skip to main | skip to sidebar
2 commenti

Ci vediamo stasera e domattina a Spotorno?

Stasera alle 20.30 sarò a Spotorno, alla sala conferenze Siccardi di via Verdi 33, per un incontro pubblico sull'uso sicuro dei social network e delle tecnologie informatiche da parte dei minori. L'ingresso è libero, ma è riservato agli adulti per via del linguaggio adottato (schietto e divulgativo anche per chi non è “nativo digitale”) e per via dei temi trattati: sexting, bullismo, trucchi e comportamenti adottati dai minori, videogiochi violenti e adescamenti.

Per gli studenti delle scuole secondarie e di primo grado ci sarà un incontro separato sugli stessi temi, ma con taglio adatto ai “nativi digitali”, l'indomani mattina alle 9:30 alla sala consiliare Palace.

Per entrambi gli incontri non sono previste riprese che verranno pubblicate.

Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (2)
Io non potrò esserci perché abito da tutt'altra parte d'Italia.
Voglio però ringraziare Paolo per questa sua attività. Troppe volte noi cinquantenni ci troviamo spiazzati nel consigliare, educare e proteggere i nostri figli.
Conosco le grandi capacità didattiche di Paolo, sono sicuro che la lezione sarà utilissima!
Per chi come me non potrà partecipare ma avesse ancora in casa il caro vecchio "internet per tutti" consiglio la rilettura delle pagine sulla protezione dei minori, un ottimo esempio di equilibrio tra tecnico informatico e padre di famiglia!
....e vai di focacce liguri! :D