skip to main | skip to sidebar
8 commenti

Archeoinformatica: il Millennium Bug e l’esercito degli zombi

Ricordate il Millennium Bug? La catastrofe tecnologica che si sarebbe dovuta abbattere sull'umanità informatizzata alla fine del 1999 a causa del fatto che i computer, usando soltanto due cifre per rappresentare gli anni, non avrebbero gestito correttamente il passaggio al 2000 e avrebbero interpretato l'anno nuovo come 1900?

All'epoca c'era chi prevedeva che gli aerei in volo sarebbero precipitati e che le banche sarebbero crollate. Invece la data fatidica passò tutto sommato senza grandi incidenti, tanto che molti oggi pensano che si trattasse di un falso allarme inventato per lucrare sulle paure tecnologiche.

Chi lavorava in quel periodo nel settore informatico, invece, sa che il problema era reale e fu risolto investendo risorse ingenti per controllare e correggere il software sia nei computer, sia nei dispositivi elettronici. Infatti il Millennium Bug ogni tanto torna a colpire, anche a distanza di quattordici anni, chi non ha fatto bene questi controlli.

Per esempio, dalla Pennsylvania arriva la notizia che il governo dello stato ha inviato perentorie richieste scritte di annunciarsi per il servizio militare a circa 14.000 persone, informandole che la mancata comunicazione delle coordinate di reperibilità in caso di chiamata alle armi era “punibile con una sanzione e con una pena detentiva”. Solo che queste persone erano nate fra il 1893 e il 1897 e quindi non più in grado di svolgere il servizio militare per ovvie ragioni: il più giovane avrebbe oggi 117 anni.

A quanto risulta, il governo federale degli Stati Uniti non voleva creare un corpo speciale di soldati zombi; si è trattato della coda lunga del Millennium Bug. Un impiegato del Dipartimento dei Trasporti della Pennsylvania aveva trasferito al Selective Service (che si occupa del tracciamento dei cittadini convocabili per la leva in caso di guerra) i dati di circa 400.000 persone senza selezionare il secolo, per cui aveva messo insieme i maschi nati fra il 1993 e il 1997 e quelli nati un secolo prima.

L'errore non era stato notato perché la Pennsylvania utilizza ancora un campo a due sole cifre per indicare l'anno di nascita; l'hanno fatto notare i discendenti dei candidati soldati zombi, quando hanno iniziato a ricevere lettere intestate a nonni e bisnonni.

Il Dipartimento dei Trasporti ha chiesto scusa e ha detto che le lettere errate possono essere cestinate.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (8)
Non successe nulla, specie nelle banche, perché lavorammo come matti i mesi prima. Aggiornamenti firmware e software e compagnia bella. Io c'ero. Reperibile nella notte di Capodanno, fra l'altro.
Qualche anno fa una signora di 105 anni aveva ricevuto l'invito per le vaccinazioni obbligatorie. (c'è ancora qualche traccia sulla rete!). Non saprei se questi errori siano da imputare al software di gestione delle anagrafiche o a una importazione dei dati pregressi un po' "allegra" (ad esempio ricavare la data di nascita dal codice fiscale).
Beh almeno in Pennsylvania hanno pensato bene di dire che possono cestinare le lettere, in italia ci avrebbero chiesto comunque di presentarci di persona portando con noi il certificato di morte per dimostrare di esserlo davvero...
Beh almeno in Pennsylvania hanno pensato bene di dire che possono cestinare le lettere, in italia ci avrebbero chiesto comunque di presentarci di persona portando con noi il certificato di morte per dimostrare di esserlo davvero...
Affrontai il problema nel 1989... perchè avevo a che fare con software che gestivano prodotti con scadenza di 10 anni. E' stato molto più terribile l'avvento dell'euro... dover trovare lo spazio a video o in stampa per fare convivere le due valute!
Ciao a tutti,

qualcuno ricorderà che alla Cena degli Attiv... scusate, dei Disinformatici, ho raccontato il perché della g di pgc (oltre al fatto di non essere confuso per un personal computer politically correct iscritto al partito comunista). Una cosa che somiglia un po' a questa ma in formato carta e penna. La burocrazie è stupida da sempre, non da quando è nata l'informatica.

Comunque, anche se con un po' di ritardo (e... OT) in quanto vittima di una chiavetta usb che mi sta facendo penare e di una fitta sequela di impegni necessari al mio prossimo impiego, volevo ringraziare i presenti per la simpatia e per essersi sciroppati il pippone sulla vita dell'astronomo.

Siete tutti dei grandissimi. Tutti. Bambini (informatissimi e lettori) inclusi (compimenti alla madre che leggeva loro un libro a cena invece di assopirli con 'immancabile ipad). Avete sbufalato, per quanto mi riguarda, il luogo comune che i milanesi e i nordici in particolare sono antipatici, oltre a quello che i nerd sono noiosi :) E meno male perché dentro alla categoria mi ci metto anch'io.

Anche la mia compagna/moglie/ex-fidanzata J, partita da Roma un po' perplessa, è morta dalle risate e dalla frizzante surrealità del gruppo: avete un sacco di fantasia e creatività da vendere. Non so quanti di voi si rendono conto realmente di quanto siamo a volte diversi noi italiani. Che peccato che 'sto paese non riesca a farne uso di questo come dovrebbe! Direi stay hungry stay foolish ma certo che in quella trattoria sul primo punto la vedo male (sul secondo andavamo benone). Solo di cerchi nel grana, oltre alle 1320 portate, avrò messo su 3 kg.

Grazie a Martino in particolare per l'organizzazione e la scelta. A volte pure i credenti sanno essere piacevoli ;) A stupidocane complimenti per il manufatto marmoreo veramente pregevole donato a Paolo. A tutti gli altri che ho conosciuto grazie per la follia (non ve la prendete se non ci metto i nomi, è che siete proprio troppi e ho qualche problema con i nomi!).

Di Paolo non saprei cosa dire oltre a quello che è stato detto ma è uno di quei pochi (ormai) che sanno ascoltare oltre che sproloquiare (cosa che d'altra parte fa benissimo). La curiosità ormai è merce così rara (a giudicare da quello che ho sentito anche l'intonazione...) .

Complimenti a tutti. Ci vorrebbe una cena di disinformatici al mese! :)
> A volte pure i credenti sanno essere piacevoli

Dipende da cosa credono.
(Sì, la sintassi è in vacanza)

Adesso però attendiamo che vuol dire il g.
@pgc
Comunque, anche se con un po' di ritardo (e... OT)

Se vuoi tornare IT nessun problema, ecco il thread post-cena.

Bambini (informatissimi e lettori) inclusi (compimenti alla madre che leggeva loro un libro a cena invece di assopirli con 'immancabile ipad).

Ma il libro in questione era in carattere con la serata :D
Mia moglie - appassionata lettrice di libri cartacei e priva di tablet - ringrazia e dice: "Magari i bambini non diventeranno astronauti o astronomi, ma almeno non diventeranno astrologi. Scherzi a parte, anche il piccolo ha ascoltato e osservato con attenzione la tua presentazione anche se non ci vedeva dalla fame! Quindi i complimenti vanno a te per la tua abilità divulgativa!".
Io aggiungo che ieri ho fatto sfogliare al piccolo (che vedete anche nella foto in versione mini-disinformatore prezzemolato, mentre la piccola è da brava occultatrice si è completamente occultata) il National Geographic chiedendo se notava qualcosa di familiare, e ha riconosciuto le tue antenne! (vedi commento #32 su thread della cena).

@martinobri
Adesso però attendiamo che vuol dire il g

Secondo me sta per 03b4ce8962ee2da056e07446e5419b2191e345b9 (SHA-1, digitare la G maiuscola, le altre lettere minuscole, poi un punto esclamativo. Il punto escalamativo finale l'ho messo come "salt", altrimenti risulterebbe un hash che se googlato rivela immediatamente il nome, per colpa di siti come Hashhunters).
Ho indovinato, pgc?