Cerca nel blog

2008/07/04

Boba Fett interpreta Flashdance

Digitale? A che serve, quando si ha talento?


Imperdibile per chi è appassionato di Guerre Stellari e di effetti speciali. Se siete della vecchia scuola, saprete quanta sofferenza ci sia dietro l'animazione a passo uno (stop motion). Se non lo sapete, documentatevi e piangete. Due sole parole: Ray Harryhausen.

Poi consolatevi con questo video:




Quando vi siete asciugati le lacrime dal ridere e avete confessato a voi stessi che avete riconosciuto a memoria tutti i passi di Flashdance e che siete quindi figli degli anni Ottanta e ne andate sommessamente fieri, riguardatelo e apprezzate la carrellata. Fatta a passo uno, spostando la telecamera un millimetro alla volta.

Quando si ha talento e fantasia, per far ridere bastano un pupazzo, un tavolo da cucina, un'idea originale e tanta, tanta pazienza. Hai sentito, George Lucas?

31 commenti:

Anonimo ha detto...

Uffa dall'ufficio video e roba simile sono bloccati!!! Mi tocca aspettare stasera!!!

Maximilian Hunt ha detto...

Oddio!! Ma questo è un capolavoro!! :-D

Ma dove li trovi questi video?

Ciao e buona giornata.

Maximilian

Paolo Attivissimo ha detto...

Ma dove li trovi questi video?

Un giornalista non rivela mai le proprie fonti :-)

Giako ha detto...

Grazie per la segnalazione! Veramente bello. Fra i video correlati ce n'è uno sui Transformers (combattimento fra uno piccolo e uno grande) fantastico!

marti ha detto...

Anche gli altri video con i transformers sono spettacolari! :D

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

da oscar! :)

Gwilbor ha detto...

Altro video buffo su Guerre Stellari:
http://www.youtube.com/watch?v=3eZBevXohCI.

E poi mi chiedo se Paolo ha già visto questo gioiellino (magari ci dice che l'ha già comprato) :-)

Paolo Attivissimo ha detto...

questo gioiellino

La scossa di terremoto che hai sentito poco fa era la mia mascella che cadeva a terra.

Non. Ci. Posso. Credere.

Luigi Rosa ha detto...

Mentre vedevo il video pensavo "ma ha rifatto esattamente le scene con movimenti e inquadrature!" poi ho letto il tuo commento sotto al video.

Definitivamente figlio degli 80s.

Bellissssssimo!

Unknown ha detto...

questo gioiellino

LO VOGLIO!

lucky141 ha detto...

Senza nulla togliere alla bravura di chi ha realizzato il video, c'è da dire che oggi esistono software dedicati per l'animazione in stop-motion che permettono di comporre e previsualizzare in tempo reale e di conseguenza creare movimenti fluidi come questi...
in ogni caso tanto di cappello!

A proposito di siete quindi figli degli anni Ottanta e ne andate sommessamente fieri e di Ray Harryhausen come non ricordare il mitico Scontro di titani? La gorgone Medusa ha turbato i miei sonni id bambino...

Sempre a proposito di Harryhousen segnalo http://it.youtube.com/watch?v=U9kmjW73-v4, una delle tante compilation di suoi mostricciatoli...

Anonimo ha detto...

nooo ti prego.. troppo forte :D

martinobri ha detto...

nikkor2d2?

non oso pensare a quanto costerà...

Stepan Mussorgsky ha detto...

"nikkor2d2?

non oso pensare a quanto costerà..."

Secondo me Paolo è già in banca ad aprire un mutuo :D

vanni ha detto...

"nikkor2d2?
non oso pensare a quanto costerà..."

dai 2000 ai 2700 $ il proiettore, 400 la webcam!

Seraph ha detto...

Per me questo significa creatività e tanta tanta fantasia.....
Solo un pupazzo ed un bel risultato (e pure molto divertente).
Flashdance? Ma quale, quello con la ballerina-saldatore? Mai visto...... ;-)

@gwilbor
Senza andare troppo OT anche questo video buffo su Guerre Stellari è molto carino pur essendo di facilissima realizzazione.

Anonimo ha detto...

TROPPO SPETTACOLARE!!!!

fede ha detto...

Chi lo ha realizzato è un pazzo! Per fare una cosa del genere ci vuole un sacco di tempo e davvero una precisione maniacale... comunque da oscar ;)

Stepan Mussorgsky ha detto...

Ma come funziona questa tecnica?

Si prende un modellino e lo si fotografa in una posizione, poi si cambia leggermente la sua postura e lo si fotografa di nuovo;infine tutte le fotografie vengono fatte scorrere velocemente una dopo l'altra?

Nell'ultima sequenza di saltelli sembra però che l'omino si stacchi effettivamente dal tavolo.

E' un'illusione data dalla velocità dei frame? oppure è stato fotografato sospeso sopra il tavolo da un filo di nylon?

martinobri ha detto...

Ma come funziona questa tecnica?
Si prende un modellino e lo si fotografa in una posizione, poi si cambia leggermente la sua postura e lo si fotografa di nuovo;infine tutte le fotografie vengono fatte scorrere velocemente una dopo l'altra?


Esatto; capisci perchè "La sposa cadavere" ci hanno messo 10 anni a farlo? :-)

Stemby ha detto...

Bellissimi TUTTI i video che avete linkato!!! Grandi!

Taz70 ha detto...

Bellissimo,
Ma e' veramente tropppo bello.
Siamo sicuri sicuri sicuri che sia stop motion?
Non c'e' veramente una sbavatura. Sinceramente mi pare che sia venuto TROOOPPO bene.

Unknown ha detto...

ragazzi ma chi vogliamo prendere in
giro? e' un falso:-(
primo indizio: quanto ci vuole per
far muovere quel pupazzetto un pochino alla volta? molto tempo...
e la luce di fuori e' sempre la stessa, come se avesse fatto l'animazione in un'ora. impossibile.
secondo indizio: il pupazzo si tiene anche sulle punte dei piedi e quel pupazzo non puo' rimanere in piedi a quel modo. quindi o lui lo reggeva con le mani e poi si e' cancellato (ma questo non concorda con lo spirito del video ,se ho bene capito) oppure... e in alcune parti addirittura si stacca dal tavolo. terzo indizio: andatevi a vedere gli altri video di questo tizio. in uno si capisce abbastanza facilmente che una macchinina tipo trasformer e' taroccata. questi comunque come li chiamiamo viral video vero?
a proposito paolo, non so mai se ci caschi tu con questi video oppure vuoi che ci caschiamo noi come allocchi presentandoceli.
comunque in una ci sei caduto davvero massimo e non ne hai parlato piu' ... quella del laser a
rifrazione come microfono a distanza. era una bufala o era vera?

Paolo Attivissimo ha detto...

primo indizio: quanto ci vuole per
far muovere quel pupazzetto un pochino alla volta? molto tempo...


ann.001, abbi pazienza, ma prima di dire una cosa del genere, vai a leggere chi è Ray Harryhausen. O Willis O'Brien. O Nick Park.


e la luce di fuori e' sempre la stessa, come se avesse fatto l'animazione in un'ora.

Osservazione acuta, ma spiegazione sbagliata. Sono state messe delle luci da studio fuori dalla finestra. Nota che non si vede fuori e c'è solo un bagliore bianco.


il pupazzo si tiene anche sulle punte dei piedi e quel pupazzo non puo' rimanere in piedi a quel modo

Studiati le tecniche di stop motion prima di lanciarti in giudizi affrettati.

Leggi la didascalia nel video, fai una ricerca in Google, e troverai gli artisti del Quebec responsabili di questo video. Si chiamano Phylactère Cola.

a proposito paolo, non so mai se ci caschi tu con questi video oppure vuoi che ci caschiamo noi come allocchi presentandoceli.

Non sono così stupido da trattare i miei lettori come allocchi.


comunque in una ci sei caduto davvero massimo e non ne hai parlato piu' ... quella del laser a rifrazione come microfono a distanza. era una bufala o era vera?

Ehm, no. Ho chiesto il parere degli esperti proprio perché mi pareva sospetto ma interessante. Leggi il testo dell'articolo e i commenti per valutare i risultati di chi ha fatto qualche prova.

Mauro Notarianni ha detto...

Se volete fare qualche prova con le tecniche di stop-motion, esistono vari software appositi. Questo:

http://www.boinx.com/istopmotion/overview/index.html

e' per Mac ma c'e' ne sono tanti anche per PC.

Stemby ha detto...

Ho visto che per Debian (pacchetto ufficiale) c'è questo:

http://stopmotion.bjoernen.com/

Ma... mi spiegate in poche semplici parole qual è lo scopo di questi software? In pratica: come funzionano? Non nel dettaglio, solo per capire a cosa servono.

Grazie!

Gwilbor ha detto...

"laser a rifrazione come microfono a distanza"

Me lo sono perso, dov'è che ne ha parlato? Mi interessa!

cate ha detto...

Qualche dubbio l'ho avuto pure io:
le luci: il campo e' eccessivamente grande e troppe finestre. Ovvero perche' devi avere un corridoio cosi' illuminato? per far sudare gli autori?
Poi i fuochi dei motori. Un po' complicato con la stop-motion.

D'altra parte: la qualita' del file flash non e' alta, quindi nasconde le sbavature, e pure la grande velocita' dei movimenti semplificano la stop-motion.

I movimenti della camera e gli zooms? Il sospetto di qualche controllo computerizzato e' forte, anche se la risoluzione del video non permette di avere prove concludenti.

Secondo me non e' proprio tutto analogico e manuale.

Dan ha detto...

A tutti gli scettici: documentatevi un po' meglio su come funziona la stop motion, quel filmatino non è impossibile con un po' di ingegnosità e dedizione. (oppure cercate su wikipedia cos'è "Hoshi no koe" di Makoto Shinkai: MAI sottovalutare il potere dell'ossessione umana).

"Me lo sono perso, dov'è che ne ha parlato? Mi interessa!"
Cerca negli articoli di qualche mese fa, girava voce su internet che si potesse trasmettere a distanza voce e suoni modulando un laser come uno di quei puntatori da pochi euro.

Anonimo ha detto...

non so se fare i complimenti migliori vadano fatti a Paolo per averlo fatto vedere o all'autore (bravissimo!!!sia che si tratti SOLO si SM sia che ci sia "l'aiutino") del videoclip. altro che flashdance ... mi sono tornati alla mente Spazio 1999 e U.F.O. (quello con il Comandante Straker)

Dan ha detto...

"Quando si ha talento e fantasia, per far ridere bastano un pupazzo, un tavolo da cucina, un'idea originale e tanta, tanta pazienza. Hai sentito, George Lucas?"
Lui invece aveva il contrario, mezzi digitali stratosferici e poca abilità. Un mio amico appassionato di Star Wars ama ripetere che i vecchi tre film sono belli anche perchè sono stati diretti da altri registi, e non da Lucas...