skip to main | skip to sidebar
1 commento

Stasera a Patti Chiari parliamo di app ingannevoli e tracciamento pubblicitario

Ultimo aggiornamento: 2017/10/27 00:05.

La puntata di questa sera di Patti Chiari (RSI La1, dalle 21.10, rsi.ch/pattichiari) si occuperà anche di tracciamenti pubblicitari e app truffaldine che possono rubare dati ed essere un po' troppo ficcanaso. Parlerà dei permessi che diamo a queste app e sarò presente in studio e online per rispondere alle domande dei telespettatori.

Se volete prepararvi per la puntata, ecco come scoprire quali autorizzazioni avete dato alle app sui vostri dispositivi.

Per sapere quali app usano una certa categoria di permessi:

– in Android 6-7, toccate Impostazioni - App - icona dell’ingranaggio - Autorizzazioni app; in Android 8, toccate Impostazioni - App e notifiche - Autorizzazioni app. Questo elenca le categorie (accesso a fotocamera, microfono, posizione, SMS, sensori corpo, telefono, archiviazione, calendario), e toccando una categoria vengono elencate le app che la usano e viene offerta l’opzione di revocare l’autorizzazione per le singole app.

– in iOS 10 e 11, andate in Impostazioni - Privacy e troverete le categorie di accesso: scegliendone una, verranno elencate le app che la usano e vi verrà data la possibilità di revocarla. Le app che usano la trasmissione dati sono invece elencate e revocabili andando in Impostazioni - Cellulare.

Per sapere quali permessi avete dato a una specifica app:

– nei dispositivi Android, nella versione 7 toccate Impostazioni - App; nella versione 8 toccate Impostazioni - App e notifiche - Informazioni app. Poi scegliete l’app che vi interessa; toccando la voce Autorizzazioni dell‘app avrete la possibilità di revocare o concedere queste autorizzazioni. Se volete ancora più dettagli, dopo aver scelto l’app che vi interessa e la sua voce Autorizzazioni toccate i tre puntini in alto a destra e scegliete Tutte le autorizzazioni.

– in iOS 10 e 11, andate in Impostazioni, scorrete fino in fondo, raggiungete l’elenco delle app e toccate l’app che vi interessa: qui potrete anche revocare i permessi concessi alla singola app.


2017/10/27 00:05

Ho finalmente trovato il tempo di includere qui il video della puntata:


Il software che ho usato per la dimostrazione di tracciamento commerciale (da 37:36 in avanti) è Lightbeam, un’estensione per Firefox che visualizza i legami fra siti basati sui cookie; la mappa è generata con Trackography (spiegato qui).
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati manualmente da un moderatore a sua discrezione: è scomodo, ma è necessario per mantenere la qualità dei commenti e tenere a bada scocciatori, spammer, troll e stupidi.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui e/o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (1)
Da tempo controllo ogni app Android. Se mi chiede più del dovuto cancello. Idem per Google.
Ho WhatsApp e da pochi giorni ho attivato un account Facebook.
Mi ha fatto paura che improvvisamente tutti i contatti FB di mia moglie e altri contatti WhatsApp mi sono stati proposti, nonostante non abbia alcun "amico in fb" né tantomeno mia moglie
...