena continua, glissando sulle contraddizioni interne (non siamo stati sulla Luna ma c'erano alieni che guardavano gli astronauti sulla Luna, qui)

Il concetto di "conforto psicologico" mi pare essenziale nella fenomenologia complottista. E' una fede cieca, che non ha bisogno di prove (basti vedere l'ultimo trend dei Marcianò bros - ora OGNI scia, anche se corta e ad alta quota, è chimica), e come ogni fede, serve per lenire ansie, problemi personali, conflitti interiori. Se hai fallito (o temi di aver fallito) tutto nella vita, cosa c'è di meglio che intraprendere una battaglia contro scie chimiche, rettiliani e men in black? Certamente molto meno rischioso, per la propria autostima, che combattere la fame nel mondo, il riscaldamento globale ecc.
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
...logan7...crogiuolati nella tua ignoranza infinita!
@ operation one:

che c'hai contro miocuggino?

:-)

PS mi pare che Paolo stesse lavorando a qualcosa sul complottismo dal punto di vista psicologico.
Mr. Jones, cerchiamo di non buttarla sul personale. Ti è piaciuta la foto di B-17 che ti ho linkato?
siamo passati alle minacce vedo

non possiamo tollerarlo
markogts, sei il marko dei meetup? Se si, a mio parere hai un ottimo modo di discutere. Quasi sempre argomentativo e assertivo... poi chiunque usi la teiera di Russel ha automaticamente la mia simpatia =).

Ad ogni modo, colgo l'occasione per chiedere conferma su un fenomeno; mi pare che i "debunker" e "condensatori" accaniti (uso i termini che vengono usati più di frequente, non abbiatene a male) continuino ad aumentare (mi vengono in mente brag, BigRedCat, forse anche Marko e Denis) che non c'erano quando ho cominciato ad interessari alla cosa, ma ho visto pochi nuovi accaniti dalla parte dei sostenitori delle scie chimiche (e qualche sparizione invece).
Essendo la cosa sparsa su molti forum e blog, è un po' difficile censire i partecipanti alla discussione però.
Mr.Jones ha detto...

...logan7...crogiuolati nella tua ignoranza infinita!

Lo faccio quotidianamente, è un esercizio sano e utile. Mi diverto anche in altri mille modi, grazie per avere a cuore la mia felicità.

E stai tranquillo, non ti dispenserò alcun consiglio, hai dimostrato in più occasioni di non averne bisogno e di rasentare ormai la perfezione in ogni campo. Averne, di persone come te.
OrboVeggente ha detto...

[OT mode on]
E poi, oltre all'orrore c'è l'errore! Scie chimiche ED inquinamento. Si scrive "e" inquinamento. ED si userebbe se la parola che segue iniziasse per "e", per esempio "ed equilibrio, ed empietà"

Al di là del fatto che l'argomento è risibile, quello che dici non è esatto. In realtà l'uso della d eufonica non è regolato in modo così ferreo come tu sembri suggerire.
[OT mode off]
@Pedro:

Di profezie Maya ne ho sentito parlare ieri (e dal vivo! Ma come ho fatto a resistere per due ore?)... Era tutta gente che leggeva NEXUS.

Come hai giustamente notato, la profezia dei Maya era variegata ad altri catastrofismi, il "Pianeta X", una cometa che ci distruggerà, i militari che preparano la loro salvezza a discapito di tutti gli altri; il tutto era anche mixato a minchiate/cure "alternative" come la "kinesiologia applicata", meridiani del corpo e chakra.

Non mancavano ovviamente critiche prive di argomentazioni contro "la scienza" a favore delle loro minchiate esoteriche.
Spulciando i documenti del governo, ho notato che tale Amedeo CICCANTI (UDC) ha presentato un'interrogazione al senato il 8 agosto 2008. Mi chiedo: se il procurato allarme è un reato denunciabile, è possibile che un Senatore della Repubblica, pagato con soldi pubblici, perda il suo tempo (e quello di altri) su simili argomenti? A livello dirigenziale l'ignoranza dovrebbe essere sanzionata, no?
@ giovanni:

grazie del complimento, molto apprezzato. Purtroppo non si riesce sempre ad essere freddi e argomentativi di fronte a certe affermazioni, ma si fa quel che si può.

Si, sono io, nel meetup, e anche saltuariamente su comedonchisciotte. Marko o markogts sono i miei nick (beh, Marko è anche il mio nome). G è l'iniziale del mio cognome e ts è la mia splendida città.

Hehe, la teiera di Russell...
Ma vi è un filtro su queste famose "interrogazioni parlamentari"? Secondo me alcune vengono bloccate sul nascere... Altrimenti sarebbero sommersi da domande tipo "Esistono i puffi?"
"A livello dirigenziale l'ignoranza dovrebbe essere sanzionata, no?"

Secondo la legge di Murphy, (l'unica scienza esatta al 100%):

Principio di Peter
In una gerarchia ogni membro tende a raggiungere il proprio livello di incompetenza.
Logan, per la lingua italiana (quindi, per l'accademia della crusca e per l'Ordine dei Giornalisti), la D eufonica andrebbe usata solamente quando la parola dopo inizia con la stessa vocale. Che poi si lasci passare, come leggi anche su molti libri e quotidiani, è un discorso. Ma si tratta di una volgarizzazione della lingua.

https://www.odg.mi.it/docview.asp?DID=1893

Pape
Hotello, se l'ignoranza dovesse essere sanzionata, finalmente vedremo buona parte della classe politica a casa, se non peggio ^_^
E non parlo solo di scie chimiche e 11/9 :-)

Pape
@Marko
considero molto importante il tono della discussione. Cercare di non essere aggressivi, non insultare, non irridere, essere rispettosi. Soprattutto quando ci si confronta con persone che invece non fanno altro che insultare senza portare argomenti.
Se in un messaggio ci sono solo vuote provocazioni, non rispondere. Se c'è anche qualcosa di valido, rispondere solo a quello. Non dico che si sempre facile, ma l'effetto e il peso (apparente) delle argomentazioni cambia parecchio.
Tantopiù, se l'intenzione è veramente quella di fare vedere il tuo punto di vista a qualcuno, è importante non essere aggressivi né tantomeno offensivi.
E poi, visto che l'idea è quella di portare informazione, per un lettore occasionale ed esterno, fa molta differenza vedere che una delle parti argomenta e asserisce, mentre un'altra riesce solo a sfottere.
markogts:

"Ci sono delle idee per "pilotarlo" o addirittura "spegnerlo", una mi ricordo parlava di sparegere uno strato di petrolio sul mare, per limitare la convezione e dunque l'afflusso di energia che alimenta l'uragano."

Oddio, spero che rimangano solo idee! O che quantomeno si usi olio di origine vegetale. Altrimenti per scongiurare una catastrofe ambientale se ne provocherebbe un'altra.

Un pò come darsi una martellata sugli zebedei per far passare il mal di testa :D

"Marko o markogts sono i miei nick (beh, Marko è anche il mio nome). G è l'iniziale del mio cognome e ts è la mia splendida città."

Ah tu pensa invece che nel mio immaginario bacato interpretavo il tuo nick in maniera corsaiola, tipo FerrariGTO :D
Pape ha detto...

Logan, per la lingua italiana (quindi, per l'accademia della crusca e per l'Ordine dei Giornalisti), la D eufonica andrebbe usata solamente quando la parola dopo inizia con la stessa vocale.

Delle raccomandazioni dell'ordine dei giornalisti, francamente, ne faccio volentieri a meno. Per quanto riguarda l'Accademia della Crusca, si tratta di una proposta di semplificazione indicata da Bruno Migliorini, non certo di una regola, come ho già scritto nel mio intervento precedente su questo argomento.

Che poi si lasci passare, come leggi anche su molti libri e quotidiani, è un discorso. Ma si tratta di una volgarizzazione della lingua.

Se hai aperto il link che ho riportato nel mio commento precedente avrai letto come il Manzoni utilizzava la d eufonica... affermare che il Manzoni sia un volgarizzatore mi sembra un po' eccessivo.
@ usa-free:

non sei andato lontano, in effetti le automobili sono una delle mie passioni e il "gts" mi suona bene, hehe
[OT]

@ hothello:

A livello dirigenziale l'ignoranza dovrebbe essere sanzionata, no?

hai detto bene: dovrebbe. ma non succede; sono lasciati liberi di fare danni enormi, e non ne rispondono. e non parlo dei politici, notoriamente autoreferenti, ma di dirigenti di medio livello, la cui scorsa generazione (corrotta finchè si vuole, ma sufficientemente competente) è ormai scomparsa, ed ha lasciato il posto ad un branco di raccomandati inetti ed incompetenti, che alzano il telefono per chiedere al loro referente politico anche il permesso di andare in bagno.

tanto per dire, a faccendieri e galoppini di questo calibro saranno affidate, in qualità di dirigenti, le centrali nucleari che prima o poi saremo costretti a ricostruire.

[fine OT]



@ markogts:

mi pare che Paolo stesse lavorando a qualcosa sul complottismo dal punto di vista psicologico

grazie della dritta, è una ottima notizia.

e se non esce alla svelta, io lo dico a mio cuggino :D :D
Logan, tagliamo la testa al toro e diciamo che a seconda di come suonasi mette o meno? (e che quindi alla fine non va usata se non raramente?)

Per lo meno, questo è quello che dice Satta (che è d'accordo con Migliorini)http://it.wikipedia.org/wiki/D_eufonica

^__^

Pape
Pape ha detto...

Logan, tagliamo la testa al toro e diciamo che a seconda di come suonasi mette o meno? (e che quindi alla fine non va usata se non raramente?)

Come tutte le raccomandazioni che non sono regole, l'uso della d eufonica non può essere mai segnato come errore perché la lettera iniziale della parola che segue la congiunzione è diversa dalla congiunzione stessa. Il fatto che suoni bene o meno è molto soggettivo, per cui alla fine non vuol dire niente. Quello che volevo far notare è che, contrariamente a quanto affermato da più di una persona, non si tratta di una regola e non si può dire che chi scrive "Scie chimiche ED inquinamento" abbia commesso un errore. Si può usare frequentemente o raramente, a seconda del contesto e del gusto personale. Quando scrivo "ad esempio" non riesco a fare a meno di usare la d eufonica.

Per lo meno, questo è quello che dice Satta (che è d'accordo con Migliorini)http://it.wikipedia.org/wiki/D_eufonica

Satta e Migliorini possono dire quello che vogliono, come pure l'ordine dei giornalisti e tutto il resto del mondo, rimane il fatto che una raccomandazione ed un suggerimento non sono una regola. Tutto qui.
Ragazzi rassegnatevi.
Gettate la spugna... tanto è tempo perso.

Non ha più senso cercare di smentire il complotto e l'esistenza delle scie chimiche.

C'è stata una fuga di notizie, un nostro onorevole è riuscito ad aggirare tutti i controlli ed ha presentato pure un'interrogazione parlamentare.
Ormai la cosa è agli atti e non potrà più essere nascosta.

Anche in Giappone c'è un senatore che è riuscito a parlare pubblicamente della cosa.

Il complotto sta per essere scoperto.

Non rendetevi ridicoli negando all'evidenza.
Fate ancora in tempo a passare dalla parte della ragione.

Pensateci.....

Saluti a tutti.
Juleps
Logan, vedila come la vuoi. Prova a proporre un pezzo a un giornale usando la D eufonica anche quando non è raccomandato: non sarà un errore, ma il direttore del giornale di certo non sarà felice della cosa. Per mia personale esperienza, alla prima te lo dicono, alla seconda te lo ribadiscono, alla terza non collabori più ^_^

Pape
oddio, caro Juleps, se tu solo lontanamente immaginassi che stima e che considerazione ho dei senatori, italiani e giapponesi, capiresti facilmente da solo che ritengo piu' probabile l'esistenza di Ken il Guerriero o di Gundam...

in parole povere, la serietà dei senatori è tal quale alle scie chimiche: inesistente.
Juleps, quando fai dell'umorismo, ti conviene indicarlo chiaramente, altrimenti è facile che qualcuno, per fretta o distrazione, lo fraintenda e pensi che parli sul serio. Grazie.
L'umorismo era chiaro.
La colpa e' degli altri :-)
Ciao Paolo.
Quando ho postato il messaggio sapevo di essere stato un po' troppo "serioso" e di correre il rischio di essere interpretato male.

L'ho riletto un paio di volte prima di schiacciare il bottone pubblica ma alla fine ho deciso di lasciarlo così come mi era venuto.

Chiedo scusa ad Operation One per avergli fatto sprecare un inutile commento.

Mi ha però dato un'idea... adesso che ci sono vado a vedere se per caso qualche onorevole non ha presentato delle interrogazioni parlamentari anche a proposito di Ken il Guerriero o di Gundam.

;-)

Saluti a tutti.
Giuseppe

PS.
dopotutto, se non si scherza un po' su questi argomenti, su cosa si deve scherzare?
dopotutto, se non si scherza un po' su questi argomenti, su cosa si deve scherzare?

Certamente, per carità, certi deliri meritano soltanto la presa per i fondelli, perché un conto è la manifesta patologia di chi crede a queste teorie, un altro è la stupidità di chi (specialmente nei media) le propaga senza un minimo di cautela o magari sapendo che sono panzane, per puro calcolo di audience.
ok, il vecchio commento non lo cancello per tre motivi:

- son tutte cose che penso veramente, a proposito della classe politica e degli scemichimisti
- in fondo il buon juleps mica l'ho trattato troppo male, vero? ;)
- non l'ho presa al volo, e mi ci sta bene, cosi' la prossima volta sto piu' concentrato.


@ juleps:

non c'è assolutamente nulla di cui tu debba scusarti con me...

Mi ha però dato un'idea... adesso che ci sono vado a vedere se per caso qualche onorevole non ha presentato delle interrogazioni parlamentari anche a proposito di Ken il Guerriero o di Gundam

http://it.wikipedia.org/wiki/UFO_Robot_Goldrake

leggi il paragrafo "Goldrake in TV"... e non ridere troppo forte :D


@ Paolo:

Certamente, per carità, certi deliri meritano soltanto la presa per i fondelli

allora posso massacrarli a suon di supercazzole? eh? si? si? :D
Il complotto c'è davvero!!!
C'è un robottone giapponese a capo della Chiesa
il suo nome è:


RATZINGER!!!

trema il regno delle tenebre e del male, dalla fumata del conclave arriva la spada del teologo Ratzinger Robot...

Ministro della giustizia (sommaria) propongo Ken-Shiro

Sampei lo mettiamo all'antidroga (una canna piena di magia...) insieme a Pollon (sembra talco ma non è serve a darti l'allegria) e ad (con D eufonica) Anna dai capelli rossi (Anna dai capelli rossi ha due grammi di felicità chiusi dentro all'anima)

:D ok la tronco qui perchè se no scrivo 300 righe di commento senza dire assolutamente niente di sensato, in pieno stile complottista...
P.S. noto con piacere che il mio neologismo (sciemichisti) sta prendendo piede...
effettivamente se lo sono meritati, no? :D
logan7:

affermare che il Manzoni sia un volgarizzatore mi sembra un po' eccessivo.

Estremo volgarizzatore, e scialbo imbrattapagine dal mio punto di vista.
E non essendomi ancor permesso darvi del tu, gradirei paritetico rispetto.
E scherzo.
logan7:
non si può dire che chi scrive "Scie chimiche ED inquinamento" abbia commesso un errore.

Se la riga finisce con "ED" e la riga successiva inizia con "inquinamento" allora è un obbrobrio con l'aggravante dell'errore.
OrboVeggente ha detto...

Se la riga finisce con "ED" e la riga successiva inizia con "inquinamento" allora è un obbrobrio con l'aggravante dell'errore.

Non in italiano.
Pape ha detto...

Logan, vedila come la vuoi.

Non ho nessun interesse a vederla come voglio IO, né mi interessa convincere qualcuno che il mio punto di vista è quello giusto. Ma le regole sono regole, le raccomandazioni sono raccomandazioni, gli errori sono errori. Chiamare le cose con un nome diverso non le rende diverse. E non si tratta di mie considerazioni.

Prova a proporre un pezzo a un giornale usando la D eufonica anche quando non è raccomandato: non sarà un errore, ma il direttore del giornale di certo non sarà felice della cosa. Per mia personale esperienza, alla prima te lo dicono, alla seconda te lo ribadiscono, alla terza non collabori più ^_^

Te lo ripeto per l'ultima volta, anche perché ognuno è libero di fare gli errori che vuole: non sono i giornalisti a dettare le regole per la sintassi, la grammatica, l'ortografia e tutto il resto. Il fatto che un direttore di giornale non conosca certe regole non mi sorprende e non mi scandalizza. Del resto i giornali devono essere letti da tutti, e la lingua italiana parlata non è di sicuro quella che rispetta le regole. Tanto meno l'italiano scritto dei giornali può essere preso a modello di stile e di correttezza.

Per il resto ognuno è libero di scrivere quello che gli pare nel modo che preferisce, ma attenzione a dire a qualcuno che ha commesso un ERRORE... si rischia di dire una fesseria.
Ricambio salutando l'altro Giovanni (il cui ultimo messaggio risale alle 15.47). Proverò ad inserire anche la prima lettera del cognome così non facciamo confuzion ;)

Operation One ha detto: http://it.wikipedia.org/wiki/UFO_Robot_Goldrake

leggi il paragrafo "Goldrake in TV"... e non ridere troppo forte :D


Spettacolo!! :) Ce l'hanno sempre avuta con i cartoni Giapponesi... :(
concordo con logan7: un commento circostanziato ed scientifico :D
ROTFL. grande USA-Free

Pape
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
devo dare ragione a buffy. a quanto pare secondo il Garzanti ed si può usare anche con altre vocali anche se è poco comune.
ops kiedo scusa ho cancellato facendo un casino, avevo detto che non mi risultava il fatto della d, cioe che se devo congiungere due parole e la seconda inizia x vocale usero ed al posto di e
si difatti mi ricordava qualcosa riguardo all'italiano antico
beh pensate che io spagnola di errori ne vedo parecchi, ad es. lo sapevate che tutte le parole accentuate che finiscono in e hanno l'accento a destra?
esempi:
perché, poiché, giacché e via dicendo...
a parte il mio intervento ironico di prima, vorrei far capire che la d eufonica viene bene soprattutto con la doppia "e" nei casi in cui si usi la congiunzione "e" ed (aha!
) affini :P

allora appare molto musicale dire qualcosa come "ed ecco " piuttosto che "e ecco"

è quasi irrinunciabile con la doppia e, perchè "e ecco" non è musicale e suona un pò come un prodromo di balbuzie :D

è vero anche che la d eufonica può essere usata con la a , ma non è più tanto stridente, suona bene un "e anche " quanto un "ed anche", ED parimenti volevo sottolineare che siamo prossimi alla sega mentale se discutiamo sulla d eufonica qui lol :D
io direi "ma anche"
tu lo diresti ed suonerebbe quasi come un "ma però" :)

quello che davvero mi fa accaponare la pelle è lo stravolgimento della consecutio temporum, ovvero la non padronanza del congiuntivo :D

è proprio gnoranza e suona malissimo, che se io ero ministro dell'istruzione avrei fatto di più per questo problema :)

vabbè tu sei spagnola e non so se hai stata alla scuola italiana, ma quando sento certi modi di esprimersi è come una pugnalata alla nostra GLORIOSA lingua , e mi rivolto con Dante nella tomba lol
"Oh abbondante grazia ond’io presunsi

ficcar lo viso per la luce etterna,

tanto che la veduta vi consunsi!

Nel suo profondo vidi che s’interna,

legato con amore in un volume,

ciò che per l’universo si squaderna"

Sublime e inarrivabile :)
certo che ho frequentato la scuola italiana ma a me risulta giusto...ed...
non per fare polemica, sia inteso
ma dire "ma anche" e "ma però" secondo me e' giusto...
o almeno lo sento parecchio usare
per quanto riguarda il dante sto preparando una parodia su di lui
...
he he, ciao notte :-)
"per quanto riguarda il dante sto preparando una parodia su di lui"

oh no siamo alla mancanza di rispetto estrema : sei libera di prepararla ma ti prego di non farmelo sapere una volta che tu l'abbia completata, è troppo anche per me :P

buona notte comunque ;)
"Sublime e inarrivabile"

Com'e' scritto si legge tutto d'uno fiato.
Proviamo a scrivere:
"Sublime ed inarrivabile".
Quell'ed rappresenta un piccolo inciampo almeno per come di pronuncia la "d" quando termina una parola.
Esempio: "e Dio", "ed io",
"Sublime ed inarrivabile"
assomiglia di piu' a:
"Sublime, e inarrivabile"
che a:
"Sublime e inarrivabile".
Dipende dall'intonazione che si vuole dare.

Non vorrei aprire un'altra discussione sulla virgola prima della "e". A scuola mi hanno insegnato che non ci vuole, ma in qualche caso la uso.
Giuliano47 ha detto...

Dipende dall'intonazione che si vuole dare.

E' proprio per questo che si chiama eufonica...

A proposito della virgola prima di una congiunzione, leggi qui.

In ogni caso, malgrado sia OT rispetto al post di Paolo, mi sembra molto più costruttivo confrontarsi sull'uso della d eufonica o della virgola che non perdere tempo con le scie scemochimiche.

Anche per la latitanza dei sostenitori del complotto.
Sinceramente non saprei cosa sia meglio...
Se rimanere On Topic e avere una religion war oppure andare Off Topic e avere i toni placidi di una discussione tra amici...

Visto che siamo OT pensavo di approfittarne per mettere qui l'annuncio di vendita della mia macchina :D

Volevo proporre a paolo di aprire un paio di arene dove poter fare delle religion war senza sporcare il resto del blog ;)
stile MS vs OS

A proposito, Buona Pasqua e per chi crede stasera digiuno e astinenza ;) (e speriamo che questo non scateni un altro flame)