skip to main | skip to sidebar
104 commenti

Spettacolare meteora fa il botto in Russia, l’asteroide DA14 non c’entra [UPD 2013/02/15]

Questo articolo vi arriva grazie alla gentile donazione di “federica.gazz*” ed è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.

Stanno arrivando le prime segnalazioni di una o più meteore sopra Chelyabinsk, in Russia. L'evento è stato ripreso da numerosissimi testimoni intorno alle 9:30 del mattino locali e ha prodotto una scia atmosferica estremamente vistosa, seguita da un boato talmente potente da spaccare i vetri delle finestre e causare alcuni feriti.

Si può escludere ragionevolmente l'ipotesi di un falso per via dell'esistenza di video multipli, ripresi da più angolazioni e da osservatori separati e indipendenti. Inoltre non sembra esserci alcun nesso con l'asteroide DA14 previsto per oggi: l'anticipo è eccessivo e la traiettoria è troppo differente.

In questo video si sente il boato a circa 13 secondi dall'inizio:


In questo il boato è a circa 30 secondi:


Se volete farvi un'idea di quanto fosse luminosa la fase iniziale dell'attraversamento dell'atmosfera da parte della meteora, guardate questi due video a circa 50 secondi nel primo e a 10 secondi nel secondo:



Un altro video da un'auto (ora rimosso) è spettacolare: benedetti siano i russi con le loro dashcam onnipresenti). Prime foto e notizie dei danni, con altri video: Gazeta.ru, LiveJournal (foto bellissime), The Verge.

Altri video, foto e info sono su Planetary.org.

Copyright 2013 EUMETSAT
Eumetsat ha pubblicato una sequenza di immagini, catturate dal satellite Meteosat-9, che mostrano la scia dallo spazio. Una di queste immagini è mostrata qui accanto: con un po' di pazienza dovrebbe essere possibile sovrapporla a Google Maps (usando come riferimento la linea di confine nell'angolo in basso a destra) e determinare con precisione la direzione della traiettoria (aggiornamento: l'ho fatto).

Per quanto riguarda la meteora, si tratta probabilmente di un oggetto naturale di dimensioni modeste (circa un metro, secondo le prime stime) che si è frammentato (causando le scie multiple parallele) disintegrandosi prima di arrivare al suolo. È improbabile che ci sia un cratere e mi aspetto che comincino presto a circolare i primi video fasulli e le prime esche degli spammer e dei disseminatori di virus, per cui attenzione ai link che cliccate.

Il botto non è dovuto all'impatto al suolo, ma all'onda di pressione prodotta dall'attraversamento dell'atmosfera a velocità supersonica.

È estremamente improbabile che si tratti di un satellite artificiale perché i satelliti non hanno una velocità e una massa sufficienti a produrre scie così grandi e boati così potenti.

Se vi state chiedendo come sia possibile che si senta il botto così tanto tempo dopo che si è formata la scia, il fenomeno è dovuto al tempo che ci mette il suono ad arrivare a terra: il boato è stato generato ad alta quota (probabilmente 10 chilometri o più) e il suono si propaga, in condizioni medie, a circa 343 metri al secondo. Dettagli su questo fenomeno sono su Amsmeteors.org.

Secondo la NASA la meteora russa e l'asteroide 2012DA14 non sono correlati perché le loro traiettorie sono opposte (da nord a sud e da sud a nord), la meteora sarebbe la più grande mai segnalata dopo l'evento di Tunguska (stima di 15 metri).

È possibile che alcuni frammenti siano caduti in un lago ghiacciato: alcune foto sono qui, ma per ora mancano conferme.

Le bufale e stupidaggini giornalistiche riguardanti questo fenomeno sono in un articolo separato.

Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (104)
Impressionante.
a parte che è chiaramente un aereo alieno che esplode a contatto con le scie chimiche, perchè non fai una rassegna anche delle assurdità che sicuramente usciranno fra complotti, mazinga, massoni volanti e quant'altro?
Perdonami la battuta Paolo, ma questo post appena sopra "Domani la Terra verrà colpita da un asteroide? NO." è una piccola chicca :D
Sì, sì....i Maya erano indietro......
In particolare il video dell'auto sembra una delle tante scene viste e riviste nei films.
Come siamo "inermi" di fronte alla forza della natura.
Non si sapeva nulla di questo evento a livello di preallarme avvisi alla popolazione etc etc ?
Io devo ammettere che non avevo letto nulla a riguardo ma ieri è stata una giornata poco dedicata alla lettura quindi spero che mi sia sfuggita la notizia.
Potrebbe trattarsi di frammenti che accompagnano 2012 DA14?
Doverosa precisazione nell'articolo precedente......occhio alla sfiga (esiste, esiste è che è troppo furba per poter essere smascherata dalla statistica).......una delle leggi universali cita:
"quando nomini una cosa se è cattiva succede e se è buona sparisce!!" ;-), in ogni caso i video sono impressionanti e meravigliosi allo stesso tempo. Mi chiedo se le assicurazioni coprono i danni da corpo celeste!
Concordo sulla chicca della coincidenza tra i due post!. E poi:
1) com'e' che nel video della piazza con i tram neuun automobilista inchioda terrorizzato dalla luce improvvisa? Hanno il pilota automatico o sono già bevuti al mattino?
2) cos'e' una dashcam (telecamera da cruscotto) e perchè i russi ce l'hanno e noi no?
Perché lo hai intitolato 'l'asteroide non c'entra'?
Perdona la domanda, ma dato che l'asteroide oggi ci fa la barba, non potrebbe questo sassolino esserne un frammento che ha deciso di venirci a vedere piu' da vicino?
Porca zozza che botto!!! E che luce!!
Ricordo che una ventina di anni fa anche da noi c'e` stata una straordinaria pioggia di meteoriti a S.Lorenzo e ricordo che al nord ce n'e` stata una magnifica con una scia durata 15-20 secondi...
Il Sacro Unicorno Petomane Rosa ha voluto punire la superbia del post precedente, così ha mandato un piccolo asteroide a colpire la Terra, come monito per noi tutti!
Meravigliaaa!
ehehe, quoto hamish, l'ho notato anch'io :)
Che botto!!
La terra e' continuamente colpita da meteore, ma normalmente le dimensioni vanno da pochi millimetri a quanche centimetro e producono il fenomeni che chiamiamo "stelle cadenti". Il NO di Paolo era riferito ad uno di dimensioni sufficiente a causare grossi danni.
Questa caduta in Russia doveva essere qualcosa nell'ordine dei metri. Se seguite su twitter e Slate Phil Plait (Bad Astronomer) ha gia' dato parecchi aggiornamenti.

Ciao
Angelo.
sul Corriere online: http://www.corriere.it/esteri/13_febbraio_15/meteorite-urali_d12c878a-7749-11e2-a4c3-479aedd6327d.shtml parlano di frammenti della meteore giunte a terra.

Sull'agenzia Interfax stanno passando aggiornamenti sulla meteora:
http://www.interfax.com/newsinf.asp?id=396080
Non fatevi ingannare, un meteorite mica sparisce nel nulla! E' un nuovo aeromobile invisibile supersonico per spargere scie chimiche, ma il NWO vuol farci credere altrimenti! D'altronde Kattivissimo è manovrato da loro attraverso gli impainti bioplasmatici invisibili!
Mandateli a ca sa questi, ma si può scrivere certe cose?
Cristalli di cosa? Kriptonite?

http://www.corriere.it/esteri/13_febbraio_15/meteorite-urali_d12c878a-7749-11e2-a4c3-479aedd6327d.shtml
Svista su La Stampa:

...tra i più grandi c’è Cerere (975 metri per 909)...

http://www.lastampa.it/2013/02/15/cultura/domande-e-risposte/arriva-l-asteroide-che-cosa-si-vedra-0BEpcRaN4VNUMXqpcbrsPL/pagina.html
Grazie, ti fai sempre trovare prontissimo su tutto!
Solo una cosa non mi convince: nel link che hai messo a Live Journal, a un certo punto c'è un video (che compare anche su Repubblica.it, http://goo.gl/xQ4Vp), in cui si legge chiaramente la data del 31 dicembre scorso. Ora, non sapendo il russo, forse mi sono persa la spiegazione di Live Journal in cui magari si dice che era successo un episodio simile in quella data..ma potresti illuminarmi tu? Grazie.

Lucia
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Una delle prime cose che si insegnano (e si dimostrano) in qualunque corso di probabilità e statistica è che un evento, anche se ha probabilità zero di verificarsi, non è detto che non si verifichi. La probabilità che nello stesso giorno la Terra fosse avvicinata da un asteroide e colpita da un grosso meteorite era veramente piccola, eppure è successo. Affermare che qualunque cosa NON succederà è quantomeno incauto. Oltretutto, si rischia di farsi la fama dello iettatore... :P
La prima cosa che ti viene da pensare guardando certe immagini, è che noi siamo ospiti della terra e dell'universo, e siamo in completa balia delle sue volontà
La prima cosa che ti viene da pensare guardando certe immagini, è che noi siamo ospiti della terra e dell'universo, e siamo in completa balia delle sue volontà
Tutti a riportare 'sta cosa dei cristalli... ma magari fossero diamanti! :)
http://www.rainews24.it/it/news.php?newsid=174938
dopo telefono a mia cugina per vedere cosa ne pensa..
sicuramente ci metterà di mezzo i templari, le bombe atomiche o qualche invasione di alieni.
Al giornale radio di R101 hanno appena detto che la meteora non c'entra niente con l'asteroide 2012DA14, "... pero' la meteora prima di schiantarsi presentava la scia tipica di un asteroide..."
A proposito...

http://www.planetary.org/explore/projects/laser-bees/
Stiamo assistendo alla nascita di una delle tante supercretinate medianiche. Qualcuno avrà scritto che si sono rotti i cristalli delle finestre e un traduttore poco accorto o un traduttore on line ha ottenuto "i cristalli hanno rotto le finestre".....e giù tutti a scrivere senza pensare........ma un esame per verificare l'attività cerebrale di un giornalista (come quelli, almeno) no?
Io la dash cam ce l'ho...

Basta una qualsiasi videocamera con un supporto...

ma niente meteorite qui... :D

> Non si sapeva nulla di questo evento a livello di preallarme avvisi alla popolazione etc etc ?

E come fai, sono così piccoli, sono sassolini, ce ne accorgiamo solo quando entrano in atmosfera e si bruciano. A noi sembrano grossi perché siamo delle cacche, ma la Terra è 1.083.207.300.000.000.000.000 m3 (se ho fatto bene le conversioni). Quei così sono "qualche" m3, sono praticamente granelli di sabbia soffiati su una palla da calcio.

E non abbiamo strumenti così potenti.

Comunque abbiamo, se mai ne avessimo avuto bisogno, un buon termine di paragone, grazie a questi video. Uno schianto di un asteoroide farebbe polverizzare le persone e spostare intere città di chilometri.
Caro Paolo non sarei 100% sicuro che questo evento sia completamente sconnesso dal DA14 in arrivo... sarebbe una coincidenza troppo strana! Stiamo a vedere! :) magari scopriamo che l'asteroide in arrivo era con qualche piccolo amico.
A questo minuto del secondo video, sono uccelli o frammenti?
Grande! Il Corrierone scopre che i meteoriti sono fatti di cristalli. O meglio dice che i russi lo hanno detto. In russo? Qualcuno sa il russo al Corriere?
"Oltre 400 persone sono rimaste ferite, tre in modo grave, dai cristalli di un meteorite caduti nella regione di Cheliabynsk, sui monti Urali. Lo ha riferito il ministero dell'Interno russo..."
Ma avevano anche la notizia giusta: "... probabilmente a causa dei vetri mandati in frantumi dal violento spostamento d'aria seguente all'onda d'urto".
Non sanno fare 2+2?
Si sta avverando la profezia di Malachia anzi, di Nostradamus! Ahah
La cosa mi inquieta moltisismo...
anni fa la bufala di bendardi o come diamine si chiama, e poi il terremoto in spagna...
adesso questo...un minimo mi inquieta anche se non vorrei iinquietarmi...
mi chiedo piuttosto una cosa...
ci sono stati altri eventi simili? magari che non hanno colpito città per un discorso probabilistico...ma volte registrate in cui meteore piu grandi di pochi cm hanno colpito la terra?
grazie
ragazzi cosa vuol dire questo: "Q: What current/future NASA missions are targeting asteroids and near-Earth objects?

A: NASA has one asteroid mission underway and another slated for launch in 2016. "
dal sito della nasa?
Vinab, la dashcam serve ai russi perché la polizia stradale ha modi di fare non proprio urbani. Così abbiamo anche il video dell'incidente aereo di Vnukovo, per esempio: http://video.corriere.it/aereo-si-schianta-un-auto/1a119bbe-525d-11e2-90d5-1b539b66307f (da notare anche che l'autista colpito dalla ruota dell'aereo accosta mettendo la freccia)
> anni fa la bufala di bendardi o come diamine si chiama, e poi il terremoto in spagna...
adesso questo...un minimo mi inquieta anche se non vorrei iinquietarmi...

Scherzi vero? Vivi sereno!
Hahahahahaha!! meglio di Zelig!!! Un missile a salve (missile educato che saluta prima di schiantarti!!) !!!! La genta sta male.....ma male!!!
http://www.cronacalive.it/russia-meteorite-intercettato-da-missile-secondo-un-quotidiano/
Il fatto che Google abbia tolto il Doodle di stamattina?? Nessuno se ne è accorto??
@Psygnosis la Nasa attualmente ha in corso la missione Dawn: http://dawn.jpl.nasa.gov/
La sonda a visitato prima Vesta ed adesso e' sulla via per raggiungere Cerere, che sono i due oggetti di maggiori dimensioni nella fascia di asteroidi tra l'orbita di Marte e quella di Giove.

E' in programma la missione OSIRIS-REx (http://osiris-rex.lpl.arizona.edu/) che si prefigge di raggiungere un NEO (asteroide la cui orbita passa vicino a quella terrestre), zapparlo e riportarci il campione prelevato! Cosa peraltro gia' riuscita ai giapponesi della Jaxa con la missione Hayabusa.

Ciao.
Adriano G. V. Esposito ehm piu o meno scherzo...
diciamo che la cosa "inquieta"...sembra che tutti gli astrofili siano felicissimi ed entusiasti, leggi "immagini stupende", video sensazioni, tutti estasiati da questa cosa...
io mi chiedo...è un caso isolato o queste meteore si schiantano spesso sulla terra non provocando nessun danno, ma c'è sempre la minima possibilità che un danno lo facciano?
Perche io parto dal ragionamento che la paura scorre sul filo dei media, piu i media si radicano nella società e nella cultura e piu la paura dilaga...
Cernobyl negli anni 80 ha fatto paura, oggi ne farebbe di piu...non so se mi sono spiegato...
quindi vorrei solo capire se questo genere di eventi è usuale o meno...
@Psygnosis per quanto riguarda gli eventi simili, ce ne sono eccome. Sono le stelle cadenti, le probabilità che ce ne cada una "in testa", sono comunque estremamente basse, e preoccuparsi non serve certo a niente.
Stranamente Google ha tolto il doodle di stamattina!!
@Vinab, Maria Strada
i russi la dashcam ce l'hanno (oltre che per la polizia) soprattutto perche' hanno un sacco di pazzi alla guida piu' gente che cerca di fregarti negli incidenti, per cui cosi' si parano il c**o con l'assicurazione. Youtube e' pieno di compilation di incidenti che nemmeno nei film... :-)
Luca Cozzuto :
"Caro Paolo non sarei 100% sicuro che questo evento sia completamente sconnesso dal DA14 in arrivo... sarebbe una coincidenza troppo strana! Stiamo a vedere! :) magari scopriamo che l'asteroide in arrivo era con qualche piccolo amico."

Pure io ho pensato ad un satellite di 20012DA14, ma qui: http://www.slate.com/blogs/bad_astronomy/2013/02/15/breaking_huge_meteor_explodes_over_russia.html
c'e' chi ne sa piu' di me (traduco):
1) Questo [evento] e' avvenuto circa 16 ore prima del passaggio di DA14. Alla velocita' di 8 Km/sec, fa circa mezzo milione di Km lontano da DA14. Questo lo pone su un'orbita totalmente differente
2) Inoltre, dalle luci, dal momento nel giorno [9:30 N.d.T.] e dai video che mostrano il sole, sembra che si muova prevalentemente da est a ovest. Potrei sbagliare, ma questo e' quello che sembra. DA17 si avvicina alla terra da sud, quindi anche ogni suo frammento sembrerebbe muoveresi da sud a nord.

Ciao,
Ermanno
paolo sei un gufo XD
> è un caso isolato

Se intendi con caso isolato il caso mediatico, cioè l'avvenimento in zone popolate e dotate di tecnologia di ripresa, sì, è difficile. Questo perché considerando l'intiera superficie terrestre quella popolata e dotata di è una minima frazione.

Tali avvenimenti possono accadere in zone dove nessuno è a filmarle e/o raccontarle.

Caso ormai letterario è Tunguska dove si pensa che un frammento un po' più grande abbia con la forza d'urto spazzato via intere foreste per chilometri. Ma non c'era nessuno a raccontarlo (a filmarlo non parliamone, si tratta del periodo a cavallo tra i secoli 18 e 19).

Insomma, sì, godiamocela, perché è possibile che passeranno altri 50 o 100 anni per avere una ripresa del genere (naturalmente non considerando eventuali progressi nelle tecnologie di tracciamento e ripresa).
Spettacolare meteora fa il botto in Russia, l'asteroide DA14 non c'entra

Excusatio non petita...
:-)
> Excusatio non petita...

...cospiratio manifesta :D

(a filmarlo non parliamone, si tratta del periodo a cavallo tra i secoli 18 e 19).

19° e 20°.
Martino, chiedo venia per l'errore.

Ceterum censeo professores delendam est :-P
AL TG2 le immagini di una voragine e l'abbattimento del meteorite con un missile a salve... Non so quale delle due mi pare più puttanata.

Perché?
Come mai alcuni dei video Youtube risultano essere stati caricati il 14 Febbraio? Quello del botto é impressionante!
20° e basta (1908) :-)
Scusate... dopo anni di lurking quello precedente era il mio primo post :-)
Buongiorno a tutti e grazie a Paolo per il suo prezioso lavoro
Vinab, molti russi usano una dashcam per prevenire frodi, estorsioni di denaro o fenomeni di corruzione della polizia. Per approfondire puoi leggere questo articolo http://www.geek.com/articles/geek-pick/why-are-there-so-many-russian-dash-cam-videos-on-the-internet-2013019/
Repubblica: MOSCA - La caduta di un grosso meteorite, che si è disintegrato negli strati bassi dell'atmosfera, ha provocato una spettacolare pioggia di detriti, con esplosioni e scie infuocate in cielo sugli Urali e le regioni centrali della Russia.

da qui
http://www.repubblica.it/esteri/2013/02/15/news/russia_meteoriti_sciame_urali-52681067/?ref=HRER3-1
Tunguska: 30 giugno 1908. L'ipotesi più accreditata e' che si trattasse di un nucleo cometario.

Non so se mia nonna (classe 1900) fosse una mitomane, ma mi racconto' di una notte in cui persino in Italia fu visibile una strana luminosita'(tipo aurora boreale), pero' non mi fu mai possibile stabire se le due cose fossero correlate.
Su Wikipedia italiana si dice che a Londra la luminosita' fosse chiaramente visibile (http://it.wikipedia.org/wiki/Evento_di_Tunguska#cite_note-Tung-7).
Scusate ma non riesco a trattenermi: i vetri delle finestre non sono cristalli. Un cristallo è per definizione un raggruppamento ordinato di atomi su un reticolo geometricamente simmetrico. Il vetro, essendo sostanza amorfa, quindi priva di una forma geometrica ordinata al suo interno, non può essere un cristallo.
Dubito fortemente che pezzetti di meteorite abbiano colpito le persone, ma non ho prove, perciò rimango nel dubbio.
Comunque è da notare la statistica... facendo un calcolo quante possibilità c'erano che per caso un meteorite cadesse provocando danni a meno di 24 ore dall'arrivo del famoso asterioide?
Altro esempio...11 marzo 2011, data del previsto fantomatico terremoto su Roma..e poi lo stesso giorno ci fu il sisma in Spagna... anche in questo caso certamente le probabilità di una simile coincidenza erano molto basse.
L'impressione è che ogni tanto la Terra si diverta a vincere al superenealotto.
@ Angelo Rabellotti
Non so se mia nonna (classe 1900) fosse una mitomane, ma mi racconto' di una notte in cui persino in Italia fu visibile una strana luminosita'(tipo aurora boreale), pero' non mi fu mai possibile stabire se le due cose fossero correlate.

Alcuni parenti mi raccontarono di uno o, forse, più eventi simili: videro, da piccoli, una luminosità persistente che ricordo descrissero come “in movimento nel cielo”; ne dedussi avessero visto un’aurora boreale, credo rarissima così meridionale (zona Piemonte).
Erano classe 1905 e agosto 1907, pertanto troppo piccoli per ricordare un evento del giugno 1908.


> Come mai alcuni dei video Youtube risultano essere stati caricati il 14 Febbraio? Quello del botto é impressionante!

Giusta osservazione!

La mitica en.wiki riporta (ha già uan voce dedicata) che l'evento è accaduto alle ore 9:15 AM UCT+6 (cioè le 03:15 UTC+0) del 15 Febbraio 2013.

Poiché i server di YouTube sono negli Stati Uniti, dove nell'intero Paese l'ora più prossima alla Russia era UCT-4 probabilmente i video hanno preso un qualche orario americano, che era ancora nel giorno prima. Se addirittura l'orario è della Silicon Valley parliamo di ben 8 ore prima a UTC+0 e quindi 14 prima dell'evento.

Con prima e dopo ovviamente intendo "prima e dopo sulla serie dei fusi orari" perché naturalmente parliamo dello stesso istante :D
Ottimo, come al solito aspetto un tuo post per darmi una idea chiara di cosa succede. Ho letto alcuni articoli stamattina tra cui quello sul sito della Rai (dei cristalli ecc ecc), ma ho cercato ancora dato che non mi fidavo molto della cosa.
Ad ogni modo il fatto che un onda sonora da cosi lontano possa provocare dei danni è veramente affascinante (scientificamente parlando)
Il video della dashcam è bellissimo! :)

Quella del missile mi sembra decisamente una puttanata, ma non ne sono certo :P
Non so se mia nonna (classe 1900) fosse una mitomane, ma mi racconto' di una notte in cui persino in Italia fu visibile una strana luminosita'(tipo aurora boreale)

Alcuni parenti mi raccontarono di uno o, forse, più eventi simili: videro, da piccoli, una luminosità persistente che ricordo descrissero come “in movimento nel cielo”; ne dedussi avessero visto un’aurora boreale, credo rarissima così meridionale (zona Piemonte).
Erano classe 1905 e agosto 1907, pertanto troppo piccoli per ricordare un evento del giugno 1908.


Negli anni '30 una aurora boreale eccezionale fu vista bene anche dall'Italia.
Forse è quello.
Girano anche foto e video del presunto cratere (o di piu crateri)...
A proposito di aurore straordinarie, leggetevi questo :D

Some telegraph lines, however, seem to have been of the appropriate length and orientation to produce a sufficient geomagnetically induced current from the electromagnetic field to allow for continued communication with the telegraph operator power supplies switched off. The following conversation occurred between two operators of the American Telegraph Line between Boston and Portland, Maine, on the night of 2 September 1859 and reported in the Boston Traveler:

Boston operator (to Portland operator): "Please cut off your battery [power source] entirely for fifteen minutes."
Portland operator: "Will do so. It is now disconnected."
Boston: "Mine is disconnected, and we are working with the auroral current. How do you receive my writing?"
Portland: "Better than with our batteries on. – Current comes and goes gradually."
Boston: "My current is very strong at times, and we can work better without the batteries, as the aurora seems to neutralize and augment our batteries alternately, making current too strong at times for our relay magnets. Suppose we work without batteries while we are affected by this trouble."
Portland: "Very well. Shall I go ahead with business?"
Boston: "Yes. Go ahead."

The conversation was carried on for around two hours using no battery power at all and working solely with the current induced by the aurora, and it was said that this was the first time on record that more than a word or two was transmitted in such manner.[27] Such events led to the general conclusion that the effect of the aurorae on the electric telegraph is generally to increase or diminish the electric current generated in working the wires. Sometimes it entirely neutralizes them, so that, in effect, no fluid is discoverable in them. The aurora borealis seems to be composed of a mass of electric matter, resembling in every respect, that generated by the electric galvanic battery. The currents from it change coming on the wires, and then disappear: the mass of the aurora rolls from the horizon to the zenith.[29]

Boston, 1859!

http://en.wikipedia.org/wiki/Aurora_(astronomy)#Auroral_events_of_historical_significance
Mah Paolo, tenuto conto delle accuse che (giustissimamente) muovi di solito ai giornalisti, io qua, anche se "ufficialmente" non è un asteroide (e che non sia "quello" è poco importante perché nello scorso post la domanda era formulata con l'aggettivo indeterminativo) non mi fermerei ad un formalismo sui dieci metri di diametro... comunque è stato un impatto rarissimo e impressionante, conta anche la sostanza, e la tua affermazione di ieri, comunque, stride con ciò che è avvenuto oggi. Te lo dico in amicizia, sia chiaro. Appigliarsi ai 10 metri di diametro di fronte ad una coincidenza così clamorosa ricorda troppo i giornalisti che fanno di tutto e si appigliano ai formalismi per non scusarsi... non sarebbe stato molto meglio dare la prova che sei diverso da loro, e dire "in effetti avrei dovuto dire che è molto improbabile, non scrivere un secco «no» gigantesco". Secondo me sei ancora in tempo per farlo.
Cmunque, una emteora di quelle dimensioni viene detta "bolide".

Riporto alcune interessanti considerazioni dalla mail-lista Meteore dell'UAI.


Sikhote Alin (un altro evento eccezionale, ndr) successe il 13 febbraio 1947, calcolando la precessione degli equinozi per 66 anni arriviamo al 14 febbraio 2013, se il
meteorite è di ferro come la Sikhote Alin è probabile che ci sia un
toro meteorico di oggetti ferrosi in giro per lo spazio e con un punto
in comune con l'orbita della Terra.


Sia la Tunguska che Sikhote Alin hanno raggiunto la magnitudine del
Sole a -26a, anche se a tali livelli è difficile fare una stima
esatta, ma la faranno i satelliti americani, direi che si è trattato
del fratello più grande della Sikhote Alin, che ha dato 100 tn al
suolo e 1.000 tn in aria, calcolatevi un multiplo di questi valori.
Composizione? Normalmente i ferrosi non si frantumano ma il Sikhote
Alin lo ha fatto come pure altre grandi cadute preistoriche di ferri
meteorici. Come ho scritto nel messaggio precedente se è una siderite
deriva dallo stesso toro della Sikhote Alin, ma questo lo sapremo tra
qualche mese quando saranno state fatte analisi precise, analisi
premininari potrebbero essere disponibili tra una settimana.

Anche se l'evento è capitato a migliaia di km dall'Italia vi invito a
posizionare nastri adesivi da pacchi in zone isolate (da ritirare
prima di eventuali pioggie) con la parte adesiva verso l'alto per
catturare le polveri meteoriche liberate dall'evento perchè le
correnti atmosferiche le spargeranno su tutta l'Europa, specialmente
grazie al fatto che per l'Italia sono previste nei prossimi giorni
correnti in arrivo dalla Russia.
Mia madre è convinta che la meteora abbia provocato un cratere enorme, solo perchè in tv hanno mostrato questo video: http://www.youtube.com/watch?v=5jxPR9_pp90 che non ha niente a che vedere con l'evento di oggi.
Mah Paolo, tenuto conto delle accuse che (giustissimamente) muovi di solito ai giornalisti, io qua, anche se "ufficialmente" non è un asteroide (e che non sia "quello" è poco importante perché nello scorso post la domanda era formulata con l'aggettivo indeterminativo) non mi fermerei ad un formalismo sui dieci metri di diametro

eccetera


Trasfusione dall'altro thread: prendiamolo per quello che è, un simpatico episodio, e facciamoci sopra una risata.
Comincio io
:-D
Mi ricordo anche di quando, anni fa, a lezione raccontai del disastro del Challenger, non ricordo a che proposito. Poche ore dopo ci fu il disastro del Columbia.

E che accada un bel terremoto mentre facciamo sismologia ormai è un classico.

Incrocio le dita, perchè ho appena finito la vulcanologia e quest'anno andiamo in gita a Pompei.
Erroneamente avevo postato una domanda nei commenti relativi ai ricattatori sessuali. Sorry :-)

La ripropongo qui.
E' vero che un meteorite non è rovente quando arriva al suolo? Se sì perché?
Io stasera dormo in cantina...
> E' vero che un meteorite non è rovente quando arriva al suolo?


Non mi risulta, anzi è bollente. Se ci arriva, naturalmente.
"...Incrocio le dita, perchè ho appena finito la vulcanologia e quest'anno andiamo in gita a Pompei."

...ti ricorderemo come "Martino il vecchio" ;-)

Scappo a nascondermi.
Incrocio le dita, perchè ho appena finito la vulcanologia e quest'anno andiamo in gita a Pompei.

Per carità, stattene a casa! :-)
Tutti gli abitanti di Napoli e dintorni ringraziano... :-D
@vinab
"com'e' che nel video della piazza con i tram neuun automobilista inchioda terrorizzato dalla luce improvvisa?"

Io ho notato la persona che attraversa la strada in basso a sinistra: non fa una piega, sembra non alzare nemmeno lo sguardo. Sta parlando al telefono?
Può essere che la telecamera (ho visto solo quelle postate da Paolo + la dashcam) esageri luminosità, contrasto o quel che è (a un certo punto "satura") e che di fatto il cambiamento di luminosità non sia stato così evidente come sembra, nel cielo azzurro che si vede nei video del cellulare?

Poi nessuna delle persone che si vedono nel video nei minuti successivi sembra aver udito, o fare caso, al BOOM, ma ho letto sulla faq linkata da Paolo che possono passare anche 4-5 minuti...


@Cipsicko
"Ad ogni modo il fatto che un onda sonora da cosi lontano possa provocare dei danni è veramente affascinante (scientificamente parlando)"

Se parli di spostamento d'aria invece che onda sonora magari non cambia molto ma fa meno impressione :)


P.S.: Paolo, tra tanti, il video della dashcam linkato è stato rimosso dall'utente.
Dal Corriere:
Secondo il leader del Partito liberaldemocratico, Vladimir Zhirinovsky, riportato dall'agenzia Ria-Novosti, non si è trattato di una meteorite ma «di un test di armi americane».
martinobri: "un simpatico episodio, e facciamoci sopra una risata"

Allora varrebbe il doppio peso: la gogna quando la gaffe è di un giornalista di "Repubblica", un simpatico episodio e una bonaria risata quando è l'autore di questo blog.

Invece questa sarebbe (ma sembra non volerlo essere) l'occasione per mostrare la differenza di questo blog rispetto ai giornalisti che anziché mettere in discussione le proprie uscite esagerate, si trincerano giri di giustificazioni (ripeto: il discorso formale dei 10 metri di diametro, rispetto alla spettacolarità della coincidenza, appare come un trincerarsi dietro formalismi terminologici).
Anche i meteoriti lasciano... scie chimiche!!! Non abbiamo scampo!!
Questa curiosa notizia è su gazeta.ru (la traduzione è di Google):

15/02/2013, 13:47
Difesa era a conoscenza dell'arrivo di un meteorite che è caduto nella regione di Chelyabinsk, pochi giorni prima dell'incidente

Ministero della Difesa russo era a conoscenza dell'approccio alla Terra di un meteorite caduto nella regione di Chelyabinsk, un paio di giorni fa. Questo è stato segnalato sul sito web del giornale "Izvestia" .
mamma mia non ne posso piu...
se vi fate un giro sul forum degli astrofili italiani, addirittura c'è gente (credo seriamente) che parla del 28 febbraio...
e parlano di un possibile legame tra questo e DA14...
ma anche io che non ne capisco nulla non riuscirei a trovare un nesso, leggendo appunto ciò che dice la gente seria.
addirittura gente che crede al missile...
io sono sempre piu convinto che internet attui una sorta di lavaggio del cervello, piu hai paura di qualcosa e piu ti attiri paura...piu si ha bisogno di serieta e piu ti trovi giacobbo come ospite a sanremo..e riviste online come queryonline rischiano di chiudere...
a volte mi piacerebbe che non ci fosse tutta questa informazione.

Per ora ho capito solo:
*girano un mucchio di fesserie
*è una cosa rara ma non impossibile
*DA14 non ci tocca
*aphofiss nemmeno nel 2036 (se non sbaglio, poi bisogna vedere dopo)
*ci sarà un nuovo papa che per quanto mi risulta storicamente dalle medie è un Re come qualsiasi altro che ha posseduto anche intere regioni, e non capisco perche mi sento terrorizzato dall'idea, come se il fatto che lui stava li era boh una sicurezza (di cosa non lo so)

non voglio credere alle coincidenze, ai segni e quant'altro se è per questo potremmo anche pensare che il meteorite di oggi sia una conseguenza dei nove 0 di gagnamstyle su youtube...però a leggere gente che si vuole nascondere in cantina (sia qui che sul forum astrofili) non so un po di paura viene...

Ah per quanto ho capito dopo le 00 possiamo stare tranquilli che è uscito dall'orbita
Negli anni '30 una aurora boreale eccezionale fu vista bene anche dall'Italia.
Forse è quello.


Da ciò che ricordo delle testimonianze raccontatemi l'evento potrebbe collocarsi tra fine ’10 - primissimi anni ’20.
ok il video della dashcam rimosso, il doodle di google rimosso, si parla che la difesa russa lo sapeva...bene non pensavo di averlo detto ma comincio ufficialmente a cagarmi sotto
Allora varrebbe il doppio peso: la gogna quando la gaffe è di un giornalista di "Repubblica",

Si tratta di due situazioni molto diverse. Qui si fa il contropelo ai giornalisti quando scrivono cose sbagliate oppure giuste con terminologia errata, e simili.
Nel caso presente qui si è detto che quell'asteoride lì non avrebbe colpito la Terra. Il che è giusto. Nessun errore.
Certo, c'era scritto "un asteroide" e non "l'asteroide tal dei tali", ma il senso era ben chiaro, specie se si leggevano i link di documentazione.
Tale episodio costituisce un problema solo se si vuole scendere al livello della lana caprina.
@Psy

Per le paure irrazionali esistono gli ansiolitici...
si parla che la difesa russa lo sapeva

si parla del fatto che, si dice che.

Ma come diavolo fa a saperlo la difesa russa, scusa, e nessun altro, in un momento poi in cui i telescopi di tutti sono al lavoro per vedere l'asteroide di stanotte? Sai poi a che velocità viaggia un bolide* di quel tipo? Almeno 20 km al secondo. Non esiste missile che possa centrarlo.

*insisto sommessamente. Si chiama "bolide"
Bad astronomer ha twittato un link ad un sito russo che conferma le foto dell'impatto in un lago ghiacciato!
http://74.mvd.ru/news/item/845855/

Sembra che possiamo promuoverlo a meteorite.
Martinobri:

"Nel caso presente qui si è detto che quell'asteoride lì non avrebbe colpito la Terra. Il che è giusto. Nessun errore.
Certo, c'era scritto "un asteroide" e non "l'asteroide tal dei tali", ma il senso era ben chiaro, specie se si leggevano i link di documentazione."

Ma non è meglio aspettare almeno i tempi di un indagine accurata, per escludere qualunque nesso fra quell'asreroide e questo sciame meteorico? Per escludere che questi non siano frammenti staccatisi dall'asteroide che lo precedevano nella medesima orbita? Le affermazioni degli scienziati fatte di primo impatto [letteralmente!] non sono risultati di studi scientfici, ma semplici opinioni.
Perché in quel caso, anche se avesse colpito la terra tramite frammenti staccatisi da sé, comunque non si potrebbe dire che "Non ha colpito la terra". Se io passo vicino ad un palo e gli getto sopra un sasso, si puù dire che "non l'ho colpito" solo perché non mi ci sono scaraventato addosso di persona?.

Io penso che Attivissimo, se non vuole somigliare ai giornalisti che critica, neanche nell'essere troppo avventato nel valutare gli eventi, dovrebbe almeno, se non correggere il post di ieri, almeno dire "aspettiamo i tempi di un'indagine scientifica accurata per avere la certezza di un'inesistenza di un nesso di causa effetto fra il passaggio dell'asteroide e una rarissima pioggia di grossi meteoridi inattesi, e per vedere se mi sono sbagliato o no".

Invece, l'atteggiamento del voler smentire in fretta e furia di essersi sbagliati, mi sembra poco scientifico.
"@Psy

Per le paure irrazionali esistono gli ansiolitici..."

Mahhh VAhhh meglio un'intimata con la sua Marge!!! (senza neanche bisogno di assaggiare un pesce palla).
(la si capisce se si e' patiti dei Simpson).

Ciao.
Qui un post sulle (scarse) possibilità di deflessione degli asteroidi:
http://marco-casolino.blogspot.jp/2013/02/come-deflettere-asteroidi-e-meteoriti-e.html
però a leggere gente che si vuole nascondere in cantina
Scherzava (era ironico)... o no?
@John Titor: non possono essere frammenti dell'asteroide che deve ancora arrivare, al di là dell'orbita, verrebbe da chiedersi come possano staccarsi dall'asteroide e accelerare per arrivare venti ore prima...
> Ma non è meglio aspettare almeno i tempi di un indagine accurata, per escludere qualunque nesso fra quell'asreroide e questo sciame meteorico?

Se la NASA dice che non c'è nesso non c'è nesso. Non vi è autorità più autorevole, scusa il gioco di parole.
@John Titor
Ma non è meglio aspettare almeno i tempi di un indagine accurata, per escludere qualunque nesso fra quell'asreroide e questo sciame meteorico?

Anche se fosse un frammento dell'asteroide questo non significa (e non si può dire) che l'asteroide ci ha colpiti: se un'auto ti passa vicino, perde lo specchietto retrovisore e ti colpisce, dici che ti ha colpito la macchina o il suo specchietto?
Comunque non c'è nulla di strano nella coincidenza temporale tra l'asteroide e questi meteoriti, e anche con quellas di Cuba se dovesse venire confermata.
E' noto che esistono gli sciami di meteoroidi piccoli, quelli che danno origine agli sciami di stelle cadenti, famosi e no; nessuna sorpresa se anche frammenti più grossi si muovessero in gruppo. Anzi, aspettarsi qualcosa del genere è logico.
Ciao Paolo, ho sovrapposto l'immagine presa da Eumetsat con uno screen preso da Googlemaps per vedere la traiettoria della meteorite.
http://www.flickr.com/photos/hurizen/8475727383/
Meteoriti e meteorismo: il caso dei cristalli immaginari

http://linguaggio-macchina.blogspot.it/2013/02/meteoriti-e-meteorismo-il-caso-dei.html
> Scherzava (era ironico)... o no?

Assolutamente no. Ma non mi riferivo ai meteoriti, bensì a Martinobri in libera uscita.
John Titor,

Io penso che Attivissimo, se non vuole somigliare ai giornalisti che critica, neanche nell'essere troppo avventato nel valutare gli eventi, dovrebbe almeno, se non correggere il post di ieri, almeno dire "aspettiamo i tempi di un'indagine scientifica accurata per avere la certezza di un'inesistenza di un nesso di causa effetto fra il passaggio dell'asteroide e una rarissima pioggia di grossi meteoridi inattesi, e per vedere se mi sono sbagliato o no".

Ho corretto il post di ieri.

Ma non è necessario attendere un'indagine scientifica accurata: la NASA ha indicato che la traiettoria dell'asteroide/meteora/bolide russo è completamente differente da quella di DA14 e quindi non è possibile alcun nesso ragionevole. E' semplicemente capitato per caso che due oggetti passassero vicini alla Terra nello stesso giorno. Raro, ma non impossibile. Tutto qui.