skip to main | skip to sidebar
143 commenti

Diffusi due nuovi video dell’impatto al Pentagono. Non si vede niente di risolutivo

Questo articolo vi arriva grazie alla donazione straordinaria di “sruga***”.
L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.

Il Dipartimento della Difesa statunitense ha diffuso oggi due filmati che mostrano gli istanti dell'impatto avvenuto l'11 settembre 2001 al Pentagono.

I filmati erano stati annunciati dall'associazione statunitense Judicialwatch.org come risolutivi nel “mettere a tacere le ipotesi di complotto riguardanti il volo American Airlines 77”, ma in realtà non mostrano praticamente nulla che non si fosse già visto nei fotogrammi pubblicati poco dopo gli attentati dell'11 settembre 2001. Chi sperava di trovare nei nuovi filmati immagini chiare di un aereo di linea che colpisce il Pentagono dovrà attendere ancora.

Infatti uno dei due filmati è quello della medesima telecamera di sorveglianza della quale erano già stati mostrati anni fa i fotogrammi più significativi; l'altro filmato, invece, proviene da un'altra telecamera situata a pochissimi metri di distanza dalla prima e quindi mostra gli eventi da un'angolazione pressoché identica. Entrambi i filmati sono in realtà una sequenza di immagini fisse a bassa risoluzione, e il numero di fotogrammi al secondo non consente una visione fluida.

I filmati sono disponibili in formato Youtube (Flash) su Judicialwatch (qui) in streaming (WMV) su Defenselink.mil (rispettivamente qui e qui), e in formato Real sulla BBC (qui e qui in sintesi con commento e analisi). Alcuni fotogrammi salienti sono qui.

Il primo filmato (quello mai visto prima) dura 3 minuti e 11 secondi e non mostra nulla di rilevante fino a 1:08, quando passa un'auto della polizia (forse la stessa visibile in alcune foto); a 1:24 avviene l'impatto (i tempi sono riferiti alla versione pubblicata su Judicialwatch). L'aereo è completamente invisibile, tranne forse in un fotogramma, quello che vedete qui sopra, nel quale si scorge qualcosa che potrebbe essere la parte anteriore di una fusoliera.

Si vede poi la palla di fuoco già nota e si scorgono frammenti molto grandi che vengono proiettati in alto verso l'interno del Pentagono. A 1:34 circa c'è un elemento nuovo: si scorgono alcuni frammenti di dimensioni modeste che cadono nelle vicinanze della telecamera. A 2:32, un'auto (forse quella vista prima) corre sul prato del Pentagono verso la zona dell'esplosione.

Il secondo filmato (quello del quale erano già stati pubblicati alcuni fotogrammi) è pressoché identico al primo e dura 3 minuti e 22 secondi. Rispetto ai suoi fotogrammi già pubblicati, l'inquadratura è leggermente più larga (si vede la vignettatura negli angoli). Il filmato inizia con l'arrivo dell'auto di polizia. A 0:24 mostra una macchia bianca che ha l'aspetto di una scia di fumo e un paio di pixel che precedono questa scia, sporgendo oltre il contorno degli alberi ed edifici sullo sfondo, e non sono presenti negli altri fotogrammi: questi pixel potrebbero mostrare la deriva di un aereo e la scia di fumo potrebbe essere polvere sollevata dall'oggetto o fumo rilasciato dai motori dopo aver aspirato i frammenti dei pali della luce colpiti durante l'avvicinamento.

Anche in questo secondo filmato si scorgono grandi frammenti proiettati oltre il Pentagono (0:28), una chiazza rosso fuoco a 00:29 nelle vicinanze della telecamera (un riflesso? un frammento?). A 0:34 c'è un repentino cambio di luminosità che produce una forte sovraesposizione: non è chiaro il motivo per cui si verifica. I frammenti caduti nelle vicinanze, visti nell'altro filmato, non sono visibili.

A 0:53 entra momentaneamente nell'inquadratura una persona. A 1:26 si vede sfrecciare l'auto della polizia sul prato del Pentagono. A 1:29 la sbarra del cancello d'ingresso si alza senza che passino auto (forse viene alzata per agevolare i soccorsi). A 2:02 si scorge qualcuno o qualcosa muoversi nella parte sinistra dell'inquadratura. A 2:51 entra di corsa un'auto bianca priva di insegne militari o di polizia. Nient'altro.

Uno dei pochi aspetti interessanti dei “nuovi” filmati è che permettono di notare più chiaramente la brevissima durata della palla di fuoco, sostituita subito da una colonna di fumo, e il suo sviluppo. Per la sua forma ed evoluzione, la palla di fuoco è compatibile con l'incendio di una grande quantità di materiale infiammabile e non con un'esplosione (che non formerebbe volute ma proietterebbe materiale in tutte le direzioni).

Vale la pena, inoltre, notare la ragione per la quale i filmati non sono stati divulgati prima: perché si attendeva la fine del processo contro Zacarias Moussaoui, accusato e condannato per aver partecipato alla preparazione degli attentati:

"This is in response to your December 14, 2004 Freedom of Information Act Request, FOIA appeal of March 27, 2005, and complaint filed in the United States District Court for the District of Columbia," wrote William Kammer, Chief of the Department of Defense, Office of Freedom of Information. "Now that the trial of Zacarias Moussaoui is over, we are able to complete your request and provide the video."

[da Judicialwatch.org]

Per il resto, nulla di nuovo. Gli appassionati delle ipotesi di complotto possono continuare a ricamare le loro trame più o meno sconclusionate.

Lo stillicidio dei filmati, tuttavia, potrebbe riservare qualche novità più ricca. Infatti Judicial Watch ha chiesto al governo USA, sulla base del Freedom of Information Act che consente ai cittadini di esaminare le informazioni governative, di pubblicare anche le registrazioni dell'attacco fatte dallo Sheraton National Hotel, dalla stazione di rifornimento Nexcomm/Citgo, dalle telecamere di sicurezza del Pentagono e dal Dipartimento dei Trasporti della Virginia. Ora che il processo Moussaoui è finito, è plausibile che verranno divulgati anche questi filmati. Staremo a vedere.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (143)
Ho letto da qui (lo so che per molti versi Repubblica non è affidabile, ma è la prima volta che leggo questa notizia) che i militari americani hanno detto che non ci sarebbero altri filmati del Pentagono, poichè lo Sheraton e gli altri posti dove erano sistemate le telecamere o non hanno registrato nulla di particolare o non hanno proprio registrato perchè erano telecamere per la "diretta" (senza possibilità di registrare)... penso quindi videocamere tipo webcam... A me pare strano, ma è vero? Ci sono prove che confutano o sostengono questa affermazione? Se non ci fossero registrazioni sarebbe spiegato anche perchè hanno pubblicato solo questo filmato.
Mi pare che in realtà nel primo video qualcosa si veda: a 1:26, appena prima dell'impatto, appare qualcosa all'estremità destra dell'immagine che non mi sembra essere una scia, ma piuttosto un oggetto bianco (c'è qualcosa di simile, ma più confuso, nel secondo video a 0:24). Qualcun altro ha avuto la stessa impressione?
Ho visto il filmato sul tg5 del 16/05/06 delle 20:00. Forse mi sbaglio, ma la data del filmato riportata in basso a sinistra era il "12 settembre". Forse un errore mio oppure un errore di un dipendente del luogo piu' protetto al mondo, che prende fischi per fiaschi. Se cio' che dico e' vero (ci vuole un attenta verifica) le discussioni non finiranno mai.
Anche il corriere riporta la notizia dell´errore della data motivandola come errore di regolazione della telecamera.
Il mio commento precedente si riferiva alla versione non aggiornata del post.
Paolo, il link ai fotogrammi è sbagliato: punta ad un file sul tuo PC (file://...).
Saluti.
atrogu
Altra storia che non finirà mai, serve solo ad alimentare ancora polemica. Come già detto non credo più di tanto al complotto, quello che è possibile è che sapevano ed hanno lasciato che succedesse.

Comunque e purtroppo dico: che palle, tanto se c'è una verità alternativa non lo sapremo mai. Il tutto IHMO.

Non è che anche qui Moggi verrà indagato? ;-)))))

Bye
Mi pare chiaro che si tratta di un piccolo velivolo... E i resti dove sarebbero?? motori coda ... ali??
Che vergogna gli americani! Ma pensano che siamo tutti idioti? Dopo questa novità mi son convinto in modo definitivo che il complotto c'è stato.
Per Anonimo delle 17/5/06 13:12

Da cosa ti pare chiaro?? A me non pare chiaro proprio nulla: ne se fosse grosso, ne piccolo, ne se ci fosse... però forse tu hai visto cose che ne io ne Paolo riusciamo a vedere...

Luca
Ah per vedere i resti prova a girare sul sito www.attivissimo.net e vediamo se non riesci a trovarli!

Ancora Luca
Ho sistemato il link difettoso, grazie.
"la data del filmato riportata in basso a sinistra era il "12 settembre" non ti sbagli gianfranco m. , l`hanno notato in molti.
Comunque il video e a dire poco ambiguo... mi sembra che confermi piu le teorie complottiste che quella ufficiale. Si vede troppo poco, ma la macchia scura all`orizzonte tutto sembra tranne che un Boeing...
JackKirby
Una domanda...
Ma la telecamera a che distanza stava dall'impatto (e dal presunto aereo?)
Un metro..10 metri 100 metri o 500 metri..
A occhio sembrano 250 metri +o-, mi spiegate come fa a non essere ripreso un Boeing ? Ma davanti la scia bianca che ci sta ??
Sinceramante dalle immagini sembra un missile o un piccolo aereo.
Ciao... volevo chiedere che dimensione dovrebbe avere nel filmato il boeing? La palla di fuoco sembra piccola rispetto a quelle delle torri, forse per via dello schiacciamento dovuto al grandangolo, per cui anche il boeing non dovrebbe essere nell´immagine troppo grosso... e quello che potrebbe sembrare troppo piccolo essere in realtá un grosso aereo...
Si capisce cosa intendo?
Scusate, nessuno ha provato a calcolare se l'aereo dovesse apparire nelle telecamere? Voglio dire, considerando la velocità dell'aereo, la sua lunghezza, l'ampiezza dell'inquadratura e la frequenza della registrazione, si potrebbe calcolare se è davvero possibile che il velivolo non appaia, nemmeno in parte, inquadrato... Paolo, non ho trovato questa osservazione sulle tue pagine o mi è sfuggita.
Ma la telecamera a che distanza stava dall'impatto (e dal presunto aereo?)

La distanza in se importa poco... dovremmo pure sapere che focale ha la videocamera che ha ripreso la scena: se sono a 10 metri e riprendo con un grandangolo anche il più grosso degli oggetti mi sembrerà piccolo, mentre se uso un tele, anche una formichina mi può prendere tutta l´inquadratura. A me pare che, vedendo come fugge il pentagono in direzione dell´orizzonte, l´obiettivo fosse un buon grandangolo (16mm ipotizzo) per cui il tutto viene molto ben schiacciato! Inoltre visto che i fotogrammi al secondo sono pochi potrebbe essere che manchino proprio quelli che hanno ripreso l´aereo. Del resto a 400Km/h un aereo percorre più di 110m in un secondo, quasi il triplo della sua lunghezza!
Mi pare chiaro che si tratta di un piccolo velivolo...

Beato te...

E i resti dove sarebbero?? motori coda ... ali??
Questo è un ragionamento che ho visto fare molte volte, ma non ne ho mai capito fino in fondo.
Che dei resti ci siano, oltre che essere mostrato nei precedenti articoli del Paolo, lo ammettono gli stessi complottisti. E questi resti sono sia dentro che fuori l'edificio.

Il problema, semmai, e che qualcuno giudica che questi resti siano poca roba, e che tra questi non si vedono certe parti che dovrebbero esserci. Però a me pare, a meno che qualcosa non mi sfugga, che dietro a questo "giudizio" ci sia un grossolano errore logico.

Per chiarire il concetto con una esagerazione, prendiamo la foto (l'ho scelta a caso)
http://www.flickr.com/photo_zoom.gne?id=95203816&size=o

Si vedono sei persone, probabilmente compagni di classe.
Eppure sappiamo che nel mondo ci sono circa 6 miliardi di persone.
Domanda: dove sono le altre (circa) 5 999 999 994 ? Una forse è dietro l'obbiettivo, ma le altre (circa) 5 999 999 993 ?

Credo che ben poche persone prenderebbero sul serio questa domanda, eppure è esattamente ciò che fanno certi complottisti.
Nessuno, che mi risulti, ha mai dichiarato che sia stata coperta fotograficamente tutta la scena del disasto, nè che tutte le fotografie fatte siano state pubblicate (anzi: pare che durante il processo ne siano state esibite alcune che erano e forse rimmarranno inedite).
Il fatto che non si veda una certa quantità o qualità di materiale, non è prova che questa non ci sia (specie se si tiene conto della inveterata ritrosia che i militari hanno nel mostrare l'interno dei loro covi). L'unica cosa che sensatamente si può dire è che non si vede; che non ci sia si può dire, ma insensatamente.

saluti
mc
Ma la telecamera a che distanza stava dall'impatto (e dal presunto aereo?)

Credo che la telecamera fosse stata nel punto centrale dell'immagine
http://maps.google.com/?t=k&om=1&ll=38.872713,-77.058258&spn=0.001552,0.002494
(si vede una specie di tettuccio, con davanti due cose che potrebbero essere le colonnine del filmato).
Se è quello il punto di ripresa, la distanza dovrebbe essere circa 160-170 metri (spanna più spanna meno) fidandomi della scala di google.

Già che ci sono volevo chiedere un parere.
Nel secondo filmato (quello con le colonnine) c'è un fotogramma molto sovraesposto. Ciò accade quando, nel il primo filmato, cadono alcuni detriti in primo piano (16 sec. dopo l'impatto).
Qualcuno ha idea se la sovraesposizione potrebbe derivare dall'urto di qualcosa sulla camera (o i cavi di collegamento)?

grazie
mc
Voi avete già visto un oggetto esplodere? Avete anche solo mai attizzato il fuoco del caminetto? quanta cenere vola in giro?
Ecco..figuratevi se esplodesse il vostro caminetto quanta legna vi trovereste per casa e sul pavimento.
Sul prato del pentagono mancano pure i Pezzi del pentagono stesso oltre che i fantomatici motori Rolls Roys che sono fatti di una lega di ACCIAIO E TITANIO e si sa che resistono ad uno schianto in caduta libera da 10000 metri di altezza.
Perché?? Ma semplice, con quello costano vanno riutilizzati ed anche perché se bisogna analizzare i perché di un impatto aereo e la colpa sono i motori, come si fa ad esserne certi se i motori sono polverizzati? (parlo nei casi di incidenti).

Cmq l'aereo del Pentagono, volando a quella velocità, con la sua massa di 99 Tonnellate, avrebbe dovuto ribaltare anche le macchine a cui è passato sopra e le persone vicine (se ce n'erano) avrebbero dovuto diventare minimo sorde, altrimenti perché negli aereoporti bisogna stare lontani dagli aerei in partenza ed arrivo ? :-)

Ad ognuno la sua logica
Demon said:

Sul prato del pentagono mancano pure i Pezzi del pentagono

Dato che non si vedono i pezzi del Pentagono, quindi, si potrebbe ipotizzare che quello su cui "qualcosa" si è schiantato non fosse davvero il Pentagono, e che il Pentagono non fosse realmente lì in quel momento.

Ad ognuno la sua logica

quoto.

SirEdward
Voi avete già visto un oggetto esplodere?
Sai la differenza tra esplosione e incendio?

...i fantomatici motori Rolls Roys che sono fatti di una lega di ACCIAIO E TITANIO e si sa che resistono ad uno schianto in caduta libera da 10000 metri di altezza.
Perché?? Ma semplice, con quello costano vanno riutilizzati...


Di un po'... ma viene da una barzelletta sui genovesi, questa?

Ad ognuno la sua logica
Capisco... Anche tu vuoi riutilizzare la tua a tutti i costi.
E' giusto.

mc
Da un calcolo approssimativo se l´aereo è distante 160m circa, dovrebbe essere lungo più o meno come è larga la colonnina in secondo piano, quella sulla traiettoria... che potrebbe nasconderlo del tutto (colonna distante 2m circa e larga circa 50cm sfondo distante 160m circa)
2:0,5=160:x x=40m (l´angolo visuale sotteso dalla colonna a 2 m e da un aereo a 160 è lo stesso). Quindi l´aereo non dovrebbe essere più lungo della larghezza della colonna... piccolo, sembra.
Mi pare CHIARO che il velivolo è di piccole medie dimensioni..

Le torri sono 140 metri e l'esplosione del secondo aereo ne avvolge una... mi dite come fa questa esplosione ad essere molto più contenuta pur essendo l'aereo carico di carburante??

Vi chiedo quanto può essere larga la facciata del pentagono... proviamo assieme a fare 2 conti sulle proporzioni non dovrei sbagliarmi...
A voi la palla....

Gu99
Piccola?!?!?!?!?!?!

Guarda l´immagine e confronta con le dimensioni del Pentagono.
La palla di fuoco arriva quasi alla fine della parte in rilievo della facciata del Pentagono. Da questa al punto di impatto ci sono circa 100m, quindi la palla di fuoco è larga circa 200m.

PICCOLA???
CARISSIMO Mastrociliegia

La mia domanda era:
E i resti dove sarebbero?? motori coda ... ali??

tu mi fai un bel discorso e poi concludi con:
L'unica cosa che sensatamente si può dire è che non si vede...

Ma ti rendi conto??????
dai su non prendiamoci in giro...
certo che bla bla come dici tu ma pare strana la faccenda... (STRANA!!)

Gu99
....ma uno può essere così sprovveduto senza vergognarsi!?!?!

140 metri è la lunghezza della DIAGONALE delle torri!!! Non del lato che è circa 90 metri.

Il pentagono ha lati di 280 metri, quindi le proporzioni ci sono. La palla di fuoco non è troppo piccola.

Gu99, documentarsi era troppo faticoso?
Come al solito c`è chi vede solo quello che vuole vedere...
in questo caso la prospettiva schiacciata del grandangolo fa "sembrare" piccola una cosa che in realtà è larga 200m... soprattutto perchè è di sbieco. È lo stesso effetto per cui l´aereo di 43 metri potrebbe nascondersi dietro la colonnina da 50cm...
ok hammer è vero mi sta bene purtoppo ho trovato delle fonti poco attendibili ma non per questo mi vergogno... anzi ammetto di aver sbagliato le dimnsioni...

comunque rimangono un po di punti in sospeso...

1 traiettoria da pilota militare...
(ma gli arabi non erano assi...)

2 lampioni sradicati
(che a quella velocità avrebbero causato danni all'aereo)

3 dimensione dell'aereo
(da un fotogramma s vedrebbe ma non mi convince molto...)

4 i resti soprattutto del motore

5 c'è solo un buco sulla facciata (e le ali??)

6 i resti di un velivolo portati via a mani nude mi suonano strano ma forse mi sbaglio...

7 la rivettatura su quel resto è sbagliata

vedete io non parlo di complotti ma sono tante le cose strane...
magari qualcosa è una buffonata ma alcuni punti rimangono oscuri....

gu99
Poniamo per ipotesi che l'impatto sia stato dato da un missile:
un missile a lungo raggio vola a quota stratosferica per poi picchiare sull'obbiettivo, quindi è impossibile che lo colpisca sulla facciata. Al massimo sul tetto (se riesce a centrarlo) e data la potenza di suddetto missile del pentagono ci sarebbe rimasto ben poco.
Quindi NON è un missile a lungo raggio.
Se non è un missile a lungo raggio allora è un missile a corto raggio, ma allora dev'essere stato lanciato da un mezzo apposito SUL SUOLO AMERICANO. Ma se così fosse stato, vista l'ora ci sarebbero stati diversi testimoni (un veicolo con un missile di 5/6 mt sopra non passa già inosservato di suo, se poi lancia ancora meno).
Quindi non può essere stato neanche un missile a corto raggio.
Considerando questo viene a cadere l'ipotesi, che quindi è falsa.
Se ne conclude che NON può essere stato un missile.
Saluti
Guido
ah adesso che hanno resi pubblici questi video ogni dubbio è fugato!

E io che mi ostinavo a credere al complotto, pfui!

E' sicuramente andato tutto come ci riferisce il nostro Comandante in Capo George Bush.

W la libertà e a morte tutti i cattivi del mondo! W noi buoni, bravi e giusti! :)
So che citare qui i forum di luogocomune sia pericoloso ma qui vi è una interessante discussione con l'esperto balistico che ha partecipato tempo fa alla trasmissione del tg1. Sono parecchie pagine, ma si arriva alla conclusione che è impossibile sia un missile o una esplosione.
Vi assicuro che è interessante.
Andrea Occhi
Per gu99:
1 traiettoria da pilota militare...
(ma gli arabi non erano assi...)
Non credo che un pilota militare sceglierebbe la rotta piu` difficile per avvicinarsi al Pentagono, compiendo una specie di "giravolta" ,con il rischio di mancare il bersaglio...A me sembra piu` qualcosa di non voluto.

2 lampioni sradicati
(che a quella velocità avrebbero causato danni all'aereo)
Non molti danni, se si pensa che l`areo aveva una massa molto piu alta di quella dei pali. Inoltre non sappiamo che danni abbia ricevuto l`areo, appunto perche poco dopo si e` schiantato. Dugbito che da un aereo schiantato si rilecino i danni causati dall`urto con dei pali della luce...

3 dimensione dell'aereo
(da un fotogramma si vedrebbe ma non mi convince molto...)
Vale quanto gia` detto da Mastrociliegia , Paolo e Airone 76.

4 i resti soprattutto del motore
Ti rimando all`indagine di Paolo "Pentatraccedareo"

5 c'è solo un buco sulla facciata (e le ali??)
Idem come sopra (sono domande gia` poste parecchie volte)

6 i resti di un velivolo portati via a mani nude mi suonano strano ma forse mi sbaglio...
Magari le foto sono state scattate quando i pezzi si erano gia raffreddati parecchio,mentre li si portava via.

7 la rivettatura su quel resto è sbagliata
Questo non lo so, lo passo a chi ne sa di piu`.
Ciao a tutti.
Truthsearcher.
Sul prato del pentagono mancano pure i Pezzi del pentagono

Qusto semmai e ` un punto a sfavore della tesi dell`esplosione,(esplosione di un missile o di una carica interna) che presumibilmente avrebbe scaraventato "pezzi di pentagono" in ogni direzione. Mentre un urto con un aereo non credo scaraventi pezzi dell`edificio utato nella direezione da cui proveniva l`aereo (cioe dal prato).
Ciao,
Truthsearcher.
PS: X Tutti: ho letto i post dell`esperto di balistica su Luogocomune e devo dire che li ho trovati interesanti e ben argomentati, e inoltre che gli utenti di Luogocomune si sono comportati con singolare civilta` e educazione.
Volevo rispondre a Gu99 ma vedo che lo ha già fatto in modo esauriente Truthsearcher, quindi evito di ripere le stesse cose.
Ciao
1 ah quindi non volendo ha centrato perfettamnte l'obbiettivo... PERO!

2 bah...

3 ok voglio fidarmi

4 - 5 ?? nn mi pare dica niente come anche della coda che dovrebbe volare sopra il pentagono...
ma poi ditemi l'aereo è entrato e non ci vogliono mostrare i resti si è VAPORIZZATO??!??!? le ali hanno intaccato il muro ma i resti sono scomparsi... bah mi pare ci sia un po di confusione e mi pare che come l'idea del missile sia strana anche questa non sta ne in cielo ne in terra...

6 mmmmmm bah pare molto strano...
dai siamo sinceri c'è un pezzo col logo della compagnia proprio in mezzo al giardino e non c'è altro... ma dai!!!

7 informatevi magari mi smentite...

Gu99
gu99, prima hai ammesso di avere, diciamo così, "peccato" di mancanza di attenzione e di aver preso fonti poco attendibili, e ti sei scusato. E questo ti fa onore.

Però i post successivi denotano una certa presenza di "sicurezza" che, secondo me, è rischiosa.

Voglio dire... se le tue fonti per la dimensione dell'aereo erano sbagliate o insufficienti, non potrebbe essere che anche le altre lo siano? Se dovessi essere al tuo posto io le ricontrollerei. Per sicurezza più che altro. Magari hai ragione tu, ma se per sbaglio qualcosa non andasse rischieresti brutte figure.

Almeno 3 dei punti che hai citato a sostegno della tua sicurezza sono già stati lungamente dibattuti su queste pagine. Potrebbe essere che non lo sapevi, ma dal mio punto di vista (e non solo mio, dopo almeno 800 commenti al discorso) le domande che poni possono sembrare superficiali.

Se poi dici che siamo noi che dovremmo informarci e poi smentirti, ti vorrei chiedere per quale motivo siamo noi che dobbiamo informarci?

Sarebbe più interessante se TU dessi qualche conferma di quello in cui credi. Io di questa cosa del rivetto sbagliato ho sentito parlare, ma avevo anche letto un articolo che diceva, al contrario, che i rivetti erano giusti.

Non mi ricordo i titoli, ma non sono io che porto i rivetti come prova. Se affermi che i rivetti sono sbagliati, TU dovresti portare le prove di quello che dici. Non è mancanza di fiducia, ma tutti facciamo degli errori. Tu (poco fa), io, Hammer, Paolo.

E' importante avere prove delle proprie affermazioni proprio per riconoscere subito gli errori ed evitare di perdere tempo dietro ipotesi sbagliate.

SirEdward
Posso darvi un piccolo consiglio...

www.arcoiris.tv

C'è un documentario che si chiama "Loose Change - Film sui fatti del 11 Settembre 2001".

Guardatelo è molto interessante, non è assolutamente noioso anche se è un pò lungo.
Hai ragione SirEdward! Il problema delle fonti è un bel problema... in questi casi vale tutto ed il contrario di tutto, le mie ipotesi vogliono solo far ragionare sulle stranezze di questo 11 sett... Ci sono parecchie incongruenze sia da una parte che dall'altra ma la fonte ufficiale non è verosimile! Fa acqua da tutte le parti... le torri che crollano come fossero demolite, un'aereo (ambiguo se non altro) al pentagono, il volo della Pennsylvania sparso per chilometri... tutto troppo strano...

Volete delle fonti? Guardatevi "Loose Change" come suggerisce Marco e poi trete le conclusioni!!

Ti ringrazio x lo scambio di vedute!
Gu99
Di loose changes ne ho guardato metà (lo stavo guardando in streaming e non ho avuto tempo di finirlo).

Devo dire che fra tutti i documentari che ho visto è stato quello più interessante, e devo trovare il modo di scaricarlo per vedere la seconda parte.

Mi ha interessato soprattutto il prologo, quello che spiega qualche "liaison" di tipo politico-economico. E molto interessante il racconto dell'uomo delle pulizie delle torri.

Il resto è fatto bene, però (e purtroppo, se volete la mia opinione) anche "Loose changes" cade in qualcuna delle imprecisioni tipiche di questo argomento. Ne cito due: la questione del tempo di crollo delle torri (che il filmato non stima in maniera corretta, ottenendo un risultato un po' troppo "breve"), e la questione del buco sulla facciata del Pentagono, mostrata purtroppo con una delle foto "meyssan-style", cioè le foto con i getti di acqua dei camion dei pompieri in primo piano che coprono la parete fumante. Il tutto unito alla fatidica domanda retorica "come mai il buco è così piccolo?"

Proprio questo ultimo punto mi ha fatto nascere una riflessione:

Abbiamo visto in queste pagine che i danni sono molto più estesi di quello che sembra e di quello che alcuni affermano (è delle giuste dimensioni? in queto momento non mi interessa questo punto). Tuttavia si continuano a vedere in giro foto che affermano in maniera semplicistica che il foro è troppo piccolo usando le immagini con i getti delle autopompe.

Anche nell'altro esempio che ho fatto, quello del tempo di crollo, è semplicistico dire che le torri sono cadute "più o meno in dieci secondi", perché semplicemente è troppo impreciso. Anche mezzo secondo è un tempo enorme in questo casi.

Abbiamo visto, quindi, che in entrambi i casi l'argomento era affrontato senza dare una risposta VERA, ma solo portando avanti una idea non verificata in maniera approfondita.

Io ho paura che nello stesso filmato ce ne possano essere altre.

E' una paura fondata, perché già due ci sono, e d'altra parte mi preoccupa perché da non esperto non ho tutti gli elementi per trovare eventuali altri errori e potrei dare per scontate cose che in realtà sono esattamente l'opposto del vero.

Per dirla tutta si corre il rischio di incasinarsi e non capirci davvero più niente.

Quindi il filmato è molto interessante, ma non risolutivo, perché non bisogna dimenticare che è importante verificare bene quello che viene detto, soprattutto se è già stata trovata qualche imperfezione e qualche difetto all'interno dello stesso documento.

SirEdward
ok! sono daccordo con te... non sarà risolutivo ma ti rendi conto anche tu che c'è più di qualcosa che non torna!, e che c'è qualcosa che va al di là di osama CHI C'E' DIETRO??

sulla facciata del pentagono è vero che il buco e forse anche il prato non provano la tesi del missile... ma è anche vero che ci sono finestre intatte... (un boeing lanciato a 600 km/h se le mie fonti sono giuste... :) ) quindi a cosa crediamo????

ciao!
Gu99
Ma ti rendi conto??????
dai su non prendiamoci in giro...
certo che bla bla come dici tu ma pare strana la faccenda...
(STRANA!!)


Certo che è strana, ed è giusto avere dei sospetti, dubbi, incertezze e quant'altro.
Però, fino a quando non hai una prova seria, i sospetti ecc. devono rimanere tali, e non si può dire Mi pare chiaro che si tratta di un piccolo velivolo.
Gli eveti del 11/9 sono talmente straordinari che nessuno ne ha una reale esperienza per comprenderne ogni particolare. Non è lecito valutare, in base alle proprie sensazioni, cosa avrebbe dovuto essere rispetto ciò che è stato.
Se si salta alle conclusioni basandosi solo sulle impressioni, si rimarrà inevitabilmnte vittima di pregiudizi e di suggestioni che qualcuno, abile nella persuasione, suggerirà (per ragioni che non sono necessariamente di tipo economico). Ed è ridicolo che alcuni "complottisti" invitino gli altri a "pensare con la loro testa" quando poi non fanno altro che ricopiare frasi (es. il richiamo fuori luogo alla "seconda legge della termodinamica") delle quali non conoscono neanche il significato. Si tratta di persone che oggi credono a certe suggestioni, ma che domani saprebbero obbedire e dopodomani potrebbero combattere per chi sappia trovare le adatte parole d'ordine.
Che poi il "nemico" sia Bush, o gli islamici o gli ebrei o chissà chi altro, cambia poco.

Per questo sono contrario a certe tesi superficiali e facilone.

Forse mi sono allargato troppo, e me ne scuso.

mc
FALSA LA NOTIZIA SUL VIDEO DEL PENTAGONO

Ma i giornalisti LE VERIFICANO LE NOTIZIE NEI TG O PASSANO SOLO DELLE VELINE?
Ho appena visto su tutti i TG il video del PRESUNTO aereo che si schinta sul pentagono.
E' stato dichiarato che "finalmente il video è stato diffuso dal pentagono e non era mai stato mostrato"... il video è di pubblico dominio da ANNI sul web, se lo cercate lo trovate facilmente, guardate la data del file!!!!
Secondo i TG "nel video si vede l'aereo che si schianta sul pentagono, chiarendo tutti i dubbi".
Ma li avete gli occhi???
Nel video non si vede proprio nessun aereo, ma si vede un oggetto MOLTO piccolo che si schianta sulla facciata del Pentagono provocando una ENORME esplosione... secondo voi cosa può essere...
Andate a questo sito:

http://www.cosmicpenguin.com/911/bradm/911index/pentagon.html

E guardate le foto riguardanti il pentagono (non vi chiedo di leggere perchè sarebbe troppo)... vedete rottami di aereo?
Vedete un enrome buco a forma di aereo sul palazzo?
Vedete forse un enorne solco sul prato che dovrebbe esserci se un aereo alto quanto un palazzo di alcuni piani colpisse sulla facciata un palazzo di 4 piani?
Vi sono rottami, cadaveri o valige che possono avere qualche rapporto con questo misterioso aereo?
Con una semplice ricerca su google troverete MOLTISSIME foto fatte dagli automobilisti che si trovavano sull'autorstrada ANTISTANTE il crash sul pentagono (automobilisti che dovrebbero essere morti se fosse stato un aereo di lnea a schiantarsi). Alcune di quelle foto sono state fatte addirittura PRIMA che arrivassero i pompieri.


Se foste dei giornalisti seri fareste un attimo di ricerca e VERIFICA, ma visto che avete poco tempo vi do io un link con una notizia VERA, riguardante il 9/11, che fa riflettere:

http://innovariblog.splinder.com/1096583379#3051293

QUESTA NOTIZIA E' DA LEGGERE CON ATTENZIONE!!!

Un Saluto amaro,
Innovari Retrofuturo
Le torri sono 140 metri e l'esplosione del secondo aereo ne avvolge una... mi dite come fa questa esplosione ad essere molto più contenuta pur essendo l'aereo carico di carburante??
+
140 metri è la lunghezza della DIAGONALE delle torri!!! Non del lato che è circa 90 metri.
------------------------------------
Emmm no son 600 metri di perimetro e 150metri per lato.
140 metri non è corretta.
-----------------------------------
Il pentagono ha lati di 280 metri, quindi le proporzioni ci sono. La palla di fuoco non è troppo piccola.
-----------------------------------
ummm....non ricordo il pentagono.
Comunque ricordo a tutti che nel filmato P come pentagono M come mistero della rai (link su questo blog nei mex precedenti mostravano il pentagono in scala con davanti il boeing in scala....ed era piccolo rispetto il pentagono)
------------------------------------
1 traiettoria da pilota militare...
(ma gli arabi non erano assi...)
-----------------------------------
Capperi pensa te io dopodomani faccio il terrorista e appena monto sull'aereo mostro di esser pilota professionista dopo la preparazione del piano di attacco con una premeditazione di circa 11 anni.
In fin dei conti lo dicono gli stessi complottisti per dimostrare che l'america sapeva, glielo han detto Francia e Russia ben 2 e 5 anni prima che il terrorismo stava preparando un attacco spettacolare che avrebbe cambiato il mondo. E che facciamo diciamo che queste voci valgono solo quando fa comodo? Quando diciamo che russia e Francia sarebero complici perchè sapevano e non han prevenuto non diciamo nulla?
Quando diciamo che erano anni che si prepravano poi ci beviamo che non sapevano nemmeno volare?!Ma per piacere dai...
Pssss Piccolo esempio: Daki qui in italia era imputabile perchè falsificava passaporti e se vi leggete le news internazionali o gli atti restrittivi della comunità europea scoprite che era amico sia di Ramzi che di Atta (fianziatore europeo e attuatore dell'11 settembre). Conosceva inoltre dalla cellula berlinese l'organizzatore degli attentati di Madrid.
Liberato anche se di fatto aveva compiuto un reato penale per un qualsiasi italiano medio.Mi spiegate che fiducia si può dare ad un passaporto falso? Secondo voi gli attentatori dell'11 settmebre usavano i loro normali passaporti?!
Erano scemi?!
----------------------------------
2 lampioni sradicati
(che a quella velocità avrebbero causato danni all'aereo)
----------------------------------
I lampioni son curiosi: taglio nella zona di separazione dove le sforzi tangenziali diventano triassiali con frattura fragile (taglio netto) e bulloni saltati alla base come se fossero tagliati (bulloni = materiale alta resistenza ergo ancora + fragile agli urti).
Mah...è solo fisica...
------------------------------------
Sul prato del pentagono mancano pure i Pezzi del pentagono
Qusto semmai e ` un punto a sfavore della tesi dell`esplosione,(esplosione di un missile o di una carica interna) che presumibilmente avrebbe scaraventato "pezzi di pentagono" in ogni direzione. Mentre un urto con un aereo non credo scaraventi pezzi dell`edificio utato nella direezione da cui proveniva l`aereo (cioe dal prato).
Ciao,
----------------------------------
GOOD ;)
Complimenti per l'osservazione e la spiegazione.
La cosa + strana in realtà non l'ha mai fatta notare nessuno e seppur strana non sostiene la teoria del missile ne quella del piccolo aereo.
La cosa veramente strana è il solaio troncato di netto e liscio.
Un problema strutturale notevole che ha una ragione d'essere ma che nessuno vuol notare.
Piccolo appunto sul fantomatico libro sullo sgabello che non è caduto: ho fatto il cofronto fra le immagini di meyssan e quelle del pentagono. Quelle di Meyssan son ritoccate di brutto. pare le abbia messe sotto candeggina.
-----------------------------------
www.arcoiris.tv
C'è un documentario che si chiama "Loose Change - Film sui fatti del 11 Settembre 2001".
---------------------------------
Posso darti un consiglio? Chiediti come mai non ti parla dei tunnel scavati sotto la palestina.
Capirai molte cose di Arcoiris.tv
----------------------------------
La discussione dell'uomo delle pulizie al WTC è importante soprattutto quando parla di quello che non si spiega (vedi il rumore della struttura ovvero tipo mobili spostati ai piani superiori...caratteristica molto importante per affermare quanto è già visibile nella teoria ufficiale).
Va detto comunque che lasciano perplessi certe sue uscite: es quando i pompieri non entrano perchè manca lui....e senza di lui i pompieri gli eroi nazionali non sarebbero mai entrati nel WTC a soccorrere le vittime e a sfondar le porte a colpi di ascia....
no?!
-----------------------------------
Da luogocomune:
http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=1154
DOVETE SMETTERLA DI CREDERE A QUESTE STUPIDAGGINI DEI MISSILI SUL PENTAGONO,DEL SIGNORAGGIO E DELLE SCIE CHIMICHE. PERCHE' LA CHIMICA DELL'ARIA A 50 KM E' UNA COSA TROPPO COMPLICATA DA CAPIRE X NOI. QUELLE SCIE SONO LE PERDITE DI CARBURANTE CHE SI CRISTALLIZZA E RIMANE SOSPESO IN ARIA…. IL MISSILE SUL PENTAGONO E' UNA BALLA, e IL SIGNORAGGIO NON ESISTE . SE CI PERDIAMO DIETRO QUESTE STORIE NON ARRIVIAMO DA NESSUNA PARTE….. by Beppe Grillo
-----------------------------------
Miiiiii rivaluto Beppe Grillo.
Vabbe dai fa pari e patta con l'aver pubblicato il libro di meyssan qualche tempo fa...
Almeno se lo è guardato ed ha visto la cavolata fatta.


Saluti
Carissimo Hammer mi sa che a vergognarti devi essere tu!!!!
Le torri misurano 600 m di perimetro 150 m di lato!!

ESIGO SCUSE!
ESIGO SCUSE!
ESIGO SCUSE!
ESIGO SCUSE!
ESIGO SCUSE!

Anche tu SirEdward mi fai la paternale senza nemmeno sapere x cosa!!
DAI RAGAZZI SVEGLIA!!

Gu99
Gu99, ragiona un attimo.
Le torri erano alte 417 metri. Ti sembra che il lato della base sia più di un quarto dell'altezza della torre?

Se si hai ragione tu.
Ma a me francamente non sembra.

Se non vedi ad occhio queste cose come speri di vedere un aereo?
....
http://www.pernondimenticare.it/dati_tecnici.htm


mettetevi daccordo...

se è vero quello che tu dici allora qui è sbagliato?? (altro non ho trovato! ma se tu puoi passarmi qualcosa sarei bencontento!)e comunque stiamo a parlare x niente!

Gu99
Allora... visto che siamo un po' confusi entrambi direi che è meglio se ragioniamo insieme...
Il link che posti tu secondo me è poco chiaro per due motivi:
a) "perimetro della torre" non vuole dire niente, "perimetro della base della torre" sarebbe la definizione corretta.
b) perchè è espresso come 600x600?

Io questo rimando non lo capisco.
Io l'altezza ho controllata su wikipedia ma ne sono abbastanza sicuro perchè al WTC ci sono stato e avevo chiesto anche allora. Dalle proporzioni mi sembra troppo anche 90 metri (anche se non trovo più la fonte che avevo visto ieri).
Ciao
Perchè è assurdo, contraddittorio, illogico o proprio impossibile...

1 - Che l'FBI sia stata in grado di identificare tutti e diciannove gli attentatori (cosiddetti "suicidi") in meno di 48 ore, fornendo tanto di fotografia per ciascuno (per alcuni addirittura due), nonostante nessun nome arabo apparisse nelle liste passeggeri (controllate voi stessi), ed almeno la metà di loro fosse del tutto sconosciuta alla autorità stesse, al momento degli attentati, per loro stessa ammissione.

2 - Che Osama bin Laden abbia ordito questa macchinazione infernale, la cui preparazione sarebbe durata cinque anni,
a) puntando tutto sulla totale inesperienza dei suoi piloti/dirottatori,
b) nonostante non avesse nessun vero motivo per farlo (a parte un imprecisato "odio per la democrazia americana"),
c) non abbia infatti mai rivendicato gli attentati,
d) chi ne ha tratto ogni vantaggio sia stata la stessa amministrazione che lui voleva colpire, per quanto ne conoscesse alla perfezione progetti geopolitici e interessi specifici.

3 - Che le autorità americane, che hanno voluto mostrare infinite volte l'impatto degli aerei nelle Torri, non abbiano mai presentato al pubblico una sola immagine dell'aereo che si avvicinava al Pentagono (a parte questo ridicolo filmatino che mostra tutto tranne un boeing 757), quando
a) decine di telecamere avrebbero dovuto filmarlo (e almeno 4 da distanza ravvicinata),
b) si sa per certo che di almeno due di questi nastri siano stati sequestrati dall' FBI, e
c) la mancanza dei rottami del 757 (vedi qui, qui e qui) sia proprio l'elemento su cui si fondano tutte le accuse rivolte all'amministrazione.

4 - Che parimenti non abbiano saputo mostrare nessuna immagine di video-security dei dirottatori all'imbarco dei rispettivi voli, quando i dubbi sulle loro identità sono forse il secondo punto debole dell'intera versione ufficiale.

5 - Che Mohamed Atta e Aziz Alomari, dopo anni di accurata preparazione, abbiano rischiato di vanificare la loro intera missione, andando a cercarsi - senza motivo apparente - una coincidenza aerea talmente stretta, che ha nel frattempo permesso agli investigatori di venire in possesso di preziosi elementi per l'indagine.

6 - Che un dirottatore in procinto di morire scriva alla propria fidanzata - con la quale sta da 5 anni - sbagliando il suo indirizzo, ma si ricordi in compenso di mettere il proprio di ritorno, in caso di disguido postale (fonti: Guardian e BBC). Ed in genere che un po' tutti i dirottatori, attenti e precisi come dovevano essere, abbiano saputo disseminare lungo il loro percorso soltanto copie del corano, carte di credito, documenti con le istruzioni per i morituri e manuali di volo in quantità industriali (fonte: CNN). Il ministro tedesco Von Bulow riassume bene questa ridicola situazione.
6 bis - Che i suddetti dirottatori siano stati inoltre tanto deficienti da sbronzarsi la sera prima degli attentati (tanto un 757 si pilota anche senza mani, no?), nonostante non potessero bere alcool in quanto musulmani, e da scordarsi, guarda un po' il caso, una copia del Corano nello strip bar in cui erano andati (da non credere... musulmani, per giunta estremisti, misogini e puritani all'ennesima potenza, che si ubriacano in uno strip bar...). Qui la fonte.

7 - Che ben quattro piloti dilettanti, nemmeno tutti provvisti di licenza, con una pessima reputazione alle scuole di volo (tra l'altro per piccoli aerei da turismo e non per grandi aerei commerciali), e che non si sono mai seduti prima ai comandi di un 757 o 767, siano stati perfettamente in grado di prenderne possesso in quota, di guidarli con sicurezza senza commettere il minimo errore, di orientarsi in cieli in cui non hanno mai volato (alcuni di loro non avevano mai volato del tutto), di ritrovare bersagli che si trovavano a centinaia di miglia di distanza, e di centrare questi ultimi con freddezza e precisione assolute. Uno di loro in particolare, Hanjour, avrebbe fatto tutto questo compiendo alla fine una spettacolare cabrata di cui è capace solo un caccia militare, e poi una manovra di approccio (al Pentagono) tanto illogica quanto fisicamente impossibile (vedi qui) per aerei di quelle dimensioni.

8 - Che di otto piloti su otto - due piloti e co-piloti della American, altrettanti della United - nemmeno uno abbia fatto in tempo ad azionare il segnale di emergenza che indica a terra un dirottamento in corso. Corrisponde al pulsante che gli impiegati di banca hanno a portata di mano, per segnalare alla polizia un'eventuale rapina. Questa mancata segnalazione ha permesso alle autorità di allungare considerevolmente il periodo di tempo in cui possono sostenere di "non aver capito" che si trattasse di dirottamenti e giustificare così l'inattività dell'aviazione. Ma in realtà, dopo il primo dirottamento accertato, avrebbero dovuto comunque reagire immediatamente allo spegnimento del transponder (fra l'altro inspiegabile anch'esso) negli altri tre. La cosa invece non è avvenuta.

9 - Che 19 dirottatori, che volano a centinaia di miglia di distanza l'uno dall'altro, e che non siano collegati ad una regia esterna, siano in grado di compiere una determinata manovra in perfetta coordinazione con quella di un altro (impatto dell'uno, spegnimento transponder dell'altro), pur essendo partiti da scali diversi, in orari diversi da quelli previsti, ed essendo impossibilitati a comunicare direttamente (cellulari e ricetrasmittenti non funzionano a quella quota e a quella velocità).

10 - Che abbiano scelto in primo luogo una strategia così assurda, attendendo che ciascuno colpisse il suo bersaglio prima che l'altro entrasse in azione, con due di loro (vedi qui e qui) che si sono addirittura allontanati di 300 miglia dal bersaglio che già avevano a portata di mano. Una strategia che avrebbe potuto funzionare solo nel caso di un improvviso quanto improbabile stallo totale della difesa aerea americana. Che poi è "miracolosamente" avvenuto.

11 - Che la difesa aerea più sofisticata del mondo sia andata così convenientemente in stallo proprio in quelle due ore cruciali, non riuscendo in nessun modo a fermare, o anche solo ad abbordare, uno solo dei 4 aerei.

12 - Che altrettanto convenientemente fosse in corso, proprio in quelle ore, e proprio in quei cieli, un'esercitazione assolutamente identica a ciò che stava davvero avvenendo ai quattro aerei dirottati. Questo infatti ha contribuito non poco ad aumentare il già notevole disorientamento dei controllori, civili e militari, causato da una serie di ordini contraddittori di cui non si è mai conosciuta l'origine. (Fonte)

13 - Che di questo imbarazzante stallo non sia stata mai fornita nessuna spiegazione, nè risulti che sia stato punito, o anche solo individuato, un solo responsabile per quanto avvenuto. (Di solito, in situazioni come questa, avviene l'esatto contrario: si trova d'urgenza un capro espiatorio, da dare al più presto in pasto ai media.)

14 - Che molti passeggeri abbiano compiuto telefonate in volo coi loro cellulari, quando questo si è dimostrato praticamente impossibile, per almeno tre motivi.

15 - Che di un aereo schiantatosi al suolo, ma non colpito in aria (UA93), si possano trovare rottami e resti umani per un raggio di circa 8 miglia (13 Km).

16 - Che le autorità americane abbiano sostenuto - e continuino a sostenere - che il WTC7 sia crollato per conto proprio, a causa di un semplice incendio, quando sono state smentite dallo stesso padrone del WTC Plaza, Larry Silverstein, che ne ha ammesso invece pubblicamente la demolizione controllata. Senza contare le numerosissime prove che indicano che non può essere stato un crollo spontaneo.

17 - Che le stesse autorità sostengano che le Torri Gemelle siano crollate per il solo impatto degli aerei, e conseguenti incendi, quando
a) il progetto prevedeva chiaramente che avrebbero potuto assorbire l'impatto di più di un grosso jet commerciale, come spiega in un'intervista lo stesso progettista Frank de Martini (scarica l'intervista - 742 Kb),
b) per spiegarne il crollo passivo e perfettamente verticale sia necessario violentare oltre ogni limite le leggi della fisica, ignorando soprattutto le proprietà di dispersione del calore dell'acciaio, e
c) i reperti visivi e le testimonianze dirette degli stessi pompieri siano pesantemente a favore della demolizione controllata, così come le molte analisi ingegneristiche (vedi ad esempio qui e qui).

18 - Che ulteriori leggi della fisica siano state sospese, permettendo ad un passaporto di normale cartoncino di sopravvivere ad una esplosione a circa 800 gradi centigradi, e che questo passaporto appartenesse proprio ad uno dei dirottatori e sia stato trovato casualmente proprio da un agente dell'FBI.

19 - Che il Pentagono sia stato colpito da un Boeing-757 carico di passeggeri e carburante, nonostante
a) alcune foto, la cui autenticità è fuori dubbio, mostrino in maniera disarmante la totale assenza dei suoi relitti.
b) sulla facciata ancora integra del Pentagono risulti solo un foro di entrata di non più di tre-quattro metri,
c) 20 finestre su 26 di quella facciata avessero ancora i vetri intatti, dopo l'impatto, e
d) esista un foro d'uscita, di dimensioni simili, addirittura all'interno del terzo anello del Pentagono, la cui origine non è mai stata spiegata da nessuno, e che rimane a tutt'oggi assolutamente inspiegabile.

20 - Che nonostante la totale scomparsa dell'aereo sia stato possibile recuperare ed identificare i resti di quasi tutti i passeggeri, compreso quelli dei dirottatori. Ovvero, che acciaio e alluminio brucino, ma la carne umana no.
21 - Che già neanche 15 minuti dopo che il secondo aereo aveva colpito il WTC veniva indicato il nome di Bin Laden quale colpevole mandante degli attentati, e senza presentare alcuna prova.
Un tempo davvero record per la risoluzione delle indagini: mai nella storia delle investigazioni su questioni di terrorismo internazionale c'è stata una soluzione del caso nell'ordine di minuti, doppiamente incredibile se unita all'ammissione ufficiale delle autorità investigative Usa secondo cui fino al momento degli attentati si sarebbero fatte trovare completamente all'oscuro ed ignare di tutta la trama pluriennale del complotto. (Cosa poi risultata falsa)

22 - Che le parole di Van Romero (uno dei massimi esperti in materia, vice-presidente del New Mexico Tech Institute, già direttore del "Energetic Materials Research and Testing Center" che studia gli effetti delle esplosioni controllate degli edifici), pronunciate poche ore dopo gli attentati: "La mia opinione è che dopo l'impatto degli aerei con le torri ci sono state alcune cariche esplosive piazzate all'interno degli edifici che hanno provocato il collasso delle torri", siano completamente false, e che stia mentendo per qualche motivo.
Questa ipotesi è inoltre avvalorata dai dati sismografici (vedi ad esempio quelli della Columbia University qui e qui). Sono state infatti registrate due scosse di magnitudine 2.1 e 2.3 (di gran lunga troppo elevate per semplici crolli spontanei) al momento esatto dell'inizio dei crolli delle due torri, PRIMA che i primi blocchi e le prime macerie impattassero a terra. Questo sembra indicare l'impiego di potenti esplosivi appena prima del crollo delle Torri.
23 - Che sia solo un'incredibile coincidenza che i militari americani stessero predisponendo piani di guerra contro l'Afghanistan già da mesi prima degli attentati dell'11 settembre. Forse stavano cercando qualche evento che spingesse il pubblico americano, generalmente disinteressato, verso una guerra, come avvenuto in passato (vedi precedenti storici all'11 settembre) e come progettavano di fare dagli anni '60?
24 - Che documenti cartacei e passaporti che incriminavano bin Laden siano stati trovati intatti presso le rovine del WTC mentre le scatole nere degli aerei - progettate per resistere ad ogni tipo di incidente - erano danneggiate al punto da risultare inutilizzabili (tutte quante).
25 - Che anche a distanza di giorni e persino di settimane dagli attentati al WTC agli operatori video sia stato proibito di riprendere o fotografare le macerie da determinate angolazioni, così come lamentato dal corrispondente della CBS Lou Young, il quale ha chiesto: "Cos'hanno paura che vediamo?"
26 - Che un piano terroristico così sofisticato, che ha implicato almeno 100 persone e una preparazione di almeno cinque anni, sia riuscito a sfuggire a tutti i servizi di intelligence, in particolare CIA ed FBI. E che, invece di cercare e destituire i responsabili di questo fallimento e di ristrutturare completamente queste agenzie, stiano raddoppiando il loro budget.
27 - Che la Torre Sud del WTC sia crollata per prima, quando era molto meno danneggiata della Torre Nord, che era stata colpita in pieno ed è bruciata per molto più tempo prima di crollare (vedi qui i danni della Torre Nord e quelli della Torre Sud).
28 - Che molti testimoni che affermano di aver sentito ulteriori esplosioni all'interno degli edifici stiano mentendo per qualche strano motivo. E perché la distruzione delle Torri è sembrata più una implosione controllata che un cedimento spontaneo (vedi qui per le molte ed evidenti differenze tra crollo spontaneo e demolizione controllata)?
29 - Che i numeri dei sedili dei dirottatori, comunicati tramite una conversazione con cellulare dalla hostess di bordo Madeline Amy Sweeney al Controllo del Traffico Aereo di Boston, non coincidono con i numeri dei sedili occupati dagli uomini che l'FBI afferma siano stati i responsabili perchè anche quest'hostess ha mentito per qualche strano motivo.
30 - Che anche il Ministero degli Esteri dell'Arabia Saudita e i vari giornali che hanno pubblicato la notizia hanno mentito, quando hanno comunicato che 13 dei presunti dirottatori non si trovavano a bordo degli aerei dirottati e di fatto sono tuttora in vita. Perché questi nomi si trovano ancora sulla lista dell'FBI? E perchè, se come hanno sostenuto alcuni si tratta di casi di omonimia, hanno anche le stesse facce dei presunti dirottatori? Un caso di ben 13 sosia e contemporaneamente anche omonimi? C'è la stessa probabilità di vincere cento volte di fila al superenalotto.
31 - Che, fra tutte le scuole di volo presenti in America, subito dopo gli attentati gli agenti dell'FBI siano andati precisamente in quelle dove si sarebbero addestrati i dirottatori, a colpo sicuro, e abbiano indovinato quali scuole fossero "per puro caso", come hanno dichiarato alla fine di questo documentario.
32 - Che uno dei dirottatori citati si sia portato un bagaglio per un volo suicida e lo abbia poi lasciato nella sua macchina all'aeroporto assieme ad una lettera che lo indicava come colpevole.
33 - Che l'America abbia bombardato l'Afghanistan quando i dirottatori non erano afgani, ma arabi provenienti da vari paesi mediorientali.
E' come se la Francia facesse un attentato alla Germania, e la Germania per tutta risposta bombardasse l'Italia o l'Inghilterra.
34 - Che i terroristi siano riusciti ad ottenere i segretissimi codici e segnali della Casa Bianca e dell' Air Force One - pretesto per sballottare il Presidente Bush per tutto il paese l'11 settembre, mente intanto Cheney prendeva in mano la situazione e faceva i suoi comodi.
35 - Che i testimoni che hanno parlato di un secondo aereo che seguiva il volo UA-93 (quello che sarebbe precipitato al suolo in Pennsylvania per una coraggiosa ribellione dei passeggeri) e di palle di fuoco esplose in aria stiano tutti mentendo per qualche misterioso motivo, e che un aereo che si schianta al suolo spedisca rottami a 13 Km di distanza e faccia solo una buca di 7 metri al suolo, non lasciando nessun rottame riconoscibile (trovi tutto riguardo il volo UA-93 qui).
36 - Che i notiziari abbiano descritto alcuni passeggeri del volo UA-93 mutilati e con la gola tagliata con dei taglierini, mentre la rivista "Time" del 24 settembre ha riportato che uno dei passeggeri ha chiamato a casa col cellulare per riferire: "Siamo stati dirottati, ma ci stanno trattando gentilmente".
37 - Che gli occasionali messaggi video di Osama bin Laden siano stati dichiarati completamente FALSI da un istituto svizzero che si occupa di autenticare materiale audiovisivo, ma che vengano comunque presi come prova della colpevolezza di bin Laden e come scusa per invadere e depredare qualunque nazione vogliano, nonostante bin Laden abbia negato più volte di aver avuto qualcosa a che fare con gli attacchi dell'11 settembre.
38 - Che, nonostante i crolli perfettamente verticali di edifici siano un evento talmente difficile da realizzare che solo poche compagnie di demolizioni controllate al mondo ci provano, e sia una cosa che comunque richiede sempre due-tre settimane di accurata pianificazione, l'11 settembre 2001 siano avvenuti ben tre crolli verticali del tutto spontanei, tutti lo stesso giorno e allo stesso identico modo (vedi qui per approfondimenti a riguardo).
Giusto un assaggio...
JackKirby
....

Emmm no son 600 metri di perimetro e 150metri per lato.
140 metri non è corretta.

....

ma cosa stai dicendo???
in realta sono 64 metri x lato circa
comunque quoto e concordo con JackKirby e mi pare lampante la realtà.... del resto anche con moggi tutto era lampante e infatti...

Gu99
http://en.wikipedia.org/wiki/Image:World_Trade_Center_Building_Design_with_Floor_and_Elevator_Arrangment.jpg
Qui dice 208 piedi che, convertiti con i dati di wikipedia diventano 63,39, quindi circa 64 metri.
Caro JackKirby,
Avrei alcune osservazioni da farti:
1. qui si sta parlando di Pentagono, e sarebbe bene rimanere in topic, ovvero sul tema. Si è parlato di twin towers solo per confronto.
2. nel testo che hai copiaincollato mancano i riferimenti. Al posto che incollare potevi mettere il link alla tua fonte.
3. quante di queste affermazioni hai verificato personalmente? quante sono state verificate da altri? quante sono buttate lì così e mai verificate, oppure smentite ma non corrette? Per esempio al punto 4 si afferma che non hanno saputo fornire. Non può essere che le immagini ci siano e non vogliono fatele vedere?
4. molti punti sono già stati qui discussi anche molto approfonditamente anche da persone molto più competenti di me. Il materiale è veramente tanto, ma ti consiglio di cercare nel sito di www.attivissimo.net/antibufala/#undici_settembre e leggerti almeno un po' del materiale.
Se hai tempo anche la discussione su luogocomune da me linkata in un post precedente è molto interessante.
Ciao a tutti
Il rapporto del NIST, descrivendo le Torri, cita queste misure:

(pag.5)

1.2.2 The Towers
The Buildings
The focus of the complex was on the two towers, each taller than any other building in the world at that time.
The roof of WTC 1 was 1,368 ft above the Concourse Level, 6 ft taller than WTC 2, and supported a 360 ft tall antenna mast for television and radio transmission. The footprint of each tower was a square, about 210 ft on a side (approximately an acre), with the corners of the tower beveled 9 ft 9 in. Internally, each floor was a square, about 206 ft on a side.


A pag. xxix, dove si definiscono le unità di misura e i fattori di conversione viene indicato 1 m = 3.28 ft.
Il lato, quindi, dovrebbe essere 210/3.28 = 64 m circa


Il rapporto (più di 16M) scaricabile dal sito NIST (purtroppo non ricordo l'url, ma chi vuole può cercarselo) ha come titolo:

NIST NCSTAR 1 (Draft)
Federal Building and Fire Safety Investigation of the World Trade Center Disaster

Final Report of the
National Construction Safety Team
on the Collapses of the
World Trade Center Towers (Draft)


mastrocigliegia
Sarebbe interessante che prima di parlare ci si informasse...

Le torri misurano 600 m di perimetro 150 m di lato!!

Bastava un giro su Wikipedia, come ha fatto Andrea per leggere che le torri hanno un lato di circa 64m.

mi dite come fa questa esplosione ad essere molto più contenuta pur essendo l'aereo carico di carburante??

Bastava un piccolissimo calcolo e l´uso di 2 link all´interno del post

4 i resti soprattutto del motore
5 c'è solo un buco sulla facciata (e le ali??)


Bastava vedere le foto sul sito di Paolo...

Possiamo parlare solo dopo aver collegato il cervello e non per partito preso? Se io sbaglio lo ammetto, non è che se sbaglio gli altri vincono e io perdo! Ma sembra così... a tutti i costi se ho detto una p.......a devo dimostrare che è vera anche contro la logica, perchè se no faccio la figura del fesso.

Per non parlare di JackKirby che non mette nemmeno un link per le sue sconclusionate 38 affermazioni, che spaziano dalla politica alla fisica senza un minimo di logica... (porta a sostegno del complotto l´attacco all´Afghanistan), che parlano di fatti distanti anni tra loro come se fossero conseguenti e che per via di moltissime assurdità (solo alcuni esempi già ben discussi: 10,18,19,20,28,31,33,34...) rischia di rendere assurde anche le domande o le tesi più interessanti (esempio: 11,13).

Prove, riferimenti e controlli sono la base di partenza... poi possiamo discutere; ma non del sesso degli angeli (Afghanistan, politica internazionale americana) di cui mai e poi mai potremo avere prove e documenti [e dire che gli USA hanno fatto i, loro interessi e che il 9/11 li ha aiutati non prova nessun tipo di complotto], ma delle prove concrete (dove è l´aereo nel filmato, esplosioni e implosioni delle torri ecc..).
Effetivamente JackKirby le spara un po' a caso e senza prove.
Ha anche il coraggio dire che Bin Laden ha negato il suo coinvolgimento... a me risulta che ci sia un video in cui lui ride e scherza sul fatto che le torri siano crollate per intero in cui ammette la sua colpevolezza.

Comunque Gu99, volevi le mie scuse e le ottieni visto che avevo sbagliato anche io. Quindi il mio ammonimimento vale anche contro me stesso.
E vero tutto e il contrario di tutto... l'aereo sul pentagono può essere vero ma anche no... è questo il punto! Io non ho mai detto che sicuramente non è un aereo, come non dico che sicuramente lo è... voglio solo far capire che la fonte ufficiale fa acqua (e anche quella non ufficiale se volete), ma qualcuno ha la responsabilità di ciò che è successo, e noi non dobbiamo berci tutto! (e non sto dicendo che voi lo facciate) E' vero, purtroppo ho sbagliato le dimensioni delle torri sono stato molto superficiale, del resto ho letto quel che ho letto, ma qualcosa puzza!! Io credo nel complotto anche se non è del tutto dimostrabile con prove scientifiche... Questo lo state in parte dimostrando e vi do atto, ma non venite a raccontarmi che tutto quadra perche lo sapete anche voi che non è così...
Vi ringrazio x la diatriba
Gu99
Hammer io mi riscuso per aver risbagliato....

Gu99
Comunque io mi sono sentito un po' (tanto) preso in giro per il battage pubblicitario con cui è stato presentato un video che praticamente c'era già. Speravo in un video più chiaro, anche se sapevo che non sarebbe cambiato nulla. Infatti qualcuno ha teorizzato un complotto anche dove la presenza degli aerei era chiara, anzi chiarissima (alle twin tower).
Inoltre si sarebbe detto che il video è falsificato.
Quindi... in realtà non cambia nulla: un altro post con 800 e rotti messaggi sul pentagono. Speriamo non degeneri come altri in alcune parti.
http://www.911blogger.com/2006/05/video-everybodys-gotta-learn-sometime.html
Sarei d´accordo in linea generale con Andrea, ma visto che uno dei punti chiave del "complotto" è che al Pentagono non sia caduto alcun aereo, tutti i documenti che possa fare luce su questo punto (dal mio punto di vista significa: che mostri ai "complottisti" che un aereo c´era) sono ben accetti comunque. Che poi non lo facciano questo è un altro discorso ed è realmente un peccato che quella maledetta colonna sia in quella posizione. Però mi chiedo pure se esistano dei filmati nitidi e precisi di quell´aereo: purtroppo le telecamere di sorveglianza puntano tutte bene o male in basso (per sorvegliare controllano le persone, non il cielo), e certamente non ne esistono di messe apposta per riprendere un aereo; ne deduco che anche per altri filmati che dovessero girare, se una videocamera ha ripreso l´aereo lo ha ripreso lontano, per caso e in una zona non pulita dell´inquadratura... e soprattutto non in maniera fluida come per le torri (le videocamere di sorveglianza registrano meno fotogrammi al secondo per non sprecare troppo nastro e sono poco utili per eventi che si svolgono nel giro di qualche secondo). Speriamo che di altri filmati ce ne siano (A proposito, qualcuno sa qualcosa della notizia di repubblica secondo cui non ci sarebbero altre registrazioni?) e che per caso abbiano ripreso per bene la scena.
Questa novita mi conferma che non c'é nessun complotto.

Cosa costerebbe, infatti, agli americani commissionare un falso video?
Nulla di nulla.

Invece la realtà è che non era possibile prevedere quell'attacco e nessuno era li pronto per filmarlo.

Nulla di strano.

Purtroppo il complottismo è duro a morire
Ciao Daniele! Ti dimentiche delle telecamere dell'Hotel lì vicino e quelle dell'autostrada che puntano proprio in quella direzione!

Il Pentagono è semplicemente uno di posti + sorvegliato al mondo...
logicamente... comunque è anche vero che non avrebbe senso lanciare 2 aerei reali contro le torri uno falso contro il pentagono...

Gu99
Mi sembra un video falso perchè non si vede nessun aereo basta guardarselo un normale pc e dividere le immagini in frame e non appare nessun aereo solo una esplosione interna.
Non ho letto tutti i commenti e forse qualcuno l'ha già detto. E forse nessuno leggerà il mio. Ma credo che il "repentino cambio di luminosità che produce una forte sovraesposizione" non possa essere altro che l'oscillazione della telecamera dovuta alla forte onda d'urto prodotta dall'impatto e che giunge alla telecamera con qualche secondo di ritardo, orientandola per un istante verso il sole che è poco oltre i margini dell'obiettivo. Il tempo trascorso tra l'impatto e l'oscillazione della camera permetterebbe, a chi esperto in questo genere di cose, sicuramente di poter stabilire la distanza tra l'esplosione e il punto di vista e forse dedurre le dimensioni dell'oggetto che colpisce il Pentagono.
Stefano
Per rinaldo:

1) Come fa una esplosione interna a creare una palla di fuoco non sferica, ma inclinata in una direzione? Se vedi bene le immagini ti accorgi che la palla di fuoco non è sferica, ma ha una forma in linea con l´idea di un oggetto che colpisce il Pentagono... inoltre, per inerzia prosegue lentamente la corsa in avanti...

2) L´aereo dovrebbe (dico "dovrebbe" non perchè non ci sia, ma perchè non si vede) essere nel secondo filmato nascosto dalla prima colonnina (e nel primo se ne vede forse il muso?), e ne spunta solo la coda, composta di non molti pixel purtroppo e scura, come gli alberi in fondo. Se noti, nel frame sopra la colonna appare un triangolo nero che negli altri frame non c´è.

Capisco che non sia un filmato molto esaustivo, ne molto chiaro, ma da qui a dire che è falso bisogna avere prove serie!
Ciao Stefano.

E forse nessuno leggerà il mio.
Non ci contare...

Ma credo che il "repentino cambio di luminosità che produce una forte sovraesposizione" non possa essere altro che l'oscillazione della telecamera...
Ci avevo pensato, ma non mi convince (mi riferisco al secondo filmato, quello con le colonnine).
Ho catturato il fotogramma sovraesposto e il successivo, e li ho alternati rapidamente sul foto editor. L'inquadratura non sembra affatto essersi spostata.
Potrebbe, invece, essersi mosso il paraluce (chissà com'era fatto...); e forse non per l'onda d'urto, quanto per quanche cosa cadutoci sopra: nel primo filmato, nello stesso momento, cadono sulla strada alcuni oggetti.
Il tempo trascorso dall'impatto è di circa 8 sec. (e non 16 come avevo erroneamente scritto in un precedente post).

...e forse dedurre le dimensioni dell'oggetto che colpisce il Pentagono.
Sì. Sarebbe possibile se solo l'oggetto si vedesse decentemente.

saluti
mc
alcuni testimoni parlavano di onda d'urto... ma non è provabile! e potrebbe essere stato comunque anche un aereo a provocarla...
Il problema è che tipo di aereo era.... non tanto se era un aereo
che pare chiaro (secondo me)

Potrebbe anche essere stato un a3 visto che uno dei pezzi ritrovato sembrerebbe appartenere a questo velivolo... ma è comunque una supposizione!

guardate
http://www.rense.com/general67/911eng.htm

gu99
Ciao a tutti. Per quanto riguarda Jack Kirby, io lo conosco e so che voleva riferirsi a questo sito:
http://www.11settembre.subito.cc
dove la lista che ha presentato viene introdotta come "riassunto" (altri link sono li`). E` un sito interessante ma ha un tono, a mio parere, un po strafottente. C`e` anche una sezione su Paolo Attivissimo , e un dialogo ripreso dal blog, dove uno degli autori del sito parlava come "Jack" (non e`Jack Kirby).
E` un vizio ricorrente di JackKirby non citare le fonti.
PS: JackKirby, io sono scettico anche e soprattutto su di te e le tue teorie.
Statemi bene.
Truthsearcher.
per airone76:

1) Come fa una esplosione interna a creare una palla di fuoco non sferica, ma inclinata in una direzione?
Scusa, ma l'obiezione non è molto consistente.
La "palla di fuoco" prenderebbe comunque le forme più imprevedibili, dipendendo dagli imprevedibili danni dell'edificio.
Ad escludere l'esplosione interna ci sono proprio i danni della facciata, con le strutture piegate verso l'interno (es. http://www.flickr.com/photos/97906049@N00/104094296/ riportato in "pentatracce d'aereo)

la palla di fuoco non è sferica,[...] inoltre, per inerzia prosegue lentamente la corsa in avanti...
Inerzia? Molto più facile che sia spinta dal vento. I vapori incendiati, per arrivare sopra al tetto (ancora intatto, in quel momento) si sono alzati perdendo ogni componente orizzontale della velocità.



Una domanda tecnica.
Nei due filmati presentati in questo articolo, si vede scorrere circa un fotogramma al secondo.
In un litigio che sta svolgendosi quasi in contemporanea sui commenti di "Pentatracce d'aereo" si parla di "alcuni" fotogrammi al secondo registrati dalle telecamenre di sorveglianza. Forse che questi filmati sono rallentati?

saluti
mc
Fatevi un favore
guardate qui
www.11settembre.sito.tv

oppure

www.luogocomune.net

oppure cercatevi il film loose change 2nd edition

questi provano qualcosa,non attivissimo.mi dispiace che non voglia vedere,ma almeno non assecondatelo,per il bene vostro.io non ci guadagno niente a non credere alla versione ufficiale,anzi ci sto peggio pensando ad un mondo così di merda,ma preferisco sapere che è così che illudermi che non lo sia.
guardatevi i siti per favore.CIAO
Truthsearceeer!
"E` un vizio ricorrente di JackKirby non citare le fonti."
Ma che fai ,mi denigri?(Sto scherzando) Comuque, se volevate il link, non dovevate fare altro che chiederlo!
"Ha anche il coraggio dire che Bin Laden ha negato il suo coinvolgimento... a me risulta che ci sia un video in cui lui ride e scherza sul fatto che le torri siano crollate per intero in cui ammette la sua colpevolezza"
Non lo dico io, lo dicono le fonti.
Leggete www.11settembre.subito.cc
JackKirby
In un litigio che sta svolgendosi quasi in contemporanea sui commenti di "Pentatracce d'aereo" si parla di "alcuni" fotogrammi al secondo registrati dalle telecamenre di sorveglianza. Forse che questi filmati sono rallentati?

Non credo siano stati rallentati ad arte: siccome provengono da telecamere situate all'ingresso di un parcheggio del Pentagono, sono probabilmente già così in partenza, con pochi fotogrammi al secondo. E' una caratteristica tipica dei filmati delle telecamere di sorveglianza, adottata per risparmiare nastro.

Si tratta (più o meno, ovviamente) dello stesso principio per cui la testina dell'hard disk "pattina" sul disco senza toccarlo, ma slitta sul cuscinetto d'aria che si forma?

Direi di sì, si chiama "effetto suolo" (ground effect).
Francamente penso che ci voglia molta fantasia per credere che un boeing possa aver creato solo quel danno...
puo' un boeing volare parallelo al suolo? e se non era parallelo al suolo come ha fatto a colpire la facciata e basta? le dimensioni dell'aereo poi non corrispondono col tipo di danno causato.
il carburante a bordo era tale da dover bruciare per giorni e creare temperature altissime
insomma qualunque cosa abbia sbattuto sulla facciata del pentagono non era il boeing che ci hanno detto.
Imho un missile o un piccolo aereo
A 60 anni di distanza, ancora a leccare il culo all'amministrazione americana, continuando a credere, ed a sottoscrivere, ogni stronzata che questi mettono in circolazione.
Anche i cittadini americani stessi, noti pecoroni, hanno smesso di credere a quest'inetto di presidente, che hanno votato x ben 2 volte.
Scusa, ma l'obiezione non è molto consistente

Può essere, non ti do torto, ma voglio prima vedere un´esplosione che si sviluppa dall´interno di un edificio con la palla di fuoco che va verso l´interno dell´edificio stesso, invece che verso l´esterno.

Comunque se questo filmato non conferma senza ombra di dubbio che ci fosse un aereo, non lo smentisce nemmeno, checchè ne dicano i nostri amici del complotto. Troppo lontano per definire bene che cosa colpisce il pentagono.
Jack kirby wrote:

Comuque, se volevate il link, non dovevate fare altro che chiederlo!

Mi dispiace, ma se tu non dici almeno che c'è un link dal quale citi quello che scrivi è impossibile per noi immaginare se l'hai scritto tu o lo hai riportato, e di conseguenza è impossibile chiederti un link, a meno di non pensare che tutto quello che scrivi è sempre riportato.

Se non citi la fonte di quello che citi, inoltre, infrangi i diritti d'autore, appunto perché chi legge è portato a credere che l'autore sia tu.

SirEdward
Il testo che riporto e stato preso da una discussione su Luogocomune (link http://www.luogocomune.net/site/modules/newbb/viewtopic.php?topic_id=536&forum=7


Ora guardate cosa succede al muso di un'aereo quando si scontra solo con un uccello.. Questo è quel che succede (sembra un Learjet, ma nn ne sono sicuro..). Negli aerei di linea dovrebbero essere in fibra di carbonio, e potete ben vedere cosa succede..



Questo invece è quello che succede ad un'ala.. Mi dispiace che quello nella foto sia solo lo stabilizzatore orizzontale di un piccolo aereo, ma ho visto le foto analoghe di cosa succede ad un ala di un B1-b e vi assicuro che l'effetto è lo stesso. Se le ri-pesco le ri-posto.. :D
{seguono immagini}
Cosa vuol dire tutto ciò? Quello che vorrei far notare, non tanto a noi che ne parliamo, quanto a chi legge e non ha ancora un'idea definitiva, che
1. nessuno dei due aerei nelle foto andava ad 800 km/h quando ha impattato con il volatile
2. il B1B è un bombardiere ultrasonico, ed è logico supporre che le ali siano più resistenti di quelle di un "normale" 757
E allora? Che c'entra tutto ciò con i pali della luce? Sostanzialmente niente, se non per il fatto che dubito molto che un 757 sarebbe riuscito, impattando contro i pali (consistenti e fissati a terra, notate anche la differenza con il volatile) durante una manovra di discesa a 750/800 orari (assurda di per sè), ad arrivare alla facciata del pentagono senza spappolarsi per terra prima..

Credevo che le ali fossero talmente robuste da perforare il Pentagono e rimanere intatte, e proprio da chi mi dice che sbaglio mi viene una conferma...
A quanto pare non siamo solo noi debunkers al soldo della CIA a sostenere che le ali sono fragili.
Truthsearcher.
pjjIl testo che riporto e stato preso da una discussione su Luogocomune (link http://www.luogocomune.net/site/modules/newbb/viewtopic.php?topic_id=536&forum=7


Ora guardate cosa succede al muso di un'aereo quando si scontra solo con un uccello.. Questo è quel che succede (sembra un Learjet, ma nn ne sono sicuro..). Negli aerei di linea dovrebbero essere in fibra di carbonio, e potete ben vedere cosa succede..



Questo invece è quello che succede ad un'ala.. Mi dispiace che quello nella foto sia solo lo stabilizzatore orizzontale di un piccolo aereo, ma ho visto le foto analoghe di cosa succede ad un ala di un B1-b e vi assicuro che l'effetto è lo stesso. Se le ri-pesco le ri-posto.. :D
{seguono immagini}
Cosa vuol dire tutto ciò? Quello che vorrei far notare, non tanto a noi che ne parliamo, quanto a chi legge e non ha ancora un'idea definitiva, che
1. nessuno dei due aerei nelle foto andava ad 800 km/h quando ha impattato con il volatile
2. il B1B è un bombardiere ultrasonico, ed è logico supporre che le ali siano più resistenti di quelle di un "normale" 757
E allora? Che c'entra tutto ciò con i pali della luce? Sostanzialmente niente, se non per il fatto che dubito molto che un 757 sarebbe riuscito, impattando contro i pali (consistenti e fissati a terra, notate anche la differenza con il volatile) durante una manovra di discesa a 750/800 orari (assurda di per sè), ad arrivare alla facciata del pentagono senza spappolarsi per terra prima..

Credevo che le ali fossero talmente robuste da perforare il Pentagono e rimanere intatte, e proprio da chi mi dice che sbaglio mi viene una conferma...
A quanto pare non siamo solo noi debunkers al soldo della CIA a sostenere che le ali sono fragili.
Truthsearcher.
MA COME.... SE LE TORRI SONO CROLLATE X IL CALORE PERCHE' NEL PENTAGONO NON CI TROVIAMO DI FRONTE AD UN CASO SIMILE??
PERCHE' I MURI SONO PIU' DURI MI PARE UN PO POCA COSA...

E SE FOSSE VERO CHE I MURI SONO DURI ALLORA I RESTO DOVREBBERO ESSERE ALL'ESTERNO MA NON CI SONO...
QUINDI???????

Gu99
MA COME.... SE LE TORRI SONO CROLLATE X IL CALORE PERCHE' NEL PENTAGONO NON CI TROVIAMO DI FRONTE AD UN CASO SIMILE??

Io non so se ci fanno o ci sono... è stato ripetuto non so quante volte che sono due edifici concezionalmente diversi... come un cristallo di boemia e un vetro antiproiettile: uno era fatto per essere elegante, l´altro per essere resistente! Poi comunque anche il Pentagono è crollato a causa dei danni e del calore.

E SE FOSSE VERO CHE I MURI SONO DURI ALLORA I RESTO DOVREBBERO ESSERE ALL'ESTERNO MA NON CI SONO...
QUINDI???????


Si, ma non era mica fatto di diamante! Duri e resistenti d´accordo ma fino ad un certo punto.

Ultima cosa: il maiuscolo in internet è usato da chi sta urlando. Puoi smettere di urlare? per rendere enfatico il tuo discorso puoi, come noi, usare il grassetto o il corsivo
Ora guardate cosa succede al muso di un'aereo quando si scontra solo con un uccello

Gente, ma se fosse vero è meglio che nessuno mai più voli! Milioni di aerei ogni ora non sanno cosa rischiano!

Penso che un ingegnere aeronautico che non faccia un aereo normalmente resistente ad uno scontro con un uccello sia un emerito cretino e un inetto... Poi possiamo parlare di casi particolari.
ops non volevo di certo urlare avevo il maiuscolo del pc inserito...

bah... non mi convinci molto e allora quale sarebbe la tua tesi??
è entrato oppure no ?? io sto provando a spiegare come possono essere andati i fatti, ma nessuno vuole dire la sua tutti cercate di smontare le altre IPOTESI, ma non venitemi a raccontare che la tesi del governo americano non è confutabile...

Gu99
-- Si, ma non era mica fatto di diamante! Duri e resistenti d´accordo ma fino ad un certo punto. --

mi riferivo all'aereo se non è entrato allora è fuori ma non c'è si è tutto disintegrato oppure è entrato... ma le colonne sono solo scalfite!!! quindi?? fatemi pensare: l'aereo ha lasciato lo stampo e poi si è disintegrato dal calore... oppure è entrato ma le colonne sono intatte... insomma è entrato oppure no??

gu99
scusate la fretta...

mi riferivo all'aereo... Se non è entrato allora è fuori! Ma non c'è.... si è tutto disintegrato, oppure è entrato?!?!?!?... ma le colonne sono solo scalfite!!! quindi?? fatemi pensare: l'aereo ha lasciato lo stampo e poi si è disintegrato dal calore... oppure è entrato ma le colonne sono intatte... insomma è entrato oppure no??
Beh... se tu mi dici che nessun aereo è caduto sul pentagono e che le torri sono state demolite o che è stato tutto organizzato dagli USA non possiamo che essere più in disaccordo.
Se parliamo del fatto che magari gli USA sapevano qualcosa, ma hanno lasciato accadere perchè gli conveniva e che poi sull´onda dell´orrore ci hanno marciato, beh... allora si può decisamente parlare in modo più onesto.

Mi spieghi che senso aveva creare tutto falso quando bastava pagare (o convincere) quattro mussulmani a fare quello che è realmente stato fatto, senza casini, senza sporcarsi (o quasi) le mani e senza rischi di buchi o problemi vari (testimoni che poarlano, falle nelle ricostruzioni ecc...)?
Non ho mai detti che nessun aereo è caduto... ma non uno con dimensioni simili...
Le torri non potevano cadere su loro stesse x un attacco del genere l'incendio era spento...... (lo dimostra il fumo nero) e poi c'è il numero 7 caduto dopo... (?!?!?!?!)

Io non credo che ci fossero arabi ma non ho ovviamente modo di dimostrarlo... quindi non vado oltre...

Il problema del pentagono è più coplesso... a quanto pare tutti e due conosciamo le correnti di pensiero... io ne abbraccio una, tu l'altra ma ne io ne te abbiamo prove schiaccianti quindi è solo una questione di sensibilità e di pregiudizio...
Gu99
FORSE FARESTE MEGLIO A DARE UN'OCCHIATA AL SITO DI LUOGOCOMUNE PER QUANTO RIGUARDA IL DEBUNKING DI QUESTO "NUOVO" FILMATO RILASCIATO, CHE E' BELLO CHE TAROCCATO. NON STO DICENDO CHE NON C'E' UN AEREO O CHE NON SIA UN BOEING. MA IL VIDEO E' PROPRIO TAROCCATO APPOSITAMENTE. SVEGLIA GENTE!
Anonymous uratore wrote:

SVEGLIA

con te che urli così è difficile dormire...

Per gu99

Le cose di cui parli sono state già dibattute qui dentro. Sono costretto a consigliarti di dare un'occhiata alle discussioni precedenti, perché rischi figure davvero brutte.

Per esempio, le colonne sono ben più che scalfite, e per notarlo bastava guardare qualcuna delle foto pubblicate in questo sito (e che i siti pro-complotto riportano solo di rado e parlando di altri argomenti). Poi potrai continuare ad essere della tua idea sull'aereo, ma almeno eviterai a quelli che hanno già un'idea della quesitone di perdere tempo dietro a queste inesattezze ormai già troppo sentite.

Tra l'altro è per questo che ti sembra che le persone cerchino di smontare le tue ipotesi piuttosto che confrontarsi con te. Le "ultime" ipotesi che hai portato venivano dibattute, e risolte, a Febbraio. Riproporle ora rischia davvero di stufare e di farti sembrare una persona semplicistica e supponente, soprattutto perché persone di quel genere abbondano davvero in questa discussione, e la stanchezza è cattiva consigliera (i precedenti post testimoniano).

Parliamo di cose più interessanti, magari ancora discusse, in attesa della discussione sul wtc7.

SirEdward
A CHI BISOGNA CREDERE ?

Paolo....lo hai visto questo video ?
Commentalo per favore

http://www.youtube.com/watch?v=b383LOZHWkc
Per chi dice che non ci sono altre registrazioni dell'impatto c'è la testimonianza del benzinaio della stazione di fronte al Pentagono, fatta al National Geographic.

http://news.nationalgeographic.com/news/2001/12/1211_wirepentagon.html

Mi pare che l'analisi fatta su luogocomune circa la contraffazione del video rilasciato l'altro ieri sia abbastanza solida. Se è vero quello che sostiene Mazzucco, che dobbiamo pensare?


Per chi dice che Osama Bin Laden ha subito rivendicato gli attentati, ecco la sua smentita pochi giorni dopo
http://www.911review.com/articles/usamah/khilafah.html

e un riassunto sui dubbi di autencità delle sue dichiarazioni:
http://www.indicius.it/falso_binladen.htm
Per Airone76
Scusa, ma l'obiezione non è molto consistente

Può essere, non ti do torto, ma voglio prima vedere un´esplosione che si sviluppa dall´interno di un edificio con la palla di fuoco che va verso l´interno dell´edificio stesso, invece che verso l´esterno.


Chiedo scusa per il fraintendimento.
La precisazione era rivolta unicamente verso la "sfericità" della palla di fuoco, non sulla sua evoluzione.

ciao
mc
Mi pare che l'analisi fatta su luogocomune circa la contraffazione del video rilasciato l'altro ieri sia abbastanza solida. Se è vero quello che sostiene Mazzucco, che dobbiamo pensare?

Oltre a me, anche alcuni membri di Luogocomune pensano che i fotogrammi sembrino mancare a causa di un errore di sincronizzazione dei due video. Molto correttamente, si stanno facendo il debunking da soli. Lasciamoli lavorare.
Sarebbe interessante che prima di parlare ci si informasse...

Le torri misurano 600 m di perimetro 150 m di lato!!
-----------------------------------
In effetti mi son informato qui:
http://www.pernondimenticare.it/dati_tecnici.htm

Essendo due torri: 600metri una e seicento l'altra....ma effttivamente può essere 600X600 la base interrata corpo unico da cui si dipanano i ue tronconi superiori...Certo che chiamarlo perimetro della torre lascerebbe alquanto a desiderare.
per SirEdward

non mi pare che le foto dimostrino qualcosa... poi voi fatevi le idee che volete ma non mi pare che abbiate scientificamente spiegato un bel niente...
E' vero che su alcune foto sembra che ci sia la sagoma dell'ala ma rimarrebbe il problema dell'ala stessa... che si sarebbe disintegrata... (?????)

Ho visto alcuni dei post precedenti, ma purtroppo sono nuovo qui! E probabilmente non li ho letti tutti...... dammi tempo....

Gu99
per SirEdward

Allora com'è andata secondo te??
Mi sembra strano che di un aereo Boeing (o quant'altro) non rimanga neanche un frammento dopo un simile impatto!!! Se non c'è complotto come al solito gli americani ci vogliono far credere ciò che a loro è più comodo!!!
come con la Sgrena... e cavi della funivia...

gu99
gu99
Io se fossi in te farei come Hitler o come Ahmainejad o come in genere tutta la disinformazione che trae spesso spunto dalle campagne elettorali:
1) pochi indizzi
2) molti pregiudizi
3) notizia diffusa con un mezzo informativo (giornale telegiornale sito internet)
4) niente processo, nessuna posibilità di lasciar all'accusato una avvocato (vedi caso Moggi) chiamare i sui esperti, fare i suoi teoremi
5) giudizio fatto da chi non conosce le leggi...tutti meno che un giudice (anche se ultimamente i giudici hanno dimostrato di esser poco propensi ad applicar le leggi)
6) condanna sommaria pubblica di chi è interessato alla questione
7) fucilazione o campi di concentramento per chiunque assomigli per razza-nazione a Bush
(in fin dei conti italiani che esultano per i morti di Katrina ci sono tanto assomigliano ai terroristi ed ai video diffusi sull'argomento)

A sentir la gente parlar del complotto dell'undici settembre spesso appare questo (dimostrato anche da varie manifestazioni davanti l'ambasciata a Roma).
---------------------------------
Dimensioni pentagono aereo dal video P come Pentagono M come mister (altro che loose change...):
http://img160.imageshack.us/img160/7843/18kp1.jpg
http://img301.imageshack.us/img301/892/24va1.jpg
http://img301.imageshack.us/img301/691/38ys.jpg
http://img301.imageshack.us/img301/6973/48ri.jpg
http://img301.imageshack.us/img301/7254/54tu2.jpg
Tunnel dentro al pentagono:
http://img232.imageshack.us/img232/9914/iltunneldentroilpentagono4qq.jpg
Per valutarne le dimensioni notate che un trattorino ci sta benissimo all'interno sotto il soffitto:
http://img232.imageshack.us/img232/5642/dentroiltunnelcistapureuntratt.jpg
(un tale scavatore quanto fa 2 metri di altezza? 2,5metri?)

Vorrei comunque farvi notare anche che i missili differentemente dagli aerei hanno un piccolo difetto:
Sono soliti fare dietro di loro una sia di fuoco di svariati metri e dopo fumo bianco.
Stranamente nel video del pentagono non compare nessuna scia di fuoco ma solo fumo bianco....
http://img232.imageshack.us/img232/5830/040729n0000x0011zz.jpg
mother ma cosa stai dicendo?? Dai adesso mi parli di Hitler ma perchè non ti vergogni.. guarda che io ho solo detto che PENSO al complotto, ma da qui a dire AMERICANI A MORTE come vorresti semtirmi dire ne passa.......
E non attacare la magistratura per piacere.. Certo che le persone hanno l'opportnità di difendersi!
E comunque se questa è la tua reazione mi sa che non sai affrontare un contraddittorio!!!
PS Non mi pare che moggi non abbia l'opportunità di avere un buon avvocato...

Chi ho condannato??? ho solo detto che bisognerebbe indagare non condannare!!!! Ti pare chiara la faccenda dei fili della funivia???
Caro mio apri gli occhi e renditi conto che Bush può fare quel che vuole senza che NESSUNO possa fare niente, almeno lasciaci dire che bisognerebbe INDAGARE!!!
gu99
anonymous wrote:

per SirEdward

Allora com'è andata secondo te??


Vale quanto detto a gu99. Cerca fra le altre centinaia di post e troverai la mia idea esposta in maniera estesa almeno due volte. Se per caso questo fosse troppo gravoso la mia idea è riassunta da Paolo nel suo commento delle ore 18:19 del 18/05/2006 nella discussione: http://attivissimo.blogspot.com/2006/05/demolizioni-controllate-al-wtc.html
, al paragrafo che inizia con "vuoi un'ipotesi [...]"

Potrei usare lo stesso tono un po' facilone di anonymous e chiedere: "allora ti basta come risposta??".

Ma non vorrei sembrare astioso. La mia domanda è: "Qual'è la tua opinione su questa possibilità? Io la trovo molto interessante perché tira in ballo molti meno casini delle ipotesi di complotto ma mantiene il dato che qualcosa di strano c'è stato. Che è una cosa che sento molto."

SirEdward
Penso che tutti gli "anticomplottisti" (uso questa parola solo per evitare un troppo lungo giro di parole) che scrivano qua la pensino più o meno esattamente come Paolo, ed è strano che ogni volta i "complottisti" (vedi sopra) non capiscano e chiedano in quale teoria crediamo (deve essere ormai la 10a volta come minimo). Teoria che non tira in ballo stranezze assurde, ma che lascia molto spazio al non detto e al nascosto dell´amministrazione USA.

Nessuno di loro sembra mai capire che il rifiutare teorie assurde su come si sono svolti i fatti non vuole per nulla dire che accettiamo senza riserve le tesi americane. Dobbiamo concentrarci sul capire come è potuto accadere e chi ha permesso che accadesse, piuttosto che inventarci storie su che cosa è realmente successo, visto che lo abbiamo visto tutti e molte volte.

Concludo il post riproponendo la domanda che gira su questo blog da molto tempo: perchè la CIA doveva incasinarsi in bombe a tempo e missili, quando pagando un paio di persone e rubando alcuni aerei poteva fare le stesse cose molto più semplicemente? Cioè, perchè non creare solamente quello che abbiamo visto tutti, piuttosto che nascondere (con quello che abbiamo visto tutti) un piano molto più complicato e elaborato?
Per me questa è la domanda che fa crollare tutte le teorie di complotto che dicono che le cose non si sono svolte come le abbiamo viste... per creare un piano così geniale e malvagio servono menti intelligenti, ma le menti intelligenti avrebbero scelto un piano molto più semplice e realizzabile.

P.S. Quest´ultima considerazione parte da presupposto che la CIA o chi per lei abbia creato un complotto... anche questo si può discutere, ma si deve allora discutere di chi ha pagato i dirottatori e non di bombe a tempo e missili!
x SirEdward

Può anche essere come dici tu, non dico che come tesi non sia possibile... ma ci sono incongruenze... il calore non può aver sciolto le colonne questo mi pare ovvio!, visto che la temperatura non poteva raggiungere i gradi sufficenti!
Comunque ti do atto che nel pentagono non ci sono prove chiare! (ma molti dubbi si...)
e comunque non è sufficente come risposta e fa acqua...
per airone76
ti do ragione in pieno è vero quello che tu dici!
Io come "complottista" credo sia più verosimile l'idea del complotto appunto ma è un idea... Comunque le tesi che tu chiami strampalate potrebbero essere in parte plausibili ovviamente non provabili come non è provabile neanche la tesi ufficiale del resto!!
Insomma la tesi ufficiale e quella non ufficiale sono entrambe FANTASIOSE!
--- non creare solamente quello che abbiamo visto tutti, piuttosto che nascondere (con quello che abbiamo visto tutti) un piano molto più complicato e elaborato? ---

mi pare siano molto elaborati entrambi!!
mi pare siano molto elaborati entrambi!!

Beh.. se il primo è elaborato, la seconda teoria che nasconde il complotto con la prima teoria (e quindi comprende la prima teoria) è ovviamente elaborata al quadrato... mi sembra uno spreco.
per anonymous:

non so se le incongruenze (tipo il metallo sciolto) ci siano davvero, perché non sono un esperto di queste cose. Quanto alla mia idea, non sto cercando di convincere gli altri che sia così, addirittura non ne sono sicuro nemmeno io, perché non ne ho alcuna prova risolutiva.

Ciononostante mi pare plausibile e non troppo complessa, quindi questa possibilità non è esclusa, e anzi, date le informazioni che ho raccolto finora sugli affari americani (roba da quotidiani, per lo più), potrebbe addirittura parermi più strano il caso in cui questo scenario ipotetico non esistesse.

In ogni caso non è questo evento che mi farà cambiare idea su Bush e compagnia, perché il mio giudizio su di loro è basato su qustioni molto meno aleatorie che un presunto finto boeing.

SirEdward
Tra l'altro vorrei sfatare un mito:

Mi è venuto in mente che anonymous mi chiede risposte precise, e quelle che gli do non sono sufficienti.

Sufficienti per cosa?

coloro che non credono al finto attentato non sono sempre certi di quello che è davvero accaduto.

L'11 Settembre potrebbe essere avvenuto per volontà di Bush, di Bin Laden, degli alieni o di Biancaneve, l'unico discorso che mi preme fare è che, a prescindere dalle responsabilità, quello che è successo è successo "più o meno" come ce lo hanno sempre raccontato.

La sete di finti attentati non è necessaria per nutrire dubbi. Esattamente come non credere ai finti attentati non significa vedere in Bush un altro gesù Cristo in pena per noi.

Il finto attentato è solo un tentativo semplicistico per dare conforto alla sete di risposte che tutti abbiamo, è un modo per poter sfogare finalmente la nostra indignazione contro un nemico vero, un modo per smettere di avere dubbi, un modo per sistemarsi la coscienza e poter sfogare senza paura le proprie frustrazioni, per ottenere in maniera facile una risposta positiva alla domanda "sto facendo la cosa giusta?"

Non è in maniera così semplice che placheremo la nostra voglia di giustizia, ma riflettendo su tutti gli eventi e assumendoci la responsabilità delle nostre scelte.

Purtroppo la storia non è sempre facile. E in questo frangente ne sono più che mai convinto.

L'11 Settembre è davvero uno spartiacque storico di ampie dimensioni. Ridurlo ad un finto attentato significa ritenerlo un smplice passaggio secondario.

SirEdward
Vediamo da altri punti di vista....
Il video certo non aiuta, anzi peggiora le cose e aumenta i dubbi e la tesi del complotto (di certo c'è qualcosa di stano in quest'attacco al Pentagono)

Ma vediamo dal punto di vista dei morti.
Su wikipedia si trova scritto che al Pentagono sono morte:
125 persone che probabilmente lavoravano nella stuttura
64 nel volo 77 (compreso equipaggio, passeggeri e dirottatori)

E' difficile immagianre che:
A) Le 64 persone non siamo mai esistire.
B) Che i familiari di 64 persone dimostrino che i loro cari scomparsi quel giorno NON avevano preso un aereo.
c)Che 64 persone si trovavano sedute sopra un missile (o dentro un missile).
D)Che 64 persone si trovavano su due posti passeggeri di un aereo militare (Per chi pensa sia un aereo militare o altro piccolo veivolo).

I complottisti dovrebbero anche spiegare come sono sparite(presumo morte)queste 64 persone.
Il finto attentato è solo un tentativo semplicistico per dare conforto alla sete di risposte che tutti abbiamo, è un modo per poter sfogare finalmente la nostra indignazione contro un nemico vero

Perfettamente d´accordo: quoto in pieno.
Se è un finto attentato rimane lí, negli USA, fatto da un governo che non ci piace: possiamo odiare Bush e il sistema senza sentirci in colpa (i mostri sono loro) e non aver paura che la stessa cosa possa succedere a noi, a casa nostra. Il finto attentato rispedisce nel limbo le paure del confronto con la nuova "civiltà" araba, togliendogli la capacità di colpirci quando meno ce lo aspettiamo: se il nemico è occidentale (interno) sappiamo difenderci e siamo tranquilli, se viene da fuori...

Ma qui siamo decisamente OT...

[codice di controllo: "bcpcmorb", un nuovo virus per pc?]
Ma voi veramente volete convincermi che 4 islamici con un taglierino organizzano sto casino??

Guardate cosa ha portato l'11 sett guardate cosa stanno facendo gli usa in iraq... e non tirate fuori frustrazioni e c.....e simili!
La gente vuole giustizia e l'america non è abituata a garantirla!
x il resto non penso ci voglia molto a far sparire un aereo x l'fbi...
mah io penso che gli islamici non siano i mostri che voi pensate!
poi come io posso essere contro gli usa voi siete contro l'islam!
Bella figura in iraq!!! prima era un paese islamico con le sue regole (non democratiche) ma pur sempre loro! adesso invece c'è proprio una bella democrazia!! ma se arriviamo a questo punto mollo la presa perchè non ha senso continuare!
mother ma cosa stai dicendo?? Dai adesso mi parli di Hitler ma perchè non ti vergogni..
--------------------------------
Non mi vergogno perchè di gente che acclama la morte di gente solo perchè americani nè ho sentiti dappertutto. Anche su questo forum in messaggi passati.
Mi spiace che ti senti accomunato a tale gruppo, ma di fatto fra i pro complotto ci son anche loro.
---------------------------------
E non attacare la magistratura per piacere.. Certo che le persone hanno l'opportnità di difendersi!
E comunque se questa è la tua reazione mi sa che non sai affrontare un contraddittorio!!!
---------------------------------
Ma a me i contraddittori non dan molti problemi mi spiace che a sentir toccar certi argomenti invece tu ti arrabbi parecchio. Evito di farti arrabbiare se vuoi e ti dò ragione.
Comunque gironzola un po' per forum e vedrai che è inutile fare il processo a Moggi...grazie a come son presentate le notizie a riguarda è già condannato.
Che poi si ragioni così:
1) moggi già condannato
2) moggi=potente
3) potenti=condannati
4) Bush=potente
Bush allora sarà candannato
E' un'0applicazione erronea della proprietà transitiva delle espressioni logiche.
Ma fa comodo a molti applicarla per pregiudizi.
--------------------------------
Ti pare chiara la faccenda dei fili della funivia???
Caro mio apri gli occhi e renditi conto che Bush può fare quel che vuole senza che NESSUNO possa fare niente, almeno lasciaci dire che bisognerebbe INDAGARE!!!
---------------------------------
A me la vicenda del Cermis pare chiarissima:
1) tragedia
2) trattato internazionale che obbliga a consegnare i due ex militari alla corte americana di giustizia militare
3) condanna a 5 anni (e qui ti dò ragione fa proprio schifo...)
4) riduzione per buona condotta a 2-3 anni
4)avanzamanto in carriera non precluso, anche se questa è notizia al limite della bufala, non ho trovato verifiche.
+ chiaro di così cosa c'è?!
--------------------------------
Guardate cosa ha portato l'11 sett guardate cosa stanno facendo gli usa in iraq... e non tirate fuori frustrazioni e c.....e simili!
---------------------------------
Ma pewrchè i pasdaran gli attentati e l'odio antiamericano è nato con la guerra in iraq dopo il 2001(nemmeno quella in afganistan)...
distorciamo anche questa adesso?
Dimentrichiamo Khobar, gli attentati in Yemen i rapimenti dello Yemen e nell'Oman anche di italiani....dimentichiamo i 1500000 morti in algeria le varie stragi di Luxor....
Dimentichiamo la prova di attentato dell'11 settembre 1994 alla casa bianca...

Ok facciamo finta di niente e prendiamo solo quello che fa comodo.

Saluti a tutti
--Mi spiace che ti senti accomunato a tale gruppo, ma di fatto fra i pro complotto ci son anche loro.--

anche tra le tue fila ci sono quelli che non vedono l'ora di premere il grilletto se è per questo!!

--Che poi si ragioni così:
1) moggi già condannato
2) moggi=potente
3) potenti=condannati
4) Bush=potente
Bush allora sarà candannato
E' un'0applicazione erronea della proprietà transitiva delle espressioni logiche.
Ma fa comodo a molti applicarla per pregiudizi.--

io non penso tu sia deficente quindi non partire da questi presupposti tu...
Per chi pensa che possa essere stato un missile, a parte la lunga striscia di fumo e fuoco che un missile per forza si lascia dietro.
(Mi pareva già di avere fatto un post sui missili cmq...)
Ma la prima cosa è che un missile se è a lungo raggio non viaggia in orizzontale, ma si porta a quota stratosfera, ci rimane e poi picchia sull'obbiettivo. Un missile a corto raggio fa una cosa simile ad una parabola, quindi se è preciso colpisce alla base dell'obbiettivo (e non a metà), nel caso in cui non lo sia stato, se lanciato da terra avrebbe dovuto colpire dal basso verso l'alto e non parallelo al suolo. Se lanciato da un caccia, beh, un missile portato da un caccia ha una "war-head" (la testata di esplosivo, cioè quello che effettivamente esplode) dell'ordine di una 20ina di Kg. ora non credo che 20 kg di esplosivo bastino a tirare giù due torri. Inoltre se vogliamo considerare l'aspetto economico, avete idea di quanto costi un missile? Un Phoenix (missile AA - 160 NM di raggio) costa 1milione di dollari. Immaginatevi quanto costerebbe un missile Terra Terra. Sarebbe stato molto più economicamente conveniente pagare 2 terroristi... L'ipotesi del missile proprio non regge.
Guido
Mi chiedo perche':
1) Non venga mostrato il video dello schianto dell'aereo che, a quanto detto, e' stato sequestrato dall'FBI. FONTE: http://news.nationalgeographic.com/news/2001/12/121

2) Non siano state prese in considerazioni le dichiarazioni che Bin Laden ha fatto in una intervista ad un giornale packistano , l'Ummat di Karachi
FONTE: http://www.ananova.com/news/story/sm_410936.html?menu=news.latestheadlines

2-bis) Come sia stato possibile che sia stato colpevolizzato (Bin Laden), senza prove. FONTI: http://www.indicius.it/falso_binladen.htm

Sarei felice che chiunque mi dia delle opinioni su questi 3 punti, e che questo mio post NON venga ignorato.

Valerio.
8-)
Da Valerio: Il link del secondo punto e' sbagliato (Intervista a Bin Laden). Ecco quello giusto: http://www.911review.com/articles/usamah/khilafah.html)
Signori, parliamoci chiaro: è stato un aereo?
Bene, e allora fuori le immagini, fuori i rottami, fuori i motori che di sicuro non possono disintegrarsi (vedi tutti gli aerei recuperati finora da 30anni a questa parte).
Con tutte le telecamere presenti sul sito, neanche una ha ripreso l'aereo?
Ma dai!
--Per chi pensa che possa essere stato un missile, a parte la lunga striscia di fumo e fuoco che un missile per forza si lascia dietro.
--

io non vedo fuoco....
http://stream.paranode.com/imc/portland/images/2003/03/254537.jpg

e vola anche quasi parallelo quindi le tue tesi stanno andando....

gu99
HO LETTO QUANTO SCRITTO DA UN ANONIMO:

E' difficile immagianre che:
A) Le 64 persone non siamo mai esistire.
B) Che i familiari di 64 persone dimostrino che i loro cari scomparsi quel giorno NON avevano preso un aereo.
c)Che 64 persone si trovavano sedute sopra un missile (o dentro un missile).
D)Che 64 persone si trovavano su due posti passeggeri di un aereo militare (Per chi pensa sia un aereo militare o altro piccolo veivolo).

I complottisti dovrebbero anche spiegare come sono sparite(presumo morte)queste 64 persone.

VERO, VERISSIMO.
MA SE NON RICORDO MALE L'AEREO SUL PENTAGONO POCO PRIMA DI FINIRCI CONTRO E' SCOMPARSO DAI SCHERMI RADAR.

E' UNA IPOTESI.
CERTO, SE NON CI FANNO VEDERE L'AEREO CHE COZZA CONTRO IL PENTAGONO, E' POSSIBILE PURE CHE SIA STATO UN FRAMMENTO DI ANTIMATERIA OPPURE UNA NAVE SPAZIALE.
L'affermazione di SirEdward

L'11 Settembre è davvero uno spartiacque storico di ampie dimensioni. Ridurlo ad un finto attentato significa ritenerlo un smplice passaggio secondario.

e tutte le affermazioni di contorno è condivisibile, ma mi ricorda un pò certi tifosi della Juve, soprattuto quelli un pò attempati che si prendono un bicchierozzo di vino all'osteria, che, alla luce dedi fatti della Moggi-Conneciton, ricordano i lustri della Juve e della famiglia Agnelli, e di quanto la Fiat ha fatto di buono per l'Italia e per la sua economia.

Scusate l'esempio, e il paragone con i vecchi non era offensivo per nessuno.
E' un episodio che ho sentito personalmente di passaggio.

Volevo solo far intendere che se dobbiamo credere a quello che (badate bene) NON VEDIAMO, poi non possiamo limitarci a dire: " Beh, che ci vogliamo mettere contro gli USA dopo quello che hanno fatto per noi?"
Difatti,e forse non ve lo hanno detto, quando siamo nati la prima parola che abbiamo detto non è stata "mamma" ma "marshall".
In realtà il vero piano dei talebani era quello di costruire un GRANDE CAVALLO pieno di terroristi ma qualcuno ha detto a BinLaden:va bene Bin, Bush è scemo ma non fino a questo punto...
Anche se c'è chi dice che costruendo il cavallo molto grande..... (Satiricon)

Gu99
Migliaia di domande pochi che cercano di rispondere se non ripentendo infiniti complotti.
Questo è un dato di fatto

------------------------------
2) Non siano state prese in considerazioni le dichiarazioni che Bin Laden ha fatto in una intervista ad un giornale packistano , l'Ummat di Karachi
FONTE: http://www.ananova.com/news/story/sm_410936.html?menu=news.latestheadlines
------------------------------
Pochi giorni dopo l'attentato come nel 98 clinton Bush è andato a bussare a casa Talebani per offrire la taglia in cambio della consegna di OBL. I talebani hanno fatto anche una delegazione arrivata in america ma hanno negato di consegnarlo. Dopo una settimana Musharraf si è offerto di collaborare con l'america contro il terrorismo in cambio di un rinnovo dei rapporti USA Pachistan e strano caso:
1) OBL su quotidiano locale inizialmente cerca di convincere i pachistani che non centra con gli attentati
2) nel corso dei 4 anni successivi a quella settimana una intensa opera di disinformazione ha messo la popolazione fondamentalista contro Musharraf, tanto che oggi viene accomunato alle monkey assieme agli americani.
----------------------------------
2-bis) Come sia stato possibile che sia stato colpevolizzato (Bin Laden), senza prove. FONTI: http://www.indicius.it/falso_binladen.htm
-----------------------------------
Beh questo è il tipico caso di disinformazione totale a cominciare dal nome circolato dopo poche ore senza nessuna considerazione del fatto che dal 98 si aspettavano attentati da lui (nel 98 infatti aveva colpito come in tutti gli anni dal 94 al 98...ma dal 98 era stranamente sparito non colpiv + l'america....si rafforzava forse in India)a finire su varie considerazioni di stampa riportate e notizie sulle prove che incolperebbero OBL.
Ragazzi io son abituato a Loretta Napoleoni giornalista che scrive su quotidiani internazioni famosi che recentemente ha scritto un libro su zarqawi dicendo che è un piccolo proletario che fino al 2003 non aveva mai fatto nulla. In altre parole le due condanne a morte di zarqawi avute da 2 processi prima del 2003 per la Napoleoni non esistono, basta non citarlo e tutto appare come fa comodo.
Analogamente il link sopra non cita nemmeno Ramzi....molto probabilmente perchè non sa minimamente delle persone coinvolte e dei risultati ottenuti dalle indagini sull'11-9, mi pare quasi ovvio quindi che spari bufale a ripetizione sul coinvolgimento di OBL.
---------------------------------
--Per chi pensa che possa essere stato un missile, a parte la lunga striscia di fumo e fuoco che un missile per forza si lascia dietro.
--

io non vedo fuoco....
http://stream.paranode.com/imc/portland/images/2003/03/254537.jpg

e vola anche quasi parallelo quindi le tue tesi stanno andando....

gu99
---------------------------------
Gu99, appunto non essendoci 2-3 metri di lingua di fuoco dietro nei scatti non è un missile quello che si vede. Le tesi anti missile son valide.
Vi segnalo anche questa discussione:
http://www.p2pforum.it/forum/showthread.php?p=729962&posted=1#post729962

A proposito: quand'è che trattate l'argomento Kankropoli?(il fantomatico libro pro di bella e pro fantomatiche cure elettromagnetiche) Sarebbero da mettere in gabbia quelli che propongono cure elettromagnetiche al posto della chemio.
Ringrazio Gus99 per le tempestive risposte ai dubbi che avevo espresso su Bin Laden nel punto 2 e 2-bis. Ha ragione.
Ma tornando all'argomento Pentagono, cosa potete dirmi sul punto 1?
(
Mi chiedo perche':
1) Non venga mostrato il video dello schianto dell'aereo che, a quanto detto, e' stato sequestrato dall'FBI. FONTE: http://news.nationalgeographic.com/news/2001/12/121
)

Io non formulo tesi complottiste, e non affermo che un missile abbia colpito il Pentagono. Mi aspetterei che venissero mostrate le altre registrazioni che, da angolature diverse, permetterebbero una ricostruzione + accurata dello schianto al Pentagono, chiarendo forse una volta per tutte i vari dubbi che ho/abbiamo.
Valerio.
Un piccolo commento alle leggi della fisica dell'universo parallelo che applica Mazzucco.
Video:
Al di la che la prima causa di incidente ina aeroporto dopo i radar di terra di Linate è la presenza di uccelli che in fase di decollo possono entrare nelle turbine dei motori facendole esplodere, il che rende veramente strano il concetto dui cui Mazzucco va fiero, ovvero dei motori a resistenza infinita che dovrebbero distruggere tutto quello che incontrano senza degradarsi (tra l'altro essendo parti mobili sono di per se + fragili), secondo Mazzucco il missile dovrebbe curvare meglio dell'aereo.
Ora una cosa che spero non sia diversa nel suo modo di intendere il mondo è che il missile vola + veloce del boeing. Il missile dovrebbe raggiungere mach 4-5 almeno. Il boeing 800 km/h.
Ne derica che a nelle leggi della fisica terrestre il missile percorre + spazio del boeing a parità di tempo.
Una semplice legge a base della trigonomtria dei triangoli rettangoli è: S=Rsen(teta) che nelle ascisse curvilinee (vi faccio la trattazione lineare, ma se volete si può rifare quella con le derivate in forma differenziale rinunciando alle ipotesi di piccolo grandiente) diviene S=R*teta.
Dove S = ascissa curvilinea, spazio di discostamento dalla linea retta posseduta dal corpo in volo.
R = raggio gi curvatura
Teta = angolo di discostamento della traiettoria.
Mettiamo che un generico mezzo volante debba eseguire un certo angolo di discostamento per colpire per esempio il pentagono.
Sia per il missile che per l'aereo teta è quindi costante, e ne deriva che S=R*cost.
Quindi il raggio di curvatura è proporzionale allo spazio percorso. La fonte di spinta per l'aereo è nettamente diversa da quella del missile, e di molto maggiore, il che rende l'incremento di ds che serve per compiere la deviazione teta maggiore per quanto riguarda il mezzo + veloce rispetto quello + lento. E' un esempio tipico che si apprende a scuola guida: per fare una inversione ad U agevole + bassa è la velocità + facilmente si curva in minor spazio (un analogo è utilizzat anche nella progettazione di strade urbane rispetto alle autostrade dove si procede a 200Km/h)
Da ciò deriva che se l'incremento di dS ovvero di ascissa curvilinea è maggiore per il missile anzichè per l'aereo, questo implicherà un maggiore raggio di curvatura. Un maggiore raggio di curvatura ha grosi problemi con curve che strette che impongono magari certi profili del suolo e rende quindi + facile per un aereo curvare piuttosto che per un missile. In questa ottica si pone l'abbassamento della potenza dei motori quando l'aereo sta atterrando, l'uso di aerei a elica anzichè missili quando si fanno le manifestazioni acrobatiche e la spiegazione di tutti i sistemi antimissile montati sugli aerei basati sul tentativo di ingannare i sensori di un piccolissimo angolo che poi il missile non riesce + a recuperare nella sua traiettoria.
Ma per un qualche strano motivo per Mazzucco è vero il contrario, come se i sistemi antimissile non esistessero, i voli acrobatici fossero basati con missili anzichè ad elica e i motori a reazione fossero materiale durissimo.

Le leggi di fisica che usa Mazzucco per me son un bel mistero.
il video non lo mostrano semplicemente perche non possono mostrarlo.Avanti ragazzi non facciamoci prendere in giro,si parla del pentagono non di casa mia,ci sono centinaia e centinaia di telecamere,se ci fosse stato veramente un boing che problemi avrebbero avuto a mostrarlo per smentire tutte le voce dei cosi detti "complottisti"?Ci trattano come i bambini..non siete stufi ancora?
Vorrei fare una semplice domanda.
Come si spiega che il volo77 che si è abbattuto sul Pentagono è sparito dai radar per almeno 8 minuti?
http://www.cooperativeresearch.org/timeline.jsp?timeline=complete_911_timeline&startpos=1100#a903
Mocheffamo wrote:

Vorrei fare una semplice domanda.
Come si spiega che il volo77 che si è abbattuto sul Pentagono è sparito dai radar per almeno 8 minuti?


C'è un errore nella tua domanda.

Secondo il sito che tu hai citato, e secondo l'inchiesta ufficiale, il radar deputato allo scopo non disponeva di radar primario. La domanda non è "perché l'aereo è scomparso?", ma "perché la ricerca radar non è stata chiesta anche ad altre stazioni di rilevamento in possesso degli strumenti idonei?".

Come si evince bene dall'articolo che hai citato, l'aereo non è "scomparso dai radar". Molto più prosaicamente, ma anche molto meno scenograficamente l'aereo "non è stato rilevato". Non possiamo dimenticare però che "Se non lo vedo non vuol dire che non c'è" (soprattutto perché c'era sia prima che dopo).

Certo, ci si può chiedere il motivo di questi errori di rilevamento, ma sono errori umani. L'ipotesi di complotto ne esce molto ridimensionata, perché è necessario prima dimostrare che gli aerei non sono stati rilevati per una precisa volontà piuttosto che per semplice inettitudine dei controllori.

E questo richiede prove che ancora non ci sono.

Per tornare alla tua domanda, te la devo rigirare. Come lo spieghi tu? Cioè, se io ascolto la commissione di inchiesta mi dicono che i controllori del traffico aereo hanno fatto degli errori. Se questa spiegazione è falsa, dimmi dove posso trovare delle prove esaustive di questo.

Perché, lo ricordo ancora, il fatto che l'aereo non sia stato visto sui radar prova che l'aereo non è stato visto, non che l'aereo non è passato di lì. Se vuoi dimostrare che l'aereo è atterrato o è stato sostituito mi devi dimostrare che questo è avvenuto, e, da sola, la mancata rilevazione di una traccia radar che per quanto ne sappiamo E' DAVVERO passata sugli schermi non ci da alcuna conferma che sia avvenuto qualcosa di strano.

E ricordo anche che, nel sito citato, la frase "ore 8:56, il volo aa77 scompare dagli schermi radar" è ingannevole, perché può portare a credere quello che tu stesso hai affermato di credere, cioè che la traccia sia svanita nel nulla mentre qualcuno guardava. La frase corretta sarebbe: "ore 8:56, Per otto minuti il controllo del traffico aereo compie degli errori che gli impediscono di seguire la traccia del volo aa77".
Sir Edward
io non voglio sostenere alcuna altra tesi. E' non e' corretto nemmeno quello che dici tu circa gli errori degli addetti al controllo. In realta' la commissione sostiene che per 8 minuti c'e' stato un problema del software di visualizzazione delle tracce, unitamente ad una scarsa copertura del radar primario nella zona.

L'ennesima coincidenza in questo evento straordinario che e' stato l'11/9/01
Vorrei fare una semplice domanda.
Come si spiega che il volo77 che si è abbattuto sul Pentagono è sparito dai radar per almeno 8 minuti?
http://www.cooperativeresearch.org/timeline.jsp?timeline=complete_911_timeline&startpos=1100#a903
-----------------------------------
Volava a meno di 50 metri (emmm anche 100 metri da terra...ummm dipende dal radar, quelli civili non so come sian tarati, da che quota) da terra?
Grazie della precisazione, Mocheffamo, ho letto in velocità il brano sul sito che avevi citato.

Quello che volevo dire, però, è che se il controllo di traffico non l'ha rilevato non vuol dire che la traccia non ci fosse. prova solo che il centro di controllo non lo ha rilevato.

Per avanzare un'ipotesi di complotto, una volta scoperto il motivo tecnico del mancato rilevamento, è necessario trovare delle prove che leghino, eventualmente, quelle defaillance tecniche ad una precisa volontà "oscurante" e di che cosa è realmente successo.

Come dicevo nell'altro post, è questo che ancora manca alle teorie di complotto. Ma è fondamentale.
Mother
a me non risulta che esistano testimonianze di gente che ha visto l'aereo volare a quella quota così bassa. E se non sbaglio quando è ricomparso vicino al Pentagono era a circa 8000 piedi su per giù.
so che c'entra di striscio, ma qui (http://www.aerospaceweb.org/question/conspiracy/q0265.shtml) c'è una analisi dei pezzi di motore trovati all'interno del pentagono.
Non sono riuscito a leggerla tutta, ho guardato le figure (come i bambini) ma mi sembra fatta bene. Spero di non essere smentito
Ma siete proprio ciechi!
Dell'aereo, rottami d'aereo non c'è traccia. Si sono sparati da soli un missile e credono che il mondo creda a questa pagliacciata!

saluti
anonimo
Basta. Davvero BASTA.

A tutti i vari "anonimi" che arrivano per scrivere un post e poi non si fanno più vedere (o forse ritornano, come si fa a saperlo? sono anonimi...) voglio dire una cosa molto semplice:

prima di postare altre stronzate già dette e ridette e strasentite provate a leggere anche quel che si dice da queste parti e sentire un'altra campana. Se avete resistito abbastanza da leggere robe come quelle di 11settembre.subito o peggio, direi che siete abbastanza robusti da riuscire a leggere anche i lunghi thread che ci sono qui. Così magari la prossima volta mettete un pò più di cervello in quello che scrivete. Francamente mi sono veramente fatto due palle come dirigibili con questi tizi che arrivano e riscrivono stronzate complottiste come se fosse il 12 settembre. Manca solo che ritorni fuori il pod, il camion carico di esplosivo e il carrello a discesa automatica...
Chiedo scusa agli altri per il tono, ma ne ho veramente abbastanza di questi "anonimi".

Buffalo
Jack Kirby e co., venite qua e insultate, su quel sito che citi Jack ci sono solo insulti ad Attivissimo che dimostrano la tua OTTUSITA' e IGNORANZA. Su quel sito che sembra realizzato dalle brigate rosse a momenti, fioriscono epiteti quali "Attivissimo ovvero Cretinissimo" o "dovrebbe essere internato per le sue idiozie". VOI dovreste essere internati per l'ignoranza che dimostrate in tutte le vostre tesi bislacche, non certo chi cerca di spiegare le cose in modo oggettivo.

Holluz
Non ho letto il tripudio di contro-smentite di Attivissimo sulla versione non ufficiale dell' 11 settembre, ma volevo fare solo una domanda. Gli americani hanno tirato fuori dopo 5 anni un altro video sullo schianto del Pentagono , dove non si vede praticamente nulla. Il Pentagono è il luogo più sorvegliato del mondo: ci sono centinaia di telecamere che puntano su tutti i suoi lati. Persino in un centro commerciale ci sono telecamere a circuito chiuso che riprendono e registrano. Vuole Attivissimo rispondere a una semplice domanda? Coma mai il posto più sorvegliato della Terra non possiede nessun filmato di una telecamera che abbia ripreso lo schianto aereo?
Salve a tutti, in proposito alla questione "missile impossibile" vi propongo questo simpatico quanto sospetto lapsus :D forse tanti l'hanno gia' visto e mi scuso per l'inutile rindondanza..

http://www.democrats.com/node/5056


Giorgio
beh scusate ma se il governo americano volesse mettere una volta per tutte fine a questa confusione tirasse fuori i video provanti l'esistenza dell'aereo! altrimenti fino a prova contraria per me e molti non sarà un aereo!
I video sono stati alterati, se li mettiamo in sincro, in uno l' esplosione arriva prima che nell' altro. qua si vede chiaramente. questa è una prova eclatante della volontà di non rivelare la verità, quindi qualcosa nascondono.
http://www.youtube.com/watch?v=9XGc9Weh5_o
Villa G.Pesce
Ecco un altro ricercatore indipendente da popcorn e youtube.
Povero Paolissimo, o chi per lui, che si troverà a dover moderare il mio commento a un post così "vecchio". Commento in cui mi limito, preso atto delle "opinioni più recenti" in merito al bell'articolo, a citare Lorenzo Cherubini, alias... Jovanotti.
In "Mario".
SONO PIU' GRANDE, MA LE COSE NON SONO CAMBIATE.
(E temo che andrà sempre peggio, mano a mano che persone che non han "vissuto" l'undici settembre 2001 avranno accesso alla rete).
Andrea, Torino, 11 settembre 2015.