Cerca nel blog

2013/07/07

Qualche foto dalla Cena dei Disinformatici

Ieri sera si è tenuta, in località rigorosamente segreta, la terza Cena dei Disinformatici, rituale mangiata toccasana che compensa ampiamente i deliri, gli insulti e gli attacchi dei vari complottisti, sciachimisti e paranoici che ce l'hanno con me e con chi cerca soltanto di accendere una candela invece di star lì a imprecare contro il buio.

La cena, organizzata come sempre dal buon Martinobri, ha riservato una sorpresa di grande... impatto. Ricordate la mia fallita previsione che non sarebbe caduto un asteroide nel giorno in cui poi una meteora spettacolare ha sconquassato Celyabinsk? Ebbene, alla Cena è successo questo:

Credit: @DaymioGez
La meritata presa in giro è continuata anche con una T-shirt a tema, che potete vedere nelle altre foto della serata qui. Grazie di cuore a tutti, e un pensiero anche ai vari menagramo che rosicano intanto che noi ci divertiamo e facciamo (ogni tanto) scienza. Dopotutto, senza di loro non esisterebbero i Disinformatici e io non avrei scoperto così tanti nuovi amici.

28 commenti:

Giuliano47 ha detto...

In conclusione: le rassicurazioni di Paolo portano sfiga.
Pensavo di far firmare da Paolo la mia ingessatura del braccio destro ma e' meglio che non sia stato fatto :-)
L'ingessatura non si vede perche' il braccio e' a penzoloni alla mia destra. Nella foto di gruppo sono quello con la mano sinistra appoggiata sul tavolo.

Yari Davoglio ha detto...

Bella serata anche questa! :)

MR ha detto...

(Nota tecnica: è meglio lasciare solo il link al set (il primo), l'altro punta all'account e alla prossima infornata di foto mostrerà all'ignaro web-surfer delle immagini che nulla c'entrano con la serata. :-) )

giocasa ha detto...

Davvero una serata gradevole.
Paolo non ti facevo così alto!

martinobri ha detto...

Madre mia, come sono venuto male!

Giovani lettrici de Il Disinformatico, sappiate che dal vivo sono decisamente meglio!

martinobri ha detto...

Già fatto notare. Comunque...

manie di grandezza?

Mari ha detto...

Ahahahah!!! La maglietta è bellissima!!! :D

geo ha detto...

Wow, un sacco di materiale per certe aidentifikescions :D

Claudia Brosio ha detto...

A me piace tantissimo la maglietta sull'evoluzione :) la voglio!

Guido DR ha detto...

Il fatto che ti presti a certe cose dimostra il tuo spirito e la tua ironia. Quindi la stima nei tuoi confronti (nonostante tu sia utente mac ;) ) è meritatissima ;)

Anonimo ha detto...

La maglietta e` magnifica!

Joram Rosebringer ha detto...

Di solito commento poco e mi limito a leggere tutti i commenti (o quasi) ed a divulgare i post interessanti, ma non posso che alzare le mani di fronte alle fotografie della serata. Siete veramente grandiosi, tutti quanti. Spero un giorno di potermi unire. :o)

Stupidocane ha detto...

Madre mia, come sono venuto male!

Giovani lettrici de Il Disinformatico, sappiate che dal vivo sono decisamente meglio!


Dovresti però spiegare alle "giovani lettrici" quale sei nelle foto...

Diciamo che se quello con la faccia pixellata, va...

[img]http://img20.imageshack.us/img20/6559/rtak.jpg[/img]

Yari Davoglio ha detto...

Sconsiglio a tutti di frequentare martinobri d'inverno... E, comunque, sì, dal vivo sei più bello (e più pirla <3).

Francesco ha detto...

Scusate sono di fretta .... segnalo http://www.repubblica.it/ambiente/2013/07/03/foto/olanda_arrivato_alexander_il_granchio_gigante-62315947/1/#1 e propongo il quiz paz repubblica / ansa
Quanti litri???? 13???

Matteo Gentini ha detto...

Ho conquistato l'immortalità digitale grazie al sito del Disinformatico !!!!

Giuliano47 ha detto...

Tanto per rompere il ghiaccio...
Era la mia prima cena (non l'Ultima, eh?): e' stata una fase di rodaggio e soprattutto il braccio ingessato rendono un poco silenziosi. Ho gia' scritto dove mi trovo nella foto di gruppo: ho la mano appoggiata sopra il tavolo. Gli altri?

Eightman ha detto...

per Matteo Gentini:
>>Ho conquistato l'immortalità digitale grazie al sito del Disinformatico !!!!

Machedicimai? Sei immortale dalle mitiche NipponFest degli anni 90... Sti immortali smemorati, tsk tsk :)

Marco Antonio ha detto...

Mi ricorda tanto "la nona ora" di Cattelan.
Che i 'lunacomplottisti' abbiano usato un frammento 'lunare'
per eliminare un acerrimo nemico?
:)

Giovanni Pracanica ha detto...

In risposta alla segnalazione di Francesco:
Quanti litri???? 13???"

Giusto per dovere di cronaca (e par condicio nei confronti dell'articolo di Libero segnalato da Attivissimo la scorsa settimana), cercando su google saltano fuori decine di siti che riportano 13 LITRI!!!... siamo alle solite! ^_^

La notizia poco segnalata su questo granchione è invece quella della sua morte, avvenuta esattamente il giorno dopo il suo arrivo all'acquario olandese... R.I.P.


AH, dimenticavo!... la reale capienza della vasca, in cui era stato ospitato, non era di 13 litri, bensì quasi 13mila litri (12.750 per l'esattezza) ^_^

Stupidocane ha detto...

Ho gia' scritto dove mi trovo nella foto di gruppo: ho la mano appoggiata sopra il tavolo. Gli altri?

Io sono quello dietro la tenda rossa.

Francesco ha detto...

Io ero l'uomo invisibile, davanti al meteorite, unico posto libero dove nessuno stava per lasciare visibilità al sasso ... :-)

Stepan Mussorgsky ha detto...

AHAHAHAHAH, bellissima la maglietta, ma ancor di più la meteora, complimenti a chi la fatta! :D

illustrAutori ha detto...

Un abbraccio poco virtuale a chi c'era e a chi non c'era, mentre si scattava la foto incriminata il buon martinobri citava l'orrenda scultura "La nona ora" del 1999 di Cattelan (per dire, uno che per anni si accompagnava a una mente lucida come la vj Victoria, che oltre tutto poteva esser sua figlia), quella di papa Wojtyla colpito da un meteorite... noi siamo più creativi!

martinobri ha detto...

Visto che me l'hanno chiesto, ecco i credits per la serata.

Installazione-meteorite (notate le piastrelle uguali a quelle del ristorante):
ideazione e realizzazione di Epsilon.

Maglietta.
Idea di fondo e testi retro: io e IllustrAutori.
Grafica e testi fronte: Angelo Rabellotti.
Grafica retro: lo stampatore della maglia.

Roberto Camisana ha detto...

Io sono quello sulla sinistra con la maglietta rossa.
Roberto.

MR ha detto...

Le piastrelle intorno all'asteroide uguali al pavimento sono un vero tocco da professionisti.

Complimenti anche agli autori/esecutori della maglietta.

Van Fanel ha detto...

Con qualche MESE (!!!) di ritardo vi faccio i complimenti per la cena e per le le foto, cosa mi sono perso!
La mia preferita è quella del mio markettaro di fiducia che "trionfa" sul luganese meteoritizzato :)