Cerca nel blog

2013/11/17

La cometa ISON come non l’avete mai vista

Guardate quest'immagine eccezionalmente bella della cometa ISON che si sta avvicinando al Sole ed è visibile con un piccolo telescopio nel cielo dell'alba. L'ha scattata il britannico Damian Peach con un telescopio da venti centimetri un paio di giorni fa. La segnalazione della foto arriva da Phil Plait.


Ora andate a godervi l'originale a piena risoluzione.

Quando avete finito di sbavare, divertitevi con il calcolatore di distanze e velocità in tempo reale e con la carta celeste per localizzare ISON nel cielo.

8 commenti:

martinobri ha detto...

Mi ricorda un po' la cometa di Space Vampires...

Unknown ha detto...

Ho provato a fare un rapido calcolo. Ho trovato la posizione e la risoluzione angolare della foto con http://nova.astrometry.net, e da quello risulta che la coda e' larga circa 2.6 gradi. In base alla distanza attuale, e ignorando il fatto che la coda e' "in diagonale" rispetto a noi, mi risulta una lunghezza visibile di quasi 6 milioni di kilometri. Circa 4 volte il diametro del sole!

A̘͔̳ͩͭ́͑̽ͪ̉ǹ̖̪̩̯̲̋̽̾ͅo͔̯̙͆ͅń͕͎̫͙̆͂̈͗̽i̪̦̣̞̮̥̹ͦ͐ͪ̚m͚̙̤̝̞̥̌̌̃͌õ̜̜̤̣͊u͊͐ͬ̏͛̀s͍ͬ͛ͤ͒ ha detto...

se non sbaglio intorno al 20 entra nel campo visivo di SOHO e si potrà seguire il suo passaggio per il Perielio (sperano che non si disintegri)

Stepan Mussorgsky ha detto...

Meravigliosa, sembra quasi 'viva' :)

Ermanno Donatini ha detto...

Hello Paolo , vorrei segnalarti questo ( http://www.solarsystemscope.com/ison/ ) , mi pare ben fatto - Ciao - Ermanno

Scatola Grande ha detto...

Grazie a Ermanno e all'anonimo per i link!

stefanorossi ha detto...

peccato per il cielo nuvoloso, e la luna, oltre a ISON ci sarebbe anche la Lovejoy ben visibile con un 15 x 70

Federico ha detto...

Sono dispiaciuto perche' le nubi non mi permettono di vederla da Milano. Mi hanno riferito che e' in una posizione molto bassa. Spero che all'inizio del nuovo anno la situazione sia favorevole. Vorrei farle un po' di foto, ;)