Cerca nel blog

2018/02/14

Per tutti quelli che mi chiedono di debunkare “American Moon”

Mi sono arrivate numerose richieste di rispondere alle asserzioni lunacomplottiste contenute nel nuovo parto videografico di Massimo “bicarbonato cura il cancro” Mazzucco, American Moon: uno sproloquio interminabile (tre ore e venti) stracolmo delle solite panzane, dei soliti trucchetti di montaggio selettivo e delle solite citazioni interpretate ad arte del repertorio complottista.

Personalmente credo che la risposta alle sue tesi sia già stata data abbondantemente:
  • Nessun addetto ai lavori, di nessun paese al mondo, ha il minimo dubbio che le missioni lunari furono reali. Se incontrate un ingegnere aerospaziale o un astronauta dell’ESA, della NASA o di Roskosmos, chiedeteglielo.
  • Gli unici che sostengono le teorie di complotto lunare sono gli ignoranti e i ciarlatani. Voi da che parte volete stare?
  • Abbiamo le immagini dei resti dei veicoli lasciati sulla Luna, fotografati dalle sonde orbitanti.
  • I russi non hanno sbugiardato i rivali americani, ma anzi hanno confermato e si sono pure congratulati.
  • Anche gli scienziati italiani osservarono e ascoltarono direttamente le missioni sulla Luna, ricevendone i segnali radio dalla Luna, senza intermediari. Tutti bugiardi? Tutti collusi?

Ma soprattutto, dobbiamo essere andati sulla Luna perché era impossibile falsificare i dati tecnici, i segnali radio, i reperti, le foto, i video e le riprese su pellicola 16mm con la tecnologia degli effetti speciali degli anni Sessanta. Quindi qualunque “prova” presentata dai lunacomplottisti deve per forza essere falsa.

Se volete i dettagli delle prove più schiaccianti del fatto che ci siamo andati oltre ogni ragionevole dubbio, sono qui.

Se comunque ci tenete lo stesso che io prepari una risposta al “documentario” in questione che smonti le apparenti “prove” che presenta, vi faccio una proposta:

  1. Mandatemi una copia del “documentario”.
  2. Fate una donazione di 50 euro a Medici Senza Frontiere (se proprio devo spalare letame, almeno facciamo in modo che ne venga fuori qualcosa di buono).
  3. Mandatemi via mail copia della ricevuta della donazione. 
  4. Per ogni donazione di 50 euro fatta a MSF risponderò a una delle argomentazioni di American Moon. Scegliete voi quale, indicando il minutaggio (in altre parole, a che punto del video è) e trascrivendo le asserzioni fatte.

Fino a quel momento, non ho altro da aggiungere sull’argomento e non voglio perdere altro tempo su questa fuffa.

56 commenti:

Data ha detto...

Grande Paolo, ottima idea!

PS: ho lavorato per ESA, al CERN e ad ESO. Non mi considero un esperto in materia, ma dubbi sui viaggi lunari non ne ho mai avuti

AF ha detto...

C'è una bella frase di "Hello, Dolly!" (sì, il musical di Broadway), che dice: "Money is like manure; it's not worth a thing unless it's spread around encouraging young things to grow" ;)

Gianluca Atti ha detto...

Condivido appieno la tua risposta Paolo e la richiesta di donazione a MSF. D'altronde come ben dici la risposta a questo "documentario" (parola grossa definirlo così!) e nel libro https://lunasicisiamoandati.blogspot.it/ scaricabile gratuitamente.

Guido Baccarini ha detto...

Semplicemente grandioso.
Non puoi minimamente cambiare l'opinione dei sordi che non vogliono sentire, quindi che almeno siano finanziati quelli che cercano di curare i divenuti sordi causa bombe.

pgc ha detto...

Paolo,

io aggiungerei alle prove che hai elencato quella che a mio modesto parere è la più importante: le migliaia di papers (difficile dire quante ma una mia stima è di 5-6000) pubblicate su riviste scientifiche da altrettante migliaia di scienziati di tutti i paesi, le etnie, i credo politici, i credo religiosi, ricavate dai reperti e dai dati collezionati durante le missioni Apollo.

Che tutta questa gente non sia stata in grado, nel corso del suo lavoro, di scovare una contraddizione, è impossibile. Ed essendo spesso vivente in paesi che con gli USA non hanno granché a che fare, non c'è nessun motivo di pensare che possano essere ricattabili (o addirittura minacciabili)

Nota che questo è diverso dal primo punto della tua lista, perché qui parliamo di gente non coinvolta ad alcun titolo nelle missioni o con gli USA. Quindi nessun conflitto di interessi.

Andrea ha detto...

bella idea, da un lato spero che medici senza frontiere venga riempita di soldi dall'altra spero che rimanga a secco perchè forse avrai il tempo per dedicarti a qualcosa di nuovo e più interessante dello sbufalamento della fuffa. Direi che oramai fai bene a non regalare visibilità a gente simile.

Il Lupo della Luna ha detto...

Sono stupito, pensavo si trattasse dell'altro complottaro italico. :D

E' imbarazzante che 'sta gente abbia trovato il tempo per fare questo schifo e ha impiegato le stesse risorse per dei documentari seri sul lavoro titanico che ci HA PORTATI sulla Luna. Sarebbero degni di essere visti.

Riccardo ha detto...

La nuova versione WEB di "LUNA? Sì, ci siamo andati!" è favolosa, durante le conference noiose o durante la pausa pranzo sono felice di spulciarlo facilmente tramite gli hyperlink. Suggerirei, laddove fattibile e ritenuto utile, di inserire comunque uno sfondo più tenue perché è vero che nero su bianco da il massimo della leggibilità ma da anche più affaticamento visivo, considerato che, come ogni libro, non dovrebbe essere letto solo per pochi minuti ma per un lasso di tempo più ampio.

Luigi Muzii ha detto...

Voglio solo segnalare che un certo Luca Chiesi, laurea in ingegneria gestionale e docente di matematica, ha scritto di aver mostrato il documentario in questione a un gruppo di studenti del Liceo Europeo “IESS” di Reggio Emilia tra i 15 e i 18 anni. Dal momento che il Chiesi dichiara di essere stato inserito tra i 50 finalisti dell'"Italian Teacher Prize" del MIUR, io qualche motivo di preoccupazione lo nutrirei.

Max Slo ha detto...

Perfettamente d'accordo con la linea...
Anche perché quello che c'era da dire è stato detto.
Ora sinceramente stanno diventando noiosi e ripetitivi, e noioso e ripetitivo ormai è stargli dietro.
Cioè, che palle ormai 'sto lunacomplottismo!

bisonte_biscottato ha detto...

Ho visitato la mostra A human adventure a Milano. Dopo un paio d'ore come si può non convincersi della realtà del fatti?!

Filippo Santini ha detto...

Paolo ma che ci perdi tempo a fare a debunkare Mazzucco? Tanto, chi ragiona utilizzando il cervello, il video di Mazzucco non lo prende minimamente in considerazione, mentre ai seguaci di Mazzucco, anche se gli dimostri che il latte è bianco, loro continuano a dire che è verde.

Filippo Santini ha detto...

Piuttosto, riguardo a "Luna? Sì, ci siamo andati".
Il capitolo 3.14 (come numerazione mi riferisco all'attuale versione online) dice:
"Fin qui abbiamo visto forti indicatori di autenticità degli sbarchi umani sulla Luna, chiaramente convincenti per chi valuta il quadro generale delle evidenze. Sono elementi che rendono assurdamente complicata l’idea di una messinscena, ma non costituiscono prove inoppugnabili in senso stretto. Non certo per un lunacomplottista che non si vuole arrendere."
Però questo capitolo era stato scritto prima che venisse fuori l'articolo del giornale "L'Unità" descritto nell'attuale capitolo 3.10. Ecco, anche questa mi sembra una prova altrettanto inoppugnabile, se non di più.

Guastulfo (Giuseppe) ha detto...

Penso che, a furia di lanciare m**da, prima o poi se ne formerà una montagna che rovinerà addosso a loro stessi, seppellendo questi figuri nella materia da loro stessi prodotta.

Unknown ha detto...

Eh, però, 50 Euro sono 50 Euro. Facciamo DUE argomentazioni sbufalate invece di una? :D

Luca Favro ha detto...

Guardarmi tre ore di ca****e immani?
Preferisco di gran lunga leggermi gli spin off manga di Neon Genesis Evangelion

Mr Reaper ha detto...

Bellissima idea quella della beneficenza, altrimenti sarebbe davvero tempo perso. Chi, in buona fede (non sono molti ma qualcuno esiste), ha dei dubbi sinceri sull'argomento infatti non avrà difficoltà a toglierseli cercando un pò su google o all'interno del tuo stesso sito, sono state scritte migliaia e migliaia di pagine sull'argomento (anche in termini semplici e alla portata di tutti) e ogni singola, cosiddetta "prova" dei lunacomplottisti è stata smontata più e più volte, inutile scriverne altre. Chi invece prende la cosa per partito preso credendosi più furbo degli altri o peggio lo fa per un tornaconto personale non lo convinceresti nemmeno portandolo di persona sulla Luna. Meglio quindi dedicarsi alla vera scienza e non a queste seghe mentali. Una volta leggere di queste cose mi faceva infuriare perchè lo ritenevo offensivo nei confronti di gente come gli astronauti che ho sempre stimato e ammirato per il coraggio e lo spirito di sacrificio. Adesso mi lasciano del tutto indifferente. In fondo se uno vuole rimanere stupido è liberissimo di farlo, io preferisco gustarmi le magnifiche esperienze che questi uomini eccezionali ci hanno trasmesso tramite foto, interviste e filmati vari (e devo ammettere che ogni tanto provo un pò di invidia nei loro confronti).

Mammiiiinaaa?! ha detto...

@Guastulfo: Rosariuccio già ci sta, nella merda XD (anche se viene da chiedersi se se ne sia accorto...), speriamo che Mazzucco lo possa seguire a breve!

Mars4ever ha detto...

Attenzione al punto 3: per verificare che un bonifico sia effettivamente stato fatto bisogna avere la conferma del ricevente e non di chi lo fa, perché abbiamo scoperto che si può facilmente fare finta e poi annullarlo...

Giuseppe ha detto...

Per mandarti una copia devono sborsare minimo 15 euro.Visto che ci tieni a sbufalare,acquistala,poi fai donare 50 euro a msf per ogni risposta che dai.Pubblica per favore questa risposta.

Stupidocane ha detto...

Guastulfo,

Tipo quello che è successo ad un noto geometra?

Unknown ha detto...

@Attivissimo: Paolo, che ne dici di chiedere una mano a Facterbot per questo tipo di debunking noioso? Non so se ne sappia qualcosa del lunarcomplottismo, ma tentar non nuoce.

Shuren ha detto...

Come individuo intelligente, io lascio sempre la porta aperta alle informazioni, alle idee, alle tesi, ai dubbi e alle domande. Visto che è ricominciata l'undicesima stagione di X-Files, cito "I want to believe". In una conversazione con un amico tra un taglio di Merlot e un altro, notavo come quel "Voglio credere" fosse un'infinita ricerca del vero e non un arrivo ad una fede. La stessa fede è ricerca continua di domande. Perché sono le domande giuste che portano cambiamento, le risposte danno sollievo momentaneo. Non sprechiamo energie per il momento... Quando su Voyager diranno che forse non ci siamo stati, è il caso di intervenire.

Michele

Grezzo ha detto...

Il trucco dei complottisti rimane sempre lo stesso, centinaia di pagine fitte di nulla e ore infinite di video in modo da rendere snervante e praticamente un "lavoro" replicare alle stupidaggini che continuano a inventarsi dopo che le precedenti sono state sbugiardate. Basta vedere tutto il lavoro di debunking sull'11 settembre e il tuo stesso libro sulle missioni lunari per capire quanta fatica costa stare dietro sti personaggi. Che intendiamoci, entrambi i lavori che avete portato avanti rimangono comunque un ottimo strumento divulgativo che chiunque può consultare anche solo per documentarsi in manier pratica su questi eventi, ma a un certo punto quando capisci che tanto dall'altra parte è sufficiente inventare altre cose, diventa inutile starci dietro.

Serve a poco comunque replicare punto a punto su ogni cosa che inventano, nelle documentazioni ci sono tutte le prove necessarie a capire come le cose sono andate, il resto è esercizio stilistico complottista che continua a parlare sempre alle stesse persone che non hanno alcuna intenzione di cambiare idea

Guastulfo (Giuseppe) ha detto...

@Mammiiiinaaa?!, Stupidocane

Tipo quello che è successo ad un noto geometra?

Esatto, tipo quello. :-)

Diciamo che ho la sensazione che stiano perdendo audience (e spero di non sbagliarmi).

Questo li porta ad alzare il livello dei toni e degli sproloqui. Ma più "alzi il tiro", più la montagna diventa alta; e più la montagna è alta, più è facile che rovini al suolo.

Il geometra, nonostante il suo diploma, è stato meno bravo a curare la "stabilità" della sua montagna.

MM sembra più bravo ma solo perché ha selezionato delle "storie" (o storielle) che hanno più possibilità di "sgattaiolare" tra i tecnicismi che stanno in un lancio di un razzo o nelle reazioni di una struttura a delle sollecitazioni meccaniche e termiche.

Secondo me è solo questione di tempo e anche MM sparirà. Non mi pare che il suo documentario abbia avuto il riscontro dei precedenti.

Il Lupo della Luna ha detto...

Su Voyager l'hanno già detto.

@giuseppe, Paolo ha scritto che non gli interessa sbufalarlo. Per questo chiede la beneficienza in cambio.

contekofflo ha detto...

Se volete farvi due risate, andate a leggere i commenti dei boccaloni che hanno comprato (a 15€!) il DVD del... ehm... documentario.
È tutto un fiorire di "inoppugnabile", "inattaccabile", "meraviglioso" e di lodi alla onestà e alla preparazione del suo autore :-D oltre che naturalmente di attacchi più o meno velati ai "cicappini".

Fra i commenti c'è anche quello della sedicente moglie di un comandante di 747 con migliaia di ore di volo; sarebbe interessante sapere cosa ne pensa il marito di quanto lo stesso autore va dicendo riguardo a scie chimiche e 11 settembre...

MR ha detto...

Il nostro eroe ha racimolato a quanto pare 18k euro su gofundme :-/
E' 1/3 del target in 28 mesi, quindi non si puo' dire che il progetto sia stato un successo finora, ma sapere tutti quei soldi potenzialmente sprecati in fuffa...

Sealgair Aonaranach ha detto...

50 Euro a MSF ci stanno tutti.
15 a mazzucco manco morto, se proprio occorre sbufalarlo aspettiamo almeno di trovare il "capolavoro" nel cestone di "tutto a 1€" nei vari supermercati. ;)

Rouges17 ha detto...

Purtroppo instaurare un dubbio, anche se non è legittimo, è più semplice che toglierlo. Purtroppo da tanti parlando di allunaggi mi sono sentito dire "sempre che sia successo davvero" di solito per brevità rispondo, "guarda è impossibile che sia un falso per un sacco di motivi." ma non è così semplice.

FridayChild ha detto...

Per me sarebbe una perdita di tempo. Basta rimandare a "Luna? Sì, ci siamo andati".

Mammiiiinaaa?! ha detto...

Ma perché invece non spediamo direttamente Mazzucco sulla luna e ce lo lasciamo?!

Guido Pisano ha detto...

In realta' non hai bisogno di sbufalare niente, hai gia' fatto tutto in lunacisiamoandati basta linkare quello, ci son gia' tutte le risposte :P

SirEdward ha detto...

@ Mammiiiinaaa?!

Ma perché invece non spediamo direttamente Mazzucco sulla luna e ce lo lasciamo?!

Beh... Si dibatte sull'inquinamento da detriti spaziali, e ci si interroga se non sia una forma di inquinamento troppo grande spedire una Tesla in giro per il Sistema Solare...

Gianluca Sinoca ha detto...

Non ho mai capito i complottisti, specialmente quelli lunari e terrapiattisti...
Cioè se è un complotto MONDIALE e quindi tutti i poteri forti (Anche quelli rivali) sono a conoscenza di questa farsa, a chi devono prendere in giro? A noi persone comuni? A che pro? Mah, misteri complottari :P XD

Michele Pirola ha detto...

Sarebbe molto interessante sapere quali siano le "prove" dello sbarco sulla Luna. Non ve ne è neanche una!!!
Secondo voi Oliviero Toscani and company si fanno prendere per scemi facendosi manipolare l'intervista o facendosela tagliuzzare? La menzogna di Mazzucco che taglia filmati va avanti dal 2007 purtroppo e, nonostante nessuno l'abbia mai dimostrato, tutti vanno avanti a ripeterla perché non sanno rispondere alle sue domande sull'11/9 o sulle missioni Apollo ecc.

Mammiiiinaaa?! ha detto...

@ Michele Pirola. Ok, ormai è chiaro che sei o l'ufficio stampa di Mazzucco o un suo finanziatore o il suo fan più sfegatato (o tutte e tre le cose insieme).
Aspettiamo solo che tu ti esprima:
- sulla terra piatta
- sulla correlazione fra vaccinazioni ed ogni serie di problema/malattia
- dominio dei rettiliani, uso di chip sottopelle e/o impianti bioplamsatici (ma, in quetso caso, potresti avere dei problemi con Pigiamone di flanella Marcianò che forse ne detiene i diritti
- cure alternative di ogni genere
- Elvis, Marilyn Monroe, Jim Morrison, Bob Marley, Pippo Pluto e Paperino sono vivi
- Varie ed eventuali
Nell'attesa, vado a preparare una pentola intera di popcorn.
Sicuri, voi complottisti, di non essere degli androidi o degli ominoidi clonati?? No, perchè sembrate tutti uguali

Paolo Attivissimo ha detto...

Michele Pirola,

non intendo ospitare la tua propaganda di idee non solo sbagliate, non solo stupide, ma anche socialmente irresponsabili e pericolose. Hai il diritto di averle: io ho quello di non doverle ospitare.

Quindi prendi le tue idee tossiche e portale da qualche altra parte. Non mandare qui altri commenti. Verranno cestinati. Grazie.

Dante Alighieri ha detto...

Caro Michele ha provato a contattare i famosi fotografi?
Io si e ne ho sentite delle belle,ho anche uno screenshot di Thorimbert illuminante.
Auguri.

Paolo Attivissimo ha detto...

Dante,

Caro Michele ha provato a contattare i famosi fotografi?
Io si e ne ho sentite delle belle,ho anche uno screenshot di Thorimbert illuminante.


Puoi dare qualche dettaglio in più? Grazie.

Dante Alighieri ha detto...

Ho mandato un messaggio sulla pagina facebook di Thorimbert
in cui chiedevo spiegazioni sulle sue affermazioni nel film.
Mi ha sorprendentemente risposto che lui non crede che le foto siano false
ma solo che ci sia qualche stranezza.
Comunque ti mando lo screenshot in privato.Ciao.

Dante Alighieri ha detto...

Uno dei grandi e famosi fotografi interpellati NON RITIENE che le foto siano false.
Ha solo dei dubbi sulla luce.E su UNA foto su centinaia e centinaia perché Mazzucco
è stato ben attento nella scelta.Considerando che Mazzucco considera l'opinione dei
fotografi decisiva a sostegno della sua tesi e considerando che il fotografo NON LA
SOSTIENE il resto viene da sé.

Unknown ha detto...

Quindi? E' partito sto debunkaggio a pagamento? Ci sono 40 domande che attendono risposta, e alla svelta anche. Sveglia cialtroni!

Andrea Crotti ha detto...

Ah, quì per vedere pubblicato un post c'è pure l'approvazione,scopro ora? Onde evitare domande alle quali non sapete rispondere? Cos'è, censura preventiva da paraculismo galoppante? Mio dio, mio dio, mio dio...vabè, tanto ho già capito che fine faranno i miei post.Continuate a masturbarvi a vicenda su bugie e falsità già ampiamente smascherate, che fate più bella figura. Anche perchè ad argomenti seri, state sotto un treno.Continuate così sempre!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Paolo Attivissimo ha detto...

Andrea Crotti,

Ah, quì per vedere pubblicato un post c'è pure l'approvazione,scopro ora? Onde evitare domande alle quali non sapete rispondere? Cos'è, censura preventiva da paraculismo galoppante? Mio dio, mio dio, mio dio...vabè, tanto ho già capito che fine faranno i miei post.Continuate a masturbarvi a vicenda su bugie e falsità già ampiamente smascherate, che fate più bella figura. Anche perchè ad argomenti seri, state sotto un treno.Continuate così sempre!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Grazie del perfetto esempio di com'è fatto e com'è signore un lunacomplottista.

Paolo Attivissimo ha detto...

Unknown,

Quindi? E' partito sto debunkaggio a pagamento?

Non è a pagamento. Sai distinguere fra "pagamento" e "donazione a Medici Senza Frontiere", spero.


Ci sono 40 domande che attendono risposta, e alla svelta anche. Sveglia cialtroni!

"Alla svelta"? Perché, c'è qualche emergenza?

Ti invito a rileggere il mio articolo. Le risposte probabilmente sono già state date. Invece nessuno mi ha ancora detto nemmeno quali sarebbero queste "40 domande".

Mammiiiinaaa?! ha detto...

"Invece nessuno mi ha ancora detto nemmeno quali sarebbero queste "40 domande".
XD XD Confidano sul fatto che i tuoi impianti bioplasmatici ti consentano di leggere nelle loro menti... XD XD
No, vabbe, dai, questi sono troll... Oppure è Mazzucco stesso che si spaccia per diversi utenti come fa Rosario il magnifico.
Paolo, non li cestinare, che sono antropologicamente interessanti

Stupidocane ha detto...

Mamminaaaa,

"Paolo, non li cestinare, che sono antropologicamente interessanti"

Anche chi cerca morbosamente il morto tra le lamiere contorte negli incidenti stradali è "antropologicamente interessante" ma squallido.

Capisco perfettamente Paolo e la sua voglia di mantenere pulito il suo blog da gente del genere. Per loro esistono altri luoghi comuni dove alimentare la loro squallida morbosità. Che, guarda caso, è proprio da dove provengono per istigare allo scontro e da perfetti burattini in mano al loro guru, fare pubblicità allo squallore stesso.

Sapendolo, uno può anche decidere di non far parte del giochino e lasciare che se la sonino e se la cantino tra di loro.

La forma mentis del complottista dopotutto rimane sempre quella e le sue azioni sono sempre le stesse, portando immancabilmente al tanto sospirato scontro con il "Signore del CICAP", Paolo nella fattispecie.

Dopo un po', uno si stufa anche. Inoltre può anche decidere di non dare spazio e visibilità a personaggi che nella loro mente si ritengono "arcinemici" di Paolo o che vedono in Paolo "l'arcinemico".

Mammiiiinaaa?! ha detto...

@ stupidocane: dai, si diceva per scherzare!! 😉 Poi, lasciar loro un minuto di appagamento della loro libidine complottista potrebbe quasi essere considerato un atto di pietà umana verso delle povere creature che non trovano un senso alla propria grigia, frustrante esistenza

Dante Alighieri ha detto...

Paolo non fare niente!Non c'è bisogno di debunkare nulla Mazzucco sta facendo tutto da solo
sul suo sito.Sta dicendo che gli astronauti erano attaccati con dei cavi a palloni gonfiati a elio
come quelli delle fiere.Spero che vada avanti così è estremamente divertente leggere la discussione su LC anche perché sono comparsi alcuni utenti dotati di competenze e buon senso che lo stanno facendo a pezzi.

akirod ha detto...

Dunque, il metodo logico-scientifico obbliga a dedurre anche la più paradossale, o la "meno desiderata", delle verità verso cui ti portano i DATI e la Logica. Quindi, "prove" indirette tiopo quella dei Sovietici che - se l'allunaggio non fosse stato vero - non si sarebbero congratulati ecc. NON VALGONO. L'unica cosa che può valere sono l'analisi obbiettiva della presenza di hospot sulla Luna, e le scuse vergognose (contraddittorie rispetto pure ai documenti ufficiali N.A.S.A.)apportate da Attivissimo nel cercare di annullarli.
Gli hotspot rivelano che non si trattava della Luna, ma di uno scenario con rifletori cinematografici. E tanto basti ad una mente obbiettiva intelligente ed onesta, per marcare quelle foto come false. Senza contare che ci sono altri argomenti e doicumenti schiaccianti e non deformabili a psteriori (come ad es la NASA ha falsificato la famosa "roccia C", spudoratamente). Uno solo fra tutti: il filmato (purtroppo per la NASA ormai diffuso) del decollo del modulo lunare, dove a) il getto del carburante ipergolico - che si fa vedere bene pure nel vuoto come nel caso di tutte le navicelle Gemini - NON C'E'; e b) si vede che la telecamera non sta ferma, ma INSEGUE il LEM nel decollo, tradendo il fatto che c'era qualcuno a riprenderlo. Chi c'era rimasto..? La Vispa Teresa..?
Inoltre basta vedere il trailer di American Moon, per conoscere le opinioni di fotografi PROFESSIONISTI su quelle foto. Sono false, secondo loro.

Guastulfo (Giuseppe) ha detto...

@akirod
Inoltre basta vedere il trailer di American Moon, per conoscere le opinioni di fotografi PROFESSIONISTI su quelle foto. Sono false, secondo loro.

Ti venderò la mia UNO. Tanto a te bastano solo le foto. Mica guardi il contachilometri o controlli lo stato del motore: a te bastano le foto per misurare il mondo che ti circonda.

Come fa MM del resto. lui non utilizza gli altri dati riguardanti le missioni o perché non li capisce o perché smontano le sue tesi.

Paolo Attivissimo ha detto...

akirod,

"prove" indirette tiopo quella dei Sovietici che - se l'allunaggio non fosse stato vero - non si sarebbero congratulati ecc. NON VALGONO

E chi l'ha deciso? Tu?


L'unica cosa che può valere sono l'analisi obbiettiva della presenza di hospot sulla Luna

Che è già stata analizzata e sbugiardata come l'ennesimo trucchetto raccattasoldi di Mazzucco.


il filmato (purtroppo per la NASA ormai diffuso) del decollo del modulo lunare, dove a) il getto del carburante ipergolico - che si fa vedere bene pure nel vuoto come nel caso di tutte le navicelle Gemini - NON C'E'

Quindi secondo te alla NASA son tutti cretini e non hanno pensato di falsificare il getto correttamente. E l'unico genio che si è accorto di questo "errore" sei tu. Complimenti, devi avere un'opinione molto buona di te stesso.


si vede che la telecamera non sta ferma, ma INSEGUE il LEM nel decollo, tradendo il fatto che c'era qualcuno a riprenderlo. Chi c'era rimasto..? La Vispa Teresa..?

Che noia. Sempre le stesse vecchie obiezioni. Leggere e documentarsi, prima di dire queste imbecillità arroganti, proprio no, eh?

Primo passo: https://lunasicisiamoandati.blogspot.it/2017/12/64-decollo-dalla-luna-ripreso-da-fuori.html

Secondo passo: https://lunasicisiamoandati.blogspot.it/2017/12/810-decollo-dalla-luna-anticipo-video.html

Terzo passo: chiedi scusa per aver detto cretinate e aver pure pensato di avere ragione più di tutti gli altri nel dirle.


Inoltre basta vedere il trailer di American Moon, per conoscere le opinioni di fotografi PROFESSIONISTI su quelle foto. Sono false, secondo loro.

Ma che sorpresa: Mazzucco non gli ha mica mostrato gli originali, ma delle copie truccate. Ovvio che dicano che sono false.

Ah, e cortesemente ricordami quanti di quei fotografi hanno mai fatto foto nello spazio. Grazie.

Stupidocane ha detto...

akirod,

Dimmi che sei un troll. O che hai 12 anni. TI PREGO!!

Mammiiiinaaa?! ha detto...

Qualcuno mi spieghi quale strana perversione spinge i Mazzucco-boys s venire a frantumare gli zebedei, facendosi dare dei "somari" e facendo splendide figure di materiale-marrone-che-non-è-cioccolata? Il loro signore e padrone dà loro una medaglia?

contekofflo ha detto...

Dannazione l'avevo detto a Stanley che la trovata della telecamera che riprende il decollo del LEM era rischiosa ma lui niente, ci teneva troppo. E adesso che akirod se n'è accorto, come faremo? Dovremo sparaflasharlo senz'altro.