Cerca nel blog

2009/02/21

Scie chimiche sopra il Maniero Digitale!

Domandina per gli sciachimisti: se io faccio parte del complotto, perché ci sono così tante scie chimiche sopra casa mia?


L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.

Oggi è stata una splendida giornata di sole a Lugano, e così ho colto l'occasione per provare Gawker, un comodo programma per la cattura di fotogrammi temporizzati (time-lapse) tramite webcam per il Mac. Ho fatto anche un piccolo esperimento che non mi risulta sia ancora stato fatto dai sostenitori della teoria delle "scie chimiche", ossia riprendere un'intera giornata di cielo e osservarla accelerata per vedere l'evoluzione delle scie di condensa prodotte dagli aerei di passaggio.

Questo video spiccio e sporco, accelerato di 100 volte rispetto alla realtà, permette di apprezzare la persistenza delle scie di condensa quando le condizioni in quota sono favorevoli e di notare come il vento le trasporti senza alterarne molto la linearità e senza disperderle granché, cosa che renderebbe assurda e impraticabile qualunque presunta irrorazione "mirata".

Si nota anche una scia interrotta, che testimonia la non omogeneità delle condizioni dell'atmosfera, e si vedono scie traverse (rispetto alla maggioranza, che si estende parallela all'orizzonte in direzione nord-sud), che secondo certi sciachimisti non possono esistere.

Quello che colpisce di più, nella parte centrale del video, è il vero e proprio plotone di scie parallele che avanza verso la webcam: un fenomeno difficile da rilevare a velocità normale. Mi chiedo se è questa l'origine delle scie parallele che caratterizzano le foto degli sciachimisti: gli aerei non procederebbero per file parallele a formare una presunta griglia, ma volerebbero grosso modo lungo la stessa rotta in tempi differenti e sarebbe il vento a spostare progressivamente le scie.



Il video (ne ho una versione a risoluzione migliore, 640x480) ha l'indicazione del tempo ed è ripreso da un punto geografico conosciuto (casa mia, a queste coordinate) e in una direzione conosciuta (il monte a destra è il San Salvatore). Questo permetterebbe di sapere quali aerei di linea passavano durante la ripresa e di correlare le scie con i voli corrispondenti: un'altra cosa che gli sciachimisti evitano sistematicamente di fare.

Questa è la direzione di ripresa (immagine cliccabile per ingrandirla):



E questa è una mappa delle rotte della zona, risalente al 2008 (immagine cliccabile per ingrandirla):



Come faccio a sapere che sono scie di condensa e non scie chimiche? Semplice: gli sciachimisti dicono che io faccio parte del complotto (con tanto di "impianti bioplasmatici" che proiettano "l'ologramma umano"), quindi è ovvio che sopra casa mia non ci devono essere irrorazioni chimiche.

795 commenti:

1 – 200 di 795   Nuovi›   Più recenti»
Unknown ha detto...

IMPIANTI BIOPLASMATICI???
LOOOOOLLL...
Benedetti siano i complottisti, senza di loro il mondo sarebbe estremamente noioso...

Edmondo_Dantes ha detto...

combloddo!!! combloddo!!!!

scusa, ma perche' gli rispondi pure...

mogio ha detto...

@Paolo

quindi è ovvio che sopra casa mia non ci devono essere irrorazioni chimiche.

Paolo io abito a due/tre km in linea d'aria da te, spero che la "tua" parte non cada in testa a me.

Nico ha detto...

http://nico-murdock.blogspot.com/2009/02/tanker-enemy-battuta.html

Non ho resistito :-)

Valido l'uso del time-lapse, toglie ogni dubbio.

Unknown ha detto...

-perche' gli rispondi pure...-

perché la gente deve sapere che c'è chi si diverte a prenderli in giro cercando anche di farci dei soldi...

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

caro Paolo questo video significa solo una cosa............. (suspence) ............................
significa che continua ad affluire aria fredda da est e quindi in italia avremo ancora fresco (se non freddo)!!

avvertici se si inverte la direzione dello spostamento dei cirri aviatici (ovvero se si allontanano dalla telecamera, andando da ovest verso est): significherà che è tornata la zonalità e quindi il tempo sarà meno freddo!

alexandro ha detto...

Paolo, non chiedere l'ovvio! Certo che sopra casa tua ci sono scie chimiche, ma come tutti i membri dello NWO, incluse le loro famiglie sei vaccinato con lo speciale orgone rettiliano. Io ho appena avuto il mio richiamo, e respiro a pieni polmoni bario e nanotubi alla faccia del mio vicino di casa antipatico.

Unknown ha detto...

Ma è ovvio, siccome fai parte del complotto e lo fai per una causa ai più ignota, ti sacrifichi e per nascondere il complotto lasci che casa tua sia irrorata... discutere coi paranoici e complottisti è tempo perso.. a lavare la testa ai somari perdi tempo acqua e sapone!

federico ha detto...

dopo l'ultima uscisa di mazzucco credo che il metodo giusto da adottare con lui non siano queste argomentazioni razionali, ma 4 sberle e a letto senza cena!

scherzi a parte, mi pare evidente che hanno modificato il tuo DNA...

Giuliano47 ha detto...

Non preoccuparti: che male vuoi che ti facciano ancora solo per tre anni?
Poi arriva il 2012!

Rosario Marcianò ha detto...

Domanda di attivissimo: Domandina per gli sciachimisti: se io faccio parte del complotto, perché ci sono così tante scie chimiche sopra casa mia?

Risposta: "Perché sanno bene che sei abbastanza stupido da pensare siano semplici scie di condensa".

Riccardo (D.O.C.) ha detto...

E' arrivato il genio.

Straker, visto che sei qui te lo dico anche qui: in quell'articolo che hai pubblicato c'è la smentita di tutte le tue teorie. Dice infatti che le scie chimiche si distinguono da quelle di condensazione perché le prime escono dall'aereo, mentre le seconde si formano a qualche metro di distanza... Com'è che quelle dei tuoi filmati sgranati si formano, appunto, a metri di distanza?

Luciano ha detto...

Caro Paolo,
lo sanno anche i bambini che noi del NWO, pagati dalla CIA, abbiamo l'antitodo :-)

Quello che invece non si riesce a capire è come mai, nonostante le irrorazioni giornaliere non siamo ancora riusciti a controllare le menti di alcuni soggetti: forse perché gli manca il cervello?

HotHello ha detto...

La cosa più divertente del Comandante è immaginarselo a controllare ogni giorno il blog di Paolo, e farsi venire gli attacchi di bile ogni volta che qualche articolo ben documentato viene postato (come dimostrano i suoi puntuali interventi).
Però Straker impegnati un pò di più nelle risposte, non vorrai mica passare per l'ultimo dei Troll rosiconi? Noi lettori aspettiamo con gioia le tue nuove teorie complottiste :D

Gianni Comoretto ha detto...

Nel frattempo Straker ha pubblicato un po' di foto del telemetro. Ovviamente del modello 2500. Nella sua riscrittura orwelliana della storia, cerca di far credere che lo si accusasse di non aver comperato NESSUN telemetro (il 2500 lo si vedeva di striscio nel filmato debunkato da Paolo, e quindi l'ipotesi di tutti era che avesse appunto quello). E dimentica di aver falsificato foto e fatture per far credere di avere il modello 4000.

brain_use ha detto...

In ogni caso, una cosa è assodata: la vista dall'ufficio di Paolo è piacevole e rilassante.
Complimenti al Maniero Digitale!

Paolo Attivissimo ha detto...

Straker,

una curiosità: come fai a sapere che non sono semplici scie di condensa? Le hai misurate con il tuo telemetro laser?

Hanmar ha detto...

Per il comandante:

Quindi secondo il tuo augusto parere i grandi capi del NWO affidano la demolizione delle tue assurdita' ad uno stupido.

Ora, dato che la demolizione riesce senza soverchi sforzi, chi e' lo stupido?

Saluti
Hanmar

Ulisse ha detto...

OMG Paolo! Dove te li sei fatti impiantare i cosi oloplasmografici, li voglio anch'io!

...eh, la chirurgia è semre stata all'avanguardia, in Svizzera!

Rosario Marcianò ha detto...

Voi, loschi individui, rappresentate il punto più basso dell'involuzione "umana".

Marco Casati ha detto...

Bella l'applicazione! Purtroppo nel nuovo iMovie (fantastico) non hanno rimesso l'opzione di registrazione ogni tot secondi.

L'avevo usata tempo fa per fare una cosa del genere.
Con questo gawker mi sembra veramente semplice e efficace.

Grazie mille ancora.

Comunque le scie chimiche esistono. Le lascio io ogni volta che mangio troppi fagioli.

Fabio ha detto...

Non c'è bisogno di risparmiare casa tua perché la CIA ha provveduto a renderti immune agli effetti. :D

Vihai Varlog ha detto...

Beh signori, non so che cosa diavolo facciano queste scie chimiche ma ieri, Sabato 22-2, mi hanno permesso di fare 4:20 di volo veleggiato in aliante tutto tra i 1500 e i 2000 metri... ma dico io ci fosse stato uno di quegli irroratori alla mia quota che almeno potevo ringraziarlo, no, tutti fottutamente molto pià alti... bah...

Alfred Borden ha detto...

Straker ha scritto
Voi, loschi individui, rappresentate il punto più basso dell'involuzione "umana".

Al massimo, volendo essere precisi, il punto più alto trattandosi di "involuzione".

Possibile che ti si debba correggere anche gli insulti?

Willy ha detto...

Straker ha ragione a darci degli involuti.
In questo mondo che va a puttane (alla rovescia) quelli che andranno avanti sono i tipi come lui, che campano sulla credulità (stupidità) della gente.
Lui mica ci crede davvero, sta solo prendendo per i fondelli i suoi adepti, che intanto lo continuano ad adorare e supportare.

SirEdward ha detto...

Straker

Voi, loschi individui, rappresentate il punto più basso dell'involuzione "umana".


Beh... in fondo potrebbe avere ragione... Noi abbiamo perso i geni che rendono capaci di spacciare fotografie photoshoppate per vere, lui invece ce li ha ancora.


Alfred Borden

Al massimo, volendo essere precisi, il punto più alto trattandosi di "involuzione".


No, no... più basso. Le misurazioni col telemetro lo confermano... sono sicuro che ha anche le fatture e i video che lo dimostrano.

Rodri ha detto...

Ma lo stracchino non doveva mica denunciare alle autorità tutti quelli coinvolti nel complotto? Io sto ancora aspettando di sapere come si fa ad entrare volontariamente nella lista di quelli da denunciare :-)

Tukler ha detto...

@Paolo Attivissimo:
E' ovvio, la CIA ti vuole far fuori dopo che hai firmato la petizione per denunciare Paolo Attivissimo.

Nico ha detto...

quanto rosichi stracchino: prendi un po' di bicarbonato di simoncini per l'acidità e per proteggerti dalle scie.

E poi lo sanno tutti che l'NWO ci paga con i soldi dell'NSA e non della CIA. E anche con la raccolta punti delle merendine.

underek_ ha detto...

@straker
Voi, loschi individui, rappresentate il punto più basso dell'involuzione "umana".

E qui casca l'asino, noi non siamo umani, siamo rettiliani.

Claudio Casonato ha detto...

Straker ha ragione! Ieri ho visto cose che mi hanno convertito, e Paolo, Hanmar, Brain Nico e tutti gli altri devono per forza essere al soldo della CIA o di qualche altro complotto mondiale.
STAKER FOR PRESIDENT!!!!

Ieri ho visto squadre di aerei volare in formazione, a bassa quota, rilasciando cospicue, persistenti ed evidenti CHEMTRAIL, di colori assurdi. Addirittura non si nascondevano, e neppure cercavano di dissimulare, anzi!












Come dite? Era un'esibizione delle frecce tricolori????

COMPLOTTO!!!! Anche la nostra aeronautica ne fa parte!!!!!

Ciao da Miguel

markogts ha detto...

Secondo mè è interessante notare l'enorme differenza di velocità tra le scie e i cumuletti: i cumuletti ciondolano sopra il lago per ore, mentre le scie si spostano a razzo.

Se ho ben capito (correggimi Paolo se sbaglio), stai riprendendo dai dintorni di Caslano verso est, col nord a sinistra, il monte S.Salvatore davanti a te. Non conosco la zona, ho solo googleearth-ato. Se è così, il grosso delle scie N-S sono legate alle aerovie UZ651, UL995 e UN851, grossomodo sulla direttrice Milano-Zurigo. Però le scie est-ovest non me le spiego.

Per quanto riguarda le condizioni meteo del giorno, dai radiosondaggi sopra Milano-Linate, le più vicine a Lugano, si hanno condizioni per la formazione di contrail tra 8500 e 12000 metri, con un picco negativo di -59,5°C a 10.768m a fronte di una temperatura massima per la formazione di contrail di -52,7°C. Inoltre ci sono picchi di umidità notevoli tra 8300 e 9700 metri, in grado di spiegare la persistenza.

Celarent ha detto...

Ennò ennò Paolo, il video con le scie sopra casa tua proprio non dimostra che non fai parte del complotto . Per esempio perchè 1)quella non è casa tua e hai un filmato segreto di vere scie chimiche oppure 2) quella è casa tua e hai montato il video (si vede benissimo l'enterprise ad un certo punto) oppure 3) è un messaggio in codice alla spectre perchè hai deciso di tradirli se non ti pagano (c'è la crisi).

Daaai, confessa.

AcarSterminator ha detto...

Quest'uomo è fantastico, ha una faccia di tolla oltre ogni limite.
Ecco cosa dice a proposito della pagina dei VerdiToscana che, a suo dire, dopo aver pubblicato questo articolo sulle scie chimiche, ora censurerebbero i suoi commenti.
Straker:
Mi spiace pensar male, ma questo atteggiamento sembra funzionale ad una certa strategia. Chi legge gli interventi degli infami e non vede repliche, che cosa è indotto a concludere?

Aspetta Ross, com'è che funzionano i commenti al tuo blog?...
Che faccia...

Giornalettismo ha detto...

A parte che il blog dei Verdi è moderato, e in coda di moderazione ci sto ancora pure io...

Io ormai frequento abitualmente il blog di StankerEnemy soltanto per leggere i commenti dei "geni incompresi", allievi che stanno superando il maestro:

Questo Damocle qui è allarmato da un sospetto mal di gola (è inverno, strano). Dev'essere sicuramente la nebbia chimica di ricaduta, non il freddo.

Quest'altro luminare va oltre e posta delle foto di comunissime contrail e bei tramonti sulle colline. Inquietanti!!!


Questa vicenda è un esempio lampante di come si possa ingannare i creduloni e manipolare le loro menti in modo che non credano più nemmeno ai loro occhi. Mica per niente siamo il paese di Wanna Marchi e dei talismani magici che gli allocchi acquistavano per decine di milioni.

just
giornalettismo.com

Paolo Attivissimo ha detto...

Grazie Marko,

ho aggiunto le coordinate esatte del punto di ripresa e una cartina per chiarire la direzione di ripresa. Il video mostra questi orari: 11:17-11:46, 11:59-14:32, 14:54-15:48, 16:53-17:44.

george glootey ha detto...

OT

non so se lo avete visto da qualche parte ma nei Paesi Baschi la campagna elettorale si è fatta...TREKKIE!
Il presidente del governo basco, preso in giro da una trasmissione di comicità per la sua somiglianza con Mr.Spock, ribatte a suo modo.

link a El Pais

Daniele ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Daniele ha detto...

Paolo, ho visto questo sito (da cui mi sembra sia presa la tua mappa)
che è bellissimo, e ci fa capire due cose:
a) Quanti sono gli aerei di linea in volo in una zona così ristretta
b) quali "strane evoluzioni" fanno: inversioni a U ecc.
Teniamo conto che le scie di condensa di quegli aerei di linea non sono visibili solo da chi è all'aeroporto, ma anzi, (soprattutto) da chi è parecchio lontano.
N.B. prima di caricarmi tutte le rotte ci potrebbe mettere diversi secondi, all'inizio se ne vedono poche.
Che ne pensi?

vibravito ha detto...

Attivissimo domanda: "se io faccio parte del complotto, perché ci sono così tante scie chimiche sopra casa mia?"
Evidentemente i cospiratori infami (o insulsi disinformatori prezzolati) come te sono a conoscenza (o si illudono di essere a conoscenza) delle sostanze che irrorano e dispongono (o si illudono di disporre) degli idonei accorgimenti per evitare danni alla salute. Essendo però gli arrivisti come te dei personaggi superficiali e intellettualmente scadenti non hai preso in considerazione l'eventualità che i signori che depositano sul tuo conto numerato in una banca di Lugano laute somme di denaro non ti abbiano comunicato l'elenco completo delle sostanze che diffondono in atmosfera, ergo, anche tu un bel dì potresti ammalarti e stai sicuro che quel giorno non ci sarà nessuno a compatirti, anzi saranno in tanti a dirti "Ben ti sta!".

Andrea ha detto...

Che palle co ste scie chimiche.
1997, una delle tante riviste militari regolarmente venduta nelle edicole. In 5 pagine è spiegato come miscelare nel serbatoio di un'auto - i cui gas sono enormemente più efficienti dal punto di vista della distribuzione selettiva - un componente aggressivo in maniera del tutto tranquilla senza bisogno di arrampicarsi sugli specchi per corrompere non meno di cinquanta persone solo per il carico e la diffusione dei prodotti senza contare la certezza della scoperta alla prima manutenzione.
Non solo a quelle quote la possibilità che i residui di condensazione ricadano effettivamente al suolo e non i mare sono decisamente scarsi.
Bastano 8 auto, 16 persone e una settimana per la una superfice come l'italia. E tutto sparisce con poca spesa.
Il vero problema di questa gente è la poca competenze nelle tecnologie .. anche banali come questa..

mattia ha detto...

ROTFL
Una volta quando leggevo i commenti come quest'ultimo del vibradito mi arrabbiavo.
Ora mi viene soltanto da ridere.
Perché una volta pensavo che si inventavano queste cose con un secondo fine. Ma ora sono convinto che credono veramente a tutte questi complotti :D :D
Eh, i problemi della legge Basaglia
:D

Paolo Attivissimo ha detto...

Vibravito,

come al solito, non ti fai scrupoli ad offendere ed accusare quando sei al riparo del monitor del tuo computer.

Invece quando hai davanti in carne ed ossa i tuoi interlocutori, come è successo di recente, sei mite come un agnellino.

Perché non vieni un po' qui da me a dirmi in faccia questi insulti infantili? Così magari la scia chimica la vediamo davvero: quella prodotta dalla tua fifa.

Ah, di che formidabile pasta sono fatti coloro che lottano strenuamente per rivelare al mondo il Grande Complotto delle Scie Chimiche! Il Nuovo Ordine Mondiale ha certo i giorni contati.

Però, la prossima volta, fammi una cortesia: cambia repertorio. La storiella del conto numerato è vecchia e stantia. Almeno gli impianti bioplasmatici erano originali.

Forza, so che puoi fare di meglio, se t'impegni. Ce la puoi fare.

vibravito ha detto...

@Attivissimo

Senti chi parla sul farsi scrupoli in merito ad offendere ed accusare...

La mia mail la trovi sul mio blog, se mi comunichi il tuo indirizzo di casa ti vengo pure a trovare se vuoi. Ovviamente, ma è sempre meglio precisare, mi impegno a non comunicare il tuo indirizzo di residenza.

Ma non eri tu quelli che aveva affermato che sarebbe andato a casa di straker a Sanremo per vedere il telemetro? Io ci sono andato ... e tu?

Invece quando hai davanti in carne ed ossa i tuoi interlocutori, come è successo di recente, sei mite come un agnellino.

E quali sarebbero questi interlocutori? Se ti riferisci a mastrociliegia e sblendorio forse confondi l'essere miti con il "rispetto reciproco". In effetti mi rendo conto che per uno come te elaborare il concetto di rispetto reciproco è quasi impossiile.

Anonimo ha detto...

a presto una nuova arma di debunking che si integra perfettamente con il livello medio dell'argomento:

lo SPECCHIO RIFLESSO!

Anonimo ha detto...

a presto una nuova arma di debunking che si integra perfettamente con il livello medio dell'argomento:

lo SPECCHIO RIFLESSO!

peev agliato ha detto...

@vibravito
che ne diresti di riparlarne fra un 5 anni per vedere cosa (non) é successo nel frattempo ?
ciao

Paolo Attivissimo ha detto...

Vibravito,

se mi comunichi il tuo indirizzo di casa ti vengo pure a trovare se vuoi

Ehm... ti sono forse sfuggite le indicazioni precise di dove abito che ho messo in quest'articolo?

Vieni pure. Vediamo se hai la forza di ripetere queste accuse direttamente a me, senza accucciarti dietro la tastiera.



Ma non eri tu quelli che aveva affermato che sarebbe andato a casa di straker a Sanremo per vedere il telemetro? Io ci sono andato ... e tu?

Ci sei andato? Scommetto che per uno strano caso del destino ti si è guastata la fotocamera, così non hai potuto fare neanche una foto per dimostrare che Straker ha davvero acquistato il modello di telemetro che ha fatto credere ai suoi seguaci di aver comperato con i loro soldi.


E quali sarebbero questi interlocutori? Se ti riferisci a mastrociliegia e sblendorio forse confondi l'essere miti con il "rispetto reciproco".

Oh no, Vibravito, tu sai benissimo a cosa mi riferisco, e non è a questo.

Ci fai vedere le foto del telemetro?

vibravito ha detto...

@attivissimo
Ehm... ti sono forse sfuggite le indicazioni precise di dove abito che ho messo in quest'articolo?
Vieni pure. Vediamo se hai la forza di ripetere queste accuse direttamente a me, senza accucciarti dietro la tastiera.


Come ho già scritto sarebbe opportuno che mi comunicassi via email indirizzo e visto che ci sei anche data e ora dell'eventuale incontro. Sai, giusto per non fare un viaggio a vuoto.

Ci sei andato? Scommetto che per uno strano caso del destino ti si è guastata la fotocamera, così non hai potuto fare neanche una foto per dimostrare che Straker ha davvero acquistato il modello di telemetro che ha fatto credere ai suoi seguaci di aver comperato con i loro soldi.

Avrei anche potuto immortalare il telemetro, ma aspettavamo tutti la tua visita a Sanremo.

Oh no, Vibravito, tu sai benissimo a cosa mi riferisco, e non è a questo.

Magari se via email mi dici anche quali sarebbero questi presunti interlocutori. Fino adesso gli unici con cui ho parlato faccia a faccia sono sblendorio e mastrociliegia.

Ci fai vedere le foto del telemetro?

Ma dai ... non fare il finto tonto!!! Vuoi farci credere che non leggi il blog di straker?

Giuliano47 ha detto...

"Come ho già scritto sarebbe opportuno che mi comunicassi via email indirizzo".
Si trova con molta facilita', via e numero civico.
Se non si e' nemmeno in grado di fare questa semplice ricerca...

Paolo Attivissimo ha detto...

Come ho già scritto sarebbe opportuno che mi comunicassi via email indirizzo

Traduzione: Vibravito non sa leggere una mappa e non sa consultare la guida del telefono.


e visto che ci sei anche data e ora dell'eventuale incontro. Sai, giusto per non fare un viaggio a vuoto.

Sono sempre a casa, tranne il venerdì quando sono agli studi della RSI. Quelli li sai trovare? Ti potremmo mandare in diretta, sarebbe sicuramente educativo.



Avrei anche potuto immortalare il telemetro, ma aspettavamo tutti la tua visita a Sanremo.

Traduzione: non oso ammettere che Straker ha preso in giro me e i suoi seguaci e quindi non ho fatto foto, per cui a domanda diretta cambio discorso.

Allora, Vibravito, come mai non hai fatto le foto a questo benedetto telemetro? Come mai, vivaddio, ti sei lasciato sfuggire un'occasione siffatta per dimostrarci che avevi ragione?


Magari se via email mi dici anche quali sarebbero questi presunti interlocutori. Fino adesso gli unici con cui ho parlato faccia a faccia sono sblendorio e mastrociliegia.

Non far finta di non sapere a cosa mi riferisco.


Ma dai ... non fare il finto tonto!!! Vuoi farci credere che non leggi il blog di straker?

Capisco che questo possa produrre danni irreparabili alla tua autostima, ma la risposta è no: da quando Straker si è reso ridicolo agli occhi dei suoi stessi seguaci con la storiella del telemetro e dei video falsificati, non è più divertente.

OrboVeggente ha detto...

complimentoni al nostro Paolo. Ci provo anch'io, nel mio piccolo (visto che sono stato "inserito" nell'elenco dei pericolosi disinformatori pagati) a chiedere agli sciechimisti:

"Se le perturbazioni in quota e l'atmosfera si comportano come ci raccontate voi, e se gli aerei lasciano la scia maledetta quando volano bassi bassi... come mai TUTTE le nuvole NON sono perfettamente sferiche? "

Sembra una domanda astrusa campata (perdonatemi l'involontaria ironia) per aria... ma davvero non lo è.
Speriamo stuzzichi un certo tipo di ragionamento e discussione che da sempre manca in certe menti...

peev agliato ha detto...

sono sicuro che Paolo ha letto il blog di Straker infatti ti ha chiesto una foto del telemetro !

OrboVeggente ha detto...

straker:

Voi, loschi individui, rappresentate il punto più basso dell'involuzione "umana".

Ehi ehi, piccoletto!!!
Non ti permetto di pubblicizzare il mio blog!!!

Nico ha detto...

Paolo, altra ridicola affermazione: arturo, altro esponente di spicco del comitato che non esiste (le associazioni vanno registrate) mi linka questo spassoso video
http://www.youtube.com/watch?v=DEDe9BqoCHw
che dice "2300 metri max".. ma come, hanno il telemetro che arriva a 2500, e poteva confermare il tutto... e non lo usano???? Qualcosa mi dice che si sono accorti che era molto più alto.. se erano furbi mettevano 2600 metri e non gli si poteva far notare questo scivolone..
Sono proprio fantastici!!! :-)

vibravito ha detto...

@attivissimo
Ecco cosa scrivevi a questo link un paio di mesi fa sul tuo stesso blog:
Se le cose stanno come afferma Marcianò, a questo punto potrebbe benissimo mostrare il telemetro che dice di possedere. Come mai non lo fa? Se c'è ancora qualcuno che crede alla scusa delle telecamere tutte rotte, si accomodi. Io, invece, quasi quasi faccio un salto a Sanremo, a casa Marcianò, per farmelo mostrare. Se ce l'ha, non sarà un problema mostrarmelo. Se non me lo mostra, ognuno sarà libero di trarre le proprie conclusioni.

E sempre a proposito del telemetro per i più distratti e smemorati:
- Link1
- Link2

Infine, a proposito della visita, preferisci che venga da solo a dirti quello che penso, oppure con un gruppetto di quelli che tu definisci sciachimisti. Sai, c'è un bel po' di gente che desidererebbe comunicarti quello che pensa riguardo te. Sarebbe un peccato lasciarli insoddisfatti.

Willy ha detto...

Complimentoni per la solita foto sfocata e il "video" ricavato da questa.

Nico ha detto...

Vito organizza (o meglio dire orgonizza) un bel viaggietto con la Pandino Tours? :D

Dai un bel raduno in svizzera.. e portate il/i telemetri che così vediamo lì a che altezza passano gli aerei :-)

Unknown ha detto...

Paolo, ancora perdi tempo a rispondere agli sciachimisti?
Vabbé, comunque hai visto qua? mi viene da piangere...

Unknown ha detto...

Mi sono permesso di scrivere una letterina cortese ai verdi toscana per invitarli a rivedere le loro posizioni, e facendo loro presente il dossier cicap ed alcuni tuoi articoli sui deliri di Marcianò. Sperem ben.

Itwings ha detto...

Infine, a proposito della visita, preferisci che venga da solo a dirti quello che penso, oppure con un gruppetto di quelli che tu definisci sciachimisti. Sai, c'è un bel po' di gente che desidererebbe comunicarti quello che pensa riguardo te. Sarebbe un peccato lasciarli insoddisfatti.

Giusto, altrimenti dietro a chi ti nascondi?
Un vero uomo!

Claudio Casonato ha detto...

Vibra,
ti ricordi che mesi addietro avevo proposto una visita a Sanremo, accompagnato da un giornalista disponibile a pubblicare i fatti come si sarebbero svolti?
Ne avevo addirittura fatto un blog:
http://strakerprovalootaci.blogspot.com/2008/12/rosario-accetti-la-sfida.html

La sfida è stata accolta da un assordante silenzio... ed è caduta nel vuoto, quello che voi avete al posto dei neuroni.

Stammi bene, stella!

Paolo Attivissimo ha detto...

Citi bene, Vibravito, ma non leggi altrettanto bene: c'è scritto "quasi quasi". Non è un impegno: è un'intenzione. Che può concretizzarsi o meno.


E sempre a proposito del telemetro per i più distratti e smemorati:

Oh no, Vibravito, quella non è la versione originale degli eventi. Non far finta di non sapere che Straker ha cancellato le versioni precedenti in cui parlava di ben altra storia, presentava fatture false e un modello differente, come documentato (con tanto di catture da schermo del blog di Straker) qui: http://tinyurl.com/dd4xak.

Persino quelli di Sciechimiche.org lo hanno documentato: http://tinyurl.com/cjlg3l

E poi saremmo noi i disinformatori :-)


ferisci che venga da solo a dirti quello che penso, oppure con un gruppetto di quelli che tu definisci sciachimisti

Che c'è, Vibravito, ti serve il conforto del branco per sentirti forte?

Vieni da solo, per favore: trovarmi dinanzi un tale pool di cervelli potrebbe farmi sanguinare le meningi.

Paolo Attivissimo ha detto...

comunque hai visto qua? mi viene da piangere...

Suvvia, sorridi! E' bello vedere che l'incompetenza e la paranoia non hanno preferenze politiche.

Però secondo me è sbagliato il tono delle risposte iniziali. Con chi mente sapendo di mentire bisogna essere senza pietà, ma con chi ci è cascato in buona fede (incoraggiato dai propri pregiudizi) ci vuole un approccio più sereno e meno antagonistico.

Claudio Casonato ha detto...

Paolo,
io starei attento.... quella del Vibra sembrava proprio una minaccia in puro stile mafioso....
Fatti aumentare la scorta dal NWO, almeno altri due plotoni di Marines....
;-))))

Vibra,
meno male che esisti....

Rodri ha detto...

Vibrone, lascia perdere la Svizzera, prima che arriviate a Balerna qualcuno vi insegnerebbe sul campo la differenza tra le scie chimiche e le linee autostradali.

Unknown ha detto...

@ ma infatti ho scritto una letterina cortese per davvero, senza ironia. Per quello spero che si ravvedano. Se non il tale responsabile del sito, almeno i responsabili politici che lo striglino ben bene perché mette a repentaglio un partito politico più di quanto non lo sia già, insomma, mica poco, ci sono le europee fra un po'.. Mi viene da piangere perché come dissi anche nel post sulla biowashball tutto il lavoro di chi la cultura ambientalista cerca di diffonderla sul serio e con fatica viene facilmente reso vano da quattro imbecilli e una schiera di ingenui.

Mr.Jones ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Paolo Attivissimo ha detto...

Francesco,

ancora perdi tempo a rispondere agli sciachimisti?

A parte che io stavo provando Gawker e adoro le immagini in time-lapse, per cui è capitato che ci fossero tante contrail e ho colto l'occasione, come tu stesso fai notare, lo scivolone sciachimista dei Verdi indica che non è tempo perso. E' un investimento necessario per evitare che questa scemenza si diffonda maggiormente.

Il problema non è tanto lo sciachimismo, quanto l'antiscienza sempre più diffusa (cancro curato col bicarbonato, giocattoli da merendina presentati come UFO, 2012, Nibiru, eccetera). Come se la scienza fosse un male da cui fuggire: come se fosse meglio tornare ai tempi delle erbe, delle streghe e della Santa Inquisizione.

E' questo che mi preoccupa: questa voglia strisciante di oscurantismo, di paranoia e di catastrofi. Non voglio che la mia vita, e quella dei miei figli e dei miei parenti e amici, sia decisa da chi crede a oroscopi o cartomanti o scie chimiche o a qualsiasi cosa detta dal primo imbecille che apre un blog su Internet e pensa di saperne di più di tutti i tecnici di settore.

Perché i primi risultati di questa paranoia sono le leggi idiote che cercano di imbavagliare Internet. Sono Voyager in prima serata su una rete nazionale. Di questo passo, si cresce una nazione di idioti.

Mr.Jones ha detto...

....ormai Attivissimo & company,La Russa compreso...vi vedo dentro il cerchio centrale del Maracana',mentre avanziamo dagli spalti verso di voi nel campo...

Questa è la vostra situazione !
Mira Attivissimo,gli "sciechimisti" sono tantissimi anche fuori dello stadio.

Mr.Jones ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Mr.Jones ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Mr.Jones ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Mr.Jones ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Mr.Jones ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Mr.Jones ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Itwings ha detto...

..sogna sogna...

Paolo Attivissimo ha detto...

Ben arrivato, Mr Jones.

E' interessante vedere che dopo tutto questo tempo, gli sciachimisti non hanno ancora capito che venire qui a spandere insulti e deliri è il modo migliore per squalificarsi da soli.

Ci fanno un favore: quando arriva qualcuno che chiede cos'è questa storia delle scie chimiche, basta dirgli "guarda un po' che razza di gente ci crede..." e non è più necessario tirar fuori Appleman o Clouds of the World o altra letteratura meteorologica o aeronautica.

Unknown ha detto...

@ paolo: infatti non mi riferivo all'articolo, ma alle infantilità nei commenti :) Sono completamente d'accordo con te, e preoccupato quanto te, se non di più.

Nico ha detto...

MrJones, in brasile? è lì che scapperete come fanno i terroristi?

Mr.Jones ha detto...

Non sto insultando,vedo la situazione come sia reale..ammiro le persone che tornano da me e sono d'accordo con me ! dopo che ho fatto notare il problema..e sono tanti che alzano la testa,te lo assicuro !!
Godo come un matto quando ai semafori si aspettano i soliti rompiballe,mentre invece ricevono una segnalazione diversa dalle solite stronzate televisive...e la trovano per lo meno diversa,poi sono i recettori del cervello a decidere !

Spero in fretta ,visto che state spingendo per imbavagliare la rete,sulla liberta’ d’opinione !

Paolo Attivissimo ha detto...

Godo come un matto quando ai semafori si aspettano i soliti rompiballe

Ognuno gode come può.

In attesa, beninteso, che qualcuno di voi porti delle prove scientifiche concrete di questa panzana delle scie chimiche e ci spieghi come mai i tecnici di tutto il pianeta vi danno torto.

markogts ha detto...

Visto che l'argomento scie chimiche lo presuppone, permettetemi di sfogarmi con un paio di righe di onanismo mentale.

Intanto, correggo quanto avevo scritto precedentemente: pensavo che la telecamera fosse puntata più verso est, invece è in direzione nord-est.

Nel video si vedono sostanzialmente due gruppi di scie diversi:
-Il più numeroso sono scie già formatesi "oltre l'orizzonte" che si avvicinano alla telecamera disposte più o meno trasversalmente al loro moto/orizzontalmente nell'inquadratura.
-Poi ci sono delle scie più rare (ad 1:53 e 2:07, ad esempio) che si vedono proprio mentre si formano.

Secondo me, le scie del secondo gruppo sono molto probabilmente aerei in volo da Milano verso Zurigo (non che necessariamente ATTERRANO a Zurigo, ma che ci vanno verso, idem per il decollo da Milano). Ma mi sfuggiva il primo gruppo. Sopra Lugano non ci sono aerovie con quell'angolo... Va bene che un aereo può chiedere un direct-to, ma...

Allora ho pensato di dare un'occhiata alla velocità e ai tempi. Mediamente, dal momento in cui una scia diventa visibile all'orizzonte al momento in cui esce dall'inquadratura passano dai 13 ai 19 minuti (la variabilità è dovuta perlopiù a problemi di risoluzione e contrasto). Com'erano i venti in quota ieri? I radiosondaggi ci dicono che alle quote tra 8 e 10mila metri c'era un forte vento da nord-est con un picco a 105 nodi (quasi 200 km/h!) a 9751 m. In 15-20 minuti di inquadratura le nubi percorrono dunque attorno alle 20-25 miglia nautiche, pari a 35-45 km (incertezza dovuta alla variabilità del vento con la quota, sapete com'è, io non ho il telemetro...) E non si trasformano granché. Allora diventa lecito pensare che quelle scie trasversali siano state generate sulla Z50-Z51, (sopra Thusis per capirci) che presenta il giusto azimuth ed è ad una distanza di 50 miglia nautiche da Lugano, distanza che quelle nubi percorrono in mezz'ora.

Per concludere: la velocità e la direzione con la quale si vedono muovere le scie è una conferma indiretta della loro quota. Se fossero state a 2000 metri, i venti a quella quota ieri provenivano da nord e quindi si sarebbero viste venire da sinistra nel video (azimuth 2-3°), non direttamente di fronte (azimuth 25-40°). Se fossero a 4000 metri, si muoverebbero con la stessa direzione, ma a 20 nodi, percorrendo quindi 5 miglia-9 km in 15 minuti: per capirci, il monte S.Salvatore dista tre km dalla casa di Paolo...

Nico ha detto...

Solite accuse gratuite e infamanti.. ricorda che è il tuo padrone straker che censura!!!
voi ci vorreste dare un futuro peggio del fascismo, per far vivere le povera gente nella paura.. a meno di non comprare il libro che ti salva, l'orgone che ti rivitalizza, il bicarbonato che ti rigenera: venditori di fumo.

vibravito ha detto...

@attivissimo
Non è un impegno: è un'intenzione. Che può concretizzarsi o meno.

E tu ovviamente hai ben pensato di non concretizzarla perchè sapevi benissimo dell'esistenza del telemetro. Nel mio commento precedente ho messo i link dove viene spiegato accuratamente le motivazioni per cui sono stati creati apposta i video e le fatture false. Ma queste motivazioni fai sempre finta di non considerarle.

Che c'è, Vibravito, ti serve il conforto del branco per sentirti forte?
Vieni da solo, per favore: trovarmi dinanzi un tale pool di cervelli potrebbe farmi sanguinare le meningi.


Io non ho bisogno di nessuno branco, e questo lo anche dimostrato in passato. Piuttosto sei te che lasci insoddisfatte un bel po' di persone che solitamente dileggi nascosto comodamente dietro il monitor del tuo Mac. Tutti quelli che chiami svistati, paranoici, boccaloni avrebbero un bel po' di cosette da dirti. Sei stato tu a scrivere poco fa:
Perché non vieni un po' qui da me a dirmi in faccia questi insulti infantili? Così magari la scia chimica la vediamo davvero: quella prodotta dalla tua fifa.

A quanto pare sei tu ad avere fifa poichè sai benissimo che il primo ad insultare sei stato proprio tu. Comunque per me "no problem", se vuoi che venga da solo, verrò da solo, a patto che anche tu non sia in compagnia. Così facciamo una bella chiacchierata faccia a faccia in un bar del tuo paese nei pressi di Lugano. Ti va bene un sabato pomeriggio?

P.S.: così magari mi dici anche quali sarebbero questi presunti interlocutori di cui parlavi prima.

brain_use ha detto...

E' questo che mi preoccupa: questa voglia strisciante di oscurantismo, di paranoia e di catastrofi. Non voglio che la mia vita, e quella dei miei figli e dei miei parenti e amici, sia decisa da chi crede a oroscopi o cartomanti o scie chimiche o a qualsiasi cosa detta dal primo imbecille che apre un blog su Internet e pensa di saperne di più di tutti i tecnici di settore.

Questa me la segno.
Non si poteva riassumere meglio.

@Vibra.
Una volta, almeno, ti credevo in buona fede.
Una volta.

Mr.Jones ha detto...

Il video dal maniero è quanto mai sospetto...si e no ci saranno state solo un paio di scie di condensa ed altrettante chimiche e corte...il resto normalissime velature naturali di umidita'....gatta ci cova !

Da quelle parti non è certo estate !

Paolo Attivissimo ha detto...

Vibravito,

E tu ovviamente hai ben pensato di non concretizzarla perchè sapevi benissimo dell'esistenza del telemetro

No. I fatti sono lì da vedere e raccontano una storia ben diversa. Comunque sei libero di vivere nelle tue fantasie.


Nel mio commento precedente ho messo i link dove viene spiegato accuratamente le motivazioni per cui sono stati creati apposta i video e le fatture false.

Come no, raccontala a qualcun altro... e allora adesso che il piano diabolico è stato realizzato, come mai non arrivano più video fatti con il telemetro?


Ti va bene un sabato pomeriggio?

OK. Sabato prossimo (28/2) va bene.

Claudio Casonato ha detto...

Bravo Vibra! Continua così! Facce sognà!!!!
Le storielle inventate dal tuo guru per spiegare a posteriori le sue enormi brutte figure le conosciamo.
Io invece mi chiedo se ti rendi conto della figura da IDIOTA che fai facendo finta di crederci (perchè FAI finta, vero? O ci credi sul serio?!?!?!).

A proposito... commenti sulla sfida? Nulla??? Neppure una qualche piccola offesina??? Lo sai che citengo alla tua attenzione....

http://strakerprovalootaci.blogspot.com/2008/12/rosario-accetti-la-sfida.html

vibravito ha detto...

@attivissimo
Perché i primi risultati di questa paranoia sono le leggi idiote che cercano di imbavagliare Internet.

Stai pure tranquillo che quando avverrà questo imbavagliamento ad esser chusi saranno i siti come tankerenemy, luogocomune, comedonchisciotte e simili. Il tuo blog non verrà mai chiuso poichè è perfettamente allineato al sistema che sta varando certe leggi. Ma questo lo sai benissimo e denota ancora di più la tua ipocrisia.

...e non è più necessario tirar fuori Appleman o Clouds of the World o altra letteratura meteorologica o aeronautica.
A proposito del libro contraffatto Clouds of the World, colgo la palla al balzo:
- Link1
- Link2
- Link3

Claudio Casonato ha detto...

Paolo,
facci sapere se poi il buon Vibra si fa vedere.
Esiste qualche possibilità concreta, in quanto lui un minimo di coerenza (poca, senza esagerare) la ha... forse.

brain_use ha detto...

ad esser chusi saranno i siti come tankerenemy, luogocomune, comedonchisciotte e simili.

Sarebbe anche ora.
Non esiste insulto peggiore ai concetti di Libertà e di Verità che quello che fanno i siti di contro-l'informazione: sfruttarle per manipolarle.

Imho... s'intende... ;)

Paolo Attivissimo ha detto...

Claudio,

non mancherò. Sarebbe sicuramente un'esperienza interessante.

brain_use ha detto...

p.s.
Posso venire anch'io...? :)

vibravito ha detto...

@attivissimo
OK. Sabato prossimo (28/2) va bene.

Ok, ti contatto via email un paio di giorni prima di sabato.
Detto questo ... tolgo il disturbo e buonanotte alle persone in buonafede.

Terenzio il Troll ha detto...

buonanotte alle persone in buonafede.

Scusa, Vibra, ma perche' auguri gli incubi a Straker?

Paolo Attivissimo ha detto...

Sarebbe anche ora

No, non sono d'accordo. Chiuderli darebbe loro la patente di martirio che ambiscono.

Istituire una commissione di censura su Internet sarebbe una follia. Chi comporrebbe la commissione? Quali sarebbero i suoi criteri? Il rischio di trovarsi imbavagliati dal solito puritano o dall'incompetente informatico che ancora non ha capito che il DRM è male (e manco sa cos'è il DRM, ma legifera) è troppo alto.

Voglio dire, vogliamo seriamente che i contenuti di Internet siano decisi da Luca Barbareschi? E' come far fare chirurgia a cuore aperto a un pittore.

Unknown ha detto...

@vibradito

"Stai pure tranquillo che quando avverrà questo imbavagliamento ad esser chusi saranno i siti come tankerenemy, luogocomune, comedonchisciotte e simili..."

A quanto mi risulta tankerenemy (gli altri due non li conosco) imbavaglia pensieri non allineati da sempre. Quindi Vibra, prima di sputare queste sentenze, conta fino a dieci e rifletti...non per altro, ne va della tua coerenza

Paolo Attivissimo ha detto...

Aggiungo che semmai, a mio parere, si potrebbe al massimo chiedere di indicare vistosamente in questi siti "quello che si dice qui è fantasia priva di ogni fondamento scientifico".

Ma lascerei libertà di lettura. E' importante che tutti possano sapere quali deliri popolano l'umanità.

Ah, e la stessa dicitura la chiederei per Voyager. Anzi, direttamente scritta in fronte a Giacobbo :-)

Terenzio il Troll ha detto...

E' come far fare chirurgia a cuore aperto a un pittore.

O far fare il cancelliere ad un imbianchino.

brain_use ha detto...

@Paolo
Ma sì, concordo in pieno... il mio non era un autentico anelito alla censura, concetto che aborro nella maniera più totale!

Solo uno sfogo personale all'abuso e allo sfregio dei concetti di Libertà e Verità che si respira in quei luoghi.

brain_use ha detto...

si potrebbe al massimo chiedere di indicare vistosamente in questi siti "quello che si dice qui è fantasia priva di ogni fondamento scientifico".

Ecco... questa è una buona idea!
Anche per Giacobbo...

Terenzio il Troll ha detto...

Andiamo, Brain:
Liberta' e Verita' non sono altro che un luogocomune; non vorrai metterti anche tu a fare comedonchischiotte?

vibravito ha detto...

@attivissimo
Un'ultima cosa: io ho preso l'impegno di venire da solo al nostro incontro, ma te a riguardo ancora non ti sei espresso pubblicamente. Ti impegni a venire senza compagnia e supporto?

Edmondo_Dantes ha detto...

I verdi prendono posizione sulle (pi)scie chimiche....
con una domanda tremenda..ma con delle risposte piu' tremende ancora..

"Scie chimiche, sai cosa sono?"



COMBLODDO!!!

http://www.verditoscana.it/2009/02/17/scie-chimiche-sai-cosa-sono/

Unknown ha detto...

a propos di giacobbo: perché voyager compare nella lista degli occultatori?

Terenzio il Troll ha detto...

senza compagnia e supporto?

E ricordati di non salutare la barista, Paolo: se Vibra si accorge che la conosci, scappa a gambe levate!

brain_use ha detto...

@Terenzio:
confermo quel che ti dissi già una volta. Come troll sei davvero simpatico.

@Dantes:
Ormai le scie cOmiche sono divenute strumento di propaganda politica.
Se non altro, sto cancellando via via partiti e politici dal mio personale elenco dei "votabili".

Alfred Borden ha detto...

Vibra occhio, perché mi sa di trappola. Tu vai fino a lì e quelli del NWO ti rapiscono e ti impiantano qualche diavoleria bioplasmatica o magari - Straker non voglia - ti sparaflashano il cervello e perdi tutte le enormi conoscenze sulle scie comiche acquisite in anni di dure osservazioni delle nuvole.

Paolo Attivissimo ha detto...

Vibravito,

Ti impegni a venire senza compagnia e supporto?

Brutta cosa la fifa, eh?

Tranquillo, Vibravito: lascio a casa l'anello con il veleno da sciogliere nel bicchiere, la biro con il raggio laser mnemonico, e il cottonfioc biofotonico.

Paolo Attivissimo ha detto...

O far fare il cancelliere ad un imbianchino.

E' stata invocata la Legge di Godwin! Scappiamo!!! :-)

Paolo Attivissimo ha detto...

Alfred,

dai, non vale, non devi smascherare così i miei piani diabolici.

Paolo Attivissimo ha detto...

Brain,

no, mi spiace, altrimenti dai una scusa a Vibravito per defilarsi.

Lo farà comunque con una scusa o l'altra, ma non vedo perché spianargli la strada.

Terenzio il Troll ha detto...

E' stata invocata la Legge di Godwin!

Beh, tanto il livello era gia' trasceso da un pezzo.
Ho pensato che mancasse il tocco di un troll autentico, con qualche genuino artificio retorico ed un paio di insulti creativi (gli altri mi sembravano privi di fantasia).

Paolo: spero di non aver disturbato troppo...


...poco.

vibravito ha detto...

@attivissimo
Io sono tranquillo. Il mio eccesso di scrupolo è dovuto al tuo modo di fare, ne è esempio ciò che hai scritto in merito alla tua visita a Sanremo per il telemetro:
Non è un impegno: è un'intenzione. Che può concretizzarsi o meno.

Anche in questo caso ancora non è chiaro se da parte tua si tratta di intenzione o impegno...

Tutta l'ironia di contorno dei tuoi seguaci non ti serve a nulla. Parla in maniera chiara per una volta...
Prendi l'impegno di venire da solo: si o no?

federico ha detto...

vibravito (il fascistoide)

"Infine, a proposito della visita, preferisci che venga da solo a dirti quello che penso, oppure con un gruppetto di quelli che tu definisci sciachimisti"

questa sparata mi fa venire in mente una battuta che io trovo divertente:

"cosa fanno 10 grossi nazisti, con aria truce, armati di spranghe e catene, davanti a un negretto spaventato in un vicolo deserto della città?
attendono rinforzi"!

Edmondo_Dantes ha detto...

qualcosa sul signoraggio?

Paolo Attivissimo ha detto...

Prendi l'impegno di venire da solo: si o no?

Che paranoia... non misurare tutti col tuo metro, Vibravito. Non sono così stupido da organizzare un mobbing e darti l'occasione di presentarti come martire del Nuovo Ordine Mondiale.

Sì, sì, Vibravito, vengo da solo e disarmato, è un impegno e non un'intenzione, saremo in un luogo pubblico, non ci saranno squadre di addetti all'impeciatura e impiumatura degli sciachimisti, non arriveranno i Men in Black per portarti via.

Porterò la lista delle accuse che mi hai rivolto e vedremo se avrai il coraggio di dirmele in faccia.

E ci saranno anche i kipfer freschi.

Edmondo_Dantes ha detto...

La cosa tragica e che sui siti, delle (pi)scie i coomenti sono filtrati manco fosse il sito di scientology..

io ricordo la mega spaccata, quando su un sito pro scie proposero una foto di un pseudo aereo usato epr diffondere le scie[sig sig] dove si vedevano dei grossi contenitori, alla fine risulto' una foto tratta dal sito della boeing...

COMBLODDO!!! COMBLODDO!! :'(

Terenzio il Troll ha detto...

Smetto per un commento i panni del troll.
Paolo: porta una telecamera all'incontro con Vibra.
No, non per riprendere la discussione: fagli vedere come si usa, cosi' magari vedremo qualche filmato decente di scie "anomale".

vibravito ha detto...

@attivissimo
Porterò la lista delle accuse che mi hai rivolto e vedremo se avrai il coraggio di dirmele in faccia.

Dritto negli occhi...

Di nuovo buonanotte a tutti coloro in buonafede.

Edmondo_Dantes ha detto...

ma alla fine... senza scie chimiche cosa cambierebbe?

dico fumando viene il cancro, non fumando diminuisco questo rischio...

senza le scie.. che rischio dimuisce?
e con le scie quale aumenta..

ps: tempo fa scrissi una domanda del genere sul signoraggio, del tipo, senza il signoraggio, cosa sarebbe cambiato per i cittadini?

ancora aspetto risposta...

Terenzio il Troll ha detto...

senza le scie.. che rischio dimuisce?

Di infarto: si muore dalle risate.

Nico ha detto...

Edmondo, il raffronto con scientology è quanto mai certo.. http://nico-murdock.blogspot.com/2009/01/considerazioni-e-previsioni-non-del.html
qui non c'è l'elettro-psicometro ma il telemetro.

Edmondo_Dantes ha detto...

io so che le scie diffondono

DHMO:diidrogeno monossido

:D

Edmondo_Dantes ha detto...

@NICO

Grande articolo :D

il paragone calza a pennello...

ps: blog messa fra i preferiti ;)

Vihai Varlog ha detto...

Io volavo proprio lì e, mi spiace per 'o comandante ma non c'era nessun tanker che irrorava alla mia quota e nemmeno entro i 4000 che era la quota di condensazione degli altocumuli lenticolari dovuti alle onde orografiche.

Ciao,

Vihai Varlog ha detto...

> Secondo mè è interessante notare
> l'enorme differenza di velocità tra le
> scie e i cumuletti: i cumuletti
> ciondolano sopra il lago per ore,

Non sono cumuli, sono altocumuli lenticolari, sono causati dal sollevamento forzato dell'aria che incontra le catene montuose, poi riscende, poi risale (anche più di quanto è salita prima), molto utili per il volo a vela, ma Sabato non erano raggiungibili facilmente...

Vihai Varlog ha detto...

> Com'erano i venti in quota ieri?

Il vento a terra era calmo (altrimenti non mi avrebbero fatto volare :) ), debole fino a 2500 e forte oltre i 3000, da Nord-Nord-Ovest.

Se fossero state fatte a bassa quota non si sarebbero mosse con la stessa velocità dei cirri.

Ciao,

underek_ ha detto...

@zret
Non lo so, aspettiamo domani mattina per esserne certi.
Intanto attivissimo si è un po' alterato per quello che gli ho scritto. Mi ha anche sfidato a dirgli le stesse cose personalmente. Ma cosa crede, che mi faccio problemi?
By vibravito, at 22 febbraio, 2009 21:30 qui

seguito subito da:

Idem, ti accompagno.
By Straker, at 22 febbraio, 2009 22:01 qui

non so perchè, ma quando leggo vibravibra e straker mi vien sempre in mente una scenetta di Sturmtruppen :) questa

Federica ha detto...

Paolo, cerca di capire, tu sei un martire del complotto: come Agnelli, che morì di cancro nonostante esista una cura (ovviamente nascosta dai soliti complottatori), così tu hai le scie chimiche sopra casa ma non fai niente proprio per tranquillizzare il popolo bue a costo di sacrificare la tua stessa esistenza :p

Agli sciachimisti faccio una domanda.
A mio parere, ogni ipotesi è potenzialmente plausibile MA deve essere dimostrata.
Se noi ci fermassimo dinnanzi alle nostre certezze crederemmo ancora alla terra piatta. Tuttavia, è stato dimostrato inequivocabilmente come la terra sia (più o meno) sferica, in modo tale da far sì che nessuno possa più ragionevolmente sostenere che sia piatta.

La mia domanda è: senza entrare nel merito della plausibilità o meno della vostra teoria, perché non dimostrate SCIENTIFICAMENTE quanto sostenete?

In genere chi sostiene l'ipotesi del complotto tende ad accusare e insultare tutto e tutti, ma mai a portare prove certe ed inequivocabili che mettano la gente dinnanzi alla prova dei fatti.
La mia domanda è: perché?
Perché se siete tanto convinti di quanto affermate non portate le prove concrete, verificate scientificamente, inequivocabili?

E' questo atteggiamento, secondo me, che smonta tutto l'impianto delle vostre teorie agli occhi dei più, non la figura di Paolo o chi per lui.

Perché la gente non crede alla biowashball? Perché non c'è una spiegazione univoca sul suo funzionamento supportata da prove inequivocabili e pubblicate su riviste scienitifiche.

Perché la gente non crede a Simoncini e al cancro che si cura col bicarbonato?
Perché sebbene non ci intendiamo tutti di medicina, è umano sospettare di chi non ti porta cartelle cliniche e risultati della sperimentazione, nonché di chi non pubblica quando ha scoperto su una rivista medica.

Lo stesso accade con le scie chimiche.

Per cui perché, invece di accusare gli altri e gridare al complotto, non portate prove, fatti concreti, pubblicazioni inequivocabili che mettano a tacere i vostri detrattori e vi diano ragione?

Con tutto il rispetto per voi, sarebbe assurdo pensare che si possa prestar fede - su qualsiasi argomento - al primo arrivato che dice la propria senza supportare adeguatamente le proprie affermazioni.
Comportatevi da scienziati, prima di accusare chi non vi crede.

Anche perché dinnanzi a qualcuno convinto della propria teoria, ma che non faccia niente per dimostrarla inequivocabilmente, a me viene il sospetto che un modo per dimostrarla effettivamente non ci sia altrimenti non ci sarebbero problemi a fornire delle prove...
E se il modo per fornire una dimostrazione univoca e scientifica non c'è allora non si può accusare chi non crede, perché si chiede un "atto di Fede" che non tutti siamo disposti a compiere. E in effetti, se non ci sono prove vere e proprie (pubblicate su riviste scientifiche) perché dovremmo?

mouka ha detto...

ragazzi non avete notato al tempo 1:39 in centro c'è qualcosa che si muove ha fatto una curva dopo sparito

OperationOne ha detto...

"qualcosa che si muove ha fatto una curva dopo sparito"

nel senso che prima e' sparito e poi ha fatto una curva? :o

eh, sara' come d'andicapo d'altitudine, no? come nel Casentino: importasega.

;)


:D

Anonimo ha detto...

Sono d'accordo con Paolo che a chiudere siti pieni di barzellette come Tankerenemy eccetera ottenga l'effetto contrario che si vorrebbe ottenere, però d'altra parte bisogna considerare che questi scellerati carpiscono la fiducia di ragazzini che sono facilmente influenzabili. Ho sentito discorsi da ragazzini di 14 anni che sono al limite della denuncia per plagio di minore da parte di questi sconsiderati, che non si curano minimamente dei danni che procurano. L'atteggiamento minaccioso infantile di Vibravito, poi, dice tutto su quanto siano mentalmente instabili questi tizi qua. Ridere e scherzare va bene, ma quando si percepiscono chiari segni di squilibrio derivanti da continue manie di persecuzione bisogna cominciare a preoccuparsi, caro Paolo, e forse, ma forse sto esagerando, ti consiglierei di stare alla larga da quel tizio, perchè se nella vita vera è uguale a come parla qui sul web, non vorrei leggere il tuo nome sulla cronaca nera.

L'unica cosa che fa davvero ridere d tutta questa storia, è il fatto che questi simpatici individui continuano a ritenersi vittime di complotti e di censure, ma alla riprova dei fatti sono SOLO LORO, a moderare i commenti e a censurare "in ogni caso i commenti dei disinformatori".

Au revoir, sciacomicisti.

Paolo Attivissimo ha detto...

Underek,

grazie della segnalazione. Come sempre, l'aspetto interessante della teoria delle scie chimiche non è la teoria (anche se porta a conoscere meglio la meteorologia e l'aeronautica), ma il comportamento di chi la sostiene.

E' possibile che non si rendano conto che postare in un forum pubblicamente accessibile significa che verranno letti e che i loro progetti verranno divulgati? Questo li renderebbe particolarmente inetti.

Oppure lo fanno apposta sapendo che verranno letti, con intento intimidatorio? Ma anche questo li renderebbe particolarmente inetti. Vibravito e Straker insieme in tournée in Canton Ticino non sono fonte d'intimidazione, sono fonte di spettacolo. Appena dopo Carnevale ci stanno anche bene.

OperationOne ha detto...

quoto Cesco.

e ci aggiungo una considerazione amarissima: se quella che e' al potere adesso vi sembra una generazione di scemi senza cervello, aspettate di vedere la prossima... all'orizzonte ci sono ignoranza tecnica, incapacita' di metodo, antiscienza, creduloneria, instabilita' psicologica, prepotenza e metodi fascistoidi e sbrigativi, e via dicendo. io uno scenario del genere non lo voglio proprio vedere, no.

insisto, secondo me e' necessario mirare la ricerca e lo studio sui meccanismi di persuasione psicologica insiti in questo tipo di fenomeni, solo sbloccando quelli si puo' sperare di uscirne senza troppi danni.

Rodri ha detto...

Accidenti Paolo, l'hai fatto apposta a fare l'appuntamento al 28 perché sai che vado a Basilea a festeggiare! Volevo venire anche io allo zoo!

Poorman ha detto...

<< Tranquillo, Vibravito: lascio a casa l'anello con il veleno da sciogliere nel bicchiere, la biro con il raggio laser mnemonico, e il cottonfioc biofotonico >>

Non dimenticare anche di lasciare a casa i calzini chimici e l'orologio spara-nanotubi ergobiodinamico.

Piuttosto, porta lo scudo igromatico cromostatico, per difenderti casomai Vibravibra avesse un cannone orgonico nascosto nella manica!

P.S: Hey Vibravibra, perché non hai ancora firmato la petizione per denunciare Paolo Complottissimo? Sono stato buono, Vibravibra, l'ho firmata io per te!

Nico ha detto...

vibravito, smettila con quella finta del libro.. hai trovato un libro rotto.. i mercatini dell´usato ne sono pieni..

non dimostra assolutamente nulla, solo che siete in malafede.

Andrea ha detto...

Chissà se c'è un legame per il fatto che i creazionisti, i complottisti ed i "chimici" corrispondono alle stesse persone..

Michele/ENERGIA ha detto...

E' facile! Le scie sopra la tua casa sono solo condensa che tu, furbamente, fai irrorare sopra casa tua per depistare le indagini! :-)

Se non si capisce, sto scherzando, tuttavia anche questa "prova" non è sufficiente ai creduloni. Chi crede in qualcosa, non trova mai nulla di sufficientemente valido da smentire la sua paranoia. Questo perché, se una persona dovesse ammettere la sua ossessione, dovrebbe anche ammettere la sua malattia. E ammetterla significa anche esserne guarito.

Stepan Mussorgsky ha detto...

Centoquarantaduesimo!

Dannazione, ma perchè quando scrivi questi articoli fenomenali ho sempre da fare? :D

The Foe-Hammer ha detto...

Paolo, a quanto pare, vibravito, straker e compagni di merende sono tutti eccitati per il fatto che te li sei filati di nuovo, sembrano in preda ad una sorta di orgasmo.
Vibravito, visto che fai tanto il galletto, perche' ti continui a nascondere dietro un nickname, una email ed un profilo anonimo ? Hai paura a dire come ti chiami ?

Alfred Borden ha detto...

Già me lo vedo Vibra arrivare all'appuntamento con barba, occhialini e parrucca, un cappellino di carta stagnola ben piantato sulla testa e Straker che lo controlla da lontano col suo telemetro pezzotto.
Davvero Dio li fa e poi li accoppia.

Riccardo (D.O.C.) ha detto...

Un post di succsso, non c'è che dire...

Ho scritto un commento anch'io,e mi permetto di segnalarlo. Per non aumentare l'affollamento, lo ho piazzato qui.

Unknown ha detto...

A non collegarmi nel weekend perdo sempre cose interessanti: quasi mi dispiace di non aver partecipato a questo "dibattito". Affascinante però poter leggere tutti i messaggi assieme ora perchè si può esamire come i complottisti siano riusciti abilmente a cambiare discorso fin dall'inizio: Vibravito ha portato l'intera conversazione sulla "sfida" lanciata a Paolo evitando così di dover rispondere a tutte le domande dirette che gli sono state rivolte.

Mi unisco alla richiesta di una cronaca post evento. Sono curioso di sapere come andrà l'incontro tra Paolo e la coppia Straker e Vibravito.

ShadowRider ha detto...

Riguardo all'Illustrissimo Signor VibraVito (bene così, Signor VibraVito?) e alla famosa 'gita a Sanremo'...sono l'unico a ricordare che un bel po' dei cosiddetti 'disinformatori', incluso l'umile sottoscritto, all'epoca si dissero disponibili ed entusiasti a recarsi sul posto a 'verificare' le famosissime 'prove inoppugnabili' in possesso di Herr Kommandanten? E sono sempre l'unico a ricordare che, di fronte alle adesioni, fu proprio l'Illustrissimo a fare precipitosamente marcia indietro, dicendo qualcosa come 'se vi fate vedere vi beccate un mattone in testa' o simili? Mi pare di ricordare anche che sempre l'Illustrissimo disse che si sarebbe recato lui a San Remo (cosa che in effetti ha fatto), per ricevervi l'illuminazione e riportare indietro le 'prove inoppugnabili' che sarebbero state mostrate a persone di sua esclusiva scelta, in luogo e data come sopra (cosa che ovviamente dopo l'annuncio è svanita come nebbia in agosto...)
Della cosa dovrebbero esservi tracce abbondanti in vari blog. Non ho tempo ora di cercare commenti, qualcuno può confermare? Giusto per sapere se ricordo male io...;-)

Pietro ha detto...

Temo che il "bollino" di antiscientificità non potrebbe funzionare...

La soluzione non potrebbe essere smettere di considerare la scienza come una curiosità (quando va bene) o uno strumento politico (quando va male)?
Io mi sono laureato in una materia scientifica, e non mi hanno mai spiegato niente di metodo scientifico, etica e metodologia della scienza, etc etc...
E dire che i problemi della scienza sono tantissimi, fra cui come valutare la portata di un lavoro (n° di pubblicaz dell'autore? n° di citazioni?), come dare finanziamenti senza togliere obiettività al ricercatore... etc etc...

Credo che dare alla gente degli strumenti per capire queste cose taglierebbe le gambe a moltissime "teorie", dallo sciachimismo alla BWB a molti "scienziati" che magari giocano (anche inconsapevolmente) moto vicino alla politica o all'allarmismo.

Temo invece che concentrandosi sulla tecnica (senza offesa per i preziosi contributi di chi sbufala regolarmente i complottari) si tiri acqua al mulino del complottaro di turno.
Il pubblico base infatti non sempre può avere i mezzi per capire chi si sta arrampicandosi sugli specchi e chi no, permettendo all'arrampicatore di spacciare la sua INcompetenza tecnica per scienza.

markogts ha detto...

Confermo. Io ancora aspetto una data e un luogo dove poter vedere col telemetro questi aerei a 2000 metri. Voglio diventare sciachimista anch'io!

Claudio Casonato ha detto...

@Gandalf: che peccato che io sia una persona corretta..... adesso ho un bellissimo scanner funzionante, ed ho proprio TANTA, TANTA voglia di scannerizzare il foglio dei dati di VibraVito e pubblicarlo da qualche parte..... oltretutto che adesso il buon Vibra mi ha anche aiutato a leggerli correttamente....

Ma non sono cose che si fanno, io ho dato la mia parola di non divulgare i dati personali.... come del resto non fanno mai neppure VibraVibra o Strakker.... oddio, se facessi come loro, dovrei mettere i manifesti in giro....

Paolo, tra l'altro.... ma VibraVibra, che pretende che tu sia da solo (fa tanto sfida all'OK Corral...) lui ci viene da solo o si fa portare dal suo Guru di Sanremo???? Io fossi in te chiamerei il poliziotto Huber... ma di brutto brutto brutto, ne!

Claudio Casonato ha detto...

@ markogts, Shadowrider: ricordate benissimo. Avevo pure ufficializzato la sfida, caduta in un assordante silenzio (e Vibra continua ad ignorare la cosa....)

http://strakerprovalootaci.blogspot.com/2008/12/rosario-accetti-la-sfida.html

Antoniomeopata ha detto...

OT
Mazzucco ha bannato lo scomodo Wewee, il dottore che ha osato muovere critiche al metodo Simoncini... Lo avrà fatto perchè ha messo in dubbio la parola del guru o perchè Wewee ha postato sul blog di Paolo? Per la cronaca, ufficialmente è stato bannato perchè ha diffamato Simoncini, la diffamazione sarebbe stata nel dire che alcuni video portati come prova erano manipolati o falsi. E poi ha anche il coraggio di scrivere un articolo sulla bannatura...

Anonimo ha detto...

Domanda tra il comico e il disperato: ma se qalche imbecille che legifera dovesse prendere sul serio queste barzellette (è già successo, e lo hanno riportato anche i giornali, ci sono state ben due interrogazioni parlamentari in merito) che cosa faranno? Perchè le soluzioni sono solo estreme, e cioè due:

1) monitorare i cieli 24 su 24, e arrestare tutti i comandanti di aerei che lasciano scie di condensazione, ovvero, arrestare l'intera aviazione civile e militare. (tra l'altro, qua in Sardegna raramente vedo aerei militari, e tutte le volte li vedo a bassa quota e sono riconoscibilissimi, ma non li ho mai visti lasciare contrails, appunto, perchè erano talmente bassi da non poterle lasciare).

2) convincere le leggi fisiche a fare un'eccezzione e impedire agli aerei di fare scie di condensazione.

3) far volare gli aerei a quote più basse. Scelta improponibile, perchè l'altezza alla quale viaggiano non è "perchè è più bello così", ma perchè i motori avrebbero troppo attrito nell'atmosfera troppo pesante che si trova sotto gli 8000 metri, di conseguenza ci vorrebbe un carico di carburante molto più ingente, ma a quel punto l'aereo diverrebbe più pesante, e quindi ci vuole più potenza e si ingrandiscono i motori, che siccome però sono più pesanti consumano più carburante, e quindi serve più carburante, ma così si aumenta il peso dell'aereo, e allora servono motori ancora più potenti, ma i motori più potenti consumano di più eccetera fino all'infinito... (sbaglio o questo è il famoso paradosso dell'astronautica? ;-))

Paradossalmente, questi sono anche i motivi per cui gli sciacomicisti sono sicuri che continueranno per sempre a parlare di queste stupidaggini: perchè eliminare le contrails è impossibile. Inoltre, non accetteranno mai nessuna prova che gli dica che stanno dicendo stupidaggini, perchè non ammetteranno mai (quelli davvero convinti) di aver sprecato la loro inutile vita a parlare di stronzate e organizzare improbabili campagne contro il nulla, mentre quelli che guadagnano soldoni, vi pare che diranno ai beoti che comprano i loro libri "ci siamo sbagliati, prendete tutto quello che ho scritto e buttatelo nel cesso"?

brain_use ha detto...

@Cesco.

E' questione di mode.
Venticinque anni fa (come passa il tempo...) era di moda il triangolo delle bermuda e un certo Charles berlitz fece un bel po' di dindini vendendo libri sul presunto mistero.

Oggi sono di moda le sciecOmiche e l'11/9, ma passerà.

Il guaio non sono neanche i soldi che quattro creduloni sborsano per leggere/guardare libercoli/filmetti complottari da due lire.

Il guaio è che su queste fesserie qualcuno costruisce dei discorsi politici.

E una generazione intera di ragazzini sta crescendo più guardando su yuttube le bufale dei complottisti che studiando sui libri di storia.

Questo è il guaio.

Giovanni ha detto...

@vibravito

scusa, volevo solo chiederti se alla fine hai fatto le prove a confutare il metodo di stima delle quote utilizzato da Santacroce, e/o sei ancora intenzionato a fare queste prove.

Fin'ora nessuno ha confutato la metodologia di Santacroce.

(L'unica cosa su cui potrei discutere è sul fatto di utilizzare la base invece che l'altezza del sensore, ma anche se fosse, l'errore sarebbe irrilevante rispetto al dimostrare che quegli aerei non volano a 1300m di quota).

Giovanni

markogts ha detto...

@ Giovanni: Massimo sta lavorando anche su quel dettaglio. Sta calibrando il metodo con distanze note.

Replicante Cattivo ha detto...

Io vorrei far notare questo comportamento tipico di VV.

Detto questo ... tolgo il disturbo e buonanotte alle persone in buonafede.
22/2/09 23:16

Un'ultima cosa: io ho preso l'impegno di venire da solo al nostro incontro, ma te a riguardo ancora non ti sei espresso pubblicamente. Ti impegni a venire senza compagnia e supporto?
22/2/09 23:28

Io sono tranquillo. Il mio eccesso di scrupolo è dovuto al tuo modo di fare [...] Prendi l'impegno di venire da solo: si o no?
22/2/09 23:57

Dritto negli occhi...
Di nuovo buonanotte a tutti coloro in buonafede.
23/2/09 00:17



Questo è un comportamento tipico del troll: ad un certo punto inizia a dire "ora me ne vado" che suona come "IO, a differenza vostra, ho altro da fare anzichè stare a scrivere al pc. E non pensate che stia cercando di svignarmela perchè non so più cosa dire...io davvero sto andando a dormire". Già, perchè per loro chi abbandona la discussione o non risponde dopo pochi minuti è un codardo, e quindi temono che anche gli altri possano pensare le stesse cose di loro; pertanto devono "giustificare" il fatto che non risponderanno tempestivamente ai commenti, ed ecco che ci danno la buonanotte oppure ci dicono che tornano al lavoro.

Peccato che poi, dopo pochi minuti, rispondano con post del tipo "un'ultima cosa" oppure "visto che insistete a tirarmi in mezzo"...ed ecco che anche il buon VV dopo averci dato la buonanotte è rimasto per ancora UN'ORA davanti al pc a scrivere. E chissà se non sarebbe rimasto altri 20-30 minuti, ma purtroppo nei commenti immediatamente successivi nessuno ha parlato di lui e quindi mi sa che è davvero andato a dormire.

OrboVeggente ha detto...

a proposito delle generazioni future che vivono di Youtube...

Personalmente la vedo in modo molto meno pessimistico.

Quando ero giovane io, c'erano quelli CHIUSI IN CASA appassionati di complotti, triangoli delle bermuda, ufo e demonologia; provavano a convincere tutti di tutto e del suo contrario, senza fine. Il filo conduttore era sempre il solito: TUTTI sono ciechi e non capiscono, tranne loro e i pochi eletti che SPENDEVANO soldi per "la causa".

E poi c'erano quelli che il loro tempo lo investivano con le ragazze, le compagnie allegre, i divertimenti.
E magari prendevano in giro gli "strani" di cui sopra.


Beh, oggi cos'è cambiato?
I "complottari" di una volta lo sono ancora, e ancora SENZA RAGAZZA, MOGLIE, COMPAGNA.
E ancora spendono la loro vita a inseguire le stesse solite cose.

Voglio dire che la percentuale di credulonità e stupidoneria è sempre costante, inversamente proporzionale alla cultura e intelligenza della persona.
Chi si faceva fregare ieri, si fa fregare oggi e lo farà anche dopodomani, per la gioia dei furboni che su queste cose ci hanno sempre campato.

Lady O ha detto...

Anche qui vorrei ricordarvi che non bisogna dare da mangiare ai troll...

Alfred Borden ha detto...

OrboVeggente, il fattore nuovo (che induce anche me al pessimismo) ora è dato da Internet.
Mentre un tempo la cerchia dei complottisti era generalmente limitata (penso al gruppetto di compagni di scuola, o di amici di giochi), e il passaparola era l'unico strumento per propagandare le loro paranoie, ora con la Rete qualunque fesseria - non importa quanto impossibile e improbabile - può essere diffusa urbi er orbi.
Considera che il complottista è per definizione monomaniacale e va in giro a martellare qualunque sito finché non trova qualche sprovveduto che, magari timidamente, inizia a incuriosirsi ai suoi deliri.
Superata una certa "massa critica" di adepti, la teoria di turno finisce con l'interessare i mezzi di informazione tradizionali e quindi - in buona o cattiva fede - i politici.

OrboVeggente ha detto...

A.Borden
Mentre un tempo la cerchia dei complottisti era generalmente limitata (penso al gruppetto di compagni di scuola, o di amici di giochi), e il passaparola era l'unico strumento per propagandare le loro paranoie, ora con la Rete qualunque fesseria - non importa quanto impossibile e improbabile - può essere diffusa urbi er orbi.

Tutti noi abbiamo creduto alle favole, agli orchi e agli angioletti che ci facevano dormire...
Poi siamo cresciuti e imparato a distinguere le cose vere da quelle "immaginate e divulgate".
E secondo me, sarò ripetitivo ma la discriminante è sempre e solo la DONNA, o meglio la sua mancanza.

E poi è risaputo che quanti più sogni e aspirazioni NON riesci a realizzare, tanto più cerchi motivazioni e risposte nei complotti e negli oscurantismi.

Oggi come ieri, e come domani, i furbi e gli intelligenti emergono e lasciano indietro i babbioni.

Internet al contrario è un mezzo che ti da modo di approfondire qualsiasi opinione o "mezza verità" sotto molteplici aspetti e punti di vista: una volta non era così, e il "guru" aveva gioco facile a convincere la gente che la sua era la sola e unica verità.

Scrivo questo perché conosco gente di 14 anni incredibilmente sveglia, molto più di me alla loro età: e conosco 50 enni che si credono più furbi(1) ma hanno paura dei diavoli, dei malocchi, dei complotti sconosciuti.

(1) ogni generazione si crede più intelligente di quella che l'ha preceduta, e più furba di quella che la segue

Unknown ha detto...

OrboVeggente: quindi un omosessuale è condannato a divenire un complottista? :-)
Scherzi a parte, penso che l'assenza di una donna non sia una "causa" quanto una "conseguenza".
E' palese che un paranoico che passa ore a guardare il cielo e va in giro con un caschetto per deviare le microonde del controllo mentale, avrà difficoltà nel trovare una donna che voglia condividere con lui l'esistenza. Senza contare che il sex-appeal del complottista credo sia paragonabile a quello del classico "nerd" (categoria a cui appartengo tra l'altro).

Unknown ha detto...

@ markogts, Shadowrider, Claudio Casonato

Io ricordo anche le varie condizioni poste da strakky per farci vedere il divin telemetro sanremese. Una di queste consisteva nel chiudere i vari blog dei "disinformatori"...

Vibradito ha detto...

Vibravito, guarda! C'è un asino che vola con la scia!

markogts ha detto...

classico "nerd"

Chiamato?

Proud to be Nerd / Chi sprezza compra

Vibradito ha detto...

Ri-propongo un classico:

La laurea di Straker

Unknown ha detto...

@ cesco:

così per incuriosire e per annoiare: la quota di volo di crociera dipende dal trovare una pressione dinamica (combinazione di velocità e densità) tale che alla velocità (al mach di crociera, in genere scelto indipendentemente e che per l'aviazione civile a getto tipicamente va da 0.86 a 0.89) di crociera garantisca una buona efficienza aerodinamica (definita come il rapporto fra la portanza e il peso L/W). Come si può immaginare le quote di volo di crociera di progetto dipendono da numerosi parametri, e tra l'altro non c'è una quota unica, perché la quota di volo ottimale aumenta con la diminuzione del peso. Questo perché gli aerei, se potessero, volerebbero in un assetto particolare tale da bilanciare costantemente la diminuzione di peso con l'aumento di quota (cruise climb). Per questioni di traffico però non possono e quindi fanno degli step di salita, ognuno a quota costante (step climb). In ogni caso la quota di volo viene determinata sulla base delle prestazioni aerodinamiche del velivolo intero, non sulla base dell'efficienza dei motori. E' ovvio che i motori poi vengono progettati per essere abbastanza efficienti alle tipiche quote di volo, ed è anche vero che più fa freddo (più sei in alto) più un tipico turbofan è efficiente. E' altresì vero che più sei in alto, e più, allo stesso numero di Mach , che abbiamo detto è fissato, vai veloce e quindi arrivi prima. Arriva però ad un certo punto una quota (quota di tangenza) con una densità tale che le prestazioni del velivolo non consentono di salire oltre. Si deve però essere abbastanza lontani da quella quota per motivi di sicurezza (il velivolo deve sempre essere in grado di manovrare anche salendo se necessario). Spero di essere stato sufficientemente oscuro da stimolare qualche curiosità sul perché gli aerei volino a quelle quote lì :)

markogts ha detto...

@ Francesco: concordo su quanto affermi, ma aggiungo che mi è parso di capire che il limite di FL420 sia dovuto ad un problema normativo che a sua volta è dovuto a... la legge di Dalton.

Sopra quella quota la pressione TOTALE dell'aria è inferiore alla pressione PARZIALE dell'ossigeno a quote "normali", cioé 0,21 bar. Fino a 0,21 bar di pressione esterna, in caso di depresurizzazione, si sopravvive con le maschere ad ossigeno, oltre invece (sospetto che) non bastano. Ecco che per superare i 42000 piedi servono ulteriori vincoli sulla tenuta dell'abitacolo (es. gondole motori separate dalla carlinga). Ah, adoro le sciechimiche perché si scoprono tante di queste finezze...

Gian Piero Biancoli ha detto...

"Domandina per gli sciachimisti: se io faccio parte del complotto, perché ci sono così tante scie chimiche sopra casa mia?"

La risposta è molto semplice: hai detto tu stesso che abiti a Pavia... :-)

Unknown ha detto...

via marcogts, visto che le sciechimiche servono a qualcosa? parliamo di aeronautica dunque. volare sopra quel flight level comporta questioni abbastanza insormontabili per il volo civile. Un problema ulteriore delle quote di volo troppo alte, oltre che la pressurizzazione critica, è lo stress della fusoliera. Immaginate una fusoliera a terra, se parliamo di carichi di pressurizzazione soltanto essa è bella "riposata", nel senso che essendo la pressione esterna uguale a quella dentro non ci sono carichi. Salendo in quota ovviamente è necessario pressurizzare. Di solito si pressurizza in maniera tale da garantire in crociera la pressione atmosferica che c'è a 1000m d'altezza. Questo non perché non sia possibile pressurizzare "di più", ma perché la differenza di pressione fra fuori e dentro se la prende in carico la fusoliera, "stressandosi". Questi cicli di carico gag (ground air ground) sono tanto più danneggianti quanto maggiore è l'escursione di carico. Dunque più vai in alto, meno ti dura l'aereoplano.

Francesco Sblendorio ha detto...

...vi siete accorti che gli unici due scialchimisti rimasti qui a commentare sono solo gianni e vibrotto?

Guga ha detto...

Arrivo solo alla fine della discussione e dalle scie si è passato al Nerd Pride. Mi fa piacere, orgoglioso di essere nerd, ma avrei voluto partecipare prima alla discussione :P

Comunque Paolo, hai mai provato a chieder loro di farti partecipare ad una delle loro "ricerche"? Probabilmente rifiuterebbero perchè ti crederebbero pronto, in malafede, a compiere chissà quale azione... però in effetti, se loro sono in buona fede e credono fermamente nella scientificità dei loro metodi, perchè non permettere agli scettici di toccare con mano?

Sarei veramente curioso!

TNT ha detto...

Straker: Voi, loschi individui, rappresentate il punto più basso dell'involuzione "umana".

Detto da te suona come un complimento.

Francesco Sblendorio ha detto...

Straker, prendi questa:

Le falsificazioni di Straker

Nessuno ha detto...

Fantastico!
La mia cartina in un post di Paolone!
Ricordo che tempo fa invece, sempre una cartina delle mie (zona San Remo) era finita in modo non autorizzato, in qualche video cOmico prodotto dallo strakerino e dai suoi amici cOmici.

Ciao Paolo, a presto, se hai bisogno di aiuto fammi un fischio ;)

Buon proseguimento
Denis

Exodus68 ha detto...

> Vibradito ha detto...
>Ri-propongo un classico:

>La laurea di Straker

Osservando i documenti su Archive.org ho notato (magari arrIVO ultimo in quanto lo avevate gia notato tutti) anche un altra cosa: il suo diploma da 48/60esimi e' sceso a 44/60esimi.

Reazione di scioglimento causata dagli acidi delle scie chimiche?

Io ero uno "gnorante" e se oggi dico che son uscito con 42/60, lo dico anche domani... non cambio i dati della mia vita a seconda se pIOVe o se c'e' il sole (o se c'e' o meno qualche tagliatella nel cielo).

Ivo - Modena

Francesco Sblendorio ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Francesco Sblendorio ha detto...

Ragazzi! Ho provato a inserire Straker (tanker.enemy@gmail.com) tra i miei contatti gtalk, ma non accetta... non lo trovate strano? :-D

Anonimo ha detto...

@ Francesco Contini

Grazie per la spiegazione abbastanza esauriente, in effetti la mia era sommaria e incompleta, perchè non conosco abbastanza l'argomento. L'unica cosa che sapevo, è che a basse quote gli aerei consumano molto più carburante proprio per l'eccessivo attrito, e l'avevo sentito in un'analisi di un incidente aereo nel quale il carburante non era bastato per un atterraggio proprio per l'impossibilità del pilota a portare l'aereo a quote di crociera normale.

Hanmar ha detto...

Programma per data 28/02/09:
- Riposizionare KH-11/n23 su coordinate note
- Allertare Squadra Speciale MIB per pronto intervento (uso sparaflashatori consentito ed autorizzato)
- Allertare Squadrone Elicotteri Neri Charlie-Hotel
- Autorizzare sorvoli unita' B2-Drone

Hanmar chiude

Stepan Mussorgsky ha detto...

Straker sta preparando col Photoshop una Laurea in Scie Chimiche

Alfred Borden ha detto...

[OT]

Paolo, ma non è possibile attivare l'opzione per visualizzare gli ultimi commenti pubblicati?

[/OT]

Paolo Attivissimo ha detto...

Avete notato che Vibravito non s'è più fatto sentire appena gli ho detto che sabato andava benissimo per incontrarci?

Come previsto, è rimasto spiazzato, perché ora deve trovare la maniera di tenere fede al suo fervore accusatorio iniziale. Oppure trovare una scusa molto buona per non presentarsi.

Scommetto che adesso che ne ho parlato, si farà vivo.

Giuliano47 ha detto...

Be', certo: se sabato vi saranno scie chimiche sopra Barbengo, sarebbe pericoloso presentarsi :-)

Nico ha detto...

Paolo, non è che vito non si è più sentito è che la situazione è stata presa in mano da straker che VUOLE ESSERCI ANCHE LUI...
A parte che è una mancanza alla parola data da vito (non che ci aspettassimo altro, visto anche quello che diceva a me
http://nico-murdock.blogspot.com/2009/01/le-risposte-di-vibravito-ovvero-mi-ero.html )
ma se c'è straker vengo anche io.. (anche per la stazza) ;-)
e soprattutto perchè hanno anche ipotizzato che io sono te.. o il tuo capo.. :P

SirEdward ha detto...

Beh, se non è più un te^te-à-te^te romantico tra Paolo e Vibravito, allora facciamo un meeting. Brain_use era già in lista da prima...

o no?

Itwings ha detto...

Ma dai! Non crederete davvero che Vibra e Strak ci vadano?

Paolo, portati un buon libro da leggere mentre aspetti invano.

Il Lupo della Luna ha detto...

Io sabato sono libero, facciamo un meeting? :p

@hanmar: hai dimenticato "eseguire l'ordine 66".

;p

Nico ha detto...

Mousse, il 66 a febbraio??? Ti rimandano a settembre se dici ste cose ;-)

5m4rt 455 r054r10

Unknown ha detto...

Debunkers, siete spacciati...
ho la prova schiacciante dell'esistenza delle scie chimiche:

http://damncoolpics.blogspot.com/2009/02/worlds-heaviest-and-largest-jet.html

in questo link c'è un aereo costruito appositamente per emanare scie chimiche. Perchè costruire un aereo così grande se no? Per metterci sostanze chimice da spargere sugli innoqui cittadini. Come vedete dentro è vuoto ed è lì che ci mettono i tanker.

Paolo, non ci freghi con questi trucchi, ci aspettiamo di più da te... tutti sanno che grazie agli impianti bioplasmatici annulli l'effetto delle scie chimiche su di te.
Mascalzone!


:)

Giornalettismo ha detto...

Sempre su Stankeanemy

"L'articolo che pubblichiamo, tratto dal quotidiano Il Manifesto, è la riprova, se mai se ne avvertisse ancora la necessità, che la scellerata "operazione scie chimiche" è la principale, se non unica, causa della decennale siccità che affligge la California"

Segue articolo del Manifesto che non fa il minimo accenno alle scie chimiche.
Ma sti' tizi sono fenomenali: vedono irrorazioni pesanti tutti i giorni (qua cielo lindo e pinto tutto il dì, non ricordo neanche più l'ultima volta che ho visto una scia persistente), vedono cose negli articoli che noi "umani" non riusciamo a cogliere... :D


Considerazione: gli stiamo (ok, "state" perché ego debunker non sum) dando una visibilità che non otterrebbero altrimenti. Questo giochino del batti e ribatti va effettivamente più che altro a loro vantaggio... anche se è dura resistere e stare zitti quando si vede che inizia a cascarci la politica, e il Parlamento perde tempo in interrogazioni inconcludenti sul vapore acqueo.

Però insomma, visto che ormai la banfa è nota ai più e c'è poco da dire (molto più arduo e complesso il discorso sull'11 settembre, per fare un confronto) forse è il caso di iniziare a mollare la presa e lasciarli affondare? Mi riferisco soprattutto al circolo dell'Isola di Man, axlman e amici, che vedo molto attivi... (avete una pazienza da santi!)
Sia chiaro, non è una critica, dico solo che io personalmente non aprirei mai un blog dedicato a svaccare le vaccate stratosferiche di straker. Non merita tante attenzioni. Oh, comunque buon "lavoro" a tutti :)

just

brain_use ha detto...

Non merita tante attenzioni.

Concordo: la tesi è totalmente risibile.

Ma strakker&co. sono davvero divertenti... ;)

Unknown ha detto...

certo se poi ti ritrovi un articolino bello bello sul sito dei verdi, partito politico storico, sebbene senza rappresentanza parlamentare, un po' ti girano. Che fai, lasci andare?

brain_use ha detto...

Si e no.
Mi piacerebbe vedere come se la cavano, Verdi e parlamentari assortiti da interrogazione (delle elementari, però) se non gli si risponde...
Che fanno: bloccano a terra il traffico aereo?

Giocare a fare gli allarmisti potrà anche portare i voti di quattro sprovveduti, ma si può anche finire col farsi considerare dei venditori di fumo.
No, di vapore.

Giornalettismo ha detto...

certo se poi ti ritrovi un articolino bello bello sul sito dei verdi, partito politico storico, sebbene senza rappresentanza parlamentare, un po' ti girano. Che fai, lasci andare?

No ovviamente, questo è uno di quei casi che dicevo, quando te le fanno girare e dici "un momento, ora basta".
Così come quando la Rai non trova di meglio da fare che sbatterli in prima serata col telemetro di Willy Coyote (marca ACME).

just

Giornalettismo ha detto...

Non c'entra niente, ma se leggendo articoli che non hanno nulla a che fare con le robe chimiche mi vien da ridere, significa proprio che devo smetterla XD

"Modellando alcuni polimeri su tale superficie si è poi ottenuto un pattern nanoscopico con cui è stato creato un array di magneti di nickel"

E pensavo...

ODDIO! I NANOCOSI SCOPICI! IL NICKEL! E FORSE ANCHE SUPERCONDOTTORI ELETTROMAGNETICI COME IL BARIO!!!

E' vero, i tankerchimistici sono troppo divertenti XD

just

Unknown ha detto...

n soldoni la "scoperta", nata per caso come quasi sempre capita alle rivoluzioni epocali, è stata sfruttata per creare transistor più piccoli di 1.000 volte rispetto a quelli derivati dal silicio. Il bello dei "cavi" cristallini di perovskite è poi il fatto che essi possono essere cancellati e ricreati ("riscritti") sino a 100 volte. E già gli scienziati aprono scenari di "hardware che incontra il software", di "logica integrata nella memoria" e componenti in grado di autoprogrammarsi mentre gestiscono un flusso di dati.

l'esame di elettrotecnica diventerà un inferno, fortuna l'ho dato già :)

Unknown ha detto...

uhm forse dalla citazione non si capisce la battuta.. :) in pratica questi nanocosi di perovskite si riarrangiano in nanocavi elettrici a seconda di come li carichi, ovvero la forma del circuito elettrico dipende dal voltaggio. Altro che scie chimiche, queste sono figate da perderci tempo a studiarle..

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

@contini

no no s'era capita
e per me è gia pesante una catena analogico digitale, figurati 'sta roba :)

AcarSterminator ha detto...

E dopo Arturo il "chimico" (come si diceva qui), abbiamo anche Arturo l'ingegnere?... ;)

ing. pedroni
salve a tutti, sono ingegnere, e quelle striscie che lasciano gli aerei militari non sono normale condensa.
sono contento che qualcuno nella scena politica se ne sia accorto.
ripeto, sembra che nel cielo italiano siano in corso delle non meglio identificate operazioni militari con aerosol atmosferici.
spero di essere stato chiaro.
sembra anche che ci siano agenti governativi sotto copertura che cercano di sviare chi cerca la verità sulla rete.
state attenti a quelli che dicono la parola “bufala”.
queste persone hanno già scritto diversi messaggi su questo sito, ma non voglio fare nomi, anche perchè non penso ce ne sia bisogno.
distinti saluti

http://www.scribd.com/doc/9381320/PianodettaglioAccordo-Italia-Usa-Sul-Clima
questo è molto interessante. trattasi di un documento ufficiale usa-italia
se guardate a pagina 38, avrete tutto chiaro.
PAGINA 38
sig.ra Maria Heibel posso assicurarle che è sulla strada giusta:queste strane cose che fanno gli aeromobili militari non sono nella norma.
infatti, gli aerei che lei vede,maria, sono in realtà aerei militari camuffati da aerei civili.
so che sembra impossibile, ma è la verità.
distinti saluti


Da notare che nell'articolo dei Verdi nessun intervento è firmato "arturo" ma su tankerenemy scrive questo
sul sito dei verdi non passano i commenti scomodi
STRANO
secondo me percoraro scanio, o chi per lui, ha contattato la sede dei verdi toscana e ha detto: "maria, è meglio se lasci perdere, io quando ero ministro ho passato guai per questa storia...sono operazioni militari segretissime....i verdi non possono fare nulla, si tratta di una qualche sorta di difesa militare aerea della nato....mi dispiace ma è una cosa troppo grande per un piccolo partito come quello dei verdi..."


Poveretti...

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 795   Nuovi› Più recenti»