Cerca nel blog

2013/02/15

Russian meteor path plotted in Google Maps

Latest update / Ultimo aggiornamento: 2016/02/15 21:45.

Copyright EUMETSAT

Meteosat-9 image of meteoroid trail aligned with Kazakhstan border in Google Maps.
Credit: Paolo Attivissimo
I've taken the Meteosat-9 image of the Russian meteoroid trail and used the Kazakhstan border that is digitally superimposed on standard Meteosat-9 images to align the image with the border in Google Maps. The result is shown above. The letter A indicates the city of Celyabinsk. Based on this, the trail as photographed would appear to extend for approximately 320 kilometers (200 miles).

I hope this is useful in reconstructing the trajectory of the meteoroid. Please feel free to use the composite image: just link back to this post or mention my name (Paolo Attivissimo) in the credits.

Another plot, made independently by Daniele, is on Flickr here.

This article has been updated to correct the name of the Meteosat satellite, which is Meteosat-9, not Meteosat-10 as reported initially. It was also updated on 2016/02/15 to add that it was linked and credited by astronomer Phil Plait on Slate.

Italiano: ho preso unimmagine del satellite Meteosat-9 che mostra la scia della meteora e l'ho allineata con Google Maps. La lettera A indica la città di Celyabinsk. La scia risulta lunga circa 320 chilometri. Spero che quest’analisi possa essere utile nella ricostruzione della traiettoria e della velocità della meteora.

24 commenti:

Angelo Rabellotti ha detto...

Gran bella idea.
Da Maps si capisce anche quale potrebbe essere il lago sforacchiato?
Riesci ad aggiornare mettendo le coordinate?

Grazie.

Indo ha detto...

Che condizioni sarebbero stata necessarie affinchè le meteore cadute in Russia avrebbero potuto colpire il suolo italiano?
C'è chi dice che un ritardo nelle tempistiche delle meteore sarebbe stato sufficiente, chi invece dice che sarebbe comunque caduto in zona Danimarca...
Più tardi con calma voglio sorridere leggendo cosa scrive luogocomune.

Phil Plait, The Bad Astronomer ha detto...

Well done! One thing: It was Meteosat-9, not 10. :) http://www.eumetsat.int/Home/index.htm

Angelo Rabellotti ha detto...

Orpo ci son piu' laghi lì intorno che in Finlandia! D'estate le zanzare le abbattono coi Kalashnikov.

Guru ha detto...

Beh, sapendo di essere impreciso, ma se si considera che viaggiava con un angolo di approssimativamente 35° (guardando qualche filmato), e che la scia visibile l'ha lasciata percorrendo l'atmosfera e immagino bruciandosi, in circa 12 secondi (sempre da filmati), si può stimare approssimativamente un percorso di 390 km, per una velocità rispetto all'aria atmosferica di 32 km/s.
Si, direi che è abbastanza plausibile, anche se molto alto come dato, mi sarei aspettato più una cosa del tipo 12-20 km/s.

Angelo Rabellotti ha detto...

Scommetto che il commento numero tre te lo stampi e l'appendi in ufficio!!!
Ripeto BRAVO.

Ciao.

martinobri ha detto...

Si, direi che è abbastanza plausibile, anche se molto alto come dato, mi sarei aspettato più una cosa del tipo 12-20 km/s.

Un corpo che si muove nella nostra zona del sistema solare impatta l'atmosfera terrestre a una velocità compresa tra i 20 e i 71 km al secondo.

onigate ha detto...

certo che sfiga questi poveri russi, hanno battuto qualsiasi statistica. Bastava un niente e sarebbe caduto in una zona desertica senza far danni.

Cmq bravo Paolo, bel lavoro :)

Guru ha detto...

@martinobri. Si, mi risulta, ma ho considerato che parlano di un oggetto di circa un metro di diametro medio, e che prima di cominciare a lasciare una scia ha subito già un rallentamento, soprattutto in quella parte dell'atmosfera fra i 300km e i 100km, che attraversata con un angolo variabile a causa della deviazione gravitazionale fra i 25 e i 35 gradi rispetto alla tangente alla superficie della terra, causa un buon effetto freno.

martinobri ha detto...

@ Guru:

Precisazione utile e opportuna; grazie

Luca Serra ha detto...

OMG a post from the one and only Bad Astronomer !

Hi Phil !

And nice work Paolo :) Great idea !

Sergio ha detto...

In ogni caso il "missile" russo che lo ha abbattuto era veramente veloce e preciso LOL

Stepan Mussorgsky [ ǚşå÷₣ŗẻễ] ha detto...

Sei troppo figo quando fai così! :D

Che onore poi, un commento del grandissimo Phil Plait! :)

(ehm, ammesso che sia proprio lui, ovviamente)

Zeca ha detto...

Well donne! Grazzie tante.

Unknown ha detto...

Al tg2 hanno appena detto che i militari russi lo hanno intercettato e "distrutto con un missile caricato a salve".
La voce della giornalista ha tremato per un attimo mentre leggeva l'ultima parola.

Paolo Attivissimo ha detto...

Stepan,

Che onore poi, un commento del grandissimo Phil Plait! :)

(ehm, ammesso che sia proprio lui, ovviamente)


E' lui, è lui. Sto gongolando :-)

Alejandro Vizio ha detto...

Made a web page about #russianmeteor

Check it out!
http://rainingmeteors.com

☺ Made just for fun! ☄

Stepan Mussorgsky [ ǚşå÷₣ŗẻễ] ha detto...

"E' lui, è lui. Sto gongolando :-) "

Te lo sei davvero meritato :) Lui è un grande perché quando scrive i suoi articoli , come l'ultimo che hai linkato, è molto paziente ed umano. Lui, col suo fare conviviale, prende in esame tutti gli interrogativi, anche se scientificamente sono stupidi, e risponde sempre con la forza del ragionamento, non risultando mai arrogante :)

Tu comunque sei scusato, visto tutti i balordi che in questi anni volevano farti la pelle! :)

Sei in gamba! :)

(non lo so scrivere così in inglese, se mai chiedesse lui ti prego di tradurglielo)

Stepan Mussorgsky [ ǚşå÷₣ŗẻễ] ha detto...

Tra l'altro ho fatto vedere il primo video, quello dove si sente la potenza dell'onda di pressione e i soui effetti, a un po' di persone: ho visto gente saltare dalla sedia, seriamente terrorizzata! o_O :)

Vuoi sapere qual è stata la loro reazione ai video?

In primis sono stato sorpreso che nessuno di loro, nemmeno i 'new age', hanno gridato al complotto o al falso: quando la prova è convincente, emozionale, REALE, hanno una sorta di rfinsavimento! :)

E poi c'è una domanda umanissima che tutti mi hanno fatto:

"Ma dai video sembra che nessuno si preoccupi o si spaventi più di tanto. Com'è possibile!?"

La mia risposta imprefetta, populista ed ignorante è stata:

"Ma sai, sono russi. Hanno avuto Stalin, i gulag, la siberia, la guerra fredda, il mega attacco di Hitler, e un freddo della madonna. Non è gente facilmente impressionabile." ^_^

coecolab ha detto...

il cratere: http://www.dailymail.co.uk/news/article-2279020/Russian-meteor-shower-Sonic-boom-caused-meteorite-hurtling-Chebarkul-injures-1-000-people.html

Domenico_T ha detto...

Segnalo la home page de Il Giornale che apre con la satellitare di questo articolo pensando che sia l'asteroide D14.

Daniele ha detto...

Come mai non hai messo, in piccolo a bordo immagine, il tuo nome e i loghi del creative commons? (di cui è sempre bene incoraggiare l'uso).

Paolo Attivissimo ha detto...

Come mai non hai messo, in piccolo a bordo immagine, il tuo nome e i loghi del creative commons?

Ci ho pensato, ma il materiale di partenza è (C) di Google ed EUMETSAT e il mio apporto creativo non è sufficiente a creare un'opera nuova e autonoma in cui il materiale (C) sia solo sotto forma di citazione.

Stupidocane ha detto...

Complimenti a Gongolissimo, sia per il lavoro che per "l'investitura". :D

Ladies and gentlemen, Phil Plait.

Applause.