Cerca nel blog

2008/09/23

Pirati TV? Solo se non c’è altra scelta

iTunes, 1 milione di telefilm scaricati legalmente in soli 9 giorni



Dagli USA arriva una bella conferma a uno dei concetti che il mondo informatico tenta da anni di mettere in testa ai magnati dei media: non siamo pirati, se non ci rendete la vita impossibile.

Hollywood Reporter segnala infatti che iTunes ha venduto oltre 1 milione di telefilm e video della NBC nel giro di nove giorni. Purtroppo il servizio è disponibile soltanto negli Stati Uniti, dove le serie preferite sono scaricabili subito e legalmente anche in alta definizione a 2 dollari e 99 cent. Le serie meno recenti sono in vendita a 99 cent e sono disponibili anche abbonamenti che permettono di scaricare intere stagioni.

Speriamo che la lezione venga capita presto ed estesa al resto del mondo: date agli utenti un sistema semplice, intuitivo e a prezzi ragionevoli, e gli utenti compreranno, invece di perdere ore a cercare a scrocco puntate digitalizzate chissà come da chissà chi su Bittorrent e simili.

29 commenti:

Jean Lafitte ha detto...

è disponibile una serie intera, una stagione o una puntata per 99 cent?
potri scarcare tutta la serie classica i Star Trek per 99% se fossi in Usa?

Rado il Figo ha detto...

Preceduto d'un soffio.

Però in effetti in fondo all'articolo si precisa che stanno approntando come vendere intere stagioni, quindi presumo che i prezzi che si riferiscano ad una singola puntata.

Altra domanda: i dati sono stati verificati anche da altre fonti non interne?

Moloch981 ha detto...

Una puntata costa circa 99 cent.

mattia ha detto...

Hai ragione, io sono diventato matto per trovare le puntate di MYL senza doverle vedere spezzettate su youtube.
Alla fine ho dovuto ripiegare su rs, ma se me le vendevano senta troppi problemi era anche meglio.

Lucio ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Lucio ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Paolo Attivissimo ha detto...

Scusate, è tornato il mentecatto. Riattivo la moderazione dei commenti.

magaolimpia ha detto...

Le puntate sono lucchettate con qualche DRM? In che formato sono?

Stepan Mussorgsky ha detto...

che rompibolle questo qui!

comunque 99 cent a puntata mi sembra giusto, 2 e 99 decisamente troppo.

psionic ha detto...

Beh Paolo, ma non si puo' applicare un ban perenne a certi utenti? Non ho un blog su blogger, quindi non so...

Comunque volevo segnalare che sul sito della ABC e' possibile scaricare le puntate di Lost in HD. Gratis.

Ovviamente se sei in USA. Dovrei provare con un proxy... uhmmm

O almeno mentre guardavo la quarta serie era cosi', e infatti per un momento mi ero illuso di poterlo fare invece che dovermele cercare appunto altrove.

Non so riguardo gli altri telefilm. A me interessa solo lost...

Unknown ha detto...

Noi dobbiamo ringraziare sky e mediaset, che impediscono l'arrivo di film e telefilm su itunea a quanto pare.

andrea ha detto...

per spezzare una lancia in favore della pirateria(he he he): non è vero che si va alla cieca. Ci sono siti che rendono la situazione _molto_ semplice. Specialmente in riferimento alle serie straniere.

Tra l'altro non saprei dire quando questi prezzi siano così economici.
Prendiamo (a caso) House serie 2. diciamo 99c a puntata. 24 puntate. 23.76euro.

qui il dvd (inglese!) costa meno!
http://www.play.com/DVD/DVD/4-/1112880/House-M-D-Season-2/Product.html

sempre il "problema" con la lingua rimane.

psionic ha detto...

Beh Paolo, ma non si puo' applicare un ban perenne a certi utenti? Non ho un blog su blogger, quindi non so...

Comunque volevo segnalare che sul sito della ABC e' possibile scaricare le puntate di Lost in HD. Gratis.

Ovviamente se sei in USA. Dovrei provare con un proxy... uhmmm

O almeno mentre guardavo la quarta serie era cosi', e infatti per un momento mi ero illuso di poterlo fare invece che dovermele cercare appunto altrove.

Non so riguardo gli altri telefilm. A me interessa solo lost...

Enrico|Eidolon64 ha detto...

Sono d'accordo completamente con l'articolo. Ma in Italia questi servizi non arrivano per complicazioni burocratiche o cosa?

Sheldon Pax ha detto...

Eccomi qua, cliente iTunes da prima di avere un iPod... Attendo i telefilm da almeno un anno.

Unknown ha detto...

Woah. Considerando che Star Trek ha un totale di 25 puntate per stagione, farebbero circa 17 euro per tutta una stagione.
Non male considerando che il cofanetto di DVD di una stagione su amazon.co.uk viene 20 euro circa, mentre in Italia viene ancora 40 euro circa (argh).
Se aprono anche qua questa possibilità di acquisto, è la volta che mi compro tutte le serie. :-)

Maria Grazia Manera ha detto...

Pienamente d’accordo.
I “magnati dei media” sono seduti su una miniera d’oro e non se ne rendono conto.

C’è però una categoria di pirati, quelli che "per le mie canzoni preferite nonmibastanocentogiga”:
per questi occorre rassegnarsi, non c’è offerta che tenga.

Davide Impegnato ha detto...

DRM o NON-DRM?

Hayabusa ha detto...

In realtà mediaset è da un po' che ha aperto un servizio simile (a 0,99 euro ad episodio).

L'unico problema è che è super DRMata... per cui non solo si deve avere Windows, ma la roba scaricata "scade" dopo un periodo variabile da 48 ore a 30 giorni, dipende da cosa si è scaricato, per cui non è buono nemmeno come videonoleggio...

Camicius ha detto...

http://www.raiclicktv.it/

anche la rai ha un servizio, a costo zero.
c'è un bel po' di programmazione attuale e anche un tot di programmazione vecchia.

Funziona bene con explorer, un po' litigando con firefox e linux.

Ma soprattutto è gratis...

S* ha detto...

Le serie TV su iTunes non sono disponibili solo in USA, ma anche in Canada, UK, Francia e Germania.
È possibile acquistare intere stagioni: quelle di Galactica per esempio costano sui 35 dollari (20 ep.), quelle di Star trek (serie classica rimasterizzata) 57 (29 ep.).
Ovviamente hanno tutte il DRM e possono essere viste solo su iPod, iTunes (Mac o PC) o su Apple TV, scatolotto per la tv che costa sui 300 dollari e sfortunatamente non legge i formati più diffusi Xvid e simili.

Paolo Attivissimo ha detto...

S*, grazie delle info. Anche al di fuori degli USA sono in HD e sono disponibili in tempo reale?

Stepan Mussorgsky ha detto...

OT

Stasera (24/9) c'è Voyager! In prima serata! Tra gli argomenti l'Area51!

Paolo se hai di meglio da fare, magari domani apri comunque un threadicillo sull'argomento; dato che io guarderò la trasmissione potrei così scrivere le mie impressioni e condividerle con gli altri lettori "appassionati" di Voyager, senza essere spudoratamente OT come ora :D

Però avrebbero potuto parlare di scie chimiche uffi! Nemmeno Giacobbo se le fila, quelle :)

Paolo Attivissimo ha detto...

Usa-free,

provvedo subito :-)

Gwilbor ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Unknown ha detto...

s* : appletv legge il formato mp4 (sia h.264 che mpeg4) leggibile anche da ipod, psp, ps3 e xbox360.
Non mi sembra un formato pcoo diffuso.

Anonimo ha detto...

Che numeri... impressionante, un milione in nove giorni...
Internet è oggi, ma è soprattutto il futuro, c'è poco da fare!

Post-iT ha detto...

Ciao.. interessante questo post! L'ho scelto per la prossima puntata Post-iT, in onda su C6.TV
Se vuoi intervenire durante la diretta, parlando tu direttamente di questo post e del tuo sito-blog in generale, contattami il prima possibile!
L'autore,
Daniel Enrique C.

◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘
QUESTO ARTICOLO è STATO SCELTO PER LA PUNTATA DI POST-IT DEL 26 SETTEMBRE.. in diretta alle 11:20 su c6.tv (la registrazione la troverete poi su c6postit.blogspot )

Grazie per l'interessante articolo.

Chiunque voglia segnalare un post letto o scritto troverà nel nostro blog
c6postit.blogspot un ottimo strumento per amplificare le proprie idee.
Aspettiamo tuoi appunti e segnalazioni su altri articoli interessanti.!
◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘
◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘ C6.TV ◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘◘
Oltre 1500 ore di diretta con la partecipazione di 3000 utenti.
Ha segnato alcuni record dell'informazione via Web
riuscendo ad avere in streaming
12000 utenti in contemporanea!... 200 000 nella stessa giornata!
C6.tv è informazione in diretta fatta da ogni luogo e da ogni persona.
Realizzata con strumenti alla portata di tutti come Skype e videofonini.
Permette a chiunque voglia di produrre contenuti video e di proporli ad un pubblico di utenti attivi.

Unknown ha detto...

Sì ma in Italia quando si deciderann oa fare uan roba simile? Son già due anni che negli USA con iTunes si possono comprare film, e uno che si possono noleggiare. Ma qui in Italia c'è Mamma SIAE che ci controlla dall'alto...