skip to main | skip to sidebar
177 commenti

Per il TG2, la materia oscura è materia davvero oscura

Il TG2 batte il record delle scemenze dette in meno di 16 secondi





Ve la trascrivo, perché merita: "Al CERN vogliono provare a produrre anche la materia oscura, l'antimateria resa celebre da film e libri di fantascienza, formata solo da particelle di carica elettrica negativa, al contrario di quelle che formano il mondo a cui siamo abituati."

Se avete bisogno che vi spieghi questa collana di perle, non vi preoccupate: vi attende una magnifica carriera giornalistica.

E poi ci domandiamo come mai c'è Voyager alla Rai.

Grazie a Marco per la segnalazione. Lo spezzone risale a circa un anno fa, come descritto da Comablog.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati manualmente da un moderatore a sua discrezione: è scomodo, ma è necessario per mantenere la qualità dei commenti e tenere a bada scocciatori, spammer, troll e stupidi.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui e/o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (177)
OMG che schifo... mi è venuta la nausea :-(
PS: Paolo, nel titolo c'è "per il TG1...." ma il filmato si riferisce al TG2.
La materia fatta di soli elettroni? :D
Refuso sistemato grazie!
Ah, ho capito: la materia oscura e' quella cosa che scende dal buco nero.
E poi si tira lo sciacquone.
La materia oscura è quella presente nel cranio di molti giornalisti al posto di quella grigia :)
Controdomanda: da queste perle si può ipotizzare, per induzione, il livello di obiettività con cui viene descritta la politica italiana? Ma forse in quell'ambito il lavoro è più semplice. In fondo, quando si parla di "materia oscura" non c'è nessuno a cui ubbidire.
Oddio, ma hanno visto Angeli e Demoni dopo aver fumato l'impossibile?
O M F G


e dire che i libri divulgativi non costano più dei romanzi
Tra l'altro "Angeli e Demoni" si riferisce all'antimateria, non alla materia oscura *faccina-che-scrolla-il-capo-sconsolato*
Quale record avrebbe battuto, in ogni caso?
@Alternoia ha detto...

"O M F G
e dire che i libri divulgativi non costano più dei romanzi"

Romanzi tipo quelli di Isaac Asimov, l' ideatore del concetto di cervello... cervello... funzionava con una roba tipo l' ossidrile ma che pesa un decimo ed usa un fottio di spazio in meno.
Com' è che si chiamava poi questo tipo di cervello?

Come on, amico mio, non spariamo a zero sui romanzi indistintamente.
documentario sulle verita' della religione cristiana..http://milloblog86.blogspot.com/search?q=zeitgeist guardate e diffondete!!!!!!
si me ne fa due etti per favore, ma di quella buona però
Ommamma...
Va beh che l'informazione scientifica in Italia nei TG e' praticamente solo una ribattuta delle veline, ma qualcuno a cui far verificare la notizia no? :)
Fa ancora più tristezza se si pensa che oltre alle idiozie tecniche, non ha nemmeno la voce impostata per parlare o narrare.

Ma per quali meriti lo hanno scelto, questo tizio?
@ puffolottiaccident

wtf? sparare a zero sui romanzi indistintamente cosa? ho solo detto che hanno un costo paragonabile, quindi se ti puoi permettere un romanzo puoi permetterti anche di comprare un libro divulgativo e farti una cultura in proposito. Hai interpretato male, bello mio
E' il caso di dire che colui/colei/coloro che hanno scritto quella scemenza per il giornalista sono degli emeriti cationi!
millo86, tu prendi quel coso che si fa chiamare "documentario" come portatore sano di "verità"? E' l'ennesimo calderone in cui qualche convinto ci ha messo "tesi" (= aria fritta) senza alcuna prova. Riguardo la parte sulla religione ci sono cose corrispondenti alla realtà, è giusto, ma è poca roba confronto alle castronerie contenute... E, ad ogni modo, se vuoi avere un quadro più chiaro sulle religioni ti consiglio, fra tutti, il ben fatto Breve storia delle religioni di Ambrogio Donini (l'edizione Newton&Compton costa solo 5 euro).
solito: mancate di fede, pregate Appadreppio!
Ossignur... facevano più bella figura se dicevano "Nel Cern verrà precazzolata la materia come se fosse antani, inducendo uno spin con scappellamento a destra"
Dopo avere visto il TG2, al Cern hanno subito dirottato le ricerche sulla creazione della materia *grigia*.
L'Urlo di Munch è l'unica immagine che può commentare il servizio.

PS: E' possibile vedere il diploma di liceo di questo "giornalista"?
A volte mi chiedo se c'è vita intelligente negli syudi del TG2, alcuni affermano di averla vista, qualche volta, ma molti sono scettici, dichiarando che in un ambiente così ostile alla nascita di idee con qualche coerenza anche minima sia impossibile.
Vedo che a tutti i commentatori manca il meglio e il più: la Materia Oscura viene da un passo del Paradiso Perduto di Milton "se il Fattore Possente non costringe queste oscure materie a farsi mondi"; e la Materia Oscura per eccellenza, per un lettore di fantasy decentemente aggiornato, è la Polvere della Bussola d'Oro (noto documentario di divulgazione scientifica), che permette il passaggio tra i vari mondi paralleli.
Insomma, al Cern stanno cercando un sistema alternativo di viaggio che permetta finalmente di aggirare il problema di ritardi e annullamenti di voli aerei...
Dio santo! o_O
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
per tutti quelli come me che ci lavorano nella fisica delle particelle e vanno e vengono dal CERN e dagli altri laboratori, le scemenze giornalistiche non sono una novità.

Ma il pensiero che questi che sparano c******e (scusate il termine) una dietro l'altra hanno un posto di lavoro e noi che rendiamo possibile l'impossibile viviamo a contrattini mi fa veramente imbufalire.

Ma perché non ci chiedono di rivedere le cose prima di pubblicarle o di mandarle in onda?
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Oddio... ho appena letto un articolo su Le Scienze sulle singolarità nude.
Se lo leggono i 'giornalai' (senza offesa per i giornalai) del TG2 (ma TG1, TG5, TG4 eccetera non sono da meglio) diventa come minimo una notizia porno...

PS: Il buon Dottore (Isaac Asimov) era uno con una base scientifica mica da ridere... infatti (se non sbaglio) fu tra i fondatori dello CSICOP, ed i suoi romanzi hanno sempre avuto una base plausibile.

Tra parentesi, mitica la 'tesi di laurea' sulle 'Proprietà endocroniche della tiotimolina risublimata'. Da leggere!
Off topic: pare che la leggenda del Piranha del Ticino oggi si sia trasferita presso il Po.

Parma, 23 ago.- (Adnkronos) - I piranha nel Po? A quanto pare, sì. La 'Gazzetta di Parma' riporta infatti che nell'area compresa fra Torricella di Sissa e Torricella del Pizzo ne sarebbe stato pescato uno di grosse dimensioni.


A prenderlo all'amo è stato Mauro Bonazzi, un esperto pescatore di Guastalla che ha scelto le acque del grande fiume, fra il Parmense ed il Cremonese, per trascorrere una giornata dedicata al suo hobby e ha tirato a riva un pesce mai visto prima.

La notizia è stata confermata dall'Acquario del Po, istituzione nata per proteggere e far conoscere la fauna locale. Certo un piranha è un ospite inatteso per queste acque, abitate da specie decisamente più tranquille.

Nello specifico si tratta di un Piranha pygocentrus netterreri, detto piranha rosso, originario del Sudamerica. Ama le zone paludose e grazie al suo ottimo olfatto e a un udito eccezionale è ingrado di muoversi anche in condizioni di scarsa visibilità. A differenza degli altri piranha questa particolare specie si muove in gruppo e ci si chiede se, oltre all'esemplare pescato, ce ne possano essere altri.

Ma c'è un elemento che fa riflettere gli esperti: questo particolare piranha è molto diffuso negli acquari pubblici e privati. E infatti una delle spiegazioni di questo mistero è che il pesce sia stato liberato da un acquario perchè troppo cresciuto. Insomma, come disfarsi della tartarughina. La temperatura del Po, salita negli ultimi anni, ha fatto il resto: il pesce si è subito ambientato e avrebbe potuto sorpavvivere. E forse diventare pericoloso.

Molto preoccupati i pescatori: alcuni affermano di averne avvistati degli altri e l'ipotesi che possano riprodursi non è poi così improbabile. Dobbiamo aspettarci una tropicalizzazione nel nostro Po? Di certo questa storia ricorda che gli ammonimenti a non liberare e prima a ancora importare animali esotici non sono certo campati per aria.


Fonte: http://it.notizie.yahoo.com/7/20090823/tit-parma-pescato-un-piranha-nel-po-afde0ec.html

In topic: quello spezzone sembra fatto dalla ShortCut Production (per la cronaca, sono quelli che facevano le parodie dei trailer per Mai Dire Domenica).
Di oscuro c'è solo lo sforzo collettivo di mettere nei posti giusti le persone sbagliate. Per anni mi è stato detto che il sapere è potere, "Chi non studia è destinato a lavori degradanti!".
Poi arrivi a 40 anni e ti ritrovi quei ciucci, tanti, che avevano 4 in tutte le materie (tranne religione ed educazione fisica) con stipendi almeno doppi del tuo. Pagati per offendere con la loro incompetenza posti di lavoro promessi ai fessacchiotti che sgobbavano sui libri.
Viva l'Italia!
@Mike J. Lardelly,
il servizio sul piranha l'ho visto ieri sera, e mi è puzzato un po' :P

Non sono un esperto, ma dalla foto abbinata agli articoli online, quel pesce mi sembra un po' troppo grande per essere un piranha vissuto nel Po (sarà lungo 40cm).
Comunque "sembra" che sia stato fatto esaminare dall'Acquario del Po e sia risultato effettivamente un piranha.

NEWS di google sul piranha
accidenti: dan brown, che ha scritto un intero libro sull'argomento, non è riuscito ad arrivare a tanto!
Anche io ho visto un paio di servizi sul Pirahna. In effetti mi ha stupito la sua dimensione (i Piranha non sono piccolini?), per non parlare del pescatore che racconta "un duello di 20 minuti tra lui e il pesce".

Ma la perla era una scena si vedeva il pescatore che, in posa davanti alle telecamere, fingeva di pescare. E sapete cosa c'era attaccato alla lenza? Il PIRANHA! Insomma, si vedeva questo vecchietto che agitava la canna a cui era attaccato un pesce morto che galleggiava in superficie.
Ma su peschi un animale del genere e lo fai imbalsamare per ricordo, lo fai toccare a tutti, giornalisti compresi, e poi lo getti in acqua per simulare di averlo appena pescato?

Insomma: siamo sicuri che non sia un mitomane e che i tg abbiano 'abboccato' o semplicemente si siano accordati per l'ennesima notizia tappabuchi pseudo allarmistica? Scommettiamo che domani qualcuno pesca un barracuda?
Ricordiamoci inoltre che la "la materia oscura" è il combustibile usato dalla Planet Express in Futurama. E non è nient'altro che...la cacca di Mordicchio!
Un'altra chicca sul giornale on line di oggi:
http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=376654

"Qui si dovranno produrre le Cpu (Controll power unit), il «cervello» delle macchine a controllo numerico."

Dicono che per fare i giornalisti non é necessario essere ignoranti come delle capre, ma noto che aiuta.
ommamma ommamma ommmamma! Ma questi qui hanno la materia oscura nel cervello!
Un paio di articoli dal blog gravità zero che mi sembrano "citazioni" da questo blog...

http://www.gravita-zero.org/2009/08/tg2-batte-record-di-stupidita.html

http://www.gravita-zero.org/2009/08/luomo-sulla-luna-nelle-foto-della-sonda.html

Emanuele
"Se avete bisogno che vi spieghi questa collana di perle, non vi preoccupate: vi attende una magnifica carriera giornalistica."

Visto che non siamo tutti scienziati come voi, potreste spiegare qual'è l'eresia di cui è colpevole il giornalista?
Grazie.
Credo che l'unico concetto corretto in quel titolo sia l'acronimo "CERN".

Secondo me chi ha scritto il titolo è un fisico nucleare. Una persona totalmente ignorante in materia non sarebbe in grado di collimare tanti e tali errori in così poco spazio, semplicemente scrivendo cose a caso. Dev'essere per forza fatto ad arte.
Comunque non è detto che il giornalista sia necessariamente ignorante: può anche solo darsi che abbia messo la sua etica professionale (non sarebbe il primo) per seguire la legge "non importa quello che dici, ma la reazione che provoca".

Per il pubblico medio della tv, spiegare a cosa accadeva al CERN era una noia mortale e incomprensibile; molto meglio parlare di possibili buchi neri e fine del mondo, con tanto di servizi girati a Napoli in cui si chiedeva come scongiuravano questa ipotesi (e via di cornetti rossi e luoghi comuni).

Invece capite che un pastrocchio del genere farebbe la felicità di un Arturo qualunque e di tutti quelli che, ascoltando la tv, percepiscono una parola ogni 5.
Si vede come per il giornalista medio la fisica sia una materia oscura... :P

Saluti
Michele
@puffolottiaccident

il cervello di asimov: positronico
Legato alle tre leggi della robotica.
Evolute poi in 4 (con l'aggiunta della legge zero, ideata proprio da un Robot)

Scusate l'OT, ma quando si parla di Asimov mi scaldo come quando si scalda Paolo col Tg2!!!!
netrunner

"Visto che non siamo tutti scienziati come voi, potreste spiegare qual'è l'eresia di cui è colpevole il giornalista?"

visto che esiste wikipedia...
cerca materia oscura e antimateria
@Netrunner: cercherò di non dire boiate come un giornalista ;) Uno dei principali scopi della ricerca astrofisica è capire che futuro avrà l'universo. Esistono 2 teorie, la prima l'universo si stà espandendo ma arriverrà al punto di contrarsi portando un nuovo bing bang. La seconda l'universo si espande e basta, arrivando alla entropia ed alla sua "estinzione". L'ago della bilancia perchè si avveri la prima o la seconda è la massa dell'universo. Se questa raggiungesse la criticità, avverrebbe la prima ipotesi, altrimenti vai con l'entropia. Ora secondo alcuni calcoli, l'attuale massa dell'universo conosciuto è solo una percentuale infima (non ricordo se 2 o 4%, stò andando a "braccio"). Percui uno degli scopi fondamentali nella ricerca scientifica è capire dove si trova il resto della massa dell'universo. Ecco spuntare la Materia Oscura, ossia materia invisibile ( da qui oscura ) ma che avendo massa influisce sulla gravità e quindi sul futuro dell'universo. Cosa è la materia oscura ? Boh ? Un imputato potrebbe essere il neutrino. Ma torniamo a noi. L'antimateria citata è come la materia ma con tutte le particelle con cariche di uguale intensita ma opposte ( non con carica negativa come descritto nell'articolo ). Un atomo è composto dal nucleo protoni-neutroni con in "orbita" gli elettroni ( uso ancora il modello fisico classico), bene l'antimateria è costituita da un nucelo di antiprotoni ed antineutroni con in orbita i positroni. Perchè ne sentiamo parlare nella fantascienza e non la "vediamo" nel quotidiano ? Perchè la materia e l'antimateria a contatto annichiliscono, si annientano rilasciando energia. Difatti la convivenza tra materia ed antimateria la troviamo solo nel momento successivo al bing bang, quando avvenne l'evento degli eventi, si suppone che venne prodotta la stessa quantità di materia ed antimateria. ALT Jena! Ma se materia ed antimateria si distruggono tra loro, se fosse stata prodotta in egual misura ora saremmo solo una proiezione dell'unicorno petomane e non fatti di materia. Infatti è questo il motivo della ricerca del bosone di Higgins, la cosiddetta particella di Dio. Questa particella avrebbe (se confermata eh, siamo a livello ancora teorico) delle caratteristiche interessanti, ossia sarebbe il vettore di una forza, la forza di Higgs mi sembra, una forza che interesserebbe l'intero universo e che avrebbe influenze sulla massa dell'intero universo. Ma ri-ri-torniamo a noi. Benchè la materia oscura sia effettivamente oscura, difficilmente possiamo pensare sia antimateria. E definire l'antimateria o la materia oscura "particelle di carica negativa" è un'altra cazzata, un eletrone è di carica negativa. Un positrone, rispetto all'elettrone, si definisce di carica opposta. Se fai lo sfregamento della bacchetta d'ambra su un maglione di lana, avrai anche tu delle particelle di carica negativa, ma non mi pare di aver letto nessuno che è annichillito indossando un cardigan ;)

PS: sono stato ovviamente molto breve, ma se qualcuno vuole approfondire ma soprattuitto correggermi è il benvenuto. Una Jena che non vuole passare per un giornalista italiano.
in una frase han detto un migliaio di stronzate!

-che io sappiala materia oscura non è l'antimateria
-che io sappia la materia è neutra formata da cariche positive e negative in egual misura, l'antimateria ha la carica negativa nel nucleo e quella positva che ruota..
-che io sappia a genova esiste già l'anti idrogeno per cui l'antimateria già esiste
ma non mi pare di aver letto nessuno che è annichillito indossando un cardigan ;)

ROFL!
Sicuramente non è un piranha. Come già sottolineato, i piranha sono grandi la metà di quel coso.
La notizia è una fotocopia di una uscita almeno cinque anni or sono. Anche il posto.
@ _kerouac_
"-che io sappia la materia è neutra formata da cariche positive e negative in egual misura, l'antimateria ha la carica negativa nel nucleo e quella positva che ruota.."
l'antimateria è uguale alla materia ordinaria, ma ogni singola carica delle particelle fondamentali che la costituiscono è invertita. se la materia ordinaria è "neutra" lo è anche l'antimateria.

in che senso a Genova esiste l'antiidrogeno?
@rubio: forse _kerouac_ si riferisce a questo http://tinyurl.com/n7rrzd.

Mi propongo di leggerlo più tardi o mi salta lo stipendio :-|
Netrunner: Chimica delle scuole superiori, particelle elementari:

Neutroni (carica elettrica neutra)
Protoni (carica elettrica positiva)
Elettroni (carica elettrica negativa)

http://it.wikipedia.org/wiki/Elettrone
http://it.wikipedia.org/wiki/Atomo
@Jena: un articolo che scrive
"Gli antiatomi sono costituiti dagli stessi componenti degli atomi normali, cioè elettroni e protoni.", anche se poi dopo si corregge, mi da da pensare..
Dall'articolo sembra che abbiano creato questi anti-atomi e che li abbiano "messi da parte". Mi piacerebbe sapere dove e come vengono confinati, visto ch ela carica elettrica totale è nulla.
Non capisco poi cosa c'entri la relatività col fatto che l'idrogeno debba avere la stessa massa del suo relativo anti- .
Insomma, dal bassissimo delle mie conoscenze, non mi pare che l'articolo sia poi scritto così bene e con cognizione di causa (e vedendo la testata, non me ne sorprendo); lietissimo comunque di avere chiarimenti in merito, se possibile.
Per Kerouak
"che io sappia a genova esiste già l'anti idrogeno"

Puoi dire anche a me qual è la fonte di questa affermazione?
Non per altro... fino a prova contraria ho il leggero dubbio che qualcuno abbia tradotto "Genève" con "Genova"!
Mi ha fatto venire il mal di testa
@Oscaraccio: premetto di aver postato uno dei risultati di google che ho preso a caso. La frase indicata estrapolata così è sbagliata, però continuando dopo la punteggiatura dice come stanno le cose. Diciamo che è scritta per i testoni come me per far comprendere più facilmente il soggetto, facendo una similitudine. Non scorgo errori grossolani.

"Dall'articolo sembra che abbiano creato questi anti-atomi e che li abbiano "messi da parte"
Pure per me :-? Ossia scrivono che sono stati "ibernati" vicino lo zero, ma nei sincrotoni et similia solitamente si confinano con forti campi magnetici, questa storia mi è nuova. Certo a quelle temperature, basandoci sul comportamento dell'atomo, si ottiene un bassisimo movimento degli elettroni (anche se fosse a zero gradi non sarebbe mai fermo), ma mi viene difficile pensare che "l'ibernazione" sia un confinamento. Posso solo ipotizzare che il raffreddamento degli anti-atomi serva per avere delle misure infinitesimali più accurate e quindi si possa valutare il "valore" dell'antiatomo nei confronti di un atomo (di idrogeno in questo caso). Esperti fatevi avanti, togliete il dubbio ad una povera Jena Ignorantis :-)

"Non capisco poi cosa c'entri la relatività col fatto che l'idrogeno debba avere la stessa massa del suo relativo anti- ."

Andando per intuizione ( specifico sono un appassionato, non studio queste cose, magari) se si scoprisse che l'anti-atomo fosse meno "pesante", nel senso che possiede valori energetici delle particelle costituenti inferiore a quelle dell'atomo, ci sarebbero delle differenze riguardo al modello standard che dice che atomo ed antiatomo hanno lo stesso valore. Si aprirebbero nuove teorie riguardo lo stato dell'universo subito dopo il bing bang e forse spiegherebbe perchè il nostro universo è costituito da materia piuttosto che da antimateria o da entrambe.
Anche qui mi piacerebbe avere info più dettagliate (jena fortemente ignorantis ).

@Daniele: no no è proprio Genova http://tinyurl.com/oxyqam.

Cmq non fate troppo affidamento alle mie esternazioni, ripeto sono un appassionato, invoco anche io qualche laureato che faccia luce su questi punti.
@Per Paolo:

http://tinyurl.com/kooyb3

voi svizzeri vi volete sempre distinguere :-D
@Jena Plisskin
Hanno più che ragione a farlo chiudere! Davanti alla mia scuola le persone sono tutte riconoscibili, numeri di targa compresi. Per non parlare, ad esempio, dei "clienti" di un bordello a Berna :-D
Però mi chiedo: se uno ci tiene tanto alla sua vita privata, quando poi va al casino la macchina la parcheggia davanti all'ingresso? Un genio...
@ all

si si l'antimateria è come la materia solo con particelle invertite. (nel mio primo intervento mi son espresso malissimo chiedo scusa)

che io sappia è stato creato l'anti idrogeno.. e quindi l'antimateria. non genova ma ginevra ...sorry
http://athena.web.cern.ch/athena/
@Jena et al.

Mi permetto di fare un po' di chiarezza.

Partiamo dal confinamento dell'antimateria, cosa non per nulla triviale. Fin tanto che si tratta di antimateria elettricamente carica, come antiprotoni (nucleo di anti-idrogeno) e positroni (anti-elettroni) è possibile utilizzare la tecnica degli anelli di accumulazione dove grazie a campi elettromagnetici è possibile confinare all'interno di uno spazio chiuso e vuoto le particelle facendo girare su orbite chiuse e senza toccare le pareti. Il contatto con le pareti provoca un'immediata reazione con la materia (protoni ed elettroni) che formano le stesse con il risultato di una annichilazione.

Confinare una particella neutra come un intero atomo di anti-idrogeno è di gran lunga più complesso perché non interagisce con i campi elettromagnetici. Si può giustamente raffreddare il gas di anti-idrogeno con tecniche molto particolare (cerca adiabatic cooling e laser cooling su wiki). In questo modo si riesce a tenere relativamente fermi gli atomi di anti-idrogeno in modo da portare a termine gli esperimenti con più precisione. Attenzione però non sono gli elettroni e nemmeno i positroni a rallentare, ma l'intero atomo.

La tecnica che (credo) avete visto e che si riferisce ad uno studio effettuato al dip. di fisica + INFN di Genova è quella di sfruttare il debole momento di dipolo magnetico degli atomi e quindi di utilizzare ancora un campo magnetico per farli stare in "bottiglia".

Ora passiamo alla differenza tra idrogeno e anti-idrogeno. Questa è studiata attraverso indagini di spettroscopia, ovvero andando a vedere quanto sono separati i livelli atomici degli anti-atomi rispetto a quelli degli atomi corrispondenti. Spiegare perché questo è così importante e farlo in modo facile è ancora più difficile che confinare antimateria neutra! Ma ci provo...

La teoria quantistica dei campi, ovvero la struttura teorica che permette di descrivere in modo quantistico forze e particelle deve rispettare il teorema CPT, che in parole povere significa che non deve essere violata la simmetria di inversione di Carica, di Parità e di Tempo. In parole ancora più povere, questo significa che il sistema composto da una particella che viaggia in una direzione dello spazio e, ovviamente, avanti nel tempo può essere interpretato come un'antipartecella che viaggia nella direzione opposta e indietro nel tempo.

Se p e anti-p non avessero massa esattamente uguale, la simmetria CPT sarebbe rotta e la teoria quantistica dei campi perderebbe il suo fondamento teorico e andrebbe rifondata.

Spero di non aver aumentato il livello di confusione e di aver gettato un po' di luce sull'argomento.
@_kerouac_: o bella anche qui leggo Genova

http://tinyurl.com/lkvxet

Però in effetti credo sia il Cern quello attrezzato. Una Jena Perplessa.

PS: ah è un documento del 2002 poi trovo

"Il sistema finale di rivelazione è pronto e installato al CERN"

Ok, mistero svelato.
Sul tema di svarioni storici,

ho mandato una mail al Corriere,
questa volta si sono superati....


Buonasera,

riguardo al vostro seguente articolo

http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/09_agosto_19/ascoltato_big_bang_7a141c78-8cc5-11de-90bb-00144f02aabc.shtml

«Ascoltato» il boato del «Big Bang»
Il primo «tuono» dell'universo captato sotto forma di onde gravitazionali

vi segnalo che avete capito fischi per fiaschi.
In realtà non hanno ascoltato proprio nulla.... e ciò costringe a rivedere leggermente le teorie sulla formazione dell'universo
e sulla intesità delle onde gravitazionali (finora previste dalaìla teoria ma mai misurate).

Vi consiglio di rileggervi gli articoli e di fornire una informazione corretta...

http://www.floridatoday.com/article/20090819/BREAKINGNEWS/90819029
http://www.eurekalert.org/pub_releases/2009-08/ciot-llf081709.php

Grazie per l'attenzione.
Loris Luise
"Confinare una particella neutra come un intero atomo di anti-idrogeno è di gran lunga più complesso perché non interagisce con i campi elettromagnetici"

Cribbio è vero! Se non ha carica il campo magnetico gli fà un baffo.

"Attenzione però non sono gli elettroni e nemmeno i positroni a rallentare, ma l'intero atomo. "

Giusto, mea culpa :-|

"La tecnica che (credo) avete visto"

ehm dice a me ? No io veramente passavo di qui :-)

"di Genova è quella di sfruttare il debole momento di dipolo magnetico degli atomi e quindi di utilizzare ancora un campo magnetico per farli stare in "bottiglia"."

Interessante questa cosa. Ma a cosa è dovuto il debole momento di dipolo magnetico ? Essendo un momento è una condizione temporanea che tenderà a perdere, vero ?

"Se p e anti-p non avessero massa esattamente uguale, la simmetria CPT sarebbe rotta e la teoria quantistica dei campi perderebbe il suo fondamento teorico e andrebbe rifondata."

Posso dedicarti una piazza ? Thx, sembrerà strano ma l'ho capita. Vedi che leggere Feynman ed Hawking alla fine è servito a qualcosa ? :-)

"Spero di non aver aumentato il livello di confusione e di aver gettato un po' di luce sull'argomento."

Se mi conoscessi capiresti che il mio livello di confusione deriva da ben altro. Ti ringrazio infinitamente per la spiegazione.
@Jena

Il momento di dipolo magnetico dell'atomo deriva dal momento angolare e dallo spin di ciascun elettrone. Questi due momenti angolari si sommano in un modo particolare e piuttosto complesso in modo da tener conto di possibili accoppiamenti spin-orbita e spin-spin. Ricordo che quando avevo studiato le composizioni dei momenti angolari con i famigerati coefficienti Clebsh-Gordan, la cosa mi aveva dato un leggero mal di stomaco... quindi non chiedermi di spiegartelo in modo più semplice, anche perché credo che un modo semplice non esista.

E no, il termine momento non significa che dura solo un instante! Credo che la wiki dia una buona e comprensibile spiegazione di cosa sia il momento di una forza.
)-;

Queste cose fanno male...
@Alternoia
@Stell

I was making a funny joke.

Scusate se mi sono espresso in modo troppo colloquiale, ma mi riferivo all' affermazione nello spezzone secondo cui l'antimateria sarebbe composta esclusivamente di particelle di carica negativa.

Penso più o meno tutti sappiano che i robot di asimov funzionano sul principio (al momento fittizio) secondo la quale l'atomo di idrogeno ha carica positiva nella materia, e carica negativa nell' antimateria, quindi la possibilità di contenere l'antimateria permetterebbe di creare circuiti molto più piccoli di quelli di materia...

Siccome il personaggio di Robot Daneel Olivaw è presente da "Abissi d'acciaio" fino al termine della saga, che si svolge in decine di migliaia di anni, deve essere immaginato anche piuttosto longevo.

scherzavo con alternoia sul fatto che in generale anche la lettura dei romanzi permette di evitare strafalcioni tanto atroci.
@federico: lo so che esiste wikipedia ma, essendo totalmente ignorante in materia, non avevo idea di cosa cercare; non perdete mai occasione per fare i fenomeni
@Jena: grazie mille per la spiegazione :)
@mousse: ho fatto ragioneria, di chimica neanche l'ombra
Una domanda. L'ho postata anche su lc ed evidentemente nessuno ne era al corrente: c'era una trasmissione di Piero Angela in cui presentava un servizio sulle "trappole della mente" o qualcosa del genere...

Volevo sapere se cortesemente qualcuno di voi sapesse come rintracciarla sul sito di "super quark"...

Una domanda tipo era la seguente:

"come mai quando entrate in autostrada e vedete la gente che corre in macchina cominciate anche voi a farlo?"
stuarthwyman sul sito rai.tv non ho trovato nulla di ciò che chiedevi, però ecco un servizio interessante: Teoria del complotto
grazie quello già lo conoscevo insieme alla polemica contro:

http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=3292
@toto: "la cosa mi aveva dato un leggero mal di stomaco..."

Lo da a me che mi diverto a leggere queste cose figuriamoci studiarle :-|

Ti ringrazio di nuovo, mi hai dato degli spunti interessanti da approfondire.
Stu, magari puoi mandare una mail ad Angela per chiederglielo.

Pero' ricorda di specificare cosa pensi di lui e che appoggi MM.

Link al blog di stu

Saluti
Michele
Stuarthwyman,

vieni qui a fare il carino e gentile dopo tutto il letame che ci hai tirato addosso su Undicisettembre?

E chiedi pure che ti aiutiamo?

Sei proprio senza vergogna, oltre che incapace di fare una ricerca senza che i debunker che odi così tanto ti portino per mano.
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Ho appena visto la prima parte dei 4 spezzoni anti-Angela e anti-CICAP (vedi link postato da Hanmar)

In soli 8 minuti (ma molte parti sono citazioni) cerca di:
- denigrare Paolo citando l'introduzione scherzosa di un suo articolo come se fosse il suo pensiero più profondo

- denigrare il CICAP facendo pensare che siccome non credono a UFO & co, non credono alle varie stragi degli anni di piombo in italia, e ovviamente solo perchè dicono che UFO, complotti lunari e 11settembrini sono discorsi senza la minima prova (cosa sostenuta da un po' tutta la comunità scientifica) non sono altro che una associazione vicina ai governi (che si sa, sono cattivi sempre e comunque, viva la democrazia!!)

- Ultima chicca: ovviamente denigra il CICAP sostenendo che è composto "da premi nobel a ex maghi". Beh, visto che si parla di scienza e magia, mi sembra abbastanza corretto. Ma che dire della composizione degli "esperti" dei vari gruppi pro-complotto???

Ora mi è venuto abbastanza mal di pancia (dal ridere), ed è il caso che ritorni a pensare al lavoro. Gli altri 3 spezzoni li lascio digerire a voi
Mondo rotondo, bisogna avere il cranio pieno di vespe inferocite, per prendere sul serio i 2 link che si riferiscono a Stuart, il suo blog e l'articolo su luogocomune.
Non sapevo che anche qui ci fossero soltanto "debunker", immaginavo che fosse uno spazio aperto a tutti indistintamente dalle opinioni che la gente porti con sè...

In ogni caso ho chiesto senza specificare se la richiesta fosse diretta a Paolo o altri proprio per questo motivo qui.

Evidentemente Paolo e Hanmar ve la state facendo sotto per paura che si possa dimostrare un qualcosa con quel "servizio"...

Buon divertimento a tutti allora!

Il servizio me lo cercherò da me, visto che qui, come ha detto Paolo, è come se si fosse in un covo di "debunker" e ottenere risposte, se non sei un "debunker", evidentemente non è consentito.
http://nonciclopedia.wikia.com/index.php?title=Scie_chimiche&oldid=1036020

Questo è un approcio molto più rigoroso e scientifico al problema.
@stuart

non tocca certo a me fare l'avvocato... ma mi pare che questo spazio sia ampiamente aperto, al punto che puoi dire qui le tue opinioni al contrario di quello che avvine sul 98% dei vostri siti...

ma spazio aperto ed ufficio informazioni mi paiono 2 concetti diversi...

saluti, l'orso spesso censurato dai complottisti
Stuart,

non è che qui ci siano solo debunker. Semplicemente non ci piacciono gli ipocriti che insultano da una parte e fanno smancerie dall'altra e gli infantili che credono di dimostrare qualcosa lanciando sfide ridicole.

Le risposte vengono date volentieri a tutte le persone civili, Stuart, che siano debunker o meno. Tu hai dimostrato di essere un incivile e quindi non meriti risposte se non quella di andare altrove.
Concordo con Paolo.

Lanciare letame contro qualcuno e poi presentarsi a casa sua con gli stivali ancora sporchi a chiedere una tazza di zucchero per fare una torta mi pare abbastanza contro il buonsenso.

Per chi ne e' dotato, ovvio.

Saluti
Michele

Ps: se fossi in qualche misura "spaventato" da quel delirante filmato ti pare che ne farei pubblicita'? Sempre buonsenso, no?
@stuart

tanto per capirci....

Blogger schottolo ha detto...

Hanno ripreso anche questo articolo, l'unico commento degno di nota è quello di "orsovolante", che ha ripreso pari pari la teoria di pancake, rigettata dallo stesso NIST (che infatti non è nemmeno riuscito a spiegare il perchè del crollo copleto) e spiegata l'impossibilità nel video stesso!, poi vengono le nozioni di fisica ingenieristica: "Che i nostri complottisti provino a dare una martellata su una zolletta di zucchero.Otterrano lo stesso effetto senza bisogno di esplosivi."
La martellata dovrebbe darsela IN TESTA, così, forse, avrebbe qualche possibilità di diventare normale.

domenica, 02 agosto, 2009
Blogger stuarthwyman ha detto...

Ho letto il "commento" di "orsovolante" e sinceramente ho preferito lasciar perdere l'arroganza con cui sfoggia certe lacune così risibili...

domenica, 02 agosto, 2009


Ora... io qualche nozione di statica degli edifici l'ho studiata a scuola.

Posso chiederti qual'è la tua preparazione per poter definire le mie "lacune cosi risibili"
Questo è interessante, sembra che nessuno chieda conto delle "lacune"

bè, paolo, naturalmente non sono il "padrone di casa", ma se per caso stuart volesse chiedere scusa per l'approcio ed illuminarci a riguardo, sarebbe un problema?
Vedi l'errore che fai è che tu parli al plurale scrivendo "non ci piacciono gli ipocriti", quando invece dovresti stare solo zitto se non vuoi replicare alla mia richiesta, visto che la domanda non era rivolta direttamente a te.

Se hai qualche risentimento nei miei confronti per le cose che ho scritto sui "debunker" o non condividi le mie opinioni spiegaalo semplicemente senza mettere in mezzo una richiesta che ho rivolto indistintamente a chi sapesse del servizio e non specificatamente a qualcuno in particolare.

O anche qui c'è una pseudo-dittatura dove la tua parola è "verbo" e gli altri si inchinano di fronte a quanto riferito dal guru?

Non credo...

Quindi falla finita con sta ninna.

Ho chiesto qui del servizio molto semplicemente perchè ho pensato che qui ci potrebbero essere più estimatori di piero Angela, quindi se qualcuno si ricorda il servizio e lo vuol postare, bene...

Indipendentemente dalle opinioni diverse che ognuno di noi ha.
se per caso stuart volesse chiedere scusa per l'approcio ed illuminarci a riguardo, sarebbe un problema?

Chiedere scusa non basterebbe. Se cancellasse tutti gli insulti che ha pubblicato e li sostituisse con una nota di scuse, sarebbe un buon inizio.

Ma come vedo dai suoi commenti di poco fa, non c'è alcuna intenzione di farlo, anzi, per cui non vedo motivo di dargli spazio.
"Non credo..."

Non crede...

Stuart, mi fai parlare un secondino con il dottor jeckyll?

cos'è che ti fa credere che Paolo non abbia facoltà di censura?

Mi pareva di aver capito che Paolo fosse uno che sguazza nei complotti come un allegro ippopotamo, leggendo il tuo blog, quindi come mai sai la portata a cui estende il suo diritto di censura?

non posso che chiedermi cosa altro tu sappia a riguardo, riesci a capire quello che dico?
Stuart,

hai dimostrato a sufficienza la tua maleducazione, anche con questi ultimi commenti.

Risparmiati la fatica di postarne altri.

Torna pure nel tuo blog a scrivere l'ennesimo articolo pieno di astio contro i debunker cattivi.
@Paolo
comprendo. posso lasciare la mia domanda immediatamente precedente ed eventualmente cancellare questo stesso post?
E' incredibile la relatività con cui Stuart e straker trattano la censura ed il diritto di repplica.


Se loro sui loro blog insultano qualcuno, lo deridono e lo censurano è perché ne hanno piena facoltà essendo noi dei disinformatori.

Se poi vengono da noi e non vengono censurati ma bensi gli di dice arrangiati, allora gridano che sono stati violati i sacri diritti di tolleranza....

Come diceva il rag, Fantozzi, ma mi facci il piacere mi facci...
Stuart dixit:
[...]
O anche qui c'è una pseudo-dittatura dove la tua parola è "verbo" e gli altri si inchinano di fronte a quanto riferito dal guru?

Non credo...

[...]

Ecco un esempio perfetto:

Vedi Paolo, come ti dicevo altrove, qui sembra relativamente lucido: riconosce che tu accordi il diritto di opinione, poi qualcosa nel suo cervello fa "sfrizz" e si rimette a sputare sui muri e soffitti per avere la garanzia di essere allontanato, evitando così un confronto costruttivo.

Deve esserci un barlume di sanità a sostenere un simile processo...

A cosa si riferisce quando dice "Anche"?
Puffolotti,

a tua discrezione, ma togliere la domanda o cancellare qualcosa potrebbe rendere meno comprensibile il thread.
A cosa si riferisce quando dice "Anche"?

Vuoi davvero investire tempo nel conoscere le contorte ragioni di un incivile? Ti conviene chiederle direttamente a lui nel suo blog, ma non rispondo degli effetti collaterali :-)
Come ho già detto...

Agosto per consegnare pizze è l'eclissi dei sentimenti, qua a ratisbona, mi serve un hobby per non sclerare a mia volta.
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
OT

avete visto che adesso i seguaci di straker chiedono un confronto pubblico in RAI tra il paladino delle scie chimiche e niente popò di meno che Carlo Rubbia?

hahaha io sono per sottoscrivere la richiesta. Voglio proprio vedere la faccia del povero Rubbia quando Rosarione nostro comincia a parlare di giga-byte di wat :-)))
Ammesso (in qualche universo parallelo) che accettasse, credo che Rubbia si alzerebbe e se ne andrebbe senza profferire parola, per poi mettersia sghignazzare molto poco "nobelmente" una volta dietro le quinte :D

Saluti
Michele
...Che bello sarebbe, se si potesse seguire un post con i commenti in tema.
Se si vuole studiare la materia e l'antimateria occorrerebbe dare spazio allo studioso italiano Perluigi Ighina che scopri' l'atomo magnetico e che scopri' i segreti dell'universo: http://www.informarmy.com/2009/05/le-scoperte-del-prof-pier-luigi-ighina.html
@INFORMARMY.com

Scusami, ma ero rimasto a quello che dicevano le ultime pubblicazioni scientifiche: cioè che monopoli magnetici non erano ancora stati trovati nonostante siano attivamente ricercati.
@Infomarmy:
Ma per carità, lascia perdere Ighina che non è neanche definibile uno scienziato.
Che palle.

Quando arriva qualche fanatico di Tesla (persona peraltro nobilissima)?

Saluti
Michele
@INFORMARMY.COM:

oddio dal sito che mi hai proposto leggo nelle prime righe

"A 16 anni scopre l'atomo magnetico.

Con un microscopio lenticolare stabilisce che è la colla della materia."

Una Jena perplessa, molto perplessa...
Magnifica ammissione
O anche qui c'è una pseudo-dittatura dove la tua parola è "verbo" e gli altri si inchinano di fronte a quanto riferito dal guru?

Comunque una cosa che mi fa ridere a pacchi è l'atteggiamento da verginelle pudiche di chi in casa propria fa orgie a go-go.
Ops, era orge, non orgIe.
occorrerebbe dare spazio allo studioso italiano Perluigi Ighina

Hai dimenticato una parte della frase: e nascondere gli oggetti taglienti.
Non era Fantozzi, era Totò a dire "ma mi faccia il piacere, mi faccia!" accompagnato dal gesto di spingere via il gomito dell'altro.
Va be... ma sempre il piacere mi facci :-)
@ millo86: "documentario sulle verita' della religione cristiana..http://milloblog86.blogspot.com/search?q=zeitgeist guardate e diffondete!!!!!!"

te ne esci qua con questa storia di zeitgest, che sarà uscito da almeno due anni, ma tu evidentemente la ritieni una notizia talmente nuova e sconvolgente da dover venire qua a riferirla al mondo intero...
qualcuno ha mai verificato quali siano le fonti usate da zeitgeist? non che io dica a priori che questo documentario sia vero o falso (non l'ho visto, ma so a grandi linee di che parla) ma c'è un sacco di gente su internet che prende questi documentari come verità rivelate, senza andare a verificare le fonti.
domani potrei fare anch'io un bel "documentario" infilandoci una serie di castronerie complottiste a caso, e scommetto che un sacco di gente ci crederebbe, urlando a squarciagola "diffondete!, il documentario che dice la verità su [argomento a caso]" senza andare a verificare se quanto affermo abbia o meno una base...
fino a ieri i creduloni dicevano "..è vero! l'hanno detto in TV!" e ci poteva ancora stare, ma oggi letteralmente qualunque decerebrato può fare un video con iMovie o windows movie maker e pubblicarlo su youtube...in parallelo ad una sempre maggior facilità di pubblicazione di contenuti online (giusta) si dovrebbe avere un aumento dello spirito critico da parte delle persone, ma di quello ce ne è sempre meno: oggi, purtroppo, si dice: è vero!, l'hanno detto in un video che ho visto su youtube!
Ma quante bestialtà riesce a dire in pochi secondi !!!
Prima confonde materia oscura con antimateria e poi dice che questa e' formata da particelle di carica elettrica negativa.
Allora che cosa e' il positrone ?
Stuart, non e' comunque buona educazione chiedere informazioni su un post che parla di tutt'altro.

Prova a chiederle sul sito di zret che, ultimamente, si occupa spesso di Piero Angela
Caro Attivissimo,
ti scrivo per avvisarti che il feed del tuo blog non mi funziona piu' su delicious (gia' provato a cancellare e ri-registrare), uso firefox 3.x su orripilante Windows Vista.
Replicante cattivo-->"Ricordiamoci inoltre che la "la materia oscura" è il combustibile usato dalla Planet Express in Futurama. E non è nient'altro che...la cacca di Mordicchio!"
Che bello il CERN si appresta ad aprire un allevamento di Mordicchi!!
Io mi prenoto per averne uno!
Replicante cattivo mi hai battuta sul tempo con il tuo commento!
:DDD
Carlo Maria Cipolla scriveva sul suo umoristico Allegro - ma non troppo riguardo la stupidità umana:

Prima Legge Fondamentale:
Sempre ed inevitabilmente ognuno di noi sottovaluta il numero di individui stupidi in circolazione.

Seconda Legge Fondamentale:
La probabilità che una certa persona sia stupida è indipendente da qualsiasi altra caratteristica della stessa persona.

Terza (ed Aurea) Legge Fondamentale:
Una persona stupida è una persona che causa un danno ad un'altra persona o gruppo di persone senza nel contempo realizzare alcun vantaggio per sé od addirittura subendo una perdita.

Quarta Legge Fondamentale:
Le persone non stupide sottovalutano sempre il potenziale nocivo delle persone stupide. In particolare i non stupidi dimenticano costantemente che in qualsiasi momento e luogo, ed in qualunque circostanza, trattare e/o associarsi con individui stupidi si dimostra infallibilmente un costosissimo errore.

Quinta Legge Fondamentale:
La persona stupida è il tipo di persona più pericoloso che esista.
Bè che dire:hanno fatto un bel pupurrì, materia oscura, antimateria
ma suvvia ci potevano mettere anche il buco nero !!! :-D
Questa sera, in compenso, hanno parlato di una guarigione *chiaramente* miracolosa avvenuta a Luordes - ovviamente dopo un bel pippone al meeting di cielle
Sui piranha,
Li ho visti dal vivo la settimana scorsa e contrariamente a quello che si pensa sono piuttosto grandicelli.
Esistono diverse varietà di piranhas, fermo restando che di molte razze di pesci non si sa con precisione quanto grandi possano diventare, (Ad esempio il carassio aurato può raggiungere il mezzo metro in pochi anni), in generale quelli più lunghi di una spanna appartengono ad una delle razze o varietà erbivore.
@ puffolotti

Forse volevi dire il contrario. I siluri sono onnivori con tendenze carnivore, e sono lunghi fino a 3 metri, idem per gli storioni, che arrivano fino a 5 metri.

O forse ti riferivi a pesci d'acquario?

Nel caso dei piranhas, esistono diverse specie, tra cui alcune erbivore. Leggo da Wikipedia che il pirahna pescato nel Po appartiene proprio ad una di queste (Piaractus Brachypomus), che è morfologicamente simile al parente predatore Pygocentrus Nattereri.
Oddio Paolo... io sono 'soltanto' un infermiere... peraltro di quelli di una volta, non dei 'laureati' attuali... (per fort... ehm, dicevo... siamo comunque parificati...), eppure sono stato in grado di leggere una indecente cretinata ogni due parole... ma dove stiamo andando ?! E poi mi danno del millenarista quando dico che l'umanità non vedrà l'alba del 22° secolo...

Kruaxi

Salute e Latinum per tutti !
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Che vergogna... non c'è altro da dire.

Restando in tema di giornalisti che non sanno nulla di ciò di cui scrivono ecco un bell'articolo del Corriere.it di oggi
Preso da Business Week e, non contenti del fatto che fosse già pessimo, pure mal tradotto.
Io li ho visto dal vivo all,acquario.
Erano belli grossi ed, almeno secondo la didascalia, molto carnivori.
Poi se non vi basta neanche questo...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
@MarcoDe: a casa mia si chiama "SPAM", non "semina"...
Nodens,

non è che non ci basta. I fatti sono due:
- il piranha pescato nel Po inizialmente è stato preso per specie carnivora, mentre è stato accertato che si trattava di specie erbivora;
- anche se fosse stato un piranha vorace i danni all'ambiente sarebbero stati insignificanti e minuscole le possibilità di nuocere all'uomo;
- molto probabilmente, anche se fossero stati immessi a centinaia da qualche pazzo acquariofilo, i piranha nel Po sarebbero morti col comparire dei primi rigori invernali.
Mike j. lardelly

"che è morfologicamente simile al parente predatore Pygocentrus Nattereri."

Questo più o meno significa: "altre abitudini, stessa faccia da pirla"

Nodens,
in generale i piranhas carnivori non superano la spanna di lunghezza in quanto nuotano in branco & sono cannibali, un piranha, superata una certa dimensione è indifeso dai suoi degni compari, siccome in natura ci son più giorni che salsicce, difficile che la sfanghi per anni.

Comunque in un fiume europeo, fra lucci & affini, non son sicuro che uno spensierato piranha nuoti disinvoltamente... un piranha isolato non è tanto più pericoloso di una vespa isolata o di una vipera.

Questo "in generale" poi mi dici che in un acquario, ma anche nel fosso sotto casa hai visto un piranha lungo 40cm carnivoro (magari pure verificato tirandogli dietro una fettona di prosciutto), non ho alcun motivo al mondo per non crederci.
Se mi dicono che nel Po è stato pescato un piranha carnivoro lungo mezzo metro, mi sembra molto improbabile, per la temperatura dell' acqua e per la kattiveria dei pesci endemici. ma non impossibile, in ittiologia si vedono anche cose più strane.
MarcoDe ha detto...

Salve.
Sto facendo un giro di semina per il mio blog [...]

26/8/09 09:53

Oscaracciato ha detto...

@MarcoDe: a casa mia si chiama "SPAM", non "semina"...

______

E comunque, MarcoDe...
Stiamo parlando di pesci, non di legumi.

Almeno la fatica di cambiare il timbrino di patata in "sto facendo una gettata di reti per il mio blog"

potevi farla...
Marco,

pigliati il tuo spam e vai a leggerti le regole del galateo di Internet, per favore.
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Dal Blog di marco (grassetto mio):

pare infatti che le fogne di New York accolgano coccodrillini, iguane, serpenti vari, che una volta introdotti dai paesi di provenienza da qualche "giocherellone", vengano poi rilasciati in ambienti che non sono i loro causandone l'alterazione. Sarebbe il caso di regolamentarne l'ingresso? Ah...attenzione a quando si va al bagno: non si sa mai!

E come professione nel profilo ha messo giornalista!
"coccodrillini, iguane, serpenti vari" ... e non ha messo le Tartarughe Ninja ?!?!!?!
Perché tutti postano nel THREAD EPICO e così pochi qui?
E' ingiusto e abominevole nei confronti dei poveri altri thread!

Che i giornalisti siano ignoranti e inclini al sensazionalismo (cocktail fatale) non è una novità, ma volevo dire una cosa a parziale loro favore. Non li giustifico, badate.

Siete mai stati ad assistere alla dissertazione di una tesi di laurea in fisica? Chiedete ai fisici presenti quanto capiscono dell'esposizione. Se la tesi NON verte sulla loro precisa branca della fisica, e se sono un minimo onesti, è molto probabile che ammettano di non capirci un'amata m...

Ora figuratevi COSA possano capire i giornalisti di simili argomenti!
caro nuxvostor9, sono uno dei fisici presenti e credo di essere onesto nel dire che quando partecipiamo (come spettatori e non come valutatori) ad una dissertazione di laurea o ancora peggio di dottorato è possibile che non capiamo nel dettaglio quello che viene presentato.
Il messaggio generale è chiaramente comprensibile, ma magari i dettagli restano un po' misteriosi.

Dall'altra parte però, non credo che il giornalista in questione avesse attinto queste informazioni da una dissertazione di laurea. Il fatto che gli scienziati parlino un linguaggio particolare e complesso è purtroppo inevitabile, ma questo non avviene - quasi mai - quando ci si rivolge al mondo dell'informazione. Sia al CERN, sia nel mio istituto, ci sono persone (scienziati - divulgatori) con il compito di tradurre in un linguaggio comprensibile quello che viene fatto e scoperto.

Conosco alcuni di questi esperti di comunicazione interno/esterno (questo è il loro nome) e fanno il loro lavoro in modo molto preciso e piuttosto che permettere al giornalista di pubblicare una schifezza simile avrebbero ri-spiegato mille volte la differenza tra materia oscura e antimateria ...

Questa la mia opinione...
nuxvostor9... sono d'accordo, infatti credo che anche qui ci sia uno zero virgola percento che capisce qualcosa *davvero* di questi argomenti..
Ma al giornalista... gliel'ha ordinato il dottore di scrivere un articolo su tale argomento?
E, se proprio aveva una "pistola puntata alla testa", quanto tempo avrebbe speso a documentarsi quel tanto che bastava per sapere che stava scrivendo delle pu*****te fuori misura?
IMVHO rimane il problema che le notizie viaggiano di bocca in bocca (e di matita in matita), come al bar, come dal barbiere..
senza verifiche, senza conferme.. si prende una notizia, la si cambia di una virgola o la si traduce con un traduttore (altro modo in cui sbocciano tante, troppe castronerie), e poi chi se ne frega se è una bufala od una patacca? basta che faccia "òdiens".
A proprosito di svarioni scientifici...
Ieri stavo leggendo un libro per cosi dire di divulgazione scientifica che al momento ha un certo successo.

"Le cinque equazioni che hanno cambiato il mondo" [Michael Guilmen edito da TEA]
Nella parte dedicata a Faraday ad un certo punto si parla delle dinamo.
Il testo dice che le prime dinamo erano messe in rotazione da motori elettrici che venivano mantenuti in rotazione utilizzando un po' dell'elettricità prodotta dalla dinamo stessa e che quindi si auto sostenevano....
Sono rimasto assai perplesso... se cosi fosse si sarebbe inventato il moto perpetuo.

Visto che nel resto del libro l'autore pare ben consapevole che questo non sia possibile ho il sospetto che si tratti di un errore di traduzione... ma allora mi chiedo a chi vengono affidate le traduzioni di testi, che pur non essendo proprio scientifici, di quella materia comunque trattano?
ma allora mi chiedo a chi vengono affidate le traduzioni di testi, che pur non essendo proprio scientifici, di quella materia comunque trattano?

Credimi, con pochissime eccezioni, è meglio che tu non lo sappia.

Credimi, con pochissime eccezioni, è meglio che tu non lo sappia.

Io preferirei saperlo: se domani devo prendere un libro, e leggo che è stato tradotto da una persona poco preparate, preferirei saperlo
hehehe immaginavo una risposta del genere...
Capisco che magari vengono tradotti, per di più smembrati, da qualche studente di lettere che cerca di arrotondare... ma farne leggere qualche coppia per revisione ad altrettanti studenti di materie scientifiche???

troppo vero?
A me sembra che la frase del giornalista sia senza senso, come "Be Bop A Lula" o "Cancella il debito!" ;-)
@toto: visto che sei un fisico, puoi spiegare ad un profano come vorrebbero fare quelli del CERN a produrre la materia oscura se nemmeno si sa cosa sia? ;)

O anche la frase "Al CERN vogliono provare a produrre anche la materia oscura" è invenzione del giornalista?
@nuxvostor9

la seconda che hai detto...

Al CERN, come in molti altri laboratori di fisica delle particelle, gli scienziati lavorano per capire cosa sia questa materia oscura, quale sia la sua origine e come si possa fare per renderla visibile (e quindi non più oscura).

Quindi dire che al CERN ci siano scienziati che stanno lavorando sulla comprensione della materia oscura è assolutamente vero. Dire che stanno lavorando alla creazione della materia oscura è un po' tirato per i capelli. Cerco di spiegarmi meglio.

Al momento le nostre conoscienze circa la composizione della materia oscura e l'origine dell'energia oscura sono molto scarse. Una possibile spiegazione potrebbe chiamare in ballo la teoria della supersimmetria(1) e attribuire la composizione della materia oscura a particelle supersimmetriche come per esempio i neutralini. Ammesso che la teoria della supersimmetria sia effettivamente vera allora non è da escludere che gli esperimenti a LHC possano creare e rivelare alcuni neutralini. In altre parole, se la supersimmetria è vera e la materia oscura è effettivamente fatta da neutralini, allora è possibile che prossimamente verrà creata della materia oscura.

Però, devi rendermene atto, che tutto questo discorso, a parte essere basato su delle ipotesi tutte da verificare, non era stato per nulla preso in considerazione dal giornalista.

(1) La supersimmetria è una teoria ancora non verificata che prevede l'esistenza di una controparte bosonica per ogni particella fermionica e viceversa. Più facile. Per ogni particella che ha spin 1/2 dovrebbe esistere un partner supersimmetrico di spin 1 e viceversa. Il partner supersimmetrico dell'elettrone, per esempio, è il selettrone che però non è ancora stato scoperto. Ho avuto la fortuna di assistere ad un seminario di D. J. Gross, premio nobel per la fisica, e lui affermò: che almeno metà della teoria supersimmetrica è stata già dimostrata, infatti tutte le particelle normali sono già state scoperte, ora bisogna solo scoprire le restanti... :-)
@stuarthwyman:

Credo che tu ti riferisca al servizio di SuperQuark del 23 luglio, intitolato "Trappole cognitive".

Se non sbaglio, il link è questo:
www.youtube.com/watch?v=TxnnGS7zNG8

Se sbaglio, cercare su YouTube "trappole cognitive superquark" (senza virgolette) dovrebbe portare facilmente al risultato.

A quanto ne so, non dice niente di sconvolgente: parla del fatto che dopo l'11 settembre molti americani scelsero l'auto per i loro viaggi anziché l'aereo. Risultato: 1500 morti in più per incidenti stradali rispetto a un anno prima.

@tutti:
A volte "porgere l'altra guancia" anche a chi generalmente dice cazzate dà più soddisfazione che insultare. Provateci ogni tanto, vivrete meglio ;-)

@Orsovolante e yos:
L'editoria è sottoposta a una tale pressione sui prezzi che i traduttori editoriali sono spesso sottopagati e perciò chi ha una preparazione scientifica e/o un po' di esperienza non traduce libri per mantenersi, ma soddisfa le proprie necessità economiche "ad altra più facile fonte" (manuali, brevetti, siti web, accattonaggio, pulizia strade...)
Piccolo OT, ma manco tanto parlando di abbagli giornalistici. Avete letto del mostro di Loch Ness sul sito di Repubblica?

http://tinyurl.com/kn4pr8

A me sembra un'imbarcazione... comunque, ecco le coordinate dove si trova sto coso:

+57° 12' 51.91", -4° 34' 14.13"

p.s. si, oggi non ho proprio una cippa da fare ^_^
Turz ha scritto:
A volte "porgere l'altra guancia" anche a chi generalmente dice cazzate dà più soddisfazione che insultare. Provateci ogni tanto, vivrete meglio.

E chi ti ha detto che non ci sia provato?
Io personalmente ho due guance: un sberla la sopporto, due anche, dalla terza reagisco.

Prima di trinciare giudizi, vai a leggerti cosa scrive stuarthwyman, riguardo a Paolo e agli altri debunker, sul suo blog.
E sul blog del gruppo Undicisettembre (lì scriveva anche come tont, spacciandosi per pilota esperto di aviazione).
Oppure ancora su LuogoComune dove scrive come shm.
BTW, chissà perché tanti nick: che un briciolo di vergogna la provi anche lui e cerchi per questo di non far individuare troppo facilmente tutte le boiate e gli insulti che scrive da anni in giro per la rete?

Fatto ciò (e ti ce ne vorrà di tempo, che la sua produzione è veramente notevole), sappici dire quanta pazienza ancora, secondo te, gli si dovrebbe riservare.
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Stuart,

il tuo commento è stato rifiutato perché contiene insulti gratuiti.
Nuxvostor9,
ovviamente nessuno si aspetta che il giornalista abbia una preparazione in fisica quantistica.
Dire però che la materia sia composta da sola carica positiva è un errore imperdonabile anche in 3a media :)
Mistero parla dell'11/9.
A parte farneticazioni con citazioni dell'Apocalisse...nemmeno i "c*z**ri" parlano di autoattentato! ahahahah
Lol, approposito, appena visto un ORRORE su Agi News:
http://www.agi.it/ultime-notizie-page/200908261857-cro-rom1087-gb_google_hearth_immortala_il_mostro_di_loch_ness

Google HEARTH °_°
Evvai!!! Du iu spik inglish? Ahahahahahah!!!
provate a mettere queste coordinate in google maps

57°12'52.13"N, 4°34'14.16"W

il mostro di lochness è stato beccato!
Cazzarola, ecco dov'era finita la mia barca!!!

Sapevo che dovevo stringere meglio gli ormaggi... :P

Saluti
Michele
Scusate l'ot:
Microsoft razzista...
http://www.repubblica.it/2008/12/gallerie/tecnologie/gaffe-microsoft/1.html
Per i più pigri, ecco la mappa:
http://tinyurl.com/lochness9

Quello che mi sembra strano è che ce ne sia uno solo. Mi aspettavo che più burloni, in varie parti del lago, allestissero un fantoccio con le sembianze del mostro.
Qualcun altro ha sentito Ruggeri dire testualmente che "l'altezza delle piramidi equivale alla distanza tra la Terra e il Sole"?
Anche Tiscali ha il (discutibile) merito di segnalare la foto del "mostro":
Ovviamente neppure Repubblica si sottrare all'ormai consueto rito della bufala.

Ci manca solo che lo dica anche Beppe Grillo e poi siamo al completo! :-D
non dimenticherò mai, e forse l'ho anche già scritto da qualche parte, di quel libro di matematica, di una casa editrice fra l'altro abbastanza impegnata nel campo della divulgazione scientifica, che per tutte le duecento pagine traduceva "integer numbers" con "numeri integrali".
funkrocker
@Qualcun altro ha sentito Ruggeri dire testualmente che "l'altezza delle piramidi equivale alla distanza tra la Terra e il Sole"?
Adesso capisco il caldo boia di questi ultimi mesi è il sole che sta a un tiro di schioppo dalla Terra.
In realtà è il sole che ha squagliato il cervello di Ruggeri e pensare che era pure bravo come cantautore.
-.-
Ieri sera a Misteri mi sono arresa davanti l'ennesimo complotto sulla morte di Lady Diana (ma Paolo ha mai indagato su questo fatto?) tanto io sono convinta e lo resterò che si è trattato solo di un tragico incidente!
Paolo ha mai indagato su questo fatto?

No, ma alcuni miei colleghi di Undicisettembre sì. Prove di complotto? Nesssuna. Interpretazioni errate dei dati da parte di giornalisti in cerca di una storia succosa? Tante.
@lillina
Probabilmente si tratta dell'ennesimo errore di traduzione (errori di traduzione o trascrizione che molti "fuffari" fanno a iosa), forse la frase corretta doveva significare che il Sole appare, a partire dall'orizzonte, alla stessa altezza delle piramidi.

Che poi siano tutte ad altezze diverse non è contemplato :)
OT almeno un po', ma sempre di bufale giornalistiche si parla...... conosco un po' le barche a vela e i kay surf, ma credo che una vela del genere (160 mq) non potra' mai far andare una portaconteiner senza l'ausilio dei motori:
VELA AEREA - Si tratta di un vascello mercantile portacontainer di 132 metri, ed è dotato di una vela aerea, costruita con una fibra sintetica ultraleggera, che si estende fino a 300 metri nel cielo. Attraverso un computer di bordo la vela aerea è posizionata in modo da sfruttare al meglio i venti: questi, infatti, ad un' altezza tra i 100 ed i 500 metri, sono più costanti di quelli che soffiano sulla superficie dell'oceano. Ogni armatore che vorrà applicare questo sistema alla propria nave dovrà investire 500 mila euro, ma, secondo gli analisti, ogni giorno di lavoro ne recupererebbe circa 1.200. Naturalmente quando il vento è fiacco, la nave usufruirà dei normali motori, ma quando spirerà una forte brezza, potrà muoversi sfruttando solo l’energia eolica. Gli ambientalisti sono pronti a scommettere sull'esperimento e affermano entusiasticamente che nel prossimo futuro il mondo dei trasporti riscoprirà i benefici della vela: «Segnerà l'inizio di una nuova rivoluzione» afferma Stephan Wrange, inventore e manager dello SkySail. «Abbiamo calcolato che le navi possono ridurre i consumi di gasolio dal 30 al 50% a seconda delle condizioni del vento».

preso qui
"l'altezza delle piramidi equivale alla distanza tra la Terra e il Sole"?

Probabilmente voleva citare il fatto, abbastanza noto, che la piramide di Cheope è alta 149 metri, cioè un miliardesimo esatto (si fa per dire...)della distanza Terra-Sole
@cip650
non sembrerebbe una bufala. qui un resoconto sui primi due mesi di navigazione: risparmiato il 20% del combustibile
@Eric Van Cram
Sono entusiasta del sistema, ma contesto la frase evidenziata in grassetto. Non penso che la vela possa sostituire i motori. A meno che sia una vela di dimensioni mostruose (con forze mostruose da gestire) ;)

Detto questo vorrei vedere una vela su ogni petroliera/portaconteiner.
@ Martinobri:

Ci avevo pensato. Ma a parte il fatto che Ruggeri ha parlato di 146 metri, significa anche che gli Egizi conoscevano il sistema metrico decimale!
@funkrocker

una piccola precisazione. non voglio assolutamente assolvere Ruggeri, anzi!

se quello che lui voleva comunicare e' che l'altezza delle piramidi e' esattamente un miliardesimo della distanza terra sole ( 146 m / 150 milioni di km ), allora questo è vero qualsiasi sistema di unità di misura uno adoperi. Ovvero il rapporto 1 a un miliardo è vero anche misurando entrambe in miglia, o in pollici, o in parsec!

una spiegazione simile la si puo' dare per il fatto che "misteriosamente" il numero p greco sia presente nelle dimensioni delle piramidi. Infatti se gli architetti egizi usavano una ruota (come questa http://tinyurl.com/ruota) allora e' ovvio che tutte le distanze siano un multiplo di pi greco...
toto dici bene: "misteriosamente" quando fai qualcosa di cosí grosso con "cannello e muletto", ci saranno molti angoli obbligati, ecc. ecc.
Quindi é difficile scappare da questo tipo di rapporti.

Scommetto che se indagassimo su una foto satellitare, scopriremmo che la distanza fra due angoli di base opposti, divisa per la distanza fra due angoli di base contigui, moltiplicata per sé stessa restituisce 2

Adesso voglio tutti e 6 i nobels piú il nobel per il body buiding
a zappare la terra, forse qualcosa di scientificamente sensato l'avrebbero detto ! :-D
Buonasera Paolo, riguardo all'attendibilita' dei giornalisti Rai, volevo segnalare il servizio di oggi sui super-ratti resistenti ai ratticidi, che starebbero invadendo la Germania. Il servizio si trova alla pagina http://tinyurl.com/nnrdz3 . Per un po' ho cercato articoli che ne parlassero, cercando di risalire alla fonte, ma ho trovato solo il seguente: http://tinyurl.com/lpdcw4 , datato 2007. Spero di sbagliarmi, ma non vorrei che il giornalista, in assenza di notizie interessanti, avesse spulciato nelle notizie vecchie per propinarci la minestra riscaldata...
Silvia: i ratti sono impervi ai pesticidi in quanto imparano dagli esempi, e non puoi avvelenarli in massa senza avvelenare gli esseri umani, visto che ratti ed esseri umani condividono gli stessi habitat.

Personalmente vivo in Baviera da febbraio 2007, e ho visto animali non "mansuefatti" anche piuttosto vicino al centro cittá.

I ratti cercano di evitare il contatto con gli uomini, ed evitano di farsi vedere, a meno che non si percepiscano "trascurati", cioé al sicuro oppure non siano alla ricerca di cibo che non possono trovare senza palesarsi.

Con queste premesse credo proprio di poter dire che se ci fosse una anomalia a riguardo lo avrei notato.
@ puffolottiaccident: Allora mi sembra che sia come pensavo: una notizia assurda o vecchia. Peccato: pensavo che almeno i corrispondenti esteri fossero un po' piu' dignitosi degli altri giornalisti; invece tirano a campare come gli altri.
Correggo un po' il tiro: sicuramente esistono giornalisti e professionisti della divulgazione degni di questo nome e io ho esteso troppo la mia critica. Pero' ho l'impressione che queste persone virtuose siano in minoranza...
@toto:
se quello che lui voleva comunicare e' che l'altezza delle piramidi e' esattamente un miliardesimo della distanza terra sole ( 146 m / 150 milioni di km ), allora questo è vero qualsiasi sistema di unità di misura uno adoperi. Ovvero il rapporto 1 a un miliardo è vero anche misurando entrambe in miglia, o in pollici, o in parsec!

Sì, ma un "miliardo" di per sé non è qualcosa di indipendente dal sistema di numerazione, deriva dal fatto che conti in base 10.
A casa mia si conta in base 2 e quindi per me ha più significato il numero 1073741824 che il numero 1000000000.

Comunque gli egizi contavano effettivamente in base 10:
http://it.wikipedia.org/wiki/Sistema_di_numerazione_egizio
@Turz
Grazie per la precisazione anche se non è completa. Non è tanto il fatto che un rapporto tra due grandezze faccia un milione, un miliardo o 1024 (2**10), ma il fatto che un rapporto tra due grandezze apparanentemente scorrelate sia un numero intero.

Mi riferisco, se torni a leggere il mio commento, alle dimensioni laterali delle basi delle piramidi e il numero irrazionale pi greco e non alla distanza terra-sole.

Spero di essermi spiegato...

BTW: adoro studiare i sistemi di numerazione antichi, per esempio, la base 6, spesso usata dagli antichi romani.