skip to main | skip to sidebar
5 commenti

WhatsApp attiva le chiamate vocali, ma solo per Android e BlackBerry

Se usate WhatsApp su Android o BlackBerry, provate ad aggiornarla e a vedere se ora include l'icona delle chiamate vocali: dovrebbe farlo dalla versione 2.12.19 in poi.

L'agognata funzione, promessa mesi fa, è stata disponibile finora soltanto usando tecniche piuttosto complesse ed è stata oggetto di truffe che promettevano fraudolentemente l'attivazione anticipata delle chiamate: ora viene attivata automaticamente in modo progressivo, con grande gioia degli utenti, come annunciato da WhatsApp stessa.

Restano esclusi dalla festa per ora coloro che usano dispositivi non Android (per esempio iPhone o Windows Phone): dovranno aspettare ancora qualche settimana, stando alle dichiarazioni di Brian Acton, cofondatore di WhatsApp, a meno che se la sentano di affrontare le acrobazie di un jailbreak.

Come per qualunque app di messaggistica, va ricordato che i servizi di WhatsApp sono gratuiti soltanto se ci si collega a Internet tramite Wi-Fi o se si ha un contratto che include la trasmissione dati a forfait; inoltre, se si è all'estero o comunque in roaming, valgono le costose tariffe di roaming dati. Controllate bene le vostre condizioni di contratto prima di scatenarvi a sperimentare le chiamate vocali.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (5)
Sperimentata con mia moglie, lei sentiva me (con un notevole ritardo), ma io non riuscivo a sentire lei. Inoltre alla prima chiamata il suo telefono ha iniziato a suonare solo quando il mio ormai era al 10mo squillo.
Sicuramente ci sarà molto da migliorare
Si, ho provato due chiamate: con segnale debole di connessione dati era quasi impossibile capire le parole, col wi-fi erano più chiare ma con l'eco e con un paio di secondi di ritardo, come una chiamata dall' Australia.
A me funziona da martedì 31 u.s. (Android rel. 4.1.2, aggiornamento automatico di WA alla rel. 2.12.5).

Test tra un dispositivo collegato ad una rete domestica ed uno collegato alla rete cellulare: qualità della chiamata buona, indistinguibile (o quasi) da quella "standard".
Il fatto che inizi a suonare in ritardo è capitato anche a me con le primissime chiamate (soprattutto verso utenti ancora non abilitati o appena abilitati), ora non capita più.

L'eco io lo sento, ma diversi miei amici con altri dispositivi non lo sentono. Io utilizzo un Nexus 5, ma né con Hangouts né con Skype sento questo eco. Il ritardo non saprei se sia particolarmente diverso dagli altri software, o si nota solo perché si sente l'eco della propria voce (che arriva con ritardo doppio).
Se non ci fosse questo problema dell'eco, sarebbe meglio valutabile la qualità generale della conversazione, perché almeno io tendo inconsciamente ad attendere il mio eco prima di parlare, e quindi la conversazione è per forza meno fluida.

In ogni caso Skype mi sembra superiore sia in WiFi che in 3g, ma l'app è pesante, in caso di chiamate lunghe a volte mi si blocca, e la devo tenere installata solo per supportare questo tipo di attività. Se potessi evitarla mi farebbe molto comodo.

Hangouts mi da prestazioni ottime in WiFi, ma in 3g appena sono in un punto un po' coperto mi degrada la qualità della chiamata e non si capisce più niente, cosa che invece Skype nelle stesse condizioni non fa.
Eco e ritardi abissali. Sembra di usare un walkie talkie...