skip to main | skip to sidebar
20 commenti

UFO alle Torri Gemelle

Un filmato ufologico classico insegna un'altra trappola dei video


Esaminate attentamente questo video, che mostra un UFO ripreso da un elicottero vicino alle Torri Gemelle di New York:



Sorprendente, vero? Molti pensano che si tratti di un vero filmato che mostra un veicolo volante dalle caratteristiche impossibili per la tecnologia umana e quindi di sicura origine aliena. La realtà è un po' differente: si tratta di un filmato realizzato una decina d'anni fa come pubblicità per un canale televisivo statunitense dedicato alla fantascienza, il SciFi Channel. Il problema è che il passaparola incompleto ne ha fatto perdere le origini, per cui ormai lo si tramanda come se fosse un filmato ufologico autentico. Un fenomeno molto frequente in questo settore e contro il quale bisogna stare sempre in guardia: la separazione di un documento, di una foto o di un filmato dalla sua fonte, e quindi dal suo contesto, è un problema tipico dell'informazione diffusa via Internet.

Le origini di questo filmato sono state rintracciate nel 2003 dal sito Rense.com, che non è certo propenso alla smentita delle teorie cosmiche più fantasiose: ecco alcuni fotogrammi tratti dall'originale del filmato.



Una chicca svelata da Rense.com: la "Barbara Sicuranza" il cui nome si vede in questa serie di fotogrammi è quello dell'attrice pagata da SciFi Channel per recitare la parte dell'avvistatrice a bordo dell'elicottero: in realtà indicava il cielo e l'UFO è stato inserito in seguito digitalmente. Il suo curriculum, infatti, include questo spot sotto il nome di SCI-FI Promo (The Blimp). La chicca è che Barbara Sicuranza è la moglie di Chris Stein, chitarrista cofondatore del celeberrimo gruppo musicale Blondie.

Il filmato integrale, comprese la testa e la coda promozionale di SciFi.com, è qui sotto e linkato qui.

Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi.
Siate civili e verrete pubblicati, qualunque sia la vostra opinione: gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE: l'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo sito. Ciò significa che per poterla visualizzare senza problemi dovete assicurarvi che il vostro browser (tramite l'azione di qualche estensione, tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o altri programmi di protezione (antimalware, tipo Kaspersky) non la blocchino per qualche motivo e inoltre che sia permesso accettare i cookie da terze parti.
Commenti
Commenti (20)
Se non rammento male, questo stesso video, nella versione "editata", e' stato spesso usato per comprovare l'ipotesi "UFO" nell'attentato alle Torri Gemelle.

Saluti
Hanmar
E ha lasciato una bella scia, per far contento Straker. Due complotti con una fava.
"barbara sicuranza" sembra uno di quegli avvisi che arrivano via mail insieme ai consigli su come avere dei grossi cetrioloni...
>Se non rammento male, questo stesso video, nella versione "editata", e' stato spesso usato per comprovare l'ipotesi "UFO" nell'attentato alle Torri Gemelle.

Impossibile, sono state fatte saltare dagli americani, gli ufo non esistono °_°

Bando agli scherzi, penso che credere a certe scemenze di filmati denoti una ignoranza abbastanza grande... O ci credono davvero (e sono idioti) o lo fanno per farsi "pubblicità" (siti che vendono magliette con spezzoni di questi filmati o altri gadget)
A me pare proprio di averlo intravisto almeno una volta a voyager... qualcuno può confermare?
devo dire ahimé che la prima volta che l'ho visto mi aveva molto colpito, ci avevo quasi abboccato, purtoppo poi analizzandolo frame per frame con virtualdub si nota l'artifizio palese

comunque è fatto bene
"Se non rammento male, questo stesso video, nella versione "editata", e' stato spesso usato per comprovare l'ipotesi "UFO" nell'attentato alle Torri Gemelle."

Non ti sbagli, Hanmar. Addirittura il titolo del video completo è titolato in you tube "ufo 5 minutes before 11/9"
@ rado:
Grazie, lo sapevo che il mio neurone solitario aveva colpito nel segno.

Saluti
Hanmar
Stavolta sono felice di sapere che questa cosa la sapevo da anni! Di solito mi stupisci sempre! ^_^
Paolo ti sarò eternamente grato per le sbufalate su scie chimiche e 11/09.
Però no, gli UFO no! Lasciami almeno quello.
Ho persino smesso di fumare, cosa mi resta, miseria boia?!

Ti piacerebbe se ti dicessero che Star Trek è solo un telefilm, eh? (il dubbio mi assilla da anni...).

Però, restando in tema, consiglio un film uscito nel 2006 molto simpatico: "Alien Autopsy".
Ti piacerebbe se ti dicessero che Star Trek è solo un telefilm, eh? (il dubbio mi assilla da anni...).


Eresiaaaaaaaa........
XD
La voce in giapponese fa sembrare che da un momento all'altro debba arrivare Jeeg robot d'acciaio!
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Vuoi dire che di Star trek c'è anche un telefilm, oltre al documentario? ;-P


Scherzi a parte, ultimamente trovo sempre più inquietante questa profonda verità: la separazione di un documento, di una foto o di un filmato dalla sua fonte, e quindi dal suo contesto, è un problema tipico dell'informazione diffusa via Internet.

Non è solo tipico, ma anche preoccupante.
Spesso le fonti non esistono già di partenza, oppure sono fantomatici esperti di aviazione ufologica comparata o roba del genere... A volte invece vengono attribuiti materiali falsi a fonti vere, un vero caos. A propsito di fonti mal attribuite mi viene in mente "operazione luna" che mette in scena tanti di questi esempi.
Star Trek non è solo un telefilm, è un'istituzione nella fantascienza!
Domanda: sono mai stati sbufalati i video, le foto e gli oggetti di Billy Meier? (cioè gli alieni delle Pleiadi)
A furia di gridare "ALL'UFO ALL'UFO!", quando e se dovesse arrivare un vero disco volante alieno, non ci crederà nessuno :D
@ Aladar

Le foto di Meyer che per anni sono state sbandierate come le "smoking gun" dell'ufologia sono state sbufalate, su google si trovano parecchi link a riguardo (ad esempio http://thebiggestsecret.online.fr/ufo/billy_meier_more_wc.htm?bcsi_scan_C5F4890014551A01=0&bcsi_scan_filename=billy_meier_more_wc.htm).
Gli ufo sono fatti in gran parte con pezzi di bidoni e spazzatura varia, le foto agli alieni sono foto fatte a giornali dell'epoca.
E' quasi imbarazzante imho il modo in cui qualcuno continua a difendere meie (che ora si e' reinventato come profeta)... e (tanto per tornare in topic) e' altrettanto imbarazzanto come qualcuno continui ad affermare che quello dell'ufo al wto e' un filmato autentico, e che la storia che e' stato prodotto da sci-fi channel (canale che va santificato per aver prodotto una perla come "Battlestar Galactica", reinterpretazione di una storia serie di fine anni 70) e' solo un cover up !!!
In certi casi non so se ridere o piangere o_O'
Scherzi a parte, ultimamente trovo sempre più inquietante questa profonda verità: la separazione di un documento, di una foto o di un filmato dalla sua fonte, e quindi dal suo contesto, è un problema tipico dell'informazione diffusa via Internet.

Non è solo tipico, ma anche preoccupante.


Secondo me è preoccupante fino ad un certo punto, e anzi per altri versi è meglio di un tempo.

Questa tendenza alla decontestualizzazione dei documenti è l'equivalente del passaparola orale e mostra più o meno lo stesso effetto "telefono senza fili". Se un pastore tedesco mordesse un ragazzino che ha cercato di levargli un osso di bocca, la notizia presto diventerebbe che un tedesco che fa il pastore ha sbranato una donna incinta.

Qui è uguale. La notizia è una pubblicità di una trasmissione televisiva, ed è diventata "ufo 5 minuti prima dell'11 settembre".

A questo fantastico risultato ha contribuito chiaramente la fantasiea di numerose persone, in più riprese.

La fortuna di Internet rispetto al correre delle voci è che, almeno finora, è spessissimo possibile anche per una sola persona risalire all'origine del documento e quindi ristabilire un minimo di realtà.

Come Paolo fa sempre con le bufale.