Cerca nel blog

2007/03/27

Coca-Cola e aspirina sono un cocktail letale, e altre leggende gassate

Antibufala: non bisogna mescolare Coca-Cola e aspirina, e altre leggende metropolitane


Questo articolo vi arriva grazie alle gentili donazioni di "rossogenovese" e "robyalerugg****". L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.

Oggi, durante la diretta radio del Disinformatico, ho messo alla prova una delle dicerie più diffuse sulla Coca-Cola: bevuta con l'aspirina, avrebbe effetti psichedelici, ma c'è anche chi dice che la miscela è un potente afrodisiaco. Ne parlano Leggendemetropolitane.net qui e Snopes qui, descrivendola come bufala, come del resto fanno molti altri siti. Così, per sincerarmene oltre ogni dubbio, ho fatto la prova in diretta: all'inizio della trasmissione ho ingerito un'aspirina e bevuto subito una bottiglietta di Coca-Cola. Non è successo nulla.

Infatti, come dice la Bayer qui, l'abbinamento è innocuo e in determinate circostanze può anche rivelarsi benefico: "La Coca-Cola, contenendo caffeina, non interferisce con il meccanismo d'azione del farmaco ma ne aumenta le proprietà analgesiche". Valgono naturalmente le normali precauzioni: se siete allergici all'aspirina o avete problemi gastrici, è meglio evitare cocktail di questo genere.

Quello che è certo è che il mito della pericolosità del binomio aspirina e Coca-Cola è una bufala, benché ne parli per esempio il film Grease e sia citato da una canzone, Supergiovane, di Elio e le Storie Tese (
grazie ad andrea e madevill per l'audio della battuta tratta dal film e a maurizio per la segnalazione musicale).

Intorno a questa bevanda è sorta un'intera famiglia di leggende metropolitane, che gli studiosi descrivono con il termine Cokelore. Il Cokelore ha addirittura una sezione tutta sua in Snopes: per esempio, non è un buon contraccettivo, non scioglie i denti, la Fanta non è stata inventata dai nazisti (ma è davvero nata in Germania durante la seconda guerra mondiale) e fu davvero ritirato un poster che conteneva un'immagine nascosta decisamente allusiva. Leggendemetropolitane.net racconta le medesime leggende in italiano: merita un accenno anche quella dell'immagine subliminale nascosta sulla lattina.

37 commenti:

Fry Simpson ha detto...

L'immagine nascosta sulla lattina non riesco proprio a distinguerla o_O

Qualcuno che la vede mi aiuta?

claudio ha detto...

siamo in 2

Juleps ha detto...

diciamo pure che siamo in 3

claudio ha detto...

è una bufala! dicono che c'e' mentre in realtà non c'e'! :D

Hammer ha detto...

Credo che ci siano due versione dell'immagine presunta subliminale.

Quella linkata qui dovrebbe essere.... che i due riccioli della C sono gli occhi, la O è il naso a cui arriva una striscia bianca. Ma se guardate su snopes mostra tutt'altro.

Ciao

Hanmar ha detto...

Ci vuole una GRAN fantasia...

Comunque al sottoscritto hanno propinato dell'aspirina(tm) nella cocacola(tm)...
Il risultato e' stata una spiacevolissima acidita' di stomaco.

Saluti
Hanmar

Fry Simpson ha detto...

Caspita!

In quella su Snopes per vederci l'omino come da disegno sovrapposto bisogna avere mooooolta fantasia!!!

Io sul logo a sinistra (quello senza disegno nero sovrapposto) non riesco proprio a "vederci" l'omino disegnato a destra nemmeno volendo, e nemmeno guardandola dopo aver fissato qella a destra col disegno!!! o_O

E voi?

dyk74 ha detto...

Altro che CocaCola(TM) e Aspirina(TM) , per avere le allucinazioni basta un buon cocktail fatto come dico io (ad esempio dopo il secondo Long Island Ice Tea ci vedete qualunque cosa nella lattina di CocaCola(TM))

CIAO CIAO

Fry Simpson ha detto...

> Il risultato e' stata una spiacevolissima acidita' di stomaco.

L'Aspirina™ ha fra i moltio effetti collaterali l'ulcera gastrica.
In modica quantità è comunque irritante per lo stomaco.

La Coca-cola™ è acida.

Per cui mischiarle, certamente, bene allo stomaco non fa.

Io avevo bruciori di stomaco cronici anche con l'acqua Uliveto™.
Il bello è che più avevo bruciori e più ne bevevo perché dicevano che "fa digerire" (e se la si beve occasionalmente è anche vero).
Finché ho letto su qualche rivista che le acque con molto ione idrocarbonico (e Uliveto™ ne ha moltissimo) sono controindicate per chi soffre di acidità.
Ho voluto fare il tentativo e ha funzionato: via l'acqua Uliveto™ ai pasti, via i bruciori!

Da allora acqua d'u bronzin e via! Digerisco bene, e rimane in forma anche il portafogli! :-)

roberto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Brazov ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
john_wayne ha detto...

Embè? Io soffro di gastrite cronica e un altro milione di disturbi gastrici a scelta, però soffro anche di mal di testa, sono anni che quando succede mi prendo una o due aspirine col caffè a stomaco pieno e il mal di testa passa (ovvio, poi mi viene un po' mal di stomaco, però non così invalidante come il mal di testa!!)

Comunque l'anestetico più potente che io abbia mai provato (anche se allora era per il mal di denti) è tre pastiglie di aulin con mezzo bicchiere (quelli della nutella) di grappa del nonno (70°) nel giro di mezz'ora: ho dormito per 16 ore di seguito, e quando mi sono svegliato ero un fiore!!!!

Don't try this at home... ;-D

delio ha detto...

se ben ricordo, coca cola con l'aspirina viene anche propinata ad albano carrisi nel b-movie 'champagne in paradiso' (1984).

Fry Simpson ha detto...

Delio:

Ahahah :D

Franco ha detto...

No, No! Miscredenti! Non è uno che sniffa coca, è l'immagine di Padre Pio!

Fry Simpson ha detto...

XD
Eheheheh!!!!

Giuliastro ha detto...

Non dimentichiamo che Babbo Natale e' vestito di rosso per la Coca Cola. Questa pero' non e' una leggenda..

Frank Morris ha detto...

Paolo sarei molto curioso di scoprire se la vicenda Coca Cola Light+Mentos è invece vera o falsa. Si parla anche di gente che è svenuta...

Fry Simpson ha detto...

Frank:

È una bufala che se le mischi ti si gonfi lo stomaco a dismisura.
(Comunque la gente svenuta è stata fortunata: nella versione classica della leggenda si muore! ;-P )

È vero che si possono fare razzetti e fontane.

Paolo ne ha parlato qui

_Stefano_ ha detto...

vedere un tipo che sniffa nel "Cola" è come vedere una donna nuda nella foto di Fry: ci si può riuscire solo sotto LSD lol :D

Anonimo ha detto...

Altro che aspirina!!! Lo sapete cosa fa veramente contro la febbre e cose del genere? Latte e grappa!!! Scaldi il latte fino a farlo bello bollente, poi ci butti un bel po' di grappa e lo bevi. Una botta di vita!!!!! Poi ti infili a letto, svieni e rimani lì addormentato. Se ti rialzi sei perfettamente guarito
:)))))))))))))))))

Fry Simpson ha detto...

Stefano:

XD LOL!!!
Sono perfettamente d'accordo! :D

---

Sarebbe interessante fare un bel test di Rorschach ai tipi che sostengono la tesi dello sniffatore nel logo Cocacola per sentire consa vedono nelle macchie:

immagini subliminali fallico/massoniche?
protocolli dei savi di Sion?
organigrammi degli illuminati?
scie chimche?
multinazionali cattive?
orgonite?
rettiliani?
coccodrilli albini fognari?
:-P

Franco ha detto...

No, ma la donna nuda c'è!
Se ingrandisci abbastanza la foto di Fry, si distingue attraverso gli occhiali, riflessa nelle pupille, l'immagine di una donna nuda.

Il che spiega l'espressione soddisfatta.

_Stefano_ ha detto...

ahuuahauhauhauh franco è già lisergico LOL

Fry Simpson ha detto...

Franco:

Bèh, in effetti...
...usando la stessa tecnica dei contorni della leggenda del cocainomane sul logo della Cocacola, si può vedere be-nis-si-mo che sulla mia foto la donna nuda riflessa sugli occhiali c'è eccome!

XD

_Stefano_ ha detto...

mittico Fry XD

Fry Simpson ha detto...

Grazie, Stefano :-)

Franco ha detto...

"lisergico"? E che vorrebbe dire?
No, aspetta, lo so, è una di quelle parole difficili che voi debunkari di Attivissimo usate per confondere le idee e celare i complotti sionisti! Tipo che pi greco è 3 o che Han ha sparato per primo.

Beh, non ho tempo da perdere.
Me ne vado a inalare una scia chimica.

dyk74 ha detto...

Ragazzi usate la CocaCola per farvi un BUON CubaLibre e dopo un paio quando parlate non vi capira' piu' nessuno, le scie "chimiche" riuscirete a sniffarle, la luna vi sembrera' fatta di Emmental...

CIAO CIAO

Hanmar ha detto...

Io NON ho sparato per primo!!!

Saluti
Hanmar

Roberto ha detto...

Vabbè visto che la discussione a preso questa piega:

avete visto l'ultima confezione del Dash (detersivo)?

C'è un'immagine di una manopola della temperatura della lavatrice (secondo loro) che, grazie anche ad un gioco di ombre, a me è subito sembrata qualcos'altro....

Fry Simpson ha detto...

Roberto:

Non l'ho vista.
Non è che hai un'immagine da linkare?

Grazie
Ciao

Roberto ha detto...

@ Fry

Purtroppo no.
Non riesco nemmeno a trovarlo in rete.
Fai prima, quando vai in qualsiasi supermercato a dare un occhio alla confezione Dash lavatrice in sacco (almeno io ho quella in casa) al riquadro con la "manopola" (vado a memoria, sono in ufficio ora)
Ma non immaginare chissà che cosa, eh!

Fry Simpson ha detto...

Farò la prova lunedì al supermercato poi ti dico :-)

Roberto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
P®ivideo ha detto...

Penso che comunque Elio e le Storie Tese nella canzone "Supergiovane" (che modestamente so tutta a memoria ihih) il fatto che si alludesse alla coca cola e all'aspirina prende in giro il fatto di questa leggenda (nel video della canzone Tapparella, trovabile su Youtube, addirittura i ragazzi viaggiano accompagnati dal flauto di Elio su stanze con i muri psichedelici e spariscono nella vasca) in quanto tale, come è proprio nello stile del gruppo. A testimonianza di questo fatto vorrei ricordare anche la loro canzone del 1996 "Mio Cuggino" (con due g), che riporta proprio le più famose leggende metropolitane (dal caso del rene sottratto alla ragazza che lascia scritto nello specchio "benevenuto nell'AIDS") con la classica introduzione tipica del giovane ("mio cugino mi ha detto che..."). Comunque io sapevo che per fare uno scherzo pesante basta mescolare la coca cola con la cenere. Quello sì che deve fare male... saluti

axlman ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.