skip to main | skip to sidebar
7 commenti

Il virus-truffa della falsa FBI acciuffa un criminale vero

Avete presente i vari virus truffaldini che bloccano il computer mostrando una schermata che sembra un avviso della polizia che afferma che l’utente è stato colto a scaricare da Internet materiale illegale e intima il pagamento di una multa? Circolano da anni e causano danni notevoli agli utenti che navigano senza protezioni adeguate. Ma a volte sono utili in maniere che forse i loro creatori non immaginavano.

Cosa succede, infatti, se un virus del genere blocca il computer di una persona che ha realmente scaricato da Internet contenuti altamente illegali? Qualcosa di speciale. Darwin vince. Sempre.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (7)
Che genio di ragazzo, parliamone...
Darwin vince sempre, è vero, e qui ha anche 'vinto facile'! :D
più che Darwin qui ha vinto la coscienza sporca oppure il terrore del NSA che spia tutti
Non c'entra con questa notizia, ma mi è venuto in mente che i famosi 14 giorni dalla disattivazione del tuo account di Facebook sono passati. Sono curioso di leggere il punto della situazione!
Perche'queste cose non accadono MAI in italia ??? (il minuscolo e' intenzionale, ovviamente.

E, se mai accadessero, il tale in questione verrebbe immediatamente denunciato ed altrettanto IMMEDIATAMENTE rilasciato a piede libero ???
:-(((
Così a naso direi che si tratta di una bufala... chissà che ne pensa Attivissimo :)

Michele
Sono sicuro che è una nuova variante di una delle tante leggende metropolitane!

Michele Gisolini