Cerca nel blog

2009/02/17

Corso CICAP 2009: Cospirazionismo lunare

Come s'indaga una teoria di complotto: casi pratici, da Kennedy alla Luna all'11 settembre alle scie chimiche


Sabato e domenica scorsi sono stato a Padova per il mio contributo al settimo corso annuale del CICAP di indagini sul presunto paranormale e altre credenze: nella sessione di due giorni dedicata ai cospirazionismi, Massimo Polidoro ha illustrato le teorie e i fatti sull'assassinio del presidente Kennedy e sulla presunta morte di Paul McCartney, Simone Angioni ha presentato una versione ampliata e ulteriormente arricchita della sua indagine sulla teoria delle "scie chimiche", e io mi sono occupato di teorie di complotto intorno agli sbarchi sulla Luna e all'11 settembre.

Con l'aiuto di plastici e modelli abbiamo anche svolto alcuni esperimenti spicci ma efficaci di ricreazione delle presunte anomalie nelle foto lunari. Sabato sera, inoltre, ho proposto aneddoti veri delle missioni Apollo e parodie del lunacomplottismo in una sessione intitolata "Miti lunari: donne nude sulla Luna".

Pubblicherò progressivamente tutto il materiale (video compresi): intanto eccovi la presentazione sulle tecniche d'indagine sui complotti lunari. E' un po' criptica per chi non ha seguito il corso, ma la pubblico qui principalmente per i corsisti e per dare un assaggio di quello che ci sarà nel video.



Purtroppo il tempo è stato tiranno (l'indomani dovevo essere a Milano per una registrazione TV); avrei voluto soffermarmi più a lungo a chiacchierare al di fuori delle sessioni formali con i singoli partecipanti al corso, che ringrazio per la pazienza con i contrattempi tecnici, per l'ospitalità e per gli spunti sempre preziosi. Ci saranno altre occasioni, e restiamo in contatto tramite l'apposita mailing list.

Giusto per darvi un'idea del tipo di esperimenti che abbiamo svolto, ecco una foto del modello in scala del modulo lunare e dell'area di allunaggio dell'Apollo 11, basato sulla cartografia reale e sull'effettiva posizione del sole. Il modello è stato fotografato all'aperto e di notte per evitare riverberi e luci riflesse, e illuminato con una singola fonte di luce a simulare il Sole. Secondo i lunacomplottisti, l'astronauta che scende dalla scaletta dovrebbe essere invisibile perché in ombra, ma nelle foto Apollo si vede eccome: quindi, dicono loro, le foto della missione (come quella più sotto) sarebbero false.






Donne nude sulla Luna


Ecco la mini-presentazione di aneddoti lunari accennata sopra, tratta in parte da Misbegotten Moon. Visto l'argomento, alcune immagini potrebbero non essere adatte a luoghi di lavoro particolarmente bigotti. Buona visione.

54 commenti:

enrico ha detto...

noooooo!!!
i plastici...come vespa!!

;)

Ottimo lavoro!

Kash ha detto...

Ciao Paolo
In questo link trovi alcune delle carte di cui ti ho parlato sabato sera, in particolare le ultime due sulla destra della prima riga XD

Paolo Attivissimo ha detto...

Kash,

Notevoli, grazie!

Rado il Figo ha detto...

Wikipedia "strumento on-line avanzato"?!?!? Che mattacchione :-))!

Paolo Attivissimo ha detto...

Rado, ho specificato la Wikipedia inglese.

dyk74 ha detto...

Quel plastico mi ricorda qualcosa ;-)

CIAO CIAO

Rado il Figo ha detto...

(mi è sparito il messaggio inserito: lo riscrivo a memoria, scusandomi se ne dovessero comparire due miei uguali. Nel qual caso cancellate pure il primo)

Paolo, infatti, come ho appena scritto anche a Tuckler, quando dico che Wikipedia non sa nemmeno chi va in Champions League, mi riferisco a quella inglese
http://en.wikipedia.org/wiki/UEFA_Champions_League#Qualification
fra l'altro versione che si dev'essere peggiorata nel frattempo, perché a memoria mi pareva che fosse solo non aggiornata e non piena di errori la voce indicata come la leggo ora.

Convengo che quella inglese sia nettamente meglio curata di quella italiana, vedi solo la migliore presentazione delle voci, ma per me una fonte, specie un'enciclopedia, non dev'essere bella o avere mille autori: non deve contenere errori.

È una questione di scelte: io non mi fido di una fonte che sbaglia su un argomento "leggero" dove basterebbe sfogliare due pagine due cartacee per informarsi, perché non oso immaginare cosa possa combinare in argomenti più "ostici" dove non si parla di pagine da sfogliare ma di volumi.
Altri sì.

D'altronde è lo stesso mezzo che uso per valutare i complottari: per prima cosa leggo cos'hanno scritto su argomenti in cui ho "cognizione di causa". Se già lì trovo errori in serie, per me diventano inaffidabili.

A proposito: per il sesto anno consecutivo, pur essendo di Padova (e pure abitando molto vicino al Teatro Verdi) non sono potuto venire di persona al convegno CICAP. Ma per caso leggete la mia agendina degli appuntamenti personali: che sia un complotto? :-)

paolo.sqf ha detto...

Ach so! Ci sono novità sulla morte di Paul McCartney? E' la mia leggenda preferita! Ehi, ho detto la mia preferita, non che ci credo!

Paolo Attivissimo ha detto...

Rado,

hai provato a correggere l'errore in WP inglese e vedere se ti viene riservato un trattamento migliore?

Certo che leggiamo la tua agenda. La CIA mica ci paga per niente!

Rado il Figo ha detto...

Non correggo nulla in Wikipedia inglese semplicemente...perché il mio inglese non è tale da permettermi una tale operazione.

Nel senso che riesco a leggere e comprendere l'inglese scritto (almeno fino ad un certo punto), ma a formulare di mio frasi in tale lingua è operazione che esula dalle mie capacità.
Per essere più chiari: sono in grado di tradurre in italiano quanto scritto nel link proposto ma non sono in grado di... fare l'operazione opposta.


Comunque, anche senza un mio intervento correttivo, il discorso non cambia: errori ci sono, rimangono mesi per non dire anni e non credo di essere l'unico che sia in grado di accorgersene.
Per cui anche nella Wiki inglese il tanto vantato controllo preventivo è pieno di falle.

psionic ha detto...

Rado il Figo ha detto...
ma per me una fonte, specie un'enciclopedia, non dev'essere bella o avere mille autori: non deve contenere errori

Primo, wikipedia non e' una fonte, ma una raccolta di informazioni da fonti affidabili. Ovvio, cosi' dovrebbe essere in teoria, poi e' fatta da esseri umani (come tutto il resto), fallaci per natura.

Secondo, trovami allora un encicolpedia (cartacea o meno):
- Senza errori
- Che parli della Champions League (prossima ventura)
- Che possa essere aggiornata "in tempo reale" per stare al passo coi tempi

Come continuo a dire: Wikipedia e' bel lungi dall'essere perfetta, pero' e' una delle cose migliori che offre la rete al momento.

@Paolo Attivissimo:

Le ricostruzioni delle foto lunari sono interessanti, ma non so se siano veramente significative. OK, le avete fatte di notte, ma nella terra comunque l'atmosfera e' presente e diffonde la luce (specie nel caso di uno spot molto potente) e, soprattutto, che tipo di illuminazione avete utilizzato? Se era uno spot, l'illuminazione sarebbe stata troppo diretta per simulare adeguatamente il sole (che illumina allo stesso modo tutta la superficie. Se era una lampadina che diffonde in tutte le direzioni, non sarebbe sufficientemente potente per simulare l'illuminazione della zona in ombra dovuta alla riflessione della superficie.

Forse potevate concentrarvi, piuttosto, proprio nel dimostrare che non e' possibili simulare quelle condizioni sulla terra, per le ragioni di cui sopra, e mille altre, che tu hai gia' brillantemente elencato nel sito complottilunari

Marco ha detto...

Grazie Paolo per la citazione di forumastronautico.it tra le fonti di debunking. E' un onore.
Marco Zambianchi
Admin di Forumastronautico.it

Rado il Figo ha detto...

psionic: sarà anche una raccolta di fonti affidabili ma a questo punto è chiaro che non le sanno leggere o non le sanno trovare.

Enciclopedia senza errori? Ovvio che non esistono, ma se Wiki ha come punto di forza apparente rispetto alle altre enciclopedie che se esiste un errore questo ha vita breve, capirai bene che la cosa è miseramente fallita. Tu stesso ne sei la prova lampante di questa mai asserzione (mi ricordo ancora la tua figuraccia...faraonica che, guarda caso, fa ancora bella presenza di sé nella Wiki italiana
http://it.wikipedia.org/wiki/Campionato_mondiale_di_calcio_1990#Prime_volte...)

Enciclopedie che parlano della prossima Champions League? Se vuoi scandagliare il futuro c'è il mago Do Nascimento.

Aggiornata in tempo reale? Vero, non tutte hanno il cd allegato (o sono su cd direttamente) che permetta gli aggiornamenti in linea.

Detto questo, l'unica domanda che rimane è: e quindi? Wiki è più affidabile di una enciclopedia "normale"? La risposta è no. Anzi, è pure peggio. Perchè: se la realtà contraddice Wikipedia, è la realtà che sbaglia.

psionic ha detto...

Stai diventanto ripetitivo...

usa-free ha detto...

bboni.....state bboni :)

Paolo Attivissimo ha detto...

OK, le avete fatte di notte, ma nella terra comunque l'atmosfera e' presente e diffonde la luce (specie nel caso di uno spot molto potente) e, soprattutto, che tipo di illuminazione avete utilizzato?

Un comune faretto alogeno da 35 watt con parabola. Poca luce per ridurre appunto la diffusione, sorgente puntiforme per avere ombre nette, collocata ad alcuni metri di distanza per avere ombre sostanzialmente parallele e illuminazione uniforme.


Forse potevate concentrarvi, piuttosto, proprio nel dimostrare che non e' possibili simulare quelle condizioni sulla terra, per le ragioni di cui sopra, e mille altre, che tu hai gia' brillantemente elencato nel sito complottilunari

Secondo i lunacomplottisti, le condizioni delle foto lunari sono ricostruibili soltanto in studio usando una seconda sorgente di luce diffusa per rischiarare le ombre. Noi suggeriamo che invece le stesse condizioni possono avvenire anche senza seconde grandi sorgenti.

Non è conclusivo, ma rende evidente che la certezza granitica delle tesi lunari è fasulla.

Paolo Attivissimo ha detto...

Psionic,

sono ripetitivo perché gli schemi dei cospirazionismi sono sempre gli stessi a prescindere dall'argomento, e questa è la lezione di fondo più importante, perché ci permette di stare in guardia contro le teorie di complotto future.

Oltretutto questo è l'anno internazionale dell'astronomia e il quarantennale del primo allunaggio umano, per cui il tema è di attualità. Se pensi che sia ripetitivo io, aspetta di leggere e sentire quanto lo saranno le bertucce che sosterranno la messinscena.

Se mi dessero un euro per ogn volta che mi sento chiedere "ma perché la bandiera sventola se è nel vuoto", sarei ricco.

usa-free ha detto...

"sono ripetitivo perché gli schemi dei cospirazionismi sono sempre gli stessi a prescindere dall'argomento, e questa è la lezione di fondo più importante, perché ci permette di stare in guardia contro le teorie di complotto future."

Sante parole, ma penso che il "ripetitivo" fosse indirizzato a Rado :D

Ruggero ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
usa-free ha detto...

Sarebbe una grande idea poter inserire una serie di opzioni nel modulo di donazione, strutturato così:

Mi stai facendo una donazione perchè ti senti in colpa per avermi chiesto:

SEZIONE LUNA:

-Perchè la bandiera sventola se è nel vuoto?

-Perchè gli astronauti non sono stati fritti dalle fasce dei Van Halen?

-Perchè nelle foto lunari non si vedono le stelle?

-Perchè invece in alcune di esse si vedono i fari dello studio di ripresa?

SEZIONE 11 SETTEMBRE

-Perchè le torri son cadute a velocità di caduta libera?

-Perchè il buco al Pentagono è così piccolo?

-Perchè non li hanno intercettati ed abbattuti?

-Perchè i responsabili non sono stati puniti, ma anzi promossi?

:P

psionic ha detto...

Infatti, parlavo con Rado!

Scusate, non ho specificato! E' che mi e' venuto di botto, visto che tira sempre fuori la solita storia (che non ho ancora capito cosa intenderebbe dimostrare)

Danilo Salvadori ha detto...

Kash: ma sono carte aggiuntive per "Illuminati" della Steve Jackson Games? Adoro quel gioco... Pensavo di essere una delle pochissime persone in Italia a conoscerlo!!
E' una splendida presa in giro di ogni teoria cospirazioniste esistente, lo consiglio molto a chiunque voglia provare l'emozione di controllare un gruppo di rettiliani alla conquista del mondo. :-D

Rado il Figo ha detto...

Paolo, psionic ce l'aveva con me, confermo.

Cosa intend(ev)o dimostrare psionic? Ma guarda un po' la memoria corta di quando si fanno figuracce del genere.

Per rinfrescarvi la memoria tu affermavi che in Wikipedia (versione italiana all'epoca) un errore non aveva durata lunga,
perché dato il notevole numero di utenti qualcuno prima o poi l'avrebbe corretto. Io invece sostenevo che non era affatto così, ma tutto dipendeva dai solerti amministratori: ovvero, se hai la sventura di pestare i piedi ad uno di loro hai finito di "vivere tranquillo" su Wiki, indipendentemente dalla bontà di quello che scrivi (infatti io sono stato bandito senza che nessuno del branco capeggiato dall'infantile Leoman3000 avesse mai trovato un errore). Altrimenti, se non "rompi le scatole" ai solerti amministratori, puoi scrivere le peggiori idiozie del Mondo, che tanto rimarranno lì per anni (se non per sempre).

E facevo l'esempio che nella stessa pagina della Coppa del Mondo 1990 dove l'infantile Leoman3000 aveva cancellato un intero mio intervento su come erano state scelte le teste di serie della fase a gironi, voce completamente priva di errori (poi scoprii che la cancellazione era solo il primo passo tendente ad un mio atto di "sottomissione" agli amministratori, che ovviamente se la sono scordata), erano presente corbellerie fra le quali quella che voleva l'Egitto all'esordio nella manifestazione.

A questo punto interveniva qui psionic che al grido "mo' lo sputtano io questo rif!!" dopo avermi sbeffeggiato sostenendo che tutto dipendeva dalla mia incapacità di modificare le voci, provvedeva lui stesso a "correggere" l'errore segnalato.

Solo che io avevo detto che era errata l'indicazione dell'Egitto ma non anche perché era sbagliata, e se è vero che l'Egitto non era all'esordio, è altrettanto vero che la correzione di psionic "È il primo mondiale per Costa Rica ed Emirati Arabi Uniti." (fra l'altro mi pare che avessi scritto all'inizio Costarica) è comunque errata.

Ovvero, guarda caso, era capitato proprio quello che avevo detto: un'idiozia scritta da chi non ha screzi cogli amministratori rimane (ed infatti è ancora lì), io invece sono stato bandito non perché scrivessi cose errate o in brutto stile, ma perché non ero "collaborativo" (tradotto: non leccavo il culo agli amministratori). Trovate tutto scritto sulla mia pagina (ex) utente uicchipediano.

Nonostante l'evidenza della clamorosa autorete compiuta di psionic, il suddetto invece di porgermi le doverose scuse, ha prima cercato di travisare i fatti insinuando che gli avessi dato un'indicazione sbagliata (semmai era "incompleta" ma contavo sul fatto che chi mastica calcio conoscesse la natura dell'errore) poi facendo finta, tutt'oggi, di non capire perché parli di autorete.

Vabbe': contento lui...e poi non datemi dell'esagerato se paragono LC a Wiki.

psionic ha detto...

Conto sia l'ultimo post che scrivo a riguardo, anche perche' non credo interessi a nessuno questa faccenda (e tanto meno a me)

Il mio unico commento e': "?!?"

Io ho scritto riguardo al Costa Rica?!?
Io ti volevo sbeffeggiare?!?
Io sostenevo che tu non fossi in grado di fare una modifica su wikipedia?!?
Io volevo travisare i fatti e insinuare chissa' che?!?

Rado, in amicizia, vai a sfogare le tue paranoie da Straker, ti accoglieranno a braccia aperte.
Se hai problemi con Wikipedia, i suoi amministratori, o non tolleri che alla gente il calcio interessi meno che a te, sono fatti tuoi. Non tirarmi in ballo come capro espiatorio, grazie.

E adesso per piacere torniamo in topic

Rado il Figo ha detto...

Come volevasi dimostrare.

I "kamikaze di Wikipedia" (cit.) messi spalle al muro dimenticano tutto e sfiorano le offese personali (ma vacci tu da straker, e che diamine!)
La verità fa male. Specie quando rimane lì da mesi.

usa-free ha detto...

Rado, rammento che sollevasti questa questione con psionic almeno una volta, sempre in questo blog.

Mò che ve le siete cantate e suonate, che ne direste di parlare di complotti?

O di deridere Straker per le boiate che scrive? :D

psionic ha detto...

E basta!

Ripeto, sei tu quello che ha le paranoie (Offese personali?!?), non io. Non usarmi per sentirti migliore. O meglio, fallo se ti va, credi pure a quello che vuoi, ma finiamola li', per piacere

psionic ha detto...

Mah, Straker e' da de-piangere ormai, non da deridere! Infatti mi sa che smettero' di leggere il suo blog. Mi fa troppa tristezza

usa-free ha detto...

Forse è perchè leggi solo gli articoli, io invece leggo solo i commenti e spesso li trovo esilaranti :D

OperationOne ha detto...

@ usa-free:

LOL @ "le fasce dei Van Halen" :D :D

psionic ha detto...

No no... leggo anche i commenti (quelli corti... non ho COSI' tanto tempo da perdere! :-D). E sono principalmente quelli, che mi fanno piangere.

Ma forse dipende dal senso dell'umorismo di ognuno

Rado il Figo ha detto...

Guardate, da parte mia neda problema, eviterò di rispondere alle ulteriori provocazioni.

Pace e bene a tutti.

Gatonegro ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
theDRaKKaR ha detto...

Faccio un esperimento, creo una nuova leggenda metropolitana:

pare che ieri sera sia saltato il collegamento tra la casa del grande fratello e l'esterno: nessuna spiegazione, solo un vago "problemi tecnici", ma alcuni abitanti in zona Cinecittà a Roma hanno visto strane luci e sentito strani rumori. Pare addirittura che i custodi degli studios siano stato trovati in evidente stato confusionale così come gli ospiti della "casa". Nessuno di loro ricorda cosa sia successo durante le ore di "distacco" tra la casa e l'esterno. Ovviamente l'autorità hanno imposto il massimo riserbo a tutti e ufficialmente si è trattato di semplici e indefiniti problemi tecnici...

theDRaKKaR ha detto...

Ho letto i commenti e vorrei spendere due parole su Wikipedia, però non voglio alimentare un incendio e soprattutto non voglio prendermela con Rado e Psionic che mi sembrano due persone ragionevoli (e mi spiace si accapiglino).
Premesso questo i miei due centesimi sono che Wikipedia italiana è inquinata. Il discorso di Psionic secondo me è condivisibile se si rimane nel campo astratto di cosa è una "wiki" in senso esteso.
Poi le wiki sono fatte da persone e lì cominciano i problemi (e i vantaggi ovviamente). Se le persone sono (per la maggior parte) oneste e competenti, specie gli amministratori, la wiki va da paura. Altrimenti sono veri e propri dolori.
Ebbene, in it.wiki una parte degli amministratori è marcia (notare il grassetto). Ciò si ripercuote sulla qualità dell'enciclopedia.
Per cui mi perdonerà Psionic, ma i miei due centesimi vanno nettamente in direzione di Rado (scansati!).
Ok, sono io quel theDRaKKaR quindi parte in causa e non mi aspetto di essere considerato appunto superpartes e men che mai autorevole. Vi prego solo di riflettere sulle mie parole la prossima volta che pensate a it.wiki

PS Rado, se Psionic ti dice che non è stato lui e tu continui a non crederci, oltre ad essere poco cortese effettivamente, se non dai elementi concreti su cui basi la tua ipotesi, sembri (e sottolineo sembri) paranoico!

Tukler ha detto...

Concordo con Psionic, di tanker enemy, così come di LC e compagnia cantante anche a me mettono molta più tristezza i commenti che gli articoli... una cosa è leggere i loro deliri e pensare "ma non dirmi che c'è pure qualcuno che gli crede", un'altra è constatare che la gente che gli crede c'è davvero, e vedere come gli è completamente devota.

@theDRaKKaR:
Non preoccuparti, lo stato confusionale dei concorrenti del grande fratello è assolutamente normale!
Piuttosto, anche se non lo seguo ne avrò visti due o tre e il loro aspetto non è tipicamente terrestre...:P

enrico ha detto...

Concorrenti in stato confusionali e concorrentesse in stato interessante??

possiamo anche gonfiarla...

Rado il Figo ha detto...

Per favore! Non mettetevi a parlare del Grande Fratello anche qui!!

Perché il vero problema non sono i tre mesi di trasmissione, in cui giornali, telegiornali e lanci di agenzia parlano solo di quello: il vero problema è che poi non ti togli più dalle scatole i suoi (ex) concorrenti, che iniziano ad infestare ogni trasmissione.

Almeno tenete immune il Disinformatico da questa porcheria, grazie!

Rado il Figo ha detto...

Grazie Drakkar: in effetti mi rispecchio nelle tue parole e nella tua esperienza in Wiki italia, anche se secondo me alla base c'è proprio un errore di metodo. Tradotto: amministratori ed utenti (in larghissima parte) non hanno la minima idea di cosa sia una fonte. Basti pensare che quando mettevo il collegamento con fonti primarie ed ufficiali, mi si ribatteva con...articoli di giornale (!!) e/o proponendo sondaggi fra gli altri utenti (!!!) [per la memoria, ricordo un fenomenale sondaggio della Wiki.italia, se si dovesse usare Paesi Bassi o Olanda, ovviamente vinto dalla definizione sbagliata], o che le fonti primarie tirano acqua al loro mulino (!!!!) [concetto ribadito all'epoca nella pagina di Euro2008, dove il regolamento ufficiale era definito "fonte non verificata"].

E a proposito di fonti, leggete un po' qua il pericolo al momento scampato
http://it.wikipedia.org/wiki/Wikipedia:Bar/Discussioni/Wikipedia_come_fonte_primaria
ma secondo voi fra qualche anno l'esito non sarà diverso?

brain_use ha detto...

Quoto TheDRaKKaR.
Ho scritto pochissimo su wiki, ho corretto qualcosina ma ho letto parecchie discussioni e ho tenuto d'occhio le logiche di modifiche e annullamenti: non può essere casuale.
Una parte degli amministratori persegue un disegno preciso.
Più politico che enciclopedico.

Nores ha detto...

Non provateci nemmeno a dire che McCartney è morto! Mi ha pestato un piede a fine novembre 2007, quando lavoravo al teatro Gielgud di Londra. E da allora non ho più lavato quel piede. Per conferme ed indagini sono disponibile a mostrarlo quando volete.
A parte gli scherzi, ormai sono curioso di assistere a una tua conferenza dal vivo. Ho letto che per quest'anno nisba, però sto per mandarti una mail in merito che potrebbe interessarti (spero), quindi per favore non cestinare il buon Nores :-) .

Dan ha detto...

Ok, Rado e Brain, ma quel che mi chiedo quando questa questione viene sollevata è: se alcuni admin disonesti di Wikipedia.it hanno fatto comunella per spalleggiarsi a vicenda mentre fanno del sito un loro manifesto politico, tutti gli ALTRI admin, quelli normali e onesti, non possono farci nulla? Non si può proporre di prendere in esame il loro caso ed eventualmente farli epsellere? Tanto sono tutti quanti admin, e possono tutti leggersi i log e interventi vari.

brain_use ha detto...

L'idea che mi sono fatto io è che, in wiki, si gioca molto con le regole e con i vari POV/NPOV/chipiùnehapiùnemetta e ammennicoli vari.
E siccome con la dialettica si può dimostrare (quasi) tutto e (quasi) il contrario di tutto, il gioco è fatto.

theDRaKKaR ha detto...

Non si può proporre di prendere in esame il loro caso ed eventualmente farli espellere? Tanto sono tutti quanti admin, e possono tutti leggersi i log e interventi vari.

Non guarda, è come quando al militare per denunciare un tuo superiore, devi denunciarlo a... lui stesso!
Sicuramente ci sono admin bravi e onesti, ma perché dovrebbero sputtanare un grande contribuente come Piero Montesacro (giusto per fare nomi) per il signor nessuno theDRaKKaR? Anche se hai ragione l'autorevolezza che si sono creati alcuni ha completamente acceccato molte altre persone per bene.
Insomma poi di cosa ti stupisci? Se nella vita reale Marghera e Bolzaneto sono finiti come sappiamo, ti stupisci se it.wiki è marcia?..

theDRaKKaR ha detto...

il messaggio era per Dan, scusate

theDRaKKaR ha detto...

@brain

E siccome con la dialettica si può dimostrare (quasi) tutto e (quasi) il contrario di tutto, il gioco è fatto.

e, aggiunto, per gente con una forma mentis ignorante e "tecnica" come me, saltano subito i nervi a vedere alcuni cialtroni negare spudoratamente di essere cialtroni usando sillogismi e giochi logici vari :)

theDRaKKaR ha detto...

refuso nel mio msg precedente: aggiungo, non aggiunto
chiedo venia

Dan ha detto...

Scusa l'ignoranza, ma cos'è successo a Marghera e Bolzaneto..?

E comunque, se non si possono "spodestare" gli admin falsi con altri admin, cos'altro si può fare? Prendere un gruppo di amici più grande e fare comunella per buttarli fuori? Lasciare wiki.it a sé stessa a marcire, oppure finchè i bambinetti non si stancheranno del gioco di potere? Non mi sembra fattibile...

Rado il Figo ha detto...

Premessa: credo che per Marghera e Bolzaneto s'intendessero i processi per i morti per l'amianto e il trattamento delle forze dell'ordine hanno riservato ai fermati per il G8.


Tornando in tema e rispondendo un po' a Dan e un po' a theDrakkar ed un po' a BrainUse (che dei tre forse è quello che conosce meglio il mio pensiero) sulla luce della mia esperienza personale.
Secondo me il problema non è solo della comunella a fini ideologici e complottari che esiste fra alcuni amministratori di Wiki, e che meglio di tutti sta illustrando "Perle Complottiste". Anzi, quanto PC iniziò a pubblicare le Wikiperle scrissi (fra l'altro erroneamente rivolgendomi... a John!!) avvisando che non era solo in temi "caldi" che si assistevano a manovre poco pulite dei solerti amministratori, ma che era un atteggiamento comune. Voglio dire: non credo assolutamente che vi possa essere ideologia nel cancellare i miei interventi vertenti su chi fossero le teste di serie dei Mondiali 90 e come fossero state decise o chi organizza un tale torneo o chi è chiamato a parteciparvi. Intendo dire: non stavo scrivendo su Calciopoli e pubblicando dossier sugli errori arbitrali a favore di questa e quella squadra, dove si poteva riscontrare una certa "faziosità".

Nonostante ritenessi fin dall'inizio la stessa idea di Wikipedia un'idiozia colossale, spinto anche da Paolo Attivissimo (che per ricredermi mi consigliava di...saggiare con mano) iniziai ad entrare in quella italiana, scoprendo che le cose sono anche peggiori di quelle che immaginavo.
Il problema non era solo che qualunque idiota possa entrare e discettare e scrivere su tutto pur non dovendo dimostrare alcuna competenza specifica sulla materia; è che se uno di questi idioti riesce a diventare amministratore (fra l'altro non ho ancora capito come si faccia, ma è carenza mia) e fa comunella con altri idioti, è finita. Perché per me cogli amministratori di Wikipedia si va oltre alla faziosità: qui siamo di fronte a personaggi che avendo tra le mani un potere (e mica da ridere: il potere del sapere) ne abusano oltre ogni decenza solo per il gusto di far vedere che sono loro che comandano (quando non vi è altro come evidenziato da PC).

Questa è una caratteristica che accomuna larga parte degli amministratori, e fra poco spiegherò, ed anche quei rarissimi in buona fede hanno un che di complesso di superiorità innato.
Ad esempio: un quarto d'ora (cronometrato) dopo aver pubblicato il mio primo contributo su WIkipedia, un solerte amministratore aveva già mandato
alla mia pagina utente un avviso contro i vandalismi e simili. Motivazione? Essendo il mio intervento scritto troppo bene, doveva essere per forza di cose copiato. Fortunatamente, essendo il tipo in buona fede (ma, come potete notare, già il suo intervento presuppone che si credano gli utenti "normali" degli analfabeti) dopo una mia dura e pronta risposta, ricevetti scuse e rimozione dell'avviso.

Ma qui siamo di fronte ad una mosca bianca (infatti mai più incontrata dopo): per il resto la casta degli amministratori sguazza ed agisce con strafottenza ed impunità assoluta. Se niente niente scorgono che qualcuno sta iniziando a lavorare con una certa costanza...trac! iniziano gli avvertimenti! In pratica ti cancellano intere voci e per ripristinarle devi "chiedere lumi". Per cancellare hanno un'arma potente: il POV. Che dovrebbe essere l'acronimo di "Point Of View", ma che è in realtà è l'iniziale di "POVero idiota che ci credi". In pratica ti cancellano senza alcun motivo delle voci e quando chiedi lumi scopri che, in soldoni, o fai atto di sottomissione o hai finito di campare.
Come disse Ignilig quando mi bandirono: a noi poco importa che scrivi bene e cose corrette; tu devi essere "collaborativo". Ovvero: o ci lecchi il culo o Wikipedia ti caccia.

Ovviamente quando Leoman3000 mi rimosse il pezzo (fra l'altro ancora ignorando cosa nascondesse l'atto censorio) non feci alcun atto di sottomissione o chiesi lumi: lo mandai dove meritava. Della serie: o mi cancelli una cosa perché dimostri che è sbagliato o che, al limite, stai verificando che non sia stata copiata, o se mi tiri fuori scuse risibili (il mitico POV) puoi tornartene da dove sei venuto.

Purtroppo gli amministratori sono una casta con ampi ed illimitati poteri: ovvero ti possono bloccare a loro piacimento così, senza nemmeno dover consultare altri utenti. Nel caso di Leoman3000 il babbeo non si era nemmeno reso conto di essere stato smascherato nella sua limpida malafede dal sottoscritto (che all'epoca era solo convinto che il tipo agisse per invidia, non trovando altri motivi "logici" del suo agire) e solo dopo che avevo messo in atto un piccolo trucchetto per dimostrare ciò operò il blocco (ufficialmente il tipo sostiene di non averlo ancora capito, ma ci credo poco dato la persecuzione messa in atto nei miei confronti).

A quel punto per me iniziò una discesa degli inferi wikipediani, che molti utenti credo facciano bellamente apposta ad ignorare per non vedersi crollare il totem che si sono costruiti. Convinto di avere di fronte un unico caso di infantilismo conclamato, chiesi più volte al mio "utente tutore" (quando ti iscrivi ricevi sempre il messaggio di un utente già iscritto che si offre di aiutarti) come fare per rimuoverlo tale soggetto dalla carica di amministratore. Risposte? Zero dal tutore, una da Leoman3000 che mi minacciava di non andare in giro a fare inutile proselitismo.

Conferma del tipo di ambientino vi sia in Wikipedia ebbi quando ricevetti un avviso che stavano controllando un mio intervento sui cognomi italiani che risultava essere copiato. Risposi che si trattava di un errore, perché trattavasi di argomento di cui il sottoscritto non si è mai interessato (nemmeno in privato, figuriamoci in Wiki). Il segnalatore mi precisò che l'intervento, in effetti, non era stato fatto col mio nome utente ma col mio stesso IP, aggiungendo che lo stesso IP era stato usato per fare polemica con Leoman3000. Risposi, onestamente, che la polemica era mia ma non di certo quanto scritto sui cognomi italiani.

Apriti cielo! Il segnalatore corse, presumo scodinzolando, da Leoman3000 avvertendolo di ciò (ma si trattava di un qualcosa scritto mesi e mesi prima) e questo chiese il favore ad un altro suo compagnuccio amministratore di bloccarmi. Cosa eseguita: in pratica un blocco a comando "perché l'ha detto Leoman3000".

Iniziai quindi a volerci vedere chiaro, perché qui era chiaro che c'era qualcosa di assai più pesante sotto. E viaggiando nelle pagine utenti scoprii cose allucinanti: utenti che letteralmente si prostituivano a parole verso amministratori per continuare a scrivere su Wiki, amministratori che consideravano inconcepibile che altri amministratori correggessero voci da loro scritte, proposte di bando perpetuo a chi votava contro la conferma degli amministratori al loro ruolo!!!

Insomma, un clima da regime da film di spionaggio: addirittura Leoman3000 arrivò a chiedermi spiegazioni di quanto scrivevo su questo blog contro Wiki e contro di lui. Ovviamente spiegazioni da fornire non qui, ma in Wiki, dove mi fu fatto un processo sommario in qualche oretta, durante la quale il branco di amministratori in quattro e quattr'otto decisero la mia espulsione ma senza alcuna motivazione se non, in pratica, "ce l'ha ordinato Leoman3000". Branco che, di certo, non ha mai letto nulla di quanto ho scritto e che, come dimostrato con psionic e in PC, per anni non corregge alcunché ma quando serve ad eliminare chi sta dicendo la verità ci mette poco ad aggregarsi.

Poorman ha detto...

<< Una parte degli amministratori persegue un disegno preciso.
Più politico che enciclopedico >>

... oddio, un complotto! Chiamate Straker, Giacobbo e soci! Ci esce una puntatona di Boyager tutta sul WikiComplotto!

Ma quando la pianterete di usare il blog di Attivissimo per sfogare il vostro astio contro Wikipedia? Apritevi il vostro blog e insultatela lì, no?

brain_use ha detto...

quando la pianterete di usare il blog di Attivissimo per sfogare il vostro astio contro Wikipedia?

Mi scuso con Paolo, se posso aver dato l'impressione di "usare" il suo blog.

Per quel che mi riguarda, astio proprio non ne ho. Disistima, viceversa, parecchia.

E tuttavia su wiki italiana ci scrivo pure, poco, ma ci scrivo, proprio per migliorare qualcosa.

Ma non posso fare a meno di notare che molte voci evidentemente di qualità infima sono state prese in considerazione e rese leggibili solo dopo gli interventi di Perle Complottiste e solo grazie alla buona volontà di pochi, come theDRaKKaR.

Detto questo, rimango della mia opinione e l'esperienza di Rado aggiunge un mattoncino in più alla ricostruzione dei metodi di alcuni amministratori.

Scusate l'OT.

Rado il Figo ha detto...

Poorman, allora: che io abbia astio verso Wikipedia è vero. Solo che non "uso" il blog di Paolo Attivissimo per dare visibilità a questo mio astio. Semplicemente essendo un blog antibufala e sapendo che Paolo è persona corretta, gli faccio sempre notare che su Wikipedia ha delle idee sbagliate che cozzano col suo lavoro ed il suo modus operandi. Tant'è che mi pare (forse più per PC che per me) già sulla versione italiana ha ora un altro atteggiamento.

Aprire un blog contro Wikipedia, scusami, ma è un'idiozia. È più utile agire in altro modo

Poorman ha detto...

<< gli faccio sempre notare che su Wikipedia ha delle idee sbagliate >>
E guarda un po', io penso che siano sbagliate le idee che hai tu al riguardo. Ognuno la pensa come vuole (<< Aprire un blog contro Wikipedia, scusami, ma è un'idiozia.>> lo so, era una battuta. Ma secondo me è un'idiozia anche la teoria della Casta degli Amministratori Cattivi. Bada, non sto dicendo che siano perfetti, ma nessuno lo è). Ma tutto questo imho è OT, quindi piantiamola!

motumboe ha detto...

curiosa però l'indagine pubblicata da wired su Paul McCartney...