Cerca nel blog

2013/11/19

Screenshot autentico di Paginegialle.it ORA

Grazie, GRAZIE a tutti coloro che mi hanno segnalato questa perla straordinaria che trovate su http://profilo.paginegialle.it/social/register.jsp (non so ancora per quanto).

58 commenti:

martinobri ha detto...

19-11-2013, h 23.24, c'è ancora

Giorgio Silvio Patalani ha detto...

Prima regola del programmatore, non mettere dati di prova volgari o troppo spiritosi anche se si è sicuri che non verranno mai visualizzati perché+ quell'errore non è possibile che accada o perché "lo modifico prima della consegna".

martinobri ha detto...

23.53, c'è ancora

giulio ha detto...

A 23.56 mi dà 404. Hanno buttato via il bambino insieme all'acqua sporca.

TheBeast ha detto...

23:57 404 not found!
Una testa cadrà :(

Mauro ha detto...

Ti prego... dimmi che è un fotomontaggio... o una fotoshoppata...

stefano solinas ha detto...

Concordo con Giorgio sul "mai mettere commenti volgari", da poco ho mandato online un pezzo di Moby Dick al posto della dichiarazione sulla privacy (che stavo aspettando, ma se avessi scritto "sti cazzi qui andrà la privacy" sarebbe stato un problema).
A guardare questo errore immagino che qualcuno abbia fatto la prima versione con "accetto i sticazzo", un secondo abbia avuto un bug che diceva "accetto... aggiungere link a questo e questo", il QA (quality assurance) ha controllato che questo e questo fossero lì ed il sito è andato live.

Il Lupo della Luna ha detto...

Vedo un disoccupato.

L'economa domestica ha detto...

Mmmhhh Paginegialle sta facendo una campagna molto massiccia di acquisizione iscritti (fa dei bei concorsi a premio e iniziative a premio sicuro) e QUESTO è proprio quello che ci voleva per invogliare le persone.

Non ho capito, cosa devo accettare?

martinobri ha detto...

20 novembre, h 8.43: la pagina è ricomparsa ripulita.

Giak ha detto...

Pagine Gialle ... Dead Man Walking. Chissà se si sono resi conto che Pagine Gialle non serve più. Ciao

Il Lupo della Luna ha detto...

Hanno impiegato quasi nove ore a sostituire una riga di testo dentro un file jsp.
Se fossi un inserzionista farei pubblicità altrove.

Paolo Attivissimo ha detto...

Mauro,

non è una photoshoppata: l'ho catturata io personalmente visitando il sito ieri sera.

Stepan Mussorgsky ha detto...

LOL :D

L'economa domestica ha detto...

[quote-"Giak"-"/2013/11/screenshot-autentico-di-paginegialleit.html#c4920934511020023911"]
Pagine Gialle ... Dead Man Walking. Chissà se si sono resi conto che Pagine Gialle non serve più. Ciao
[/quote]

Stanno tentando di riqualificarsi come sito di recensioni, con una campagna anche molto massiccia.

SkyBuck ha detto...

Quante volte, nel mio lavoro, ci sono andato molto vicino a combinare una cosa del genere...
Ma nel mio caso al massimo mi sarebbe sfuggito un "Lorem Ipsum..." oppure un "Pippo" di troppo...
Proprio per il motivo detto sopra evito di mettere cose volgari...
Mamma mia...

Antonello Cannas ha detto...

L'ho visto, l'ho visto! Ho pensato che potrebbe essere stata la perfida vendetta di un licenziato ingiustamente.....

Straniero ha detto...

Muoro!!! :D

Mattia Bulgarelli (K. Duval) ha detto...

E' già sparito. ^^;

Justfrank ha detto...

Quella pagina avrà fatto più visite oggi che negli ultimi N anni

Andrea ha detto...

@Il lupo della luna
non è MAI così facile... le aziende tracciano tutto, anche le modifiche come queste.... revisioni da creare, per esempio...

Luciano Ghione ha detto...

:D :D :D

semi off-topic: per generare testo pseudocasuale oltre al solito lorem ipsum sono disponibili online vari generatori che usano frasi tratte da film o serie televisive, i miei preferiti sono DeLorean Ipsum e Doctor Ipsum (ma ci sono anche per Star Wars e Star Trek)

John T. ha detto...

Perdonatemi se mi inserisco, ma solo se questo fosse un forum di adolescenti di seconda media, capirei il divertimento e l'interesse della cosa.

Roberto Montaruli ha detto...

Non credo che abbiano impiegato 9 ore. Avranno impiegato i 5 minuti necessari.
Solo che non è un problema bloccante e lo avrà preso in carico qualcuno il giorno dopo.
Anche la banale modifica di un messaggio, in una realtà complessa come quella di Pagine Gialle, richiede un sacco di burocrazia.

Anonimo ha detto...

Sono errori che possono capitare e sì, nelle cose di test e nei commenti del codice sorgente è buona regola essere politicamente corretti, che l'imprevisto è sempre dietro l'angolo.

Vedo però che tutti danno per scontato l'abbinamento faccialibro-paginegialle. Dovesse per caso sfuggire qualche ricerca a uno dei due...

Salvatore Capolupo ha detto...

rimosso dalla pagina ma nella cache di Google vive ancora: http://webcache.googleusercontent.com/search?q=cache%3AUousFcZ84pAJ%3Aprofilo.paginegialle.it%2Fsocial%2Fregister.jsp%3Fsource%3Dpublic+&cd=3&hl=it&ct=clnk&gl=it&client=firefox-a

Giuseppe Caruso ha detto...

Per chi ancora non lo conoscesse, un esempio di stocazzo come riempitivo [vid-4:3]http://www.youtube.com/watch?v=E0vXOI0x0BY [/vid]

Vera ha detto...

Meraviglioso!
Se fossi in pagine gialle lo promuoverei anzichè lincenziarlo, sai la visibilità che hanno ottenuto
;D

InMezzoAlCielo ha detto...

Ok fa molto ridere ma non capisco perché la gogna pubblica, soprattutto la gogna AI lettori.


Stupidocane ha detto...

@ John T.

Perdonatemi se mi inserisco, ma solo se questo fosse un forum di adolescenti di seconda media, capirei il divertimento e l'interesse della cosa.

Suvvia, per rinfancar lo spirito tra un debunk e l'altro.

Dopotutto siamo scettici allegri, mica scettici musoni... :)

John T. ha detto...

Stupidocane... il punto è che appare un po' è difficile considerare l'aspetto "allegro" di una parolaccia clandestina, che si dovrebbe ricordare come una fase - diciamo - molto embrionale del proprio umorismo.
Ma magari ci sono frequentatori di questo blog che devono ancora attraversare quella fase, e allora lasciamoli pure a tale divertimento.

L'economa domestica ha detto...

Siamo scettici allegri!

Stupidocane ha detto...

John T., che dire... il mondo è bello perché è sticazzi. :D

simonej ha detto...

@ Giuseppe Caruso: fantastico! Soprattutto l'effetto sulla faccia degli altri, sembrano veramente sconvolti per l'incredibile rivelazione!

@ John T.: non è solo divertente per l'espressione in se (ammetterai di esser scoppiato in una risata alla prima occhiata, no? Neanche un mezzo sorrisetto?) ma per il fatto che rivela come molte persone non abbiano ancora chiaro il funzionamento delle nuove tecnologie, anche e soprattutto quelle che ci lavorano "dentro"!

John T. ha detto...

simonej,

No. Neanche mezzo sorriseo appena accennato. I quindici anni li ho passati, si ride per altro adesso. Non ho proprio pensato niente. È stato come vedere un graffito su un muro con uno sproloquio: indifferenza totale per un modo di divertirsi che è troppo distante (nel tempo) delle mie coordinate.

Giuseppe Caruso ha detto...

simonej

chissà se quella scena di Boris 2 ha davvero reso più diffuso l'uso di stocazzo come riempitivo, nel mio caso il ricordo della scena ha prevalso sulla sorpresa di leggere un tale errore...

A M ha detto...

a proposito, ieri Il capo della Protezione Civile, Franco Gabrielli riportava che "sulla Sardegna sono caduti 450 milli litri di pioggia", e la Repubblica.it lo riscriveva nei titoli a caratteri cubitali ...

... ma 450mila sono circa circa mezzo litro... e questa sarebbe la competenza del capo della Protezione Civile... stiamo freschi!!

http://www.repubblica.it/cronaca/2013/11/19/news/alluvione_in_sardegna-71347128/

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/sardegna-gabrielli-attacca-cosa-hanno-fatto-regione-e-comuni-969027.html

Massimo Musante ha detto...

Il massimo che ci è scappato è stato un "Occhio!" in un messaggio di errore ... se avesse scritto "accetto i blablabla" non se ne sarebbe accorto nessuno.

Scatola Grande ha detto...

Sarà stato 450 millimetri, quando mai la pioggia si misura in millilitri...

Fabio Bianchi ha detto...

@John T.

nessuno ha riso per la parola, hanno tutti riso per la situazione.

comment4free ha detto...

Potrebbe anche essere un sincero apprezzamento dell'affidabilità della politica di trattamento dei dati personali.... 8-)

Guastulfo (Giuseppe) ha detto...

A me, più che la parolaccia, fa ridere l'imbecillità di chi lo ha scritto (eh sì, a volte mi diverte la comicità rozza e poche volte apprezzo l'humour inglese), fosse anche per una prova. Rischiare il posta per errori simili è veramente da cretini.
Sarei anche curioso di sapere chi rischia di più tra l'autore della scritta e il suo responsabile.

Forse il meno raccomandato dei due.

Epsilon ha detto...

John T. (Titor?), il soggetto dell'ilarità non è la parolaccia ma "l'averla fatta fuori dal vaso".
Poi io resto convinto che "obvious is obvious" ma questo è un altro paio di maniche.

Francesco ha detto...

Interessante che il grande Albertone Nazionale (Alias Alberto Sordi) a distanza di decenni influenzi ancora i modi di dire degli italiani. Compresi gli informatici.

Francesco ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Francesco ha detto...

@ A M
Hai ragione. Per prima cosa pensavo ad un refuso giornalistico (qui sappiamo quanto abbondano) ma prima di scagliarmi sui giornali ho imparato (da paolo e non solo) a verificare. E purtroppo il comunicato ufficiale della PC (qui: http://www.protezionecivile.gov.it/jcms/it/view_new.wp?prevPage=news&contentId=NEW42460 ) parla chiaramente di 450 ml (millilitri) e non di 450 mm (millimetri, che è l'unità standard di misura delle precipitazioni, equivalenti a 450 litri per metro quadro, quasi mezza tonnellata di acqua per ogni metro quadrato di terreno).
desolante. Che sia lo stesso addetto stampa del tunnel dei neutrini tra il cern ed il gran sasso?

Scatola Grande ha detto...

Sbagliare mentre si parla forse ci potrebbe anche stare ma in un comunicato, per giunta della Protezione Civile, un po' meno. Però sono cose che capitano, persino sulla Gazzetta Ufficiale.
Per cui anche io sono dell'opinione di usare parole senza senso o altro al posto delle parolacce perché la possibilità che la cosa scappi esiste.
Ridiamoci sopra ma non ne facciamo drammi. Semmai impariamo dagli errori e interveniamo sulle procedure.

Hedges ha detto...

@Paolo Attivissimo:
complimenti per il nome dell' asteroide .
ci starebbe bene un brindisi.

Santino83 ha detto...

A me ha fatto ridere tanto :D fatevela una risata anche voi ogni tanto! :D

brain_use ha detto...

@Skybuck
mi sarebbe sfuggito un "Lorem Ipsum..." oppure un "Pippo" di troppo...

Esattamente quel che è capitato a me, anni fa.
Avevo per le mani una "rogna" particolare in un ambiente di sviluppo un po' ostico.
Alla disperata, misi una serie di "pippo1", "pippo2", "pippo3"... "pippon"... per debuggare meglio.
Ne dimenticai uno.

Il giorno dopo il cliente al telefono:
Adesso funziona. bene. però ogni tanto mi esce "pippo6"... cosa devo fare? :D

A M ha detto...

@ Francesco. Grazie per averr trovato la fonte ufficiale. A questo punto mi chiedo se:
(1) repubblica e il giornale hanno letto il comunicato della protezione civile, non hanno capito che "ml" è un refuso, e anno messo in bocca al capo della PC la frase "sono caduti 450 millilitri di pioggia"
(2) il capo della PC ha veramente detto ai giornalisti "sono caduti 450 millilitri di pioggia"

(Io spero nella 1, perché sarebbe una leggerezza da parte dei giornalisti; mentre la 2 mi preoccuperebbe un bel po')

John T. ha detto...

Santino83,
il problema non è "farsi una risata ogni tanto", perché io sono più i momenti in cui rido di quelli in cui sto serio... il problema è che questa cosa "non fa ridere", e quindi non permette proprio di farsi una risata.

Stupidocane ha detto...

Miii... non si può nemmeno farsi due risate su parolacce sfuggite al compilatore, che subito si accende una discussione sull'ermeneutica dell'umorismo...

Quant'è bella giovinezza,
che si fugge tuttavia!
chi vuol esser lieto, sia:
di doman non c'è certezza.

Or sovviene un dubbio tosto
val la pena esser seri
anche in questi giorni neri
dove il riso non ha posto?

Meglio i frizzi e ancor i lazzi,
sì del mondo dei fanciulli,
ma che adulti e men che grulli
si sgnascian per sticazzi.




Edward-san ha detto...

Ahahahaha epica! Questo merita un "E sti cazzi?" :D

Bahamuttone ha detto...

Beh ricordo quando scorrendo un pezzo di codice di un programma scritto da una collega mi son trovato davanti le variabili DuPalle, PalleVizze e Mecoioni... Mi hanno lasciato alquanto perplesso.

Pritcher ha detto...

@John T. "il problema è che questa cosa "non fa ridere", e quindi non permette proprio di farsi una risata."
No, il problema è che questa cosa non TI fa ridere, e non TI permette... A me ha fatto ridere, ma ogniuno ha diritto al suo personale umorismo.
Comunque da programmatore anni fa ammetto di aver infarcito il mio codice di parolacce e riferimenti "scatologici".. però mai nei messaggi visualizzati. Quando una parte di codice non voleva saperne di funzionare come doveva nomi di variabili e procedure diventavano progressivamente più volgari .. non parliamo poi dei commenti :-D
Il cliente non se n'è mai reso conto, il programma è stato un successo superiore alle aspettative ed è stato venduto all'estero, dove hanno messo altra gente a personalizzare il codice.. le telefonate in cui mi chiedevano "excuse-me, but what does the variable name PercheCazzoNonFunzionaPorcoDD[beep] means?" erano impagabili XD

martinobri ha detto...

>scritto da una collega
>le variabili DuPalle, PalleVizze e Mecoioni...

Da UNA collega?
Ohibò, va bene che adesso va di moda scegliersi il sesso, ma così si esagera :-)

Faber ha detto...

Anni fa, aiutai l'amministrativa di un laboratorio a reimpaginare il report delle analisi da mandare alla firma del nuovo dirigente chimico.
Scrissi per scherzo un mezzo anagramma, che pensavo di avere poi corretto.
Com'è come non è, per una settimana la provincia ricevette i rapporti di prova firmati dal Digerente chimico.