skip to main | skip to sidebar
571 commenti (ultimi)

Scie chimiche, se ne parla seriamente a Novi Ligure il 19

Scie comiche smontate dai tecnici del CICAP a Novi Ligure il 19/9


L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.

Dannazione. Odio dovermene stare zitto quando ho per le mani una storia intrigante sia sul piano tecnico, sia sul piano umano.

Se solo potessi raccontarvi tutti i retroscena di quello che sta avvenendo tra gli sciachimisti e chi, con buon senso e scienza, li sbufala. Ma ho promesso e quindi aspetto il momento giusto. Cito soltanto un episodio gustoso che risale a un annetto fa e la dice lunga sulla serietà di questa gente.

Straker, sciachimista incallito, presenta su Sciechimiche.org l'ennesima serie di foto inquietanti, che lui dice di aver "scattato qualche giorno fa". Eccola:



Ma arriva un altro utente, DVD, che rivela che le foto non le ha affatto scattate "qualche giorno fa" il nostro eccellentissimo Difensore dell'Orgone, bensì lui, e s'arrabbia non poco per il furto:




Infatti la foto era di DVD, che l'aveva pubblicata qui (è verso la fine della serie).

Che dire? Un bell'esempio di coraggiosa, leale e onesta lotta contro il Grande Complotto.

Capisco che quando si ha a che fare con gente che non ha niente di meglio da fare che fotografare le scie degli aeroplani dalla mattina alla sera e pubblicare interminabili collezioni di immagini, convinta di aver scoperto chissà quale colossale macchinazione, non ci si può lamentare troppo se si comportano come i capponi del Manzoni: quelli che, legati per le zampe a testa in giù per essere mangiati, “s’ingegnavano a beccarsi l’una con l’altra, come accade troppo sovente tra compagni di sventura”. Ma qui siamo oltre il ridicolo.

Se volete qualcosa di meno ridicolo e un tantinello più scientifico e rigoroso, con molto materiale inedito (comprese rare immagini di scie d'epoca e altri fenomeni meteorologici curiosi), venerdì 19 settembre alle 21, a Novi Ligure, presso la Biblioteca Civica di via Guglielmo Marconi 66 ci sarà la conferenza: "Tracce nel cielo. Le scie chimiche: fantasia o realtà?", organizzata dal Gruppo Piemonte del CICAP, sezione di Novi Ligure, con il patrocinio del Comune di Novi Ligure.

La conferenza sarà condotta da Simone Angioni, dottore in chimica che svolge attività di ricerca presso l'Università di Pavia e coordinatore del Gruppo CICAP Lombardia.

Per maggiori informazioni, contattate l'ufficio stampa del CICAP via mail (ufficiostampa chiocciola cicap.org) o visitate il sito Cicap.org.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (571)
avendolo fatto per la causa, è giustificato.

o almeno la pensa così qualcuno.
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
roba vecchia quindi.

La disonestà quando cade in prescrizione? :-)
Ho risposto al commento che "B." aveva postato qui sopra e poi ho visto che l'ha cancellato. Pazienza, lo lascio lo stesso.
A leggere il forum di scie chimiche c'è da aver paura, quanta gente è convinta di questa vaccata? E ne parlano con serietà, oltretutto! Sono sconvolto!
Ho iniziato a leggere il tuo blog da pochi giorni, ma sento che continuerò a farlo per molto tempo :D
Premetto che sto "dalla parte" della scienza, sono abbastanza critico di ciò che mi passa sotto mano ed evito di cascare in bufale varie.
Scavando però nelle mie foto vecchie ho trovato questa che potrebbe interessarti e che avrei voluto mostrare molto tempo fa.
http://img399.imageshack.us/img399/452/31032008jw1.jpg
Non è riferito alle scie chimiche e roba varia, ma dato che ti vedo esperto in campo, potresti spiegarmi a cosa stava pensando il pilota in quel momento, oppure cosa diamine abbia lasciato quella scia?
Da quello che ricordo la scia partiva sfumata, faceva quella curva e poi scompariva dietro una montagna...
Cosa può essere?
Grazie :D
Vecchia quanto? Di che anno è quell'immagine. Comunque dalla fotonon si capisce se la scia è singola e curva o se sono due scie che si incrociano. Nel secondo caso chiaramente nulla di strano. Nel primo invece...beh...è difficile da dire per quale motivo un pilota dovrebbe fare una manovra del genere visto che i motivi possono essere tanti. Potrebbe essere un aereo privato che seguiva una rotta di quel tipo, potrebbe essere un aereo militare che eseguiva delle manovre, poteva essere un aereo di linea che a seguito di un emergenza o di un esigenza del controllo ha dovuto cambiare rotta. Insomma i motivi sono diversi e da quella foto è impossibile capire quale tra questi (o altri) possa essere. Direi che la manovra possa senza dubbio dirsi "curiosa", non la definirei strana o anomala.
Ale,

senza informazioni precise sul contesto è difficile fare delle analisi serie.

Per esempio, non è neppure chiaro se si tratta di una scia unica, visto che la "curva" è nascosta dall'edificio e potrebbe essere anche un incrocio.

Una virata, soprattutto da parte di un aereo militare o da un civile in avaria, non è impossibile. Chiedilo ai controllori di volo.
@enrico:
credo che siano molti meno di quelli che credono a maghi e guaritori vari.
Da una parte c'è l'effetto internet, che raggruppa persone lontane fra loro e che, altrimenti, non saprebbero nemmeno l'una dell'altra, come diceva giustamente Sergio Romano qualche giorno fa, solo i complottisti si fanno sentire: gli altri non hanno ragione di farlo.
A NOVI LIGURE?

Mi sembra una sfida bella e buona al comandante. :D
Si ma.. Novi Ligure è in piemonte. E piuttosto lontana da Sanremo, la nuova città martire, sorvolata giorno e notte da demoli alati.
Ma se serve gli diamo un passaggio con un elicottero nero senza contrassegni, di quelli che utilizziamo per il controllo mentale.

BigRedCat
Principe dei Nanotubi, Signore dello Stronzio e Presidente del Mendace Comitato Nazionale BANFER ENEMY.
Ah già, hai ragione.
Non so perché, ma avevo in mente Sestri Levante.
Sarà l'ora. :/
...per farmi 4 risate ho letto qualche intervento nei vari forum dei sedicenti salvatori della natura...

dico solo che se trovo qualcuno a far buche o buttare sacchetti nel lago pieni di quella m.. di truciolame glieli faccio mangiare personalmente uno ad uno... quelli con forme più anatomiche invece...

ragazzi, l'ignoranza ha raggiunto livelli preoccupanti.
OT
Paolo, ho dato uno sguardo alla locandina della conferenza che farai il 26 settmbre... non è molto chiaro... ma mi sembra di vedere il simbolo dei SALESIANI!
(in alto a sx).
Cos'è, ti sei converito? :P
Cos'è, ti sei converito?

Spiritoso. Solo perché sono ospitato dai salesiani, mica mi devo convertire.

Tu quando vai in garage, diventi forse un'automobile? :-)
"Dottore in chimica che svolge attività di ricerca presso l'Università di Pavia"

ehm, così gratifichi la pignoleria di qualcheduno ;-P
Attivissimo, sei proprio alla frutta!

Di quegli scatti è pieno 8sono tutti simili) e si fa presto a confondere una foto in archivio per un'altra (anche perché avevo la cam dello stesso modello e marca di DVD).

Ma tu che fai? Vai a recuperare materiale vecchio di oltre un anno e senza far menzione del fatto che sono uscito dalla gestione del forum da un pezzo. Di qui le bordate di gente che, anziché pensare alla pellaccia ed alla causa, pensa al copyright delle foto. Come se i veleni non li respirassimo tutti... compreso tu che ti sbracci per non affondare.

Con l'utente DVD mi scusai personalmente, perché l'errore era in buona fede, nonostante la sua reazione non era stata certo il massimo, nel contesto per il quale egli affermava di operare.

Ora tu speculi con questi mezzucci? Fai proprio pena. Ma quelli dell'albo dei giornalisti lo sanno in che modo ti guadagni da vivere?
Attivissimo, sei proprio alla frutta!

Buona giornata anche a lei, caro Straker.


si fa presto a confondere una foto in archivio per un'altra

Certamente. Capita a tutti di confondersi e dire per errore che le foto di qualcun altro sono le proprie scattate "qualche giorno fa". Ricordo quella volta che confusi le foto del decollété della Bellucci trovate su Internet con quelle che avevo fatto alle colline vicino a casa. Troppo simili.

Saranno le scie chimiche che hanno effetto sulla memoria?


senza far menzione del fatto che sono uscito dalla gestione del forum da un pezzo

E questo mette a posto tutto?


Di qui le bordate di gente che, anziché pensare alla pellaccia ed alla causa, pensa al copyright delle foto

E' vero. Che cattivoni, quelli di sciechimiche.org. Tutti venduti. Tranne il Difensor dell'Orgone, naturalmente.


Con l'utente DVD mi scusai personalmente, perché l'errore era in buona fede, nonostante la sua reazione non era stata certo il massimo, nel contesto per il quale egli affermava di operare.

Gentilmente, indicheresti dove hai chiesto scusa a DVD?


Ora tu speculi con questi mezzucci? Fai proprio pena. Ma quelli dell'albo dei giornalisti lo sanno in che modo ti guadagni da vivere?

Fa piacere constatare che rispondi esattamente secondo i parametri previsti per il tuo profilo.

Evidentemente il Sistema funziona. Siamo quasi pronti per la fase due.
0' comandante alla frutta ci sei tu, che:
1) consigli ai tuoi adepti di farsi gargarismi con vino e acqua ossigenate (notoriamente pericolosa se ingerita - vedere Perle complottiste)
2) Tarocchi i documenti (vedere il blog di focus)
3) ti fai beccare come fake in altri blog, entrando dal tuo dopo aver digitato la tua password (vedere il blog di Hanmar

Poi per capire come si comporta Straker è molto esaustiva le lettura del Credo del Fuffaro
, spiega per filo e per segno il comportamento di un imbroglione che riesce sempre a farsi bannare per spam da qualsiasi blog/forum e che, per paura di essere seppellito dalle risate e dalle pernacchie, applica una forte CENSURA sul suo blog, blog in cui entra con più nick e si auto-incensa

Vale56 Gran Maestro dell'Orgone del comitato "Cazzar Enemy"
Ho letto un po' quel forum... Sinceramente, lo dico davvero, da un parte ridevo, dall'altra ero preoccupato che 'sta gente giri per la strada libera.
A dir poco da scompisciarsi ... troppo forte, posso finalmente smetterla di leggere le barzellette sulla settimana enigmistica, e quando voglio farmi due risate leggo qualche post. Ce n'é giá di gente ke non ha proprio un bel niente da fare e passare le giornate a fotografare scie di aerei.
""
Da quello che ricordo la scia partiva sfumata, faceva quella curva e poi scompariva dietro una montagna...
Cosa può essere?""

scusa ho visto solo ora
ma in che senso "cosa può essere?"
è una scia di aereo come si vedono spesso. cosa ha di strano?
non ho afferrato quale è il dubbio
toh guarda è rispuntato straker. E' proprio vero l'erba gramigna è difficile da estirpare. Certo che ci vuole una bella faccia tosta ad attaccare Paolo. Ma che ti dice il cervello?! ops..scusa! dimenticavo che a causa di qualche scia chimica hai dei problemi proprio a quel delicatissimo organo.
Straker, non manco mai di passare nel tuo "sito" per farmi qualche risata nei giorni tristi.
Ancora a perdere tempo con le scie di condensazione! scrivi post che poi manipoli, manipoli pure le foto e malgrado ciò ti permetti pure di venire qui. Alla frutta ci sei tu caro Straker e da un bel pezzo.
Mi spiace solo che nel reparto da cui scrivi continuino a farti usare il pc.
Volevo sapere se, alla conferenza di Novi Ligure, sarà possibile effettuare riprese video e se ci saranno interventi post-conferenza da parte del pubblico ...
Vibravito,

per riprese e domande chiedi agli organizzatori. Penso non ci siano problemi.

Mi dispiace solo di non esserci, perché se tu venissi sarei in prima fila a godermi lo spettacolo di Angioni che trita le tue teorie.

Si può sempre fare al convegno di Padova: lì ci sarò.
Attivissimo ha scritto:

"per riprese e domande chiedi agli organizzatori. Penso non ci siano problemi.
Mi dispiace solo di non esserci, perché se tu venissi sarei in prima fila a godermi lo spettacolo di Angioni che trita le tue teorie.
Si può sempre fare al convegno di Padova: lì ci sarò."

Il convegno di Padova è un calderone nel quale le scie chimiche vengono inglobate nelle tematiche pseudo-paranormali e delle leggende metropolitane e poichè il mio interesse è rivolto solo alle questione scie ho già escluso Padova non solo per la distanza.
Lo spettacolo di Angioni ho già avuto modo di vederlo alla conferenza del 24 maggio di Milano, spero che porti un po di materiale nuovo, ma il mio interesse è anche avere testimonianze filmate a "futura memoria" ...
Adesso scrivo a ufficiostampa chiocciola cicap.org
Vibravito e oltre a vederlo, hai anche capito quello che ha detto?
Sai da come scrivi sembra che tra te e la comprensione di alcuni dati tecnici (come: nessuna persona che capisca qualcosa di meteorologia e di aerei crede alla balla delle scie cOmiche) ci sia qualche problema di incompatibilità
Perché non provi a farti un giro sui siti che ho linkato prima, così vedrai che ormai le scie cOmiche, e chi ci crede sono diventati una delle maggiori barzellette del web?

Vale56 Gran Maestro dell'Orgone del comitato "Cazzar Enemy"

Ps. per parafrasare un grande: Per credere alle scie cOmiche non occorre essere stupidi, ma aiuta molto
@Vibravito: Vuoi filmare per ripetere il taroccamento di 'o comandante?

Sai per gli sciacomicisti, quando non ci sono le prove, si inventano.
E questo veramente rimarrà a futura memoria, non i vostri tarocchi.

Vale56 Gran Maestro dell'Orgone del comitato "Cazzar Enemy"
"BANFER ENEMY"

lol lol lol lol :D

Sono d'accordo con l'iniziativa di Vibravito: è giusto effettuare delle riprese "a futura memoria", in modo che un giorno (si spera), riguardandole si sorriderà dicendo "che cantonata avevo preso!" :D

Sospetto che qui a Novara ci sia una base della CIA o quantomeno un asilo per i figli dei Men in Black dato che non vedo una scia da mesi.Che culo!

Certo che sono un pò fessi: Sanremo è mille volte più bella eppure hanno deciso di soffocarla con le scie. mah! :D
Giusto per sparare sulla croce rossa... particolarmente ilare è questa pagina di commenti ad un post di "straker", in particolare gli ultimi commenti:

un suo lettore abituale (cruzer) gli fa notare, prove alla mano, che ha mentito e "straker" risponde: "allora CREDI a loro? peggio per te."

Molo divertente è anche questa pagina (nota ai più), che traccia la history dei millantati titoli di studio di Rosario Marcianò/Straker.
@Vibravito:

Ho delle foto da mostrarti. Ci sei?
@Vale56
Stai tranquillo ... le mie riprese (sempre se sarà possibile effettuarle) saranno integrali ... ogni cosa affermata sarà ripresa come ricordo a "futura memoria" ...

@Sblendorio
se sono foto da pellicola certo che ci sono ... spero siano abbastanza "ingiallite" ... se consentiranno le riprese video potresti portarle a Novi Ligure ...

@ tutti gli altri
http://www.youtube.com/watch?v=3DYnIkMVLVg
La cosa che più mi rode è il nick scelto dal comandante...
Ho dato fuoco, come azione preventiva, ai miei due cofanetti della serie UFO, sperando serva a qualcosa...
Già.. chissà come ci rimarrebbe male l'autoproclamato Presidente del comitato nazionale Tanker Enemy se sapesse che con alcuni browser "mobili" in dotazione a diffusissimi palmari, i simboli di admin compaiono da soli senza essere loggati e senza essere admin. Come mai?
Vibravito, come stai? E' sempre un piacere leggerti. Come vanno le tue ricerche?

BigRedCat
Gran Burattinaio del DOR e Presidente del fallace comitato BANFER ENEMY
@Vibravito:

A Novi Ligure non ci vado; vuoi vederle, le foto? Scrivimi in privato: qui non interessano a nessun altro.
@Sblendorio

Ok ... ma almeno dimmi se sono foto da pellicola ...
Straker, anche se è più forte di te, lascia perdere a rispondere.
Certo, dovevi "difenderti" dall'inquisitore internauta sulla questione della foto, ma tocca mollare a dargli spago.
Ce lo avevamo promesso, un pò tutti, qualche giorno fa.
Oddio, il tuo comportamento è stato corretto; giusto il tempo di "difendersi" e poi basta. Chi vuol capire, capisca. Bisogna vedere se capiranno, ma se vanno avanti per partito preso è un pò difficile.
Ciao, Straker, ci vediamo sul tuo blog!
Si, dai, e poi vorrai la pellicola originale da sottoporre al test del C14. Test, ovviamente, distruttivo. ;-)
Suvvia!!!
Ah, straker, se ti sembra che Attivissimo vada a pescare troppo lontano nel tempo, puoi sempre rifarti a cose più recenti per dimostrare la tua onestà intellettuale...
Vibravito, vedo che segui l'esempio di o' comandante, postando dei filmini sgranati in cui la compressione fa venire fuori chissà cosa.
Prova a vedere una foto fatta ad un aereo a 2.000 mt di distanza con una zoom ottico 12x con tutti i dati exif.
Come dici occupa un terzo del fotogramma? Sai è così che si vedono gli arei a 2 Km, se occupano di meno sono più distanti e chi dice il contrario (ogni riferimento a straker è fortemente voluto) mente SAPENDO DI MENTIRE


Vale56 Gran Maestro dell'Orgone del comitato "Cazzar Enemy"
@pierluigi

Ho dato fuoco, come azione preventiva, ai miei due cofanetti della serie UFO, sperando serva a qualcosa...

ehm scusa se te lo dico, ma non facevi prima a dare fuoco a Marcianò??? :-D
Non mi sono mai interessato alla questione,ma mi togliete un dubbio?Come mai continuano a fotografarle?Non credo cambino molto l'una con l'altra...
Quando ne avranno fotografato 1.000.000.000 gli alieni grigi verranno a salvarli su navi costruite di orgone.
signori ad alcuni di voi forse è stato promesso qualcosa, altri invece sono solo cocciuti, ma forse è arrivato il momento di dire basta a questa pagliacciata... Sig attivissimo, lei scrive cose giustissime su molte cose, ma non capisco questo accanimento sulle scie velenose: non potra mai convincermi che sono scie di condensa, io questi aerei le vedo quasi tutti i giorni e oscurano il cielo con i loro "scarichi"... oltretutto, ci sono brevetti che confermano che queste tecnologie esistono e sono state usate sicuramente, e probabilmente queste scie sono appartenenti alla stessa classe di "armi non convenzionali"..
Se solo la smettessimo di combatterci l'un l'altro (chi crede e chi non crede) potremmo veramente essere più forti e sbloccare questa situazione che è oggettivamente preoccupante.
io sono preoccupato per i miei figli lei deve capire, e se ha figli capirà.....
Se lei cambiasse idea sarebbe gia un gran passo in avanti , e tutti noi cittadini preoccupati gli saremmo davvero grati.
Pensi alla sua famiglia, anche loro respirano questa roba che sparano dagli aerei...
Saluti
Non è forse vero che il governo cinese per le olimpiadi ha bombardato le nubi intorno allo stato "nido di uccello" per evitare la pioggia???

Lo dimostra il fatto che nel giorno dell'inaugurazione ha piovuto a pechino e non nello stadio....
Arturo,

non capisco questo accanimento sulle scie velenose

Nessun accanimento. Una manciata di articoli su oltre 1600.

Se vuoi vedere cos'è l'accanimento, guarda cosa scrivono di noi gli sciachimisti. Non siamo noi quelli che chiedono impiccagioni.


non potra mai convincermi che sono scie di condensa

Bene, allora non ci provo neanche, perché vuol dire che la tua non è voglia di conoscenza, ma è fede per partito preso.


ci sono brevetti che confermano che queste tecnologie esistono e sono state usate sicuramente

Ancora con questa panzana dei brevetti?


Se lei cambiasse idea sarebbe gia un gran passo in avanti , e tutti noi cittadini preoccupati gli saremmo davvero grati.

C'è un modo molto semplice per farmi cambiare idea. Portare prove. Fin qui, gli sciachimisti hanno portato soltanto panzane, falsificazioni e chiacchiere da bar.

Il semplice test che permetterebbe loro di dimostrare le loro tesi viene sistematicamente rifiutato. Da loro.


Pensi alla sua famiglia, anche loro respirano questa roba che sparano dagli aerei...

Invece di preoccuparsi per questa "roba" che nessuno ha ancora dimostrato che esiste, io mi preoccupo di cose più concrete. Come gli scarichi delle auto, per fare un esempio.

Ma c'è chi preferisce prendersela con i fantasmi invece di affrontare la realtà.
Saluti
Non è forse vero che il governo cinese per le olimpiadi ha bombardato le nubi intorno allo stato "nido di uccello" per evitare la pioggia???

L'inseminazione delle nubi per regolare la pioggia non c'entra nulla con le presunte "scie chimiche".

La prima è un fatto assodato e scientificamente documentato. La seconda è una panzana alimentata da un gruppo di incompetenti.
Cazzarola!!!

C'e' un post sullescie cOmiche e io che faccio?
Momenti me lo perdo, porcaccia la miseriaccia.

E c'e' pure O'comandante, con luka e vibra (posso chiamarti vibra vero?).

Che dire, solo una piccola cosa: Comandante, TU come ti guadagni da vivere? Fotografando le scie di condensa? :P

Saluti
Hanmar
Palafreniere del comitato nazionale "Cazzar Enemy"
"signori ad alcuni di voi forse è stato promesso qualcosa, altri invece sono solo cocciuti, ma forse è arrivato il momento di dire basta a questa pagliacciata..."

Signor Arturo, già il fatto che lei esordisca con una insinuazione ( ad alcuni di voi forse è stato promesso qualcosa ) non è il massimo della cortesia, ma sono d'accordo con lei:

è arrivato il momento di dire basta a questa pagliacciata...delle scie chimiche!

"ma non capisco questo accanimento sulle scie velenose: non potra mai convincermi che sono scie di condensa,"

Chiedo scusa se rispondo a titolo di Attivissimo, ma questo dimostra oltre all'esordio del suo intervento che lei è prevenuto!

"io questi aerei le vedo quasi tutti i giorni e oscurano il cielo con i loro "scarichi"..."

Il termine "oscurare" mi sembra sia eccessivo e non ha rispondenza in alcun fenomeno osservato sino ad ora: non è mica Matrix! :D

E poi se li vede quasi tutti i giorni che aspetta a fotografarli e a denunciare tutto alle autorità!?

"oltretutto, ci sono brevetti che confermano che queste tecnologie esistono e sono state usate sicuramente, e probabilmente queste scie sono appartenenti alla stessa classe di "armi non convenzionali""

mi scusi ma ha delle prove a sostegno di questa affermazione o le è giunta solo per sentito dire? Se si riferisce alle irrorazioni per far piovere, esse sono ben documentate e note da tempo, sia per le sostanze usate che per le modalità di applicazione. Nulla di segreto nè di velenoso dunque. Non so neppure se in Italia siano mai state adottate.

"Se solo la smettessimo di combatterci l'un l'altro (chi crede e chi non crede) potremmo veramente essere più forti e sbloccare questa situazione che è oggettivamente preoccupante."

Mi perdoni ma qui non si sta parlando di una diatriba tra atei e non atei, quindi non è questione di fede.

Alle dicerie sulle scie chimiche si possono porre tutta una serie di obiezioni logico/scientifiche a cui i sostenitori di queste teorie non sanno controargomentare (se non rendendosi ancora più ridicoli).

"io sono preoccupato per i miei figli lei deve capire, e se ha figli capirà....."

Appunto, e allora la prego di denunciare alle autorità questo avvelenamento, per il bene dei suoi figli!

"Se lei cambiasse idea sarebbe gia un gran passo in avanti , e tutti noi cittadini preoccupati gli saremmo davvero grati."

Mi perdoni ma io ho parere opposto e sono grato al signor Attivissimo per il lavoro di informazione che mette a disposizione gratutitamente tramite il suo blog.

"Pensi alla sua famiglia, anche loro respirano questa roba che sparano dagli aerei..."

Sì ma lei pensi che la respirano pure i figli dei cattivi che spargono le porcherie,a meno di ipotizzare che girino tutto il giorno con le maschere antigas o vivano su Marte ;)
Hanmar ha detto...

Cazzarola!!!

C'é un post sulle scie cOmiche e io che faccio?
Momenti me lo perdo, porcaccia la miseriaccia.

E c'é pure O'comandante, con luka e vibra (posso chiamarti vibra vero?).

Che dire, solo una piccola cosa: Comandante, TU come ti guadagni da vivere? Fotografando le scie di condensa? :P

Saluti
Hanmar
Palafreniere del comitato nazionale "Cazzar Enemy"


Han non lo sai? visto che nessuno si fida a dargli un lavoro, sai hanno paura che faccia troppi danni, si fa mantenere da o' professore, poi vende le sue balle a qualche trasmissione televisiva, tanto basta che siano buffoni, non che dicano cose interessanti o vere


Vale56 Gran Maestro dell'Orgone del comitato "Cazzar Enemy"
beh se si parla di aerei... giusto per curiosità mi sono imbattuto oggi nella notizia:

http://unionesarda.ilsole24ore.com/in_sardegna/?contentId=41944
@Vibravito:

Ti ho detto proseguiamo in privato, qui le mie foto non interessano a nessuno. Ti ho risposto via mail.
giusto per curiosità mi sono imbattuto oggi nella notizia

ROTFL!

Certo che ce n'è di imbecilli a 'sto mondo!
Adesso io vi racconto una cosa che forse sarebbe meglio non dire ma io ve la dico lo stesso.....
Qualche tempo fa, un conoscente mi ha fatto notare queste strane "scie" incredibilmente persistenti lasciate da aerei militari che compievano improbabili manovre nella stessa aerea...
Fatto stà che mi sono incuriosito e ho fatto un minimo di ricerche, ma non contento, ho fatto di tutto per entrare in contatto con un "addetto ai lavori": tramite conoscenze personali sono riuscito a parlare con un igegnere specializzato in tecnologie RADAR che ha avuto e ha tutt'ora contratti di lavoro con enti militari.
Naturalmente gli ho chiesto cosa facessero questi aerei, dato che quasi tutti i giorni ,vicino a casa mia, oscurano il cielo con questa roba.
Questo igengnere mi ha detto, tranquillamente, che NON E' CONDENSA, ma bensì esercitazioni di guerra N.A.T.O.
In pratica mi stava parlando di esercitazioni di aereonautica: questi aerei rilasciano un particolato speciale che serve per attuare una sorta di copertura RADAR per i veivoli nemici.Mi stava parlando di potenziamento e/o annullamento dei segnali RADAR.
Dato che ho pututo constatare di persona che queste operazioni sono su base QUOTIDIANA, gli ho chiesto se tutto ciò fosse legale, e lui mi ha risposto, semplicemente, che sono esercitazioni di guerra svolte dalla N.A.T.O.,e quindi segrete ai cittadini, per questo nessuno sa nulla, poichè, col segreto militare "scavalchi la legge".
Quando gli ho detto che io queste cose le vedo quasi tutti i giorni lui mi ha risposto che effettivamente avvengono su base QUOTIDIANA, "per essere sempre pronti" diceva. La mia preoccupazione è sulla tossicità di questi particolati (di cui il sig Attivissimo nega l'esistenza), ma , con le parole usate dall'igegnere:"si, vabè....di certo non fanno bene, però gli inceneritori sono peggio!".
Concludo dicendo che non mi è stato detto chiaramente da questa persona di tenermi questa piccola storia per me....ma, diciamo, mi ha fatto capire che era meglio se questa storiella non la dicevo a nessuno.
Io chiedo gentilmente che qualcuno mi spieghi perchè viene ancora snocciolata la storia delle scie di condensa quando condensa non è.
Ho paura per la salute dei miei cari proprio per questo, per il segreto intorno a questa cosa....se non fà male in alcun modo, perchè continuare a disinformare le persone?
Ho letto in un post di denucniare tutto questo alle istituzioni: bè loro fanno come voi, fanno finta che non esiste niente, io ho decine di foto CLAMOROSE, ma le forze dell'ordine mi hanno riso in faccia, e poi mi hanno detto "che è meglio se lascia perdere..".Poi ho anche letto che i figli di bla bla dovrebbero vivere su marte o avere la maschera anti gas: no, la gente al potere prende decisioni sbagliate, tutto qua, forse a loro non importa granchè della salute dei propri figli e di quelli degli altri.
Io mi preoccupò degli scarichi delle auto, ho fatto di tutto per trovare casa lontano (si fa per dire) dalle città e dalle industrie...ma qua stiamo parlando di esercitazioni militari, e voi negate, e io non capisco perchè, non sono prevenuto, infatti devo dire, ancora, che mi piace il modo di scrivere del sig Attivissimo, mi piacciono anche molte delle sue "inchieste", però gli aerei che rilasciano sostanze non sono fantasia, e , ripeto, non capisco perchè negare l'evidenza...poi è chiaro che i più maliziosi vadano a pensare che ci sono degli interessi, quando viene negata la realtà a tutti i costi.
Io vorrei solo, per stare tranquillo, che venisse un generale, un caporale, qualcuno insomma dell' esercito , e mi dicesse: "senti Arturo noi ti spariamo questa roba sopra la testa, però è un esercitazione, e poi è roba innocua, tranquillo".
Spero di essere stato chiaro.
saluti
Quoto Arturo ...
Anch'io lo quoto.
E chi sarebbe questo ingegnere? Portalo con te a denunciare questo fatto, fatti passare delle prove, se sei così convinto...
Ma soprattutto chi è quel c..... di militare che dice al primo venuto queste informazioni segretissime?
E soprattutto se tu sei certo e ti fidi delle sue parole, perché non lo denunci?
Nomi e cognomi.
Punto.
Il resto sono chiacchiere da bar.
Oppure non ti fanno così paura...
Arturo, visto che hai lanciato il sasso:
- come si chiama la persona che ha detto questo?
- dove lavora?
- ha le prove di quanto afferma?
- è disposto a svelarle?

Se sì, è un punto molto importante a vostro favore: cercate di sfruttarlo meglio che potete.
Se no, ricordagli che esiste il reato di calunnia e di procurato allarme.
Ragazzi, abbiamo beccato uno che "ha parlato" rompendo la cortina di silenzio che avevamo accuratamente creato.
Presto, dobbiamo prenderlo e farlo "sparire" al "solito" modo...

Pedro - Ammiraglio 2° Flotta scie mediterranee
Io non posso fare nomi purtroppo, per ovvie ragioni: come minimo la licenziano questa persona....
In verità è piuttosto facile far tacere gli "addetti ai lavori", basta fargli firmare un foglio con scritto "se lo dici a qualcuno ti licenziamo, oppure ti mettiamo in galera".
In cina sapete hanno fatto firmare a tantissime persone (un migliaio?), un foglio con scritto "se tu fai parola a qualcuno delle COREOGRAFIE DI APERTURA DI BEIJING 2008 noi ti mandiamo in carcere"
Cioè si può andare in galera perchè si è sputtanato delle coreografie...e se sputtani operazioni militari cosa ti fanno invece? Ti tritano le gambe?
@Arturo, Like78, Vibravito
Chissà come mai sempre cose raccontate da "mio cuggggino", ami che ci siano dei dati verificabili, delle prove (capisco che per voi questa parola non abbia significato, ma nel mondo reale esiste e vale)

tutte le vole che si cerca di verificare le vostre panzane sei dimostrano solo per quello che sono: ARIA FRITTA.

Oppure, Arturo, un'altra ipotesi ancora più suggestiva: quel pilota TI HA PRESO PER IL CULO, e si sta facendo delle grasse risate pesando ai creduloni delle scie cOmiche.

Altra cosa, qui non siamo in un blog autoreferenziato, non bastano 100 "quoto" per rendere vera una balla, ma voi non ci arrivate, dopo tutto è normale che non ci arriviate, credete alle scie cOmiche


Vale56 Gran Maestro dell'Orgone del comitato "Cazzar Enemy"
Tritare le gambe? solo? ti piacerebbe....
Ma tanto ormai sappiamo gia chi è... I nostri nanomunghi lo hanno gia individuato...

Pedro - Ammiraglio 2° Flotta scie mediterranee
Arturo mai pensato di farti passare le prove e metterci tu la faccia al posto suo (se proprio non vuole farsi avanti... ma tu ti fidi di uno che dice di avvelenare il mondo e non fa nulla)? Io sinceramente non ci dormirei la notte se avessi davvero sottomano queste prove. E poi teme più per il licenziamento che per la sua salute? MAH
Non è che il militare ha parlato a tuo cuggino di chaff e flare e poi con il passaparola siamo arrivati alle scie chimiche?
Tutto ciò a voler essere buoni, eh?


Saluti.

BigRedCat
Gran Mogol del Temibile Comitato Nazionale Banfer Enemy
@arturo: <<...questi aerei rilasciano un particolato speciale che serve per attuare una sorta di copertura RADAR per i veivoli nemici.Mi stava parlando di potenziamento e/o annullamento dei segnali RADAR...>>
Anzitutto: potenziamento O annullamento? Sono due cose un po' diverse, non trovi?
L'uso di materiale sganciato da aerei per confondere i segnali radar non è nuovo ne' misterioso. Si chiama 'chaff', esiste mi pare dalla seconda guerra mondiale e NON si tratta di particolato (Che, se ricordo bene, è per definizione pulviscolo di dimensioni micrometriche), ma di strisce di alluminio di lunghezza variabile da qualche mm a qualche cm, secondo la lunghezza d'onda che si intende oscurare. E non si usano spargendole in giro ad caninam cappellam, un piccolo quantitativo viene sganciato dai velivoli da combattimento per sfuggire a un radar di puntamento (di un missile o di una postazione antiaerea) che li abbia agganciati.
Ora, il tuo fantomatico amico (tra l'altro, pare che i famosi militari cattivi non si facciano problemi a parlare dei loro illegalissimi e segretissimi esperimenti col primo civile che passa e lo va a raccontare agli amici...) dice che invece aerei militari non meglio specificati starebbero in giro tutto il giorno spargendo questo miiisterioooso particolato oscurante/potenziante (scusami...cosa intenderebbe il tuo amico per 'potenziare', in questo contesto...?) su aree popolate...ora, dimmi, secondo questo tuo amico, i controllori di volo civili che si ritrovano con i segnali radar oscurati o 'potenziati' su intere zone, non si accorgono di nulla? Sanno e tacciono? Sono complici? E i piloti civili di passaggio in zona? Pure loro? E' cosa quotidiana, lo hai detto tu, quindi dovrebbero accorgersene, non trovi?

Guarda, do per scontata la tua buona fede, ma non ti viene il piccolo sospetto che il tuo 'amico' ti abbia preso per i fondelli? O che magari tu non abbia capito proprio bene quel che ti diceva (vedi il discorso sopra del chaff...)?
Arturo, vai dal comandante li si che credono alle balle che racconti, nel mondo reale devi portare delle prove.

Mi dispiace, ma quello ce ci racconti tu NON CONTA UN CAZZO (scusate il francesismo), se non supportato da prove.

Inoltre, come ti hanno già detto, un pilota non racconta delle cose al primo venuto, a meno che non voglia divertirsi alle sua spalle

sai come devi fare per essere creduto: portare delle prove, cosa che nessun cultore delle scie cOmiche è in grado di fare.


Vale56 Gran Maestro dell'Orgone del comitato "Cazzar Enemy"
Hm, il mio commento sopra è in parte superato, non mi aspettavo arrivassero 6 commenti mentre scrivevo...;-)

Vabbe', torno a grattare via la supertermite dai falsi pezzi d'acciaio del WTC...;-)
"Io mi preoccupò degli scarichi delle auto, ho fatto di tutto per trovare casa lontano (si fa per dire) dalle città e dalle industrie...ma qua stiamo parlando di esercitazioni militari, e voi negate, e io non capisco perchè, non sono prevenuto, infatti devo dire, ancora, che mi piace il modo di scrivere del sig Attivissimo, mi piacciono anche molte delle sue "inchieste", però gli aerei che rilasciano sostanze non sono fantasia, e , ripeto, non capisco perchè negare l'evidenza...poi è chiaro che i più maliziosi vadano a pensare che ci sono degli interessi, quando viene negata la realtà a tutti i costi.
Io vorrei solo, per stare tranquillo, che venisse un generale, un caporale, qualcuno insomma dell' esercito , e mi dicesse: "senti Arturo noi ti spariamo questa roba sopra la testa, però è un esercitazione, e poi è roba innocua, tranquillo".
Spero di essere stato chiaro.
saluti
"

Posso quotare tutto questo che ho riportato? Oppure, Vale56 - Gran Maestro dell'Orgone del comitato "Cazzar Enemy" - devo chiederti il permesso dato che non arrivo?
@Andrea
Hai scritto:
"Arturo mai pensato di farti passare le prove e metterci tu la faccia al posto suo (se proprio non vuole farsi avanti... ma tu ti fidi di uno che dice di avvelenare il mondo e non fa nulla)?..."

Nella testimonianza di Arturo non si parlava di avvelenare il mondo, bensì di rilascio di sostanza tossiche simili a quelle degli inceneritori.

@Attivissimo
Ho scritto in mattinata per le info sulle riprese video a uffiostampa[at]cicap.org ... ma non mi hanno ancora risposto ... sai dirmi almeno tu qualcosa a riguardo ?
Ah, e soprattutto, come ho fatto notare nel mio blog (pubblicita' regresso), se rendo l'atmosfera un "plasma elettroconduttivo" (parola di Illo), il tuo beneamato ingegnere specializzato in radar resta senza lavoro.

Ma anche i dipendenti Rai, Telecom, Vodafone e tutti quanti hanno a che fare con le radioonde.

Sai com'e', un'atmosfera conduttiva e', per le radioonde, l'equivalente di un muro di cemento per la luce.

Un po' di fisica di base no, eh?

Saluti
Hanmar
Palafreniere del Comitato Nazionale "Cazzar Enemy"
Ma soprattutto, dopo questa spiegazione, come farebbero gli aerei civili ad atterrare e decollare con i radar fuori uso?
>Nella testimonianza di Arturo non si parlava di avvelenare il mondo, bensì di rilascio di sostanza tossiche simili a quelle degli inceneritori.

Qui si è al delirio puro.
Le sostanze tossiche non avvelenano?
Non sono veleni?
Bah non c'è più l'italiano di una volta....
@Vibration
tossico: velenoso, che possiede tossicità: nube tossica, le esalazioni tossiche dei gas di scarico
http://www.demauroparavia.it/121397
Mi dici cosa non ti torna tra tossico e avvelenare?
Sai, dicono che esista una cosa chiamata "segreto professionale"... Licenziamento (e cause penali) sono normali in questi casi, ancor di più se spari calunnie che danneggiano l'azienda per cui lavori.

Si vede che, se preferisce conservare il posto di lavoro e lo stipendio piuttosto che la salute, tali scie non sono così dannose (a meno che non gli manchi qualche rotella...)
@ qquadro:
fa il pari delle "tossine tossiche" dell'altro post :D

Saluti
Hanmar
Palafreniere del Comitato Nazionale "Cazzar Enemy"
@qquadro

per come ragioni tu anche i gestori degli inceneretori sono dei criminali impazziti che vogliono il genocidio mondiale avvelenando il mondo ... e menomale che eravamo noi i catastrofisti !!!
Vibra (posso chiamarti vibra, vero?), evita di girare idiscorsi, grazie.

Resta in tema.
Tossiche o non tossiche?

Saluti
Hanmar
Palafreniere del Comitato Nazionale "Cazzar Enemy"
No signori, questa persona non era un militare, ma lavora con i militari. Non gli ho nemmeno chiesto di fare il "paladino" di questa causa...non che a lui importasse molto di questa cosa per la verità....
Penso che la regola sia questa:" se parli perdi tutto".
le prove....io non gli ho chiesto se aveva prove di quello che diceva....ma per lui era una cosa normale che nebulizzassero queste cose in cielo...diceva:"eh, perchè così funziona meglio!"(penso i radar).
Io vi ho raccontato tutto ciò sapendo di non poter darvi nomi, cognomi, registrazioni ecc.
rimandendo nell'anonimato così avete una testimonianza in più di questi strani fenomeni.
Chiacchiere da bar...mm...io vi ho detto della mia personale esperienza, che è vera, poi siete voi che la considererete come meglio volete. Però poi non dite che sono io quello che fugge dalla realtà. Per conto mio, forse, ripeto FORSE, riesco a contattare delle persone nel campo della metereologia....se sò qualcosa di interessante e che può interessarvi ve lo farò sicuramente sapere.
A quelli che prendono in giro le cose di orgone (ma cos'è questa cosa?!?!?) dico: basta mischiare realtà fantastiche con la realtà, siete voi che fuggite da essa, non io. Non potete fondere esercitazioni militari e questa cosa dell'orgonite(!?!?), semplicemente non centrano nulla l'una coll'altra. Mischiando realtà e fantasia chiunque può far apparire qualunque cosa come una ciofeca. Qua non centrano ufo, orgone(?), navi madri,. E' chiaro che queste persone non ci stanno con la testa, però non c'è bisogno di denigrarle ulteriormente, ci pensano già da soli, noi dovremmo solo cercare di aiutarle.
Direi che queste scie in conclusione non sono ne ufo, ne navi madri, ne federazioni galattiche (la gente è malata), e aimè per gli amici del blog, nemmeno scie di condensa....
Poi, personalmente, non credo che sia così remota di questi tempi l'ipotesi delle esercitazioni militari.
saluti
@ Vibravito
Senti è Arturo che non ci dorme la notte perchè ha paura per la sua salute e tu mi vieni a dire che le scie chimiche non sono dannose (dopo che lo hai quotato)...
@hanmar
ciao ...
con te è inutile andare oltre "ciao"
Arturo ha detto:
"Penso che la regola sia questa:" se parli perdi tutto"."

E se non parli perdi la vita... io parlerei!

"le prove....io non gli ho chiesto se aveva prove di quello che diceva....ma per lui era una cosa normale che nebulizzassero queste cose in cielo...diceva:"eh, perchè così funziona meglio!"(penso i radar)."

Ah un mio amico mi ha detto di aver visto un asino che vola, non ha prove ma per lui sembrava normale

"Io vi ho raccontato tutto ciò sapendo di non poter darvi nomi, cognomi, registrazioni ecc.
rimandendo nell'anonimato così avete una testimonianza in più di questi strani fenomeni.
Chiacchiere da bar...mm...io vi ho detto della mia personale esperienza"

Che bella testimonianza...rimanendo nell'anonimato...uuuhh...
Un ingegnere specializzato in tecniche radar, non un pilota.

Sinceramente sarei curioso di sentire la conversazione e il contesto originale, la testimonianza di Arturo è un po' vaga e semplificativa, ma la prendo per buona così come viene, seppur con i dovuti riserbi.

Apparentemente, questo ingegnere sta parlando di chaff o simili, ma non vedo lo scopo di fare una cosa del genere in questo modo. Inoltre, credo oscurerebbe, disturberebbe o causerebbe problemi a tutti i voli civili (con gravissimi rischi), verrebbe rilevato dai radar nautici privati, disturberebbe le trasmissioni televisive, radio, wi-fi, cellulari. Insomma, sarebbe, da quel che la mia conoscenza mi suggerisce, ben difficile da tenere nascosto.

Giovanni
Come no... tutti i veri debunker pagati dalla CIA hanno un acceleratore orgonico nel giardino per difendersi dalle scie che loro stessi spargono...

Per il tipo che sbandiera i nostri segreti non preoccupatevi... Ho gia mandato un nanomungo convincitore a redimerlo.

@Arturo: il traditore indossava per caso un cappello di peli di castoro mentre ti raccontava il segreto delle scie?

Pedro - Ammiraglio 2° Flotta scie mediterranee
> Poi, personalmente, non credo che sia così remota di questi tempi l'ipotesi delle esercitazioni militari.

se per quello neanche quella dei rettiloidi che hanno letto le i protocolli di sion (che sono in realtà le istruzioni per tossicizzare, non avvelenare, il mondo) lo è.
@Andrea
Hai già dimenticato quello che tu stesso hai scritto in un commento precedente:
"Arturo mai pensato di farti passare le prove e metterci tu la faccia al posto suo (se proprio non vuole farsi avanti... ma tu ti fidi di uno che dice di avvelenare il mondo e non fa nulla)?..."

Ti ripeto la mia risposta:
"Nella testimonianza di Arturo non si parlava di avvelenare il mondo, bensì di rilascio di sostanza tossiche simili a quelle degli inceneritori."

Se poi anche tu sei soggetto alla sindrome di Hanmar ... dimmelo subito così non replico più ...
@Luke78 tu puoi quotare quello vuoi, ma il farlo non lo rende vero, ed è questo che non capisci

@Arturo, vedo che non hai capito le spiegazioni sugli chaff, che sono delle striscioline di alluminio e si lanciano per accecare i radar in zone ristrette.

Va beh, continua a credere alle balle sulle scie cOmiche e fatti tranquillamente prendere per il culo. Poi chiediti perché nessuna persona competente crede a questa cosa, come ho già detto:

Essere stupidi non è necessario per credere alle scie cOmiche, ma aiuta molto


Vale56 - Gran Maestro dell'Orgone del comitato "Cazzar Enemy"
@ Vibravito
Mi dici per favore la differenza tra tossico/intossicare e veleno/avvelenare?
Dai Vibra (posso chiamarti vibra, vero?), non essere cosi' sussiegoso...

In fondo ti e' stata posta una semplice domanda.

Alla quale ovviamente non rispondi, svicolando che nemmeno un'anguilla.

Poi non lamentarti.

Saluti
Hanmar
Palafreniere del Comitato Nazionale "Cazzar Enemy"
@vibra

http://it.wikipedia.org/wiki/Tossico

Lo so wiki non è lo scibile.
Ma nel campo degli pesticidi, ad esempio, la tossicità indica la capacità di avvelenamento di un essere vivente (pianta, animale, uomo).

Poi fatti un bel respiro di PCB, tanto per far eun esempio. Non sono dei veleni a tutti gli effetti, ma sono estremamente tossici.
@arturo: <<...diceva:"eh, perchè così funziona meglio!"(penso i radar)..>> Scusami...questo sarebbe ciò che ti ha detto il tuo fantomatico ingegnere? A questo punto mi vengono forti dubbi sulla sua qualifica. Sicuro non fosse un uomo delle pulizie? E tu pensi che si riferisse ai radar? Scusami, ma con questa fantomatica persona ci hai effettivamente parlato o avete comunicato con segnali di fumo? E, scusami se faccio il pignolo, ma secondo quel che hai appena 'citato' non mi pare abbia accennato a 'oscurare' il radar. Da dove l'hai tirato fuori tu? E, non per insistere, ma che vorrebbe dire 'funziona meglio'? E non ti ha nemmeno accennato a quale mirabolante composto spruzzerebbero in giro per far 'funzionare meglio' i radar? E tu non hai chiesto nessun dettaglio?

Solo per capire, sai, non sto affatto dubitando della validità della tua testimonianza...hee hee hee...
@Andrea
Ma tu ti fidi di uno che lavora in un inceneritore sapendo di avvelenare il mondo e non fa nulla ?

Forse adesso comprendi ... ci spero poco ... quando la sindrome di Hanmar attacca c'è poco da fare...

Buona fortuna...
Sentite io vi devo chiedere un favore. Ho finalmente trovato un lavoro ben pagato, dopo anni da precario o disoccupato. Mi occupo di boicottare sistematicamente chi cerca di svelare le operazioni segrete che sta svolgendo nei cieli il mio datore di lavoro .
Ecco io chiedo a tutti quelli che hanno siti sulle scie chimiche di chiuderli, per favore. Il mio caposettore mi ha detto chiaramente che, nel caso si riuscisse a rendere consapevole il mondo della nostra operazione, finiremo tutti a spasso.
Ho moglie, figli, genitori e lontani cugini a carico, vi prego di mettervi una mano sulla coscienza.
Smettete di diffondere notizie sulle scie chimiche, vi prego!
Grazie.
Io mi fido della analisi di Arpa, NOE etc etc, che ogni tantoi tuoi deprecati inceneritori li chiudono, quando non rispettano le normative.

E tu?

Saluti
Hanmar
Palafreniere del Comitato Nazionale "Cazzar Enemy"
(detto "il contagioso")
>Ma tu ti fidi di uno che lavora in un inceneritore sapendo di avvelenare il mondo e non fa nulla ?

Certo che si fa. Infatti ci sono molte polemiche sull'utilizzo degli inceneritori.
La stessa cosa si può dire delle acciaierie o delle acciaierie di seconda fusione (le peggiori).
Sono i rischi del progresso.
@ Vibravito
Tu mi hai contestato il fatto che le scie comiche non sono velenose ma tossiche, io ti ho chiesto la differenza tra tossico e velenoso, tu non mi hai ancora risposto
Han ricordati "il credo del fuffaro" regola 11: Cambiare paradigma

Vibra sta usando le regole basi, non rispondere alle domande, in questo caso è davvero ridicolo, ma si vede che gli piace così

Vale56 - Gran Maestro dell'Orgone del comitato "Cazzar Enemy"
azzarola un lapsus... ho scritto "scie comiche" invece che "scie chimiche" e non me ne ero neanche accorto :P
> azzarola un lapsus... ho scritto "scie comiche" invece che "scie chimiche" e non me ne ero neanche accorto :P

Freud ne avrebbe da dire su certi lapsus....

:D
@Andrea, non è un lapsus, le scie cOmiche e i boccaloni che ci credono, sono una delle barzellette migliori del web.

Vale56 - Gran Maestro dell'Orgone del comitato "Cazzar Enemy"
Ci tengo a precisare che la mia "fonte", se mi permettete un pò di gergo giornalistico, non ha MAI PRONUNCIATO la parola tossiche, o velenose, o quantaltro......
Mi ha solo confidato che:"bene non fanno, ma gli scarichi delle macchine e gli inceneritori sono peggio".
per hanmar cosa stai dicendo amico mio?
Resta senza lavoro? chi? un igegnere con 20 anni di esperienza? questo mi ha detto che lo chiamano in mezzo mondo, lui e la sua squadra altamente specializzata.
la fisica di base, che con molta arroganza mi dici di rivedere, te la devi guardare te e tutti quelli che dicono stupidaggini (senza offesa e senza arroganza).
la storia del muro di mattoni combacia con quello che mi ha detto,cioè OSCURAMENTO RADAR IN CERTE ZONE PREFISSATE, magari certe sostanze oscurano e certe amplificano il segnale RADAR, se riesco a parlargli di nuovo glielo chiedo.
Tanti di voi non ci stanno con la testa, non siete lucidi, prima dite cose che non ho scritto (avvelenamento del mondo?? questo lo dice piero angela), poi dite che è un pilota (?) che mi ha detto tutto ciò e tante altre inesattezze.
mi è stato detto che queste sostanze servono per entrambi i motivi :per oscurare certe zone dai segnali radar e per formare dei "corridoi di telecomunicazione" in altre zone.Il tutto a prova di guerra atomica.
Mi è stato detto che io, persona adulta (anche troppo) fuggo dalla realtà, ma qui siete voi che l'avete distorta con parole che nemmeno per idea avrei usato e che hanno un significato totalmente diverso da quello del mio messaggio.
Io la mia faccia è per questo che non ce la metto: sono venuto qua per raccontarvi questa strana storia e subito vengo ridicolizzato, se ci metto la faccia mi distruggono (metaforicamente), perchè dobbiamo esere in tanti a chiedere risposte alle istituzioni, io tengo famiglia, cosa posso fare solo io? la faccia? e tu se fossi al posto mio, amico del sole, la metteresti? ho scritto due messaggi e la gente ha scritto CHE UN PILOTA (?) "MI HA DETTO, PRENDENDOMI IN GIRO, CHE STANNO AVVELENANDO IL MONDO".
I giovani di oggi veramente sono fuori di testa, accidenti a me...
Per chi dice che è aria fritta...si in effetti lo è....ieri leggevo di uno che dice che la madonna la vede tutti i giorni...è chiaro che senza prove io non crederò mai alla madonnina, ma qua stiamo parlando di un qualche tipo di operazioni militari, dovreste studiare un pò di storia se non l'avete gia fatto amici, 60 anni fa l'america sganciava due bombe atomiche su delle città senza battere ciglio....negli anni ottanta (o novanta) i russi hanno costruito una bomba h che se fosse esplosa a londra avrebbe fatto il deserto completo in un raggio di 3 km,poi lhanno fatta detonare in siberia, non vi dico i ghiacci sciolti....
tutto questo per dirvi che la teoria delle operazioni militari non è remota, anzi è possibilissima, e sicuramente èquella che spiega in modo plausibile il rilascio di sostanze nei cieli.
saluti e non quotate per favore cose che non ho detto.
Arturo,

bella storia. Peccato che abbia più buchi di un pezzo di groviera.

Dunque il tuo "igegnere specializzato" non sa tenere un segreto militare. Bene, complimenti per la lealtà e fedeltà al giuramento di questo signore.

Non solo non lo sa tenere: lo va a spifferare ai quattro venti. Il che rovina il teorema di Straker dell'omertosissimo complotto, perché significa che come lui ce ne saranno tanti altri che spifferano e quindi addio segreto. Per cui ci dovrebbero essere cataste di prove inoppugnabili di questo segretissimo progetto.

E invece niente. Come mai?

Non solo: se la tua storia fosse vera, allora tutte le teorie degli sciachimisti sul controllo globale della popolazione, il Morgellons, l'orgone e gli altri deliri, sarebbero false e Straker sarebbe un contaballe galattico. Mettetevi d'accordo.


Altra cosa: questo tuo ingegnere troppo loquace sa di questo piano terribile e tace? Allora è un vigliacco assassino e complice di strage.


un particolato speciale che serve per attuare una sorta di copertura RADAR per i veivoli nemici

E questo la dice lunga sulla serietà delle parole del tuo "ingegnere". Chiunque sappia qualcosa di tecnologie radar sa che questa è una baggianata colossale.


Io chiedo gentilmente che qualcuno mi spieghi perchè viene ancora snocciolata la storia delle scie di condensa quando condensa non è.

Perché non ci fornisci prove di quello che dici. Non un "me l'ha detto mio cuggino". Non una spiegazione pseudoscientifica che fa ridere i polli.

No, Arturo. Dati. Tipo di particolato, dosi, sistemi di erogazione, aeroporti utilizzati, orari, eccetera. Tutte cose che, stando al tuo raccontino, il tuo "ingegnere" sa.

Se tutto quello che hai raccontato è vero, forniscimi queste prove (chiedile al tuo "ingegnere"). Come giornalista, ho l'obbligo del segreto delle fonti e ho il diritto (già collaudato) di non divulgarle neppure all'autorità giudiziaria.

Per non parlare del fatto che dimostrare le scie chimiche farebbe di me vincitore del Pulitzer in men che non si dica.

Forza, Arturo, dacci le prove.

Altrimenti le tue sono solo dicerie che infangano i militari che lavorano e rischiano affinché tu possa andare avanti con il tuo trantran quotidiano e farti imbrogliare dagli "ingegneri" troppo loquaci.


io ho decine di foto CLAMOROSE

E falle vedere, mica ti crediamo sulla parola, sai com'è...



forse a loro non importa granchè della salute dei propri figli e di quelli degli altri

Certo. Sono tutti scemi.


voi negate, e io non capisco perchè

Ehm... perché il metodo scientifico e il buon senso chiedono prove, prima di credere a qualcosa?
Oscurano, amplificano, certe si, certe no...

Mi sembra che hai un gran casino tra le orecchie.

Gia' ti hanno fatto notare (cosa che evidentemente ti e' sfuggita) che se venissero sparsi materiali oscuranti o potenzianti le microonde del radar se ne accorgerebbero cani e porci, controllori del traffico aereo, aerei (hanno il radar meteo), navi (ne hanno almeno due di radar, uno meteo ed uno per gli ostacoli), centri meteo (sempre radar), cntrali telefoniche (usano le microonde per trasferire le chiamate, simili al radar), ponti radio, radioastronomi e via discorrendo.

Persino te, se possiedi una parabola satellitare.

E invece NESSUNO a parte qualche scimunito che fa foto sfocate e filmati sgranati agli aerei?

Eccheccavolo.

TUTTI COLLUSI?

Saluti
Hanmar
Palafreniere del Comitato Nazionale "Cazzar Enemy"
(detto "il contagioso")
Arturo ha detto:
"prima dite cose che non ho scritto (avvelenamento del mondo?? questo lo dice piero angela"

e prima ancora Arturo ha scritto:
"La mia preoccupazione è sulla tossicità di questi particolati (di cui il sig Attivissimo nega l'esistenza), ma , con le parole usate dall'igegnere:"si, vabè....di certo non fanno bene, però gli inceneritori sono peggio!""
"Ho paura per la salute dei miei cari"
"Io vorrei solo, per stare tranquillo, che venisse un generale, un caporale, qualcuno insomma dell' esercito , e mi dicesse: "senti Arturo noi ti spariamo questa roba sopra la testa, però è un esercitazione, e poi è roba innocua, tranquillo".
Spero di essere stato chiaro"

Non sei stato per nulla chiaro se ti può consolare
@Attivissimo

Poichè in mezz'ora ci sono stati quasi 50 commenti ti riporto il mio commento precedente che sicuramente ti è sfuggito:

"Ho scritto in mattinata per le info sulle riprese video a uffiostampa[at]cicap.org ... ma non mi hanno ancora risposto ... sai dirmi almeno tu qualcosa a riguardo ?"
Vibravito,

no, come ti ho detto non so nulla di più di quello che ho scritto e non ho modo di saperne di più. Non ti resta che attendere, oppure usare il telefono.
per andrea
cosa stai sicendo amico? asini che volano? bè si mi sembra maturo paragonarli ad operazioni di difesa militare, ma per piacere. sei un ragazzino (senza offesa e con invidia!).Che non sia mai che i militari fanno qualcosa senza dircelo, questo è impossibile, poi se sono militari N.A.T.O è ancora più impossibile, loro ci tengo alla nostra salute vero? come quelli che costruiscono inceneritori, loro si che ci tengono alla salute del prossimo!!ma per piacere mi sembra che molti vivono nel paese delle meraviglie, forse siete solo giovani, lungi da me offendere nessuno. Questo mondo dietro un velo di apperenza nasconde leggi crudeli e spietate e molti di voi lo sanno. Se la N.A.T.O. vuole esercitarsi tutti i giorni in scenari simulati di guerra lo fa, è lei il capo, non deve chiedere nulla a nessuno, il mondo reale è questo signori.rispondo a qualcuno che diceva che era una spiegazione semplicistica, si è molto semplicistica, abbiamo parlato per 10 min. e non eravamo da soli.
io per conto mio ho conoscenze di chimica e fisica di base, ma di certo non sono un ignegnere!! non mi sono mica laureato in igegneria.
poi certo, quando diceva che funzionava meglio, si riferiva ai radar, mi ha spiegato che in caso di attacco nucleare ci sono procedure su procedure da eseguire, e tramite queste sostanze si possono mantenere attivi dei canali di comunicazione.Io di più non so dirvi.
comunque se siamo in mille e decidiamo di andare a roma dai nostri amici politici a farci raccontare un pò di cose io la faccia ce la metto, ma di certo non ce la metto se siamo in 10.
saluti
@Paolo non parlare di metodo scientifico e di prove ai seguaci della sacra setta delle scie cOmiche, per loro sono delle bestemmie, preferiscono farsi prendere per i fondelli da "mio cuggino"

Arturo complimenti per i contorsionismi, sono degni di uno scalatore, ma le unghie non tengono sul vetro e si è dimostrato, come sempre d'altronde, che non avete nessuna idea di metodi scientifici e verificabili, di prove. Come dicevo siete una barzelletta e fate di tutto per mettervi in ridicolo


Vale56 - Gran Maestro dell'Orgone del comitato "Cazzar Enemy"
> siamo in mille e decidiamo di andare a roma dai nostri amici politici a farci raccontare un pò di cose io la faccia ce la metto, ma di certo non ce la metto se siamo in 10.

Certo che 1000 fanno paura a un politico... ma mi faccio il piacere!

Paolo è un giornalista, di quelli veri, quindi se hai qualcosa sottomano aiutalo che lui sì che farà un bel casino.
Altrimenti continua a fare gné gné (forse sei tu il ragazzino) e a nasconderti sotto il cuscino.
Arturo rispondi alla domanda:
Perché nessuna persona competente crede alle scie chimiche?

Perché non riuscite a portare nessuno straccio di prova?

non è che siete pochi perché solo 4 gatti che credono alle panzane delle scie cOmiche?


Vale56 - Gran Maestro dell'Orgone del comitato "Cazzar Enemy"
@ arturo:

Ti posso assicurare che in caso di attacco nucleare gli unici canali di comunicazione che resteranno attivi saranno i buoni vecchi cavi telefonici, ammesso che la rete sia progettata per sostenere l'EMP.

Scordati la radio, almeno per un bel pezzo.

Saluti
Hanmar
Ps: nemmeno io sono laureato in 'gegneria, ma almeno la fisica la conosco
@ Arturo
Per favore rileggi il mio ultimo commento: tu hai detto che ti stai preoccupando della salute tua e dei tuoi cari, tu hai detto che sei preoccupato che le scie siano tossiche.

Io ho detto che se queste scie sono davvero velenose tu e il tuoi ingegnere dovete farvi avanti con delle prove! A quel punto mi è stato contestato che le scie non sono velenose ma tossiche, quindi ho chiesto che mi fosse spiegato la differenza tra tossico e velenoso.

E alla fine torni fuori tu a dire che non stanno avvelenando il mondo e che me lo sono inventato io...
continua a sembrarmi strano che se volessero fare dei test per una tecnologia segreta lo facciano quotidianamente e in lungo e in largo per l'Italia e il mondo. Non ne vedo il motivo. Se vuoi fare dei test di tecnologie radar segrete, le fai in una zona limitatissima e lontano da zone abitate.

Nonostante quello che si possa pensare, vedendo certe cifre, i militari sono sempre molto tirati sul budget.

Giovanni
> Nonostante quello che si possa pensare, vedendo certe cifre, i militari sono sempre molto tirati sul budget.

Soprattutto quelli italiani.
Se uno riesce a spulciare come vengono spesi i soldi, vede che per la ricerca sono mooolto pochi.
Per stipendi e amministrazione, mooolto di più
@Qquadro

Altrimenti continua a fare gné gné (forse sei tu il ragazzino)

beh ad onor del vero, arturo (che scoprì il complotto delle scie chimiche e mi trasformò in disoccupato) ha scritto che non è ignegnere
prendiamone atto, dai :-D
Che poi, nella "foga" della risposta, mi e' sfuggita una cosa...

Non si parlava di RADAR???

Che cappero c'entrano adesso i "canali di comunicazione"? O_O

E poi canali...
Io conosco quelli sotto casa mia.

:D

Saluti
Hanmar
> E poi canali...
Io conosco quelli sotto casa mia.

I canal! Chi a l'ha sua il canal!

Non sono i militari, sono i tecnici della delonghi che stanno provando i super pinguino alla nanotermite (serve per eliminare le tracce di muffa)
io comunque ho posto un paio di domande e nessuno sciechimico mi risponde :'( uffi
"mi ha spiegato che in caso di attacco nucleare ci sono procedure su procedure da eseguire, e tramite queste sostanze si possono mantenere attivi dei canali di comunicazione.Io di più non so dirvi."

Si chiamava Straker questo espertone?
In caso di attacco nucleare i MIL hanno già migliaia di km di ottima fibra ottica capillarmente distesa e qualche ordigno volante chiamato Satellite, unitamente ad uccellacci d'alluminio con grandi antenne sulla gobba in grado di volare 24 ore su 24. Devo continuare?
@attivissimo
Hai scritto:
"no, come ti ho detto non so nulla di più di quello che ho scritto e non ho modo di saperne di più. Non ti resta che attendere, oppure usare il telefono."

A quale numero? E' riportato un indirizzo email ma nessun telefono ... ho provato a vedere anche qui:

http://www.cicap.org/new/articolo.php?id=273650

ma non sono presenti numeri telefonici.
A questo punto bisogna chiedere ad Arturo dove abita.

Spero non abiti nè nell' Area51 nè a Sanremo :P
@vibravito

fai il 242 C-I-A ;)
@ Gattone:
Aerei con la gobba?

Saranno mica i TACAMO?
Mannaggia, non trovo il link alla pagina con la traduzione. :(

Saluti
Hanmar
@ vibravito

oppure più semplicemente il
192424

o qualsiasi altro numero che ti dia i numeri.
@arturo: <<...io per conto mio ho conoscenze di chimica e fisica di base, ma di certo non sono un ignegnere!! non mi sono mica laureato in igegneria...>> Diverse persone che scrivono qui lo sono, in ingegneria o in discipline scientifiche, incluso l'indegno sottoscritto. In base alle mie conoscenze, quel che il tuo conoscente/'contatto' ti ha detto non ha il minimo senso. O si è spiegato male lui, o hai capito male tu. Oppure ti stava prendendo in giro, ipotesi che mi sembra ancora valida.
A parte il fatto che stai tirando fuori dal cappello versioni sempre diverse man mano che ti vengono mosse obiezioni...ma lascio perdere per umana pietà...
Come faceva notare Hanmar, in caso di guerra nucleare quasi tutte le tecnologie basate su radiofrequenze (radar, ponti radio, cellulari, anche la cara vecchia radio FM) diventeranno inutilizzabili per periodi più o meno lunghi, per lo stesso motivo per cui è inutile tentare di parlare con qualcuno con una sirena da 200 dB che suona a un metro di distanza. Non ci sono sostanze chimiche spruzzate in giro che tengano.
E, come faceva notare Giovanni, secondo te perchè gli USoA andrebbero a fare esperimenti segretissimi su zone popolate in un paese alleato, anzichè farseli in casa propria sfruttando una delle vaste zone desertiche e disabitate nel loro territorio?
E, come in tanti ti han fatto notare, perchè tutti quelli che quotidianamente lavorano con le radiofrequenze non notano nulla?
Per chiedersi queste cose non servono conoscenze di fisica o chimica, basta del comune senso critico...
BINGO!

TACAMO versione italiana

Attenzione, non indicata ai deboli di coronarie...

Saluti
Hanmar
@ShadowRider Chi ha senso critico non crede alla panzane delle scie comiche, per farlo devi credere acriticamente, altrimenti ti fai delle domande e ti accorgi che la scie chimiche sono una barzelletta.

Per credere alle scie chimiche non occorre essere idioti, ma aiuta moltissimo
@usa-free
ma come ? il numero della CIA è un numero diretto come quello delle emergenze ? non c'è il prefisso ? grazie veramente ... adesso vedo cosa mi dice Big Dick ... quante cose che sai tu ... però ... mi raccomando ... non dire niente ad Hanmar se no si ingelosisce ... e poi fa lo stucchevole ...

@QQuadro
192424 ? vai a scambiare effusioni con Hanmar ... non sei buono come informatore ... e neanche come disinformatore ...
@Hanmar: il traduttore automatico colpisce ancora...;-)
Oltretutto il fondo naturale e le emissioni umane di RF sono costantemente monitorati, e i superamenti dei limiti sono segnalati dalle ARPA competenti.
Migliaia di tecnici che lavorano nel campo dell RF hanno un costoso giochino che si chiama Analizzatore di Spettro, portato alla fama da Cap. Ventosa. Migliaia di tecnici ogni giorno fanno i conti con il fondo, naturale o meno, quando si trovano a tarare anche un semplice telecomando per cancelli.
Non trovo molto plausibile nè possibile che sfugga a tutti i laboratori di analisi del mondo il presunto inquinamento da bario o altri metalli, nè tantomeno le ben più facilmente rilevabili emissioni fantasma di cui andate cianciando da anni. E badate bene che sono facilmente rilevabili in tutto lo spettro in cui l'uomo è in grado di emettere, in quanto gli stessi apparati di emissione vengono tarati con opportuni strumenti di misura.

BigRedCat
Emissione Nefanda in RF del NWO e Presidente ad Onde Scalari del Comitato Nazionale Banfer Enemy
Vibra (posso chiamarti vibra, vero?), ma come?

Mi accusi di tradirti cosi', davanti a tutti?

Ma lo sai che ti tradirei solo col comandante in capo, il caro leader :D

Saluti
Hanmar
Arturo, ti fidi se un ingegnere elettronico (ovvero il sottoscritto) ti dicesse che quello che dici è un'accozzaglia confusa di nozioni, la maggior parte delle quali imprecise o inesatte?

A logica, mi tornerebbe di più che le sostanze sparse servano a oscurare delle frequenze piuttosto che esaltarle...

Tra l'altro, è tutto da dimostrare che nei pressi di un'esplosione nucleare gli aerei riescano ancora a volare o le sostanze rilasciate nell'atmosfera non vengano disperse dallo spostamento d'aria prodotto dall'esplosione. I canali di comunicazione, per poter funzionare, devono avere un minimo di stabilità (caratteristica che mal si adatta a delle polveri sparse al vento).

Per curiosità, prova a deformare continuamente il cavo coassiale della TV, e dimmi se il segnale resta sempre pulito al 100% o piuttosto non appaiono righe ed interferenze varie.
"Per curiosità, prova a deformare continuamente il cavo coassiale della TV, e dimmi se il segnale resta sempre pulito al 100% o piuttosto non appaiono righe ed interferenze varie."

Lo ha fatto con la patch del router e non può più rispondere :|
@ Pizzo:
vallo a raccontare al comandante, che sostiene che le polveri vengono sparse per agire da riflettore radar, al fine di consentire la mappatura oltre la linea dell'orizzonte.

Saluti
Hanmar
@Hanmar
consolati con QQuadro

@Attivissimo
poichè dalla mia ultima richesta nel giro di 10 minuti sono già passati più di 20 commenti ... la riporto nuovamente:

Hai scritto:
"no, come ti ho detto non so nulla di più di quello che ho scritto e non ho modo di saperne di più. Non ti resta che attendere, oppure usare il telefono."

A quale numero? E' riportato un indirizzo email ma nessun telefono ... ho provato a vedere anche qui:

http://www.cicap.org/new/articolo.php?id=273650

ma non sono presenti numeri telefonici.
Vibra,

cerca l'ufficio stampa del cicap nella home page del Cicap, suvvia. Un ricercatore esperto come te non dovrebbe inciampare su queste cose.
@vibravito, non so se vada bene, ma questo è il numero di telefono del cicap

Associazione Cicap Scienza Paranormale Divulgazione

35125 Guizza (PD) - Via Pascoli Giovanni, 1/A

* tel:
* 049 686870

Giovanni
@VibraVito: Che ne dici di andare sul sito del CICAP e cliccare 'contatti'? Io l'ho appena fatto, e un numero di telefono c'è...magari ti sanno dire qualcosa, no?
Ach, ancora fuori tempo massimo...:-(...vabbe'...
@ Vibravito

io invece sto ancora aspettando che tu mi dica la differenza tra tossico e velenoso.
Te lo riscrivo perchè nell'ultima ora si saranno aggiunti 50 post :P
@Hanmar:
Non pretendo di riuscire là dove già molti hanno fallito (ovvero "convertire" il comandante...) :P

Saluti
Pizzo
@ Vibra (posso chiamarti vibra, vero?)
Ma qquadro none' il mio tipo!!! Troppo spigoloso, preferisco i bemolle come te :D

@ pizzo:
"convertire" si puo' applicare a chi crede, non a chi ci marcia... :P

Saluti
Hanmar
@vibravito

Associazione Cicap Scienza Paranormale Divulgazione
35125 Guizza (PD) - Via Pascoli Giovanni, 1/A
tel:049 686870

Basta saper cercare e si trova.
@ tutti:
dai, solo perche' non e' riuscito a trovare un numero di telefono!

In fono loro sono specializzati a fare domande, mica a trovare risposte! :P

Saluti
Hanmar
come volete voi, è tutta fantasia, sono un pazzo ignorante che fugge dalla realtà, tutte le scie sono condensa, la storia dell'igegnere è una bufala, io sono un ragazzino (magari) che non sa cosa fare, mi avete smascherato, maledizione.
E ultimo ma non ultimo, se i militari vogliono sperimentare qualcosa ce le vengono a dire,anzi, si fa un bel referendum, così, democraticamente, decidiamo tutti assieme, è così che funziona.
Io ve l'ho snocciolata la storiella, ma voi non riconoscereste la merda nemmeno se ne avreste la bocca piena.
Penso che farò anche io finta di nulla, tanto che mi costa? basta non guardare mai il cielo ed il gioco è fatto....LE SCIE CHIMICHE NON ESISTONO, RIPETO, LE SCIE SONO UN PARTO DELLA MENTE MALATA DI QUALCHE RITARDATO.
passo e chiudo!
vedo con piacere che il mio primo post vi ha fatto scrivere un sacco!! 141 commenti...scommetto che se non vi dicevo nulla erano meno della metà voi che ne dite?
@ Arturo:
come dire, ho sempre sostenuto che siete meglio del Tamagotchi.

Saluti
Hanmar
Arturo,

No. Non è "come volete voi". E' come lo vuoi tu, perché fai delle accuse gravissime senza portare prove e ti rifiuti di portarle quando, per puro buon senso, te le chiediamo (e ti ho anche fornito il modo per portarle con tutte le garanzie deontologiche professionali).


ma voi non riconoscereste la merda nemmeno se ne avreste la bocca piena.

Complimenti per l'argomentazione sottile e arguta. Come al solito, gli sciachimisti, quando vengono messi di fronte al buon senso, o scappano o insultano.

scommetto che se non vi dicevo nulla erano meno della metà voi che ne dite?

Se tu non avessi detto nulla, avremmo sicuramente risparmiato tempo e fatica, ma ci saremmo persi un'altra dimostrazione della vuotaggine delle teorie sciachimiste.
Arturo io ho fatto delle semplici domande a te e a Vibravito ma non ho ricevuto alcuna risposta.
@tutti coloro che mi hanno fornito il numero

che geni che siete ? io non ho chiesto il numero ... ma quale numero:
- Cicap nazionale di Padova
- Cicap Piemonte (che organizza la conferenza)
- Biblioteca Civica di Novi Ligure.
- o addirittura lo stesso Angioni.

Giusto per evitare di chiamare più volte ... se all'indirizzo email del cicap nazionale ancora non mi rispondono ci sarà pure un motivo ...
Straker ha critto:
Di quegli scatti è pieno 8sono tutti simili) e si fa presto a confondere una foto in archivio per un'altra (anche perché avevo la cam dello stesso modello e marca di DVD).

Di' un po', comandante, dopo aver adottato le tue «tecnologie esclusive per la tutela dei dati, attraverso la riconfigurazione del sistema, al fine di separare i dati di lavoro da Windows» con una «metodologia unica al mondo e tenuta riservata» (cioè in altre parole dopo che hai faticosamente imparato a fare delle normalissime partizioni del disco rigido), non è ora che ti inventi un'altra tecnologia, altrettanto esclusiva e riservata mi raccomando, per tenere separati i tuoi dati da quelli degli altri (noi comuni mortali che non siamo "esperti di informatica" come te le chiamiano «cartelle»)?


Riguardo al racconto di Arturo, io posso anche crederci, ma di sicuro Arturo, non essendo preparato sull'argomento, ha capito poco o niente di quello che gli è stato detto, o meglio: ha capito quello che voleva capire, come spesso capita a chi ha già deciso a cosa vuol credere.

Per rendersene conto, basta guardare una frase come «Mi stava parlando di potenziamento e/o annullamento dei segnali RADAR» che denota, appunto, che Arturo ha capito che si trattava di qualcosa che aveva a che fare coi radar, ma assolutamente non di cosa.
A conferma il fatto che Arturo continui a fare affermazioni molto imprecise, inesatte e contraddittorie, che non credo proprio sino farina del sacco dell'ingegnere ma interpretazioni distorte e lacunose date da Arturo

Come è già stato spiegato, probabilmente l'ingegnere parlava di chaff, che non viene rilasciato sottoforma di scia ma di nuvola per formare un falso bersaglio e soprattutto, una volta sparso, è visibile ai radar ma non all'occhio umano: l'ingegnere parlava di una cosa, Arturo ne aveva in mente un'altra (scie di condensa rilasciati dagli aerei) e in lui i due concetti si sono confusi, facendo un gran minestrone.

Allo stesso modo non fatico a credere che ci siano esercitazioni quotidiane dell'aviazione militare, ma generiche: non si alleneranno certo tutti i santi giorni solo e unicamente a rilasciare chaff (con quello che costa, poi), come se quella fosse l'unica attività che i piloti devono saper svolgere.

Altro esempio di interpretazione tutta di Arturo: «non mi è stato detto chiaramente da questa persona di tenermi questa piccola storia per me....ma, diciamo, mi ha fatto capire che era meglio se questa storiella non la dicevo a nessuno» a cui si aggiunge «non che a lui importasse molto di questa cosa per la verità....
Penso che la regola sia questa:" se parli perdi tutto".
».
Parliamoci chiaro: l'interpretazione del "se parli perdi tutto" è tutta di Arturo e l'ingegnere infatti, lo dice lo stesso Arturo, questa cosa non la considera importante. Se questo ingegnere considerasse le sue rivelazioni qualcosa di scottante, un segreto militare da tenere nascosto, non ne parlerebbe proprio a nessuno, altro che andarlo a spiattellare al primo che glielo chiede, per poi "fargli capire" di non dirlo in giro.

Ancora un esempio sul comprendere quel che si vuole, invece che quello che è stato detto:
Arturo scrive che l'ingegnere avrebbe detto «di certo non fanno bene, però gli inceneritori sono peggio!»
vibravito capisce (o fa finta di capire) «sostanza tossiche simili a quelle degli inceneritori»
che non è assolutamente la stessa cosa.

Infine, Arturo scrive: «Mischiando realtà e fantasia chiunque può far apparire qualunque cosa come una ciofeca» col che concordo. Però mi tocca anche avvertirlo che a mischiare UFO, alieni, orgone e financo silfi (spiritelli elementari dell'aria che si nutrirebbero di «scie chimiche») in questa faccenda non siamo noi, ma gli sciachimisti.

Arturo, fatti un giretto sul forum di sciechimiche.org, che dovrebbe essere il luogo di ritrovo degli sciachimisti più attivi ed esperti e vedrai che passano la maggior parte del loro tempo a parlare appunto di UFO, alieni rettiliani mutaforma, silfi e orgone, invece di darsi da fare per organizzare la cosa più semplice del mondo, cioè filmati e prelievi in quota di queste benedette scie. Per accorgetene però devi iscriverti nel forum, perché di queste cose ne parlano in aerea riservata, non visibile ai non iscritti (chissà come mai).
Oppure fai un salto qua, dove ho mostrato quelle che sono le loro tesi, praticamente tutte: ripeto che è roba loro, non roba nostra.

Per non parlare dei blog dei Marcianò Bros, non per niente ufologi dilettanti ancor prima che sciachimisti.

Pure Santacroce alias cieliazzurri, che tra tutti è il più serio visto che almeno si sforza di usare un metodo decente per misurare le quote degli aerei, nel suo blog non ha resistito alla tentazione di metterci in mezzo gli UFO, anche se almeno nel loro significato letterale (cioè intesi come «oggetti volanti non identificati», senza tirare in ballo alieni Grigi e alieni Biondi e alieni Rettiliani come fanno gli altri).
"Io ve l'ho snocciolata la storiella, ma voi non riconoscereste la merda nemmeno se ne avreste la bocca piena."

Arturo non fare così, questa frase è perfettamente reversibile nei tuoi confronti ;)

Come ti dissi all'inizio tu parti prevenuto, perciò CREDI alle scie chimiche.

Guarda, non so di dove tu sia ma ti posso assicurare (volendo anche dimostrare, ma non ho la macchina fotografica e col telefonino non si riesce a fare granchè) che qui a Novara le scie chimiche NON esistono.

Per cui se hai la possibilità trasferisciti qui! La città non è il massimo ma i tuoi figli saranno al sicuro (dalle scie, non dallo smog purtroppo). Tra l'altro è una delle città in cui la raccolta differenziata è più alta rispetto al totale dei rifiuti, magari anche questo potrebbe rassicurarti :)
@arturo: Ecchè, non possiamo neanche più divertirci?
A parte il fatto che i 146 post sono in risposta all' articolo...tu con la tua favoletta sei arrivato ben dopo, quindi a tuo credito ci saranno si e no una quarantina di post...è inutile, 'sti sciecOmisti non ne azzeccano una neanche per sbaglio...;-)
@Arturo...
continua a guardare il cielo, arrabbiati se vuoi per lo spettacolo non sempre gratificante delle contrails, che qualche volta sono davvero deturpanti. Ma continua a guardare il cielo e a domandarti curioso quale meraviglioso spettacolo metterà in scena quest'oggi. E studia, approfondisci, impara a riconoscere i fenomeni per quello che sono. Non siamo più nel medioevo e gli strumenti sono alla portata di tutti. Vedrai che poi anche tu, riderai delle panzane di quei quattro furbacchioni che manovrano (loro sì!) i fili di questa faccenda.

BigRedCat
hanmar le parole.....non puoi usare le parole in questo modo...così faresti sembrare uno scemo anche un premio nobel...tu usi parole che io non ho neanche pensato di usare nei miei messaggi...è chiaro che sembra ridicolo se cambi le parole a tuo piacimento,così cambi la realtà delle cose,poi ci credo che le gente ci casca come delle pere! così però dai prova di scorrettezza..tu parli di "riflettori,orizzone"....bah...io non lho mai detto....io non mi fido di chi cambia le parole per far volgere la discussione a proprio piacimento..potresti fare carriera nella politica....
la sostanza del mio primo intervento era che l'esercito spruzza sta roba che centra qualcosa con la tecnologia RADAR,e anche con le telecomunicazioni...cioè non è condensa....il punto è questo...voi dite che è condensa ma non è condensa...sugli specchi vi ci arrampicate voi, non io....
ormai la disussione è cosè sta roba e a cosa serve...non se è condensa o non è condensa....tutto quello che mi sentivo di dirvi era questo, e sono felice di averlo fatto.....
tra l'altro mio fratello dice come voi.....che non esiste nulla!!
capite,anche in famiglia la gente mi prende per pazzo.....però poi quando gli faccio vedere che oscurano il cielo lui non guarda...rientra in casa e dice che è normale...e io gli faccio:"guarda,l'aereo torna indietro e lascia una patina in cielo di dimensioni assurde" e lui "ma va....i militari non lo farebbere mai!".il problema è che reputo mio fratello una persona intelligente...però c'è qualcosa che gli impedisce di vedere...cioè proprio si rifiuta di guardare,come voi...bah...
salve
@vibravito

ti chiedo scusa, non mi era chiaro quale numero tu stessi cercando.

Comunque, mi pare di capire che S.Angioni segue sporadicamente questo blog, per cui forse in un qualche momento riceverai risposta da lui.

Giovanni
@Arturo non ti viene in mente che tuo fratello non da importanza alle cose che dici perché ti conosce?

Mi sa che hai fatto un clamoroso autogol :-)
@ Tamagot... ehm... Arturo:
Guarda che mi riferivo al blog del comandante, quando parlavo di riflettori radar per scavalcare l'orizzonte.

Almeno leggi con attenzione, prima di accusare... =_=

Saluti
Hanmar
Oh!!!
Sarai mica Orbo??? O_o

Saluti
Hanmar
@Arturo non è che uno si rifiuta di guardare, ma chiede una piccola cosa PROVE, senza le quali sono solo le farneticazioni di un visionario, anche perché utilizzando il tuo metodo "cercare ciò che vuoi vedere" si può credere agli Ufo, alla statuina della madonna che piange, me queste cose non hanno un riscontro che possa reggere a delle verifiche secondo il metodo scientifico
per shadowraider ma io scherzavo non ti devi arrabiare, io per esempio ho apprezzato il post di bigredcat,ma il tuo modo di scrivere è molto arrogante, di persona non so se avresti il coraggio di parlarmi così..forse si però...
bigredcat quindi se tu hai ragione,a me è stato raccontato un sacco di balle,e quando vedo aerei militari che rilasciano scie su scie su una determinata zona non devo preoccuparmi perchè è possibile che le contrails formino una patina lattigginosa su tutto il cielo..quindi il vostro consiglio è di non farci caso giusto? ma spiegatemi è possibile che la condensa oscuri il cielo? perchè se è possibile allora è condensa, e il signor ignegnere mi prendeva in giro..
Arturo, scusa, ma anche prendendo per buona la tua testimonianza (e la faccio, nei limiti di una testimonianza tecnica riportata da un non-tecnico), il fatto che, eventualmente, possano esistere aerei militari che "spruzzano" cose per fare cose imprecisate con i radar, non invalidano sessanta anni di studi sulle contrail, la cui esistenza, a mio parere e fino a prova contraria, è un fatto assodato.

Giovanni
scusa hanmar,chiedo umilmente perdono! si sono un pò orbo a dire il vero ma con gli occhiali vedo bene.
Giovanni la mia domanda è se è possibile che le contrails oscurino con una patina che sembra nebbia tutto il cielo....sai quando guardi il sole e lo vedi filtrato..cioè,è possibile?
@arturo: arrabbiarmi? Io mi sto divertendo parecchio...;-D
@arturo se vuoi vedere le cose, ci riesci, anche perché la credulità fa cadere tutti i campanelli di allarme, per cui se vuoi credere alle scie cOmiche ci credi anche se tutte le persone competenti ti diranno che è una balla ma, sai com'è, non esiste peggior sordo di chi non vuol sentire.

Comunque ti ho già fatto la domanda: Perché nessuna persona competente dà credito alle scie chimiche, aspetta ancora la tua risposta
@vale56: come faceva notare Hanmar, loro fanno domande, mica danno risposte...il che rende inutile, per esempio, chiedere loro indicazioni stradali. ;-)
Porca ma miseriaccia nera!!!

Ci sono cascato pure io!

Mavaffa... :P

Saluti
Hanmar
Non sono la persona più adatta per parlarne, perchè non è il mio campo, ma i primi studi su contrail che si allargano a coprire il cielo sono dell'inizio del secolo. Non è una cosa "normale" ma è una cosa che accade.

L'atmosfera e il meteo sono campi estremamente complessi e caotici (questo l'ho studiato - non a caso da li è nata la teoria del caos), e cambiamenti apparentemente piccoli possono generare conseguenze molto più grandi.

Tutto sommato, le contrail non sono altro che nuvole la cui origine è una perturbazione artificiale e non "naturale" (si potrebbe discutere sulle sottigliezze del "naturale" e "artificiale"), per cui ci si possono aspettare comportamenti simili a quelli di alcune nuvole.
Per farti un esempio da ignorante (mia ignoranza intendo) può essere che in una determinata zona di atmosfera ci sia una condizione sul limite per la formazione di un manto nuvoloso, e che l'attraversamento di un aereo, con lo sbalzo di temperatura, lo spostamento dell'aria, l'immissione di vapore acqueo e residui di combustione faccia superare questa soglia con una reazione a catena.

Esempi simili ne esistono a decine in chimica e fisica (anche qui si potrebbe discutere se siano la stessa cosa), ma, come ho detto, non è il mio campo.

Giovanni
@hanmar: non mi dirai che è un poser, vero?!?! Dai, no, ci sarei cascato in pieno con tutte le scarpe...
"e quando vedo aerei militari che rilasciano scie su scie su una determinata zona non devo preoccuparmi perchè è possibile che le contrails formino una patina lattigginosa su tutto il cielo..quindi il vostro consiglio è di non farci caso giusto? ma spiegatemi è possibile che la condensa oscuri il cielo?"

Anzitutto sei sicuro che siano aerei militari? Fammi capire sono dei caccia? Dei C130 color verde?

E poi certo che è possibile che la condensa oscuri il cielo: quando è nuvoloso il cielo è scuro! :)

Anzi, lì è davvero scuro, al massimo una scia può velare il cielo, non certo oscurarlo.

"scusa hanmar,chiedo umilmente perdono! si sono un pò orbo a dire il vero ma con gli occhiali vedo bene."

No, si riferiva ad un utente , Orboveggente, che qualche tempo fa voleva farci uno scherzo "fingendosi" complottista , e che è stato sgamato quasi subito :D
@Arturo
Si, è possibile che le contrais, in giornate particolari specie in zone prefrontali rispetto ad una perturbazione, su rotte molto battute, possano essere tali e tante da contribuire a creare velature in quota.
Ma attenzione a non confondere cause ed effetti:
- In moltissime giornate Italiane l'atmosfera imbianca con il passare delle ore. Volgarmente si chiama foschia. E' un fenomeno naturale vecchio come il mondo.
- In presenza di condizioni particolari (lascia perdere le definizioni farlocche FAA) favorevoli alla persistenza delle contrails si formano naturalmente dei cirri a quote solitamente superiori alle contrails stesse. E' un fenomeno naturale che va a sommarsi all'antipatico ed antiestetico fenomeno artificiale delle contrails.
Nuclei di condensazione a parte, comunque, è tutto monossido di diidrogeno.... nulla di più...

BigRedCat
PS Naturalmente nel caso tu sia Orboveggente, questa volta sei stato impareggiabile, ma non credo :D
Secondo me Arturo e' Straker...
arturo ha scritto:
è possibile che le contrails formino una patina lattigginosa su tutto il cielo..

La "patina lattiginosa su tutto il cielo" è dovuta ai cirrostrati, che esistono sulla Terra da quando esiste l'atmosfera attuale.
Le condizioni meteo che favoriscono la formazione delle contrail permanenti sono simili a quelle che favoriscono la formazione di cirrostrati, non per niente le scie di condensazione non sono altro che cirri indotti artificialmente.

In altre parole abbiamo una stessa causa per due fenomeni, non un fenomeno che è causa dell'altro solo perché avvengono nello stesso periodo di tempo.
Fare confusione tra causa e correlazione, viene definita come fallacia (errore di ragionamento) della «causa opinabile» o «ignorare una causa comune».
vale56 a me una persona competente mi ha detto quello che ormai sapete tutti.
gli altri terranno un segreto, non è impossibile tenere un segreto,basta avere delle clausole ben precise e giuridicamente valide,e chiunque può farti lavorare facendoti però mantere il segreto.
Ti porto un piccolo esempio: il dott montanari che è un noto ricercatore in campo nanodiagnostico INDIPENDENTE,ha scoperto,analizzando vari alimenti di uso comune (biscotti,yougurt ecc.) molto diffusi in italia, che molti di essi contenevano nanoparticelle di elementi altamente tossici per l'organismo umano. esempio su tutti, le MACINE MULINO BIANCO,si,esatto,quelle molto buone...è venuto fuori che nelle macine sono presenti nanoparticelle di non mi ricordo che metallo altamente dannoso per l'uomo.le analisi sono lì,pronte, scientificamente valide,chiunque sul web può vederle.
sai cosè successo?? prima la gente era spaventata,poi la mulino bianco(e company) ha fatto causa al dott. montanari e gli hanno tolto il microscopio.così non rompe più le scatole.le macine sono ancora lì, sugli scaffali,e nessuno ne parla..ed allora io??che ho mangiato macine per 10 anni?? eppure nessuno esperto ne parla....chissà perchè...forse perchè ti silurano?hai mai sentito qualcuno dire che molti prodotti alimentari contengono nanoparticelle cancerogene?io no. eppure le analisi sono lì, a disposizione di tutti. c'è stato un solo uomo sulla terra che lo ha detto....e se ne è pentito, perchè lo hanno distrutto economicamente.
questo per farti capire che in teoria, se si fa le cose perbene è possibile mantenere un segreto.io cmq spero che sia tutta una bufala amici, perchè se non è condensa qua ci bombardano.
saluti
@ arturo

Sei un grande!
psionic ma cosa stai dicendo! sei veramente malizioso....o forse vuoi le prove scentifiche e il parere degli esperti?
ragazzi se c'è gente che ha firmato la petizione contro il Monossidi di diidrogeno ci stupiamo se qualcuno crede alle scie cOmiche?
"c'è stato un solo uomo sulla terra che lo ha detto....e se ne è pentito, perchè lo hanno distrutto economicamente."

forse è per questo che Beppe Grillo gli ha ricomprato il microscopio :P

Chissà se il buon Beppe abboccherà o ha già abboccato anche alle scie chimiche, già aveva preso una cantonata con i cellulari=fornetti a microonde.

Speriamo di no! :)
axlman tu che sicuramente ci capisci più di me, è possibile che una contrail duri due ore circa? perchè io ne vedo un sacco che durano ore,e che vengono spostate dal vento,però rimangono intatte, circa dopo un ora e mezzo due ore comicniano a sfasarsi, e poi vedo anche che sono rilasciate in una determinata zona, e poi gli aerei fanno retromarcia,ripassanno e rilasciano ancora.non so se mi spiego, sembra che comandino dove lasciare la scia.
@arturo visto le persone che dovrebbero essere coinvolte nelle scie chimiche (tutti i piloti, i controllori di volo, le persone che fanno manutenzione agli aeromobili, gli appassionati di aeronautica, tutti coloro che lavorano negli aeroporti, i meteorologi) NON E' POSSIBILE mantenere un segreto come quello delle scie comiche, per cui chi ci crede è:
1) Un boccalone
2) in malafede

poi prova a rileggere quello che hai scritto e vedrai che è molto chiaro che o non hai capito quello che ti ha detto questo presunto ingegnere o lui ti ha preso per i fondelli o tutte e due le cose insieme
usa free....no grillo non gli ha ricomprato proprio un bel niente...informati meglio...grillo ora lo snobba montanari....perchè è troppo "scomodo".
arturo, la mia era una battuta.
Non scrivi nel suo stile (ed e' tutto quello che si puo' dedurre di te, al momento).

Quindi se sei straker, sei davvero bravo! :-D
"perchè io ne vedo un sacco che durano ore,e che vengono spostate dal vento,però rimangono intatte, circa dopo un ora e mezzo due ore comicniano a sfasarsi, e poi vedo anche che sono rilasciate in una determinata zona, e poi gli aerei fanno retromarcia,ripassanno e rilasciano ancora."

Appunto: che senso avrebbe rilasciare sostanze chimiche che NON si dissolvono nell'atmosfera?

Così il vento le sposta in blocco e NON finiscono dove dovrebbero?

Che senso ha rilasciarle ad alta quota? Nessuno.

"usa free....no grillo non gli ha ricomprato proprio un bel niente...informati meglio...grillo ora lo snobba montanari....perchè è troppo "scomodo"."

Mi informerò meglio.
arturo ha scritto:
è possibile che una contrail duri due ore circa?

Più o meno tante quante ce ne sono che in cielo duri due ore un cirro: dipende dalle condizioni atmosferiche in quota.


arturo ha scritto:
gli aerei fanno retromarcia

Dopo questa, comincio a pensare anche io che stai prendendo per i fondelli.
vale56 ma sei sicuro al 100%,voglio dire, conosci tutti i piloti,addetti ecc, del mondo? perchè per dire che è matematicamente impossibile (0%) dovresti conoscerli tutti!
e se hanno una clausola che dice di mantenere il segreto?è impossibile secondo voi?
forse volevi dire che è ALTAMENTE IMPROBABILE però la parola impossibile non andrebbe usate forse
ps non sono nessuno di quelle persone che dite! il mio è un genuino interesse.e se non avessi parlato con un esperto di queste cose mi avreste gia convinto.
Arturo:
Certo che è possibile.
L'unica cosa che non è possibile è spendere miliardi di euro per esperimenti militari che durano decenni (almeno 12 secondo alcuni sciachimisti) senza che trapeli nulla, che gli inquinanti non vengano rilevati nemmeno dal laboratorio della più piccola centrale del Latte, o ASL locale, e senza che vi sia traccia alcuna i segnali radio farlocchi di cui parlano gli ignorantoni burattinai, compresi quelli per il controllo mentale.
Questo non è possibile. Per tutto il resto che ti incuriosice ci sono libri e decine di siti di appassionati di meteo.

BigRedCat
Sordido ma pur Misericordioso Presidente del Comitato Banfer Enemy
axlman per retromarcia intendo manovre ad "U", pensavo si capisse.
comunque poi si dissolvono dopo qualche ora,però dopo molto tempo!non in minuti come ero abituato a vedere fino a qualche anno fa.poi il cielo è perlato,fosforescente quando passano qesti aerei, centra qualcosa con le contrails?
Arturo, per quanto riguarda la storia del Dott Montanari e della barilla ti consiglio di leggere questo documento in cui lo stesso dottor Montanari sbugiarda le versione che ti hanno fatto bere

Ah i boccaloni, come sono manipolabili, e tu ne sei la prova vivente.

Secondo me NON HAI CAPITO quello che ha detto il tuo "informatore", secondo quando un segreto è conosciuto da molte persone è impossibile che rimanga segreto, terzo se fosse un segreto militare non ne parli con il primo passante
bigredcat tu parli per assoluti,ma come fai ad esserne certo? voglio dire,gli hai tenuti tu i conti? tu vuoi dire quasi impossibile,la sicurezza noi non la possiamo avere.
pensa che ho letto da fonti ufficiali,che il governo americano dagli anni 60 in poi ha fatto sparire cose come 200 miliardi di dollari finiti non si sa dove.
e questo è stato "scoperto" e reso pubblico qualche anno fa.non è impossibile finanziare una cosa miliardaria,quasi impossibile,ma non impossibile al 100%
Arturo è proprio vero che non esiste nessun sordo peggiore di chi non vuol sentire
vale56 non capisco, cioè qual'è la verità che non ho colto?cioè a cosa avrei abboccato,io ho detto che l'inquinamento è anche in tanti prodotti e nessuno lo dice,non mi pare di aver abboccato a nulla,le macine erano un esempio di come le prove ci sono e nessuno fa nulla.
Il mio "informatore" è stato chiaro, i militari spargono in atmosfera delle sostanze, e mi ha spiegato sommariamente e supeficialmente a cosa servono.
non capisco il motivo che lo avrebbe spinto a mentirmi, siamo due uomini adulti e due professionisti nel nostro campo.ve lo ripeto,siete (quasi) tutti davvero molto cordiali e preparati sull'argomento,però questa storia dell'igegnere mi "pesa" parecchio, se non ci avevo parlato mi avevate già convinto da un pezzo.
Arturo non sono nemmeno del tutto sicuro che tu non sia un fake, tuttavia persevero nel tentare di darti ragione della mia convinzione.
Del resto la nostra limitatezza di umani (rettiliani esclusi quindi) ci porta ad accettare per fede umana una quantità enorme di informazioni. E' la nostra difesa dalla pazzia. Diciamo che ho una ragionevole convinzione che le scie chimiche siano una maldestra e ridicola montatura da parte di personaggi privi di scrupoli, falliti, frustrati ma contemporaneamente megalomani.
Va meglio?

BigRedCat
Arturo, sei un mitoooooooooooooo !

Ma cavolo ... gli aerei in retromarcia: non esagerare :-)
uhm...però quell' "ingegnere" che non viene mai scritto correttamente....Orbo se sei tu, che ti vada di traverso la cena! :D

In ogni caso vi saluto, spero che domani i commenti non siano 400 altrimenti non mi porto più in pari! :S
Arturo se ti fossi preso la briga di leggere quel documento, avresti trovato questa frase del Dott Montanari:

Bene, perché noi abbiamo fatto questa indagine? Semplicemente per dimostrare che tantissimi prodotti sono inquinati. Non volevamo accusare il prodotto: io qui mi ritrovo davanti una sfilza di prodotti messi all'indice: "Non comperate i tortellini Tali","Non comperate i salatini Tali". E' un'idiozia.
Noi abbiamo guardato semplicemente una confezione e in quella confezione c'erano degli inquinanti. Ma può darsi benissimo che prendendo un'altra confezione dello stesso prodotto non ci sia niente perché molto spesso questo inquinamento è assolutamente casuale. Cioè, io ho preso una partita di farina inquinata e in quel momento la mia macina si è inquinata, eccetera. La mia macina voglio dire il mio, il mio meccanismo per macinare.
Quindi dare un elenco di prodotti da mettere all'indice non ha nessun significato scientifico. Perché noi abbiamo fatto questa indagine? Semplicemente per dimostrare
che c'è un sacco di prodotti inquinati e che la legge non fa assolutamente niente per regolare questo inquinamento, cioè la legge non prescrive che si vada a ricercare questo inquinamento.


riesci a capire il significato della frase: "Quindi dare un elenco di prodotti da mettere all'indice non ha nessun significato scientifico.", detta dal dottor Montanari?

anche solo questo piccolo esempio dimostra che non riesci a capire quanto ti viene detto
"Arturo è proprio vero che non esiste nessun sordo peggiore di chi non vuol sentire"
parole sante amico! sono d'accordo al 1000x1000!
riassumendo, o l'ignegnere mi racconta balle o tutti voi mi raccontate balle....e io come posso fare a capire chi ha ragione e chi ha torto? devo dire, guardando i cieli, che ha ragione l'ing. ma seguendo le vostre spiegazioni scientifiche avete ragione voi.forse dormendoci su arriverò a una conclusione...e soprattutto i più ferrati di voi mi devono dire cosa dire all'ing...perchè tanto il modo di parlarci ancora lo trovo,state sicuri che lo trovo...
quello che mi fa andare fuori di testa è la parola condensa....l'ing ha proprio rotto il ghiaccio tra di noi con le parole "non è condensa"....bah...se qualche persona seria ha delle piccole domande da proporre all'ing io me le scrivo e quando riesco a parlarci gliele fò così una volta per tutte faccio chiarezza in questa cosa che mi stà mandando fuori di testa.oltre tutto qua è tre giorni che passano un sacco di aerei,ma nessuno,nessuno lascia nessuno tipo di condensa,ma ne passa un sacco! militari dico!(fanno manovre improbabilissime) e anche civili naturalmente.ma niente scie,nemmeno una. una settimana fa invece lasciavano tutti una scia,qualcuna scompariva,qualcuna persisteva,il cielo era fosforescente, ed oggi invece è azzurro.
Dannazione è orbo! ne sono quasi sicuro! Rinnovo l'accidente e scappo a casa! Ciao, a domani! :D
vale56 calma,la foga ti fa dire castronerie amico.
è vero che "dare un elenco di prodotti da mettere all'indice non ha nessun significato scientifico"
ma è anche vero che è stato dimostrato scientificamente che molti cibi possono contenere nanoparticelle.
era chiaro che dare un elenco dei prodotti non avesse valore scientifico,non è che ci vuole molto a capirlo, però è stato dimostrato scientificamente che è possibile che alcuni alimenti contengono inquinanti.
io qua non ho mai detto mettete al bando le macine,ho detto che è stato scoperto questo e questo,e le case produttrici,al posto di prendere provvedimenti, hanno silurato il dott.
statisticamente parlando,è possibile che le macine contengono inquinanti,ma attenzione, ho detto possibile,non sicuro al 100%.
in pratica è stato sbagliato dire che le macine (per es.) contengo sempre ferro(per es.).ma non è sbagliato dire che una percentuale a noi sconosciuta di prodotti può contenere inquinanti.
sei tu che non capisci forse, ora però sono stato chiaro spero.
Caro Arturo, ma non ti è mai venuto in mente di aprire un libro e d'informarti?

Dai retta al tuo amico ingieggere ed a quello che ti propina internet?

Bohhh, comunque sei fantastico .... direi un esempio da studiare!