skip to main | skip to sidebar
14 commenti

Arriva iOS 11: le cose da sapere

Ultimo aggiornamento: 2017/09/24 21:40.

La versione 11 di iOS è uno degli aggiornamenti recenti più significativi del sistema operativo dei dispositivi Apple (multitasking sui tablet e realtà aumentata sono molto interessanti) ed è ora disponibile al pubblico da un paio di giorni dopo il consueto periodo di test.

Ma non correte a installare iOS 11 prima di aver controllato alcune questioni fondamentali, per evitare delusioni, perdite di dati e altri problemi. Non c’è fretta, anche perché l’aggiornamento non chiude falle di sicurezza importanti. Se decidete di aggiornare, verificate di avere a portata di mano la vostra password di iCloud/Apple ID e fate prima di tutto una copia di tutti i dati.

La prima questione è fondamentale: assicuratevi che il vostro dispositivo sia compatibile. L'iPhone minimo aggiornabile è il 5S (il 5 non si aggiorna), l'iPad minimo è il mini 2 o Air, l’iPod minimo è il touch di sesta generazione. Tutti gli altri dispositivi resteranno per forza come sono. Non tentate di aggiornarli usando giri strani o accrocchi e non fidatevi di chi vi promette aggiornamenti di dubbia provenienza.

Il secondo aspetto importante è che iOS 11 ha un difetto che può impedire di accedere alle caselle di posta di Microsoft Office 365, Outlook.com ed Exchange. Apple ha confermato il problema, che è una bella magagna per chiunque usi la posta di Microsoft per lavoro, e ha detto che rilascerà presto una correzione. C'è una soluzione temporanea: usare l'app di Outlook per iOS fornita da Microsoft oppure non aggiornare iOS. Naturalmente chi sta correndo in questi giorni a comprare un iPhone nuovo lo trova con iOS 11 preinstallato e quindi non ha scelta.

Il terzo punto da ponderare è che alcune app smettono di funzionare: iOS 11, infatti, non supporta più le app a 32 bit ma solo quelle a 64 bit (come preannunciato da tempo) e quindi se un’app non è stata aggiornata per questo standard non verrà eseguita. Se volete sapere quali app non aggiornate state usando, andate in Impostazioni - Generali - Info - Applicazioni e ne otterrete un elenco.

Infine una parola di cautela: con iOS 11, il comando consueto per spegnere Wi-Fi e Bluetooth in realtà non spegne affatto queste funzioni. Finora, se andavate nel Centro di Controllo (facendo scorrere un dito dal fondo dello schermo verso l’alto) e toccavate le icone di Bluetooth o Wi-Fi, questi due componenti interrompevano le trasmissioni e venivano spenti. Ora non è più così: restano comunque attivi per i servizi che Apple ritiene indispensabili e comunque alle cinque del mattino (ora locale) tornano pienamente attivi. È un cambiamento intenzionale di Apple che molti troveranno piuttosto disorientante. Se volete spegnere davvero Bluetooth e Wi-Fi, per esempio per motivi di sicurezza, per non creare interferenze o per risparmiare batteria (nel caso del Wi-Fi), dovete andare nelle Impostazioni oppure ordinare a Siri di spegnerli. In alternativa, potete attivare la modalità aereo.

Intego ha pubblicato una miniguida alle impostazioni di privacy e sicurezza più importanti di iOS 11.


Fonti: The Register, Ars Technica, Il Post, Motherboard.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati manualmente da un moderatore a sua discrezione: è scomodo, ma è necessario per mantenere la qualità dei commenti e tenere a bada scocciatori, spammer, troll e stupidi.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui e/o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (14)
Pare che neanche la modalità aereo spenga tutto. Sembra infatti che le eventuali cuffie rimangono connesse.
@Scatola Grande
Pare che neanche la modalità aereo spenga tutto.

Chissà se non è il caso di tirar fuori una norma che obblighi cambiare il "modo" in cui sono scritti i comandi e passarlo dall'indicativo al condizionale.

Ad esempio "disattiva WIFI" cambierebbe in "disattiverebbe il WIFI"; "salva" in "salverebbe"; "spegni il sistema" in "spegnerebbe il sistema".

Almeno così impareremmo prima il concetto che solo chi lo sviluppa sa esattamente cosa fa il suo software. Gli altri possono solo sperare che faccia decentemente il lavoro per il quale è stato sviluppato e che non faccia "troppe altre cose".
Mi hanno dato un iPhone qualcosa, forse 7, in ufficio.
Non uso iCosi da iOS6. Qualcuno mi sa dire se c'e' un modo semplice per mettere un file mp3 come suoneria?
Grazie
Capisco che vogliano andare incontro agli utonti non spegnendo completamente wifi e bluetooth, ma a me sembra follia pura.
Alcuni dettagli

Normalmente per verificare la compatibilità' basta semplicemente controllare se l'aggiornamento viene proposto in Settings->General-> Software update o quando si collega il dispositivo su Itunes (fra parentesi Itunes e' stato recentemente aggiornato e si focalizza principalmente sui contenuti multi-mediali, non e' piu' possibile istallare App da PC su Iphone/Ipad ma le funzionalità' di back-up/aggiornamento dovrebbero essere rimaste): personalmente preferisco l'aggiornamento da Itunes rispetto a quello OTA (Over-The-Air cioe' dal dispositivo stesso). Chiaro che se qualcuno usa un Jailbreak o quant'altro e' un discorso diverso ma a quel punto si suppone sia cosciente di quello che fa e dei rischi connessi...


Per la precisione nella serie Iphone5x solo Iphone 5s/Iphone SE sono compaitbili: non lo sono Iphone 5 e 5c.
Per quanto riguarda la verifica delle App non compatibili su IOS 11 la procedura Impostazioni - Generali - Info - Applicazioni e' giusta ma attenzione che nel caso in cui la lista delle applicazioni sia vuota (ossia siano tutte compatibili) la voce applicazioni riporta solo in numero totale di applicazioni istallate ma non fa accedere a un stto-menu
@eSSSSe
Ho un iPhone e posso dirti che hai due soluzioni.
La semplice: apri iTunes sul telefono, vai su iTunes store e compri la suoneria che vuoi.
La difficile: devi collegare il telefono ad un PC/Mac con iTunes e fare una serie infinita di operazioni. Cerca sul web.
Buona fortuna :-P
Attenzione: Outlook per iOS è molto particolare: i dati di accesso vengono memorizzati in un server negli stati uniti che funge da tramite (controlla periodicamente le mail e genera le push notification). Cosa poco problematica per Office 365 (Microsoft ha comunque accesso ai dati) ma molto critica per Istituzioni e ditte che usano Exchange. Molte ditte e istituzioni bloccano gli accessi a Exchange tramite Outlook per iOS (anche se una volta installata l'applicazione e dati i dati di accesso è ormai tardi).
Ciao a tutti.
Integro la questione relativa al centro di controllo, Bluetooth e Wi-fi. In pratica, anche se l'interruttore risulta disattivato, le connessioni che erano attive attivate restano. Un altro modo per spegnere BT o Wi-Fi, a parte ricorrere alle impostazioni, è quello di chiedere a Siri di farlo per noi.
Ciao dal Barbuz
Grazie Andrea. Opto per la soluzione semplicissima: suoneria di default.
Sto leggendo parecchio in giro questi giorni e leggo molta gente insoddisfatta quanto a microlag e batteria che cala più velocemente... E parlo di persone che hanno anche il 7... Io penso di aspettare ad aggiornare il mio SE, tipo una 11.zeroqualcosa, magari ottimizzano questi aspetti.
“”Se volete sapere quali app non aggiornate state usando, andate in Impostazioni - Generali - Info - Applicazioni e ne otterrete un elenco.””
La voce Applicazioni che compare nel mio iPhone 6 non è attiva e quindi non mi appare nulla. Dove sbaglio?
Per Stefano:
>>> “”Se volete sapere quali app non aggiornate state usando, andate in Impostazioni - Generali - Info - Applicazioni e ne otterrete un elenco.””
La voce Applicazioni che compare nel mio iPhone 6 non è attiva e quindi non mi appare nulla. Dove sbaglio? <<<
Secondo me non sbagli nulla. Come avevo scritto nel mio commento precedente da quanto letto su altri forum, se la voce Applicazioni non ha un sotto-menu significa che tutte le applicazioni istallate sono compatibili.
Anch'io ho la stessa situazione sul mio telefono e quello di mia figlia: Quello di mia figlia e' stato gia' aggiornato a Ios11 senza problemi (finora..)
Verifica comunque quanto detto perche' potrei anche sbagliarmi
il non potere staccare WIFI provoca una possibile assenza internet . mi spiego : a volte capita di entrare in una zona wifi riconosciuta ma la linea è solamente wifi, non è collegata ad internet. la conseguenza è quella che il cellulare (indipendentemente dalla marca) non si sgancia per passare alla linea dati del piano telefonico, rendendo di fatto il telefono bloccato. adesso si riesce chiudendo il wifi, ma se adesso non si potrà più fare, potrò vedere le linee wifi sul telefono ma senza linea internet, senza accorgermi di essere scollegato
Anche dopo due aggiornamenti, gli account exchange su mail funzionano male: in pratica si hanno dei lag paurosi nella ricezione, invio mail e nell'apertura delle stesse (parlo di minuti). Purtroppo Outlook per iOS non consente le notifiche per le sottocartelle di posta in arrivo, e questo è un problema perché siamo in tanti ad aver configurato decine di regole su outlook per l'archiviazione automatizzata delle email.