Cerca nel blog

2006/10/25

Phishing contro Associazione Italiana Leucemie

Phisher vigliacchi creano sito-clone dell'AIL per rubare soldi ai donatori

Questo articolo vi arriva grazie alle gentili donazioni di "dgrossato" e "mauvalsesia".

Mi tocca segnalare un attacco di phishing particolarmente vile. Websense comunica che i phisher hanno realizzato un sito identico a quello dell'AIL, Associazione Italiana contro le Leucemie, e lo usano per depredare chi vorrebbe fare una donazione all'associazione.

Il sito-clone è ospitato su un server in Germania e contiene alcune pagine che consentono ai visitatori di immettere i dati della propria carta di credito per fare in apparenza una donazione all'AIL: in realtà questi dati vengono trasmessi ai criminali. La trappola è piuttosto ben fatta, dato che dopo aver immesso i dati nel sito-clone, la vittima viene riportata al sito autentico dell'AIL.

L'AIL ha pubblicato sul proprio sito un avviso riguardante la tentata truffa: diffidate di qualsiasi e-mail che vi inviti a fare donazioni all'AIL usando la carta di credito e chieda di collegarvi all'indirizzo http://62.217.53.211/leucemie.

La trappola è segnalata (con immagini delle schermate-trappola) anche da Anti-phishing Italia e datata 23 ottobre. Secondo questa fonte, il messaggio-esca "utilizza un messaggio pubblicato dal Prof. Franco Mandelli presidente dell’AIL, attraverso il quale si invita a destinare la somma riservata per i regali di natale per contribuire a rendere leucemie, linfomi e mieloma mali sempre più curabili."

Al momento in cui scrivo, il sito-trappola è ancora attivo ed è segnalato come pericoloso sia dalla barra di Netcraft, sia dalla funzione anti-phishing integrata in Firefox 2.0. Non sono in grado di verificare se è segnalato anche dall'analoga funzione di Internet Explorer 7.0, perché IE7 non mi s'installa sull'unica macchina Windows rimastami (ma questa è un'altra storia): se a voi IE7 funziona, segnalatemi il suo comportamento nei commenti.

La difesa generale contro il phishing è sempre la stessa: diffidate dei link presenti nei messaggi di posta, se riguardano soldi o codici riservati; usate un browser con funzioni anti-phishing; controllate sempre che il sito con il quale interagite utilizzi una transazione protetta (icona del lucchetto) per tutte le attività riguardanti denaro o dati segreti.

54 commenti:

Fry Simpson ha detto...

Bastardi!

Meriterebbero di prendersela loro la leucemia, poi quando vanno in ospedale: "ci dispiace, ma non abbiamo fondi per curarvi perché dei phisher ce li hanno rubati!"

Giacomo Dotta ha detto...

"This is a reported phishing website": IE7 blocca la visualizzazione del sito chiedendo se si intende chiudere la pagina o proseguire con la navigazione. "Phishing website" la motivazione addotta.

DR ha detto...

In questi casi si puo' usare la tecnica del poisoning.
Invito i lettori a visitare il sito phisher e inserire dei dati fasulli (ma che sembrino reali) in modo da diluire i dati veri che questi delinquenti possono aver raccolto.

Fry Simpson ha detto...

"IE7 non mi s'installa sull'unica macchina Windows rimastami (ma questa è un'altra storia)"

Questa è la solita storia, direi!

Ho trovato una presentazione PowerPoint che si legge correttamente con PowerPoint 2007 (avevamo una beta version installata all'università), ma che con PowerPoint 2003 al posto del font sans serif presenta quell'assurdo font fatto di disegnini al posto dei caratteri.

A quanto ho capito questo è dovuto al fatto che Uncle Bill ha avuto l'idea meravigliosa di rinominare, nella versione 2007, "Sans Serif" il font che prima si chiamava "Microsoft Sans Serif" e questo provoca (tanto per cambiare) problemi di compatibilità intra-Microsoft!

La cosa geniale è che non trovando il font Sans Serif non è che lo visualizza come fosse, che so, Times New Roman o Arial... no! lo "renderizza" XD come Windings!

Ho provato anche a cambiare il nome del file che contiene il font Microsoft Sans Serif da "MSSANS.FNT" a "SANSER.FNT" (o come si chiamava il file originale contenente il font Sans Serif di Office 2007, lo avevo trovato su Internet... ora non me lo ricordo), ma non ha funzionato: mi diceva

"Il font Microsoft Sans Serif è già installato"

Questo perché il nome del font è scritto dentro ai vari file pippo.fnt, e quindi cambiare il nome del file a livello di file system non ha effetto...

«Microsoft: our potential, your passion(*)»

(*)passion intended as indignation, intensity, ire, misery, outbreak, outburst, paroxysm, rage, resentment, storm, suffering

(Paolo, tu che sei madrelingua, se ho scritto qualche cavolata, le correzioni sono benvenute)
(anche se la cavolata è informatica e non linguistica :-) )

BVZM ha detto...

Confermo che anche IE7 identifica correttamente il sito come "phising website".

PS: Infami.

Tandoori Dave (Peeedo) ha detto...

anche io ho lasciato un contatto falso con carta falsa.
Se sono cosi' stupidi da non usare nessun programma che controlla la correttezza dei dati, non gli passa piu'!

Fry Simpson ha detto...

Ho appena partecipato al poisoning proposto da DR.

Ho inserito come numero carta di credito una stringa di 16 cifre ottenuta pigiando a caso sul tastierino numerico, e me l'ha accettata senza problemi.

Forse questo potrebbe essere un sintomo che non è un sito autentico: in genere i form autentici hanno un codice che controlla quantomeno che il checksum del numero della carta di credito sia corretto, no?

Sab ha detto...

ora sul sito esce questa scritta:

Object not found!
The requested URL was not found on this server. If you entered the URL manually please check your spelling and try again.
If you think this is a server error, please contact the webmaster
Error 404
62.217.53.211
Wed Oct 25 16:57:46 2006
Apache/2.0.40 (Red Hat Linux)

a_lounge_lizard ha detto...

http://62.217.53.211/login.php?lang=GE


Falls Sie noch keinen Benutzernamen haben, bitte klicken Sie hier. (mailto:stefan.wolf@hueppe.de)

Qualcuno sa cos'e' un 'bilddatenbank'?
Questo 'Stefan Wolf' puo' essere in qualche modo responsabile della cosa?

a_lounge_lizard ha detto...

person: Alexander Mueller
address: lexmon systems
address: Dingshausenerstr. 3
address: D-42655 Solingen
address: Germany
phone: +49 212 38329880
e-mail: info@lexmon.de
nic-hdl: AM1999-RIPE
mnt-by: CK-NTFY
source: RIPE # Filtered

dati veri?

www.hueppe.de = ditta tedesca di sanitari, docce

Che il phisher abbia rubato spazio su un server database di Hueppe?

O il phisher *e'* uno che lavora per la Hueppe?

sto prendendo un granchio?

a_lounge_lizard ha detto...

person: Alexander Mueller
address: lexmon systems
address: Dingshausenerstr. 3
address: D-42655 Solingen
address: Germany
phone: +49 212 38329880
e-mail: info@lexmon.de
nic-hdl: AM1999-RIPE
mnt-by: CK-NTFY
source: RIPE # Filtered

dati veri?

www.hueppe.de = ditta tedesca di sanitari, docce

Che il phisher abbia rubato spazio su un server database di Hueppe?

O il phisher *e'* uno che lavora per la Hueppe?

sto prendendo un granchio?

Paolo Attivissimo ha detto...

"Bilddatenbank" è una banca dati fotografica.

Non so se Stefan Wolf è collegato al phishing. Forse è un semplice co-hosting sfortunato.

Hueppe.de (212.227.98.70) porta a Hueppe.net (212.227.124.222), che è un sito tedesco di sanitari. Entrambi gli IP sono differenti da quello del sito di phishing, che ospita anche la "banda dati fotografica" di Hueppe.

a_lounge_lizard ha detto...

ho preso un granchio....

(scusa il commento doppio, sigh)

Anonimo ha detto...

***************************************************

L'ingegner Raffaele Giovanelli smentisce tecnicamente tutte le spiegazioni scientificamente infondate di attivissimo sul crollo del WTC:

http://www.effedieffe.com/interventizeta.php?id=1523¶metro=scienze

Quando un profano vuole atteggiarsi ad espertone, attivissimo, deve prepararsi a venire sbugiardato da chi sa di cosa parla.

E prima che mi accusiate di essere OT: so benissimo di esserlo, ma dato che sul blog undicisettembre i commenti sono disabilitati l'unico modo per far notare un errore o una precisazione su ciò che attivissimo scrive è scriverlo qui. Prendetevela con lui.
Fra l'altro è curioso che lì i commenti sono stati disabilitati perchè ufficialmente creavano troppo caos, mentre qui sono ancora attivi, anche se il caos che viene creato è lo stesso.
Mah.

***************************************************

Anonimo ha detto...

Ing. Raffaele Giovanelli:

Ingegnere civile, professore universitario fuori ruolo di fisica, Università di Parma, facoltà di Medicina.

FONTE:

http://www.clinicasancarlo.it/EOS/EOS_1/NOTE%20-%20AUTORI.pdf

Spero che un ingegnere e fisico abbia più voce in capitolo di un giornalista informatico cacciatore di bufale riguardo i crolli di grattacieli.
Come dice attivissimo, se voglio informarmi riguardo le caratteristiche di un edificio vado da un ingegnere, non da un pescivendolo.

Paolo Attivissimo ha detto...

Anonymous, non so più come spiegarlo: se hai dei commenti da fare su quello che c'è nel blog Undicisettembre, mandameli in un e-mail. L'ho già scritto prima, l'ho già scritto anche su Undicisettembre, non pensavo fosse così difficile da capire.

Forse la voglia di esibirsi ha la meglio sulla comprensione della parola scritta.

Ho letto l'analisi dell'ingegnere. Ha sbagliato bersaglio. Non è a me che deve chiedere ipermatematici chiarimenti, ma ai suoi colleghi del NIST, della FEMA, e dell'intero mondo dell'ingegneria strutturale. Io mi limito a riferire le loro conclusioni di esperti di settore. Se la veda con loro.

Anonimo ha detto...

"se hai dei commenti da fare su quello che c'è nel blog Undicisettembre, mandameli in un e-mail. L'ho già scritto prima, l'ho già scritto anche su Undicisettembre, non pensavo fosse così difficile da capire."

Bel tentativo, attivissimo. Ci hai provato.
Certo, diciamo che ti do retta: io ti mando i miei dubbi per email, tu mi rispondi che ho torto (come al solito senza motivare), e la cosa finisce lì.
Così i visitatori di questo blog resterebbero IGNARI di tutte le sciocchezze e gli errori che scrivi, esattamente come vuoi tu.
Come no. Ora lo faccio subito, stai sicuro.
Vedi, non è "voglia di esibirsi" come vigliaccamente insinui, è "voglia di non stare al tuo gioco", perchè il tuo scopo è di OCCULTARE i tuoi errori, non certo di renderli pubblici (come sarebbe giusto nei confronti di chi ti legge).

Visto che hai deciso di CENSURARE il diritto di replica sul blog undicisettembre, non mi resta che esprimerlo qui.
Se ti disturba, attiva i commenti anche lì, perchè ce ne sarebbe di roba da criticare, eccome.
Così io scrivo lì e siamo tutti più contenti.
Visto che i visitatori e i commenti sarebbero pressochè UGUALI a quelli che avvengono qui, non si capisce perchè lì siano censurati e qui invece no.
Cosa accade di tanto diverso e terrificante sul misterioso blog undicisettembre se si attivano i commenti?
Evocazioni demoniache?
Sacrifici umani?
Cosa accadrebbe di tanto diverso da quello che accade sempre qui?
Nulla.
Ogni tanto (spesso a dire la verità, per via della quantità di errori che commetti) arriverebbe qualcuno a farti presente che hai preso una cantonata. Come è sempre successo.
Tutto qui. Nessuna tremenda catastrofe.
Eppure qui si può commentare, lì no.
Mah.
Dì la verità, non hai resistito alla tentazione di un sito che desse informazioni a senso unico senza che si potessero criticare, per poter avere l'ultima parola su tutto, eh?
Io ti capisco, i commenti che ti smontano come un Lego sono scomodi, ma se vuoi spacciarti per investigatore onesto e contro ogni censura, non puoi predicare bene e razzolare male.


"Ho letto l'analisi dell'ingegnere. Ha sbagliato bersaglio. Non è a me che deve chiedere ipermatematici chiarimenti, ma ai suoi colleghi del NIST, della FEMA, e dell'intero mondo dell'ingegneria strutturale. Io mi limito a riferire le loro conclusioni di esperti di settore. Se la veda con loro."

No, bello. Errore. Questa scusa non regge.
Se la vede CON TE, perchè le affermazioni che smentisce sono esclusivamente TUE, di TUA invenzione, non del NIST o della FEMA, e lo dice chiaro e tondo nell'articolo.
Si riferisce proprio a ciò che sostieni TU e SOLTANTO TU nel tuo sito, non a ciò che "riferisci" dal NIST e dalla FEMA.
"Inventare" e "riferire" sono due cose diverse.
Le affermazioni che vengono prese in esame e smentite in quell'analisi sono di TUA concezione. Il NIST, poverino, lascialo stare, ha una sua dignità da difendere, non credo che accetterebbe di venire associato a castronerie simili.

E' proprio questa la cosa grave: che un completo incompetente in materia come te si permetta di inventarsi spiegazioni prive di fondamento apposta per sostenere la sua posizione, e di divulgarle come verbo divino, verniciandole di un'autorevolezza scientifica che in realtà non possiedono affatto.
E' QUESTO che voleva criticare il professor Giovanelli: non le affermazioni del NIST, ma LE TUE.
Capisci?
Come la tua affermazione secondo cui la foto della parte superiore della Torre Sud che cade inclinata proverebbe che il crollo è stato spontaneo e non verticale.
O quella per cui da una foto dei detriti che precipitano tu deduci che il crollo è stato molto più lento di quanto dicono i "complottisti" (molto furbo fra l'altro ignorare i filmati ed usare solo una foto per verificare la velocità di caduta di un edificio).
Affermazioni, come hai letto, RIDICOLE dal punto di vista fisico e ingegneristico.
Come tutte le altre che il prof. Giovanelli ti ha smentito nella sua analisi, che inoltre è di impostazione scientifica ma anche divulgativa, e quindi di facilissima comprensione anche per i non addetti ai lavori, tutt'altro che "ipermatematica" come dici tu.
Se davvero ti è sembrata così complessa come dici, significa che non comprendi neanche la fisica e la matematica del secondo liceo, perchè a quel livello siamo, e in tal caso faresti meglio a TACERE per decenza anzichè ostinarti a dire la tua a tutti i costi.

Ciò che è successo è molto semplice:
1- Tu hai cercato di spiegare alcune stranezze inventandoti delle spiegazioni ad hoc.
2- Ti sono state smentite scientificamente e dettagliatamente senza scampo.
Benissimo.
Ora ammetti di aver scritto stupidaggini su qualcosa che non sei in grado di comprendere per mancanza di competenze, e cancellale.
Non puoi dire "chiedi spiegazioni al NIST", perchè non è il NIST che dice quelle cose, sei solo tu.

Poi: la frottola dell"intero mondo dell'ingegneria strutturale" che ti darebbe ragione comincia a puzzare di vecchio.
Quanti altri esperti, fisici ed ingegneri ti devono sbugiardare prima che tu ti renda conto che una fetta sempre più considerevole del mondo scientifico non dice affatto ciò che sostieni tu?
E questi esperti sono solo quelli che hanno il coraggio di sostenere quello che pensano a voce alta e pubblicamente, chissà quanti altri lo pensano ma tacciono per paura o convenienza (visto ciò che è accaduto a Jones per aver parlato).
Non riesci a sostenere le tue tesi senza farti forte di questi migliaia di sedicenti esperti alle tue spalle? Hai bisogno di millantare autorevolezza in questo modo per dare un minimo di credibilità alle tue fandonie? Da sole non reggono?

Attivissimo, qui la questione è molto semplice:
Se non sei in grado di sostenere le tue affermazioni (che spacci per scientifiche e veritiere) con delle valide argomentazioni scientifiche, e se non riesci nemmeno a fornire chiarimenti a riguardo quando ti vengono richiesti, allora ASTIENITI DALL'INVENTARTI SIMILI IDIOZIE E NON SPACCIARLE PER VERITA' DIVINA, perchè è ovvio che sei del tutto incompetente in materia, non capisci neanche cosa dici, e non sei all'altezza di esprimere opinioni.
Quando non si sa di cosa si parla, è più intelligente tacere.

Insomma, ricapitolando:
Le spiegazioni del NIST e della FEMA a cui sei tanto affezionato sono già state ampiamente e scientificamente smontate in ogni modo possibile, rivelandosi quel cumulo di sciocchezze che sono in realtà:

http://maxpiano.altervista.org/globalfakes/911/wtc/critica_nist_jim_hoffman

Il che significa anche che dovresti smetterla di citarle in continuazione come se fossero Parola di Dio.
E non c'entra nulla che tu le "riferisci" e basta. Se qualcosa è sbagliato, è sbagliato anche riferirlo, citarlo e prenderlo come base per i tuoi ragionamenti. Mi sembra logico.
Quindi se tu nei tuoi articoli citi un'affermazione del NIST errata e io te lo faccio presente, non puoi dirmi "prenditela solo con loro". Io me la prendo anche con te che citi e diffondi informazioni false senza prenderti la briga di informarti sulla loro veridicità! Non è colpa solo del NIST, ma anche tua, perchè diffondi i loro errori.

Sarebbe poi molto bello se tu fossi in grado di difendere e motivare le tue affermazioni anzichè evitare il dialogo dicendo "prenditela con loro", perchè così facendo DIMOSTRI CHE IN REALTA' NON COMPRENDI CIO' CHE RIFERISCI, ma che ti fidi ciecamente di ciò che dice il NIST solo perchè ti fa comodo e ti dà ragione.
Ma non voglio pretendere troppo da te. Sarebbe sufficiente che cancellassi i tuoi errori quando ti vengono dimostrati e fatti notare.
E invece l'inchiesta sul Pentagono è ancora lì nonostante sia stata sbugiardata da almeno due fonti diverse da anni.
Quella sul WTC-7, idem.
Lo stesso vale per decine di altre tue spiegazioni fasulle su vari aspetti della vicenda.
Sembra che nonostante l'insopportabile pignoleria nel criticare le affermazioni altrui, i tuoi macroscopici errori tu neanche li veda.

Comunque, ripeto per essere sicuro che tu capisca: l'articolo del prof. Giovanelli si riferisce alle TUE affermazioni, non a quelle di qualcun altro, e le smentisce da un punto di vista scientifico e obbiettivo.
Quindi sei TU a dover ribattere, non il NIST.
Se vuoi continuare a spacciarti per un serio ed onesto ricercatore, adesso hai di fronte solo due possibilità:
1- RISPONDI alle obiezioni e spieghi dettagliatamente perchè non sarebbero valide (come ha fatto il prof. Giovanelli con le tue)
2- LE ACCETTI e modifichi di conseguenza il tuo pensiero e ciò che hai scritto sul tuo sito.
Ignorare le obiezioni scomode non è accettabile per un serio e onesto ricercatore della verità.

Già arrogarsi il diritto di fare affermazioni riguardo una materia che NON SI CONOSCE è un gesto piuttosto stupido e presuntuoso, ma rifiutarsi anche di accettare le correzioni di chi ne sa molto più di te quando ti spiega gli errori che hai commesso è VERGOGNOSAMENTE stupido e presuntuoso.
E' come sostenere che un individuo laureato e con anni di esperienza in una data materia ne sa sempre e comunque meno di te perchè tu sei speciale e superiore a chiunque, anche senza studiare o informarti a riguardo.
La presunzione personale è d'intralcio alla verità.
Come dice lo stesso prof. Giovanelli all'inizio del suo articolo:
"Per evitare la rissa, che rischia di portare i fatti nella sfera delle opinioni soggettive e visceralmente preconcette, ci dobbiamo attenere a poche osservazioni su alcuni fatti assolutamente obbiettivi".
Capito?
Attenersi ai FATTI, attivissimo, non inventarsi spiegazioni di fantasia la cui unica funzione è di darti ragione.
Fai altrettanto, ed abbi un po' più di umiltà anzichè sputare continuamente sentenze e spiegazioni pseudoscientifiche, perchè non ne sei in grado e finisci per dire idiozie ridicole.

Come ti ho già detto, se voglio dei chiarimenti sulla struttura di un edificio mi rivolgo ad un ingegnere, non a un cacciabufale privo di qualunque qualifica o competenza.
(E al limite mi leggo da solo dei testi di ingegneria, non certo il blog di un giornalista laureato in cacciabufologia.)

Paolo Attivissimo ha detto...

>Così i visitatori di questo blog resterebbero IGNARI di tutte le sciocchezze e gli errori che scrivi, esattamente come vuoi tu.

Certo che il complotto ce l'hai proprio nel sangue, lo vedi dappertutto.

Va bene. Tieniti le tue convinzioni paranoiche, le tue certezze preventive sulla mia malafede, i tuoi insulti. E' proprio per questo che i commenti su Undicisettembre non ci sono: perché i complottisti (non tutti, ma quasi tutti) vomitano sugli altri la paranoia che hanno dentro, e francamente ne ho piene le tasche di perdere tempo dietro agli insulti.

Vai pure avanti a sporcare di commenti questo blog. Non cancellerò nulla. Scusami se però a questo punto non sprecherò altro tempo a risponderti. Ti sei già risposto da solo.

rodri ha detto...

È mia personalissima opinione che qualsiasi commento OT sull'11/9 vada cancellato a tavolino, indipendentemente da cosa dice o chi lo posta. Anche creando un forum apposito verrebbero qui, perché è la loro vetrina sicura e preferita.

Tornando OT.
Mi fa pensare il fatto che ora i siti dei phishers vengano etichettati sia da Firefox che da Explorer. Infatti mi domando quale sarà il prossimo scalino evolutivo, com'è stato nello spamming, ci sarà anche nel phishing.

Tra l'altro non c'era mica un tool fatto da qualcuno per infilare dati falsi a ripetizione in questi siti?

Fry Simpson ha detto...

Caro Anonymous,

prima dici:

«Il NIST, poverino, lascialo stare, ha una sua dignità da difendere, non credo che accetterebbe di venire associato a castronerie simili.»

poi dici:

«Le spiegazioni del NIST e della FEMA a cui sei tanto affezionato sono già state ampiamente e scientificamente smontate in ogni modo possibile, rivelandosi quel cumulo di sciocchezze che sono in realtà»


Allora... deciditi.

O il NIST "ha una sua dignità" e non "accetterebbe di venire associato a castronerie simili" oppure le spiegazioni del NIST si sono rivelate "un cumulo di sciocchezze".


Non è possibile che tu definisca il NIST come dignitoso e al tempo stesso sputascemenze.

O l'uno, o l'altro, ma non tutti e due.

Fry Simpson ha detto...

Altra cosa, Anonymous:

Cerca di metterci meno foga in quello che scrivi.

Io non so nemmeno quale sia l'oggetto del contendere. E non voglio saperlo, perché tanto non sono in grado di capire da me quali calcoli siano esatti e quali no.

Ma leggendo il tuo post grondante di biliosi insulti, ho provato una istintiva repulsione per te.

Se ci tieni alle tue tesi, cerca di essere più civile nel difenderle.
Facendo la figura dell'ineducato fai il gioco dell'avversario.

Giangiacomo Tralicci ha detto...

"Ing. Raffaele Giovanelli:

Ingegnere civile, professore universitario fuori ruolo di fisica, Università di Parma, facoltà di Medicina."

Ingegneria, fisica, medicina.
Ma che è? Un tuttologo?

Dan ha detto...

"Così i visitatori di questo blog resterebbero IGNARI di tutte le sciocchezze e gli errori che scrivi, esattamente come vuoi tu.
Come no. Ora lo faccio subito, stai sicuro.
Vedi, non è "voglia di esibirsi" come vigliaccamente insinui, è "voglia di non stare al tuo gioco", perchè il tuo scopo è di OCCULTARE i tuoi errori, non certo di renderli pubblici (come sarebbe giusto nei confronti di chi ti legge).

Visto che hai deciso di CENSURARE il diritto di replica sul blog undicisettembre, non mi resta che esprimerlo qui."

Mamma mia, quanto odio, quanto astio per una persona che appena conosci... sembra ti abbia fatto qualcosa di personale. La gente come te dovrebbe imparare a darsi un calmatina, ci sono cose più importanti al mondo che lo scannarsi sul blog per questioni d'opinione.

"Se ti disturba, attiva i commenti anche lì, perchè ce ne sarebbe di roba da criticare, eccome."
A-ha. Come hai detto tu, "Come no. Ora lo faccio subito, stai sicuro". Prova a dare un'occhiata ai commenti, alle perle che fiorivano nei comenti agli articoli sull'11/9 prima che arrivasse "undicisettembre", più o meno i primi mesi di quest'anno. Fini disquisizioni tecniche del tipo "ATTIVISSIMO SEI UN BUFFONE TI HANNO SBUGIARDATO GUARDATE E' TUTTO SCRITTO QUA http:[indirizzo di sito complottista]". Tutta roba che aggiunge moltissimo alla discussione, non c'è dubbio. Ora che c'è addirittura un sito di Attivissimo dedicato appositamente alla qustione, posso solo immaginare che cosa non ci riverserebbero quelle persone equilibrate e composte, che so, di Luogocomune e simili.Vorrei inoltre far notare come la forma sia molto diversa, ma il contenuto del tuo post non sia molto diverso da quelli "ATTIVISSIMO SBUGIARDATO". Senza contare le ripetizioni concettuali, fatte tanto per rimarcare.

"Dì la verità, non hai resistito alla tentazione di un sito che desse informazioni a senso unico senza che si potessero criticare, per poter avere l'ultima parola su tutto, eh?"
Più o meno come la maggior parte dei boriosi e rumorosi siti complottisti, vuoi dire? Prova a fare UNA obiezione anti-complotto su Luogocomune o 911subito, e vedrai che succede. Risposte serie ed equilibrate.

"E' proprio questa la cosa grave: che un completo incompetente in materia come te si permetta di inventarsi spiegazioni prive di fondamento apposta per sostenere la sua posizione, e di divulgarle come verbo divino, verniciandole di un'autorevolezza scientifica che in realtà non possiedono affatto.
E' QUESTO che voleva criticare il professor Giovanelli: non le affermazioni del NIST, ma LE TUE."

Mi sembra che più o meno sia quello che hanno fatto finora il fior fiore degli autorevoli professori di teologia e storia dell'arte che sono le figure di spicco dei complottisti. Guardano "a occhio" le foto e i filmati, fanno osservazioni sulla base "non vi sembra che cada velocemente/dritto/con strani sbuffi". No, a non SEMBRA niente. Siccome per i problemi di fisica "non vado dal pescivendolo", non dò retta ad un tizio qualsiasi che disquisisce sulle torri, non mi fido nemmeno di ME perchè so che non me ne intendo.
E comunque, hai sbagliato: alle argomentazioni del NIST e di Attivissimo dovresti rispondere tu. Sì, hai letto bene: se Attivissimo, che come giustamente dice non se ne intende e si basa sui rapporti del NIST deve rispondere alle obiezioni di un ingegnere, perchè tu non dovresti controbattere tecnicamente i rapporti NIST e FEMA..? Io Attivissimo non l'ho mai visto disquisire su materie tecniche che non gli competevano come se ne fosse un esperto: si affida ad una commissione autorevole e si fida di quel dicono loro, come ci fidiamo quando il dottore ci dice che quel dolorino è artrite. Le uniche cose che fa da solo sono quelle alla sua portata: ricerca di informazioni su internet, verifica di misure con Google Earth.. non mi sembra che abbia prodotto da solo analisi metallurgiche o strutturali.

"O quella per cui da una foto dei detriti che precipitano tu deduci che il crollo è stato molto più lento di quanto dicono i "complottisti" (molto furbo fra l'altro ignorare i filmati ed usare solo una foto per verificare la velocità di caduta di un edificio)."
A parte che sono stati anche cronometrati dei filmati, quella cosa incredibile si chiama DEDUZIONE: se una trave tocca terra per prima, assumendo che si sia staccata per via del crollo e non cada invece da un UFO, e che sia ragionevolmente esente dall'attrito dell'aria, ne potrò dedurre con ragionevole sicurezza che il resto dell'edificio NON stia cadendo a "velocità di caduta libera" (come molti complottisti affermano), visto che arriva dopo?

"...significa che non comprendi neanche la fisica e la matematica del secondo liceo, perchè a quel livello siamo, e in tal caso faresti meglio a TACERE per decenza anzichè ostinarti a dire la tua a tutti i costi."Che bravo: perchè non cominci tu, signor Anonimo Idiozie-e-censure-a-destra-e-a-manca?

"Poi: la frottola dell"intero mondo dell'ingegneria strutturale" che ti darebbe ragione comincia a puzzare di vecchio.
Quanti altri esperti, fisici ed ingegneri ti devono sbugiardare prima che tu ti renda conto che una fetta sempre più considerevole del mondo scientifico non dice affatto ciò che sostieni tu?"

http://undicisettembre.blogspot.com/2006/07/i-collassi-del-wtc-un-mistero-che-non.html
Prova a guardare qua: non so quanti e quali siano questi "altri esperti, fisici e ingegneri", ma visto quanti sono quelli che confermano il crollo spontaneo, anche per la legge di maggioranza, o per quella di probabilità, io tendo sempre a credere a loro. E poi, "chissà quanti altri lo pensano ma tacciono per paura o convenienza (visto ciò che è accaduto a Jones per aver parlato)". Ma hai presente quanti ingegneri e simili ci sono in America, in Europa, in Cina? FBI e CIA controllano tutti quanti? Ma allora se hanno così tanto potere, perchè non si muovono direttamente per conquistare il mondo? Altro che New World Order!
Ma ti è mica venuto il dubbio che l'autorevole professor Jones sia stato silurato perchè ha scritto roba che tutti i suoi colleghi considerano palesi stronzate, pubblicandole fuori luogo sul sito dell'università? (ovvero spazio che non gli compete per le sue personali opinioni)

"Attivissimo, qui la questione è molto semplice:
Se non sei in grado di sostenere le tue affermazioni (che spacci per scientifiche e veritiere) con delle valide argomentazioni scientifiche, e se non riesci nemmeno a fornire chiarimenti a riguardo quando ti vengono richiesti, allora ASTIENITI DALL'INVENTARTI SIMILI IDIOZIE E NON SPACCIARLE PER VERITA' DIVINA, perchè è ovvio che sei del tutto incompetente in materia, non capisci neanche cosa dici, e non sei all'altezza di esprimere opinioni.
Quando non si sa di cosa si parla, è più intelligente tacere."

Anche questa è una perla. Come prima, se dispensi simili splendidi consigli, perchè non cominci seguendoli tu? Prima di elargire giudizi e consigli, bisogna controllare di non fare la figura del bue che dà del cornuto all'asino.

"Sarebbe poi molto bello se tu fossi in grado di difendere e motivare le tue affermazioni anzichè evitare il dialogo dicendo "prenditela con loro", perchè così facendo DIMOSTRI CHE IN REALTA' NON COMPRENDI CIO' CHE RIFERISCI, ma che ti fidi ciecamente di ciò che dice il NIST solo perchè ti fa comodo e ti dà ragione."
A parte l'accusa del "ti fa comodo" che può essere benissimo rivolta alla maggior parte dei complottisti... quindi tu stai dicendo che la questione dovrebbe essere discussa solo tra gente che se ne intende? Mi sembra ragionevole... ma allora perchè sia tu, che il tuo prof.Giovanelli, che tanti altri complottisti, vi rivolgete ad Attivissimo per chiederne ragione?

Anonymous (come al solito, inventarsi un nick è enorme sforzo di fantasia, vero? non sia mai si corra rischio di essere identificati nelle prossime discussioni): fai un respiro profondo, rilassati, e prova ad affrontare la questione da persona intelligente e ragionevole. E sopratutto con un pò più di calma e meno animosità. Ok?
E magari anche in un contesto dove sia in topic, che non farebbe male. Per esempio nel prossimo articolo che accenna a qualcosa sul 11/9 pubblicata su Undicisettembre.

Dan

Dan ha detto...

"Giangiacomo Tralicci said...

"Ing. Raffaele Giovanelli:

Ingegnere civile, professore universitario fuori ruolo di fisica, Università di Parma, facoltà di Medicina."

Ingegneria, fisica, medicina.
Ma che è? Un tuttologo?"

Io più che altro mi chiedevo cosa ci faceva un ingegnere civile, fuori ruolo di fisica, a Medicina...

"Fry Simpson said...

Bastardi!

Meriterebbero di prendersela loro la leucemia, poi quando vanno in ospedale: "ci dispiace, ma non abbiamo fondi per curarvi perché dei phisher ce li hanno rubati!"

Bravo, quello che pensavo anch'io. Come si suol dire, "speriamo che quei soldi li spendano in medicine!"

Fry Simpson ha detto...

Dan:

«Io più che altro mi chiedevo cosa ci faceva un ingegnere civile, fuori ruolo di fisica, a Medicina...»

Forse non aveva abbastanza credenziali per insegnare fisica a Fisica o a Ingegneria, e allora è andato a insegnare fisica a Medicina dove tanto non è una materia fondamentale... :-P

Comunque quel link citato come "FONTE" appartiene al sito di una clinica privata.
Non il massimo come credenziale...

( La homepage del sito ha un frame in alto che si vede completamente solo se hai il monitor in alta risoluzione. Se lo tieni a 800x600 ne vedi solo metà e non c'è alcuna barra di scorrimento. ProfesCional mai frend! )

Ma soprattutto:
Il file PDF a cui punta il link "FONTE" è una pagina singola di note che non si sa bene a quale testo si riferiscano.
Insomma: potrebbero essere anche le note a un testo sulle malattie reumatiche.

Oh, poi magari il testo misterioso sarà davvero in argomento, ma se questo è il modo di dare i riferimenti bibliografici...

...Sei tu che prendi un documento a sostegno delle tue tesi: fai tu lo sforzo di cercarlo e referenziarlo questo benedetto documento.
Perché dovrei farlo io?

Anonimo ha detto...

Fry Simpson: è evidente che non hai capito neanche quello che hai letto. Non è un crimine non arrivare a comprendere ciò che si legge, non è colpa tua, ma è stupido ostinarsi a dire la tua anche quando non ne sei in grado. Brutto vizio questo, ce l'ha anche attivissimo.
Patetico e malriuscito poi il tentativo di screditare le credenziali del prof. Giovanelli. Com'è la questione, siccome le credenziali appaiono su un documento di una clinica privata, allora sono false? Non valgono più?
Se anche comparissero sull'etichetta di un lassativo, sarebbero qualifiche valide comunque.
Oppure visto che si tratta di una clinica privata, allora di colpo non è più nè ingegnere nè fisico?
La tua argomentazione è illogica e senza senso.
Non capisco cosa volevi dimostrare, ma di sicuro non ci sei riuscito.
Voi debunker siete i veri complottisti paranoici. Bambini che vogliono avere ragione a tutti i costi senza neanche sapere di che si parla. "Non so di che si parla ma voglio dire la mia comunque e voglio pure avere ragione". Questo è ciò che hai detto, in sostanza.

Attivissimo: come? Tutto qui? Due righe di risposta? E tutto il resto? Ti è sfuggito?
Ultimamente non tenti neanche più di salvare la faccia con argomentazioni pseudologiche, ti limiti a dire le prime idiozie illogiche e senza senso che ti passano per la testa per non ammettere di avere TORTO MARCIO. Quindi ora sono un fissato dei complotti perchè? Perchè il fatto che non si possano commentare gli articoli su undicisettembre mi fa sentire puzza di censura?
Ma se è esattamente questo che è! Censura, pura e semplice! Uno squallido mezzuccio per privare i lettori del diritto di replica e avere l'ultima parola a tutti i costi. Nient'altro.
Tu ci vedi paranoia in questa semplice constatazione? Se sì, il fanatico paranoico sei tu, non certo io.
Inoltre, la scusa degli insulti puzza di cadavere da tempo, ormai: se leggi bene, vedrai che non ce ne sono.
Gli unici insulti sono rivolti alle tue ridicole spiegazioni (definibili tranquillamente "idiozie"), non a te personalmente. Aggiorna il tuo repertorio di scuse, queste non reggono più, così si vede che scappi dal discorso.

Rispondendo alle mie molte critiche e accuse (motivate e dettagliate) in modo così stupido, non dimostri altro che di avere torto ma di non volerlo riconoscere per partito preso.

Per non parlare del fatto che eviti accuratamente di rispondere alle critiche e alle smentite del prof. Giovanelli. Non le sfiori nemmeno.

Come volevasi dimostrare.

Rode a tutti essere smentiti, ma pochi hanno la maturità necessaria per ammetterlo. Tu ne sei evidentemente sprovvisto.
In compenso abbondi di saccenza e presunzione.

Anonimo ha detto...

raffaelle giovannelli, in una nota ad un suo articolo pubblicato in www.effedieffe.com, viene definito testualmente da Blondet: "mio amico", "ingegnere e docente al Politecnico".

facendo una scorsa dei titoli degli articoli pubblicati nel predetto sito a firma di giovannelli, esso ha scritto di fisica, evoluzionismo, arte, politica, magistratura, sociologia, medicina.
si presume sempre con cognizione di causa, dato quanto leggo negli interventi precedenti.

Rado il Figo

Fry Simpson ha detto...

Anonymous, caro ;-)

Ho capito una cosa. Una.

Che i tuoi post sono incivili.

L'incivile non sei tu personalmente, per carità...
I miei rimproveri sono riferiti ai tuoi scritti, non a te personalmente; come i tuoi insulti non sono diretti a Paolo, ma aquanto scrive! XD
(Che è un po' come dire... non è che sei maleducato, è che ti comporti da maleducato!)

LOL


Non te l'ha insegnato la mamma che se vuoi che qualcuno ti risponda le obiezioni si fanno educatamente?

Io non sono un "debunker". Non sono niente. Sono solo uno che ha cliccato qui per informarsi slla truffa ai danni dell'AIL e si è imbattuto in un paio di post scritti con protervia, maleducazione e arroganza.

E uno di questi conteneva una "citazione bibliografica" fatta con i piedi.

Ma dico io, è possibile linkare una pagina di note a un testo senza linkare il testo? Che senso ha?

Fry Simpson ha detto...

Anonymous, mon amour:

fra le tante cose che non ho capito ce n'è una in particolare:

Secondo il tuo parere, il NIST ha fatto uno studio serio e approfondito sull'undici settembre, o ha scritto solo delle sciocchezze?

Ivan Zega ha detto...

Ha ragione Fry, anonymous hai proprio rotto.

Non e' possibile che tu non pensi ad altro che a controbattere a Paolo. Fatti una vita. Esci, vai appresso alle femmine, non so.

Anche io ero qui solo per indagare su sta cosa del phishing ai danni di un sito di un'associazione contro la leucemia, e mi trovo sta sbrodolata di insulti, deliri, rabbia.

Ma falla finita, va, te l'ha gia' detto: devi scrivere a lui e poi pubblica.

Non ci interessa se devi sputtanare Paolo qui, a me personalmente non importa proprio. Leggo i suoi articoli sul phishing, le sue denuncie, non mi puo' importare una fava se tu hai opinioni diverse dalle sue, o lui dalle tue, o se la FEMA ha sbagliato, o se i dati son sbagliati: c'e' un blog apposta.

Ivan Zega ha detto...

E scusate il linguaggio.

Anonimo ha detto...

Ma guarda, i commenti sul blog undicisettembre sono ancora disattivati. Pazienza, commenterò qui.

Nonostante le mie critiche continui in questo articolo:

http://undicisettembre.blogspot.com/2006/10/wtc-blondet-schiera-lesperto.html

a ripetere questa idiozia che tu riferisci solo ciò che dice il NIST!

Ma allora sei di coccio.

Te l'ho ripetuto venti volte per essere sicuro che capissi, eppure niente. Proprio non ci arrivi.
Faccio un ultimo tentativo e te lo ripeto per la ventunesima volta:
"Le affermazioni che Giovanelli smentisce sono esclusivamente TUE, di TUA invenzione, non del NIST o della FEMA, e lo dice chiaro e tondo nell'articolo.
Si riferisce proprio a ciò che sostieni TU e SOLTANTO TU nel tuo sito, non a ciò che "riferisci" dal NIST e dalla FEMA.
"Inventare" e "riferire" sono due cose diverse.
Le affermazioni che vengono prese in esame e smentite in quell'analisi sono di TUA esclusiva concezione.
Quindi non è il NIST a dover rispondere alle accuse, SEI TU, perchè solo tu sostieni ciò che Giovanelli ha criticato (lentezza del crollo dedotta da una foto, crollo della Torre Sud non verticale dedotto sempre da una foto, ecc.)."
Il NIST è caduto in basso, ma non fino al punto da sostenere castronerie simili, prive perfino di un'apparente autorevolezza scientifica e provenienti da un incompetente privo di qualifiche. L'unico che riesce a sostenerle senza vergognarsi sei tu.

ORA E' PIU' CHIARO?
Hai capito?
Ti faccio un disegnino?

Forse non hai capito il senso dell'affermazione di Giovanelli secondo cui:
"Le conseguenze di quei crolli, sull'attuale ingegneria dei grattacieli, inspiegabilmente fu di fatto nulla"
Significa, in altre parole, che dato che ben tre edifici sono crollati quando non avrebbero dovuto farlo, in una situazione a cui erano stati progettati per resistere, si sarebbero dovuti analizzare i progetti di tutti gli altri edifici simili nel mondo, per capire se anche loro fossero a rischio di crollo.
Questo nel caso si fosse trattato di cedimento spontaneo non dovuto ad altri fattori.
Ciò non è stato fatto.
Quindi non c'entra nulla che hanno rinforzato la Freedom Tower. E' un discorso diverso, molto più ampio.
Capisci?
(Ultimamente le tue obiezioni sono proprio stupide...)


"E' un classico esempio di MSC: Memoria Selettiva da Complottismo. Si fa finta che non esista la massa di dati contrari alla propria tesi preconcetta, e così la tesi è salva."

E' un classico esempio di RDF: Rigiramento Di Frittata, tipico espediente dei debunker per non rispondere alle accuse rispedendole al mittente in modo sciocco e immotivato.
Il debunker ignorante e a corto di argomentazioni che parla per partito preso, prima ignora tutto ciò che non gli fa comodo, poi quando glielo si fa notare rigira l'accusa a chi gliel'ha mossa perchè non è in grado di rispondervi.
Tipico. Noioso. Già visto.


"Mi stupisce che un professore di fisica si chieda poi cosa possa scagliare oggetti d'acciaio a tanta distanza."

A me stupisce che un completo e beato IGNORANTE in materia come te si permetta di criticare chi ne sa mille volte più di lui.
E che poi lo faccia non con dati scientifici, ma con esempi stupidi e che non c'entrano NULLA come quello della matita.
Santo Dio, solo il fatto di paragonare una matita ad un grattacielo in caduta significa che non hai la più pallida idea di che cosa stai dicendo!
Come sempre la tua presunzione è terrificante e sbalorditiva: centinaia di esperti si interrogano da anni su una questione senza riuscire a trovare risposta, ed ecco che arriva Super Attivissimo che con un'analogia campata per aria e le competenze fisiche di un undicenne in due secondi chiarisce tutti i loro dubbi.
Mio Dio... Mio Dio...


"Eh no, professore, guardi che a casa mia il giornalista non tace le notizie che non gli fanno comodo. Le dice tutte, e le dice come sono, e poi ne accetta le implicazioni qualunque esse siano, per cui l'imprudenza non c'entra proprio nulla. Chi si preoccupa dell'imprudenza ha evidentemente l'abitudine di selezionare le notizie utili e omettere quelle sfavorevoli alla propria tesi, ma questo è un giochino squallido che lascio tutto ai complottisti."

Altro fulgido esempio di RDF, del tutto immotivato e inventato di sana pianta, visto che con "imprudente" Giovanelli intendeva semplicemente cha hai tirato conclusioni affrettate ed errate a riguardo, non che non avresti dovuto parlarne perchè non ti faceva comodo.
Tu inoltre eri convintissimo che ti facesse molto comodo, perchè dimostrava (secondo te) che la Torre Sud era crollata inclinata e non in verticale. Non l'hai certo citato per completezza, anche se ti smentiva, come cerchi di affermare ora cercando di fare la figura dell'eroe.
Quindi, EVITA queste patetiche e IPOCRITE autoglorificazioni di onestà intellettuale, visto che ogni volta che c'è qualcosa che non va d'accordo con le tue tesi LO IGNORI spudoratamente.
Che faccia tosta.


" In altre parole, a detta del professore i grattacieli, quando crollano, cadono rigidi, come tronchi d'albero. Abbiamo qualche esempio di grattacielo in acciaio crollato in questo modo? No. Quindi non si capisce su che basi Giovanelli arrivi a quest'affermazione."

Altra tipica affermazione da debunker IGNORANTE ed INCOMPETENTE.
Se solo sapessi di cosa parli, capiresti che dove non arriva l'esperienza arrivano I CALCOLI. Sapresti che, avendo tutti i dati riguardo la struttura, i materiali e i danni di un edificio, è possibile calcolare con precisione il suo comportamento, il modo in cui DEVE NECESSARIAMENTE crollare, in accordo con le leggi fisiche da cui è governato.
Giovanelli (e non solo lui) l'ha fatto, ed ha scoperto che, guarda un po', la spiegazione ufficiale non è in accordo con queste leggi fisiche per molti aspetti, non per uno solo.
Semplice.
Ah... se solo la smettessi di sputare sentenze su ciò che non capisci non ci sarebbe bisogno di ripetere l'ovvio.


"Il professore prenda un po' di Lego, costruisca una bella torre e poi la inclini di lato spingendola dalla cima: si spaccherà (la torre, non il professore) sotto il proprio peso a sbalzo ben prima di cadere a terra."

Curioso. L'ho fatto con i lego di mio fratello, ed ha seguito esattamente il comportamento che afferma il professor Giovanelli: la parte superiore si è inclinata di lato, e quando ha raggiunto uno sbilanciamento sufficiente è precipitata al lato dell'edificio lasciando la parte sottostante della torre INTATTA e non distrutta.
Proprio come sarebbe dovuto avvenire alla Torre Sud secondo Giovanelli, insomma.
Complimenti per l'autogol.


"Giovanelli dice che chi ha fatto la demolizione è stato forse un po' pasticcione, e questo spiega l'inclinazione "misteriosa"."

Come al solito FRAINTENDI per colpa della tua incompetenza.
Giovanelli ha semplicemente detto che lievi inclinazioni simili sono LA NORMA nelle demolizioni controllate, perchè accadono sempre.
Informati prima di pretendere di parlare di demolizioni controllate, cerca con Google delle foto di edifici demoliti in maniera controllata (se vuoi, te le passo io), e guarda come nelle fasi iniziali del crollo siano tutti lievemente inclinati da un lato per alcuni istanti.
Secondo te, questo basterebbe per dire che non sono stati demoliti, ma sono crollati spontaneamente.
Ridicolo. Chi non è competente dovrebbe stare zitto anzichè dire idiozie simili.


"la patente di bufala non la distribuisco io, ma gliela regala la comunità degli ingegneri strutturisti suoi colleghi, nessuno dei quali crede alle panzane degli esplosivi piazzati di nascosto per dare un aiutino."

Ed ecco che di nuovo ripeti la vaccata dell'"io ho tutto il mondo scientifico dalla mia, voi non avete nessuno".
Di nuovo.
DI NUOVO!
E' incredibile, ma sei riuscito a ripeterlo di nuovo!
Dopo che mille volte ti è stato dimostrato che NON E' COSI' e che di esperti che criticano le spiegazioni ufficiali per centinaia di buone ragioni ce ne sono a secchiate.
Tu che fai?
IGNORI volontariamente questo dato di fatto perchè non ti fa comodo, e tiri dritto per la tua strada.
Classico esempio di MSD: Memoria Selettiva da Debunker.

Come volevasi dimostrare, causa completa assenza di argomentazioni valide, non hai potuto fare altro che stravolgere il significato delle parole del prof. Giovanelli, storpiandole, male interpretandole e criticandole solo sulla base della fisica secondo la Lego.

Che spettacolo pietoso i monologhi (sempre senza diritto di replica) di un ignorante saccente.

Visto che insisti nel voler dire la tua a tutti i costi, mi fai vedere le tue lauree in fisica ed ingegneria?
Scusa, sai, ma mica qualunque pescivendolo può aprire bocca e pretendere di dire la sua, se non capisce neanche di cosa parla. Tu capisci, vero? Si tratta di separare le idiozie degli incompetenti dalle argomentazioni valide.

Andrea ha detto...

Anonymus:

VERGOGNATI!

Come ho già detto, sei maleducato e spammatore!

Fai una bella cosa: ti fai (AGGRATIS,FREE,KOSTENOLOS....CAPISC?) un bel sito tipo "www.iosonofurboeattivissimonoo!!.prl" e la pianti di tenere questo comportamento:

- Incivile
- Cafone
- Maleducato
- Ecc... ecc...

Visto che qui sono un covo di Debunker paranoici, fatti il tuo bel sito e scrivi quel che vuoi.

(scusate lo sfogo).

Anonimo ha detto...

"non mi puo' importare una fava se tu hai opinioni diverse dalle sue, o lui dalle tue, o se la FEMA ha sbagliato, o se i dati son sbagliati: c'e' un blog apposta."

...su cui non si possono inserire commenti di alcun tipo.
Secondo te perchè verrei qui a commentare quegli articoli se potessi farlo più comodamente lì?
Prenditela con Attivissimo, che disattivando i commenti si è illuso di poter avere l'ultima parola su tutto. Se lui non è in grado di sostenere un dialogo degno di questo nome e di difendere validamente le sue affermazioni, io che c'entro?

Anonimo ha detto...

Andrea, ma un po' di bromuro no?

Almeno abbiate il coraggio di ammettere di non sapere come ribattere, quando è così.
Basta con le scuse da due soldi. Non ho insultato nessuno, a parte le spiegazioni senza fondamento scientifico, che non credo si siano offese.

Andrea ha detto...

" Ma guarda, i commenti sul blog undicisettembre sono ancora disattivati. Pazienza, commenterò qui."

Patetico.

gughi ha detto...

Questa è una cosa che mi sdegna veramente. Rubare soldi a coloro che cercano di curare il prossimo è una vergogna. Ovunque transitano soldi ci sono gli hacker agguato. Sono certo che un fenomeno del genere si verificherà in modo massiccio quando entrerà in vigore l'obbligo dei pagamenti di F24 sul sito dell'Agenzia delle Entrate

Anonimo ha detto...

"" Ma guarda, i commenti sul blog undicisettembre sono ancora disattivati. Pazienza, commenterò qui."

Patetico."

Logico, semmai. Se non posso commentare lì lo devo per forza fare qui. Non ti pare?
Eppure mi sembra semplice da capire.
Mica pretenderai che sopporti in silenzio le idiozie di attivissimo, vero?


Gughi: gli hacker non c'entrano nulla con questo phishing. Non usiamo parole a casaccio senza conoscerne il significato.

Anonimo ha detto...

Paolo Attivissimo è un IDIOTA

Anonimo ha detto...

mi correggo sei + che un Idiota
sei un DEMENTE

Federico Segrate ha detto...

Paolo, lascia stare
certi tipi che (s)parlano a vuoto...

Anonimo ha detto...

MEGLIO CHE SCRIVERE UN LIBRO A VUOTO !!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

NON C'ERA BISOGNO DI SCRIVERE UN LIBRO PER FAR SAPERE A TUTTI QUANTO SEI SCEMO

roberto ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
gughi ha detto...

Mi correggo, i phisher sono in agguato, non gli hacker. Va bene così "anonimo"?

Paolo Attivissimo ha detto...

Gente,

ho aperto un post apposito dove potete continuare la discussione sull'11/9 senza infastidire gli altri con le vostre polemiche.

Andate lì e sfogatevi.

Cancellerò ulteriori commenti undicisettembrini, non importa se positivi o negativi, postati a commento di articoli che parlano di tutt'altro.

Federico Segrate ha detto...

Paolo, te l'ho già detto, Matteo ti stava insultando così per farlo, non c'entra niente sull'11 settembre

IL_Jolly ha detto...

"Gughi: gli hacker non c'entrano nulla con questo phishing. Non usiamo parole a casaccio senza conoscerne il significato.
# Scritto da Anonymous : 26/10/06 13:27

Dopo un ammonimento del genere, dove fai notare a qualcuno di non saper mettere le parole giuste in un discorso, mi aspettavo almeno che fossi tu a correggere l'errore.
Ti costava molta fatica aggiungere il termine adatto per identificare i personaggiche hanno eseguito questo phishing? Questo giusto per una questione di informazione, dal momento che molte persone non conoscono la differenza tra Hacker e Cracker e qualsiasi altro termine odierno utilizzato per etichettare i protagonisti di atti come questo.

Anonimo ha detto...

Salve a tutti, sono molto dubbioso, siccome ho 1 cervello e lo uso per osservare e misurare il mondo che mi circonda, sono molto curioso. Ipotesi o non, vorrei che qualcuno (+ informato di me) mi spiegasse come può un B-757 lungo + di 50m largo 30m. e dal peso di oltre 60 tonnellate (con un carico di carburante di qualche tonnellata) lanciato a 500Km/h su 1 edificio produca un foro di solo 2 metri di diametro nel calcestruzzo.

Anonimo ha detto...

Altra considerazione...é impressionante la rapidità con la quale 2 Edifici alti 3-400 metri fatti di travi d'acciao, cemento e vetro possano collassare su se stessi in PERFETTA GEOMETRIA VERTICALE e in meno di 9.secondi netti!!!... si sono polverizzati!
Non sono un ingegnere e quindi taccio anche di fronte all'evidenza. In gioco c'è la credibiltà degli USA... HELP!

Andrea ha detto...

Scusi, cosa c'entra con il Phishing all'associazione Italiana Leucemie?

Nel caso non se ne fosse accorto c'è una discussione apposita.

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
superclosetnerd ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
tommy ha detto...

ciao sono tommy, complimenti per il sito! finalmente una conferma a quello che gia' pensavo! meno male che c'e' qualcuno che ragiona!