Cerca nel blog

2014/06/07

SpaceX, prosegue il recupero del video danneggiato; debutta la capsula abitata

Questo articolo vi arriva grazie alla gentile donazione di “lufo88” ed è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.

Sul canale Youtube SpaceXLandingRestoration vengono pubblicati man mano i risultati del recupero del video che mostra il primo esperimento di atterraggio controllato del primo stadio di un vettore orbitale Falcon della SpaceX, avvenuto ad aprile scorso.

Questo è il recupero, aggiornato a poche ore fa dai volontari (premiati con una T-shirt), del video della telecamera di bordo, che si era fortemente danneggiato durante la trasmissione dal veicolo: ora si vede chiaramente che il Falcon è in assetto verticale stabile, poi apre le zampe durante la caduta libera e infine accende il motore di frenata, librandosi a pochi metri dalla superficie dell'Oceano Atlantico, dal quale il maltempo ha poi impedito di recuperarlo. Notevole!


Confrontatelo con il video grezzo originale:


Intanto è stata presentata la capsula progettata da SpaceX per trasportare un equipaggio da e verso la Stazione Spaziale Internazionale: fino a sette posti e atterraggio morbido sulla terraferma, senza paracadute ma tramite retrorazzi. Ne scriverò in dettaglio prossimamente, ma intanto vi propongo un'immagine di questo veicolo decisamente innovativo.



5 commenti:

Mike J. Lardelly ha detto...

Sembra un veicolo dei film di fantascienza anni '50!

Daniel ha detto...

Ho visto la presentazione della capsula Dragon in streaming "live" e stavo saltando sulla sedia come un bambino che ha appena ricevuto un nuovo giocattolo.

Gwilbor ha detto...

Capacità di atterraggio autonomo al suolo... roba da acquilina in bocca!

Smiley1081 ha detto...

Per citare il saggio: "GODURIA!"

Max Senesi ha detto...

Veramente notevole... E gli hanno dato solo una T-Shirt?? Spreconi...