Cerca nel blog

2008/10/10

Messaggi spaziali, spam interstellare?

Radiotelescopio ucraino manda 500 mail nello spazio. Primo spam interstellare atteso fra 40 anni


Di recente ho raccontato l'"evento wow": un segnale radio ricevuto dallo spazio con caratteristiche molto simili a quelle di un segnale artificiale. Ora la BBC segnala un tentativo di "evento wow" tutto nostro: un radiotelescopio in Ucraina, l'RT-70 dell'Agenzia Spaziale Nazionale a Evpatoria, ha inviato pochi giorni fa una serie di 500 e-mail, scelti fra quelli scritti dagli utenti di Bebo.com. I messaggi sono diretti verso il pianeta Gliese 581C, che si trova a 20 anni luce dalla Terra (194 trilioni di km), nella speranza che vengano ricevuti da intelligenze aliene nel 2029.

Gli argomenti descritti nei messaggi spaziano (è il caso di dirlo) dall'ambiente alla politica alla pace nel mondo ai rapporti familiari al primo bacio. Difficilotto da spiegare a un extraterrestre ("metti quella cosa DOVE? E la muovi COME??").

La speranza è che gli alieni non abbiano ancora implementato un filtro antispam.

21 commenti:

Ann@ ha detto...

perchè lanciare una miriade di mail quando gli alieni atterrano il 14? non si poteva aspettare? così glielo diciamo subito senza aspettare 40 anni!

uff, certe cose non le capisco proprio!

OrboVeggente ha detto...

Pazzi! Pazzi!!! Fermate questi pazzi!!
NON abbiamo idea di cosa trovare là fuori, abbiamo già invece una precisa idea degli abissi disumani a cui conduce l'ignoranza...
E andiamo a "chiamare" intelligenze aliene???
Pazzi, 500 mila volte pazzi...
Il giorno stesso in cui arriverà la prima "visita", ecco l'inizio della fine del mondo. I poveri si rivolteranno in massa contro i poteri costituiti, i malati chiederanno salvezza agli "alieni" e io devo cambiare pusher perché ultimamente sono un pelino catastrofista.
E in quel fulgido giorno, nel ciel beffarda apparve una scia!

Francesco ha detto...

La speranza per loro (gli alieni) è che abbiano un filtro antispam potentissimo.

Davide Cassenti ha detto...

In effetti penso che sia abbastanza probabile che le prime "notizie" che riceveremo dallo spazio riguarderanno fantomatiche aliene bionde o vincite alla lotteria intergalattica!

Slowly ha detto...

Mail???
Ammazza che fantasia! Se proprio volgiamo fare colpo almeno alleghiamo il calendario della Bellucci!

rob ha detto...

Nessun sms del tipo "Non distruggeteci, please"?? :)

federico ha detto...

ehm, la domanda sorge spontanea: è una cosa seria?

non sarebbe meglio mandare la lista dei numeri primi fino a un milione (per provare in modo inconfutabile che siamo una specie intelligente)
e... magari qualche informazione su di noi, mella speranza che contraccambino?

lucky141 ha detto...

Mi sembra una str... galattica (appunto): come possono decodificare le email inviate? Non dico capirle... anche solo "leggerle"...

Capire che quei bit sono organizzati in byte, con bit di parità e crc vari... e poi associare quei byte a caratteri... e che caratteri?

Ma prima ancora, perché proprio bit? E se gli ET avessero tutta un'elettronica digitale basata su 3 (o più) stati?

Danilo Salvadori ha detto...

Gli argomenti descritti nei messaggi spaziano dall'ambiente alla politica ai rapporti familiari

Wow così siamo certi di quale sarebbe la reazione se mai qualcuno le leggesse! Per ottenere lo stesso risultato sarebbe bastato mettere un cartello "Nessuna forma di vita intelligente qui, siete pregati di provare da un'altra parte o provare a passare tra un milione di anni"...

usa-free ha detto...

Mandare segnali è una boiata pazzesca.

Ascoltare invece non fa mai male ;)

Massimo Musante ha detto...

con quale bitrate l'hanno inviato? perché i segnali astronomici sono talmente deboli rispetto al rumore di fondo che devono essere filtrati con dei filtri passa basso tremendi. Dubito che gli alieni (sempre che su quel pianeta ci sia vita, vita intelligente, che abbiano sviluppato una tecnologia radio, che abbiano dei radiotelescopi etc. ...) ricevano qualcosa di più di un segnala a banda stretta dalla forma di una gaussiana come il nostro "wow".

Ulisse ha detto...

@federico: è semplice, noi NON siamo una specie intelligente :)

Slowly ha detto...

Eh eh eh!

Mandare agli Alieni mail su come si limona non è in effetti una cosa che annovererei tra le cose "intelligenti".

Ma appunto, mossi da compassione stai a vedere che rispondono!

Slowly ha detto...

"Mi sembra una str... galattica (appunto): come possono decodificare le email inviate? Non dico capirle... anche solo "leggerle"..."

------

Microsoft ha provveduto a lanciare una sonda basata su Windows con caricato Outlook.

Morale, che bella figura di ***** che ci facciamo!!!

Luigi Rosa ha detto...

Pare che sia gia' arrivata una risposta, anche se non si capisce come sia possibile. In ogni caso, ecco il testo integrale:

SIMPLY SEND 6 TIMES 10 TO THE 50 ATOMS OF HYDROGEN TO THE STAR SYSTEM AT THE TOP OF THE LIST, CROSS OFF THAT STAR SYSTEM, THEN PUT YOUR STAR SYSTEM AT THE BOTTOM OF THE LIST AND SEND IT TO 100 OTHER STAR SYSTEMS. WITHIN ONE TENTH GALACTIC ROTATION YOU WILL RECEIVE ENOUGH HYDROGREN TO POWER YOUR CIVILIZATION UNTIL ENTROPY REACHES ITS MAXIMUM! IT REALLY WORKS!

emanuele ha detto...

"Luigi Rosa ha detto...

Pare che sia gia' arrivata una risposta, anche se non si capisce come sia possibile. In ogni caso, ecco il testo integrale:
...."

GRANDISSIMO!!! ^_^


@ federico:
le mail sono in effetti una grande bo..ta, ma non dimentichiamoci che
anche i numeri sono comunque un'invenzione "recente". Chi l'ha detto che come li rappresentiamo noi sia un linguaggio universale? Pensiamo solamente ai romani...
Forse la musica sarebbe più adatta, basterebbe mandar loro un bel lettore mp3 da 4 gb con caricate un bel po' di canzoncine... ;)
Hola!

Elena ha detto...

Per orboveggente
Forse mandano lo spam agli alieni per convincerli che non c'è vita intelligente sulla terra. Dovrebbero aggiungere: "e ora mandate queste lettere ad altri 20 sistemi solari, altrimenti il vostro pianeta esploderà. Se le manderete, però,potrete esprimere un desiderio e si avvererà prima che il vostro pianeta abbia compiuto tre orbite attorno alla propria stella. Non vale desiderare di non ricevere mai più lettere come queste".

alexandro ha detto...

Se invece qualcuno si desse da fare per interrompere il flusso di mail che mi suggeriscono di allungare il pene e di comprare farmaci di vari colori, ma in predominanza blu, mi farebbe un favore. Gli alieni usano la telepatia, non leggono e-mail, come fanno a non saperlo?
Piuttosto studiamo un sistema per fare cerchi senza senso nel loro grano, così da fare arrovellare i loro complottisti e vendicarci.

Dan ha detto...

"Chi l'ha detto che come li rappresentiamo noi sia un linguaggio universale?"
Se hai visto Contact già lì c'è una buona idea...

Eviterei di mandargli il calendario della Bellucci, magari per loro è rivoltante: mi limiterei a cose più prettamente scientifiche come appunto numeri primi, moltiplicazioni ecc. Stabiliamo prima delle comunicazioni, che a parlare di frivolezze e mandarsi email c'è sempre tempo.

Anonimo ha detto...

E chi dice cha la matematica ci dimostrerebbe inteligenti? Abbiamo sempre la possibilita' di mandare i modelli matematici di risk management del nostro sistema bancario\finanziario cosi siamo sicuri che qui non ci vengono (o quantomeno non investono..... )
Meglio allora mandare mail sul viagra ed altro che se li comprano fanno ripartire l'economia :)

Dan ha detto...

Ci dimostrerebbe intelligenti certo ben più di un mucchio di email in cui dei tizi qualunque hanno scritto chissà cosa. E' come se con gli indigeni della foresta vergine gli esploratori avessero esordito con un "Salve! Bella giornata oggi eh? Volete che vi insegni un paio di trucchetti per cuccare le pupe?"
Quando si tratta di tentativi di contatto con civiltà sconosciute, manteniamo un minimo di serietà.