Cerca nel blog

2005/08/01

Mappe Microsoft, nuova figuraccia

Microsoft ha da poco introdotto MSN Virtual Earth, la sua risposta a Google Maps: un database consultabile via Web che mostra mappe e foto satellitari di gran parte del mondo, ingrandibili quasi a piacimento.

Il problema è che Microsoft ha usato immagini a dir poco imbarazzanti per la loro obsolescenza. Tralasciando le paranoie complottiste per cui zio Bill censura l'Area 51 e Google no (Area 51 secondo MSN e secondo Google), le cose si fanno interessanti, e offrono spunti per dimostrare quanto sia alto il potenziale di censura o di manipolazione insito in questi servizi se non vi sono opportuni controlli e non c'è la concorrenza, quando si nota che stranamente in MSN non c'è traccia della sede della Apple, mostrata come un campo non edificato (la sede Apple secondo MSN e secondo Google).

Peggio ancora, sembra che Microsoft abbia volutamente disegnato una mela scontenta vicino alla propria sede, come segnalato da The Register:

http://www.theregister.co.uk/2005/07/27/apple_logo_appears_in_park/

O è un ennesimo caso di pareidolia?

Sia come sia, MSN Virtual Earth ha immagini decisamente imbarazzanti, dovute (come presumibilmente le precedenti) al fatto che ha acquistato un archivio di immagini molto vecchio. I soliti taccagni. Infatti a New York, secondo MSN, le torri gemelle del World Trade Center sono ancora in piedi (ecco il WTC di MSN e il WTC (o meglio, il cantiere) secondo Google).

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Perfettamente daccordo sul fatto che le immagini satellitari Microsoft siano decisamente vecchie e che dietro questi servizi di "visione dall'alto" ci sia un notevole potere censorio (l'occhio vede e il cervello crede... e soprattutto non pensa).
Insomma - tenendo pur in conto che sono due servizi in beta - su Microsoft se ne possono dire tante ma ci sono rimasto _malissimo_ nel notare come Virtual Earth funzioni bene con Mozilla mentre Google Maps non ne vuole sapere di darmi la possibilita' di passare alle immagini satellitari (vedere dei quadrati grigi dopo un po' annoia).
E ho detto Mozilla, non Firefox... quest'ultimo funziona tranquillamente con entrambi. Vai a capire... e non e' tutto qui: se accedo a Google Maps attraverso uno dei link che hai citato nell'articolo tutto sembra funzionare correttamente (i bottoni per passare da una modalita' all'altra ci sono).
Insomma, certe parti del corpo - malgrado spesso Microsoft ci insegni il contrario - non sono fatte per programmare. ;)

Concludendo: si, figuraccia di Microsoft... ma quella di Google non e' certo cosa di cui vantarsi.
Ora va a finire che mi servono due browser anche sotto Linux per usare il web!

Ciao

Agelin Bee ha detto...

Le Bird's eye view sulla mia città sono recentissime (non più di un anno) e ad altissima risoluzione. Il livello di zoom sull'area 51 è dignitoso su live.com anche se meno preciso di google. Non che io sia pro-microsoft.. ma a Cesare cio' che è di Cesare.

Unknown ha detto...

Questo articolo è molto vecchio e andrebbe aggiornato. L'area 51 si vede e l'apple è adirittura ad altissima risoluzione.
Le foto da satellite microsoft sono quasi sempre più aggiornate e a risoluzione maggiore di google.
Come ogni volta va detto che la Microsoft non ha idee originali, ma quando copia quelle degli altri le migliora. Reata da vedere fino a quando il servizio rimarra gratuito.

Axell ha detto...

ma io non le trovo più, dove sono finite le mappe in stile google e quelle 3d??