skip to main | skip to sidebar
23 commenti

Disastro aereo in Ucraina, attenzione alle immagini false e alle trappole

Il disastro del volo MH17 caduto in Ucraìna (a quanto pare in seguito a un attacco missilistico) ha scatenato anche gli sciacalli della Rete. Rimbalzano infatti sui social network e in generale su Internet immagini scioccanti dell'area dello schianto, ma molte sono falsi di pessimo gusto.

Un esempio è qui accanto: si tratta di una manipolazione di un fotogramma tratto da telefilm Lost. Vedete l'originale qui sotto, tratto dagli archivi di Getty Images. Un altro esempio è questo video, che in realtà non si riferisce al volo MH17.

Come sempre in questi casi, quando una notizia crea grande clamore e interesse si scatenano i creatori di falsi siti di scoop e di campagne di mail, tweet e post su Facebook che propongono link a immagini e rivelazioni sensazionali ma portano in realtà a siti che tentano di infettare gli utenti, per esempio chiedendo di installare un apposito software visualizzatore.

Non cascateci: se vi servono informazioni su questa tragica notizia, state sui siti delle principali testate giornalistiche, su Wikipedia o Flightradar24, e non fidatevi di inviti, neppure se vi arrivano da persone che conoscete.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (23)
Ma poi, qual'è questa grande smania di conoscere particolari perniciosi a tutti i costi? Mah!
@Palin
Nemmeno io ho mai capito il perché. Però è un fenomeno ben tangibile. Basta guardare cosa accade quando un'auto incidentata sosta al margine di un'autostrada: CODE. Neanche fosse una fila di bei sederi nudi. No, è una automobile incidentata con un agente che, disperato, invita con una paletta a circolare. :(
Per quanto riguarda l'aviazione civile mi permetto di consigliare il sito Avherald.com. A mio parare è il migliore.

Un saluto
Qualcuno direbbe che dobbiamo incolpare la Russia di qualsiasi cosa,
e per far questo stiamo preparando una propaganda a 2 pi-greco.
Bisogna trovare una scusa per l'annessione degli stati dell' est.
Dopo Napoleone e Hilter non c'è due senza trè !
A proposito delle presunta intercettazione, secondo zerohedge potrebbe essere un falso: http://www.zerohedge.com/news/2014-07-17/ukraine-releases-youtube-clip-proving-rebels-shot-down-malaysian-flight-mh-17

La prova che possiamo definie "intercettazioni" è composta da due dialoghi separati: il primo è quello in cui i ribelli avvisano un maggiore russo dell'abbattimento. Il seccondo dialogo, che dista temporalmente una quarantina di minuti, è quello in cui i dialoganti confermano che si tratta proprio di un aereo civile. la seconda parte è sicuramente genuina, la prima parte pero' potrebbe riguardare l'intercettazione di un altro abbattimento. I due dialoghi, montati insieme, danno l'illusione che si parli dello stesso evento e magari è vero, cosi' come puo' essere un falso, costruito montando sonori veri ma relativi ad eventi diversi. Il fatto che eventualmente le voci siano le stesse o cambino, non è una prova a favore o contro. Va anche detto che le intercettazioni sono avvenute su trasmissioni in chiaro (o decriptate da chi è in grado di farlo) e quindi come sono stati intercettati dall'intelligence ucraina, le stesse intercettazioni le avranno fatto russi ed americani. Un falso avrebbe vita breve, brevissima, perché sarebbe sbugiardato da chi ha fatto registrazioni parallele ed ha l'interesse a confutare tesi che addossano la colpa ai filorussi. Sei russi, che sono parte della conversazione, non hanno ancora smentito, direi che possiamo dare per vera l'intercettazione.
Rispetto al filmato che ha "ingannato i media" (cosi0 dicono i giornali, pe giustificarsi, ma in realtà ha ingannato i giornalisti ....) appena l'ho visto ho osservato che il suono dell'esplosione si registra circa 20 secondi dopo rispetto alla nuvoletta bianca iniziale e che dato per scontata la velocità del suono nell'aria pari (a zero gradi) a 331,45 m/s, l'evento si è verificato a 6629 metri dall'osservatore. Il quale non era (stranamante allertato e pronto a filmare) sulla verticale dell'evento (10'000 mt) ma in posizione piu' lontana. Si tratta quindi di un evento accaduto con molta probabilità a 5000 mt di altezza e riguarda - a mio parere - un altro aereo. Cosa poi confermata ore dopo. Possibile che un normale cittadino come me abbia subito notato la cosa mentre giornalisti professionisti, che dovrebbero essere capaci di verificar ele notizie, si siano fatti abbindolare?
Il filmato delle intercettazioni del "17/7" è stato codificato, come risulta dai suoi metadati (v. YouTube) il 16/7 ore 19:07 UTC, ergo è un falso.
Dimenticavo: il link al video originale i cui metadati riportano 16/7/2014 è: http://www.youtube.com/watch?v=NwtxBA1m9x8
Scusa GM, vuoi sostenere seriamente che qualcuno ha codificato il video prima che l'evento avvenisse, dimostrando una preveggenza assolutamente incredibile? Per me è più probabile che chi ha codificato il video avesse data/ora sballata sul PC. Anche perché se fosse un falso i Russi, sotto pressione come sono, non avrebbero certo avuto remore a denunciare il taroccamento. Se tacciono è perché sanno che è vero. Dall'altra parte della trasmissione, ci sono loro.
Circola anche questo, https://www.facebook.com/photo.php?v=1456136607977216&fref=nf 46 mila condivisioni... Un aereo colpito in volo ad altezza di crociera da un intercettore buk non arriva al suolo intero...
Ancora una cosa, GM: il video originale è questo: http://www.youtube.com/watch?v=BbyZYgSXdyw pubblicato dai servizi di sicurezza e con 766'000 visite. Quello che tu hai presentato non è l'orginale ma una copia messa in rete da un civile (185'000 letture).
già qualche conoscenza scrive che questo è il volo sparito nell'oceano indiano che non si riusciva più a nascondere e quindi è stato distrutto...facepalm
Per Marco: quello è un vecchio video di un aereo cargo andato in stallo e precipitato tempo fa. Ho letto che l'analisi ha poi accertato che parte del carico si era spostata, squilibrando l'aereo. Se vedi bene ha 4 motori. Il boing abbattuto ne ha due.
Scusa, Francesco, i servizi ucraini avrebbero postato l'originale in inglese?
Anyway, quello che sostengo è che, come è già stato fatto notare, il video sembra essere il merge di due parti, la prima delle quali - con personaggi identificabili - può essere relativa all'abbattimento di un altro aereo avvenuto il giorno prima, mentre la seconda ha come protagonisti due personaggi non identificati, quindi manipolabile.
Per GM: i servizi ucraini hanno postato diverse versioni con sottotitoli in inglese, tedesco, francese, polacco. Mi pare tutti con i commenti disabilitati.
Ovviamente a scopo di propaganda informativa.
Qui tutti i filmati dell'utente Служба безпеки України
http://www.youtube.com/channel/UCRxyjhmvBewJIRb2yku5EuQ
L'utente russo ha postato la versione con i sottotitoli in russo, con i commenti attivati.
Non ho idea della tempificazione tra le diverse versioni e non ho idea di come osservare i metadati dei diversi filmati youtube e fare un'analisi comparativa per vedere cosa è stato pubblicato prima.
Ho chiesto aiuto a Paolo per e-mail ma se altri qui possono fere l'analisi, meglio.
Per quanto riguarda il fatto - evidente - che il filmato si presenta come "possibile" merge di due parti ho già detto che è assolutamente possibile ma ho anche precisato che se il filmato fosse un falso (artefatto) l'intelligence russa avrebbe già provato a sostenerlo, con prove convincenti. Che a quanto pare non esistono. Non credo che l'intelligence russa sia piu' sprovveduta di quella ucraina. Se non reagisce è perché sa che non ha controprove vere e se se ci provasse e fossero sgaati ... sarebbe il disastro. Lo stesso dicasi per gli ucraini. Il solo fatto che abbiano immediatamente postato il video, nelle varie versioni, dinostra una notevole fiducia nella veridicità delle cose che andavano pubblicando. Un passo falso e sarebbe la fine.
L'analisi comportamentale credo si possa usare anche in questi casi, non solo in "criminal minds" :-)
Comunque l'intelligence americana ha confermato l'autenticità dell'intercettazione, per quanto può valere.
E non so perché ma mi fido un pelo di più dei comunicati del genere che delle date di un video di Youtube.

A tutti piacerebbe svelare un complotto internazionale stando seduti a casina propria..
durante un servizio di un TG si vede un orologio analogico col cinturino spezzato e la lancetta dei secondi che ancora continua a muoversi! è impressionante..non riesco a rintracciare un video (decente) relativo (se disponibile): una marea di link a sproposito (come il 747 di Bagram..). Spero che il costruttore non voglia ricavarci una macabra pubblicità... Scusate, era una pessima battuta, una preghiera per i morti e un conforto per i familiari
Attenzione! Questto disastro aereo rischia di diventare un nuovo 11/9 per i complottisti di tutto il mondo (unitevi).
Vedere, per l'italiano: http://straker-61.blogspot.it/
Segnalo anche che qualche buontempone a wall street italia ed altre testate http://www.pressnewsweb.it/2014/07/pilota-dellaviazione-di-kiev-vuota-il.html ha preso sul serio la notoizia di una presunta confessione di un pilota ucraino (sono stato io!) apparsa su un giornale tedesco, che pur non conoscendo bene la la lingua mi pare una testata satirica. Da notare che pressnws prima indicava anche il giornale tedesco tra le fonti, poi ha cambiato la pagina. Vedere http://www.butac.it/il-pilota-ucraino-e-le-bufale-sul-web/
Francesco
Non credo che l'intelligence russa sia piu' sprovveduta di quella ucraina. Se non reagisce è perché sa che non ha controprove vere

Ha reagito il 21 luglio.
Mi pare che la tardiva replica russa, piu' che altro simile ad una arrampicata sui vetri, sia già stata abbondantemente sbertucciata da molti.
Quel tipo di caccia non arriva a quelle quote, soprattutto se armato con missili (presupposto per abbattere un aereo a quelle quote) e questo per problemi di tangenza.
In pratica penso sia impossibile dinostrare che in un momento "t" qualsiasi non vi fosse un caccia ucraino in volo cosi' come in questo momento sicuramente un caccia italiano è in volo nello stazio aereo italiano. Ma questo non dimostra che sia stato quel caccia(che vola molto piu basso) ad abbattere il volo civile in questione. Le ammissioni registrate (abbiamo abbattuto un aereo) e confermate e le tracce di lacio da terra mi sembrano molto piu' pregnanti.
scusate ma dove sono le prove degli USA ?
Alcune domande perché l aereo ha cambiato rotta?Dove sono finite le registrazioni radio tra cabina etorre di controllo?Chi aveva più interesse a colpire l aereo?Perche dite che le prove Russe non sono valide fino ad oggi sono gli unici che hanno dimostrto qualcosa di concreto.
Guardate questo bel documentario dell' agenzia ANSA sull' Ucraina e il referendum sulla Crimea é cominciato tutto da qui.http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2014/07/28/da-secessione-a-putin-passando-per-togliatti-e-guerra-fredda-_ec9a02d1-4d19-458e-a23d-0e9a3d85fb2e.html