Cerca nel blog

2009/02/21

Scie chimiche sopra il Maniero Digitale!

Domandina per gli sciachimisti: se io faccio parte del complotto, perché ci sono così tante scie chimiche sopra casa mia?


L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.

Oggi è stata una splendida giornata di sole a Lugano, e così ho colto l'occasione per provare Gawker, un comodo programma per la cattura di fotogrammi temporizzati (time-lapse) tramite webcam per il Mac. Ho fatto anche un piccolo esperimento che non mi risulta sia ancora stato fatto dai sostenitori della teoria delle "scie chimiche", ossia riprendere un'intera giornata di cielo e osservarla accelerata per vedere l'evoluzione delle scie di condensa prodotte dagli aerei di passaggio.

Questo video spiccio e sporco, accelerato di 100 volte rispetto alla realtà, permette di apprezzare la persistenza delle scie di condensa quando le condizioni in quota sono favorevoli e di notare come il vento le trasporti senza alterarne molto la linearità e senza disperderle granché, cosa che renderebbe assurda e impraticabile qualunque presunta irrorazione "mirata".

Si nota anche una scia interrotta, che testimonia la non omogeneità delle condizioni dell'atmosfera, e si vedono scie traverse (rispetto alla maggioranza, che si estende parallela all'orizzonte in direzione nord-sud), che secondo certi sciachimisti non possono esistere.

Quello che colpisce di più, nella parte centrale del video, è il vero e proprio plotone di scie parallele che avanza verso la webcam: un fenomeno difficile da rilevare a velocità normale. Mi chiedo se è questa l'origine delle scie parallele che caratterizzano le foto degli sciachimisti: gli aerei non procederebbero per file parallele a formare una presunta griglia, ma volerebbero grosso modo lungo la stessa rotta in tempi differenti e sarebbe il vento a spostare progressivamente le scie.



Il video (ne ho una versione a risoluzione migliore, 640x480) ha l'indicazione del tempo ed è ripreso da un punto geografico conosciuto (casa mia, a queste coordinate) e in una direzione conosciuta (il monte a destra è il San Salvatore). Questo permetterebbe di sapere quali aerei di linea passavano durante la ripresa e di correlare le scie con i voli corrispondenti: un'altra cosa che gli sciachimisti evitano sistematicamente di fare.

Questa è la direzione di ripresa (immagine cliccabile per ingrandirla):



E questa è una mappa delle rotte della zona, risalente al 2008 (immagine cliccabile per ingrandirla):



Come faccio a sapere che sono scie di condensa e non scie chimiche? Semplice: gli sciachimisti dicono che io faccio parte del complotto (con tanto di "impianti bioplasmatici" che proiettano "l'ologramma umano"), quindi è ovvio che sopra casa mia non ci devono essere irrorazioni chimiche.

795 commenti:

«Meno recenti   ‹Vecchi   601 – 795 di 795
brain_use ha detto...

p.s.
Buona serata a tutti.

A domani l'ardua sentenza: riuscirà VibraVibra a superare la barriera nanocomica predisposta dal NWO per riprogrammarlo mentre passa il confine svizzero?

Unknown ha detto...

questo non lo so, in ogni caso se ci riesce mi raccomando a tutti:
"the pen is on the table" ripeto "the pen is on the table"

Anonimo ha detto...

I lunghi singhiozzi
Dei violini
D'autunno
Feriscono il mio cuore
Con monotono
Languore.

Anonimo ha detto...

I lunghi singhiozzi
Dei violini
D'autunno
Feriscono il mio cuore
Con monotono
Languore.

Stepan Mussorgsky ha detto...

Brain, se andiamo avanti di questo passo il post più commentato sarà questo.

Ci vediamo domani, speriamo che l'incontro in qualche modo ci sarà.

Ciao a tutti! ^_^

Nico ha detto...

Sopra la panca la capra campa..

eh?!... sono già andati via tutti???


Uff...

Chiedo il trasferimento a Panama.

Claudio Casonato ha detto...

Lo stracchino va mangiato, oppure va a male.
Ripeto
Lo stracchino va mangiato, oppure va a male.

Questa è nuova di sicuro....

Miguel

Anonimo ha detto...

Ordine di battaglia
6ª Divisione Aerotrasportata britannica, paracadutata o sbarcata tramite alianti ad est del fiume Orne per proteggere il fianco sinistro.
1ª Brigata Servizi Speciali britannica comprendente i raggruppamenti di Commandos Nr. 3, Nr. 4, Nr. 6 e Nr. 45 (RM) sbarcati nel settore Queen Red (il più a sinistra). I Commando Nr.4 vennero incrementati con i gruppi 1 e 8 (entrambi francesi) dei Nr. 10 (Inter Alleati).
3ª Divisione Fanteria britannica e 27ª Brigata Corazzata britannica sulla Spiaggia Sword, da Ouistreham a Lion.
Commando britannici Nr. 41(RM) (parte della 4ª Brigata Servizi Speciali britannica assieme al Nr. 46(RM), Nr. 47(RM) e Nr. 48(RM)), sbarcati all'estrema destra della Spiaggia Sword.
3ª Divisione Fanteria canadese, 2ª Brigata Corazzata canadese e Commando Nr.48 (RM) alla Spiaggia Juno, da St Aubin a La Riviere.
Commando Nr.46 (RM) a Juno per scalare le scogliere a sinistra dell'estuario del fiume Orne e distruggere una batteria di artiglieria. (Il fuoco della batteria si rivelò trascurabile, il Nr.46 venne tenuto al largo come riserva galleggiante e sbarcò il giorno seguente al D-Day).
50ª Divisione Fanteria britannica e 8ª Brigata Corazzata britannica sulla Spiaggia Gold, da La Riviere a Arromanches.
Commando Nr.47 (RM) sul fianco ovest della Spiaggia Gold.
V Corpo statunitense (1ª Divisione Fanteria e 29ª Divisione Fanteria) sulla Spiaggia Omaha, da St. Hondrine a Vierville sur Mer.
2° Battaglione Rangers statunitense a Pointe du Hoc.
VII Corpo statunitense (4ª Divisione Fanteria più altri) sulla Spiaggia Utah, attorno Pouppevile e La Madeleine.
101ª Divisione Aviotrasportata, paracadutata attorno a Vierville.
82ª Divisione Aviotrasportata, paracadutata attorno a Sainte-Mère-Église, a protezione del fianco destro.

Le divisioni americane di fanteria erano appoggiate da alcuni battaglioni di carri medi.

Rodri ha detto...

"5 metri"

ripeto

"5 metri"


ROFL!!!!!!
ODDIO MUOIO
*BONK*

SirEdward ha detto...

@ Guido:

Che battaglia quella...

Consiglio vivamente un viaggio in quei luoghi pervasi di storia. Dopo averli visti, e aver riflettuto, non potrete più fare a meno di provare un enorme rispetto per tutti gli uomini che hanno partecipato a quell'operazione (anche i tedeschi).

Il Broz dice ha detto...

Hold until relieved... Un pensiero al Maggiore Howard e ai suoi Ox & Bucks... E alle cornamuse di Lord Lovat... Millin, play The Black Bear...

E*

P.S. Aldo dice ventisei per uno, ripeto, Aldo dice ventisei per uno...

AcarSterminator ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
AcarSterminator ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
AcarSterminator ha detto...

Straker:
Attivissimo? E' un delinquente della peggior specie. D'altronde la sua faccia è lo specchio della sua indole ed i lineamenti non mentono. Si può impomatare quanto vuole, ma sempre ceffo rimane e se un giorno avrò lo schifo di incontrarlo, sarà mia cura ripetergli questo ed altro in faccia. E questo vale anche per i suoi cani bavosi e per coloro che li finanziano.

Paolo, si è prenotato anche lui, gli fai l'invito? :P


PS
Forza Vito, non mi deludere, cazzarola!
Tuo fan, Michele :D

Nico ha detto...

Leggi bene.. anche il commento prima.. "anonimo".. da quando in qua si possono fare commenti anonimi lì?

Se l'è scritto da solo :-)

AcarSterminator ha detto...

@ Nico
Sono proprio intontito stasera, prima ho dovuto cancellare due volte il mio commento, adesso mi fai notare che mi è completamente sfuggito lo "stile" dell'anonimo... sarà meglio che vada a dormire :)


Ross,
mi sembri un po' irritato ultimamente, c'è forse qualcosa che ti da... fastidio? ;)

yos ha detto...

@Attivissimo, Vibravito

Se decidete di pubblicare (sui rispettivi blog) un resoconto della giornata trascorsa, non potreste pubblicarlo nel medesimo momento?

(Ad esempio a mezzogiorno di lunedì. Tanto per vedere come è il resoconto di uno, senza che sia stato influenzato da quello dell'altro)

Il Lupo della Luna ha detto...

@usa-free

Maledetto! hai svelato l'esistenza della rete di number stations!!

... per altro mi hai fatto entrare in un trip pericolosissimo dato che ne ho scaricate un pò di registrazioni. ;)

PS si, non ho resistito ad aggiungere un altro post ;)

brain_use ha detto...

@SirEdward:

Concordo in pieno.
Le spiagge della Normandia sembrano ancora compiangere i caduti.
E se il cimitero militare americano ci Colleville è da brividi, quello tedesco di La Cambe esprime una malinconia che solo lo sconfitta e una morte inutile possono trasmettere.

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

@contini

lungi da me togliere la facoltà di parole al premio Nobel per la letteratura Dario Fo

VOGLIO SOLO CHE SI SAPPIA CHE SPARA UN SACCO DI CAZZATE

scusate :)

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

@contini

tornando nella serietà, è evidente che il mio criticare Dario Fo deriva dal vecchio "cinque metri ripeto cinque metri" e non da una posizione ideologica
nè ho espresso alcun giudizio sulla scelta governativa
quello che è sicuro è che Dario Fo fa un pessimo servizio a chi ricerca la verità, sia essa la tragedia americana dell'undici settembre, sia il problema dell'esaurimento delle fonti energetiche fossili

credo che tu posso concordare con me che, se Fo ha usato lo stesso metro morale di quello che ha usato nel video di Giulietto Chiesa, non aiuta proprio nessuno e contribuisce ad ideologizzare i problemi..

Unknown ha detto...

@ drakkar:

assolutamente d'accordo con te. Anzi ti ci metto pure un carico:

tempo fa ero a Firenze alla fiera terraqualcosa alla fortezza da basso. C'erano diversi padiglioni dedicati all'ambiente, tra cui alcuni progetti universitari interessantissimi sull'eolico, sul solare etc. Tra di questi c'erano tipi che vendevano pietre guaritrici "naturali", i tipi dell'omeopatia, gli hare krishna e quant'altro. C'erano pure gli ufofili e chissà come mai non ci ho trovato straker:) Ovviamente quale credibilità vuoi che guadagnino progetti seri in mezzo a quel marasma? nessuna. E' il problema dell'ambientalismo, che ormai è diventato prerogativa di tipi new age quando va bene, per cui è necessario che ci sia un movimento ambientalista serio che si occupi di questa terra e abbia un progetto serio per salvarla. Per quello m'arrabbio quando trovo le sciecomiche sul sito dei verdi..

brain_use ha detto...

ragazzi, è sabato!

Pronte le squadre con gli sparaflash alle dogane di Gaggiolo e Chiasso?

Ricordatevi il sempione!

Non sarebbe il caso di coprire anche il confine francese e austriaco, casomai vibravibra decidesse di fare il "giro lungo"?

:P

Battista Dotti ha detto...

Vi assicuro che mi sto facendo delle grasse risate. Addirittura i sciachimisti sono riusciti a fare una domanda e a ricevere una risposta molto esauriente da un famoso esperto. Antonio Di Pietro

Giuliano47 ha detto...

E se arrivasse in treno?
Presidiare le stazioni!

BigRedCat ha detto...

Avvistati droni in volo di pattuglia sul verbano e sul ceresio. Reduci della Xma MAS sulla tresa e lungo la stretta di Lavena. Patriot piazzati alle fornasette. Non puo' sfuggirci.

Rosario Marcianò ha detto...

Francesco Contini, noto disinformatore, usa (nelle ore notturne) il suo pc dall'Olanda per inviare attacchi mirati verso il dominio www.tankerenemy.com, al fine di renderne inaccessibili i contenuti. Evidentemente non gli è piaciuto il nostro articolo che descriveva le sue mirabili gesta.

Qui il log degli accessi.

BigRedCat ha detto...

Sei proprio un grande hacker ros.. Hai capito tutto dei DOS ATTACK..

Giuliano Parpaglioni ha detto...

@Straker: ma tu davvero sei convinto che basti un accesso al minuto per effettuare un DoS?

ilpeyote ha detto...

vibravito in missione speciale.. diventera' un eroe sciachimista!
Secondo voi sara' armato di orgonite?

Riccardo (D.O.C.) ha detto...

@BigRedCat & Giuliano:
guardate che per straker DOS è il nome del suo sistema operativo.

Scherzi a parte, il fatto che straker pensi che qualcuno sia così cretino da pensare di poter attaccare il suo server in quel modo dimostra in pieno la sua abissale ignoranza informatica.

Chi ha un minimo di conoscenze informatiche sa benissimo a cosa servono quegli accessi ripetuti e cadenzati...

Nico ha detto...

Almeno così smette di guadagnare con i banner :P

BigRedCat ha detto...

Riccardo‬ ha detto... @BigRedCat & Giuliano:guardate che per straker DOS è il nome del suo sistema operativo.

Ma non era il mOSe'? Un sistema operativo in grado di separare i dati mentre lui ci passa in mezzo con i suoi seguaci!
(Questa e' per i più raffinati strakerofili)

Unknown ha detto...

ahahahah, sospettavo che ci sarebbe cascato ma non in questo modo ridicolo :) Straker è troppo spassoso.

Unknown ha detto...

"il reato informatico è stato comunicato alle autorità competenti" :)

Nico ha detto...

Quanto dite che ci mette a sparire quel documento da scridb, visto che c'è anche il suo id a fondo pagina?

:-) mamma mia, ogni centesimo che ha guadagnato come informatico è un furto.

Nico ha detto...

Francesco, se l'ha davvero fatto, gli puoi portar via la casa.. :P

Aggiungi la diffamazione via internet e lo blindano in istituto per qualche anno (purtroppo a spese delle tasse degli italiani che pare gli stiano così a cuore).

Unknown ha detto...

@nico:

no, sarei io a doverlo pagare per lo spasso che mi regala :) è dai tempi della casa dello studente che non mi divertivo così.

Paolo Attivissimo ha detto...

Per chi chiedeva il record di commenti: oltre 1000, su un altro articolo dedicato alle presunte scie chimiche.

Yos, l'idea della pubblicazione sincronizzata è interessante, ma difficile da realizzare.

Paolo Attivissimo ha detto...

Umby,

sì, le ultime notizie sono che Vibravito verrà all'ora e nel luogo stabiliti da lui inizialmente.

Unknown ha detto...

chissà se straker ha denunciato il crawler di google per aver "attaccato" il suo server =P

Nico ha detto...

@AcarSterminator,
ma non avevi "inventato" tu il profilo professionale di Rosario Marcianò? Almeno così lui dice.. vero?
E come mai io lo trovo identico su un blog, certamente non di debunkers?
http://tinyurl.com/cnby3a

Certo è uno che si nomina esperto di sicurezza informatica (su Repubblica http://tinyurl.com/8y3p7) allora deve aver ragione lui.

http://tinyurl.com/aulavm

Koba ha detto...

Caro Vito, io non ti conosco, non ho mai letto il tuo blog, so solo che credi alle scie chimiche, ma dai retta a me: non andare, Paolo è un serpente a sonagli, ha in mente qualcosa, è evidente....
E poi, mio vibrante amico, ti rendi conto che se le scie chimiche esistono veramente tu vai a dare nome cognome e la tua faccia a gente senza scrupoli che potrebbe toglierti di mezzo in qualsiasi momento. Immagina, questi possiedono intere flotte di aerei, controllano l'informazione, hanno dalla loro meteorologi, controllori di volo, i vertici delle forze armate etc. e tu ti esponi così... Pensaci...

Anonimo ha detto...

@Koba: se non era ironico sono sconvolto. Ma se era ironico sei un genio!

Unknown ha detto...

@ale,koba:

l'ironia sta proprio nel fatto che se quello che dicono gli sciachimisti fosse vero, allora il post di koba sarebbe perfettamente sensato ;)

Hanmar ha detto...

Blogger Nico ha detto...

Quanto dite che ci mette a sparire quel documento da scridb, visto che c'è anche il suo id a fondo pagina?


Ossignur!!!

Non c'e' che dire, il comandante e' un GENIO!!! :D

Saluti
Michele

Ps: ricordatevi di sintonizzare il vostro ricevitore bioplasmatico sul canale di Vibra (posso chiamarti Vibra, vero?)

Replicante Cattivo ha detto...

Ultima ipotesi sull'incontro (ormai ci siamo)

Paolo non troverà VV; aspetterà il tempo necessario ma nessuno si presenterà.
Domani -o stanotte- VV dirà di essersi presentato, ma è stato Paolo a dare buca. Paolo non ha prove a suo favore: non può fare registrazioni di alcun tipo. Foto, testimonianze di presenti o qualunque altro tipo di prova sarà irrevocabilmente considerata falsa.

VV avrà una prova: la foto del bar, scaricata dal sito internet, su cui compare lui e il tipo che si vede sulle Twin Tower con l'aereo alle spalle. La prova sarà considerata valida perchè c'è la data e l'ora stampata sopra.

Ovviamente se Paolo dirà di aver aspettato fino alle "XX:YY", VV dirà di essersi presentato alle "XX:YY e un minuto", a causa di guasti all'auto, perquisa alla dogana e altri intoppi creati dalla Cia.

Giornalettismo ha detto...

Ma quant'è capra in informatica?

http://www.tankerenemy.com/2009/02/prima-diagnosi-ufficiale-di-morgellons.html#c941327847588134774

Oltretutto pubblicando l'IP di Contini (è un dato sensibile) probabilmente l'ha compiuto lui il reato informatico...

AcarSterminator ha detto...

@ Nico
hihihi, grazie per il link.

Giàgià, e a proposito di questo, il "simpatico" Vito mi chiama «verme che sguazza nella menzogna» e «il viscido elemento che ha creato la falsa laurea e diverse versioni di falsi curriculum di Straker».
Naturalmente alla mia richiesta di spiegare su quali basi si permette di vomitare quegli insulti, lui non ha mai risposto.
Certo, perché lui ha semplicemente ripetuto acriticamente la storia che gli ha raccontato quell'impostore di Straker che, dopo un anno e passa che ne era al corrente, arriva adesso a definire quegli scritti come «pagine fasulle del falsario acarsterminator».

Peccato per loro che davanti alle registrazione di archive.org non ci siano più storielle che tengano.

Unknown ha detto...

uhm, in effetti pubblicare un ip associandovi il nome è violazione della privacy, ma a me serve che rimanga pubblico. ad eterna testimonianza dell'incompetenza di questa gente, quindi, comandante, se mi stai leggendo, ti dò ufficialmente il permesso di pubblicarlo. Pubblica tutto ciò che la tua mente può partorire a mio riguardo.

Nico ha detto...

Francesco.. scrivilo sul tuo profilo: gli viene un travaso di bile.. non può più fare il gradasso perchè chi andrà a vedere il tuo profilo vedrà.. ;-)

Unknown ha detto...

sto preparando un articolo completo sulla vicenda dall'inizio, nel quale svelerò qualche piccola chicca, per dimostrare che chi crede alle scie può credere davvero a tutto.

AcarSterminator ha detto...

Mi permetto di consigliare un po' di shopping per ingannare l'attesa...

Stepan Mussorgsky ha detto...

Nuovo ordine a tutti coloro che stanno seguendo i commenti

Sincronizzate l'orologio di sistema col server NTP del Galileo Ferraris.

Alle 12:30 precise colleghiamoci tutti a Tanker Enemy.

Siamo 4 gatti, ma più che sufficienti a sferrare un DDoS senza precedenti, in grado di far cadere tankerenemy e tutti i capelli rimasti sulla pelata di Straker. Lo famo glabbro! :D

Nico ha detto...

Non dargli corda va..

Io invece chiedo un favore.. sono iscritto a questo posto e vedrò i commenti ma qualcuno faccia una "radiocronaca" degli avvenimenti.. ho il pomeriggio e la sera impegnati con una bionda... so che capirete. :D

Unknown ha detto...

@nico:

un'intero pomeriggio e sera per scolarti una birra? :)

Stepan Mussorgsky ha detto...

Gli piace centellinare :D

Giuliano47 ha detto...

Per l'occasione odierna hanno sospeso le sciate chimiche sopra Lugano: cielo terso, a parte la foschia che si alza dal lago.

Comunque ad ogni evenienza sulla pista dell'aereoporto sono gia' pronti due aerei bianchi e senza insegne (oh, non riesco a vederle...)

http://tinyurl.com/aalx5e

Nico ha detto...

Ma mi avete rovinato la battuta!!!! 'stardi.. speravo la usassero gli sciachimisti per tentare di prendermi per il culo..
:D

Giuliano47 ha detto...

Dalla webcam in tempo reale (URL del mio messaggio precedente) dell'aereoporto di Lugano vedo che uno dell'equipaggio e' uscito dall'aereo sulla pista. Cacchio: si era dimenticato di prendere il carico di bario!

Emanuele Ciriachi ha detto...

Straker ha detto:

...usa (nelle ore notturne) il suo pc dall'Olanda per inviare attacchi mirati verso il dominio www.tankerenemy.com, al fine di renderne inaccessibili i contenuti.

HA HA HA HA HA... questa è da incorniciare!! Ma caspita Straker, spari queste minchiate epiche e poi pretendi anche che la gente non venga a ridere di te in giro per la rete?
Ragazzi fate gli screen prima che cancelli il messaggio, questa deve restare.

Sei un misto di indisponenza e ignoranza che riescono allo stesso tempo a far provare pietà e ilarità, è davvero troppo impossibile ignorarti!

P.S.: vai su Wikipedia a leggerti cos'è un attacco DOS, va...

Stepan Mussorgsky ha detto...

"cielo terso, a parte la foschia che si alza dal lago."

Per forza, è un lago chimico!

AcarSterminator ha detto...

Comunque siamo tutti degli ingenui... ;)
Quando Straker le spara così grosse, da sembrare un Tafazzi con in mano una mazza al posto della bottiglia di plastica, lo fa perché si è premunito con la storia del TELEMETRO(*) di "separare il grano dal loglio".
Vale a dire che quei quatro che son rimasti a seguirlo sono i gonzi più gonzi del pianeta, che si bevono TUTTO, e che senza di lui si perderebbero nel vuoto delle proprie esistenze.
Grano per lui!

Ehm... o ci crede davvero alle boiate che spara?
LOL


(*) Lo evidenzio bene visto che gli da fastidio ricordarlo:
Straker
«Ed ora basta con questa storia del telemetro. Siete ridicoli!»

Stepan Mussorgsky ha detto...

"Ehm... o ci crede davvero alle boiate che spara?"

Io sì. Lo giuro sulla Terra piatta.

piergigiggi ha detto...

Quanto manca all'incontro ?

e il SISDE, che dice ?

Nico ha detto...

Il Sisde non so.. la Sisal lo da 10:1

Stepan Mussorgsky ha detto...

Sono al secondo: morgelloni alla griglia con contorno di nanomunghi fritti.

Eine prosit con una Franziskaner Barium Premium.

ilpeyote ha detto...

@usa-free:
anche tu Chez Straker?
http://tinyurl.com/bjzu86

Il Lupo della Luna ha detto...

@francesco

Ma scusate, mi spiegate come ha fatto Straker a risalire al nome dell'utente corrispondente a quell'IP ?

Si, lo so che basta fare il whois dell'IP, ma in quel modo ti viene semplicemente indicato a chi è intestato l'IP ma.... beh se non c'è un dominio attaccato sai solo chi è il provider, e i provider non danno i nomi degli utenti così...

Stepan Mussorgsky ha detto...

Paolo ha chiesto uno Jagermeister doppio per poter digerire le vibranti boiate di Vibravito.

Vibravito è corso in cucina per avere un pò di bicarbonato, ha toccato il pentolone della polenta che è entrato in risonanza.

Stepan Mussorgsky ha detto...

@Mousse

Tieni anche presente che, per Straker, IANA fa rima con scienza puttana :D

Nico ha detto...

Mousse. non ci vuole niente. Francesco sul suo profilo dice di essere in olanda e dove.. non ci vuole molto.

Unknown ha detto...

@ mousse:
straker non è risalito a un bel niente, figurati se ne è capace. In realtà non si può, solo le autorità competenti possono farlo. Solo che io gli avevo già detto di vivere in Olanda, e come si può immaginare non sono molti gli olandesi che si divertono a prenderlo per i fondelli, quindi ha applicato una etichetta al mio ip olandese.

Stepan Mussorgsky ha detto...

Già che c'eri potevi dirgli che eri Edgar Davids sotto falso nome, ti avrebbe sicuramente creduto.

Unknown ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Unknown ha detto...

@ usa-free: uhm, potevo dirgli di essere Mata Hari rediviva

@ nico:

il nicsnics che dice "Ragazzi. Lungi da me volermi fare pubblicità, ma i PC che vendo io, questi problemi che vedo sul forum, se li sognano!
"


è straker? ahahaha

Il Lupo della Luna ha detto...

@francesco:

Pensavo esattamente a quello.

Vabbè che se crede seriamente alle sciecomiche può anche inventarsi quel che gli pare...

... questo blog sta diventando una chat. Perchè non apriamo un canale IRC ?

Unknown ha detto...

@ mousse:

e il record di commenti dove lo metti? finché il gatto è impegnato col topolino vibrante, i topoloni ballano ;)

Nico ha detto...

@francesco

sìsì, proprio lui ;-)

Nico ha detto...

Sul PC, avete mai fatto uno screenshot di un video che stavate guardando?
Cosa caratterizza quella immagine?

Ora guardate le foto che arturo sta "spacciando" come fatte da lui al suo capo
http://tinyurl.com/ctghqo

mi sa che è debunker più di noi, in fondo vive in zona militare, quale migliore copertura per un vero NWO che rifilare fuffa a straker???

Unknown ha detto...

se arturo è un infiltrato, tutto il mio rispetto. E' un po' troppo smaccato, ma tanto simpatico :)

Nico ha detto...

Tornando all'hackeraggio, mi è tornato in mente un vecchio tormentone di tanti anni fa e l'ho ritrovato.. ogni allusione.. è voluta.

http://tinyurl.com/aotcrs

Guga ha detto...

Non mi ero mai appassionato tanto ad una telenovela simile!

SirEdward ha detto...

Scusate se torno OT per un commento:


brain_use

Concordo in pieno.
Le spiagge della Normandia sembrano ancora compiangere i caduti.
E se il cimitero militare americano ci Colleville è da brividi, quello tedesco di La Cambe esprime una malinconia che solo lo sconfitta e una morte inutile possono trasmettere.


Li ho visti entrambi, e anche quello canadese, trovato per caso girovagando lungo la frstagliatissima costa

Io ho fatto così: dal sacrario americano sono sceso fino al mare, con la bassa marea, poi mi sono voltato, e sono tornato indietro, pensando alle differenze di condizioni e situazione fra me e chi di lì era passato sessant'anni prima. Ci ho messo quasi 20 minuti per tornare su (dove stavano le postazioni difensive) a piedi. Io, leggero e riposato, lungo il sentiero aperto, comodo, battuto e pavimentato.

Venti minuti.

E' un modo per vedere le cose sotto una luce diversa.

Fine OT

Aspettando il resoconto dell'incontro del secolo!

Claudio Casonato ha detto...

Allora, l'incontro c'è stato???

Sono fremente d'impazienza... tra 2 ore parto, e probabilmente non avrò accesso a Internet fino a Giovedì prossimo....

DEVO SAPERE!!!!!!! C'è qualche volontario che mi può mandare un SMS con un veloce sommario dell'incontro??? magari qualcuno che ha un contratto Vodafone con gli SMS gratuiti verso Vodafone, visto che io ho quel gestore....

VI PREGO!!!!! Non lasciatemi nell'incertezza!!!!!

;-)))

BigRedCat ha detto...

Sono tormentato dalla preoccupazione! Vibrafrodo all'oscuro cancello! Avra' superato la barriera di Hermes Bernasconi, implacabile guardia di porta? E avra' raggiunto l'Oscuro Signore Sauron Attivissimo?

AcarSterminator ha detto...

Nico:
...
http://tinyurl.com/ctghqo


MA ROTFL!
Non ci posso credere :D

Ricorda qualcuno sì...

Vista la storia dell'ip 192.168... che sta in California, sarebbe stato uno scherzo da fargli a Straker, e sarebbe riuscito... da morire!

Claudio Casonato ha detto...

Ma... il poliziotto Huber è stato avvisato?

Claudio Casonato ha detto...

Il signor Rezzonico è in salvo????

Claudio Casonato ha detto...

Il signor Gervasoni dov'è????

Claudio Casonato ha detto...

Gli sciachimisti ci sono o ci fanno???

Claudio Casonato ha detto...

OK, il mio contributo al PCPCDM (Post Con Più Commenti Del Mondo) lo ho portato....

CIAO!!!!

Dan ha detto...

"@Straker: ma tu davvero sei convinto che basti un accesso al minuto per effettuare un DoS?"
Forse il server di Straker è talmente scarso che basta quello...

"Ma non era il mOSe'? Un sistema operativo in grado di separare i dati mentre lui ci passa in mezzo con i suoi seguaci!"
Più che altro sono bravissimi a separare la mene razionale dal resto della persona...

"Immagina, questi possiedono intere flotte di aerei, controllano l'informazione,"
Appunto, controllano l'informazione, quindi hanno anche il suo IP e di conseguenza il suo indirizzo, nome cognome e numero di scarpe del cane... non potete sfuggirci.

Antoniomeopata ha detto...

Paolo ti prego, dicci almeno se c'è stato l'incontro. Ci sono delle birre in attesa di sapere da chi essere pagate!

Antoniomeopata ha detto...

Scusate non ho sentito l'ordine di servizio emesso sulla numbers station, anzi a dire il vero ho perso il memotec con le chiavi di decifrazione. Nessuno ne ha uno da prestarmi?
Temo di essermi perso l'ordine di servizio per il trasferimento di VV da Lugano all'area 51...

Guga ha detto...

...ODDIO ho letto solo ora quella dell'IP privato... a lavoro stanno uscendo di testa perchè per qualche oscura ragione vogliono, ma non riescono a, darmi un IP pubblico, mentre io navigo benissimo con un IP privato... ora ho capito perchè! Perchè sennò son connesso con la California! Chissà i prezzi!!!

BigRedCat ha detto...

C'e' poco da scherzare. Voi non vi rendete conto che se vibraFrodo riesce a gettare il telemetro nel lago dal parco civico, siamo tutti fottuti! Fottuti!

Claudio Casonato ha detto...

Paolo, ci sei???
Oppure VV è venuto con il commando ShiChim 2 e ti ha rapito???

Allertare i satelliti, fare immediatamente una scansione approfondita del canton Ticino, avvisare le squadre MIB e dare ordine si sparaflashare tutti i sospetti. MA RIPORTATECI PAOLO!!!! Ci è costato uno sproposito di impianti bio-orgo-cationici....

Per la direzione marketing NWO
Miguel

PS: il marketing ci sta bene ovunque....

Claudio Casonato ha detto...

Allora, nessuna anima generosa si offre di messaggiarmi un breve sommario dell'incontro?
Siete DAVVERO tutti così CATTIVI da lasciarmi 5 giorni nell'incertezza???
VI PREGO!!!!!

Claudio Casonato ha detto...

700.....
Non ho resistito....

Nico ha detto...

La rana in Spagna, gracida in campagna

ripeto

La rana in Spagna, gracida in campagna

Riccardo (D.O.C.) ha detto...

Spediscimi il numero di cell e ti scrivo io

BigRedCat ha detto...

Claudio hai la mia mail di battaglia se non erro. Ci penso io se riesco,
Manda il n.

Antoniomeopata ha detto...

Ho un sospetto, non è che Paolo sia stato colto da un attacco di "risus incontrollabilis"? Deve essere stata dura avere a che fare con VV senza perdere le staffe...

Paolo Attivissimo ha detto...

L'incontro e' previsto per un'ora piu' tarda, vi aggiorno appena possibile

Claudio Casonato ha detto...

Riccardo, BigRedCat: GRAZIE.

Vi devo una birra..... o anche due, visto che almeno una è sempre disponibile per i membri dell'NWO di passaggio a Novi....

Ciao

Michele D.A. ha detto...

@Paolo,ricordati di attivare la BWC(BrainWebCam)così possiamo assistere all'incontro in diretta,naturalmente attiva anche il nanomicrofono che ti abbiamo appena impiantato nelle narici.

@Per tutti.

Se l'acqua è poca la papera non galleggia.
Ripeto.
Se l'acqua è poca la papera non galleggia.

ilpeyote ha detto...

Vado dove tira il vento. Senza vento la bandiera non sventola.

Elena ha detto...

ho letto l'articolo contro Contini linkato da Straker. Sotto c'è un sondaggio che chiede "Ti è piaciuto?". Ovviamente ho cliccato su "no", ma il mio voto è stato conteggiato come se avessi risposto "ok". Pure il sondaggio, è taroccato...

piergigiggi ha detto...

non so voi, ma sento distintamente un suono come di schiaffoni.. alla Bud Spencer per intenderci.
Manca solo una musichetta degli Oliver Onions e siamo a posto :-)

Giornalettismo ha detto...

Elena, Straker ha ingaggiato il sondaggista di un noto politico italiano, basso di statura e con lo scalpo rifatto ;)


Intanto, mentre su stankerenemy si banfa di irrorazioni, nebbie di ricaduta e "sfacelo", oggi qui nelle puglie c'è stata una giornata stupenda, cielo azzurro vivo, pulitissimo, con neanche una nuvoletta e tantomeno una scia.

Ai militari cattivoni: perché irrorate continuamente il Ticino di Attivissimo, il vostro alfiere, e continuate ad ignorare me, comune cittadino ignaro e indifeso?

just

Giornalettismo ha detto...

Arturo ci è o ci fa?"

Prima diceva che dove passano gli aerei militari le nuvole spariscono (le sostanze igroscopiche magiche bla bla)

"dopo il passaggio di questi non meglio identificati veivoli militari, le poche nuvole naturali che erano presenti, erano completamente sparite,"

Poi afferma

"ripeto, quelle che vedete nella foto sono le nuvole artificiali create da dei veivoli militari. io ero lì, e prima che passassero gli aerei il cielo era sgombro,pulito, con qualche cumulo qua e là [...] oltretutto, queste stranissime nuvole artificiali non sono state create da aerei di linea civili o commerciali, ma si badi bene, STIAMO PARLANDO SOLO ED ESCLUSIVAMENTE DI AEREI MILITARI.
c'è qualcosa che non va....DECISAMENTE"


Arturo, te lo dico io cosa non va: hai una fotocamera di qualità indecente, prima di tutto. Facciamo una colletta per comprartene una nuova, magari.

Seconda cosa: queste sono le solite, normali, comuni, noiosissime contrail + nubi alte e stratiformi che noi vediamo da una vita e tu, che hai alzato per la prima volta gli occhi al cielo soltanto quando te l'ha detto O' Comandante, trovi una assoluta novità.
Arturo sta facendo danni incalcolabili allo sciachimismo italiano con le sue svarionate, comparabili solo a quelle del Maestro :D

just

mogio ha detto...

@Giornalettismo

Ai militari cattivoni: perché irrorate continuamente il Ticino di Attivissimo, il vostro alfiere, e continuate ad ignorare me, comune cittadino ignaro e indifeso?

Come "Ticinese" non posso che quotarti :D

Stepan Mussorgsky ha detto...

Cazzarola, non potrò leggere gli sviluppi fino a lunedì! Mi ci vorranno 2 ore per leggere tutti i commenti! :D

Ciao a tutti e buona domenica! ^_^

Koba ha detto...

Vito non andare...
E' una trappola!!!
Come fai a non capirlo...

Portati almeno un po' di orgone da sciogliere nel caffè di Paolo...

Paolo Attivissimo ha detto...

Incontro avvenuto e terminato alle 18:30 circa. Dettagli a breve. Prima devo togliermi gli impianti bioplasmatici e fare il debriefing ai Rettiliani, agli Illuminati, alla CIA e alle Giovani Marmotte.

Giornalettismo ha detto...

Vibrava tutto?

just

souffle ha detto...

E che dovrei dire io, allora, che qui in Sabina, fra ulivi e mimose in fiore, non si vede una scia che è una, eh? E sì che Fiumicino, Ciampino, Pratica di Mare... sono a un tiro di schioppo.
"E' un'ingiustizia, però!" (Citazione comprensibile solo per chi era giovane negli anni settanta...)

souffle ha detto...

"Incontro avvenuto e terminato alle 18:30 circa."

Cazzarola! Vado a preparare 'na chilata de popcorn!

Prez ha detto...

Sono già passati dodici minuti dall'annuncio di Paolo e non vedo anticipazioni di sorta.
Fai qualcosa, stiamo friggendo.

Giornalettismo ha detto...

Premo F5 come un ossesso, sperando in nuovi commenti. Ecco, sto facendo un attacco DDOS ad Attivissimo, hai visto Straky come son bravo? :D

just

Prez ha detto...

Paolo, datti una smossa!
Ci sono decinaia di persone che stanno posticipando l'uscita serale in attesa di qualche dettaglio sull'incontro.
Non perder tempo in cose inutili tipo nutrirti o roba del genere. Pendiamo dalle tue dita.
Picchietta la tastiera, cribbio.

underek_ ha detto...

@Paolo

Suvvia Paolo! Ci son delle birre in gioco! :)

P.S.avevo detto a Gino del bar di mettere la cavalcata delle valchirie in sottofondo, l'ha fatto?? :)

Giornalettismo ha detto...

La mia ragazza voleva uscire ma io le ho risposto "stasera no, resti qui davanti al pc in pantofole, che devo leggere com'è andata tra topone e vibratutto"

just

Giuliano Parpaglioni ha detto...

@Giornalettismo: idem. La mia però voleva guardare Dirty dancing

psionic ha detto...

Ma scusate... io penso che Paolo aggiornerà almeno domani.

Insomma, va beh che lavora per la CIA, ma anche loro avranno liberi il sabato e la domenica no?

E poi magari dovrà riprendersi dall'esperienza!

In ogni caso, spero che gli aggiornamenti avvengano in un nuovo post (magari su NSFW :-D), qui la situazione è già piuttosto ingestibile, ormai...

P.S.
Quasi dimenticavo:

"Enlarge your penis"
ripeto:
"Enlarge your penis"

OrboVeggente ha detto...

"Sarà molto istruttivo" (cit.)

Anonimo ha detto...

more orgasssmmm, ripeto
more orgasssmm
bom più di due ripetizioni non riesco

cribbio grande vibra, )a proposito di...) visto che ben spronato alla fine la cosa l'ha fatta



ps: la connettività viene travasata a mano con dei barattoli di marmellata che l'olandese volante entrando ogni tanto nel sito cerca di farlo crollare? :D

Paolo Attivissimo ha detto...

Ho promesso la serata con la famiglia per vedere un film, per cui adesso mi assento per un po', ma vorrei anticipare, per chi ha birre in gioco, che a) Vibravito è effettivamente venuto all'incontro b) ha effettivamente ripetuto le sue accuse, ma c) cosa assai più significativa, ha fatto affermazioni molto interessanti che permettono di tracciare con chiarezza la sua visione paranoica del mondo.

Parlo di paranoia non per insultare, sia chiaro, ma perché dalle affermazioni di Vibravito questo è il quadro che si delinea.

Io sarei a capo di uno staff di agenti di un'organizzazione che è capace non solo di irrorare con migliaia di aerei tonnellate di sostanze misteriose, ma anche di intercettare e far sparire telemetri, alterare il software dei telemetri che non vengono fatti sparire; di far sapere a tutti i meteorologi, chimici e piloti del mondo che di scie chimiche non si deve parlare; e di alterare tutte le copie dei libri di meteorologia del mondo.

Per contro, Vibravito afferma di essere in grado di determinare la quota di un aereo semplicemente guardandolo e afferma che le scie chimiche si riconoscono a occhio, perché non possono essere fatte di condensa. E Straker è infallibile e non falsifica mai nulla: le falsificazioni sono in realtà opera dei disinformatori che s'intrufolano nei suoi computer (meno male che si dichiara esperto informatico) e pubblicano lauree false, oppure sono geniali trappole concepite per snidare le spie nel movimento sciachimista.

Il suo approccio alla realtà, insomma, è molto simile a quello di un appartenente a una setta nella quale il guru che predica l'astinenza, quando viene colto a letto con le giovani discepole, incolpa di tutto il demonio. E i suoi seguaci gli credono.

Non c'è nulla che possa smuovere dalla sua visione un credente di questo tipo. Ogni fatto verrà plasmato e reincasellato per adattarlo alla visione del mondo che ha scelto.

Personalmente, essendo questo il mio primo incontro faccia a faccia con uno sciachimista, ho trovato l'esperienza estremamente interessante e positiva. Mi permette di capire molto meglio la visione del mondo cospirazionista, e credo che gli stessi meccanismi valgano per tutti i cospirazionismi.

Koba ha detto...

E...

Unknown ha detto...

fico

psionic ha detto...

Beh, ma che fosse paranoico l'abbiamo detto tutti, e, penso, nessuno con l'intendo di offenderlo, ma come constatazione.

Se uno ha paranoie è paranoico, lapalissiano. Invece chi ti da del coglione, venduto, delinquente e anche assassino (non ricordo dove e quando, ma sicuramente l'ho letto) fa a mio parare affermazioni un po' più gravi che forse richiederebbero "qualche" ulteriore valutazione

psionic ha detto...

il "ti" era riferito a tutti gli oppositori dei depositari della verità, non unicamente a Paolo (anche se ovviamente lui è uno dei bersagli principali)

mattia ha detto...

Uffa... mi tocca pagare le birre a... non ricordo, andrò a rileggere i commenti.
Nel frattempo metto le Bernard in frigo e aspetto i creditori.

Per quel che riguarda il Vibrello: Paolo, a me vengono i brividi a leggere quello che racconti.
E' evidentemente una persona con dei grossi problemi mentali.
Io scherzavo dicendo che questi erano gli effetti della Legge Basaglia, ma qui c'è poco da scherzare. Una persona con questi problemi mentali è pericolosa.
Spero che non tramuti questi suoi disadattamenti mentali in atti pericolosi...

Skyborgsin ha detto...

Mi assento alla postazione lasagna-8 e scopro che mi sono perso un incontro Attivissimo-Vibravito e per di piu(non dichiarato qui) sette birre agli amici di halo3... mannaggia

Skyborgsin ha detto...

Ah, dimenticavo, free c1al1s, ripeto, free c1als!

mattia ha detto...

Non c'è nulla che possa smuovere dalla sua visione un credente di questo tipo.

Mi permette di capire molto meglio la visione del mondo cospirazionista, e credo che gli stessi meccanismi valgano per tutti i cospirazionismi.

Paolo, qualche anno fa un mio amico ha passato una sera intera a stressarmi col cospirazionismo sull'11/9 (del tipo "dai, spiegami come fa a colare l'acciaio, dai dai...) e io a cercare di farlo ragionare inutilmente.

L'altro giorno vedo che cita un tuo articolo per sbufalare una bufala. E gli dico: "già che ci sei fa' un giretto anche sull'altro blog di paolo sull'11/9"....

Ed è uscito che già si era schiarito le idee anche su quel complottismo.

Ecco, era per dire che non è impossible convincere un complottista. Bisogna informare. Poi le persone in gamba si ravvedono, vedrai.

A proposito, mi sono perso qualche puntata. Ma come è successo che Santacroce abbia saltato la staccionata?

Giornalettismo ha detto...

Io al posto di Paolo mi sarei sentito parecchio a disagio. Avere di fronte uno che ti crede il capo della Spectre, e che pensa che senza di te il mondo sarebbe un posto migliore... non si può mai sapere che gli passa per la testa.

[just]

underek_ ha detto...

A questo punto non vedo l'ora di gustarmi il post di vibravito in merito... LOL :)

Giornalettismo ha detto...

@mattia: le persone in gamba non partono con l'idea che tutto è impossibile e tutto è bufala.
Si valutano i fatti e si prende una posizione quando si pensa di averci capito abbastanza.
Io stesso per qualche tempo ho considerato non dico plausibili ma "da approfondire" certe tesi sull' 11/9, poi rivelatesi sballate; anche alle scie chimiche ho concesso per 5 minuti il beneficio del dubbio, ma in questo caso la stupidaggine della teoria è troppo evidente :)

L'idea che mi son fatto di quelli come Vibra è che siano personalità deboli, manipolabili, suggestionabili. Trovano in una certa cosa una ragione di vita e la sostengono contro ogni evidenza fino all'estremo sacrificio. E' il profilo del tipico adepto di una setta, e il paragone con gli sciachimici (gli attivisti "in buonafede", s'intende) calza a pennello.

[just]

Giuliano Parpaglioni ha detto...

@Paolo: io ti seguo da quando non esisteva questo blog, leggevo il tuo sito sulle bufale, ho letto il pdf del tuo libro per passare a linux, ti ho anche contattato per un'assistenza veloce riguardante il client di posta Eudora, e con pazienza mi hai aiutato, insomma, è da parecchio tempo che ti conosco. E ricordo che, ai tempi del cospirazionismo undicisettembrino, in un commento tu dicesti qualcosa del tipo "La gente che crede a queste cose è tutta uguale, non importa se si tratta dell'attentato dell'11 settembre, missioni lunari o sc*e c*****che", con gli asterischi per non attirare curiosi. Allora io non sapevo nemmeno cosa fossero 'ste scie e se in un altro commento una ragazza non ti avesse scritto "Lo so! Lo so! Scie chimiche!" io non avrei mai capito.

Mi sembra impossibile che da allora, quando ti occupavi di mac, linux e windows principalmente, drm e allarmi antibufala vari (di cui ti ringrazio, mi hai insegnato moltissimo), tu possa essere diventato per qualcuno il capo dei servizi segreti, capace di smuovere aerei, avvelenare il mondo e organizzare una rivoluzione aliena. Davvero, se c'è qualcuno che come me ti segue dagli albori, di sicuro potrà confermare questa mia sensazione di sconforto e tristezza per vedere tutto questo casino. Insomma: il tipo che per diletto (e spirito generoso) metteva online spiegazioni sul perché Bonsai Kitten era una bufala ora è Lucifero fatto agente segreto solo perché ha pensato di dire che anche le scie chimiche sono una farsa.

Alla romana potrei dire: annamo bbene! Se basta così poco smetto di preoccuparmi del mondo e mi comincio a preoccupare del mio vicino di casa che, per quanto ne so, potrebbe addestrare il suo yorkshire ad aggredirmi se tardassi a rientrare la sera!

Con stima e appoggio, per quello che può servire, buona serata in famiglia.

Koba ha detto...

Devo dire che sono un po' deluso dal tuo resoconto, Paolo. Che ci aspettavemo? Che un complottista fosse un po' (o del tutto) svitato era cosa nota. Ma per quale motivo hai organizzato l'appuntamento? Mi immaginavo, che so? che ti facessi ripetere le calunnie per registrarle e citarlo in giudizio oppure, più goliardicamente, che gli facessi uno scherzo regalandogli una bottiglietta di bario o facendogli vedere un documento supersegreto della CIA che svelava il megacomplotto...

brain_use ha detto...

Et voilà.
Doppia birra con ghiaccio!

Appena mi capita un tankerone che passa per Praga mi faccio dare uno strappo.

Per quel che riguarda il resoconto, nulla di stupefacente: già da tempo si era capito che Vibra deve essere in malafede o avere problemi molto seri.
A quanto pare vale la seconda.

Anche se, onestamente, non ci vuol poi molto a fingere di delirare per una mezz'oretta: lo feci io stesso in uno scherzetto ad Hanmar!

Di buono c'è che rientrando stasera mi sono fatto una buona mezz'ora di risate leggendomi gli ultimi centocinquantaerotti commenti.
Grazie a tutti!

p.s OT
Venti minuti. Già.
Anch'io feci delle considerazioni simili, su quelle spiagge.
Non per niente si parla del "giorno più lungo".

brain_use ha detto...

p.p.s.
Prima che a qualcuno vengano pensieri strani sul mio "rientrando stasera", voglio tranquillizzare il nostro Vibra.

Non ti preoccupare: non ero quel signore con occhiali e camicia a righe al tavolino accanto... :P

Emanuele Ciriachi ha detto...

Paolo Attivissimo:
...una setta nella quale il guru che predica l'astinenza, quando viene colto a letto con le giovani discepole, incolpa di tutto il demonio.

Riferimento casuale a Jim Jones?

Poorman ha detto...

<< Scusate non ho sentito l'ordine di servizio emesso sulla numbers station, anzi a dire il vero ho perso il memotec con le chiavi di decifrazione >>

La chiave è: "4, 8, 15, 16, 23, 42".
Ma di tutti il più importante è 42.

Il messaggio risultante è: "e allora compra dai Vibrello perché (Vibrello!) / hai bisogno di lui se tu vedi una scia..."

Michele D.A. ha detto...

Anche io non vedo l'ora di leggere il resoconto del VibraVito è,a dire il vero,sono un pò triste.Speravo(per lui) che il nostro VibraVibra ci marciasse un po sulla questione chemtrail,purtroppo invece è proprio un paranoico tutto di un pezzo.Spero che riesca a vivere una vita normale nonostante il plagio dei guru della setta sciecomiche.

P.S.Comunicazione di servizio.

Vibra troppo,bisogna dargli una fermata.
Ripeto
Vibra troppo,bisogna dargli una fermata.

Voto libero ha detto...

e se mi permetti paolo, aggiungo anche che questo prova il fatto che la libertà che offre intenet, anche se può essere considerata causa scatenante, non influisca affatto sui suoi pensieri...
qualunque cosa affermano è radicata nel loro cervello

a questo punto sperare in una moderazione è vano
però come hai deto può essere positivo
non solo per l'allegria che ti mete leggere cose del genere, non solo per convincere che una volta ogni tanto c'è chi se la passa peggio di te,..
ma devo dire che sono interessanti da studiare, ormai è quasi da un anno che osservo il comportamento complottista, soprattuto su internet, che a volte è l'unico modo per loro di trovare compagni che li supportano, e devo dire che la cosa diventa interessante

alla fine potremmo anche capire cose sulla psicologia umana, cose che nel mondo "non complottista" sono troppo sfuggenti per coglierle, proprio perchè forzatamente moderato

invece loro no... loro ci permettono di saperne di più sui processi mentali delle persone e di conseguenza ricollegarli a comportamenti del suddetto mondo non-complottista

Paolo Attivissimo ha detto...

Koba,

Devo dire che sono un po' deluso dal tuo resoconto, Paolo. Che ci aspettavemo? Che un complottista fosse un po' (o del tutto) svitato era cosa nota.

No, attenzione: la visione del mondo di Vibravito non è da svitato. E' strutturata, e questo è per me un dato psicologico molto significativo.


Ma per quale motivo hai organizzato l'appuntamento?

Una serie di motivi. Primo, capire se si tratta del tipo di persona che insulta solo al riparo del monitor o se è in grado di farlo dal vivo (e in questi casi il linguaggio del corpo è molto rivelatore e lo è stato anche stavolta).

Secondo, sì, anche avere traccia registrata consensualmente delle sue accuse.

Terzo, far avere a Vibravito un messaggio che per ora riguarda soltanto lui e che non poteva essere trasmesso altrimenti.


più goliardicamente, che gli facessi uno scherzo regalandogli una bottiglietta di bario o facendogli vedere un documento supersegreto della CIA che svelava il megacomplotto...

Una cosa non esclude le altre, considerato che il luogo era scelto da lui, ma in territorio a me molto familiare. Ma ha poca importanza: ora si tratta di vedere se Vibravito saprà recepire tutti i livelli di quello che è avvenuto oggi. Lo studio della mentalità cospirazionista non è finito certo oggi.

Paolo Attivissimo ha detto...

Riferimento casuale a Jim Jones?

Casuale. Non sapevo fosse capitato anche a lui.

Fioba ha detto...

@mousse
Straker, il grande esperto infornatico (non è un errore di battitura) presuppone di risalire ai dati personali attraverso "Statcounter". Infatti quando qualcuno lascia un commento ad un post, statcounter registra l'IP, la pagina di blogspot del commento, la pagina web di entrata, la pagina web di uscita e l'ora, così è possibile sapere i dati di chi ha lasciato il messaggio. Non bisogna essere esperti...... (per sfizio e per curiosità lo faccio anch'io, ma non pubblico i dati).

@Paolo
Credo che i paranoici ultimamente stanno facendo buca sul blog di Straker (vedi il cagnolino scodinzolante di nome arturo). Sinceramente speravo in qualcosa di più costruttivo, ma mi sono illuso su vibra vibra bau bau.
Ma te che ti aspettavi dall'incontro?

Ciao

Fioba

Voto libero ha detto...

Terzo, far avere a Vibravito un messaggio che per ora riguarda soltanto lui e che non poteva essere trasmesso altrimenti.

bello... bravo paolo.. adesso sono tutte mosse psicologiche

solo una cosa.. questa parte che ho quotato mi fa venire in mente una cosa, dimmi solo se mi sbaglio o meno:
hai individuato in lui il personaggio perfetto su cui fare leva per far desistere i loro intenti?

so che adesso sembra davvero che stiamo complottando...
ma ha tutto un senso logico.. almeno io credo di aver capito
.. ehm spero di aver capito :-D

Nico ha detto...

Quanto meno, devo dare atto che ha avuto palle a venire, se veramente crede a tutte quelle sciocchezze. Deve essere stato per lui una cosa molto pesante.
Sicuramente più palle di Straker che penso non esca di casa da mesi.

Grazie Claudio per il pensiero, non ho fatto a tempo a leggerti e quindi a farti avere il mio numero. Gentilissimo. :-)


codice:
rimetta a posto la candela
ripeto
rimetta a posto la candela

Paolo Attivissimo ha detto...

adesso sono tutte mosse psicologiche

Per forza. Ormai i fatti sono stati chiariti nelle FAQ. Resta solo da esplorare la parte psicologica.


hai individuato in lui il personaggio perfetto su cui fare leva per far desistere i loro intenti?

Perfetto, no. E non parlerei di desistere, ma di un fenomeno affine all'autocombustione. Perché non c'è benzina peggiore della rabbia di un ex fedelissimo che si rende conto di aver creduto a uno che lo tradiva di nascosto. E la paranoia è una compagna insidiosa.

Nico ha detto...

Paolo, dai.. hanno vinto.. io cedo..
http://nico-murdock.blogspot.com/2009/03/siamo-veramente-agenti-nwo-ma.html

Gianni Comoretto ha detto...

La sensazione di sconforto prende anche me.

Non per farmi una patente di chissaché, ma per dare un'idea dell'assurdità delle tesi, io sono un pacifista "duro". Ho all'attivo un sit-in di fronte ad un treno carico di carrarmati, e "azioni" in cui ho fatto calare uno striscione di 20 metri da Palazzo Vecchio contro le spese militari. Sono stato pignorato 3 volte per essermi rifiutato di pagare la quota di tasse destinata alle stesse (dichiarando il tutto nella dichiarazione dei redditi e consegnando al Presidente della Repubblica i soldi obiettati). Più innumerevoli manifestazioni contro ogni guerra possibile, eccetera. Insomma, quando si e' saputo in giro che ero in una lista di persone "pagate dalla CIA" per coprire i misfatti dei militari americani, chiunque mi conoscesse si e' fatto le più grasse risate. Fossi stato accusato di essere pagato dal KGB era più credibile.

Ma nonostante sia stato più volte intervistato da Controradio (l'emittente fiorentina di Radio Popolare), dove diverse persone mi conoscono bene, Pepe Ramone, che cura una pagina web di questa emittente e che sostiene le tesi strakeriane, mi ha appena paragonato a Mengele. E ad una mia proposta di andarlo a trovare per fare 2 chiacchiere, mi ha detto che la cosa lo metteva molto a disagio, perché una visita di un collaboratore dei servizi gli faceva paura.

Prez ha detto...

Informo gli agenti NWO che abbiamo aperto un canale irc dedicato alle scie comiche sul server freenode.

Server: irc.freenode.net
Canale: #sciecomiche

Intervenite numerosi.

Replicante Cattivo ha detto...

Il suo approccio alla realtà, insomma, è molto simile a quello di un appartenente a una setta nella quale il guru che predica l'astinenza, quando viene colto a letto con le giovani discepole, incolpa di tutto il demonio. E i suoi seguaci gli credono.

Non c'è nulla che possa smuovere dalla sua visione un credente di questo tipo. Ogni fatto verrà plasmato e reincasellato per adattarlo alla visione del mondo che ha scelto.


Vibravito è il perfetto CREDENTE. Se al posto della parola di Straker ci fosse quella di Dio -o di un suo portavoce- VV sarebbe il perfetto fedele.
Non si pone domande.
Non ha dubbi.
Non importa se una affermazione nè contraddice un'altra: l'ultima cosa che gli viene detta per lui è verità assoluta.

Ricordiamoci che di Vibraviti ne abbiamo quanti ne vogliamo, basta guardarsi intorno.

Il Lupo della Luna ha detto...

@fioba: adesso è un pelo più chiaro. L'engine che uso io per le statistiche del mio blog è molto meno sofisticato e non rende certo semplici controlli incrociati di questo tipo.

@prez: ma proprio su freenode? Non potevate farlo che so su Azzurra che ho già l'user li? :p (scherzo, vengo a fare un giro sulla chat appena ho tempo).

@replicante cattivo: è esattamente quello che stavo pensando io (e che ho scritto sul mio blog,. Qui non si tratta più di evidenza, di dimostrazioni, ma si tratta di fede. Cieca ed assoluta (e torna la vignetta di Sturmtruppen ;) ).
Poi uno dice "ma lasciamo che sti fanatici cuociano nel loro brodo" e poi si trova nella situazione che descrive Comoretto, che fa semplicemente capire che gli eccessi, qualsiasi essi siano, hanno sempre un lato negativo.

Emanuele Ciriachi ha detto...

R.C., a QUEL livello - ne dubito fortemente.

Emanuele Ciriachi ha detto...

Voglio dire, se il mio parroco (o il Papa, o chi per lui) facesse una colletta e chiedesse personalmente soldi a tutti per fare, che so, un'opera pia di caratteristiche e costi ben noti e definiti e fosse scoperto a:

-farla con caratteristiche diverse per abbassare il costo;
-falsificare le "prove" che dimostrerebbero di averla fatta secondo il piano originario;
-dichiarare vittoria ammettendo sconfitta mostrando le prove di averla fatta nel modo "economico"...

Lo manderei a quel paese seduta stante. Per restare fedeli dopo tutto questo occorre ben più che fede... occorre delusionismo e sudditanza psicologica.

Replicante Cattivo ha detto...

@ Emanuele

Tu evidentemente ragioni troppo per i "loro" gusti, non sei il credente ideale. :)
Ecco perchè ogni tanto -anzi, molto spesso- tentano di tirare le redini come si fa con i cavalli che tentano di cambiare strada: alzano la voce per ricordare che se vuoi far parte del gregge, devi andare dove ti dice il pastore, anche se non ti va.


Voglio dire, se il mio parroco (...) fosse scoperto a:


-farla con caratteristiche diverse per abbassare il costo;

Oppure a chiederti una percentuale delle tue tasse, quando loro stessi non hanno bisogno (dopo che predicano la povertà). Ancora oggi non spiegano perchè debbano vivere in tutto quel lusso.


-falsificare le "prove" che dimostrerebbero di averla fatta secondo il piano originario;

La storia insegna che non hanno la coscienza proprio pulitissima.

-dichiarare vittoria ammettendo sconfitta mostrando le prove di averla fatta nel modo "economico"...

Ehm, questa non l'ho capita -_-'



Lo manderei a quel paese seduta stante.


Io l'ho già fatto :)


Per restare fedeli dopo tutto questo occorre ben più che fede... occorre delusionismo e sudditanza psicologica.


E infatti i credenti (quelli veri) basano la propria fede su quelle cose. Tutti gli altri non sono credenti: sono brave persone, con degli ideali e dei principi, ma che possono avere gli stessi ideali e principi anche al di fuori della fede.

Riccardo (D.O.C.) ha detto...

No, attenzione: la visione del mondo di Vibravito non è da svitato. E' strutturata, e questo è per me un dato psicologico molto significativo.


Polonius:
[Aside] Though this be madness, yet there is method in't.
W. Shakespeare, Hamlet Act 2, scene 2.

Non mi stupisce affatto: la follia molto spesso è mostruosamente lucida, e il folle altrettanto spesso è folle proprio perché ha le idee molto pich ùiare del savio. Tant'è che è difficile distinguere il primo dal secondo.

Ma tornando al personaggio, ci sono dei tratti caratteristicvhe che mi incuriosiscono: sei riuscito a capire, per esempio, che tipo di mestiere fa, se ha famiglia, cose del genere?

mogio ha detto...

@Replicante cattivo

Oppure a chiederti una percentuale delle tue tasse, quando loro stessi non hanno bisogno (dopo che predicano la povertà). Ancora oggi non spiegano perchè debbano vivere in tutto quel lusso.

Solo i vertici della Chiesa vivono nel lusso, preti frati e suore sono molto più coerenti con quello che predicano, almeno da noi in Ticino la paga di un parroco è al limite del "minimo vitale" (ma con alloggio già pagato e il vitto, se sono furbi, assicurato).

Ma questo vale per tutte le organizzazioni; perchè quando s'incontrano i vari capi di Stato bisogna sempre organizzare delle cerimonie degne dello sfarzo di re Sole?
Perchè quando s'incontrano i rappresentanti della FAO per parlare della fame del mondo devono sembre organizzare banchetti luculliani?

Paolo Attivissimo ha detto...

Riccardo,

come agente del Nuovo Ordine Mondiale, non ho bisogno di capire queste cose: già le so :-)

Per cui non ho fatto domande di natura anagrafica. Non erano pertinenti allo scopo dell'incontro.

Riccardo (D.O.C.) ha detto...

Per cui non ho fatto domande di natura anagrafica. Non erano pertinenti allo scopo dell'incontro.


Beh, insomma... Se vuoi tracciare il profilo psicologico di un personaggio, queste sono informazioni importanti.
Presentare un carattere avulso dal contesto rischia di privilegiare i pensieri dell'intervistatore, non quelli dell'intervistato!

Battista Dotti ha detto...

Accidenti Agente Disinformatico sta attirando troppo l'attenzione non costringere il CIC (Combat Information Center) ad attivale la rete SOUSS, SURTASS e LFA. Altrimenti il CIC dovrà passare il tutto al LFOC (Landing Force Operetion Center... suvvia Straker e VibraVito sono nostri agenti disinformatici....

OrboVeggente ha detto...

io sarò il solito becero limitato ignorante razzista e incompetente...
Ma quando uno si perde con queste cose, nel modo in cui abbiamo quotidiana testimonianza, con l'ardore di renderlo cieco a qualsiasi approcio razionale, e modificando ogni evento per accordarlo alla sua fideistica verità...

Sta cercando di surrogare la femmina che non ha!!!

E il meccanismo che lo porta a questo è invero semplice: "non mi considerano, ridono sempre di me, maledizione... ragazzi meno belli di me sono pieni di ragazze... perché? Di chi è colpa? Non certo mia, ovvio... Ma certo!!!! Grazie Straker!!! Ora l'ho capito!!! Maledetti tutti voi Resto del Mondo, vi combatterò, è ovvio che è così!! Siete tutti d'accordo!!"

E non lo dico né ribadisco "su misura" per questi personaggi che sfortunatamente ancora non conosco... Ma esclusivamente sulle "evoluzioni" di quelli che ahimè ho avuto modo di conoscere.

AcarSterminator ha detto...

Hihi...
Ero certo Vito non mi avrebbe deluso :)
E' un complottista tosto, non è un mezzo-e-mezzo che spara stando dietro al pc, e' un folle completo, coerente e determinato nella sua sua totale paranoia.
Purtroppo, come gli avevo anche detto una volta, io speravo e volevo credere fosse in malafede (come Straker), perché l'alternativa sarebbe stata peggio.
Ma mi si conferma che l'alternativa è invece più probabile: un malato mentale, e quindi uno destinato a una gran brutta vita fatta di paure. Soprattutto se trova gentaglia come i fratelli sanremesi che si approfittano di gente come lui, che invece avrebbe bisogno solo di aiuto.

AcarSterminator ha detto...

@ Paolo

Quel paio di volte che ho avuto modo di osservare Vito dal vivo, ho notato che tende a farsi valere alzando parecchio il tono della voce.
E' successo anche ieri?
Voglio dire, in un posto pubblico sentire uno che le spara così grosse... chissà le reazione della gente attorno.

Altra cosa.
Ho l'impressione che in questo tipo di malato ci sia una sorta di memoria selettiva: nonostante abbiano avuto tante spiegazioni logiche e concrete, sembra che queste tendano a sparire dalla memoria che invece trattiene altri tipi di esperienza (visioni distorte della realtà, o racconti di gente senza scrupoli che approfitta delle loro debolezze), quelle che tendono a confermare le paranoie... o qualcosa del genere, insomma.
Poù essere?

ilpeyote ha detto...

@acarsterminator:
penso anch'io che l'ing in questione sia proprio il nostro arturo :)
Tra l'altro un ingegnere che si presenta con le "striscIe" fa subito una gran bella figura eheh

Guga ha detto...

Beh... se non altro ha dimostrato di avere coerenza.

Non lo definirei "malato"... è un termine troppo politicamente scorretto e può dar adito a recriminazioni. Anzi, è anche fin troppo sano.

Come citato da Riccardo, alla fine il folle è il più assennato degli uomini, ha una sua logica e su quella logica basa le sue convinzioni. Quindi, dal suo punto di vista, ha tutte le ragioni per credere quel che credere. Non è malato, ha solo convinzioni che a noi paiono implausibili.

E ora vediamo come si sviluppa...

Paolo Attivissimo ha detto...

ho notato che tende a farsi valere alzando parecchio il tono della voce.
E' successo anche ieri?


Sì, ogni tanto.


Voglio dire, in un posto pubblico sentire uno che le spara così grosse... chissà le reazione della gente attorno.

Erano tutti agenti del mio "staff", come lo ha chiamato Vibravito, sono abituati a non scomporsi :-)

Anonimo ha detto...

1) ho appena perso non una ma DUE birre

2) uno che ragiona così non può essere pari...

SirEdward ha detto...

memoria selettiva: nonostante abbiano avuto tante spiegazioni logiche e concrete, sembra che queste tendano a sparire dalla memoria che invece trattiene altri tipi di esperienza

A questo proposito, una cosa che mi ha colpito è questa:
sono andato stamattina su Tankerenemy, e c'è questo articolo con due foto della stessa donna; la seconda la mostra sfigurata da una qualche patologia.

Ecco, è già qui che scatta la trappola. La foto viene interpretata come reale (che lo sia o meno); il secondo passo è cercare, nell'articolo, il nome della patologia: morbo di morgellons. A quel punto, psicologicamente, il morbo di morgellons è già realtà. Il prossimo passo sarà leggere le presunte cause, o i dubbi sulle cause, in questo caso.

Solo a questo punto la mente dello scettico e del complottista si dividono. Chi è allenato, per i più vari motivi, a cercare conferme alle proprie prime sensazioni, metterà un momento in stand by la propria accettazione emozionale e cercherà di analizzare bene la questione, si informerà (tanto più quanto più ha imparato a fare) e, con molta probabilità, scoprirà i segnali prima e le conferme poi del fatto che l'ipotesi scie chimiche-morbo di morgellons è non solo campata per aria, ma assolutamente insensata.

Ora, per chi ha seguito questo ragionamento, la ragazza è lo stesso malata, ma le cause sono ignote.

Il complottista, o il fedele perfetto, agiscono diversamente. dopo che il morbo di Morgellons è divenuto realtà, e che ne hanno letto le "cause" secondo il precetto complottista, non scatta la molla della conferma, quella che del dubbio. La storia delle scie chimiche diventa così assunto, verità prima, fede, e tutta la realtà si accorderà a essa di conseguenza.

Dopo questo passaggio, chiunque contrasti l'idea delle scie chimiche è in errore, o in malafede, e chi sostiene le scie chimiche è in buona fede. L'assunto primario, cioè che il morbo di morgellons esiste ed è causato dalle scie chimiche, è indistruttibile, perché è sostenuto dalle foto della ragazza e seguente panettone di "documentazione", sostenuto dall'impatto emotivo originale di quella storia.

Quella malattia esiste, e che si manifesta in quei modi per causa delle scie chimiche: ora tutti questi passaggi sono un solo assioma. negare uno solo di essi significa negarli tutti, perché negare uno solo di essi nega la correttezza dell'intera reazione emotiva originale, quella provata prima ancora di conoscere a fondo l'argomento, quella istintiva.

Essere contro le scie chimiche diventa per il complottista un po' come dire: nego che quella ragazza abbia sofferto, apparendo così un personaggio insensibile e pronto a ogni bassezza. E' un "cattivo", e quindi malvagio, e ogni cosa che fa per sostenere la sua posizione sull'argomento è male. Allo stesso modo, chiunque sia a favore delle scie chimiche è "buono", e non può certo mentire, non quando parla di scie chimiche, per lo meno: e compare così la negazione delle bugie dei guru complottisti.

----------------

Per qualche motivo penso che Vito abbia passato un percorso simile. Mi piacerebbe scoprire quale sia stata la sua prima reazione emotiva, per capire se è possibile smitizzare l'intero processo puntando direttamente in quel punto.

----------------

Tutto questo pappardello lo faccio perché conosco i post di Paolo sull'argomento, e non solo i suoi, conosco i personaggi che gravitano attorno a quella storia e con alcuni di essi ho pure parlato per altri motivi, e mi rendo conto di come siano. Ma, in senso stretto, non mi ero mai occupato della questione, quindi per molti aspetti della questione sono ancora impressionabile. E l'effetto di quella foto su di me è stato proprio quello. Confesso che se non avessi conosciuto da prima le persone coinvolte e se non avessi imparato il valore di un'analisi critica be fatta, ora potrei essre nella fase in cui ci si chiede "quanto ancora non so di queste cose così pericolose?", oppure, per citare un celebre film: "ma fin dove arriva la tana del bianconiglio?".

Sto diventando curioso della psicologia di VV.

don Spencer ha detto...

@ replicante e emanuele
una precisazione sul termine 'fedele', almeno inteso in senso religioso: non confondiamo Dio (se c'è e se ha qualcosa da comunicare. personalmente ritengo di sì) con i suoi 'portavoce' (che possono essere credibili o no, e bisogna stare con gli occhi ben aperti). mi auguro che almeno i fedeli religiosi riferiscano la propria fede a Dio e non ai preti. parlo con cognizione di causa, sono prete e pure parroco. comunico alla mia gente quello che ritengo sia importante, ma cerco di insegnare loro, per quel che posso, a ragionare sulle cose che dico e a verificare che almeno siano credibili e ragionevoli. lo so che sfioro l'OT, ma abbiamo visto che certi meccanismi valgono per tutti i tipi di 'fedi', anche per quella sciachimista. e quello che mi sembra si stia cercando di fare qui è almeno invitare i credenti sciachimisti a verificare le informazioni e le notizie e a ragionare con la propria testa e non con quella dei loro 'parroci' :) quindi un po' in tema siamo ancora. se poi vogliamo proseguire la discussione da qualche altra parte per entrare nello specifico e lasciare in pace chi scrive qui e non è interessato, cerchiamoci una sede adatta :)

Maciste ha detto...

Mi dispiace caro "don" ma si sbaglia, il meccanismo è lo stesso per la religione e per le sette.
La fede non richiede prove provate, altrimenti non sarebbe fede ma conoscenza.
Apprezzabile il suo metodo di insegnare a ragionare con la propria testa, ma non vedo come si possa parlare di "cose credibili o ragionevoli" di fronte a transustanzazioni, nascite verginali, resurrezioni e miracolaglie varie.

Chi crede ha una struttura mentale diversa da chi non crede, esattamente come accade per gli sciachimisti.

Saluti ;)

Maciste ha detto...

Ah dimenticavo: le scie chimiche per alcuni sono un dogma, esattamente come la trinità e l'assunzione in cielo del corpo di Maria ;)

Gianni Comoretto ha detto...

Temo che persino Straker sia in buona fede. Non nel senso di Vito, che ha una sua immagine del mondo, assolutamente avulsa dalla realta' in alcuni piccoli ma basilari punti, ma la segue coerentemente. Forse nel senso di quella di tanti dirigenti di partito, alti prelati di tutte le religioni (n.b. sono cattolico, e condivido quanto detto dal "don"), ecc.

In questa visione c'è una "verità", che non si discute, è autoevidente. Chi la nega è in malafede, o è cretino. Se è uno scienziato, evidentemente è in malafede. Es.Montanari, che "sicuramente" non potendo essere all'oscuro del complotto è stato contattato e "convinto" a negare il legame tra nanoparticelle e scie.

Ma per portare avanti questa verità tutti i mezzi son buoni. Le "pie menzogne" non le ha inventate lui, sono secoli che qualche piccola correzione alla verità (ad es. riguardo un bel miracolo) è accettabile, perché porta la gente semplice, che altrimenti non capirebbe, alla "verità".

Lui ha investito tempo e denaro, un sacco, alla causa. Se intasca qualche soldo su un telemetro di modello inferiore, be' intanto magari ha davvero provato ad acquistare l'altro, o la colletta comunque non era arrivata alla cifra intera, e poi si tratta solo di un "prestito", o un finanziamento comunque dato alla causa. Non si arricchirà certo così. E se anche si arricchisse (dubito nel suo caso), be' in fondo un po' se lo merita con tutta la fatica che fa...

Poi fai delle misure con il telemetro. Ma che ciofeca mi han venduto, non vede neppure che quell'aereo e' chiaramente a non più di 1800 metri. Poco male, facciamo un videomontaggio. Mica io che falsifico, sia mai, correggo solo un problema tecnico...

@replicante cattivo:
-dichiarare vittoria ammettendo sconfitta mostrando le prove di averla fatta nel modo "economico"...

Mostrare le foto del telemetro 2 a sostegno della sua buonafede nell'aver sempre sostenuto che il telemetro 1 era stato acquistato (in "come si sono svolti i fatti"). E magari ne e' pure convinto, quando ha detto che il telemetro 1 era stato acquistato da un'altra persona ed era in arrivo, be' ha solo esagerato un pochino, poi i soliti cattivi del NWO han bloccato pure quell'ordine.

Maciste ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Unknown ha detto...

per quanto riguarda la questione della fede, vi consiglio la lettura di questo post in cui don Franco Barbero presenta la sua posizione di credente. Non è vero che c'è chi crede e chi non crede. Tutti crediamo in qualcosa. Gli scienziati, ad esempio, credono in un ordine della natura che sia decifrabile, altrimenti non farebbero quel mestiere. Che esista una legge naturale per tutto non è dimostrabile, però appare "ragionevole". I religiosi credono in ciò che loro ritengono ragionevole, non è proprio la stessa cosa che credere ai complotti o alle sciechimiche. Il post comunque è molto più esplicativo di quanto posso fare qui, se vi interessa.

SirEdward ha detto...

Maciste

Mi dispiace caro "don" ma si sbaglia, il meccanismo è lo stesso per la religione e per le sette.
La fede non richiede prove provate, altrimenti non sarebbe fede ma conoscenza.


Non è proprio così, in realtà. Le religioni, anche se sembra, non basano la loro grande fortuna su miracoletti da blog complottista o dogmi che sfidano le leggi di natura, ma su sensazioni profonde delle persone che contribuiscono attivamente e con successo alla loro diffusione. Le religioni, mediamente, hanno una base concreta onestamente basata su emozioni realmente provate dalle persone partecipanti. Le sovrastrutture illogiche seguono in un secondo momento come soluzioni per dare un'autorità e/o una forma concreta a qualcosa che è difficile spiegare, una fenomenologia (concreta ma di natura incerta) che non si è però in grado di maneggiare, di comprendere, spesso nemmeno di comunicare e molte volte neppure di dimostrare reale, perché compresa all'interno della persona che la prova.

Da quel momento in poi... "le deluge", parafrasando Luigi XV. Troppo spesso le forme esteriori, che sono concrete e tangibili, tendono a prendere il posto della parte interiore, così difficile da afferrare e comunicare, tendono a diventare, da simboli o strumenti che erano, i veri e propri depositari della fede; da quel momento aderire a una religione significa prima di tutto accettarne le forme esteriori, gli svolazzi barocchi, le idiosincrasie, magari nate, cresciute e deificate proprio da persone di animo complottista, per le quali l'umiltà non esiste e "tutto fa brodo", ogni spiegazione e buona purché sostenga l'idea che il complottista vuole veder sostenuta.

Nel caso della religione, io penso che l'adorazione delle forme esteriori in quanto tali (ripetizione e impossibilità di negazione) e non in quanto simboli (flessibili, modificabili, eliminabili) sia una forma di idolatria: diventa più importante la forma del contenuto.

Rimanendo sul solo cristianesimo, ad esempio, succede quando le circostanze del concepimento vengono considerate più importanti delle parole dette e delle azioni compiute.


Apprezzabile il suo metodo di insegnare a ragionare con la propria testa, ma non vedo come si possa parlare di "cose credibili o ragionevoli" di fronte a transustanzazioni, nascite verginali, resurrezioni e miracolaglie varie.


Occhio, Maciste, a non cadere nell'errore opposto, facendo di tutta l'erba un fascio. La religione è qualcosa di più complesso di una teoria complottista. Normalmente non accade che uno creda in un qualche Dio perché ne accetta i dogmi, accade che una persona accetti i dogmi perché crede in Dio.

Se proprio vogliamo paragonare pere con mele, i dogmi sono l'equivalente di credere che Straker non abbia falsificato le fatture del telemetro: chi lo fa crede già alle scie chimiche; nessuno crede alle scie chimiche perché è convinto che straker non abbia falsificato le fatture.

don

comunico alla mia gente quello che ritengo sia importante, ma cerco di insegnare loro, per quel che posso, a ragionare sulle cose che dico e a verificare che almeno siano credibili e ragionevoli.


Spero che ce ne siano tanti che fanno così. Di menti complottiste, cioè fanatiche, che affollano i banchi delle chiese, o altre forme di luoghi di culto, ce ne sono e ce ne saranno sempre, ma il vero valore di una fede appare nelle persone che NON sono fanatiche e NON ragionano "alla maniera complottista".

SirEdward ha detto...

P.S.

ERRATA CORRIGE

"le déluge", non "le deluge", naturalmente...

don Spencer ha detto...

@Maciste
lo so che il meccanismo è lo stesso, ma il mio punto di vista parte da un principio diverso: la parola fede, come molte parole, è la stessa per esprimere cose diverse. motivo in più per chiarirsi. c'è una fede cieca, che crede senza capire (perchè questo crea sicurezze, mi dà identità, mi fa parte di un gruppo che crede le mie stesse cose etc. la solitudine personale qui riveste, penso, un ruolo importante), e una fede che cerca di capire, se possibile. che poi ci riesca è a carico di chi la sostiene, ovviamente, dimostrarlo. c'è una fede che parte da presupposti che vanno dimostrati, ma che sono sensati, per es. che Dio si sia fatto sentire: chi glielo impedisce? le miracolaglie varie non possono essere prese come punto di partenza, certo, ma semmai come conseguenze: servono forse per sostenere il punto di partenza, non per crearlo. per tornare alle scie chimiche, chi le sostiene ha il diritto di dimostrarle, ma anche il dovere di tenere conto di tutte le prove contrarie. sennò come si fa a parlarsi?
PS diamoci del tu, come fanno tutti qui

Voto libero ha detto...

adesso sono tutte mosse psicologiche

Per forza. Ormai i fatti sono stati chiariti nelle FAQ. Resta solo da esplorare la parte psicologica.


hai individuato in lui il personaggio perfetto su cui fare leva per far desistere i loro intenti?

Perfetto, no. E non parlerei di desistere, ma di un fenomeno affine all'autocombustione. Perché non c'è benzina peggiore della rabbia di un ex fedelissimo che si rende conto di aver creduto a uno che lo tradiva di nascosto. E la paranoia è una compagna insidiosa.



mm sì capisco paolo..
è un bel lavoro quello che stai facendo... e, come ho detto in precedenza, oltremodo interessante

osserverò gli sviluppi, anche se ormai è da un pò che abbiamo capito con chi abbiamo a che fare

l'unica cosa che mi dispiace è come sia diventato difficle combattere questi fenomeni.. e sono fenomeni che travolgono anche la popolazione

basti vedere quanti ascolti fa voyager.. è come se stessimo tornando al periodo pre-galileiano

Yari Davoglio | Cronache dal '900 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Poorman ha detto...

Paolo, ma levaci una curiosità: Vibra ha cercato di toccarti per vedere se eri un rettiliano travestito da ologramma bioplasmatico?

<< Io sarei a capo di uno staff di agenti di un'organizzazione che è capace >>

Beh, adesso che Vibra ti ha scoperto, il minimo è che ci dica anche qual'è questa organizzazione, come si chiama e dove si trova! "Gli amerikani kattivi"? un po' semplicistico, no? Tra l'altro, con tutti i complotti che si attribuiscono agli USA, il loro governo dovrebbe investire il 99% del budget nel "Dipartimento delle Cospirazioni" - solo la fornitura annuale di completi neri e occhiali neri per i suoi numerosissimi agenti costerà migliaia di dollari!

Yari Davoglio | Cronache dal '900 ha detto...

Scusate, torno OT.

Vorrei comunicare ad Antonio (dato che non vi è alro modo di farlo che qui), riguardo il tema del gas naturale, che ho appena finito di scrivere due post sull'energia e, appunto, sul gas naturale.

Ovviamente estendo l'invito a tutti quanti ne siano interessati, sempre con l'approvazione di Paolo Attivissimo.


Have a nice day :)

Yari D.

mogio ha detto...

@Francesco Contini

Non è vero che c'è chi crede e chi non crede. Tutti crediamo in qualcosa.

In senso lato sono d'accordo ma c'è una bella differenza tra le varie credenze. Io sono ateo e credo che il mondo e tutti gl'esseri viventi siamo "figli del caso". Ma nonostante questa mia convinzione io non alzo altari in onore del "caso" e non faccio opera di proselitismo, oltretutto rispetto i credenti, di quasi tutte le religioni, tranne i fanatici e i bigotti.
Fortunatamente la maggior parte dei credenti sono persone che sanno usare la testa, purtroppo poi ci sono quelli che, per un motivo a me sconosciuto, si lasciano abbindolare totalmente o dalla religione o dalla politica o dall'ecologia e da stupidate come le sciechimiche. Per questi il loro credo e la loro unica verità ed in nome di questa verità sono disposti a tutto, anche alle peggiori nefandezze convinti di essere i "buoni".

Il già citato Jim Jones è un esempio tragico di cosa può portare il seguire con fanatismo il guru di turno.

@Don

Vedi che non sono solo io che ha problemi ad usare il "tu" con un prete :)

federico ha detto...

ho visto su wikipedia la storia di jim iones.

cmq l'esempio più appropriato non è jim jones, ma ted haggard.

Infatti paolo parlava di gente che non crede alle tesi che espone (come straker) e che è quindi costretta a falsificare le sue prove (come straker) e nonostante questo non perde la stima dei suoi adepti (come vibravito) quando viene colta in castagna (come straker).

e mi scuso se parlo di guru imbroglioni religiosi: è l'esempio più classico, ma non necessariamente più comune!

Paolo Attivissimo ha detto...

Vibra ha cercato di toccarti per vedere se eri un rettiliano travestito da ologramma bioplasmatico?

No, ma gliel'ho chiesto io di dirmi se a suo parere avevo impianti bioplasmatici.

La sua risposta è stata molto interessante.

Ne parlerò nel post "Faccia a faccia" prossimamente.

yos ha detto...

@Attivissimo,

speriamo che anche Vibra, scriva il resoconto della esperienza da vissuta (dal suo punto di vista).

Mi piacerebbe sapere se riteneva veramente che gli avventori del "Bar Gino" fossero veramente degli agenti complottisti.


OT "Le 12 fatiche di Asterix "

Attenzione :
Errare humanum est.
Perseverare è ad ovest

mogio ha detto...

@federico

cmq l'esempio più appropriato non è jim jones, ma ted haggard

Scusa Federico ma mi hai frainteso, io non paragono Straker a Jim Jones e Vibra ad un suo seguace, il mio era un discorso in generale.

Pur non condividento le idee di Straker & Co lungi da me paragonarli ad un assassino.

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

come valutare questo scambio di battute fra un lettore (che mi perdonerà se non ricordo il nome) e Paolo Attivissimo alla luce del colpo di scena odierno ovvero la scomparsa autoimposta di Vibravito?

hai individuato in lui il personaggio perfetto su cui fare leva per far desistere i loro intenti?

Perfetto, no. E non parlerei di desistere, ma di un fenomeno affine all'autocombustione. Perché non c'è benzina peggiore della rabbia di un ex fedelissimo che si rende conto di aver creduto a uno che lo tradiva di nascosto. E la paranoia è una compagna insidiosa.


inquietante non trovate?

Dan ha detto...

"Terzo, far avere a Vibravito un messaggio che per ora riguarda soltanto lui e che non poteva essere trasmesso altrimenti."
Sparaflasharlo?

"Per forza. Ormai i fatti sono stati chiariti nelle FAQ. Resta solo da esplorare la parte psicologica."
Io correggerei in "la parte psicotica". Perchè più la osservo, più mi sembra che la mania delle scie chimiche si configuri come psicosi. Non grave, perchè gli individui dimostrano di riuscire a funzionare come normali elementi della società più o meno bene, ma comunque psicosi. In tal proposito, è interessante l'articolo di en.wikipedia:
"Psychosis, literally means abnormal condition of the mind, and is a generic psychiatric term for a mental state often described as involving a "loss of contact with reality".
People experiencing psychosis may report hallucinations or delusional beliefs, and may exhibit personality changes and disorganized thinking."

Psicosi, letteralmente significa condizione anormale della mente, ed è un termine psichiatrico generico per uno stato mentale spesso descritto presentarsi come "perdita di contatto con la realtà".
Le persone afflitte da psicosi possono riferire di allucinazioni o credenze illusorie, e possono esibire cambi di personalità e pensiero disorganizzato.

Ok, le ultime due come anche le allucinazioni non sono state (ancora) osservate, però...
Ancora non sono stati fatti studi psicologici/psichiatrici, tesi di laurea o quant'altro sulla "condizione" del complottista?

"Non si pone domande.
Non ha dubbi.
Non importa se una affermazione nè contraddice un'altra: l'ultima cosa che gli viene detta per lui è verità assoluta."

No, quale "ultima"? Tutte le cose che gli dicono i suoi guru sono verità. Cosa importa se si contraddicono? Sono comunque verità.

Ma più di ogni altra cosa, mi ha dato da pensare questa frase di Vibravito: "..Adesso ci sono le spiegazioni che mi sono state date da quelli del Cicap non mi hanno convinto, quindi io non credo che quella è semplice condensa. Quando darete delle spiegazioni plausibili e reali allora magari comincerò... però fino ad adesso le spiegazioni che sono state date sono zero assoluto. Ci sono molte contraddizioni in quello che affermano"
Quello che mi piacerebbe sapere da lui è: se dici che non credi alle spiegazioni del CICAP perchè non ti hanno convinto, cos'è nelle teorie di Straker e soci che invece ti ha convinto e ti porta a credergli così fedelmente?
Oppure, come sospetto, le sue teorie, pur non supportate da prove o da fonti valide e sostenute attraverso la truffa, la menzogna e la manipolazione di qualsiasi evento riguardi le scie o i loro siti, comunque rispecchiavano una visione del mondo che già in parte avevi, e quindi le hai accettate di buon grado ed integrate nella tua forma mentis facendole diventare verità dogmatica, irrinunciabile e non questionabile?

«Meno recenti ‹Vecchi   601 – 795 di 795   Nuovi› Più recenti»