Cerca nel blog

2009/01/23

Lego delirio: Blade Runner e DeLorean

Altri modelli Lego originali


BoingBoing ha segnalato tempo addietro lo Spinner, l'auto volante di Blade Runner, fatto con il Lego. La chicca nella chicca è che si tratta di un modello ufficiale della Lego, di cui però esiste un unico esemplare: quello donato dalla Lego a Syd Mead, l'artista responsabile del design dello Spinner in questione e di tanti altri veicoli storici di film di fantascienza, da Alien a Tron.



La stessa fonte segnala ora la DeLorean di Ritorno al Futuro realizzata con il Lego:



La galleria completa di immagini di questo modello è qui su Flickr.

E visto che non c'è due senza tre, godetevi il video della costruzione del Millennium Falcon di Guerre Stellari con il kit apposito della Lego:



Prima che me lo chiediate: costa 780 franchi, ossia circa 520 euro al cambio attuale. E qui mi fermo, altrimenti provoco un nerdgasmo.

35 commenti:

IlPixelMatto ha detto...

belli!!!! li adoro i lego!!!!

Stepan Mussorgsky ha detto...

Sbaaaavvvv! :P

Devo tornare a giocare col lego!!!

Mazzolator ha detto...

A me i kit lego non piacciono.
Preferirei vedere qualcosa fatto con i mattoncini normali.

Paolo Attivissimo ha detto...

Mazzolator,

la DeLorean è appunto fatta con i mattoncini standard.

Condivido comunque la tua obiezione, anche a me non piacciono i kit che usano troppi pezzi su misura. E' come barare.

Stepan Mussorgsky ha detto...

Quoto! A me venne una mezza crisi depressiva quando uscì Lego Technic! :D

Stepan Mussorgsky ha detto...

Il problema è che per lavorare seriamente col Lego devi avere:

1. Un budget generoso

2. Tanto spazio

3. Tantissimo tempo libero

cose che purtroppo non ho :|

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

bello! cmq io ero una schiappa con il lego (intendo nella parte creativa instructions-free), certa gente (= novenni) mi dava le piste :(

Stepan Mussorgsky ha detto...

Non per tirarmela, ma io ero bravo in entrambe, e conducevo una mia personale crociata contro i Playmobil, tacciando i suoi sostenitori (=novenni o giù di lì, come me) di mancanza di creatività e arretratezza mentale! :D

Peacekeeper ha detto...

Nella DeLorean manca un rotolo di carta igienica :D

Unknown ha detto...

non so se sia la stessa versione del millenium, comunque questo filmato in stop motion è gagliardo!

http://it.youtube.com/watch?v=aEc8v1OWeE4

Alessandro ha detto...

io ho sempre avuto i kit lego da montare.. sono egualmente stupendi ai pezzi standard, poiché da bambino, la soddisfazione di costruirli e giocarci non ha pari.

colleziono LEGO da quando avevo 5 anni, ed ho quasi sempre preferito i kit. ultimamente però, da 5 anni a questa parte, a mio parere i kit sono diventati molto deludenti, perché composti da superpezzi che ne bastan tipo tre o quattro per far metà figura: Treno LEGO cod. 7897, (dettaglio).
una volta eran più belli: LEGO High Speed Train cod. 4511 :)

a 10 anni ho avuto in regalo quella che considero una delle più belle costruzioni mai create: la LEGO Technic Supercar cod. 8880. l'ho smontata e rimontata talmente tante volte che ne ho perso il conto. eh, bei tempi. *_*



ps. per quelli appassionati di LEGO come me, esiste una Brickipedia dedicata interamente al mondo LEGO. :D

stell ha detto...

bhe ragazzi, che ricordi! essendo della generazione robottoni manga, non so quanti anni ho passato nel costruire robot con i pezzi sciolti gentilmente concessi dalla vicina di casa!
Assieme al meccano naturalmente, retaggio del fratello maggiore che quasi preferisco al lego!

Nikotra - Nicola Bortolini ha detto...

Sicuramente vi puo' interessare questo link :
http://www.hccamsterdam.nl/brickfactory/year/index.htm
Si tratta di un archivio delle scatole Lego, si parte proprio dalle primissime, e per la maggior parte di queste e' stata fatta la scansione dei manuali di costruzione ... vi lascio ora al piacevole compito di ritrovare le vostre scatole preferite !!!

Zifnab ha detto...

bella la macchina di ritorno al futuro, con annessi personaggi :)
una delle mie trilogie preferite.

Wolfolo ha detto...

Vi consiglio di fare un giro per http://www.brickshelf.com
Oltre a queste creazioni potete trovare cose veramente stupende, cercate ad esempio Arvo tra gli utenti

Stepan Mussorgsky ha detto...

Nikotra: grazie mille, sito favoloso!

Inserito immediatamente tra i preferiti, ma lo posso consultare solo 5 minuti al giorno altrimenti mi viene da piangere! :|

Alessandro ha detto...

Wolf01 ha detto: "Vi consiglio di fare un giro per http://www.brickshelf.com
Oltre a queste creazioni potete trovare cose veramente stupende, cercate ad esempio Arvo tra gli utenti"



ma questo Arvo è un grande.
ha ricreato in mattoncini LEGO la mitica Suzuki Escudo Pikes Peak del primo Gran Turismo per Playstation. °_°

Unknown ha detto...

Gente.. io ce l'ho il Millennium Falcon ed è stato una cosa stupenda da costruire.. Mi ha tenuto impegnato per una giornata intera!!!

CiaoCiao
dex

Anonimo ha detto...

Il modello è spettacolare
ma spendere quasi uno stipendio per del lego mi sembra eccessivo... e poi comunque concordo con Mazzolator e Paolo, la roba è ganza farla col lego normale non con i kit...

alecchisi ha detto...

Nel caso vi interessi sapere cosa fa la comunità italiana, fatevi un giro su http://www.itlug.org, sito italiano degli AFoLs Lego (AFoL = Adult Fan of Lego, fan adulto dei Lego)...

Se volete venire alcune di queste meraviglie dal vivo, potete guardare le pagine riservate ai Legofest, le nostre esposizioni italiane, e venire a trovarci!

(Nota: gli Arvo sono due fratelli, che fanno i designer di professione. Il loro uso dei Lego è qualcosa di spettacolare e tutta la comunità degli AFoLs li riconosce come tra i migliori designer Lego al mondo!)

Unknown ha detto...

Sigh... il Millenium Falcon... lo stavo per comprare questo novembre a NY. Poi ho visto il cartellino del prezzo, e i 500 dollari che volevano per lo splendido giocattolo (per tacer delle tasse) mi hanno fatto cadere le braccia...

Tra l'altro, ho scoperto che ci sono ben 5 artisti al mondo ufficialmente sponsorizzati da Lego. Uno è l'omino che ha riprodotto l'Empire State Building in esposizione - guarda un po' - nello shop del grattacielo ^_^.

Un altro ha realizzato modelli ben più mastodontici (un ESB di 4 metri 4 e un altrettanto gigantesco Rockfeller Center), esposti al Toys R Us in Times Square. Mi sentivo peggio dei bambini che bazzicavano il negozio a sbavare su quelle splendide riproduzioni.

Ecco il sito del signorotto in questione, Sean Kenney
http://www.seankenney.com/

Pape

Il Lupo della Luna ha detto...

Curiosità sullo Spinner:
La base della carrozzeria proviene da un'Alfa Romeo (purtroppo ora non mi ricordo il modello).
Riguardo al Lego fanno delle cose stupende.

Daniele ha detto...

La storia della Bibbia a Lego l'avete vista, vero?

http://www.thebricktestament.com/

Migabri ha detto...

Io direi che se siete amanti dei Lego è d'obbligo vedere le opere di questo tizio
http://www.brickshelf.com/cgi-bin/gallery.cgi?m=Klaupacius

INARRIVABILE

Unknown ha detto...

Questo è decisamente meglio della casa di barbie (che i miei borghesi parenti continuavano a regalarmi, malgrado le bionde bambolone finissero decapitate e le loro case, bombardate con le mie scarpe)!

La Principessa sul Libello

liberilibelli.blogspot.com

Stemby ha detto...

OT, ma era l'ultimo messaggio con etichetta "Guerre Stellari".

Paolo, questo lo conoscevi?

$ telnet towel.blinkenlights.nl

Paolo Attivissimo ha detto...

Stemby,

grazie, conoscevo, ma sempre bello!

Andrea ha detto...

del millenium falcon c'è anche una versione da 140 euro... ok più piccolo, meno accurato...però "ci puoi giocare all'interno" a differenza di quello grande

la delorean ufficiale appena uscita è leggermente diversa da quella, che rappresenta la versione "prototipo" proposta. e in ogni caso shut up and take my money

Occhio a non scoperchiare il vaso di Pandora dei lego eh...

Andrea ha detto...

sorry...post vecchio...non aveo notato

pgc ha detto...

scusate la domanda: sarebbe illegale o no, almeno in teoria (poi chi se ne frega comunque ovviamente) prodursi pezzi di Lego con una stampante 3D per uso e consumo personale?

Stupidocane ha detto...

@ pgc

Credo che la Lego abbia millemila brevetti su tutti i suoi mattoncini. Sarebbe quindi illegale riprodurre copie dei mattoncini con loghi, sistemi d'incastro, design ecc. Ma nessuno ti vieta di farti i pezzi da solo prendendo "ispirazione" da quelli ben più famosi. Esistono infatti molte aziende che producono mattoncini "compatibili", ovvero con forme e misure compatibili con i Lego a costi inferiori. Di solito si tratta di mattoncini standard, niente di complicato tipo Technic (almeno io non ne ho mai visti).

Questo fa sì che si possa aumentare il proprio mucchio di mattoncini, a discapito però dell'originalità dell'opera creata. Il bello dei Lego è poter creare "solo" con i pezzi da catalogo Lego. Se aggiungiamo anche pezzi di altre marche, non è più un'opera fatta di Lego ma di... mattoncini generici.

Senza contare il costo che avrebbe un pezzo creato con la stampante 3D ed i problemi di precisione nella realizzazione. Costa meno ordinarlo dalla casa madre.

Paolo Attivissimo ha detto...

pgc,

per quel che ne so, non c'è nessun impedimento all'uso personale di invenzioni o modelli di design. Il vincolo è principalmente legato alla commercializzazione. Se non li vendi, difficilmente qualcuno ti porterà in tribunale.

Bisogna vedere se poi conviene farsi i pezzi con la stampante 3D invece di comprarli. Le confezioni Bulk di Lego sono ragionevolmente prezzate.

pgc ha detto...

grazie a entrambi per le risposte.

Certamente costerebbe di più per unità, almeno con le stampanti 3D "a togliere", le più comuni. Esistono anche quelle a estrusione. Però, visto che uno si potrebbe costruire esattamente i pezzi di cui ha bisogno e nulla più, alla fine si potrebbe risparmiare. Siccome tutti i pezzi più comuni del lego moderno (i "mattoncini") sono prodotti in fusione (ricordo che i primissimi erano di legno), dovrebbe essere un processo abbastanza rapido e semplice, anche se ovviamente richiederebbe disponibilità di plastiche colorate.

Potrebbe anche essere interessante farli in metallo...



pgc ha detto...

Ovviamente... già fatto.

Basta cercare su google e si scopre che tutto questo è stato già fatto da migliaia di persone, anche in metallo.

mogio ha detto...

@Paolo

per quel che ne so, non c'è nessun impedimento all'uso personale di invenzioni o modelli di design. Il vincolo è principalmente legato alla commercializzazione. Se non li vendi, difficilmente qualcuno ti porterà in tribunale.

Attento perché la legislazione in materia varia da paese a paese e in Francia, Italia e Svizzera, da quello che so, il solo possedere un oggetto contraffatto può causare delle spiacevoli sorprese a livello finanziario.

Link: Quando l'apparenza inganna

In Svizzera non è considerato un reato ma chi deposita un marchio può richiedere al malcapitato di turno una partecipazione finanziaria a copertura delle spese, e di solito lo fanno.