Cerca nel blog

2013/02/18

Quiz: un fantasma nel parcheggio?

Questo articolo vi arriva grazie alla gentile donazione di “piccolopescer*”.

Oggi intorno a mezzogiorno ho fatto questa foto con il mio cellulare dalla mia auto. La pubblico qui tale e quale, così come l'ha salvata la sincronizzazione automatica su Dropbox che uso.




Guardate il riflesso nel finestrino dell'auto.


Secondo voi cos'è? Vediamo se riuscite a indovinare. Buon divertimento.

Aggiornamento (2013/02/20): La soluzione è ora nei commenti. Complimenti a chi ha indovinato e grazie a chi ha proposto spiegazioni alternative sbagliate per aver illustrato come la mente lavora in condizioni d'insufficienza di dati e quando c'è chi cerca di confonderla. Aver sbagliato non è sintomo di stupidità: è perfettamente umano. Questi processi mentali sono innati e automatici, e lo scopo del quiz, oltre al divertimento, era proprio metterli in evidenza per conoscerli meglio.

145 commenti:

Giulio Bocci ha detto...

E' il sellino tirato troppo avanti

Eduardo ha detto...

Riflesso di un cartellone stradale?

*mOeBiUs* ha detto...

Johnny Depp che passava di lì per salutare tutti i lettori del Disinformatico :)

Michael Siddi ha detto...

Sono indeciso tra il Joker di The Dark Knight e Gotye in Somebody that I used to know :p

Antonio Tartaglia ha detto...

Condensa?

aurelio switzerland gjatmat ha detto...

ci provo.....sedole passeggero spostato tutto in avanti

Jarno Gozzi ha detto...

Un cartellone pubblicitario? posto dietro alla fotocamera e riflesso nel vetro.

Matteo ha detto...

è il riflesso dei tuoi impianti bioplasmatici! :)

kapa ha detto...

Sembra quel dipinto rovinato con Gesù xD

Replicante Cattivo ha detto...

E' un cargiapiante.

Eh?

PUPPA!

Alby94™ ha detto...

sembra una bambola gonfiabile :DD

Plasma ha detto...

Beh.. sembra un riflesso ma non sono sicuro!
La foto cmq è scattata a Pambio, quello li in alto è senza dubbio il ponte autostradale di lugano sud :D

Attilio ha detto...

Direi una sacca di mazze da golf.
"Un golfista che va dal dentista"? :-P

Francesco ha detto...

Il riflesso di qualcosa che si trova nella tua auto. (Tipo un santino appeso ? :D o il tuo stesso viso? )
si capisce che non è un riflesso esterno perchè "deborda" fuori dal verto della 500...

Fizs ha detto...

Einstein

Sbronzo di Riace ha detto...

è la madonna che piange e soffre per la tua miscredenza

cosa ho vinto?

Bytho ha detto...

Il fantasma di una gnocca bionda!!! Certo che hai tutte le fortune!!
Scherzo, volute di fumo riflesse? Mistero!

Andrea Mù ha detto...

Un cane di grossa taglia?

Orwell1974 ha detto...

Ussignùr!.....Bersani?

DanieleDS ha detto...

Se notate, qualche "macchia" è visibile anche sui bordi, fuori dal vetro.
Pensavo a un qualcosa sul finestrino di Paolo, ma è troppo nitido...

Nicho ha detto...

il riflesso dei rami degli alberi li intorno? oppure visto che alle volte la risposta più semplice é quella vera: un fantasma! ;-)

DanieleDS ha detto...

Per non parlare del palese ORB-sciachimica aliena nello specchietto della prima foto.

Federico Carraro ha detto...

non si capisce bene ma così a occhio sembrano i nuvoloni neri del cielo rilessi misto al sedile che si intravede dietro al vetro

DanyFlorence ha detto...

Potrebbe essere la tua faccia che si riflette nella parte interna del finestrino della tua auto.
Si capisce che è un riflesso del finestrino interno perché il fantasma "continua" sul bordo nero del finestrino della macchina su cui si vede il fantasma. Inoltre, poco più in alto verso la serranda nera, si vede un altro riflesso.
Ho dei dubbi che sia tu riflesso, sicuramente è un riflesso dato dal tuo finestrino e non da quello della macchina difronte.

Aiutante Veloce ha detto...

è una FIAT 500 bianca senza copricerchioni!

Luca ha detto...

E' semplicemente il riflesso del cielo sul vetro che si sovrappone alla sagoma di sedile e poggiatesta all'interno dell'auto.

SirEdward ha detto...

Io voto, completamente a ca...ldo, il riflesso della parte alta del palazzo dall'altra parte dello spiazzo (incrocio strada di Furmas / Via Pian Scairolo (grazie Plasma per la dritta) sovrapposto al viso di una persona (forse con cappuccio?) effettivamente seduta all'interno della Fiat 500 (visibile di profilo che guarda in basso (cellulare?).

Poi chissà.

Manuel Massetti ha detto...

ho scritto alla redazione di "Mistero", solo loro ce lo possono spiegare......................

Giskard Reventlov ha detto...

Sarei tentato di dire: "condensa sul tuo finestrino" anche io. Però sembra messa a fuoco troppo bene. Se fosse una cosa sul tuo finestrino verrebbe sfocata visto che la 500 e messa perfettamente a fuoco.
Potrebbe essere un doppio riflesso dovuto allo specchietto della 500 stessa?
Di sicuro, mentre noi ci arrovelliamo, qualcuno ha fregato le borchie della 500 ("Eh lo fanno, lo fanno").
Ora la smetto di dire 500...

Luigi Rosa ha detto...

Cartellone pubblicitario alle tue spalle

Urubù ha detto...

A sembra la bionda che è al posto di guida che si stava girando verso di te ed è venuta mossa...

alberto ha detto...

il riflesso del cartellone di intimissimi?

Giovanni Di Noia ha detto...

è sporcizia. qualcuno gli ha fatto un dipinto quando era sporca e al proprietario è piaciuto. oppure un riflesso del monte Brè o il dentista quando gli hai chiesto la fattura..

Adriano G. V. Esposito ha detto...

È questo palazzo?

Eleonora barbucci ha detto...

è il fantasma di bill kaysing

Tommaso ha detto...

Secondo me è un cane nella macchina... che si muoveva parecchio =P

Barba ha detto...

Sparo, il riflesso di un monte innevato e qualche nuvola?

IlMalu ha detto...

E' heat ledger, Joker :D

alberto ha detto...

Elvis, decisamente Elvis!

astars ha detto...

E' la persona accanto a te che guarda e viene riflessa dal tuo finestrino :)

Ruggio81 ha detto...

E' il tuo riflesso con una macchina fotografica o telefonino in mano in questo parcheggio http://maps.google.it/maps?hl=it&q=Pian+Scairolo+11,+6915+Pambio-Noranco,+Lugano&um=1&ie=UTF-8&sa=X&ei=YIIiUb2iKcrw4QTpzIDgDw&ved=0CAsQ_AUoAg

alberto ha detto...

E' forse un riflesso di questa?
Che si trova anche qui?

Nóónno ha detto...

Ma è la macchina di Cecilia Gimenez?

jst ha detto...

Paolo, la risposta è: niente :-)
Ce l'hai insegnato tu e si chiama pareidolia :-)

astars ha detto...

Sei tu che fai la foto dal tuo finestrino, e hai il braccio sinistro alzato con la fotocamera -.- Bella!

andry ha detto...

è Oscar Giannino?

astars ha detto...

http://goo.gl/VoEcr

Questa è la sagoma dove si vede te riflesso nel tuo finestrino come dicevo prima, ti sei fatto un auto scatto :)

Ottarrio ha detto...

Allora in base al nome letto sul parcheggio hai fatto la foto più o meno qui (almeno a me sembra, dato che non conosco la zona) https://docs.google.com/file/d/0B_6_S272qqjtR19HTThOV29Sc3c/edit e non mi sembra che ci possa essere niente che si possa riflettere sul finestrino per creare un effetto simile.
Due elementi sono interessanti, secondo me. Il fatto che l'immagine sulla 500 non sembra terminare alla fine del finestrino, cioè sbavi un po' sulla portiera sia sotto che sopra e che prendendo l'immagine intera mi sembra di notare (attraverso lo specchietto della tua auto) che il finestrino attraverso il quale hai fotografato sia chiuso. Tutto ciò mi fa pensare che qualcosa messo sul tuo finestrino crei quell'effetto. Cosa sia, non saprei proprio, forse il riflesso dentro la tua auto di C-3PO.

eli ha detto...

il riflesso di un cartellone pubblicitario o Padre Pio con la parrucca :)))))

alberto ha detto...

Bisogna capire perché la macchina sia a fuoco, le nuvole e l'albero riflessi siano a fuoco, ma il 'fantasma' è sfuocato. I dati exif potrebbero aiutarci.

Rosa ha detto...

Quello che si specchia nello specchietto retrovisore della prima immagine (una porta), riflette sul finestrino dell'auto nella seconda immagine.

Ohibò :-D

alberto ha detto...

Altra considerazione. Non è un riflesso sulla 500. La guarnizione nera non riflette, mentre il 'fantasma' è parzialmente sulla guarnizione del finestrino. A questo punto potrebbe essere un riflesso sul vetro dell'auto di Paolo

Brother Fang ha detto...

non è un autoscatto.

Prima di tutto l'angolazione dei finestrini della 500 è tale che per venir fotografato da dentro l'auto in quel modo dovresti essere molto vicino, inoltre l'angolazione del braccio è tale che non puoi fare una foto così da dentro l'auto, infatti sul bordo basso del finestrino, vicino allo specchietto vi sono le punte di alcuni rami.

Ritengo che sia un insieme di fattori, il sedile molto avanti della 500, una qualche sagoma in posizione elevata, ed il gioco è fatto.

Marco ha detto...

E' Giacobbo!!! Ho vinto?

Adriano G. V. Esposito ha detto...

A me ricorda pure un po' lui con la testa più dritta...

m64 ha detto...

E' un effetto di un giudice donna, quindi comunista! Mi consenta!
E' uno sporco trucco reazionario e bolscevico!

Roby ha detto...

Per me è il riflesso di una nuvola sommato all'ombra sottostante, che potrebbe essere un sedile leggermente reclinato in avanti...

Roberto Camisana ha detto...

A me l'immagine ricorda un po' un cane, tipo un cocker marroncino.

alberto ha detto...

Guardiamo anche quel riflesso circolare bianco sulla prima finestra in basso a destra. Paolo, porti gli occhiali?

Marco Tiberini ha detto...

Lampione?

Eleonora barbucci ha detto...

OT

AVETE VISTO COSA STA SUCCENDENDO SU LUOGOCOMUNE? MAZZUCCO HA PUBBLICATO UN VIDEO CHIAMAto "c'è qualcuno che ci ama lassù?" ALLUDENDO CHE LA METEORA FOSSE STATA FRANTUMATA DA UN UFO

siamo nel ridicolo...

andreaechorn ha detto...

adesivo

Angelo Rabellotti ha detto...

Mi sembra ci sia una sagoma rettangolare che passa dal finestrino anteriore a quello posteriore: a questo punto propendo per il riflesso del tuo cellulare sul vetro del finestrino della tua auto con te dietro! Spero che le foto a tua moglie vengano meglio dei tuoi autoritratti, altrimenti non mi spiego come il vostro matrimonio possa durare!! ;-))

alex alex ha detto...

Vai Giacobbo, che ci puoi tirare fuori uno speciale sui templari!!!!!

Carla Spinella ha detto...

Jessica Rabbit, in versione bambola gonfiabile. Di sicuro.

Anonimo ha detto...

Considerando gli aloni che si notano sulle guarnizioni, e che non seguono l'illuminazione dell'ambiente, sembra qualcosa di esterno (e non necessariamente vicino) all'automobile. Poi, ci sono le macchie scure ai bordi del tettuccio, che non ricordano un fenomeno di riflessione.
Dato che la profondità di campo è ampia, potrebbe essere un'"interferenza" in qualsiasi punto tra l'auto la macchina di ripresa (condensa? fumo di scarico?) che insieme ai riflessi del vetro ha dato questo risultato.

No, vabbé, a parte gli scherzi…
Secondo i gusti - i desideri - di ciascuno, può essere la buonanima Moana Pozzi o la beata Margherita Maria Alacoque.

Saluti
Marcoz

Grimma ha detto...

Sei Tu....

Maurizio ha detto...

Ma soprattutto che ci facevi in Bicocca?

Smiley1081 ha detto...

E' chiaramente un Cyberman!

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/en/6/64/Cybermen_Emerge_The_Invasion.png

Chiamate il Dottore!

Nicola ha detto...

Scusate, quasi fuori tema, anzi no, mi date un commento, se Paolo lo permette, alla foto del fantasma che trovate qua, a mezza pagina? http://www.castellodigusciola.it/castello_di_gusciola_ghost.php
Poi vi racconto una cosa...
Ciao
NiK

pisolo973 ha detto...

Sicuramente un riflesso...
Non può esserci una donna in quella macchina con quelle ruote grezzissime...

Giangi ha detto...

La faccia di quello che aveva parcheggiato lì ma al ritorno non ha trovato la vettura (rimossa dal carro attrezzi poichè parcheggiata su posto riservato - vedi cartello)

Zenith ha detto...

E' un ologramma!
http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=uJMVwiR8FoI

Stephen McPuppa ha detto...

Il riflesso sul nero e` originale, essendo parti di plastica lucida anche loro riflettono, ci sono i riflessi anche sul bianco della carrozzeria.

Secondo me e` un cane in piedi sul sedile con le zampe anteriori sulla portiera.
Adesso pero` sappiamo da quale dentista vai :D , e comunque il palazzo dietro sta crollando, non vedete come sta scivolando verso sinistra!!! SCAPPAAAAA!!!

paolofuture ha detto...

Ho provato ad escludere dall'immagina la fonte della pareidolia: il volto del fantasma. Quello che è ottenuto sembra mostrare dei semplici nuvoloni neri.

Gian Piero Castagno ha detto...

È il riflesso del monte San Salvatore con alcune nuvole, l'appoggiatesta aiuta con il riflesso a sembrare un viso di donna

Sandro Quaranta ha detto...

Sembra la sfinge... in gita turistica!! lol

Seldon ha detto...

è un piatto regionale abruzzese!

Xyz ha detto...

i fantasmi non esistono! è senza ombra di dubbio il riflesso di una scia chimica!!!

Federico ha detto...

è una scia chimica intrappolata!

Federico ha detto...

certo che dopo 80 commenti... almeno un indizio potresti darcelo

Zenith ha detto...

... e se non è un ologramma è un disegno sul vetro.

MaurizioR ha detto...

Sembra che all'interno dell'auto ci sia una camicia appesa con un'immagine o un logo che crea l'effetto volto

Paolo Attivissimo ha detto...

I commenti sono assolutamente affascinanti per i ragionamenti e le soluzioni che propongono. Grazie di aver giocato!

Comincio a dare qualche indizio: leggete attentamente la descrizione della foto.

Paolo Attivissimo ha detto...

Giocando ho studiato tanto, con attenzione minuziosa, alcune proprietà particolari.

Federico ha detto...

all'interno c'è una persona e dropbox ha oscurato automaticamente il viso

Lys ha detto...

E' la cover del telefonino con cui hai fatto la foto.

Che cover kitch che hai!

MR ha detto...

E' il riflesso di un cartello di forma romboidale sul vetro dell'auto da cui hai scattato la foto. Il cartello è presumibilmente giallo (non so perché ma me lo immagino così).

mariastella nervo ha detto...

in realtà é John Lennon - che si manifesta nel giorno del compleanno di Yoko Ono.

Anonimo ha detto...

Be', se sotto l'arcano c'è qualche aberrazione software della "sincronizzazione automatica su Dropbox", io non ci posso proprio arrivare, perché la "sincronizzazione Dropbox" non so cosa sia. Conosco a malapena il significato di "automatica" e di "su".

Marcoz

stanislaw lem ha detto...

quindi sarebbe il riflesso di te stesso sul finestrino della tua auto che lascia trasparire il finestrino della 500?

Federico ha detto...

sembra di intravedere delle mani sul volante... insisto a dire che secondo me è qualche software di riconoscimento facciale che ha oscurato il viso della persona che era in auto

alberto ha detto...

Io avevo una macchina fotografica che ogni tanto non faceva avanzare la pellicola. Risultato? Due foto sovrapposte. E' successo qualcosa del genere anche qui?

Anonimo ha detto...

Io non sono bravo in questi giochi, ma sono curioso come una scimmia, hai cinque secondi per rispondere a partire da adesso o ti sguinzaglio dietro le troupe di Voyager e Misteri, conduttori compresi!

domenicotis ha detto...

E' il riflesso di un cartellone pubblicitario col bel faccione di Bersani che dropbox ha oscurato perché è stato hackerato da Berlusconi :-)

Zenith ha detto...

mmm potrebbe anche essere un adesivo sullo specchietto retrovisore destro che proietta l'immagine sul vetro...

Nicho ha detto...

Ho capito!!! E' il Signor Burns dopo la sua solita cura ricostituente!!

paolo formentini ha detto...

pareidolia...

astars ha detto...

A mezzogiorno hai fatto questa foto con il tuo cellulare dalla tua auto. L'hai pubblicata qui tale e quale, così come l'ha salvata la sincronizzazione automatica su Dropbox che usi. Detta così suona pure peggio :p

Non usando Dropbox me lo hai appena fatto installare, ho appena fatto la sincronizzazione automatica delle foto e nel mentre sto leggendo le impostazioni...

Per il momento non ho trovato nulla ma immagino sia una semplice sovrapposizione di immagini dovuta al suddetto client.

In ogni caso le faremo sapere :D

martinobri ha detto...

E' la Madonna, miscredenti che non siete altro.
A quanto pare, la Svizzera è la nuova sede di elezione per le apparizioni mariane.

astars ha detto...

La cosa che mi rende perplesso è che come tag hai usato: fotoritocco, illusioni ottiche, paranormale, pareidolia, quiz.

Quella che mi colpisce di più è fotoritocco, perchè se l'hai pubblicata così comè non dovrebbe essere stata ritoccata con programmi di fotoritocco (Dropbox non mi pare ne abbia, è un client per file hosting).
Pareidolia spiamo bene di cosa si tratta. Illusioni ottiche idem, Paranormale te la sei inventata :p

Le faremo sapere :)

jst ha detto...

Paolo,

"leggete attentamente la descrizione della foto."

Con la premessa che Dropbox non fa face blurring, che il tuo cellulare non fotografa l'aldilà e che la tua auto non sia la 500, e che comunque più o meno a tutti sembra un riflesso nel finestrino, non resta che un indizio, ossia che la foto l'hai scattata intorno a mezzogiorno.
Però non so che può voler dire :-)

"Giocando ho studiato tanto, con attenzione minuziosa, alcune proprietà particolari."

Le nostre? :-)

Adriano G. V. Esposito ha detto...

Se c'entra DropBox allora potrebbe essere questo problema.

jst ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Sapiens ha detto...

E' un adesivo semitrasparente sul vetro dell'auto. Oppure stai mentendo e la foto è ritoccata... puoi mettere per favore un link di download al file originale?

GufoBubo ha detto...

E' la pellicola nera trasparente che si mette all'interno dei cristalli per farli sembrare neri.... effetto batman o mafia insomma...
Si sarà squagliata??

Filyppo ha detto...

...e comunque la 500 parcheggiata in quel modo prende due posti... :-p

Tommaso ha detto...

Si, ok, potrebbe essere colpa di Dropbox, ma allora la domanda che sorge spontanea è: perchè fotografare una 500 bianca senza copricerchioni, vuota, in un parcheggio deserto? =P

ede ha detto...

C'è qualcosa che sembra un riflesso anche poco sopra la 500. Un oggetto circolare di cui si nota solo un arco della circonferenza? questo sembrerebbe rafforzare la tesi che il riflesso sia nel finestrino della tua macchina, anche perchè è fuori fuoco mentre la cinquecento ed il riflesso dei rami sul finestrino sono a fuoco.
Dropbox lo usi direttamente dal cellulare?
Nella descrizione non c'è scritto che l'immagine non è stata elaborata PRIMA della sincronizzazione, ma solo che la posti così come è stata sincronizzata.

Pietro ha detto...

Io propendo per Fotoritocco. Due buone ragioni:
1-la miglior lezione di un ottimo critico come Attivissimo è: non credete ciecamente a nessuno, manco a me
2-se la foto è così come è stata messa su Dropbox, non vuol dire che sia così come è stata scattata e non vuol dire che lo scatto rappresenti la realtà (con tutto quello che c'è in giro, un filtro per fotografie che aggiunge spettri o riflessi creati con altre immagini non mi stupirebbe).
Non sono bravo a questi giochi, non sono in grado di verificare se una foto sia stata ritoccata, quindi la mia idea non vale molto.

Greenhouse ha detto...

La persona è dentro la macchina, il fatto però che sia stata scattata a mezzogiorno crea delle ombre verticali e a quel punto riflesse sulla macchina. Se poi magari la macchina è fresca di lavaggio è possibile che anche la cera giochi brutti scherzi.
Oppure è Padre Pio :)

Roby ha detto...

GHost Cam App... "Giocando ho studiato tanto, con attenzione minuziosa, alcune proprietà particolari" Come App non la conosco, ma calza a pennello! ;)

stefanorossi ha detto...

primo post su attivissimo blogspot...
da enigmista mi viene da dire: ghostcam app ?

Adriano G. V. Esposito ha detto...

> Si, ok, potrebbe essere colpa di Dropbox, ma allora la domanda che sorge spontanea è: perchè fotografare una 500 bianca senza copricerchioni, vuota, in un parcheggio deserto? =P

Di solito i rettiliani fotografano la preda prima di mangiarla ERGO si è mangiato la 500.

astars ha detto...

Dai... Cribbio :p Un'altra notte insonne non si può fare! Paolo smettila di ridere e dacci la risposta :D

alberto ha detto...

e quindi? :)

Ninutsu ha detto...

L'immagine continua, con un "imbuto" nel finestrino posteriore e si ferma su quello che sembra il riflesso di un palazzo, quindi potrebbe essere questo. Gli aloni sulle plastiche nere possono essere dei semplici artefatti dovuti alla lente del telefono. Il viso potrebbe essere l'unione storpiata di una parabola o un segnale stradale con qualcosa dentro la macchina.

stefanorossi ha detto...

ops sono stato preceduto da Roby....

Giovanni Pracanica ha detto...

L'immagine del fantasmino sulla 500 è "incredibilmente" simile a quella presente in quest'altra foto:
http://paranormal.about.com/od/ghostphotos/ig/Paranormal-Photo-Gallery/Smoke-Ghost.htm

uhmmmm... qui gatta ci cova... o meglio, Paolo ci cova!

^_^

Pietro ha detto...

Leggendo gli utltimi commenti, ma senza aver fatto doverosa verifica, affermo che secondo me la foto è stata ritoccata (da qui il tag fotoritocco, che sarebbe altrimenti inspiegabile) con Ghost App o qualcosa di simile.
La cosa spiegherebbe anche come è possibile che un'immagine sia riflessa sulla gomma nera, cosa abbastanza strana, e perchè Paolo abbia utilizzato un inutile giro di parole per dire che la foto era più o meno, in qualche modo, riconducibile ad essere uguale a quella originale!

Enrico ha detto...

Leggo sul cartello del parcheggio "dentalnext", cerco su google e attraverso la fan page di facebook trovo l'indirizzo: via pian scairolo 11 Pambio-Noranco. Uso Google maps e riconosco il parcheggio a spina di pesce con la visuale di un edificio marroncino di 3/4 e in fondo una strada sopraelevata. La posizione è questa. Spostandosi sulla destra si vede la superstrada. Così a occhio il riflesso potrebbe essere uno degli alberelli che delimitano i vari parcheggi. In Google maps sono belli verdi ma nella tua foto piuttosto spelacchiati, forse per la stagione fredda. Altri oggetti dietro, a destra e in alto rispetto alla posizione in cui è stata scattata la foto non ne vedo. Ribadisco: alberello!

Morlock666 ha detto...

Ma giri con una bambola gonfiabile sul sedile? ;)

Enrico ha detto...

No, mi correggo: non può essere l'albero perché sul finestrino si vedono già dei rami che sono perfettamente a fuoco. A sto punto potrebbe essere il riflesso di qualcosa che è dentro la tua automobile, tipo lo specchietto retrovisore interno. È curioso poi che poco più in alto e poco più a destra delll'immagine misteriosa ci sia un altro strano disegno semi circolare biancatrso in corrispondenza di una tapparella al primo piano dell'edificio sullo sfondo.
Altra cosa: nel tuo specchietto retrovisore si vede distintamente il riflesso di una bocchetta di aerazione e più su a ridosso della strada sopraelevata si intravede la continuazione del riflesso del tuo cruscotto con una specie di fascia diagonale. Ammettiamo che lo stesso riflesso (per esempio la leva del cambio) si propaghi per tutta l'immagine ma sia ben visibile solo nelle zone scure a quel punto dovrebbe esserci anche qualcosa in corrispondenza dei sedili della 500 (scuri pure loro). E poi a causa della convessità del finestrino della 500 il riflesso viene deformato creando un simil fantasma.

Giovanni Pracanica ha detto...

Al seguente link ho inserito un rudimentale raffronto tra i due "fantasmini" (realizzato giocherellando velocemente con PhotoPaint):
http://image.bayimg.com/64471d557845648396210167e1c8ea31717ceab6.jpg

La somiglianza è notevole, vero?
^_^

Epsilon ha detto...

Quello che "vedo" io è la mano di Paolo, sporta dal finestrino della sua auto, che regge il cellulare col quale ha scattato la fotografia.
E quando dice "leggete attentamente la descrizione della foto" si riferisce a "ho fatto questa foto con il mio cellulare dalla mia auto",
E, comunque, se sto dando i numeri è perché sono le 2.28 ed ho tanto sonno per cui ciao ciao, me ne vado a dormire.

coecolab ha detto...

io ci vedo un orecchio

Adriano G. V. Esposito ha detto...

@Giovanni Pracanica

BINGO!

È lo stesso fantasma, ehm intendo dire la stessa immagine sovrapposta. Bravissimo!

Io ora indico che la app usata dal burlone in affige è questa: GhostCam

Adriano G. V. Esposito ha detto...

Pietro, scusa, vedo che mi hai preceduto. Il tuo messaggio non c'era ancora quando ho scritto il mio.

Anonimo ha detto...

Sto organizzando una spedizione punitiva.
Dotazione standard: mazza da baseball.
Area dell'operazione: Svizzera.
Qualcuno vuole unirsi?

Marcoz

P.S: forza, lunacomplottisti, è la vostra occasione!)

Smiley1081 ha detto...

Morlock666 ha commentato: Ma giri con una bambola gonfiabile sul sedile? ;)

No, e' il pilota automatico...

Zanna ha detto...

Potrebbe essere anche una macchia di unto/olio su quella parte di macchina, l'olio riflettendo la luce fa effetti strani di luce, potrebbe anche essere ceratura dell'autolavaggio che fa effetti simili.

Paolo Attivissimo ha detto...

LA SOLUZIONE (non leggete se volete cercare di indovinare)
==============================

Ho usato Ghostcam, un'app per Android che permette di sovrapporre, posizionare e dimensionare una serie d'immagini di "fantasmi" direttamente nel telefonino.

La soluzione era indicata nel mio commento "Giocando...": prendendo le lettere iniziali di ogni parola del commento si otteneva "ghostcamapp".

Quando ho detto che avevo pubblicato la foto tale e quale, non stavo mentendo: la foto è stata davvero caricata su Dropbox così come l'ho pubblicata. Solo che la manipolazione era già avvenuta.

L'aspetto interessante di questa foto, a mio parere, è quanto sia importante scegliere il posto giusto per piazzare lo "spettro" se si vuole ottenere un effetto credibile: il riflesso era un posto ideale perché c'erano le nuvole che confondevano i contorni del "fantasma" e potevano facilmente suggerire la pareidolia e perché richiamavano il mito dello specchio che rivela presenze invisibili.

Grazie a tutti per aver giocato!

Zenith ha detto...

Tu sei malato!!

Delcaran Lëdeloth ha detto...

Ho visto questo post a soluzione già pubblicata, ma in effetti leggendola si nota come le mani del fantasma "sporgano" dal vetro e si sovrappongano al bordo di gomma del finestrino.

Anonimo ha detto...

"P.S: forza, lunacomplottisti, è la vostra occasione!)"

Ci tengo a precisare che la parentesi tonda è un refuso e non un tentativo abortito di mettere un emoticon (per la mia religione, l'uso dell'emoticon a corredo di un testo è un peccato mortale).
Tra l'altro non c'era proprio niente da ridere: quando parlavo di riempire di legnate il padrone di casa, ero serissimo (così magari impara a non fare 'sti indovinelli del menga o, almeno, a mettere subito un link per pagina 46)

Saluti
Marcoz

Stupidocane ha detto...

Una bella immersione nell'effetto "Big Bang Theory", dove una nutrita schiera di scettici con menti scientifiche s'ingarbuglia in soluzioni a volte prodigiosamente complicate, altre si abbandona allo scherzo.

Io stesso ho cercato la soluzione senza trovarla per certo, passando per riflessi sul finestrino, macchie sfocate, passeggeri ipercinetici, frustrazione e ricerca di una battuta che suscitasse ilarità (per inciso volevo mettere una rivisitazione della battuta di Jim "Sguardone" Pfaffenbach dopo aver starnutito sullo schermo del radar in Hot Shots).

Mi sono divertito di più a leggere che giocare. E' sempre affascinante leggere i commenti che girano in questo blog. Mi piace pensare che ci sia ancora del buon potenziale là fuori.

oui, c'est moi ha detto...

Sì, ma la pareidolia originariamente è causata da una voluta di fumo?

Smiley1081 ha detto...

Quindi i Cyberman non stanno per assaltare la Dogana di Bizzarrone?

Ahia...


RICHIAMATE G.T. VERUNELL!

Chris Priestly ha detto...

[quote-"Paolo Attivissimo"-"http://attivissimo.blogspot.ch/2013/02/quiz-un-fantasma-nel-parcheggio.html#c7730318914225034941"]La soluzione era indicata nel mio commento "Giocando...": prendendo le lettere iniziali di ogni parola del commento si otteneva "ghostcamapp".[/quote]

[quote-"Paolo Attivissimo"-"http://attivissimo.blogspot.ch/2013/02/quiz-un-fantasma-nel-parcheggio.html#c2878469244548957277"]Giocando ho studiato tanto, con attenzione minuziosa, alcune proprietà particolari.[/quote]

Io leggo GHSTCAMAPP...

Epsilon ha detto...

Essendo mentalmente perverso, prima che tu indicassi la soluzione avevo provato a leggere le iniziali della descrizione della foto ma pensavo che per descrizione tu intendessi "Oggi intorno a mezzogiorno..."
:-)

Paolo Attivissimo ha detto...

Io leggo GHSTCAMAPP...

Il che dimostra che sono una capra nel creare gli acrostici :-(

Adriano G. V. Esposito ha detto...

Ma LOL...

umbertovitrani ha detto...

è il risultato di n app gratuista che si chiama ghostcam, ( ma ce ne sono anche altre) accessibile a chiunque abbia uno smartphone

Bytho ha detto...

Avevo ragione.....fumo......ma buono! Tanto buono!

Luigi Rosa ha detto...

E io che credevo che NON fosse manipolata! Vatti a fidare dei rettiliani.................