Cerca nel blog

2006/04/17

Antibufala: trovato il creatore della falsa "autopsia aliena"

Questo articolo vi arriva grazie alle gentili donazioni di "rspandre" e "skippermat".
L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.

Ricordate il filmato dell'autopsia di un alieno, che fece il giro del mondo nel 1995? Ci fu chi gridò alla prova definitiva dello sbarco degli extraterrestri a Roswell, e chi invece gridò alla bufala ben costruita. I dubbi che circolarono sin da subito, anche tra gli ufologi, non impedirono alle reti televisive (RAI compresa) di scucire cifre da capogiro pur di aggiudicarsi i diritti di trasmissione del filmato, che fu visto da circa un miliardo di telespettatori.

Ora, finalmente, i dubbi sono dissipati per sempre: il filmato è una bufala. Lo confessa uno dei suoi creatori, John Humphreys, noto ai cultori della fantascienza come uno dei realizzatori degli effetti delle celebri serie Max Headroom e Doctor Who. Giusto per continuare la tradizione di mungere lo scoop finché schiatta, la confessione arriva appena in tempo per promuovere un film, Alien Autopsy, basato sul filmato e in uscita nel Regno Unito in questi giorni. Humphreys è, guarda caso, uno degli scultori e consulenti del film.

La vicenda è raccontata dal Sunday Times, che riferisce che Humphreys fabbricò i fantocci usati per l'autopsia, che fu girata non nel 1947 a Roswell, nel New Mexico, ma più prosaicamente in un appartamento di Camden, nella zona settentrionale di Londra, nel 1995.

La confessione di Humphreys è abbastanza facile da verificare: è uno degli interpreti del filmato (il capo chirurgo). I "cadaveri" di lattice, racconta, furono riempiti con cervella di pecora, interiora di pollo e ossa e articolazioni comperate al mercato. La realizzazione richiese quattro settimane. Finito il filmato, girato da Humphreys, Ray Santilli (il direttore di una casa di produzione video che poi presentò al mondo i 91 minuti di "autopsia") e tre altre persone, i fantocci furono fatti a pezzi e buttati nella spazzatura in vari punti di Londra.

Per chi si ricorda perplesso che il filmato fu autenticato dalla Kodak, consiglio di leggere questa ricostruzione degli eventi (in inglese). Una copia del filmato è disponibile in Google Video.

Questa storia è l'ennesima dimostrazione del fatto che intorno all'ufologia, al paranormale e alle ipotesi di complotto c'è un giro di denaro e di interessi che impone sempre la massima cautela: è troppo facile fare un sacco di soldi inventandosi scoop e teorie spettacolari.

Questo non vuol dire che tutti gli ufologi siano matti o ciarlatani; ce ne sono alcuni che hanno un approccio cauto e rigoroso, ma ce ne sono tanti che vogliono credere a tutti i costi, e questo li espone a raggiri di questo genere.

33 commenti:

Anonimo ha detto...

Questa storia è l'ennesima dimostrazione del fatto che intorno all'ufologia, al paranormale e alle ipotesi di complotto c'è un giro di denaro e di interessi che impone sempre la massima cautela: è troppo facile fare un sacco di soldi inventandosi scoop e teorie spettacolari.


Straquoto!
Soprattutto sul giro di denaro.

PS: C come complotto M come Ma che cazzo dice...
"P come pentagono M come mistero R come rai"
http://www.nexusitalia.com/nexus_new/index.php?option=com_content&task=view&id=652&Itemid=100

Prove di lavaggio del cervello:http://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=2857
(si ok ci vado pensate, ma la gente reagisce così...altro che indagini per accertare la verità di Mazzucco)

Anonimo ha detto...

È stata realizzata nel 1995??

extravergine di Prodi ha detto...

aspettiamo il primo viaggio a velocità di curvatura per il primo contatto alieno :-)))))

Anonimo ha detto...

Grandioso!
A questo tipo dovrebbero dare un premio Nobel!

Ovviamente questo dimostra che la madre dei cretini è sempre incinta e che occorre usare il cervello tutte le volte che ci troviamo di fronte a qualche evento pubblicizzato come sovrannaturale o miracoloso.

Anonimo ha detto...

Ma perche' tutte le tv e giornali che hanno pagato per una storia palesemente falsa non fanno una bella causa stramigliardaria contro questi simpaticoni. Forse non servira', ma se chi sbaglia paga e anche salato, forse in futuro ci penseranno 2 volte.
PS:solitamente sono contro le azioni legali, ma questa mi sembra giusto.

Anonimo ha detto...

A me sembra piu' giusto che siano quelli che hanno pagato il canone a far causa alla RAI per aver buttato i soldi nel c****!

Matteo

Anonimo ha detto...

Eppure subito dopo la prima trasmissione di tal filmato ci furono delle equipe di scienziati che fecero delle analisi delle immagini disponibili che non escludevano definitivamente l'autenticità dello stesso.
Ho letto diverse considerazioni a riguardo,concernenti la pellicola,la modalità di ripresa,i vari oggetti usati durante l'autopsia,addirittura l'esistenza di un secondo filmato riguardante un altro essere simile a quello diffuso ma non ferito,(quest'ultima sarebbe stata visionati da poche persone tra cui un ufologo Italiano)che lasciavano la possibilità che il video non fosse un falso.
Ho l'impressione che ci troviamo di fronte all'ennesimo tentativo di screditare l'ufologia con le ammissioni di ciarlatani e che finiscono con l'inquinare sempre di più l'ambiente.

Anonimo ha detto...

Congratulazioni x l'ottimo lavoro.
Altra bufala sputtanata!
Clear skies!

Anonimo ha detto...

Ooops! Dimenticavo:
Congratulazioni dal SETI Italia Team G. Cocconi, che di ricerca di (eventuali) intelligenze extraterrestri se ne occupa a livello scientifico.
http://www.geocities.com/priapus_dionysos/bsih.html

Anonimo ha detto...

questo video è stato presentato in italia per la prima volta nel 1995 durante la trasmissione misteri condotta da lorenza foschini su rai 2. E' dal 95 appunto che si sa che sto video è fasullo, molti ufologi lo dissero già all'epoca.....in quella stessa trasmissione era ospite in studio anche il premio oscar carlo rambaldi (il creatore di ET e king kong) che disse subito che si trattava di un pupazzo fatto tra l'altro anche in modo molto grossolano.......e tu attivissimo te ne accorgi solo oggi nel 2006 dopo 11 anni??....vabbè!!!....nel contempo tu giustamente ammonisci sul fatto che bisogna stare attenti a quelli che su queste cose ci voigliono speculare.....si giusto i truffatori in questo campo sono sempre in agguato....ti ricordo però che i truffatori stanno in tutte le categorie non solo in quella del cosidetto paranormale....vogliamo parlare per esempio di tutti quei medici che finiscono in galera per vari motivi?.....a proposito di quelli che vogliono speculare e fare soldi, tu una cosa così come la chiami?

http://www.cicap.org/corso/scheda.php

600 euro per diventare come massimo polidoro?....ehehehe...se io diventassi come polidoro mi farei fare un trapianto di faccia e cervello!!!....ehehe..sicchè in un paese dove migliaia e migliaia di ragazzi lavorano nei call center a meno di 500 euro al mese con contratti capestro in condizioni di precariato assoluto e senza nessun diritto, "i grandi scienziati del CICAP" quelli che ammoniscono sugli imbroglioni e truffatori vari, chiedono più di un mese di stipendio per diventare "investigatore del paranormale"...ahhha...STRABILIANTE!!!...questa si che è serietà scientifica atta a far diventare furbi e a non farsi fregare dalla vanna marchi di turno!!!....e chi sarebbe caro attivissimo un "investigatore del paranormale o anti-bufala che dir si voglia?"....uno che crede alla versione ufficiale dell'11 settembre?.....uno che crede che windows ci spia tutti tramite media player?....uno che si accorge di un pupazzo di gommapiuma fatto malissimo dopo 11 anni?.....oppure uno come massimo polidoro?....ah polidoro è strabiliante!!!...una sorta di emilio fede in versione tecnologica!!!!....uno che anni fa si presentò in TV a dire che tutte le foto degli ufo erano finte perchè bastava attaccare un pezzetto di cartoncino nero sul vetro di una finestra, fotografarlo e il gioco era fatto!!!...ancora me la ricordo quella puntata di quark dove fece sta cosa...ESILERANTE!!!...mi raccomando occhio alle truffe!!!...senza però dimenticare di versare 600 euro al cicap per diventare investigatori del paranormale così che nessuno vi possa più fregare!!!!....ahahahahahahahahah....e per fortuna che poi sono i complottisti quelli che vogliono speculare!!!!.....azz!!!!!!!!.......ehehehehehehe

Paolo Attivissimo ha detto...

e tu attivissimo te ne accorgi solo oggi nel 2006 dopo 11 anni??

La trasmissione la vidi anch'io all'epoca. Se leggi bene il mio articolo, parlo proprio dei "dubbi che circolarono sin da subito, anche tra gli ufologi". L'articolo segnala invece una novità, ossia che ora si sa chi è l'autore.

a proposito di quelli che vogliono speculare e fare soldi, tu una cosa così come la chiami?

http://www.cicap.org/corso/scheda.php

600 euro per diventare come massimo polidoro?


A differenza dei ciarlatani, quelli del Cicap insegnano tecniche effettivamente utilizzabili nella vita reale. Permettimi di dirlo con cognizione di causa, visto che sono uno dei loro docenti.

I corsi sono una delle poche forme di finanziamento delle indagini del Cicap, che sono condotte da volontari esperti ma non pagati, rubando tempo alle rispettive famiglie. Pensi che organizzare una spedizione per fare un cerchio nel grano, organizzare un test sui rabdomanti a Voyager o misurare una "salita in discesa" non costi nulla?

Ti sembrano cari? Benissimo, non andarci. A differenza di santoni e vannemarchi varie, non ti verrà inviato alcun malocchio se non partecipi :-)

Il resto del tuo commento è un rigurgito d'insulti al quale non vale la pena di rispondere.

Anonimo ha detto...

io conoscevo un'altra versione della "bufala rivelata".

il 4 aprile u.s., in una trasmissione tv inglese (eamon investigates - alien autopsy) veniva appunto svelato da Santilli, Shoefield e Humphreys che il filmato dell'autopsia non era autentico ma una "ricostruzione" di quello originale.

secondo i tre, una volta acquistato dopo estenuanti trattative da un cineoperatore militare statunitense il filmato autentico, scoprirono che esso era al 95% inutilizzabile (perché "ossidato") e quindi decisero di "ricostruirlo", ovvero di girare un filmato in cui loro stessi, e qualche altro conoscente, interpretassero quanto visibile nel filmato originale.
facendo un paragone, tipo fantozzi e colleghi costretti a rigirare la "corazzata potemkin".

l'alieno era in effetti un fantoccio e per le interiora furono usate frattaglie di animali. l'unico dato non "vero", ovvero non presente nel filmato, parrebbe essere solo un pannello a sei dita presente nell'astronave (anch'essa presente nel filmato completo): santilli l'avrebbe definita una "licenza artistica" (se non ho capito male).

santilli, shoefield e humphreys avrebbero, infine, regalato una sorta di "easter egg": avrebbe inframmezzato nel filmato da loro "rigirato" alcuni fotogrammi autentici, anche se non ha rivelato né quanti né dove questi siano.

Rado il Figo

Anonimo ha detto...

Vidi alcune foto tratte dal video, probabilmente proprio quando uscì. Purtroppo i miei ricordi sono abbastanza vaghi, ma mi pare che già allora qualcuno avesse notato che, in questo sedicente filmato del 1947, compare sullo sfondo un modello di telefono uscito nel 1956. Qualcuno può confermare o smentirmi?

Paolo Attivissimo ha detto...

Esatto, il telefono a muro aveva il cavo spiralato, che non esisteva alla data attribuita da Santilli al filmato.

Anonimo ha detto...

A proposito di "bufala", sto ancora aspettando le prove che supporterebbero la "confessione", annunciata anni fa dal CISU, di un sedicente operatore che avrebbe filmato la falsa autopsia. Per quanto riguarda questa ennesima "confessione" mi aspetto di vedere il film che mostra come hanno (a vrebbero) costruito il manichino.
Francesco

Anonimo ha detto...

"La trasmissione la vidi anch'io all'epoca. Se leggi bene il mio articolo, parlo proprio dei "dubbi che circolarono sin da subito, anche tra gli ufologi". L'articolo segnala invece una novità, ossia che ora si sa chi è l'autore."

Adire la verità chi si interessava anche solo marginalemente di ufologia come stavano le cose lo sapeva già dal 95.....ma lasciamo stare

"A differenza dei ciarlatani, quelli del Cicap insegnano tecniche effettivamente utilizzabili nella vita reale. Permettimi di dirlo con
cognizione di causa, visto che sono uno dei loro docenti."

Tecniche effettivamente utilizzabili nella vita reale?....a me non risulta che l'attuale ordinamento giuridico italiano contempli con una
legge specifica la figura professionale "dell'investigatore del paranormale" Sicchè se un complottista scrive un libro contro la teoria
ufficiale sull'11 semttembre è un deliquente che specula sulla morte di 3000 persone, se un ufologo scrive un libro sugli ufo è un
ciarlatano che abusa della credulità popolare, se però il cicap chiede 600 euro per attribuire una sorta di pseudo-qialifica professionale
di fatto inesistente e non legalmente riconosciuta dall'attuale quadro legislativo italiano allora va tutto bene!!!.....ehehehe....è questa la
tua logica???.....beh dal mio punto di vista che chiede alla gente 600 euro per conferire una pseudo-qualifica professionale di fatto
inesistente e non legalmente riconosciuta dall'attuale quadro legislativo italiano non è molto diverso da vanna marchi o da chi spaccia
pupazzi di gomma per alieni. E' la mia opinione punto.

"I corsi sono una delle poche forme di finanziamento delle indagini del Cicap, che sono condotte da volontari esperti ma non pagati,
rubando tempo alle rispettive famiglie. Pensi che organizzare una spedizione per fare un cerchio nel grano, organizzare un test sui
rabdomanti a Voyager o misurare una "salita in discesa" non costi nulla?"

e allora? con questo che vuoi dimostrare?....che 600 euro sono una somma adeguata?...il fatto che i cicappini facciano quelle cose
gratis rubando il tempo alle loro famiglie (ammesso e non concesso che questo sia vero) non significa niente. Lo fanno di propia
spontanea volontà mica c'è qualcuno che li obbliga...perchè non se ne stanno a casa con le famiglie invece di preoccuparsi così tanto
di "salvare" gli italiani dalle truffe? Guarda che in italia esistono polizia, carabinieri, guarda di finanza, magistrati ecc. ecc....sono loro
che di solito si occupano di chi commette reati o di chi truffa il prossimo. A che serve allora il cicap? e perchè fa quello che fa?? lo fa
per passione?.....beh se è cosi sono fatti loro, se fai una cosa per tua spontanea volontà, scelta e passione e poi chiedi alla gente 600
euro perchè dici che costa secondo me stai solo barando.....e pure maldestramente!!!....e NON ti puoi assolutamente permettere di
criticare chi scrive libri sui complotti o sugli ufo additandolo agli altri come ciarlatano che abusa della credulità popolare, perchè
questo a casa mia si chiama ESSERE IPOCRITI!!!!...E PURE "DOPPIOGIOCHISTI"

"Ti sembrano cari? Benissimo, non andarci. A differenza di santoni e vannemarchi varie, non ti verrà inviato alcun malocchio se non
partecipi :-)"

stai pur certo che per quanto io non sia un genio, l'ultima cosa al mondo che farei è dare 600 euro a te o a soggetti come massimo
polidoro per farmi imbottire il cervello di fuffa....o per sentirmi dire che 19 sfigati armati di taglierino che sapevano a malapena
pilotare un aero monoposto hanno fatto quello che hanno fatto l'11 settembre.

"Il resto del tuo commento è un rigurgito d'insulti al quale non vale la pena di rispondere."

io non ti ho affatto insultato....ti sto solo facendo rilevare le tue contraddizioni, la tua ipocrisia e il tuo maldestro doppiogiochismo.

Comunque sia, devo dire che è stato "molto interessante" (nonchè esilerante) dare un occhiata al tuo blog, leggere quello che scrivi
sull'11 settembre, sul cicap ecc.....chi doveva capire l'ha già capito da un pezzo a che gioco giochi te e i tuoi amichetti del cicap,
come siete schierati politicamente parlando e soprattutto chi sono quelli che oltre alle vanne marchi di turno gettano fumo e fuffa negli
occhi degli ingenui.......addio attivissimo stai pure tranquillo che non ti disturberò più.....ehehe....e stai pure tranquillo che se hanno
fatto ministro uno come calderoli possono fare ministro pure te o polidoro, le disgrazie si sa non vengono mai sole!!!....ehehehehe.....

P.S.
dove hai studiato? io al CEPU con del piero e totti!!....ahhh fichissimo!!!...io invece al CICAP con attivissimo e polidoro, pensa per
soli 600 euro mi hanno conferito l'altissima qualifica di "investigatore del paranormale"......eheheheheh........ihihihihihi.....

Paolo Attivissimo ha detto...

Tecniche effettivamente utilizzabili nella vita reale?....a me non risulta che l'attuale ordinamento giuridico italiano contempli con una
legge specifica la figura professionale "dell'investigatore del paranormale"


Non parlo di qualifiche professionali, ma di metodologie di analisi e di ricerca utilizzabili non soltanto per il paranormale ma anche per la vita quotidiana, per arricchire la propria cultura personale e capire meglio il mondo dei truffatori e dei ciarlatani (compresi quelli medici, giornalistici e politici) e sapersene quindi difendere.

E' la mia opinione punto.

Hai diritto di averla, ma a mia volta ho il diritto di dirti che è basata su premesse false.

il fatto che i cicappini facciano quelle cose gratis rubando il tempo alle loro famiglie (ammesso e non concesso che questo sia vero)

Siccome tu non sai nulla delle loro vite private, ma io sì, stai lanciando accuse su un argomento di cui non sai nulla.

io non ti ho affatto insultato....ti sto solo facendo rilevare le tue contraddizioni, la tua ipocrisia e il tuo maldestro doppiogiochismo.

Appunto. Dici poco!

come siete schierati politicamente parlando

Non capisco cosa c'entra lo schieramento politico con la ricerca della conoscenza.

Lascio pubblicato il tuo sfogo delle cinque del mattino (niente di meglio da fare a quell'ora?) perché mostra il tipo di persona con la quale mi tocca, piuttosto spesso, avere a che fare. Per fortuna non sono tutti così.

Anonimo ha detto...

scusate l'OT, ma come è possibile che Attivissimo riesca a creare questo livore in alcune persone? Voglio dire, se anche uno lo volesse considerare un emerito deficiente, da quale genere di frustrazione escono fuori messaggi così carichi di odio? Non mi sembra che Attivissimo si ritenga un dio, non mi credo sia uno degli uomini più ricchi d'Italia (o di Svizzera), non mi sembra faccia truffe, nè sia un prezzemolino della tv; ma come si fa ad essere così aggressivi con una persona, posto che lo considerate un ignorante deficiente?

Giorgio ha detto...

in effetti che fosse una bufala lo dicevano in tanti...
non mi ha fatto dormire per notti...

ciao

Giorgio ha detto...

Se andate in google video e digitate ufo ne vedete mooooolti altri...

Anonimo ha detto...

Fra l'altro la trasmissione della RAI fu a dir poco patetica.
Con tutti gli ospiti che dopo i primi 20 secondi di filmato ne avevano già smontato la credibilità. E andarono avanti per due giorni senza sapere cosa dire e fare.
PIETOSO.

Anonimo ha detto...

Fra l'altro la trasmissione della RAI fu a dir poco patetica.
Con tutti gli ospiti che dopo i primi 20 secondi di filmato ne avevano già smontato la credibilità. E andarono avanti per due giorni senza sapere cosa dire e fare.
PIETOSO.

Anonimo ha detto...

http://www.cicap.org/articoli/at100053.htm

Guardate qui...
Non so quanto sia vecchio, però...

ciao

Giorgio ha detto...

Sono ancora io...
Guardate qui...
sarà un'ufo?
la parola all'esperto...

Ciao

http://maps.google.com/maps?f=q&hl=en&q=33409&ll=26.748849,-80.074121&spn=0.004417,0.010729&t=k&om=1

Anonimo ha detto...

Voglio farvi leggere un'opinione un pò diversa.

www.cun-italia.net/analisi%20ricerche/credi.htm

Anonimo ha detto...

oppure

www.dlp.it/eso/1ufo/casi/tipo3/sfrb.htm

Agnese ha detto...

Ma il caro signor loquacissimo anonimo, visto che ha una così ferma posizione rispetto a diverse persone (che personalmente stimo), perchè non ha la professionalità di aggiungere il suo nome alle sue illazioni? :-)
Di cosa ha paura, che il teribile attivissimo lo iscriva ai suoi costosissimi corsi fuffa? :-)
Anny

Anonimo ha detto...

il tutto dimostra il nostro interesse per l'occulto, la magia, gli extraterrestri e le favole, in fondo è bello lavorare di fantasia, perkè toglierci queste "illusioni"??? abbasso i realisti e i materialisti!!!

Anonimo ha detto...

il problema delle illusioni è quando si sovrappongono e si sostituiscono alla realtà come metro di giudizio, di scelta e di azione.

SirEdward

Anonimo ha detto...

il link al video su google non funziona più... qualcuno ha un link al video?

Anonimo ha detto...

Attenzione ragazzi... non ci sono ancora delle "prove tangibili" che quel filmato sia FALSO. Qualcuno potrebbe ancora voler nascondere la verità.... magari pagando uno scultore squattrinato per depistare l'opinione pubblica... Non vi cuccate le informazioni come se fossero ORO colato, ma meditate.... (TheThirdEye)http://blog.libero.it/extraterrestri/

fabri ha detto...

Ciao! grazie per questo contributo che porti con la tua attività di ATTIVISSIMO, per fortuna ci sono persone come te!

Igor Carta ha detto...

Quanto sborsò all'epoca la Rai per accaparrarsi quella patacca di filmato?