Cerca nel blog

2008/10/25

Piccolo momento di autocelebrazione

Undicisettembre.info, un milione di visite


Undicisettembre, il blog di smontaggio tecnico delle teorie cospirazioniste sugli attentati dell'11 settembre 2001 al quale ho il piacere di collaborare insieme ad esperti di settore, ha da poco superato il milione di accessi. Vorrei ringraziare pubblicamente tutti gli autori del blog e tutti coloro che, spesso con preghiera di anonimato, operando gratuitamente e spesso rimettendoci di tasca propria, hanno collaborato a questo traguardo in questi due anni di ricerca e discussione.

E ora si torna al lavoro.

17 commenti:

Luigi Rosa ha detto...

PHEW!
Per un momento ho creduto che avessi fatto un milione di 'fan' sulla pagina di Facebook dedicata a te! :) :) :)

theDRaKKaR ha detto...

@luigi:

anche io avevo pensato a FB, mi sa che sono malato di 'sto coso :)

@paolo:

refuso: al qualche ho il piacere di collaborare qualche = quale

Vittorio M. ha detto...

Complimenti Paolo per tutto il lavoro che fai, compreso informazioni sul 11 settembre che rende onore alle vittime.
Vittorio - Bologna

Karl ha detto...

Fenomeni...

usa-free ha detto...

Ottimo lavoro, tra l'altro secondo me il blog è sempre andato migliorando in questi 2 anni.

Bravi! :)

archivit ha detto...

Un milione di accessi per un blog con contenuti tecnico-scientifici è una bella cifra, soprattutto per un paese con scarsa inclinazione nelle scienze esatte. La circostanza mi fa pensare che esiste un significativo blocco di persone che non vuole credere, ma informarsi. Ora non resta che aspettare le contro cifre dei detrattori, cioè la comica finale, un pò come nella settimana enigmistica: "per rinfrancar lo spirito fra un enigma e l'altro".

brain_use ha detto...

Bene.
A quanto pare c'è anche gente che cerca informazione invece che disinformazione, risposte invece che dubbi, analisi invece che illazioni.

Matteo ha detto...

ci vediamo al linux day a cinisello ciao

Maximilian Hunt ha detto...

Non ho collaborato in nessun modo, ed in qualche maniera mi dispiace. Ad ogni modo, dal momento che un'infinitesimale percentuale di quegli accessi sono stati effettuati da me, sono felice del traguardo raggiunto e vi auguro buon lavoro e buona fortuna per le sfide che verranno. I complottisti sono sempre all'opera.

sayhem ha detto...

in verità esista una macchinazione in cui sono coinvolti centinaia di utenti che cliccano il vostro sito "a vuoto" per farvi sembrare importanti :D

A parte gli scherzi, complimenti e buon proseguimento!

Mauro Serra ha detto...

Complimenti! :-)

Aristide ha detto...

Scommetto che sono tutti agenti della CIA ;)

Pietro ha detto...

Mi unisco al ringraziamento, e ringrazio anche te Paolo.

I complottisti sono sempre molto motivati a dimostrare le loro palle con tali dati che, per essere falsificati, richiedono competenze molto tecniche.
Voi mi date degli argomenti che altrementi non avrei tempo e modo di trovare da me.

E poi io, stupido che nelle varie discussioni sta dalla parte della "falsa realtà" e non della "verità nascosta", ho poca motivazione per dimostrare ai complottisti che il mondo è davvero quello che è.

Loro hanno un tale sacro fuoco... mamma mia! :)

Grazie ancora a voi!

vyger ha detto...

volevo sapere cosa ne pensi di quel tipo americno, che dice di essere un milionario, e che e' dovuto emigrare in svizzera, perche' dopo aver speso dice lui 7 milioni di dollari suoi, per portare la verita', ossia le tesi complottiste alla ribalta, L'FBI lo ha braccato e ha tentato di ucciderlo.
hanno anche fatto una puntata di report su rai 3 solo per lui e le sue tesi.

grazie

Paolo Attivissimo ha detto...

Vyger, forse ti riferisci a Jimmy Walter.

E' effettivamente milionario, ma non sta in Svizzera: sta in Austria. Se davvero l'FBI avesse voluto farlo fuori, lo avrebbe fatto.

E' stato molto più semplice lasciarlo parlare e lasciare che si coprisse di ridicolo da solo. Lui sostiene che i passeggeri degli aerei sono ancora vivi e altre carinerie.

Tant'è vero che non se l'è filato neppure un antiamericano come Chavez. Secondo lui, anche l'Iran è complice...

Leggi questo articolo su Undicisettembre.

vyger ha detto...

purtroppo il fatto che questo ci metta dei soldi suoi da molto ossigeno alle teorie complottiste, perche' uno pensa che se questo rinuncia alla sua vita agiata per fare un dvd sull'11 settembre, vuol dire che forse del vero c'e'.
ma sto tipo perche' lo fa?
ma soprattutto hai un link sulla cosa dei passeggeri alle bahamas, che lo passo ad un amico complottista.

Paolo Attivissimo ha detto...

uno pensa che se questo rinuncia alla sua vita agiata per fare un dvd sull'11 settembre, vuol dire che forse del vero c'e'.

O magari pensa che essere ricchi non è garanzia di salute mentale.


ma sto tipo perche' lo fa?

Perché è matto?


ma soprattutto hai un link sulla cosa dei passeggeri alle bahamas, che lo passo ad un amico complottista.

Certo: David L. Griscom, fisico in pensione, qui.

Se il link non funziona, cerca e scarica il PDF "A New 911 Hypothesis v10.0.pdf" oppure prova questo link.