skip to main | skip to sidebar
9 commenti

Sir Christopher Lee a Locarno. Immenso

L'articolo è stato aggiornato estesamente dopo la pubblicazione iniziale. Ultimo aggiornamento: 2013/08/10.


Photo credit: Paolo Attivissimo

Ho appena passato un'ora abbondante ad ascoltare dal vivo Sir Christopher Lee al Festival del Cinema di Locarno. Sala strapiena, non si sentiva volare una mosca. Tutti in silenzio ad ascoltare, rapiti, la voce di un novantunenne dalla tempra straordinaria che racconta passioni, aneddoti e dettagli innumerevoli di una vita di cinema.

Ci sono stati momenti surreali e al tempo stesso commoventi: per esempio, sentire la voce di Saruman cantare opere liriche (in italiano) e imitare Gatto Silvestro dal vivo è un'esperienza che non ha prezzo e svela un lato inatteso e giocoso di Lee. Sentirgli dire, pochi istanti dopo, che faceva sempre quest'imitazione per Peter Cushing e ascoltare il suo ammiratissimo, affettuoso ricordo dell'attore scomparso, che gli fa venire i lucciconi (come nella foto qui sopra), trasforma completamente quell'aneddoto leggero in un emblema dell'intensità e della ricchezza di una vita e di una carriera la cui durata è un traguardo ma anche una condanna a veder svanire tanti affetti.

Christopher Lee ha incantato tutto il pubblico con tanti altri racconti e con una presenza e una vitalità che sono sembrate davvero magia. Saremmo rimasti tutti ad ascoltarlo ancora per ore, anche se si fosse messo a leggere la rubrica del telefono. E ho la sensazione che lui sarebbe andato avanti con piacere a raccontare le proprie storie, come fa un nonno ai nipotini. Solo che quel nonno è Dracula, Saruman, il Conte Dooku e mille altri nomi protagonisti degli incubi di intere generazioni. Fantastico e indimenticabile.


Photo credit: Paolo Attivissimo


Photo credit: Paolo Attivissimo


Photo credit: Paolo Attivissimo


Aggiornamento (2013/08/10)


Ecco il video dell'evento:

Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (9)
Immenso Sir Christopher Lee!! Fra l'altro non so se sapevate del suo recente hobby:
http://www.youtube.com/watch?v=BTfFXrVJcNQ
Dopo aver ascoltato le sue interpretazioni natalizie, il Natale per me è di nuovo una festa da celebrare.
Paolo scusami, ma avevi scritto da qualche parte che ci sarebbe stato questo incontro? :(
Paolo scusami, ma avevi scritto da qualche parte che ci sarebbe stato questo incontro? :(

No, ma era annunciato in circa un milione di posti, sui giornali e sul sito del Festival :-)

Prossimamente andrò a sentire Douglas Trumbull.
ed ha partecipato anche come voce narrante in alcuni cd dei rhapsody :)
ha pure cantato in una versione meravigliosa di: "the magic of the wizard's dream" (sempre dei rhapsody)
ha pure fatto dei cd musicali suoi
OT: Mi aspettavo un post di commento sulla scelta del nuovo Dottore.
Ci sono persone che hanno quel talento naturale, riescono ad intrattenere e ad incantare, un altro era Gassman, era magistrale anche quando leggeva le etichette dei capi di vestiario all'ottavo nano...
richard77,

OT: Mi aspettavo un post di commento sulla scelta del nuovo Dottore.

L'ho fatto parzialmente via Twitter. Non ho avuto il tempo di scrivere un post, purtroppo. Comunque è presto per parlarne: vediamolo all'opera.
Possibile che il video non si veda oppure succede solo a me?