Cerca nel blog

2014/06/30

Due nuovi video del cerchio nel grano di Marocchi / Poirino

Guardo questi video e faccio fatica a credere che sono stato davvero io a contribuire alla creazione di questi cerchi sotto la guida del circlemaker Francesco Grassi. Sono contento anche che l'opera sia piaciuta tanto da attirare l'attenzione di visitatori dotati di droni che hanno gentilmente condiviso su Youtube i loro video. Ne parla anche Query.





Fra l'altro, per gli increduli che ancora hanno dei dubbi sulla natura molto umana di questo cerchio, qui sotto c'è il log delle geolocalizzazioni del mio telefonino (che si vede in alcune delle foto) riferito alla sera della creazione del cerchio. Ero in roaming dati, per cui non ho tenuto la connessione permanentemente aperta e i punti sono pochi, ma ci sono.

5 commenti:

max cady ha detto...

eh ma finche' non mi spiegate e/o portate le foto e/o i video e/o le testomonianze e/o una 100euro
per me son stati gli aglieni aiutati dai militari con armi che angora non conosciamo
ecco e se non le conosciamo non vuol dire che non esistano quindi si puo' essere che quel cerchio sia statp fatto da persone ma io la provew provata non l'avro' mai e neanche voi per cui ho ragione io, lo so e' imarazzante mi capita spesso, therefore aliens.
:)

Maria Rosa ha detto...

Che bello, che bello! Mi piacerebbe tanto partecipare!!! Anche se temo che farei solo danni... Forse potrei stare ferma in mezzo a reggere lo spago mentre tutti gli altri intorno lavorano! ;-P

Faber ha detto...

Quanto è costata l'attrice bionda in camicione, che alla fine del secondo video interpreta una francese svitata?

Paolo Attivissimo ha detto...

Faber,

forse la tua era una battuta, ma posso dirti che so non è un'attrice. E' una delle persone che sono venute a visitare il cerchio. Ho altri dettagli dell'episodio, ma devo avere l'OK di tutti gli interessati per parlarne.

Faber ha detto...

Paolo Attivissimo
forse la tua era una battuta

Speravo che non lo fosse, ma immaginavo di .