Cerca nel blog

2007/10/02

Genio del crimine immortalato online dal PC rubato

Impagabile: il Mac rubato che pubblica la foto del suo nuovo "proprietario"



Ecco il link alla collezione di foto su Flickr scattate da un Mac rubato. Non si sa se la persona ritratta sia uno dei ladri che si sono introdotti negli uffici di un'azienda canadese, a Vancouver, o se è un ricettatore: sia come sia, il malcapitato tatuato non sapeva che il Mac era programmato per mandare su Flickr periodicamente una foto scattata con la telecamerina integrata, col risultato che il nuovo "padrone" è finito immortalato e le sue foto sono state viste oltre 210.000 volte, tanto che alla fine si è presentato a un posto di polizia di Victoria.

Incredibile, adesso i computer fanno tutto da soli, compreso identificare i criminali che li rubano.

15 commenti:

De-MonHell ha detto...

in realtà l'operazione di upload richiede conferma!
E cmq non è detto che scattasse foto ogni tot tempo, ma che sia stato il genialoide stesso nel provare il pc visto le pose che si è sparato (basta vedere le foto!) dei suoi "trasferelli" XD !!!

il che rende quest'uomo ancora + un ciula!

e se fosse che nn sia stato lui ma questo "brav'uomo" l'avesse comprato da un ricettatore che manco l'ha aperto (e si spiegherebbe x' nn c'è anche la sua foto, ammettendo l'ipotesi che le scattasse in automatico)?

Riccardo ha detto...

in realtà l'operazione di upload richiede conferma!

Scherzi? e perché mai dovrebbe richiedere conferma?

Fab ha detto...

L'operazione di scatto e upload era automatica perché su quel Mac girava un'applicazione sviluppata appositamente per fare quello: prendere immagini dello stand in cui era esposta la macchina e uploadarle nello stream di Flicr dell'azienda proprietaria.
http://www.boingboing.net/2007/09/24/idiot-criminal-uploa.html

massimo ha detto...

E' proprio vero che ormai per fare il ladro bisogna studiare più che per lavorare!

Antonio ha detto...

Ma chi è? Mastella?

mastrocigliegia ha detto...

Non è che questa notizia sia una bufala?

mah... sto diventanddo diffidente.

Dan ha detto...

Se questo non è karma non so cosa sia. Fregato dalla refurtiva tecnologica stessa... come rubare mucche da un ranch e finire incornato.
Mi ricorda le misure di sicurezza che anni fa su una rivista consigliavano di inserire sui portatili per evitare la ricettazione, come mettere una propria foto all'avvio con una scritta sul genere di "se questo portatile non appartiene a questa persona è stato rubato". Forse dovrei fare qualcosa del genere anche sul mio... (anche perchè la webcam integrata non ce l'ha).

Lo Sposo ha detto...

INCREDIBILE!

De-MonHell ha detto...

@riccardo @fab: voi citate un blog... ma se cercate anche altri blog che parlano della notizia citano il sw usato (che sinceramente adesso non ricordo) ed il fatto che l'upload va avvallato prima dell'invio.

d.jommi ha detto...

Proprio incredibile!!

Puzza di bufala lontano un miglio, compresa la foto linkata con titolo "me", cioé io! e poi come primo commento il "vero" proprietario che commenta: "eccolo eccolo al ladro al ladro!"

maaa daaai....

Giuliano ha detto...

O una trovata pubblicitaria di Flickr o altri?
Paolo, indaga...

Rossella ha detto...

sarà vero???
Intanto Flickr ci guadagna in traffico!!!

Bruno ha detto...

tutto è possibile! scherzate voi con i computers.

federico ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
federico ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.