Cerca nel blog

2007/03/27

Trappola virale per Skype

Attenzione ai file che arrivano tramite Skype


Questo articolo vi arriva grazie alle gentili donazioni di "stellamarina7" e "prometeus".

Skype, il popolarissimo programma di comunicazione vocale via Internet, è stato preso di mira da un virus, o più precisamente da un trojan. Non si tratta di una falla di Skype, ma di un file ostile che si sta diffondendo tramite la rete di Skype, come riferiscono Websense e F-Secure.

Il file ostile, denominato Warezov/Stration, non si diffonde automaticamente: tuttavia, quando viene eseguito dalla vittima, tutte le persone presenti nella rubrica di Skype della vittima ricevono un messaggio (generato dal file ostile) che dice "Check up this" ("Dai un'occhiata a questo") e propone un link.

Se chi ha ricevuto questo messaggio clicca sul link, viene portato a un sito che ospita un file di nome file_01.exe e invitato ad eseguirlo. Se lo fa, vengono scaricati ed eseguiti numerosi altri file, che aprono backdoor (accessi nascosti) nel computer della vittima. Il software ostile funziona soltanto sotto Windows.

La raccomandazione è sempre la solita, ma è comunque opportuno rifarla, anche perché molti utenti non si aspettano che Skype possa essere un vettore d'infezione: mai aprire file, di qualunque provenienza (amici compresi), senza controllarli prima con un antivirus aggiornato; nel dubbio, non aprirli affatto.

68 commenti:

swann ha detto...

Non si capisce dalla descrizione se il messaggio si propaga anche attraverso skype per mac (mentre il file non ha alcun effetto questo è ovvio)

Riccardo ha detto...

si si.... lo vedo proprio l'exe eseguirsi sulla mia opensuse eheheh

peppo ha detto...

che bello non avere più di questi problemi eh riccardo?

ormai mi metto a ridere sentendo parlare di virus, malware e roba del genere.

alex ha detto...

volevo sottolineare quanto parziale e inaffidabile sia il buon Paolo, che prediceva il flop di Vista. Oggi questo ottimo sistema operativo ha toccato quota 20 milioni. Cambia mestiere Paolo.

Paolo Attivissimo ha detto...

Alex, premesso che sei fuori tema, non ho mai detto che sarebbe stato un flop. Ho detto che non vale la pena di migrarvi e che comunque, essendo preinstallato, molta gente se lo troverà volente o nolente quando compra un computer nuovo.

Inoltre hai dimenticato un particolare importante: i 20 milioni di licenze Vista annunciati da Microsoft nel primo mese vanno confrontati con i 17 milioni di licenze di XP vendute nei primi 2 mesi di disponibilità di XP, che però interessavano un mercato grande la metà (51 M PC venduti nel 2002, 96 M previsti nel 2007).

Infine, quei 20 milioni includono tutti i buoni di upgrade offerti da zio Bill sui computer con XP da ottobre 2006.

E' facile giocare con le cifre. Facile quasi quanto tirare fango addosso a chi si sbatte per controllare le fonti prima di parlare e criticare.
messi a confronto

alex ha detto...

scusa, saresti tu quello che si sbatte per verificare le informazioni? Ma per favore, metti un bel bollino in home page con su scritto "only Mac foreever" e almeno la gente sa di venire qui senza false illusioni di imparzialità.
ps. so di essere fuori tema qui ma non c'erano posti migliori.

Paolo Attivissimo ha detto...

Alex, io non faccio mistero della mia preferenza per il Mac, ma la baso sui fatti.

Tu preferisci criticare e fare polemica senza basarti sui fatti, e così facendo ti squalifichi da solo.

Ti invito a documentare le accuse non trascurabili che mi rivolgi, oppure a ritirarle. Il relativo anonimato di Internet non ti autorizza a gettare fango sugli altri.

Juleps ha detto...

Ciao Alex.

Vista non potrà fare flop poichè verrà venduto insieme a tutti i nuovi PC che la gente acquisterà.
Fai un giro nei vari Mediaworld, Trony, Iper, ecc... e dimmi quanti computer puoi comprare sanza che Vista preinstallato.
E' facile fare le vendite in questo modo.
Magari molti utenti non saranno molto soddisfatti e non noteranno queste grosse differenze rispetto al passato (dico magari poichè non l'ho ancora visto da nessuna parte ne provato), ma in ogni caso lo useranno e se lo terranno.
L'unica persona che conosco che ha Vista, se lo è ritrovato su un notebook appena preso. L'ha disinstallato e ci ha messu su XP: non le piaceva.

Io sono da sempre un utente Windows e ti posso dire che per me Vista potrà aspettare un bel po'.
A casa ho un vecchio portatile con su ancora Win 98 ed un bel Desktop con 2000 Pro.
In ufficio uso XP e per quello che offre in più rispetto a win 2000 ho preferito tenermi quest'ultimo installato.
Sono consulente informatico, e nelle aziende dove lavoro tutti usano Windows, e nessuno, dico nessuno ha ancora installato Vista.
Un mio caro amico ha una piccola ditta di sviluppo SW e vendita HW e SW.
E' partnere MS e sviluppa solo su ambienti MS.
Parlando di Vista mi ha detto che, nonostante MS gli abbia inviato le versioni di prova, non ha ancora pensato un minuto ad installarlo neppure per provarlo.
Immagino che lo venderà, ma sui suoi PC sia di sviluppo che da Office, non ha intenzione di metterlo.
Ha detto che farà passare almeno un annetto, e fopo le prime Service Pack comincerà a prenderlo in considerazione.
Considerazione analoga sarà fatta, immagino, dalle grosse aziende con molti PC.
Entro un paio di mesi al lavoro mi cambieranno il PC... ti farò sapere se mi prenderanno uno con Vista oppure se l'IT deciderà di tenere ancora XP.
Quindi, in base alle mia personali (e piccole) esperienze, posso dire che al momento Vista è parzialmente un flop, anche se ti dico che in ogni caso, sono sicuro, che tra 2 anni in giro ci sarà quasi solo Vista (sulle macchine con Windows ovviamente...), anche perchè non ci saranno alternative, se non si deciderà a migrare su altri SO (Mac, Linux, Solaris, ecc...).

Saluti.
Giuseppe

Sab ha detto...

Peppo:
"che bello non avere più di questi problemi eh riccardo?
ormai mi metto a ridere sentendo parlare di virus, malware e roba del genere."
Ridi ridi che intanto, almeno per il Mac, i virus cominciano ad arrivare... Come ho scritto nel mio blog: più un sistema operativo è diffuso tra la gente e più vengono fuori i buchi.

Comunque, volevo chiedere per che versioni di windows è fatto questo virus.
Grazie

Riccardo ha detto...

quoto paolo con:

"non vale la pena di migrarvi"

l'unica cosa che gli invidio son le finestre messe per traverso, ma non appena ributto un occhio sul mio buon beryl+opensuse.... oramai XP server solo per flight simulator... e non richiede Vista per girare....

Riccardo ha detto...

piccola estensione per sab:

il processo di sviluppo open source tutela maggiormente l'utenza da attacchi virali o bug abusing, perché i problemi sono sempre problemi NOTI in quanto molta piu gente puo' manifestarli

il processo di sviluppo closed source invece è ambiente di costante ricerca di difetti proprio per l'idea di mascherare le proprie debolezze... solo chi sviluppo, sviluppa anche i piani di test che sono necessariamente piu parziali che in un contesto open source...

Anonimo ha detto...

Domandone da un miliardo di dollari: un mio amico s'è comprato un portatile, processore centrino 2 duo non mi ricordo quanta RAM ma sicuramente non meno di 1G.
Windovos Uista a RIPOSO assoluto nullafacendo nenche attaccato alla rete nulla occupava 400 MEGA e ad un altro mio amico con un processore un attimo meno potente addirittura 600...
non saranno un po' troppini?
P.S. Sono stracontento di avere il mio UBUNTU che gira praticametne ovunque....

Goccioline ha detto...

chi si sbatte per controllare le fonti prima di parlare e criticare.
Questa è bellisima!!! Questa è comicità vera! Intendi dire che la fatica consiste nel trovare i siti che danno ragione alla tua teoria? Ma fammi il piacere. Sei solo atteggiamento.

L'agnostico vittimista Stefano ha detto...

La pazienza dei fessi e degli imbecilli nel criticare e' infinita.
In un solo post e in 13 commenti ne sono usciti fuori due.

qwerty ha detto...

Burlona sul forum di Gaia

Fry Simpson ha detto...

"Sei solo chiacchiere e distintivo!!!"

Ahem... non so se... ;D

LOL!!!!

Andrea B. ha detto...

ps. so di essere fuori tema qui ma non c'erano posti migliori.

Ma perché perdere tempo...fatevi un bel blog "I love you Bill" e vivete felici, senza intervenire in discussioni che non c'entrano un tubo....

E senza che voi vi sporchiate in mezzo a noialtri "linari-maccari-pagatidallacia-reazionari-etc,etc.."

_Stefano_ ha detto...

Paolo ogni mattina si sveglia e dice:

"Mannaggia a me e al giorno in cui ho deciso di fare il debunking sull'11/9. ma non potevo strafogarmi di focaccia e birra e passare il resto della giornata seduto sul cesso? Grrrmrmrmrmrm! (se magna le dita)"

XD

Brazov ha detto...

Il fatto siano sempre di più coloro che si sentono il diritto di denigrare senza neppure avere un argomento a disposizione, è indice del successo del blog, quindi complimenti. Però, che palle! XP

Articolo -1 della Netiquette dei blog: "Il padron di casa può venir contraddetto ma deve essere sempre rispettato".

Iilaiel ha detto...

Brazov lascia perdere, certa gente non l'imparerà mai l'educazione.

@Goccioline: ti rinnovo l'invito, mandami delle PROVE SCINTIFICAMENTE ATTENDIBILI. Sono più che disposta a valutarle. Finchè tu e gli altri "sciachimisti" continuerete a postare articoli che riferiscono per sentito dire e chicchiere di corridoio c'è poco da discutere. Se hai degli studi seri fatti in merito sarei felice di vederli. Fino ad allora, per favore, smettila con gli insulti GRATUITI. Ognuno è libero di avere la sua opinione, ma non ha mai il diritto di offendere gli altri.

@Alex: fatte le debite proporzioni su un periodo di tempo simile, vista vende meno di xp. E' un dato di fatto. Sulla mia partizione win xp ci resterà il più a lungo possibile. Vista suca troppo dal punto di vista Hw e, soprattuto, il tcp non me gusta.
Anche a te rivolga il solito invito: per fare argomenta le tue opinioni con FATTI CONCRETI. Finchè ti limiterai a battere i piedini per terra e insultare come un bambino nessuno ti prenderà sul serio.

A proposito di pc senza software preinstallato, c'è una ditta di bergamo che si chiama Megabyte che vende desktopo puliti.

Cambiando argomento: non è che, in zona Milano, c'è qualcuno di voi prodi cavalieri del pinguino disposto ad insegnare ad una gentil pulzella come si assemblano i pc? :D

_Stefano_ ha detto...

"Cambiando argomento: non è che, in zona Milano, c'è qualcuno di voi prodi cavalieri del pinguino disposto ad insegnare ad una gentil pulzella come si assemblano i pc? :D "

Questo prode cavaliero di Novara potrebbe fare al caso tuo, nell'assemblaggio non ha rivali, poi ehm per linux, io te lo installo ma poi te lo impari te :P

TheWin ha detto...

Ciao paolo seguo da un po il tuo blog
da quando ti ho visto alle iene
devo dire che sei molto realista
(non scherzo)
Sono un user windows da 10 anni
e sinceramente tutti quegli user windows che stanno qua dentro e fanno
i finti tonti che su windows
c' è il paradiso sono "ignoranti"
non prendertela come offesa sapete
quando ero un newbie ne ho avuti di problemi con Windows e ne sono uscito
infatti in 10 anni di windows ho visto soltanto 3 crash (Qualcuno
nn mi crede e mi sputa in faccia
ma vi giuro che è cosi)
e mi sono montanto un anti virus al momento utilizzo live one care
sono circa 2 anni (togliendo upgrade da xp a vista che ho preferito ristallare tutto)
Non ho problemi
Sinceramente windows è un sistema pieno di virus.. gia...
Però quando ci metti la mano e capisci come gira la cosa non avrai
problemi.
Molti criticano live one care io ho avuto 0 problemi
E con vista mi trovo benissimo
mi ha succhiato 7 giga e su questo
siamo d' accordo un po troppo
però gira.. cioè posso dire che almeno io con problemi di driver e roba varia 0...
anche se sono 10 anni windows
non amo ne zio bill e ne qualcun altro
Anzi spero che il 2008 venga presto e che zio bill vada a quel paese
Ora vorrei sottolineare 2 punti
Chi si lamente che ha problemi
con vista
Installate spy bot e live one care
avrete 0 problemi ve lo danno
anche gratis per 90 day
se poi volete tutti credere alle parole crediamoci
e finiamo a quel paese.
Io ho provato sono 3 settimane sto bene e vado
una cosa da aggiungere c' è
ki dice che la differenza con xp
sia solo la grafica si faccia un ripasso mi sa che se scordato
di vedere
c' è anche la velocità e sinceramente xp prima a me per
6 applicazioni rallentava
qua ne apro 10 e va sempre bene
Non sono harry potter...
Ma non sono nemmeno qui ad esaltare
il windows xke i problemi ce la
e per 1 anno ne ho avuto
fino a ke nn mi sono messo in testa
di andarci bene e capire
il prezzo concordo troppo carò...
anche xke le novità gia sono presenti in altri sistemi
alla fine potevano migliorarlo e metterci altro spero che il prossimo windows nome in code vienna
sia qualcosa di diverso e migliore
Scusami OT
ma mi volevo presentare ma non come
Tutti i win, mac , linux ecc.
user che credono che il loro sistema sia perfetto
Xke i pro e i contro sono in tutti i sistemi ora chi si trova meglio
si mantiene con quello che vuole
Il mio nick non è per windows e solo ke nn sapevo che inventare
lol
Ad ogni modo scusami ancora OT ma ci tenevo

P.S. state attenti al virus e
non mi sembra che paolo sia pro
al mac e contro al microsoft
forse un po cosi un pizzico di esagerazione consiglio di provarle
le cose per dire
davvero
e fate poco i perfetti
user di tt i sistemi
xke ne zio bill, ne zio steve jobs
e ne ki volete voi è essere perfetto
e crea qualcosa di perfetto
e rispettate ki vi posta queste cose e vi aiuta xke se ne potrebbe
fregare

Notte

Anonimo ha detto...

@thewin
beh il nick non necessariamente deve essere schierato pro uindovos potrebbe essere la forma breve per "the winner" no? :) beh anche io uso windovos dai tempi del DOS :)))) (bell'ossimoro :) ) e mi sono sempre trovato abb. bene, però bisogna usare Windows con la consapevolezza di quello che è con le sue debolezze etc. il problema è che windows è un sistema A PAGAMENTO cioè è come se tu spendessi 30 milioni di macchina e te la dessero con la convergenza da rifare, coi freni finiti e col motore che si spenge da solo ogni 3 km e per correggere uno solo di questi problemi tu dovessi attendere un anno per il rilascio della patch... Sono passato da poco a Linux (ubuntu dapper drake) e sinceramente è tutto un altro pianeta sia come filosofia (mi rispecchio nei valori dell'Open Source) sia come è impostato il software, cioè dai non c'è paragone.... ciao grandissimi....

Roberto ha detto...

@iilaiel
E' una stupidata (se si procede con ordine e calma). Alla fine si tratta solo di collegare i cavi e inserire negli slot.

http://www.megaoverclock.it/ASSEMBLAREUNO.html

http://www.assistenzafree.com/guide/windows-xp/come-assemblare-un-pc-3.html

Anonimo ha detto...

@Iilaiel
effettivamente non è difficile...
l'unica cosa che può essere un po' più complicata è connettere il power switch (pulsante di accensione) reset e lucine varie, ma ormai sulle schede madri c'è scritto dove vanno attaccati (anche senza leggere il manuale) mentre gli altri cavi sono tutti a senso unico (nel senso che vanno in un buco solo e basta)... Se poi vuoi una mano e passi da Pisa più che volentieri :)

Anonimo ha detto...

@roberto
cioè mi rivolgo a te perchè l'hai postato, ma un link che posta come assemblare un pc sotto la pagina windows xp sembra un po' buffo... come se l'assemblaggio dipendesse dal S/O....
@Iilaiel
per linux direi prendi Ubuntu Dapper Drake che è MOLTO user friendly e si gestisce molto bene anche da grafica... (ho anche quella :))))))) )

Jean Lafitte ha detto...

Paolo ti avevo scritto un messaggio ieri ma non lo vedo. spero che tu non l' abbia cancellato. in breve volevo sapere se era vero che Word immagazzina dati sensibili come programmi che hai installato nel PC, cronologia internet, ecc...
ciao e scusa il disturbo.

TheWin ha detto...

Ciao guido
sinceramente non ho mai provato altri sistemi perchè mi trovo bene
hai ragione suoi tuoi punti
ma siamo consapevoli di una cosa...
nemmeno altri software che non sono
sistemi operativi sono sicuri...
Come diceva paolo alle iene la sicurezza si fa da se concordo
che windows gira 3 mila virus e su altri no
Ma io vorrei tanto che windows non avrebbe il mercato anzi sarei contento di regalarvelo lol
(Sono sicuro che accettereste subito XD)
Ma ad ogni modo io le ho provate le cose e se sto bene
sia con live one care e windows vista beh ci rimango alla fine
gira bene e basta
quello che voglio dire a paolo
e che windows vista tutto somato
oltre i diffeti
cose che gia sono presenti in altri sistemi
prezzo esagerato!!!
ecc.
Alla fine qualche suo pro ce la...
rispetto ad Xp è migliorato molto
avete ragione se la gia c' è
xke non passare ad altro?
si infatti come avrò un po di soldini proverò un mac e un linux
ma ormai sono 10 anni che mi trovo
con windows e ci sono abituato
alla guerra
User vs Spyware, virus ecc. XD
Abitudini rimarò con windows e poi vediamo di certo vi dico che
nel prossimo windows vienna mi aspetto qualcosa di buono
Infatti sti gadget se li potevano
tenere...
Non mi servono a niente...
vista lo comprato xke dovevo provarlo e dovevo averlo
Ora lo possiedo mi trovo bene e vado avanti ma di certo
non vado a dire
come alcuni win, mac, linux ecc.
User che il loro sistema è il più perfetto del mondo
io continuo ad usare windows conosco i suoi contro e rischi
e poi proviamo anche gli altri 2
e vediamo come va di certo
non diventerò mai un user che dirà
windows il migliore del mondo
tutti gli altri chupa!!!
come alcuni idioti
perchè ormai e questo il loro concetto andare in giro e rompere
e dire il mio sistema e perfetto
A presto :)

INV775/A ha detto...

miodDio!
:-o
la grammatica e la punteggiatura dev'esser passata di moda...
ma ie7 l' ortocorrettore non ce l'ha?

:-/

btw, mi risulta difficile credere che qualcuno si possa trovare bene col sistema "finestre"...
diciamocelo pure: chi asserisce ciò probabilmente non ha mai provato altro...

personalmente il prossimo pc che mi porterò a casa sarà un MacMini... in bootcamp con linuccio e bye bye problemi di qualsiasi genere!

ciao @all!

TheWin ha detto...

Se dici a me uso firefox
quella schifezza di explore la puo
usare qualcun altro

Fry Simpson ha detto...

E vai!!!! :D

Un'altra Holy War!!!!

Big-endians vs Little-endians!!!!

Viuuuuuuuuulenza!!!!!!

Brazov ha detto...

Visto che la discussione ha preso la piega solita (W Windows, abbasso Windows), segnalo questa notizia dal sito di Repubblica. Nel mio piccolo ho fatto tre tentativi: Opensuse, Yellow Dog (su un vecchio iMac) e Kubuntu. I primi due sono stati decisamente negativi, mentre il terzo se la cava; però il mio computer principale è un portatile con XP installato e non mi arrischio in esperienze di dual boot. Il lavoro che c'è su è troppo importante.

Iilaiel ha detto...

Beh, una cosa và detta: Thewin è lo windows lover più educato e civile che ho visto in giro. Fà veramente piacere.

La mia personalissima opinione è che windows con xp ha fatto un bel passo avanti sul fronte della stabilità. I crash sono veramente diventati molto più rari.
I suoi problemi restano la sicurezza, la stazza elefantiaca e la lentezza.

Personalmente, pur nella mia niubbaggine, ho avuto modo di provare 2 sistemi linux.
Suse non l'ho trovata st'ira di dio. Infatti l'ho mollata.
Gentoo: beh... ekkkekkavolo! Il mio pc non lavorava, volava!! Devo dire che mi ha stupito veramente in positivo. Gli unici problemi che ho avuto sono stati dovuti alle mie pirlate.

Adesso, purtroppo, non ho il tempo di rifare un'installazione gentoo, per cui pensavo di provare Sabayon x64 (prima conme live, poi se và bene installo).

Se parliamo della filosofia che sta dietro ai due sistemi, per quel chemi riguarda vince linux. Lo zio Bill ne ha fatte troppe di cose sporche per piacermi. Ma qui siamo nel campo dell'etica non della tecnologia.

++++

Grazie a tutti per l'aiuto e i consigli sull'assemblaggio. Domanda imbecille: ma ci saranno le guide anche per assemblar ei portatili? proverò a googolare!!
Mi sta venendo la flippa del bricolage informatico:)

_Stefano_ ha detto...

"Mi sta venendo la flippa del bricolage informatico:)"

coltivala, io da omo ne vado matto , ma sapere che c'è una pulzella assemblatrice non può che lusingarmi :)

vedo le mani femminili inserire in modo sexy un modulo di ram ma essere simpaticamente goffe nell'agganciare un dissipatore a una mainboard :P

Uh meno di 45 minuti al trailer per eccellenza, ottima serata ^_^

TheWin ha detto...

Grazie Iilaiel, anche se uso un windows da tanto tempo fa non sono assolutamente come alcuni windows user da amazzarsi per difenderlo.
Per bravoz menomale
ripeto se linux e mac vogliono il mercato windows per me puo darlo in regalo sono contento per loro e non vedo ora che aumentino i mac e linux
cosi almeno si fermerà invasione hacker e lamer su windows che ormai
sono un gruppo solo
Hacker windows forever
speriamo va..

Anonimo ha detto...

Secondo me la maggiore differenza tra Uindous e Linux è che Linux ti COSTRINGE ad agire in modo sicuro. Cioè non esiste che tu possa creare un utente senza password. Nel senso che non te lo fa fare. fine. Windows non si fa problemi di questo genere, vuoi un utente senza password sono problemi tuoi. Idem per quello che riguarda la modifica delle impostazioni importanti: a) devi essere root b) per modificare le impostazioni devi comunque RIMETTERE la tua password quindi devi essere ben consapevole di quello che stai (mi chiede la password=possibilità di fare danni=attento). COsa che in windows non succede, hanno messso ora in VISTA una cosa simile a linux ma comunque è disattivabile (esiste già del malware che lo disabilità... wow :) ). Ora un utente esperto è al corrente dei rischi che si corrono a tenere un pc senza password ma l'utente "normale" certe cose non le sa. Solo che Windows di queste cose se ne frega allegramente, le impostazioni di default di windows sono la cosa più insicura che esista, tipo l'Autoplay, l'esecuzione di JavaScript e tanto tanto altro, cioè si può rendere sicuro Uindovos però bisogna saperci mettere le mani, Linux è già preimpostato in maniera sicura (poi lo puoi reimpostare per farne un colabrodo peggio di Windows però ci devi sapere mettere le mani...).
Sono passato a poco a LInux (e WIndows, ebbene sì, lo uso solo x i giochini adesso :D) ciao grandissimi!!!

Anonimo ha detto...

errata: "sono passato a poco a linux"
corrige: "sono passato DA poco a linux"
;)

Giorgio Loi ha detto...

iilaiel:
Gentoo: beh... ekkkekkavolo! Il mio pc non lavorava, volava!! Devo dire che mi ha stupito veramente in positivo. Gli unici problemi che ho avuto sono stati dovuti alle mie pirlate.

Cavolo. Normalmente uno usa il PC come capro espiatorio per giustificare le proprie colpe. Ritardi sul lavoro? "E' colpa del computer". Hai sbagliato il preventivo? "Problemi col computer". E via così. Ma darsi dell'incapace pur di giustificare il proprio sistema operativo... beh, questo sì che è vero amore! :-)

PS Oh, si scherza, eh? ;-)

Anonimo ha detto...

@ Iilaiel
[quote]
Se parliamo della filosofia che sta dietro ai due sistemi, per quel chemi riguarda vince linux. Lo zio Bill ne ha fatte troppe di cose sporche per piacermi. Ma qui siamo nel campo dell'etica non della tecnologia.
[/quote]

Beh secondo me l'etica è giusto che c'entri! Cioè se uno fa un prodotto ma lo fa non rispettando quelli che sono i miei principi è più che giusto che io NON lo compri. Così come compro prodotti "etici" (purtroppo ci sono ditte che si approfittano anche di questa etichetta e bisogna stare attentissimi a quello che si compra) così uso software che rispetta i miei valori. Cioè il software libero...
Per l'assemblaggio dei portatili non ti posso aiutare. Non ci metto spesso mano nè mi piace farlo (tutto l'incontrario che coi fissi :) )
ciao ciao

Fry Simpson ha detto...

Io non ne so niente di assemblaggio, ma temo che i portatili esistano solo "già fatti" così come escono dalla fabbrica.

Di negozi che assemblano desktop ne conosco a decine, ma gli stessi negozi se gli chiedi un portatile te ne propongono una gamma di "già fatti" e non ne assemblano loro.

Temo che nei portatili il fattore "risparmio spazio" sia talmente critico che non lascia spazio al bricolage.

Non sono sicuro, ma temo sia così.

Valeriano ha detto...

Fry Simpson ha detto...

Io non ne so niente di assemblaggio, ma temo che i portatili esistano solo "già fatti" così come escono dalla fabbrica.

Di negozi che assemblano desktop ne conosco a decine, ma gli stessi negozi se gli chiedi un portatile te ne propongono una gamma di "già fatti" e non ne assemblano loro.

Temo che nei portatili il fattore "risparmio spazio" sia talmente critico che non lascia spazio al bricolage.

Non sono sicuro, ma temo sia così.


Non è solo una questione di spazio, il motivo principale per cui non è facile trovare dei notebook assemblati è la non standardizzazione dei componenti.
Mentre per i desktop il fattore di forma, i fori per l'assemblaggio et similia permettono di essere slegati dal produttore, sui notebook non è così.
Anche le connessioni del tft cambiano da produttore a produttore .
Intel ha proposto uno standard che permetterebe, ad esempio, di poter montare il mmasterizzatore di qualsiasi produttore su qualsiasi portatile, me non sembra che sia stato recepito

Fry Simpson ha detto...

«Intel ha proposto uno standard che permetterebe, ad esempio, di poter montare il mmasterizzatore di qualsiasi produttore su qualsiasi portatile, me non sembra che sia stato recepito»

Ne vengo a conscenza in questo momento, ma non mi stupisce...

...è la solita storia: i produttori che detengono la posizione dominante hanno tutto l'interesse a non demolire le barriere alla sostituzione che lascerebbero il mercato oligopolistico libero di avvicinarsi di più alla concorrenza perfetta.

È un po' come fanno le case produttrici di stampanti che spendono capitali per inventarsi cartucce il più possibile difficili da ricaricare e da imitare per costringere l'utente a comprare "ricambi originali".

Fry Simpson ha detto...

Intel, che io sappia, vende solo componenti e non notebook "interi", perciò avrebbe da guadagnare nell'ampliarsi del mercato dovuto alla discesa dei prezzi dei notebook.

IBM, hp, etc che vendono notebook, invece hanno interesse a mantenere i prezzi alti e a costringere i loro clienti a comprare i masterizzatori solo dalla casa madre del notebook.

Così gira il mondo.

Fry Simpson ha detto...

Io ho comprato un lettore CD portatile "Panasonic SL-SV590" (delle cui prestazioni sono pienamente soddisfatto) che funziona con le normali batterie stilo (size "AA").

Ovviamente (come per tutti i dispositivi che vanno a pile stilo) le batterie stilo usa e getta possono essere sostituite dalle batterie stilo ricaricabili.

In più il mio lettore Panasonic dispone di un comodissimo caricabatterie integrato, per cui si possono caricare le batterie semplicemente mettendole nel lettore e collegandolo alla rete, senza doversi portare dietro il caricabatterie a parte.

MA... il caricabatterie integrato è fatto in modo da riconoscere le batterie ricaricabili di marca Panasonic e si degna di caricare solo quelle! -_-

Riccardo ha detto...

Siamo completamente OT, ma ho capito bene? Riconoscerebbe normali batterie AA al NiCd o NiMh di una marca piuttosto che un'altra? Se è così, forse so il trucco...

_Stefano_ ha detto...

Come fa a a riconoscere la marca? Forse perchè hanno un preciso valore di resistenza elettrica che solo quelle Panasonic hanno? Magari più alto o più basso di tutte le altre ricaricabili in commercio?

Altre ipotesi non mi vengono in mente, chi lo sa sveli il trucco :D

Riccardo ha detto...

Mah, il trucco che conoscevo io (e che era usato da un'altra ditta giapponese, il cui nome è quasi una sottostringa di quella di cui stiamo parlando...) era che le sue batterie avevano una piccola parte del corpo, verso il terminale negativo, scoperta, mentre normalmente tutto il corpo è coperto da plastica isolante tranne le estremità. Questa però non è tanto una misura commerciale, quanto un tentativo di rendere impossibile la ricarica delle pile non ricaricabili, che potrebbero esplodere. Quindi una volta tanto si tratterebbe di una misura tesa non a fregare il consumatore, ma a proteggerlo.

Anonimo ha detto...

@thewin
Tu hai Vista giusto? Mi togli una curiosità a computer a riposo, con solo caicati i servizi di Windows, senza antivirus senza nessun altro programma aggiuntivo quanta RAM ti puppa il pargolo di Microsoft?
Non è una provocazione, un mio amico nella situazione di cui sopra, 1 giga di ram centrino dual core duo windows vista gliene prendeva 400 (e ad una altro che aveva un processore più cesso arrivava a 600). Ora se uno a 512 di ram se mette vista non fa altro... Sinceramente mi sembra MOLTO impegnativo dal punto di vista hardware. Per non tirare in ballo tutte le menate software dei DRM del controllo cambiamenti hardware e così via.
Forse il tono è polemico, in tal caso chiedo scusa ma son 2 notti di fila che dormo poco causa mal di gola (2h a notte o giù di lì) e mi sta passando adesso...

Fry Simpson ha detto...

Riccardo:

Sì, direi che hai capito bene.

Non so se fa come dici tu o come dice Stefano o in un altro modo ancora.

Sul libretto dice appunto che è per evitare esplosioni.

Io non lo so, non ho mai provato a ricaricare batterie col lettore.

Le batterie ricaricabili che ho io sono uguali a quelle usa e getta esternamente, anche per quanto riguarda l'estensione dei contatti.

Quelle di marca Panasonic non le vendevano dove l'ho comprato e non sapevano dirmi quanto costassero, perciò non mi sono nemmeno sbattuto tanto a crcarle, perciò non so cosa abbiano di particolare rispetto alle altre.

Boh?

TheWin ha detto...

Figurati guido niente polemiche
il Mio pc fisso gli ho cambiato la scheda video e aggiunto della memoria
Ho 2 gb io
Cmq so quando prende vista inizialmente senza niente
8 giga o 7
ciuccia un casino infatti avevo gia detto prima è un contro di questo
ciuccia troppo...
e sinceramente unica cosa che uso davvero è la modalita 3D,
mentre il cerca e gadget mai usati
ciuccia troppo...

TheWin ha detto...

Intendo memoria ram eh
2 giga

Anonimo ha detto...

@thewin
No anche perchè con 2 Giga di Hard Disk mi sa che non installavi neanche il '98 :)))))))
Cmq se usi SOLO la modalità 3d prova UBUNTU (magari ti prendi un hardiskino da una 10ina di giga invece di impazzire col dual boot) e te lo installi lì, poi col Synaptic packet manager (quindi senza rimpazzire con sudo apt-get install [nomepacchetto]) ti cerchi un desktop 3d e te lo installi. A parte il fatto che ti andrà come le fiammate come si dice dalle mie parti visto che ubuntu ha dei requisiti minimi veramente banali, poi dimmi come ti trovi, alla fin fine non è poi troppo diverso da windows, e c'è da dire che è molto ben documentato. Si trovano guide sia per niubbi sia per esperti. E a differenza delle guide Micorsoft servono a qualcosa :)))) (non so se ti ricordi la barzelletta dell'elicottero che si perde nella nebbia...)...
P.S. Che processore hai?
by the way non ti voglio convincere che linux sia meglio, ti dico solo "provalo" :)
Ah molto probabilmente se non avessi avuto la conoscenza di windows che ho non starei facendo questo lavoro perchè dove faccio il tecnico informatico io gira quasi tutto su windows (ad eccezione della sala macchine :))) )
Buon fine settimana ;)
(non so se si nota dal tono, ma sto decisamente meglio e stanotte ho dormito :)))))) )

TheWin ha detto...

Si lo proverò sicuramente
infatti ho intenzione di provare
sia lui che mac e vedo come vado
anche con gli altri 2
io vorrei tenermi tt è 3 sistemi
ovvero windows, mac e linux
cmq ti ringrazio per il consiglio
come lo provo ti dico :)

Fry Simpson ha detto...

Io ho un Win98 su un PentiumII 128MB di ram (dopo l'upgrade o_O prima erano 32 e per un periodo intermedio 40) e HD da 3GB partizionato in C: da 2MB e D: da 1

Diciamo che non è molto performante...

Però và.

Iilaiel ha detto...

@the win:
ti piacciono i desktopo 3D? Prova sabayon, lo puoi fare anche con live disk ed è una distro che viaggia di default insieme a Beryl.
Vedrai che diverti.

....

A proposito di Windowz... sto sclerando per fare girare un gioco che di si chiama Sphere. L'hardware dovrebbe reggerlo più che abbondantemente, i driver son nuovi di pacca, l'ho pure messo a 800x600, ma no nc'è verso... continua a rallentare e saltare come un grillo.
Iniziano a girarmi le ovaie... non riesco a giocare sulla partizione win e giocare è l'unica ragione per cui esite ancora. Grrrrr!!!

Anonimo ha detto...

@the win
permetti un consiglio? Non stare ad impazzire col dual-boot se hai un fisso comprati un paio di hard-disk da un'ottantina di giga (costano mi sembra una 20ina di euro l'uno) e se per caso hai problemi puoi formattare tranquillamente senza la preoccupazione di dover reinstallare gli altri 2 S/O così quando vuoi saltare da un sistema all'altro basta staccare e riattacacre il disco... Ovvio nulla vieta di farti un dual boot, è comodo perchè non vai a toccare l'hardware, però secondo la mia personalissima opinione il meglio sarebbe avere un disco (almeno) in più su cui fare i vari "esperimenti"....
P.S. Non è un pesce d'Aprile questo ;)

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
TheWin ha detto...

Ho un hard disk di 232 giga dove salvo
programmi ecc.
è un altro di 80 diviso in 2
40 e 40
Mah ti dico che preferisco mettere linux sul portatile dato che uso anche un portatile su questo mio PC
fisso che ho tutto il mio materiale
non ci metterò nessun altro sistema
oltre Win
Semplicemente xke tengo anni e anni
di lavoro su website e linguaggi
e non voglio fare casini
poi ho un portatile che uso pochissimo tanto vale sfruttiamolo :D

Anonimo ha detto...

@the win
a beh, in questo caso se hai addirittura un pc da dedicare ai maneggi fai più che bene ;)

TheWin ha detto...

Si infatti ma non ho capito
una cosa
linux è open suorce che cos' è
scusa la stupidità ma non lo mai usato ho visto che si acquista e una
licenza che va ad anni
come funziona?

Valeriano ha detto...

Fry Simpson ha detto...

«Intel ha proposto uno standard che permetterebe, ad esempio, di poter montare il mmasterizzatore di qualsiasi produttore su qualsiasi portatile, me non sembra che sia stato recepito»

Ne vengo a conscenza in questo momento, ma non mi stupisce...


Ll standard proposto da Intel si chiama common block building e notizie le trovi su Wikipedia
o sul sito intel

Anonimo ha detto...

@the win
Linux è open source cioè che i codici sorgenti sono pubblici, liberamente scaricabili e liberamente modificabili (al contrario di win che i sorgenti sono segreti, criptati e se modifichi la TUA copia di windows fai una cosa illegale) e liberamente DISTRIBUIBILE cioè te fai tutte le modifiche che ti pare e lo puoi distribuire ed è legale.
Ancora essendo liberamente distribuibile tu puoi assemblare una distribuzione di linux come meglio credi e addirittura FARTI PAGARE per distribuirla ed è ancora legale (poi voglio vedere chi te lo compra quando ci sono milioni di persone che lo danno gratis.... :) ). Di solito ci sono delle aziende che "vendono" delle distribuzioni di linux, ma in realtà non paghi il programma paghi l'assistenza per un anno. Infatti quella copia di linux che hai "acquistato" è liberamnte copiabile e distribuibile, ovviamente l'assistenza spetta solo a te che l'hai comprata, però puoi chiederla per più pc, a patto che sia tu stesso in persona a farlo.

@resto del mondo
se ho omesso o sbagliato qcs correggetemi pure ;)

Anonimo ha detto...

@the win
dimenticavo
http://www.ubuntu-it.org/index.php?page=Filosofia
è tutto scritto qui...
cmq non esistono licenze che scadono per il software, al massimo ti può scadere l'assistenza se COMPRI una distribuzione di linux....

TheWin ha detto...

Grazie mi metto a leggere

TheWin ha detto...

Scusa guido sto scaricando scusa
la mia non esperienza
posso fare il dual bot con vista?
se è si che software devo scaricare?
thx

TheWin ha detto...

Scaricato provato ad avviare ma nulla.. uhm ecco xke mi scoccio
di passare ad altri sistemi xke ormai
so usare solo windows
c' è qualche tutorial per sapere
come si fa?

Anonimo ha detto...

@The Win
So per prova provata che Partition Magic sotto vista non funziona ;)
ho provato altri programmi (sul portatile "vergine" di un mio amico ma se non puoi spianare la partizione diventa tutto MOLTO complicato). Sinceramente programmi per il dual boot sotto vista non so assolutamente cosa suggerirti...
prova a guardare questo link dovrebbe essere abbastanza esplicativo
http://apcmag.com/5162/the_definitive_dual_booting_guide_linux_vista_and_xp
però il mio consiglio è se hai dati
importanti sull'HD fai un bel backup
o ancora meglio un'immagine del disco... :)

Maurizio Grillini ha detto...

@TheWin

Qui trovi tutte le informazioni:
http://wiki.ubuntu-it.org/Installazione

...anche un forum per eventuali problemi. Se poi vuoi approfondire e cercare dei contatti, ci sono i Linux User Group:
http://www.linux.it/LUG/

Ora non hai piu' alibi...