skip to main | skip to sidebar
86 commenti

Il Delirio del Giorno: punteggiatura, questa sconosciuta

Ultimo aggiornamento: 2018/05/17 15:00. 

Riporto integralmente, senza punteggiatura aggiunta, un commento arrivato il 15 maggio scorso:

stati uniti d'America si sono sempre vantati di essere il paese che ha investito miliardi di dollari per la sicurezza nazionale è tu con queste foto mi vuoi far credere che al pentagono sia caduto un aereo con foto che provano solo di un foro di diametro 5 metri con dimesioni di un aereo altezza piu' apertura alare maggiori ,inoltre voglio vedere chi possa essere cosi un bravo pilota a sorvolare a raso terra a quelle velocità con ripida discesa e rapida virata per non parlare poi delle torri gemelle studiare un pò di fisica sarebbe meglio vai a vedere di altri incidenti aerei che sono caduti su edifici confronta ciò che è rimasto poi ne trai le conclusioni eviva la sicurezza falle nella sicurezza telecamere sequestrate per non far vedere nulla e nascondere la verità STUDIare effetto venturi capire cosa succede a pochi metri dal suolo alla velocita di 700-800 KM-ORARI un aereo la verità di quel famoso 11 settembre era nei nostri occhi ma si voleva credere solo cio che dicevano i mas media e il governo americano convincerci che erano dei martiri io questo lo chiamo INGANNO GLOBALE è gli americani in queste cose sono molto bravi come attori ripercorrendo la storia di ciò che hanno fatto non c'è da stupirsi per capire ciò che è successo bisogna conoscere bene la fisica gli effetti del fuoco il potere di calore che ha il cherosene ,non fonde putrelle d'acciaio è sopratutto in brevissimo tempo mi fermo qui tanto questo non cambiera la vostra idea ma nemmeno io questa è la mia linea di fatti che i miei occhi hanno potuto vedere con la conoscenza sia nel mondo aeronautico che nella fisica poi ognuno è libero di credere ciò che vuole almeno in questo c'è ancora la libertà

Questo articolo vi arriva gratuitamente e senza pubblicità grazie alle donazioni dei lettori. Se vi è piaciuto, potete incoraggiarmi a scrivere ancora facendo una donazione anche voi, tramite Paypal (paypal.me/disinformatico), Bitcoin (3AN7DscEZN1x6CLR57e1fSA1LC3yQ387Pv) o altri metodi.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati manualmente da un moderatore a sua discrezione: è scomodo, ma è necessario per mantenere la qualità dei commenti e tenere a bada scocciatori, spammer, troll e stupidi.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui e/o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (86)
Però questo è un tipico caso di sibillacumanismo. Leggendo bene fra i deliri di questo poveraccio, la frase non è "i miei occhi hanno potuto vedere con la conoscenza sia nel mondo aeronautico, che nella fisica poi ognuno è libero di credere ciò che vuole" ma "i miei occhi hanno potuto vedere con la conoscenza sia nel mondo aeronautico che nella fisica, poi ognuno è libero di credere ciò che vuole".
Il significato è molto diverso e stavolta sei stato un po' Fattoquotidianesco o Huffingtonpostesco. ;-)
Vorrei spezzare una lancia (e una cinquantina di virgole e punti) a favore del sagace commentatore.
Probabilmente intendeva parlare delle sue conoscenze "sia nel mondo aeronautico che nella fisica" e il resto dello sproloquio dovrebbe essere una frase a sé.

All'inizio pensavo si trattasse del mitico juventin87 ma non è il suo stile... questo è solo piatto delirio complottista, non raggiunge le vette memorabili del mio commentatore preferito.
Un genio.
Naah, è uno spambot dai
Su aeronautica e fisica è un drago, sull'italiano qualche perplessità nasce spontanea!!! Vada a STUDIare
Come direbbe il buon vecchio Alberto Sordi: "Ammazza che zozzeria!"
non posso credere che non sia un troll :D
Però sarebbe meglio avvertire prima, ho rischiato la morte per asfissia!
Grazie! Ogni volta che posti commenti di sciroccati simili, ci fai aumentare l'autostima in maniera esponenziale.

Non ce l'ho fatta ad arrivare in fondo. Ero in apnea!
"Non cambierò mai idea".
Il meraviglioso cervello super intelligente dell'uomo.
Ciao, Paolo, perdona la mia impudenza, ma penso che il titolo di questo post sia sbagliato.
Probabilmente la sua sgrammaticatura ti ha fatto travisare l'ultima frase, prova a leggerla con questa punteggiatura: "questa è la mia linea di fatti che i miei occhi hanno potuto vedere, con la conoscenza sia nel mondo aeronautico che nella fisica, poi ognuno è libero di credere ciò che vuole, almeno in questo c'è ancora la libertà."
Parla delle sue conoscenze (?) nei due campi, poi dice che si può credere in ciò che si vuole, genericamente (lui ne è un esempio, in effetti). Non penso che intendesse che si può credere in ciò che si vuole nel campo della fisica.
Mi spiace "difendere" una persona di questo livello, ma quel che è giusto... a volte fa male! :-)
Nooo... sono sicuro che il fulminato del giorno avesse inteso mettere una virgola tra "fisica" e "poi". Peccato :D
Oh, finalmente! Era troppo, troppo tempo che non c'era un "delirio del giorno"!
Insiste sullo studio: ecco, sarebbe proprio opportuno che corresse a casa, nella sua cameretta a studiare italiano, in primis. Poi, potrei sbagliarmi perché il libro di fisica l'ho preso in mano l'ultima volta almeno venti anni fa per l'esame, ma che cosa c'entra l'effetto Venturi? Semmai la legge di Bernoulli (qui urge intervento dei nostri "tecnici"), ma probabilmente sbaglio...
Apro una sottoscrizione per comprare delle virgole e soprattutto dei punti e punto a capo per quest'uomo. Più di 200 persone hanno cercato di leggere ad alta voce l'intervento e sono andate in ipossia, 80 sono svenute e 12 sono ancora in coma.
Non chiudere gli occhi davanti a questa strage silenziosa, dona anche tu un punto.
Che tristezza. Puoi dire in che articolo è stato postato?
Io credo che gli asini volino, e su questo nessuno puo' arrogarsi il diritto di smentirmi perche' io ho il pieno diritto di credere a quello che voglio, nella mia piu' completa liberta' di espressione, di opinione e di pensiero.

E ho il pieno diritto e liberta' di incaXXarmi, attaccare, insultare e spuXXanare chiunque voglia farmi passare per scémo, stupido, ignorante, disinformato o cogliòne, portasse tutte le prove del mondo al di fuori di ogni ragionevole dubbio e oltre ogni sapienza, cultura o ricerca scientifica.
Tu dici senza punteggiatura aggiunta, ma avrei preferito l'avessi fatto. Questo novello Joice ha perso punti e virgole a carte.

E di seguito il decalogo del buon debunker

Non discutere mai con un idiota: la gente potrebbe non notare la differenza. Arthur Bloch

Quando nel mondo appare un vero genio, lo si riconosce dal fatto che tutti gli idioti fanno banda contro di lui. Jonathan Swift

La stupidità è come una madre premurosa – non lascia che nessuno si senta trascurato. Peter Kraevski

Il primo uomo fu Adamo; il primo imperatore romano Cesare, il primo anarchico Bakunin o Socrate, e il primo comunista, a scelta, Proudhon, Karl Marx, Lenin o Gesù…
Nessuno sa, tuttavia, chi potrebbe essere stato il primo imbecille. Laurent Gouze

Il saggio sa di essere stupido, è lo stupido invece che crede di essere saggio. William Shakespeare

Niente è più bello dell’ascoltare un cretino che tace. Helmut Qualtinger

Per il computer è più facile imitare la nostra intelligenza che le nostre particolari forme di stupidità. Aaron Haspel

Un uomo buono può essere stupido e tuttavia rimanere buono. Ma un uomo cattivo non può assolutamente fare a meno di essere intelligente.
Maksim Gorkij

La stupidità umana è eterna. Tutte le volte che Socrate rinascerà, sarà condannato. Alain
Si vede che e' uno che ha studiato...
Stream of (in)consciousness!
Secondo me se scrivi un libro con i Deliri del Giorno sarà un successone!
Interpretazione filologica alternativa: "nella fisica" era attaccato alla frase precedente, "questa è la mia linea di fatti che i miei occhi hanno potuto vedere con la conoscenza sia nel mondo aeronautico che nella fisica".
Sono andato in apnea nel tentativo di leggerlo.
Posso solo rispondere citando una frase da un film di Carlo Verdone: "inchessenso?"
Premesso che mi sembra una pessima traduzione in italiano da un'altra lingua, posso solo dire che verso la fine mi cominciavano a far male gli occhi per cercare di capire che cavolo volesse dire.
E comunque: fisica libera per tutti.
Niente da dire, una grande filippica solo che anche al tempo delle filippiche c'era già l'interpunzione. Forse avevano già capito che era utile. A proposito, avanzo una interpretazione: inserendo la punteggiatura e addolcendo alcuni passaggi, le ultime righe acquisiscono un altro significato. Ciò che è tra le parentesi quadre è mio, e anche la punteggiatura, ovviamente, è tutta mia :) :

"mi fermo qui, tanto questo non cambierà la vostra idea, ma nemmeno io [lo farò]. Questa è la linea di fatti che i miei occhi hanno potuto vedere [attraverso] la conoscenza sia del mondo aeronautico che [di quello] della fisica; poi ognuno è libero di credere [a] ciò che vuole, almeno in questo c'è libertà"

così suona diversamente, ma sono ricettivo verso altre interpretazioni del testo.
Paradossalmente il delirio non è solo rappresentato dal contenuto, ma anche anche dal modo in cui è espresso. E che in questi testi la forma gareggi in assurdità col contenuto, è abbastanza notevole.
Io sono convinto che è uno scherzo di 'uno di noi' per vedere se facevi l'articolo.
Mi rifiuto categoricamente di credere che qualcuno possa scrivere in questo modo.

Cioè, dai, oh. No eh? u.u
Non c'è una virgola sono cianotico
Parrebbe autorevole....
Ho letto il commento. Mi sanguinano gli occhi (anche perché non c'è una maledetta virgola o punto).
Il commento è incommentabile...ma a onor del vero non credo che il commentatore volesse dire che nella fisica ognuno crede ciò che vuole...secondo me si è dimenticato una virgola tra "fisica" e "poi". La punteggiatura non è certo il suo forte.
Fortuna che ci sono moltissimi "esperti" che non si fanno fregare da questo INGANNO GLOBALE e che rallegrano le giornate a noi poveri creduloni.
l'ho letto tutto d'un fiato, e adesso sono in ospedale con una crisi d'asma! Maledetti gomblottisti!
Secondo me questo ha grosse lacune di aeronautica, fisica ma soprattutto di grammatica...
l'ho letto tutto d'un fiato, e adesso sono in ospedale con una crisi d'asma! Maledetti gomblottisti!
Paolo, "nella fisica" si riferisce (abbastanza chiaramente) al periodo precedente. L'ultimo (imho) parte da "... poi ognuno è ...".
Quindi?
Ahahahahahahahahah (pausa per prendere fiato) ahahahahahahah!!!!!
Caro Paolo, come ti invidio. Vorrei ricevere anche io messaggi del genere per rendere le mie giornate più divertenti ;-)

"inoltre voglio vedere chi possa essere cosi un bravo pilota a sorvolare a raso terra a quelle velocità con ripida discesa e rapida virata"
posso suggerire Luke Skywalker? Ahahahahah
Genio
Tipica mentalita' del complottista: puoi portare tutte le prove e le dimostrazioni che vuoi ma niente potra' mai scalfire il suo bias.
Molte volte mi chiedo quale problema psicologico debba avere una persona per far sapere al mondo i suoi problemi mentali
Che pazienza che hai...
Ma li fanno con lo stampino?? I complottisti, dico, non i commenti ;)
per una volta mi permetto una critica: il titolo del post ("nella fisica poi ognuno è libero di credere ciò che vuole") diventa malizioso, magari inconsapevolmente e per la fretta, perché la mancanza di punteggiatura nel testo non è una scusa per tagli che stravolgono il concetto
credo che se la punteggiatura non fosse rimasta nella mente dell'autore del commento la frase incriminata sarebbe stata " fatti che i miei occhi hanno potuto vedere con la conoscenza sia nel mondo aeronautico che nella fisica punto e virgola poi ognuno è libero di credere etc. "
così invece si apre (supposta arbitrarietà della fisica) una polemica fuori luogo
A parziale difesa dello squilibrato, credo intendesse dire "[...] fatti che i miei occhi hanno potuto vedere con la conoscenza sia nel mondo aeronautico che nella fisica (virgola) poi ognuno è libero di credere ciò che vuole" senza alludere che la fisica sia interpretabile. Ma riconosco che un tale flusso di coscienza sia facilmente fraintendibile (o variamente interpretabile). :-)
Visto che "bisogna conoscere bene la fisica" e che "nella fisica poi ognuno è libero di credere ciò che vuole", mi azzardo a fare una statistica (che non conosco bene, ma anche lì ognuno crede ciò che vuole): statisticamente chi conosce bene la fisica conosce bene la sua lingua madre; viceversa, chi non conosce la sua lingua madre difficilmente conosce bene la fisica. Non ho indagini statistiche a riguardo, ma a naso mi viene da pensare che sia così.
Sicuramente delirante, ma immagino che l'illustre letterato intendesse mettere un punto tra "fisica" e "poi ognuno è libero di credere"...
Beh è normale: con tutto quello che ha respirato dalle scie chimiche e dopo essere stato rapito e vivisezionato dagli alieni, mentre gli amerigatti (i cani non mi piacciono) lo bombardavano di microonde squagliametallo e poi nutrendosi di cibi OMG (o my god) è ovvio che la capacità di vedere che la terra è piatta viene meno...
Vabbe' dai, tra le tante pause mancanti una avrebbe dovuto essere dopo "fisica".
Provo a tradurre:
"..con la conoscenza, sia nel mondo aeronautico che nella fisica. Poi ognuno è libero di credere ciò che vuole, almeno in questo c'è ancora la libertà."
È ancora sgrammatico ma un minimo più intelligibile.
Leggere queste parole mette in crisi la mia convinzione della giustezza del suffragio universale.
Nulla di nuovo sotto il sole! :-(
Sempre divertente vedere il classico ignorante arrogante, che ti salta alla giugulare, dandoti dell'incompetente e vantandosi di una fisica di cui evidentemente non ha neanche le basi. Tanto per iniziare: https://en.wikipedia.org/wiki/Ground_effect_(aerodynamics) e proprio riguardo a questo, sull'argomento 9/11: http://www.aerospaceweb.org/question/conspiracy/q0274.shtml
E meno male che ha "conoscenza sia nel mondo aeronautico che nella fisica".
A parte ciò e le altre vaccate, l'ignorare completamente la punteggiatura non è una cosa che interessi solo i grammar nazi: certe parti del testo diventano ambigue. A proposito, scusa Paolo, leggendo il titolo «Il Delirio del Giorno: “nella fisica poi ognuno è libero di credere ciò che vuole”», mi pareva che intendesse una cosa; ma leggendo il testo, il senso mi pare diverso: "questa è la mia linea di fatti [virgola] che i miei occhi hanno potuto vedere con la conoscenza sia nel mondo aeronautico [virgola] che nella fisica [e anche qui manca la punteggiatura] poi ognuno è libero di credere ciò che vuole". Quindi più che intendere che ognuno può credere quel che gli pare nella fisica, mi pare che intenda: "io mi baso sulla mia conoscenza di fisica e aeronautica, poi voi...". Conoscenza comunque appunto ben più modesta di quanto si vanti e resta comunque un commento delirante.
Un puntoevirgola, il mio regno per un puntoevirgola.
Al netto delle parole da manicomio di questo complottista, ti faccio notare che il titolo del post è un po' fuorviante; nel suo essere sgrammaticato si capisce che intendeva la virgola tra "...conoscenza sia nel mondo aeronautico che nella fisica" e "poi ognuno è liberodi credere...".
Non toglie nulla all'insensatezza delle sue opinioni, ma non intendeva di certo dire che in fisica ognuno può credere quello che vuole.
Ciao !
So che probabilmente sto dicendo una ovvietà, ma secondo me il commentatore immaginava una pausa prima del 'poi ognuno è libero di credere ciò che vuole'. Quindi sta suggerendo che lui (presumo stesse intendendo : 'a differenza di quanto fai tu' ) non vuole imporre le proprie idee a nessuno
"Grammaticalmente" (le virgolette sono dovute) credo intendesse "...linea di fatti che i miei occhi hanno potuto vedere, con la conoscenza sia nel mondo aeronautico che nella fisica. Poi ognuno è libero di credere ciò che vuole..."

Così fosse, tecnicamente il titolo di Paolo è un clickbait :-D
La persona che scrive è sicuramente amante dei complotti ma non credo abbia voluto dire quello che scrivi nel titolo.
Mi sembra lampante che volesse dire due cose distinte:
1: "questa è la mia linea di fatti, che i miei occhi hanno potuto vedere con la conoscenza sia nel mondo aeronautico che nella fisica" (riferito alla sua interpretazione dei fatti)
2: "ognuno è libero di credere ciò che vuole almeno in questo c'è ancora la libertà" (riferito alle discussioni interminabili sull'argomento)
Tutti,

rileggendo il testo grazie ai vostri commenti mi sono reso conto che l'ho frainteso e quindi ho tolto la citazione “nella fisica poi ognuno è libero di credere ciò che vuole” dal titolo. Grazie di aver decodificato il delirio.
Ma è proprio indispensabile, davanti a questi "deliri", soprassedere a censurarli a monte e a renderli ancora più pubblici dedicando loro un post intero?? A cosa serve?? E' proprio indispensabile? Non si potrebbe più proficuamente ignorare?
Francamente, non anche leggendo a mente ho difficoltà a respirare mentre leggo questa persona, ma penserà di essere emulo di Saramago ?
cosa ho appena letto??
Ibis redibis non morieris in bello.
A volta la punteggiatura aiuta.
Non vorrei fare troppo il pignolo, ma due virgole in quindici righe ci sono... Per il resto va letto tutto d'un fiato (ammesso che ci riusciate) :)
Certo se non si ferma a riprendere fiato e ad ascoltare, difficilmente cambierà mai idea.
Ah si?! Boh, io ho provato a mettere la punteggiatura a posto... E niente: è rimasto un delirio complottista senza senso, tipo dove mette in dubbio che un simile incendio possa essere dovuto all'impatto, perché il potere calorifico del kerosene è insufficiente, come non ci fosseri un sacco di cose infiammabili che potevano alimentare le fiamme e aumentare la temperatura...
Poi, vabbè, fosse solo la punteggiatura il problema!! Uno che scrive "mas media" e "raso terra", "po'" con l'accento, un inutile spreco di "è" al posto della congiunzione "e", mentre l'accento di "cambierà" deve essere stato rapito da una delle suddette congiunzioni
Senza parlare di "gli altri incidenti aerei che sono caduti su edifici" (sono caduti gli incidenti sopra gli edifici?! Non gli aerei) e, capolavoro assoluto "
tu con queste foto mi vuoi far credere che al pentagono sia caduto un aereo con foto che provano solo di un foro di diametro 5 metri", cioè al pentagono è caduto un aereo con si suppone a bordo delle foto che "provano di un foro": inarrivabile!!!
Stendo un velo pietoso sugli errori ortografici.
Adesso però sarei molto curiosa di sapere quali conoscenze ha "nella" fisica e "nel" mondo aeronautico è già molto che non abbia scritto "aereonautico")
Napalm 51 di Crozza e` Cartesio al confronto di questo qua.Fosse uno su centomila non mi preoccuperei, qualche surrealista fa pure divertire,e`inquietante l`espansione e l`accettazione da parte di molti di queste boiate come cose vere, sono persone a cui mancano le basiche nozioni di scienza,tecnologia,etc.. e una devastante assenza di logica.Tipo tutti gli scienziati del mondo ci stanno nascondendo tale segreto,come se questa massa enorme di persone in concorrenza tra loro "magicamente"si unissero per la cospirazione.Io sono preoccupato.
Secondo me il testo è stato partorito da uno script di quelli che generano frasi a caso su un argomento. Nessun essere umano sarebbe in grado di scrivere un testo del genere senza morire d'asfissia.
Beh Paolo non era esattamente facile da capire.. anche mettendoci il punto è comunque una perla di delirio.
"questa è la mia linea di fatti che i miei occhi hanno potuto vedere con la conoscenza sia nel mondo aeronautico che nella fisica.."
Quindi abbiamo a che fare con un fisico esperto in aeronautica. Ogni commento è superfluo.
Capolavoro totale ! Grazie Paolo per queste meraviglie.
@Paolo
Certo, la punteggiatura avrebbe aiutato a comprendere XD
Ma tutto sommato “nella fisica poi ognuno è libero di credere ciò che vuole” non ci stava neanche troppo male. Dopo tutto, l'illustre luminare ha scritto proprio così (anche se è chiaro che nella sua mente confusa a un certo punto cominciava una nuova frase); se avesse voluto scrivere altro, nessuno gli avrebbe impedito di metterci un punto o un punto e virgola.
Innanzitutto, sottoscrivo la sottoscrizione per l'acquisto della punteggiatura e offro lauta ricompensa per ritrovare le virgole smarrite. Poi, non mi sento di escludere che sia veramente "studiato" in fisica ed aeronautica: questo non immunizza dalla punteggiaturofobia. Conosco fior di "studiati" che scrivono nello stesso modo.
Pensavo fosse il testo di un rapper!
Non è uno stile letterario nuovo. "L'autunno del patriarca" di G.G.Marquez è scritto così. Ma Marquez anche senza punteggiatura scriveva meglio. Non gli hanno dato il nobel per caso.
"è tu con queste foto" / "un pò di fisica" / "è gli americani " / "è sopratutto in brevissimo tempo"

Sarà stato parsimonioso sulla punteggiatura ma con gli accenti ha esagerato.
mi manca ca il fiato solo a leggerlo nella mente =))
Purtroppo la frase sulla fisica in realtà ha molti adepti: https://www.theguardian.com/environment/2018/may/17/republican-congressman-mo-brooks-sea-level-rise-rocks?CMP=fb_gu.

Gente che conta intendo, non ignoranti leoni da tastiera come in questo caso.
Pgc, tu che sei fisico, anche se astrofisico, e pure appassionato di aerei, mi puoi dire se la citazione dell'effetto Venturi, soprattutto in quella argomentazione, è una caxxata (al limite a me sarebbe venuto in mente Bernoulli, ma il libro di fisica prende polvere da 20 anni e non vorrei disturbarlo)?
Per leggerlo ho fatto fuori un flacone di Ventolin, e non potrò' allattare al seno per le prossime due settimane.
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisci elit, sed eiusmod tempor incidunt ut labore et dolore magna aliqua.

Non mi veniva altro di più sensato.
Se leggi tutto d'un fiato compare la bambina di The Ring...
C'è da rimanere stupefatti per l'ammirazione. James Joyce e la scrittura stream of consciousness? Quisquilie. Abbiamo un nuovo maestro letterario, un sommo poeta. Mi piacerebbe vedere i suoi commenti a Giacomo Leopardi, o a qualche pagina di Manzoni. Povera Itaglia.
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Mammiiiinaaa?!,

[ci riprovo, con qualche correzione]

francamente non so cosa dire. Ipotizzo che si riferisca maldestramente all'effetto suolo, cioè al fatto che mantenere un oggetto di quelle dimensioni in aria, a pochi metri dal suolo, richiederebbe una certa abilità. Penso quindi si riferisca all'aereo caduto sul Pentagono, visto che pochi metri prima parla del "foro di diametro 5 metri".

Ma non ho idea di quale sia stata la traiettoria esatta di quell'aereo (se tangenziale o no), né ricordo la la quota alla quale si trovava. E francamente non me ne frega niente, per cui non andrò a cercare su internet. Considero infatti questi soggetti interessanti da studiare da un punto di vista psicologico, magari per capire certi limiti di funzionamento della mente umana, ma non al punto di provare la necessità di dibattere con loro. Di per sé trovo invece i complotti di questo genere, come quello sulle missioni Apollo (vecchi, discussi fino alla nausea, confusi e pieni di inconsistenze) assai noiosi e ripetitivi. Non so francamente come facciano le persone come Paolo a dedicar loro tutto questo tempo, né a certa gente a parlarne ovunque invece di interessarsi alle tantissime cose affascinanti che si trovano in Storia, Fisica, etc. Non è una critica, anzi: solo sincero stupore.

Riguardo l'effetto Venturi usato per spiegare la portanza (casomai l'autore di questo "pezzo" si riferisse a quello) l'idea è che un'ala in movimento in aria genera portanza perché essendo il flusso che passa sopra l'ala accelerato, genera una depressione (eq. di Bernoulli). E la depressione crea a sua volta, per effetto Venturi, una spinta verso l'alto.

Purtroppo questa rappresentazione della portanza, sebbene molto popolare, risulta ERRATA, anche se è vero che l'eq. di Bernoulli impone il formarsi di una depressione sulla parte superiore di un profilo alare. E' la parte dell'effetto Venturi che non si verifica, perché un'ala non si comporta affatto come una strozzatura, ed anche per tutta una serie di ragioni sperimentali e teoriche che non sto a spiegare.

Ed ecco spiegata la relazione tra Effetto Venturi ed eq. di Bernoulli. Almeno spero!
Il pensiero che la rappresentazione classica della portanza avesse qualche problema a me è venuto semplicemente osservando che tale rappresentazione non spiegherebbe il volo rovescio. Inoltre esistono profili alari simmetrici dove le curvature sopra e sotto sono uguali.
Scatola Grande,
qui una spiegazione molto più completa e autorevole della mia, sebbene in inglese: https://www.grc.nasa.gov/www/k-12/airplane/wrong3.html.